Sei sulla pagina 1di 1

LA LEGGENDA DELLAGRIFOGLIO

Un piccolo orfanello viveva presso alcuni pastori quando gli angeli apparvero annunciando la lieta novella della nascita di Cristo. Sulla via di Betlemme, il bimbo intrecci una corona di rami d'alloro per il neonato re. Ma quando la pose davanti a Ges, la corona gli sembr cos indegna che il pastorello si vergogn del suo dono e cominci a piangere. Allora Ges Bambino tocc la corona, fece in modo che le sue foglie brillassero di un verde intenso e cambi le lacrime dell'orfanello in bacche rosse.

LA LEGGENDA DELLALBERO DI NATALE


Cera una volta, nellantica Germania, un boscaiolo . La vigilia di natale aveva lavorato tutto il giorno e, quando finalmente si accinse a tornare a casa era gi buio. Il tempo era gelido, ma sereno eluomo fu colpito dal meraviglioso spettacolo delle stelle che brillavano attraverso i rami di un albero carico di neve e di ghiaccio. Per spiegare alla moglie lo splendore che aveva visto, il boscaiolo tagli un piccolo abete, lo port a casa e lo adorn di candeline accese e di allegri festoni. Le candeline assomigliavano alle stelle che aveva visto brillare e i festoni alla neve e ai ghiaccioli che pendevano dai rami. L albero piacque a tutti gli abitanti del villaggio e presto si diffuse lusanza dellabete adornato si diffuse in ogni casa. Poi la voce si sparse sempre pi e pian piano lalbero di Natale conquist il mondo.
Completa il disegno dopo la lettura della leggenda