Sei sulla pagina 1di 1

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE PER CHIEDERE LA NATURALIZZAZIONE IURE MATRIMONII: 1.

istanza (da compilare su modulo predisposto); condizione generale per presentare listanza che il coniuge italiano sia regolarmente iscritto allAnagrafe Consolare/AIRE; 2. dichiarazione sostitutiva di atto notoriet resa da entrambi i coniugi (da compilare in Consolato), in cui si assicura che il matrimonio valido e non esiste separazione legale, divorzio, cessazione degli effetti civili n annullamento 3. atto integrale di matrimonio recente (rilasciato dal Comune italiano in cui stato trascritto): non saranno accettati altri certificati 4. atto di nascita del richiedente, tradotto in italiano, con Apostille e/o opportune legalizzazioni 5. certificati penali recenti, legalizzati e tradotti, di tutti i luoghi di residenza avuti dal richiedente dallet di 14 anni in poi (anche quello spagnolo o andorrano, con Apostille) 6. tarjeta de residencia spagnola (o andorrana) valida e certificado de empadronamiento / convivencia spagnolo con indicazione dei membri conviventi della famiglia, rilasciato da non pi di tre mesi 7. passaporto straniero (copia delle prime 2 pagine) 8. certificati di cittadinanza italiana del coniuge, e 9. certificato di stato di famiglia (li rilascia il Consolato Generale, ovviamente solo se il coniuge iscritto allAIRE con il resto della famiglia ed registrato nel Consolato Generale d'Italia in Barcellona) 10. Ricevuta originale del versamento del Contributo previsto dalla Legge 15.7.2009 n. 94 di Euro 200,00 mediante bonifico estero o tramite circuito EUROGIRO (solo per le organizzazioni postali aderenti) e senza addebito di spese a carico del Ministero: Conto Corrente Postale intestato a "Ministero dell'Interno D.L.C.I.Cittadinanza" Causale del Versamento: "Domanda di Naturalizzazione per Matrimonio" (aggiungere cognome e nome della persona interessata) - Contributo di cui allart.1, comma 12, legge 15/7/2009 n.94 Codice IBAN: IT54D0760103200000000809020 Codice BIC / SWIFT di Poste Italiane: BPPIITRRXXX (per bonifici esteri) o PIBPITRA (per operazioni EUROGIRO) (Si consiglia di effettuare il versamento di 200 solo dopo lappuntamento, una volta verificata la completezza della documentazione presso il Consolato Generale). I certificati dovranno essere recenti; a tal fine si dovr tenere conto della data dellappuntamento. Linteressato/a porter i documenti numero 3 4 5 6 7 10, gli altri si compilano o rilasciano in Consolato dietro pagamento delle relative tasse consolari. Tutti i documenti in lingua straniera dovranno essere legalizzati e tradotti in italiano da traduttore giurato o ufficiale riconosciuto dal Consolato Generale d'Italia in Barcellona o dal Consolato italiano competente per territorio (se si tratta di traduttore giurato spagnolo che non ha depositato la firma nel consolato generale, ogni traduzione dovr avere la legalizzazione del Ministerio de Asuntos Exteriores y Cooperacin e lApostille). Per i Paesi che non aderiscono alla Convenzione dell'Aja la legalizzazione dovr essere convalidata dal timbro della Sede consolare italiana competente. TUTTI I DOCUMENTI DOVRANNO ESSERE IN REGOLA CON LIMPOSTA DA BOLLO (SI PAGA IN CONSOLATO) E PRESENTATI IN ORIGINALE E FOTOCOPIA Il/la richiedente deve essere titolare di tarjeta de residencia. Dato che i certificati penali e il certificato di matrimonio scadono dopo 6 mesi, si consiglia di richiederli tenendo conto della data dellappuntamento definitiva (da richiedere per posta allegando fotocopia del permesso di soggiorno spagnolo). cittadinanza.barcellona@esteri.it