Sei sulla pagina 1di 2

LaboratoriodiElettronicaLA,annoaccademico2009/2010 Esercitazione1

Siconsideriilseguentecircuito:

Figura1:BipoloRLCpilotatoincorrente.

Rispondereaiseguentiquesiti: 1) Quale tipo di simulazione si deve effettuare per ottenere una analisi in frequenza del circuito? 2) Quale tipo di simulazione si deve effettuare per ottenere la risposta del circuito ad un ingressonullopert<0esinusoidalepert0? Analizzareilcircuitoerispondereaiseguentiquesiti:1 3) Determinareleespressionisimbolichedell'impedenzaZ(s)=V(s)/I(s),deisuoizeriedeisuoi poli. 4) Ipotizzando L1=10 mH, R2=6000 , R1=0 , determinare il valore di C1 affinch la frequenzadirisonanzasiafm=10kHz. 5) Inbaseaivaloridi L1, R1, R2 e C1 determinareilvaloreteoricodell'impedenza Z(f) per f=fm=10kHz. SiprocederoraadistanziareinunaNETLISTPSpiceilcircuitodiFig.1,alloscopodirealizzare duedifferentitipidisimulazioni.Laprima,spiegatadiseguito,sarfinalizzataallottenimentodei diagrammidellerispostediampiezzaefasedelcircuitodiFig.1.2 SiconsideriunsegnalediingressoI(t)lacuicomponenteACabbiaunaampiezzaparia0.5mAe unacomponenteDCparia1mAesieseguanoiseguentipunti: 6) Realizzareasimulazioneinmodoche lassedellefrequenzesialogaritmicoeanalizzarne
1 Siricordanoleseguentinotazioni: s=+j;=2**f Z(0+j)=Z(j)=Z(j2f)=Z(f) 2 Sitengapresentecheilmodulodi PSpice addettoallavalutazionesintatticadelle NETLIST noningradodivalutarecome componenticorrettamenteistanziatiresistenzedivalorenullo,nonriuscendoadassimilarleacortocircuiticheconnettonoduenodi. Inquestocaso,infasedisimulazionesigeneraunerrore.

poiirisultati,sfruttandolaGUIdiPSpice,secondoleseguentiindicazioni: Sigenerinotregraficidistintiall'internodellastessaschermata; Sulprimosivisualizzilampiezzadellatensione V(f),mentresulsecondosivisualizzi lampiezzadellacorrenteI(f)3; UtilizzandoglistrumentimatematicimessiadisposizionedaPSpicesivisualizzi,sulterzo grafico,landamentoneldominiodellefrequenzedelmodulodellimpedenzaZ(f)=V(f)/I(f); Sivisualizzinoigraficisiainscalalinearecheinscalalogaritmica. 7) Qualilvaloredellafrequenzadirisonanzafmdelcircuito4?Corrispondealvaloreteorico? 8) Qualilvaloredelmodulodell'impedenzaZ(fm)? 9) Generareildiagrammadellefasirelativoall'impedenzaZ(f)delbipolo. 10) Qualilvaloredellafasedell'impedenzaZ(fm)?Differiscedaquellateorica?Sesperch? SIRIPETANOLASIMULAZIONEELEPRECEDENTIOSSERVAZIONIDOPOAVER MODIFICATOILVALOREDIR1INR1=66,2NOTANDOLEDIFFERENZE. Lasecondatipologiadisimulazioneinvecefinalizzataallostudiodelcomportamentodelcircuito diFig.1inregimetransitorio. SimodifichilaNETLISTPspicerealizzatainprecedenza(conR1=0)affinchsipossaottenerela rispostaalseguentesegnaleiningressoI(t)=0.5mA*sin[2**fm*t]esieseguanoiseguentipunti: 11) Realizzarelasimulazioneevisualizzarelarispostadelcircuito,sfruttandolaGUIdiPspice, secondoleseguentiindicazioni: Sigenerinoduegraficidistintiall'internodellastessaschermata; SulprimosivisualizzilatensioneV(t),mentresulsecondosivisualizzilacorrenteI(t). 12) Inquantotemposiestingueiltransitorio? 13) Quanto vale l'ampiezza della V(t) a regime? E' coerente con quella ottenuta mediante l'analisiinfrequenza? 14) QuantovalelosfasamentotraI(t)eV(t)aregime?E'coerenteconquellaottenutamediante l'analisiinfrequenza? SIRIPETANOLASIMULAZIONEELEPRECEDENTIOSSERVAZIONIDOPOAVER MODIFICATOILVALOREDIR1INR1=66,2NOTANDOLEDIFFERENZE.

3Sisuggeriscediutilizzarelefunzionidizoompermegliovisualizzareigrafici. 4SisuggeriscediutilizzareicursorietuttiitoolmessiadisposizionedaPSpiceperrealizzarelemisure.