Sei sulla pagina 1di 16

Stile di coppia Al di l della fortuna vi sono regole categoriche che occorre seguire: rispetto delle regole fondamentali metodicit

di comportamento convinzione di sapere ci che si deve o non si deve fare

premiano dando la possibilit di unintesa fra i giocatori. Sapranno cosa vuol dire una determinata mossa potranno impostare il proprio gioco sapendo che il partner conosce il momento di raccogliere, scartare una carta o no, giocare per lui, contrastare gli avversari. Per giocare bene Credere in qualcosa che avviene sul tavolo che occorre fare o no in quel preciso istante. Istaurare con il partner un determinato modo di giocare e per far ci bisogna: Seguire le regole (E OBBLIGO) ovvero giocare sempre in una determinata maniera, in tal modo ogni giocatore conosce tutto dellaltro e sa perch fa quella determinata mossa e si comporta di conseguenza. Le regole base Strategie a lungo: prevedono mosse che favoriranno in seguito il gioco di (UNO) della coppia. Esempio= individuare chi dei due a chiusura (fatto ci uno si adopera anche sacrificandosi affinch laltro raggiunga per primo la chiusura), facendo: raccogliere dal monte degli scarti scartare una carta che lega aprire particolari giochi contrastare lavversario

Tattiche immediate. Lo stile di coppia consente di diminuire linfluenza negativa di brutte carte, stabilendo tra i due un sistema convenzionale: pescare o raccogliere (se primi di mano) scartare secondo le regole dello scarto preferenziale aprire una combinazione o sequenza utilizzare o no subito le matte sono informazione che chiariscono immediatamente la mano che possiede il compagno e consentono dimpostare il gioco in maniera ottimale. Burraco in scienza Il burraco non un gioco solo di fortuna o pinelle. A lungo andare sar premiato lo stile di coppia. Aperture Aperture di combinazioni. E giusto aprire giochi di combinazioni in questi casi: solo per andare a pozzetto -

solo per chiudere solo per permettere a noi o al compagno di legare una matta non utilizzabile solo se costituite da carte basse/alte che sicuramente non servono a completare burrachi i cosiddetti estremi A K 3 infatti sono carte che si usano allinizio o fine di una sequenza solo se carte utili a congelare giochi dellavversario solo in vista di un probabile vantaggio di tempo

Eccezione: se in possesso di combinazioni di 4 o5 carte uguali apriamo nella speranza che il compagno allunghi. REGOLA Non aprire giochi di cui una carta utile nel monte degli scarti (non ci arriver mai). Consigli sulle aperture Sequenza bassa = Quando si costretti o si vuole aprire (in questo caso si pieni di jolly o pinelle) una sequenza bassa es: 3 / 4 /jolly / 6 normalmente apriamo con la pinella dello stesso seme della sequenza sperando di trovare le carte mancanti e fare burraco pulito. SPESSO PERO SI SACRIFICA UN BUON GIOCO E BUONE CARTE. Apriamo la stessa sequenza con un jolly o pinella di altro seme e conserviamo in mano il 2. Nel caso il nostro compagno allunghi due carte con il nostro 2 faremo burraco. Infatti la regola del gioco dice: andare a pozzetto fare burraco chiudere Applicandola automaticamente faremo meno burrachi puliti ma pi burrachi. Apertura con jolly = In tavola D di picche, noi abbiamo 9 / 10 e jolly. Scendiamo 9/10/jolly ma Non leghiamo la donna REGOLA Il nostro compagno se avesse il 7 e il 6 non potrebbe legarli perch bloccato dal jolly. Se lega le sue carte avremo una sequenza di cinque carte, se non lega nel secondo giro noi legheremo la donna.

Apertura bloccata Nellapertura di una sequenza bene lasciare libera la pinella o jolly almeno un giro, in modo da vedere se il ns. partner ha carte da allungare Ma A volte preferibile effettuare lapertura bloccata (9/10/jolly/donna) nei seguenti casi: - Siamo in chiusura e prima che il nostro partner ci blocchi lapertura con la sua eventuale donna o il 6 o il 7, leghiamo noi la carta bloccante . Legandola INVIAMO IL MESSAGGIO DI ESSERE IN CHIUSURA.

- Se noi nel caso dellesempio abbiamo anche lasso, legando subito la donna e bloccando quindi Il gioco, inviamo il messaggio DI AVERE INTERESSE A LEGARE ULTERIORI CARTE ALTE.

Quale gioco aprire per primo Di mano ho : K K K e F D K e altre carte. Quale gioco apro subito ? KKK (perch) Aprendo solo con i 3 K speriamo in un K in mano al ns partner ed allora 3 K in tavola + 1 in mano del ns partner + 1 in ns mano, abbiamo cinque carte per fare burraco. Il partner Vedendo 3 K (poich sa come giochiamo) sa che potremmo avere una quarta in mano in sequenza e allungare il suo eventuale K anche se facente parte di una sua sequenza. Gli Scarti Al primo giro si possono dare indicazioni sulla nostra mano con: il colore (rosso/nero) gradisco laltro seme dello stesso colore carte (basse dal 3 al 7, alte dal 8 al A) carta bassa = sequenza alta, carta alta = sequenza bassa.

Es: Scarto 5 di picche (colore nero, carta bassa) gradisco colore nero carta alta. Scarto 10 di cuori (colore rosso, carta alta) gradisco colore rosso carta bassa. Scarto preferenziale Quando si primi di mano e dobbiamo scartare, normalmente cerchiamo di scartare gli estremi ( 3 4 K) poich tutti seguono questa regola NOI NON LO FAREMO ci penseranno gli avversari a farlo e noi a raccogliere. Da non scartare: - carte formanti una coppia - doppioni - singolo di un seme Adottare Scarto preferenziale (variante al rosso/nero) Prevede la sequenza del bridge = P C Q F (no al colore dei semi, s ai valori intrinsechi delle carte). Scarto di una carta alta, significa: gradimento apertura alta nel seme immediatamente inferiore

(scarto di un seme di rango superiore indica gradimento nel seme successivo di rango immediatamente inferiore) Scarto di una carta bassa, significa: gradimento apertura bassa/media nel seme inferiore. Questa tattica si pu adottare solo se PRIMI DI MANO (giocatore inerte) Il giocatore primo di mano deve rispettare le seguenti regole: non apre giochi contenenti una matta apre solo sequenze pulite di tre o + carte apre solo combinazioni formate da 3/K/A non apre combinazioni o sequenze incomplete non apre combinazioni medie scarta obbligatoriamente un estremo o effettua una scarto preferenziale

DALLA CARTA CHE RACCOGLIE O LASCIA E DALLA CARTA SCARTATA DIAMO INFORMAZIONI il partner sapr quali sono i giochi e si comporter di conseguenza. Esempio: di mano nel monte degli scarti c il 6 di cuori (non prendo) pesco, non scendo e scarto la D di fiori. Che messaggio ho lanciato? non ho interesse ad una sequenza medio/bassa di cuori non ho due donne o due 6 in mano non ho interesse ad una sequenza alta di fiori gradirei gioco in sequenza bassa di quadri o media di picche potrei gradire una sequenza bassa di fiori

Come far capire al partner che giochi gradisco? Esempio : il partner di mano,in tavola 6 di cuori, pesca e scarta la D di fiori. Cosa ha in mano e quali giochi gradisce? (valori di riferimento = P C Q F ) GRADISCE PICCHE MEDIE E QUADRI BASSE Perch ? Ha rifiutato il 6 di cuori quindi: - non ha interesse a sequenze medie di cuori - non ha interesse a tris di 6 HA INTERESSE HA : picche medie (il 6 di cuori indica un colore a salire picche nella sua parte media quadri medio/basse in ultima analisi fiori basse

Potendo aprite questi giochi Esempio:partner di mano, raccoglie una carta scoperta 10 di picche; non fa gioco a picche; apre 8 9 10 di cuori; scarta le quadri Cosa ha in mano e quale giochi gradisce? ha picche alte da aprire se non con una matta potrebbe avere tris di 10 vorrebbe sequenze alte a quadri fiori sequenze basse

Esempio: partner di mano raccoglie un 8 di quadri; non fa gioco a quadri; apre 10 F D di picche Scarta il 10 di fiori Cosa ha in mano? - interesse sequenze alte di quadri - gradisce sequenze alte di cuori (perch il 10 di fiori escludendo le picche gi scese e salendo nel rango dei semi dimostra gradimento nelle cuori sequenza alta - potrebbe gradire fiori basse Primo scarto Regole del primo di mano (giocatore passivo) non apre giochi con matte inserite nelle sequenze combinazioni di carte medio/alte scende solo giochi puliti attende il turno successivo per eventuali giochi aperti Giocatore primo di mano, non ha aperto scarta (Tocca a noi) Quale scarto dobbiamo fare? REGOLE Mai singolo di un seme mai carta medio/alta SI - agli estremi 3 A K poich in relazione allo stile di coppia sia noi che il ns partner nella situazione inversa, dobbiamo sapere che quello il solo e unico scarto da fare, perch gli altri ci danneggerebbero. Quale scarto contro lavversario Situazioni Lavversario ad una carta: il ns partner scarta una carta buona (es.la 6 di un loro gioco) e dato che E insieme ad altre carte inutili lavversario non raccoglie e tenta la Chiusura.

REGOLA Prevale lo stile di coppia D la certezza che il partner agir sempre in quel determinato modo Cio Anche se a chiusura abbiamo l?OBBLIGO di raccogliere tutto Lavversario ha due carte: nel monte degli scarti c una coppia Tocca a noi scartare Non dare una carta che lega ad un suo gioco (chi ci dice che nelle sue Due carte non ci sia una matta e chiuda?) Lavversario in chiusura: noi abbiamo due carte di cui una lega ai suoi giochi, uno no Su pi carte a terra ,scarteremo quella che lega rischiando il suo burraco Perch Trattenendo la carta che non gli fa gioco,ci proteggeremo per il prossimo scarto quando magari lavversario avr una sola carta. Il partner raccoglie tutto e scarta una carta che lega, noi peschiamo unaltra carta che lega a lui e con la carta franca evitiamo che possa chiudere.

Scarto sicuro Nel monte degli scarti ci sono pi carte e quando lavversario in chiusura si pu tranquillamente scartare una carta che lega ad un suo burraco o una carta che pu farne realizzare un altro. Non raccoglier la carta negandosi la chiusura. Obbligo (del ns partner) raccogliere tutto specie se non anche lui a chiusura

Scarto con utilizzo matte Lavversario ha aperto 7/8/9/10/F/D di un seme e una sequenza di 10 dello stesso seme Noi abbiamo: 9/F/D dello stesso seme dellavversario REGOLA non utilizziamo la matta per una carta morta aprire con la matta altri giochi usare le tre carte come scarto o per legarle ad altri giochi aperti

Controscala dellavversario Lavversario apre una sequenza = 6 jolly 8/9/10 noi abbiamo 7 / 8 REGOLA Apriamo un gioco con quelle carte sacrificando una matta per evitare di scartare il 7e dare la possibilit al compagno di legare qualche carta. Evitare (se possibile) di legare il 7 in una combinazione perch proprio una di queste carte potrebbe servire al compagno. Scarto del singolo in mano Lo scarto del singolo di mano dannoso (legge simmetria) Perch 1 Se la mano corrispondente (per la citata legge della simmetria) in possesso dellavversario, lavremmo avvantaggiato, egli unir la carta alle altre dove probabilmente avrebbe messo la matta. 2 Se fosse servito al ns partner non lavr mai. REGOLA Il singolo di un seme non si scarta mai al primo giro.

Scarto di una carta utile (Avversario in chiusura, ha una solo carta e pesca) il ns partner (non in chiusura) raccoglie REGOLA E il momento di scartare la 5 o 6 carta utile a noi (lavversario non raccoglie perch in chiusura) OBBLIGO DEL NS PARNER RACCOGLIERE Esempio: aperta una sequenza con 7/8/9/10 noi scartiamo la eventuale D che sar raccolta dal ns partner Tecniche Poich le situazioni sono diversissime, non inquadrabili con canoni e regole bisogna: ADATTARSI ALLE CIRCOSTANZE Es: Abbiamo calato 5 / 6 / 7 in mano 10 e jolly, dopo tre o quattro giri il compagno non lega UTILIZZARE IL JOLLY PER ALTRI GIOCHI Es: in mano doppione (non bene scartarlo) 1 opzione = scartarlo subito 2 opzione = legarlo ad un tris

Es: Pronti a chiudere in mano tre carte di cui una pinella, una di queste carte lega ad un nostro gioco NON METTIAMO LA CARTA, NON LEGHIASMO LA PINELLA. Es: Abbiamo K D F 9 8 7 nessuna matta, possiamo andare a pozzetto CALARE SUBITO Es: avversario cala 10 pinella D NOI SACRIFICHIAMO A e K PINELLA FANTE Es: Abbiamo aperto F pinella K (in mano 3 e 9) avversario cinque carte di 3 calate, cosa scarto? SCARTARE IL 3 (che comunque va scartato) e sperare di legare il 9 per andare in diretta. Gioco in diretta o no Diamo un indirizzo operativo (situazioni specifiche a parte) di quando chiudere in diretta. - gli avversari hanno preso il pozzetto e sono in chiusura - un avversario od entrambi sono in chiusura con una o due carte - il ns partner ha una o due carte (se riusciamo trovare burraco) speriamo in una rapida chiusura - gli avversari no hanno preso il pozzetto ma hanno burraco Chiusura con scarto gli avversari hanno molte carte e non prevediamo immediata chiusura abbiamo aperto solo giochi di tre carte e nessuna sequenza Accoppiamento Dobbiamo andare a pozzetto, abbiamo una pinella e una carta es: A non riusciamo a chiudere REGOLA - trattenere in mano una carta media, avremmo maggiori possibilit di accoppiarla infatti A=A Es : 6 = 6 di qualsiasi seme = con K dello stesso seme = 4 stesso seme = con D =5 =7 =8 Altra regola: abbiamo in mano una pinelle + una carta inutile + una carta che lega e peschiamo unaltra carta inutile TENERE ANCORA IN MANO LA CARTA CHE LEGA per poterla usare sia per aumentare le possibilit di accoppiamento sia per chiudere. Doppione (subito o mai pi) Se dobbiamo proprio scartarlo farlo ai primissimi giri, quando gli avversari non hanno ancora costruito il gioco. Carta doppia in mano Es: il ns partner ha raccolto un 8 e F, noi abbiamo due 9, specialmente se supponiamo che lavversario sia in chiusura scartiamo il 9, questi spesso lo raccoglie e noi avremmo ottenuto il vantaggio di non farlo pescare ritardando la chiusura. Se il ns partner ci conosce non si agiter.

Doppione dellavversario Il ns avversario ha 7 8 9 10 noi in mano abbiamo un 8, pu darsi che serva al ns compagno e quasi certamente non sar raccolto. Pinella in pi Abbiamo il pozzetto, fatto burraco ma non chiuso, ci resta in mano una carta REGOLA Non la leghiamo ad un qualunque gioco aperto e pulito. Lasciamo sempre un gioco libero per il ns partner che eventualmente per chiudere utilizza la pinella. Contro gioco attivo e passivo Attivo = E unapertura sul seme aperto dallavversario es: 8/9/10 avversario noi = 6/7/jolly (blocca in parte il seme dellavversario e da la possibilit al ns partner di legare carte che non pu scartare) Passivo = Apertura identica a quella dellavversario considerazioni:se da la possibilit al partner di legare anche vero che sono scarti sicuri non servono allavversario e se non raccolte possono integrare semi del ns partner

Combinazioni invitanti Il ns compagno gioca il pozzetto NON CE BURRACO e apre 4 5 6 7 8 di cuori inoltre apre 10 10 10cuori. COSA VUOL DIRE? ha in mano un altro 10 ha in mano un altro 10 e aspetta una matta per legarlo alla combinazione e fare burraco non ha pinelle o jolly REGOLA ( chiede) se hai un altro 10 legalo al tris se non hai un altro 10 metti una matta sulla combinazione di cuori

Allungamento corto Il partner apre = jolly 8 9 (quindi ha interesse nel seme potrebbe avere D e K Noi abbiamo F e D REGOLA leghiamo solo il fante dando la possibilit al compagno di legare le sue eventuali carte, almeno per un giro.Al ns turno leghiamo tutto.

Combinazioni di copertura ( i guai di chi resta con una carta) Il partner ha gi giocato il pozzetto, non c burraco. Noi abbiamo due o tre carte e se stupidamente ci liberiamo di una o pi carte (legandole a giochi che non servono per fare burraco) lavversario non ci far prendere nessuna carta (come dobbiamo fare noi in situazione analoga) di conseguenza ci troveremo a fare scarti utili allavversario e scarti di pinelle o jolly. CHE FARE? Il partner dovr affrettarsi a creare quanto prima e ad ogni carta un qualunque gioco di sei carte.

Chiusura (si o no) Quando conviene chiudere se il ns compagno ha il pozzetto in mano e lo deve giocare? REGOLA Si chiude : - quando lavversario che ci segue a chiusura diretta con due carte - quando no chiudendo seremmo costretti per mantenere la chiusura a scartare una carta molto utile allavversario. - quando rimasti ad una carta , peschiamo una matta che ci resterebbe in mano non avendo combinazioni e sequenze pulite ove legarla e quindi dopo non potremmo chiudere Non si chiude: - se lavversario ha una carta e se chiude ha lo scarto - se gli avversari non sono in chiusura (molte carte in mano e nessun gioco di sei carte) - se a partita libera, rischiare un po per far fare pi punti al compagno

Devo chiudere in diretta o no E una valutazione determinata dallandamento della partita. Chiaramente la chiusura in diretta anticipa lavversario e nel caso non ci sia da fare immediatamente burraco TENERE LE CARTE IN MANO, SCARTARE ATTENDENDO LE INIZIATIVE DEL PARTNER Avversari nel buio, non sanno cosa abbiamo in mano e che gioco eventualmente apriremo. Quando rinuncio ad andare a pozzetto REGOLA Quando si sicuri che il partner sia anche lui in chiusura dobbiamo rinunciare Perch abbiamo solo combinazioni di tre carte e nessuna sequenza. Se prendiamo il pozzetto e non troviamo burraco, ne costruiamo un gioco di sei carte, il ns partner nei guai. Lavversario prender sempre in tavola, magari costringendolo a fornirgli carte utili e matte. Se

10

Lasciamo chiudere il ns partner potremo proteggerci con le tre carte in mano e fare gioco di attesa. Devo o no disfare combinazioni chiuse Un dubbio che assale, devo o no disfare combinazioni di tre carte uguali per legarle a delle sequenze mie e del partner. La decisione strettamente collegata allandamento della partita. NO Se devo chiudere per andare a pozzetto anticipando lavversario SI Per integrare sequenze aperte dal partner che sicuramente avr degli interessi in quei giochi. Note: specie se non siamo in chiusura il sacrificio serve al partner per utilizzare meglio le sue carte IL BURRACO E UN GIOCO DI COPPIA Apro o no nel seme scartato dal partner Aprire giochi nel seme scartato dal partner generalmente errato Es: scarto un 9 di P io apro: 9 2 F Se ha scartato quella carta non ha interesse in quel gioco e per esclusione meglio aprire negli altri tre semi. Raccolgo o no dal monte degli scarti Escludendo tutti i casi in cui bisogna obbligatoriamente raccogliere Consideriamo Es:avversario a pozzetto nel 1 e 2 giro. I giochi aperti sono pochi ed inconsistenti RACCOGLIERE TUTTO Si evita che lui ed il partner raccolgano carte per integrare giochi EGRAVE NON RACCOGLIERE Gli avversari devono contare solo sulle carte pescate dal tallone . Chiusura Mai insieme E preferibile che si raccolga aprendo pi giochi possibili per favorire il compagno Si evita che lavversario costruisca giochi con gli scarti Lo obblighiamo a scartare carte utili Jolly o pinelle inutili Un giocatore apre dei giochi D jolly A , dice al compagno Ho molte matte Chiede di aprire giochi puri REGOLA Non fate passare e raccogliere carte allavversario che si cos dichiarato

11

Pinella Dello stesso seme di sequenza bassa Abbiamo 4 5 in sequenza bassa, la pinella e pi jolly PREFERIBILE Aprire la sequenza con un jolly lasciando il 2 come possibilit per fare burraco Pozzetto Abbiamo preso il pozzetto e non ci sono carte utili ad integrare giochi gi aperti REGOLA Non legare alcuna carta a combinazioni corte Tenere in mano ed attendere i giochi del partner Prendere le carte dal pozzetto per allungare e costruire giochi nuovi Tattiche Se gli avversari non hanno ancora preso il pozzetto (rischio) meglio attendere un giro prima di chiudere per aumentare punti e burrachi. OBBLIGO Il partner Deve aprire tutti i giochi che pu, allungare, mantenere in mano le matte. Non prendere il pozzetto Quando lavversario pronto per chiudere (una o due) carte, se andiamo a pozzetto con lo scarto rischiamo di pagarlo Quando prendere il pozzetto Nel corso dei primi giri ci sar almeno uno che avr meno carte dellaltro quello il momento in cui SI COMPRENDE Che chi ha una o due carte in chiusura Il partner E bene che raccolga sempre dal monte degli scarti (si prepara a completare il gioco di chi prende il pozzetto e marca lavversario che non pu raccogliere ma solo prendere dal tallone Difesa In torneo la prima difesa lattacco Contrariamente a quanto si fa in partita libera (nel caso il compagno non abbia aperto giochi) NON SI ASPETTA UN GIRO MA SI APRONO PIU GIOCHI POSSIBILI Primo di mano Vantaggi Aprire le ostilit per bloccare gli scarti dellavversario Dare subito una prima visione di gioco Vantaggio del primo scarto per chiarire la mano e che nel seme non c interesse

12

Pieno di pinelle Quando ci accorgiamo che lavversario ha un pieno di pinelle e apre giochi come: A 2 3 D 2 A 8 8 jolly da questo istante noi SIAMO OBBLIGATI A NON FARGLI RACCOGLIERE PIU UNA CARTA Nel caso siamo noi ad avere molte pinelle o jolly Dovremo Tenere tutto in mano, raccogliere il pi possibile, non dare segnali inutili ma svelti negli scarti ed indifferenti. (gli avversari avvertano tutto, solo il ns compagno non capisce e non apre combinazioni o sequenze pulite). Le leggi

Legge del proibito Es.: inizio gioco il partner raccoglie un K di cuori e scarta il F di cuori Che messaggio lancia ? Prepara una combinazione di K e avendo giochi in cui un altro eventuale K gli pu servire, non apre subito quella combinazione E PROIBITO Scartare o non raccogliere un K Aprire una sequenza dove ci sia un K Legare un K a giochi gi aperti Ma bisogna agire nel giro successivo Es: il partner raccoglie 7, 8, 9 di un seme e non scarta una carta chiarificatrice Che messaggio lancia? Potrebbe avere tre o quattro carte simili a quella raccolta e non vuole subito aprire quel gioco. Momentaneamente la conserva nella previsione di completare o allungare una sequenza che aprir il suo partner al proprio turno. Quindi la regola del proibito va rispettata. Legge degli obblighi (II di mano) Quando raccoglie quando no

13

Quando dobbiamo obbligatoriamente raccogliere? Avversario I di mano, allinizio della partita non raccoglie la carta scoperta ma pesca e scarta, nel monte degli scarti vi sono DUE carte RACCOGLIERE ANCHE SE NON SERVONO Perch Due carte raccolte dallavversario quasi certamente aprono una combinazione figurarsi tre, non solo,potr trasmettere precise informazioni al suo partner DEROGA Lunica deroga quando siamo certamente a chiusura Quindi raccogliendo Chiariamo di non essere in chiusura e unitamente alla carta di scarto daremo indirizzi operativi al partner che potr aprire giochi in funzione delle carte in vs mano. Situazioni in cui bene raccogliere avversario incartato cio ha solo due carte in mano per cui la III o la IV lasciata potrebbero fargli completare dei giochi o chiudere lavversario no ha burraco e non pu chiudere, ha aperto solo combinazioni e sequenze corte METTERLO IN DIFFICOLTA Siate cattivi e nella situazione sopradetta , raccogliete tutto. Se non lo faremo, anche una sola volta, tirer un sospiro di sollievo e saremo noi nei guai. Legge degli scarti Lo scarto pi sicuro quello di ridargli sempre costantemente, lultima carta da lui scartata, riproponendogliela sempre Perch - si evita di fornirgli una carta fresca che magari gli consenta di chiudere - quella carta difficilmente sar presa da altri giocatori e ci ritorner, scartandola continuamente consentir al ns partner di costruirsi un gioco - da fare sempre, anche se quella carta potrebbe servirci per uneventuale combinazione o allungo di sequenza. Sarebbe peggio farlo chiudere o andare a pozzetto. - Lavversario deve soffrire con il vs scarto, deve giocare con le carte che pesca e non con il vs aiuto TUTTE LE STRATEGIE DEL NUOVO BURRACO SONO IMPRONTATE SUGLI SCARTI Legge dellautomatismo Quando obbligatorio in genere e durante il corso di una partita, raccogliere tutte le carte degli scarti e applicare la legge dellautomatismo Il ns partner ha una sola carta e noi non siamo in chiusura Perch Raccogliendo tutto potremmo costringere lavversario a scartare proprio lui la carta per chiudere

14

Il ns partner e avversario sono ad una sola carta Raccolto tutto da terra , scartiamo una carta che a noi lega (non utile allavversario)se anche lavversario sar costretto a scartarci per chiudere una carta che lega a noi, daremo al ns compagno la chiusura automatica E UNA LEGGE INDEROGABILE Che si applica anche se lavversario a due o tre carte Perch Es: avversario ha due carte (sta certamente preparando la sua chiusura in diretta) o con una coppia o due carte in sequenza Se Pesca una carta che lega a noi e non pu scartarla perch si unirebbe a quella scartata dal ns compagno, facendoci chiudere automaticamente Sar costretto a Uscire di chiusura in diretta Es: avversario ha tre carte, dobbiamo sempre farlo sia per non dimenticare che si tratta di uno stile di coppia, sia perch meglio scartare una carta nostra che sua. Infatti se ha tre carte pu chiudere pescando una matta, accoppiando una delle sue carte e scartando la III che aveva in mano e magari e quella che servir a noi. In questo modo il ns partner chiude automaticamente. Legge dell n + 1 per salvare il partner Situazioni Il ns partner ha una sola carta, ma noi abbiamo anticipato la chiusura, nel pozzetto NON CE BURRACO E nei guai Gli avversari raccoglieranno sistematicamente gli scarti, lo costringeranno a pescare magari pinelle o carte utili per loro. Che fare Propizionargli la chiusura applicando la legge dell n+1, cio legando subito su tutte le sequenze e combinazioni di quattro o cinque carte un jolly o una pinelle in modo da costruire una base di sei carte. In questo modo de abbiamo la fortuna di pescare la settima carta, egli realizzer il burraco e chiuder Spesso dimentichiamo questa legge semplice, presi dallansia della ricerca del burraco, ostacolando il ns partner. Regole generali

Il burraco un gioco di anticipo, sorpresa, immediatezza, dove occorre aiutare in tutti i modi il partner Fotografare mentalmente gli scarti dellavversario che segue, mai carte fresche ma sempre il suo ultimo scarto Memorizzare le carte raccolte dal compagno. es: il ns partner ha preso un 6 di quadri dagli scarti, gioca ma non lo cala, NOI mettiamo in tavola una sequenza bassa di sei o un tris.

15

Il singolo di un seme non si scarta mai al primo giro Non aprire giochi in cui una carta utile nel monte degli scarti Quando non c burraco inutile raccogliere gli scarti (anche se realizziamo altri giochi) ma pescare dal tallone Nel torneo bene avere una riserva di punti vincenti. Significa che nella I partita bisogna cercare di chiudere subito anticipare lavversario, anche se il ns compagno ha molte carte in mano. Ogni volta che si pu anticipare un gioco obbligo farlo.

16