Sei sulla pagina 1di 29

comunicazione tra cellula e ambiente

Scuola Europea s4ita - bioita e bioitb

Wednesday, November 14, 12

membrana plasmatica
modello a mosaico uido diverse proteine, diverse funzioni dinamico, statico

Wednesday, November 14, 12

a. fosfolipidi b. proteine intrinseche c. proteina estrinseca


Wednesday, November 14, 12

a. doppio strato di fosfolipidi b. proteina integrata c. proteina di supercie


Wednesday, November 14, 12

d. glicoproteina e. glicolipidi f. canale proteico

acqua

Wednesday, November 14, 12

pH

Wednesday, November 14, 12

movimento dellacqua
movimento pi comune nella cellula si sposta allinterno o allesterno della
cellula ioni

solvente per numerose altre molecole e si sposta da una zona a unaltra a causa
della differenza di energia potenziale

potenziale idrico
Wednesday, November 14, 12

potenziale idrico
alto potenziale basso potenziale forza di gravit pressione concentrazione [soluto] bassa [soluto] alto
Wednesday, November 14, 12

concentrazione
la concentrazione in una miscela una
grandezza che esprime il rapporto tra la quantit del componente rispetto alla quantit totale di tutti i componenti della miscela

Wednesday, November 14, 12

concentrazione
[soluto] = quanto soluto in una soluzione espressa in M (molarit) M ununit di misura della concentrazione
molare di soluzioni
mol

moli di soluto in un litro di soluzione 1 / = 1M


L
Wednesday, November 14, 12

Avogadro

no Avogadro = 6,023 x 1023 molecole/mole massa molecolare = g/mole peso molecolare (p.m) varia da una sostanza a unaltra p.m. glucosio = 180,16 g/mole p.m. ATP = 507,18 g/mole p.m. O2 = 31,99 g/mole

Wednesday, November 14, 12

molarit
1L di soluzione con una mole di glucosio
contiene 180,16 g di glucosio

0,5L di 1M glucosio contiene = 90,08 g 250mL di 4M glucosio = 180,16 g 4 / x 0,25L = 1 mol (180,16 g)
mol L
Wednesday, November 14, 12

1L di 1M (mol/L) glucosio contiene 180,16 g

moto browniano

moto disordinato tra le particelle di un uido

Wednesday, November 14, 12

diffusione passiva
diffusione semplice osmosi diffusione facilitata

Wednesday, November 14, 12

diffusione semplice

Wednesday, November 14, 12

diffusione semplice
dipende da: grandezza del recipiente ogni molecola si muove gradiente di indipendentemente
concentrazione temperatura molecole

dimensioni delle
Wednesday, November 14, 12

movimenti casuali

gradiente di concentrazione
movimento secondo il gradiente movimento contro il gradiente

Wednesday, November 14, 12

diffusione attraverso la membrana

tendenza delle particelle a spostarsi da una


zona di alta concentrazione a una di bassa

moto browniano [alta] [bassa] n che le due parti hanno la stessa


concentrazione

Wednesday, November 14, 12

ossigeno

Wednesday, November 14, 12

anidiride carbonica

Wednesday, November 14, 12

osmosi

acqua si sposta da una zona di bassa concentrazione di soluto a una di alta concentrazione [bassa] [alta] ipertonico ipotonico isotonico osmoregolazione
membrana semipermeabile
Wednesday, November 14, 12

osmosi

Wednesday, November 14, 12

osmosi cellulare

Wednesday, November 14, 12

osmosi vegetale

turgore

Wednesday, November 14, 12

diffusione facilitata
1. trasporto passivo (canali) 2-4. proteine bitopiche cambiano forma

Wednesday, November 14, 12

acquaporine
proteine

transmembraniche

canali per acqua

Wednesday, November 14, 12

proteine di membrana

ricettori (trasduzione del segnale) canali che permettono all sostanze di attraversare la membrana

Wednesday, November 14, 12

trasporto attivo
utilizza ATP come energia per trasportare
molecole contro il gradiente di concetrazione

Wednesday, November 14, 12

trasporto attraverso la membrana


A - diffusione B - trasporto passivo C - trasporto 2o uniporto D - trasporto 1o contro gradiente E - trasporto 2o simporto F, G - esocitosi

Wednesday, November 14, 12