Sei sulla pagina 1di 4

Quindicinale gratuito a cura del Rangers Rugby Vicenza

Paolo (Aughy) Faggionato - Enzo (Sangio) Sangiovanni


Francesco (Bubu) Bianchi - Roberto (Mastro Don) Busa - Giovanni (Kibubu) Semini

RUGBY TRENTO
DOMENICA 11 NOVEMBRE ore 14.30
Un mondo perfetto (ma soprattutto ovale)

Siamo sempre lì, in testa al girone CIV/Ovest, le spalle coperte da


un divario crescente, anche la seconda classificata ormai si stenta a
riconoscere da così lontano. Che dire? La gara di domenica 16
novembre – cielo terso e sole lucido – ha ribadito la supremazia dei
Rangers, che espugnando il campo di Piazzola sul Brenta sono
riusciti a vanificare le minacce dei Monsters ed esorcizzare
definitivamente il babau di turno.

Sembra incredibile, ma il paletto di frassino con cui il Vicenza ha


posto il sigillo della vittoria è stato conficcato nell'area di meta
avversaria niente meno che da Andrea Lanaro, con un'autentica
prodezza. Girano voci che avrà un futuro da ammazzavampiri,
peccato che la pensione sia già alle porte.

Ora sul terreno di via S. Antonino stanno per scendere quindici


Trentini. Tutti e quindici trotterellando? I Rangers sono pregati di Classifica dopo la 7a giornata
farli ballare. Insomma, si è fatto 30 (punti in classifica), si faccia 35.
A noi piace smentire la matematica dei modi di dire, siamo fatti Rangers Rugby Vicenza 30
così. Vicentini e magnagati. The Monster Rugby 21

Certamente le soddisfazioni non provengono tutte dai Seniores, Rugby Altovicentino 18


anche le giovanili, la squadra femminile e la grande Scuola di West Verona Rugby 14
Minirugby stanno seminando vittorie su vittorie. La stagione
2008/09 sembra annunciare raccolti copiosi, forse in misura Rugby CUS Verona 14
maggiore all'anno scorso e alla faccia della recessione economica. Rugby Frassinelle 11

Se c'è una ragion d'essere nel rugby, anche in tempi difficili, la Rugby Valpolicella 7
questione sta tutta lì: si fa squadra e si affronta la salita insieme, Sudtirolo Rugby 6
altrimenti che gusto c'è a proseguire sempre in discesa? Alla fine si
prende troppa velocità, si perde il controllo e si termina la corsa Rugby Valeggio 6
contro un muro. Festina lente: di corsa, ma piano. Rugby Trento 4
Rugby Villadose -4
I NOSTRI AVVERSARI

Primo avversario della stagione proveniente da un'altra regione, il


Trentino, terra di grandi vini (sempre cari a noi rugbisti!) anche se
famosa più per gli sport invernali che per la palla ovale...
Già all'alba del nuovo millennio vi fu una prima esperienza
rugbistica alle pendici del Monte Bondone, presto tramontata senza
però intaccare l'entusiasmo e la passione di quegli arditi pionieri
che con immutata caparbietà ed intraprendenza riuscirono a
fondare, nel 2005, la società Rugby Trento Asd che, oggi, può
vantare non solo una squadra seniores ma, addirittura, cinque
formazioni nel settore giovanile! Merito, soprattutto, della
particolare cura e di una attenta pianificazione rivolte alla crescita,
sportiva e non solo, dei ragazzi anche attraverso un'intensa
propaganda in ambito scolastico fin dalle elementari. Scelta senza
dubbio lungimirante e foriera di grandi soddisfazioni in avvenire
per gli amici trentini che accogliamo oggi con un applauso per
l'ottimo lavoro svolto finora ed un grande incoraggiamento per il
prosieguo della stagione.

VUOI MAGGIOR BENESSERE PER LA TUA COLONNA VERTEBRALE ?


Giovanni Garavello VUOI ALLENARE LE TUE POTENZIALITÀ NELLO SPORT E NEL LAVORO
Osteopata - Formatore CON IL METODO PROGRAMMAZIONE NEURO LINGUISTICA ? CHIAMA ORA AL 0444414619
RIVOLGITI A CENTRO EQUILIBRIO OFFRIAMO SEDUTE DI RIEQUILIBRIO POSTURALE O AL3384090012 OPPURE VISITA
cell. 338 4090012 WWW.CENTROEQUILIBRIOS.COM
SCARPE SPORTIVE FATTE SU MISURA INTERVENTI SPORTIVI D'URGENZA
www.bodywork.it SEDUTE DI MANIPOLAZIONE CERTICFICATA PER LA TUA COLONNA VERTEBRALE
INCONTRI COACHING
PER IL VOSTRO TERZO TEMPO LE REGOLE SPERIMENTALI STAGIONE 2008/2009
RISTORANTE
LA RIMESSA LATERALE

LOCANDA
Ancora touch... questa, però, è l'ultima!
Molte sono state le variazioni introdotte in questa fase di gioco
dalle ELV che si è reso necessario suddividerne la spiegazione in
più puntate.
BAR Detto, quindi, della rimessa “veloce” nello scorso numero, oggi
Via Guglielmo Marconi, 22 - Carmignano di Brenta (PD)
Tel. 049 - 5958777 parliamo di quella tradizionale. Con le nuove regole sperimentali si
I RUOLI NEL RUGBY è semplificata la formazione dell'allineamento poiché le squadre
La terza linea ala ora sono libere di scegliere (sempre con un minimo di due) il
Si narra che già alla fine del '700, molto tempo numero di giocatori da impegnare nello schieramento. I vantaggi
prima prima che il leggendario William Webb evidenti sono, per l'attacco, quello di poter effettuare una più rapida
Ellis (ai posteri conosciuto come l'ispiratore ripresa del gioco e per chi difende di non dover più adeguare il
dell'ovale virtù, allora noto solamente come numero dei giocatori schierati a quello degli avversari. Le nuove
mòna) inventasse inconsapevolmente il nostro norme prevedono anche che il ricevitore dell'ovale debba essere
sport, mute di terze linee ali già scorrazzassero ben identificabile, stazionando a 2 metri dai propri compagni. Il
ansimanti ed impunite per le verdi colline tallonatore della squadra in difesa, inoltre, deve ora posizionarsi tra
d'oltremanica guidate da mediani di mischia a la linea di touch e quella dei 5 metri, ma almeno a due metri da
cavallo con giacche in tweed, stivali e... caps, a quest'ultima. In pratica non può più intervenire tempestivamente
caccia di volpi, cervi, sòrsi e tacchini ripieni. alla ripresa del gioco, mentre in precedenza la squadra in difesa
Soppiantate ben presto nelle gioie delle corse poteva contare su questo giocatore “in più” nell'allineamento. I
campestri dai più belli ed intelligenti Beagle, giocatori, infine, che saltano in touch possono essere sollevati dai
escluse dai cinodromi per troppa veemenza, compagni che, inoltre, possono legarsi ai saltatori (pre-gripping)
indomite e fiere le terze trovarono al fin riparo anche prima del lancio dell'ovale.
e conforto in un campo da rugby, da cui si dice
non ne siano più uscite, se non di soppiatto per
lasciare un caffè pagato al bar! Ed è proprio per “Teste Ovali” by Kibubu
questo che vi vogliamo bene cagnàssi... perché
il vostro muso non sarà mai a più di 30 SE MI FANNO RE MA POI NON VALE?
centimetri dal pallone ed il cuore anche più in
là! Il flanker nel rugby è tutto: forza, La notte in cui gli alieni prelevarono il Conte di Cavour gli
aggressività, generosità e tenacia per inserirono un cip nel cervello, che gli impedisse di comandare una
supportare il lavoro di mischia, pulire le ruck, caravella spagnola. E funzionò! Non si hanno infatti notizie che il
spingere, alzare i saltatori e tenere in vita sia il Conte abbia mai comandato una caravella spagnola. Mai. E questo
nano che urla che il suo amico in spider... e dovrebbe chiudere la bocca a quanti sostengono, purtroppo anche
ancora polmoni inesauribili per sostenere tutte in questa società, che gli UFO non esistono. Esistono, invece, e
le azioni d'attacco ed arginare gli assalti sono tra di noi. Sugli spalti ce ne saranno almeno 3 (lo so perché mi
avversari, sempre placcando placcando hanno appena rapito per chiedermi conferma dell'orario della
placcando! Son gli Arditi dell'ovale... soffrire partita col Trento). La notizia si è iniziata a spargere in giro, pare
sempre subire mai! che l'intera flotta di Rigel stia cercando di arrivare in tempo. Perché
ormai lo sanno tutti che siamo la squadra più forte dell'universo.
Most Valuable Player Per la partita coi Monster eravamo in primo piano nella Gazzetta di
Sponsored by Enoiteca Berealto
Plutone, noi! Al posto dell'Atletico calcio Rocca Tannino.
“Man of the match” della scorsa partita casalinga: Son soddisfazioni.
Va segnalata comunque l'interessante domanda che pone l'Eco di
Davide Pelizzari Marte: “cos'è la rototraslazione di una pista d'atterraggio?”
(Rangers RugbyVicenza) l'articolo spiega la differenza tra i costi di un nuovo aeroporto e le
migliori tecniche cuccare in discoteca. Su Marte sono troppo
avanti. I nostri avanti sono dei marziani.
Oddio, i dottori mi stanno di nuovo legando le braccia.

Via Almerigo Da Schio, 19

Serramenti in 36051 Olmo di Creazzo (VI)


Tel. 0444 340133 (R.A.)

alluminio e PVC fax 0444 522834


info@siafserramenti.it
www.siafserramenti.it
APPUNTAMENTI DA NON PERDERE

Dopo la sosta per gli impegni dell'Italrugby, domenica 30/11


tornano in campo (quasi) tutte le truppe biancorosse.
Riposa, infatti, solo l'Under 19 mentre i ragazzi della U15 saranno
impegnati in trasferta contro l'Asd Rugby Piave (Pieve di Soligo
ore 10.00).
L'imperdibile appuntamento casalingo è, invece, quello previsto
per le ore 11.00 all'Angelo Gobbato con l'esordio dell'Under 17 del
duo Tonello- Milan nel girone Élite, prima assoluta per un nostra
NON SOLO PIZZA E AMPIA SELEZIONE rappresentativa giovanile, ospite lo Junior Rugby Venezia Asd.
DI BIRRE TEDESCHE E BELGHE Non mancate!! A seguire i seniores di Bovo e Crestani opposti al
Trento per ribadire il primato solitario in classifica (inizio ore
14.30).
Per ulteriori aggiornamenti: www.rugbyvicenza.it

LA SQUADRA DI OGGI
Old Rugby Vicenza - I Quatro Gati
Tutto ciò che la vita esige dall'uomo di trova in una squadra di rugby (Kleber Haedens).
Consapevoli dell'assoluta Verità di queste parole o (molto più probabile) totalmente ignari della reale portata delle
stesse, fatto sta che i nostri vèci son sempre lì, entusiasti e fragorosi, sempre alla ricerca di una qualche occasione
per farsi inghiottire in un tourbillon di incontri sportivi, ritrovi enogastronomici, canti “scorretti” e goliardiche
rimpatriate, come nella migliore tradizione ovale! Perché nel rugby non esistono ex-giocatori, chi ha giocato a
rugby è rugbista tutta la vita, e I Quatro Gati, come sempre guidati dal Comandante Toni Segalla e dal baritono
Mario Lanaro tengono fede a questa sorta di giuramento sportivo, continuando a divertirsi ed a coinvolgere nelle
loro imprese chiunque abbia la (s)fortuna di incontrarli. Sempre aperto nel pomeriggio, il rugby non è mai stato
chiuso la notte... ed è per questo che sulle tribune di qualsiasi impianto sportivo o nelle clubhouse di tutto mondo
troverete sempre un old pronto ad incitare con passione ed orgoglio i ragazzi o disposto a dar loro un consiglio o,
magari, semplicemente lì per fare due ciàcole tra amici, possibilmente bagnate... Ma non è solo il terzo tempo, per
quanto fondamentale, che identifica l'attività degli olds, perché quando si è in campo, nel nostro sport, qualsiasi sia
l'età il rispetto lo si guadagna e lo si dimostra solo cercando sempre di dare il massimo delle proprie possibilità!!
Ovviamente le regole in questa categoria sono opportunamente adattate sia alle esigenze dei giocatori non più
giovani sia per permettere anche a chi, come spesso accade, si cimenta per la prima volta in questo sport di provare
l'ebbrezza di entrare a far parte di una piccola storia sportiva che, però, lascia sempre pagine indimenticabili da
raccontare! E poi con gli olds si gira l'Italia, l'Europa e anche il mondo e si stringono amicizie non solo con
persone straordinarie che hanno fatto la storia umana e sportiva del rugby, ma anche con campioni del passato,
nazionali e giocatori di massima serie che, abbandonato l'agonismo per limiti anagrafici, non hanno per questo
mai rinunciato al piacere di continuare a giocare. Sudafrica, Andalusia, Spalato, Zurigo, Madeira, solo tra alcune
delle mete internazionali raggiunte dai mitici I Quatro Gati: la prossima è già programmata per gli Europei Olds
del 2010 in Galles, ma prima di questa nuova avventura l'agenda dei nostri vecchietti terribili è già fitta per l'anno
prossimo di tornei, ritrovi, cene e trasferte... ovunque ci sia da condividere amicizia, fratellanza e sana passione
per la palla ovale!
VIENI A GIOCARE CON NOI

Per tutti coloro che vogliono iniziare a divertirsi con la palla ovale l'appuntamento è al campo “A. Gobbato”
Via S. Antonino (Ponte Marchese). Tel.0444 - 923349 - e-mail: info@rugbyvicenza.it
Per i bambini tra i 7 e i 12 anni (nati tra il 1996 ed il 2002) il ritrovo è fissato ogni sabato alle 14.30.
I ragazzi nati dal 1995, invece, si trovano ogni venerdì alle ore 18.30.