Sei sulla pagina 1di 10

Come allenare lintercettamento della palla all'interno della seduta: esercitazioni coordinate per partire dal riscaldamento e terminare

con una partita a tema

Autore Angelo Iervolino All. in 2 Primavera S.S. Juve Stabia 2012/13 All. UEFA B

Un buona organizzazione di squadra, con unoccupazione ottimale degli spazi, pu favorire lintercettamento di palla su unazione avversaria. Lintercettamento uno dei metodi pi utilizzati per: Sopperire la difficolt ad un terreno pesante; Far ripartire velocemente lazione; In situazioni di inferiorit numerica; Se lavversario statico in attesa della palla. Lintercettamento della palla il risultato successivo ad azioni collettive coordinate ,come il pressing che pu mettere sotto pressione gli avversari e quindi indurli alla perdita di palla, o di azioni del singolo giocatore, come appunto contrasti, tackle, pressione individuale. Una riconquista veloce della palla non permette agli avversari di svolgere il proprio gioco , e di trovare la loro difesa impreparata all evento , favorendo la nostra azione dattacco. Come detto in precedenza lintercettamento della palla pu essere di squadra o singolo. Azioni che prevedono lintercettamento singolo sono: Una marcatura individuale

Fig.1 Intercettamento rapido

Fig.2 Contrasti Azioni che prevedono un intercettamento di squadra sono: Il raddoppio

Fig.3 Pressing , a seconda della sua tipologia pressing dattacco, pressing di difesa o pressing di centrocampo

www.alleniamoilcalcio.net GLI APPUNTI DEL MISTER

Fig.4

La tappa successiva allintercettamento del pallone, la ripartenza e liniziazione di unazione dattacco. Per far questo chi recupera palla: Deve riuscire a cambiare ritmo molto velocemente; Deve adattare la tipologia del gioco da effettuare velocemente in relazione a come si sono disposti gli avversari su palla persa; Deve riuscire a portare palla in avanti; Deve portare il pallone in una zona franca, dove non trova pericoli per la sua difesa; Non deve effettuare troppi dribbling, altrimenti rischiamo di passare da unazione favorevole ad una sfavorevole. I giocatori liberi, coloro che non hanno intercettato palla: Devono dare appoggio al compagno; Dare soluzioni nello spazio; Cercare di portare con se marcatori in modo da aprire spazi al portatore; Stare larghi sul fronte di gioco.

Il lavoro di istruzione di un allenatore nei confronti di un calciatore sullintercettamento della palla, inizia a partire dai 7 anni. Nella fascia compresa dai 7 ai 12 anni, il bambino dovr : Imparare il concetto di aiuto al compagno Familiarizzare con il gioco di 1 c 1 e 2c2 Apprendere i principi del contrasto e del gioco di difesa Nella fascia compresa tra i 13 e 15 anni, il ragazzo dovr: Consolidare i principi di gioco difensivo individuale Iniziare lapprendimento della tattica difensiva di reparto Giocare sotto pressione Nella fascia compresa tra i 16 e i 18 anni, il ragazzo dovr: Consolidare i principi di tattica difensiva di reparto,difesa a zona, raddoppio. Imparare a difendere e rapportarsi al meglio con azioni di inferiorit numerica Apprendere tutti i principi legati ai tre tipi di pressing Di seguito sono presentate esercitazioni atte ad allenare lintercettamento della palla, sia come intercettamento singolo sia come intercettamenti di squadra. La sequenza di esercitazioni sviluppata secondo il criterio dal semplice al difficile, dallutilizzo di un numero ridotto di giocatori iniziali per poi aumentarli.

www.alleniamoilcalcio.net GLI APPUNTI DEL MISTER

ESERCITAZIONE N 1 - Contrasto con partenza senza palla.

Campo 40x20m 4 coni,2 porte piccole Divisone del gruppo in 2 sottogruppi, difensori ed attaccanti Tempo di gioco 15-20

Come si svolge: Lattaccante deve cercare di segnare in una delle due porticine dopo aver preso il pallone lanciato dallallenatore, il difensore deve impedirglielo portandolo verso lesterno o semplicemente recuperando il pallone il pi velocemente possibile. Obiettivo : migliorare il tempo di reazione, la valutazione della scelta giusta al momento giusto, allenare il contrasto Varianti: fino al raggiungimento delle porte i due giocatori in gioco si alternano ad attaccante e difensore a seconda di chi recupera palla Errori pi comuni: 1- Il difensore commette fallo spingendo da dietro, 2- Il difensore non riesce a portare lattaccante sul fallo laterale, 3- lattaccante tenta il tiro immediatamente evitando il contrasto

www.alleniamoilcalcio.net GLI APPUNTI DEL MISTER

ESERCITAZIONE N 2 Intercettamento in tackle

Campo 40x20m 4 coni,2 porte piccole Divisone del gruppo in 2 sottogruppi, difensori ed attaccanti Tempo di gioco 15-20

Come si svolge: Lattaccante parte palla al piede cercando si segnare in una delle due porticine evitando lintervento dellavversario, il difensore deve intercettare il pallone con un tackle. Obiettivo: : migliorare il tempo di reazione, la valutazione della scelta giusta al momento giusto, allenare il contrasto, allenare il tempo del tackle Varianti: Il difensore pu partire da dietro e in ritardo rispetto lattaccante Errori pi comuni: 1- Il difensore commette fallo, 2- Il difensore non riesce a portare lattaccante sul fallo laterale e ad effettuare il tackle, 3- lattaccante tenta il tiro immediatamente evitando il contrasto, 4- Il difensore effettua il tackle completamente in ritardo allazione.

www.alleniamoilcalcio.net GLI APPUNTI DEL MISTER

ESERCITAZIONE N 3 Intercettamento passaggio diagonale

Campo 10 x 10 m 6 giocatori per ogni campo 4 coni, un pallone Tempo di gioco 15-20

Come si svolge: Quattro giocatori ai vertici di un quadrato si passano la palla lungo il perimetro del campo, con lobiettivo di effettuare un passaggio in diagonale al compagno opposto, i due difensori allinterno devono impedire il passaggio diagonale posizionandosi correttamente , e non potendo intercettare il pallone sui passaggi di perimetro. Obiettivo: Migliorare lattacco e copertura, Non perdere le distanze dal possessore di palla, Migliorare la rapidit di attacco in pressing Varianti: intercettamento consentito anche sui passaggi di perimetro Errori comuni: 1- i difensori sono in ritardo, 2- i difensori non si coprono a vicenda e quindi permettono il passaggio diagonale, 3- un difensore resta al centro del quadrato e laltro va in attacco, mentre si devono alternare

www.alleniamoilcalcio.net GLI APPUNTI DEL MISTER

ESERCITAZIONE N4 - Intercettamento passaggio

Campo 15 x 20m 8 coni 8 giocatori, un pallone Tempo di gioco 10-15 totali ,da 3 di recupero ogni 3 di gioco

Come si svolge: Sei giocatori delle stessa squadra sono divisi in due zone del campo intervallate da unaltra zona centrale dove risiedono due giocatori . I giocatori nelle zone esterne si passano il pallone tra di loro con max due tocchi a testa per poi cercare di passare il pallone ai compagni nella zona opposta, i giocatori in zona centrale devono evitare il passaggio tra le due zone esterne intercettando il pallone. Obiettivo: Posizionarsi correttamente per lintercettamento della palla, anticipare i movimenti per predire il passaggio, rapportarsi velocemente alla situazione, spostarsi velocemente Varianti: 1- Aggiungere un terzo giocatore centrale, 2- Limitare il numero di passaggi nelle zone laterali Errori comuni: 1- I difensori non mantengono il ritmo di gioco, 2- I giocatori laterali impiegano troppo tempo nel passaggio

www.alleniamoilcalcio.net GLI APPUNTI DEL MISTER

ESERCITAZIONE N 5 Intercettamento in inferiorit numerica

Campo 20 x 25m, un quarto di campo 15 giocatori 5 casacche blu,10 casacche rosse Tempo di gioco 15min

Come si svolge: Su un quarto di campo si svolge una partita di possesso con dieci giocatori contro altri cinque. I cinque in inferiorit dovranno cercare di intercettare il pallone pi velocemente possibile pressando lavversario, una volta riconquistata dovranno cercare di mantenere il possesso il pi allungo possibile. I giocatori in superiorit, hanno a disposizione 2 tocchi a testa. Obiettivo: Allenare lintercettamento del pallone in situazione di inferiorit, allenare il tempo del pressing, allenare la predizione del passaggio Varianti: 1- aumentare il numero dei giocatori in inferiorit, 2- aumentare anche le dimensioni del campo, giocando su tutta la met campo. Errori comuni: 1- I giocatori in superiorit effettuano pi tocchi, 2- i difensori hanno tempi di intervento sbagliati, 3- i giocatori in inferiorit sono statici

www.alleniamoilcalcio.net GLI APPUNTI DEL MISTER

ESERCITAZIONE N 6 Pressing ad intercettamento

Met campo 8 giocatori + portiere 4 casacche gialle,4 casacche rosse Tempo di gioco 15min

Come si svolge: Il portiere rilancia la palla verso i centrocampisti, che stoppano la palla. I difensori con palla in aria salgano a pressing dei centrocampisti stringendo loro gli spazi. Una volta fermata la palla i centrocampisti cercano di avanzare a rete contro il pressing e lintercettamento anticipato dei difensori Obiettivo: Stringere gli spazi di gioco agli avversari, allenare la capacit di predizione del passaggio, allenare il tempo di avanzamento dei difensori e il tempo di pressing Varianti: 1- La palla pu essere lanciata da un difensore stesso Errori comuni: 1- al rilancio i difensori non salgono dando spazio ai centrocampisti, 2- Pressing effettuato in ritardo

www.alleniamoilcalcio.net GLI APPUNTI DEL MISTER

ESERCITAZIONE N 7 Partita 6 porte

Met campo 15 giocatori , 3 squadre da 5giocatori 5 casacche gialle,5 casacche rosse, 5 casacche blu 12 coni, 6 porticine Tempo di gioco 15min 5min a partita

Come si svolge: Due squadre si scontrano nella met campo. Ogni squadra attacca a difende tre porticine. Ogni giocatore ha due tocchi a disposizione. Al possesso della squadra avversaria laltra squadra sale in pressing e diminuisce gli spazi disponibili allavversario, tentando di intercettare la palla pi rapidamente possibile e ripartire. Si gioca per 5 per poi cambiare squadre come in un torneo. Obiettivo: Allenare lintercettamento della palla su tutta la larghezza del campo, diminuire gli spazi e i tempi di gioco agli avversari Varianti: 1- diminuire il numero delle porte fino ad arrivare ad una partita normale attuando tutto ci che si imparato fino ad ora, 2- Il gol valido sia segnando da dietro che davanti, 3- il gol valido solo se un compagno riceve il pallone dalla parte opposta alla porta Errori pi comuni: 1- concentrarsi sulla difesa di una sola porta, 2- Lasciare giocatori smarcati sul fronte opposto

www.alleniamoilcalcio.net GLI APPUNTI DEL MISTER

ESERCITAZIONE N8 - Intercettamento sulle sponde

Met campo 20 giocatori , 2 squadre 8 casacche gialle,8 casacche blu,2 casacche rosse 4 coni, 2 porticine Tempo di gioco 15-20min

Come si svolge: In una partita 6c6 pi 2 sponde per squadra e 2 liberi, i giocatori in gioco dovranno intercettare il passaggio solo se diretto alla sponda o viceversa. Inoltre possono intercettare il passaggio solo se la squadra passa ad uno dei due liberi , che giocano con entrambe le squadre,o viceversa. I giocatori hanno 2 tocchi le sponde un tocco. Ogni 2-3 si cambiano le sponde. Obbiettivo: intercettare il passaggio di sponda, intercettare il passaggio in profondit, allenare il pressing laterale Varianti: 1- togliere i liberi, 2- Effettuare una partita di solo possesso senza le porte, 3- Vincolare le sponde al solo passaggio in profondit Errori comuni: 1-lintercettamento effettuato su ogni passaggio, 2- le sponde effettuano pi tocchi.

www.alleniamoilcalcio.net GLI APPUNTI DEL MISTER