Sei sulla pagina 1di 4

CONTRATTO DI LOCAZIONE TRANSITORIA PER FINALIT TURISTICHE In , il , 20__

TRA Da una parte, Il Sig. / La Sig.ra , maggiorenne, con domicilio per l'invio di eventuali notifiche in

e Passaporto o Documento d'Identit numero (in seguito denominato Il Proprietario).

Dall'altra parte, Il Sig. / La Sig.ra , con domicilio per l'invio di eventuali notifiche in

e Passaporto o Documento d'Identit numero (in seguito denominato Il Locatario).

Entrambe le parti dichiarano di possedere la capacit legale necessaria per stipulare liberamete il presente contratto e

PREMESSO I. Che il Proprietario titolare della seguente propriet in perfetto stato d'uso: ALLOGGIO : Indirizzo: nelle condizioni e con i mobili e servizi esposti nelle descrizioni e fotografie della pagina web www.rentalia.com, al riferimento n. presente contratto) . (si veda la stampa allegata al

Che l'alloggio pulito, in perfetto stato d'uso, conservazione e abitabilit, che i servizi e gli attrezzi che vi si trovano sono in buono stato. II. Entrambe le parti concordano di pattuire l'affitto stagionale dell'alloggio sopra descritto, pertanto stipulano il presente contratto, che sar determinato da quanto disposto nelle seguenti,

CLAUSOLE PRIMA.- OGGETTO Il Proprietario concede in locazione stagionale al Locatario la propriet ed i mobili descritti al punto I, per la durata che verr indicata al Locatario, che accetta. La presente locazione rappresenta una Locazione Transitoria per finalit turistica, come previsto nell'articolo 3.2 della Legge 29/1994 sulle Locazioni Urbane, e in nessun modo o per nessuna circostanza che si possa produrre, la locazione oggetto del presente contratto potr essere utilizzata in modo abituale. SECONDA.- AFFITTO E CAUZIONE 2.1 L'affitto netto del periodo di seguente: Euro, e verr pagato nel modo


2.2

Il 25% dell'importo indicato, verr pagato nel momento in cui viene realizzata la prenotazione della propriet, a titolo di caparra. Il 75% restante verr pagato prima di entrare nell'alloggio di propriet del Locatore.

Prima di entrare nella propriet, il Locatario verser una cauzione pari a Euro, in base a quanto stipulato nell'articolo 36 della LAU. La cauzione verr restituita al termine del Contratto, una volta controllato l'alloggio.

TERZA.- DURATA. Il presente contratto viene stipulato per un periodo di giorno necessit di preavviso, il giorno consegnare le chiavi prima delle ore 12 pm. Il Locatario deve lasciare l'alloggio nello stato in cui l'ha trovato al suo arrivo, non deve lasciare oggetti propri ed effetti personali, e deve lasciare in perfetto stato i servizi messi a disposizione, cos come i mobili e gli utensili citati al punto I, senza possibilit di proroga, eccetto nel caso di un giorni, a partire dal , alle ore 12.00 pm. Il Locatario dovr

, alle ore 12.00 pm, e si risolver automaticamente senza

accordo scritto tra le parti. QUARTA.- OBBLIGHI DELLE PARTI 4.1 4.2 Il Locatario si impegna a conservare l'Alloggio in perfetto stato per tutta la durata della locazione, liberamente stabilita tra entrambe le parti. Il Locatario non potr svolgere nell'alloggio attivit fastidiose, malsane, nocive, pericolose, illecite o contrarie agli Statuti della Comunit. Inoltre, non potr immagazzinare nell'alloggio materiali infiammabili, esplosivi, corrosivi, inoltre, non potr svolgere all'interno dello stesso attivit mercantili o industriali. 4.3 Il Locatario sar direttamente ed esclusivamente responsabile e solleva il Proprietario da qualsiasi responsabilit per quanto riguarda:

i) I danni che possano essere provocati a persone o cose da impianti per servizi e
fornitura della casa affittata temporalmente.

ii) I danni, guasti o perdite che si producano nella stessa, causati dal Locatario o da
persone che convivono nell'alloggio. 4.4 4.5 Il Locatario non potr realizzare lavori, n introdurre alcuna modifica senza il permesso scritto del Proprietario. Non potr in nessun trapanare o realizzare fori nelle pareti. Il Proprietario si occuper del pagamento delle fatture relative ad acqua e luce, gas, ecc., e a mantenere tali servizi in buono stato di funzionamento, e allo stesso modo si occuper dell'assicurazione dell'alloggio. QUINTA.-RINUNCIE Il Locatario rinuncia ai diritti presenti negli articoli dal 31 al 33 della Legge sulle Locazioni Urbane, e pertanto ai diritti di locazione, surrogazione, cessione o trapasso, totali o parziali, al diritto di prelazione, ritrattazione e di impugnazione della trasmissione. SESTA.- CLAUSOLA PENALE Il mancato adempimento dell'obbligo di abbandonare l'Alloggio entro i termini stabiliti obbligher il Locatario a soddisfare, a titolo di clausola penale, la somma corrispondente a tre volte l'affitto giornaliero, esigibile per le settimane scadute fino al momento in cui l'alloggio verr lasciato libero dal Locatario, fermo restando le spese giudiziarie e gli eventuali indennizzi che fossero a suo carico, inclusi gli onorari degli avvocati e del procuratore, anche se il loro intervento non stato necessario. SETTIMA.- LEGISLAZIONE E FORO COMPETENTE Le parti integranti si sottopongono alla giurisdizione e alla competenza del foro in cui si trova

l'Alloggio, rinunciando espressamente al proprio foro. Sono applicabili le leggi spagnole e in concreto la Legge sulle Locazioni Urbane vigente. Entrambe le parti ratificano il presente contratto e lo firmano in duplice copia, per l'uso previsto, nel luogo e nella data indicati nell'intestazione. Il Proprietario Firma Il Locatario Firma