Sei sulla pagina 1di 2

Le particelle CI e NE e i loro usi Le particelle CI e NE sono sempre un po difcili da digerire per gli stranieri, perch in alcune lingue non

hanno una traduzione o una corrispondenza precisa. In italiano si utilizzano tantissimo, tutti i giorni, anche per formare le frasi pi semplici. quindi necessario studiarle e praticarle molto allo scopo di poterle utilizzare nel migliore dei modi. Cominciamo con la particella CI. Ha numerosi usi e signicati, alcuni traducibili in spagnolo e altri no. CI pronome personale riessivo di prima persona plurale Ci siamo seduti in prima la. Ci facciamo la doccia e arriviamo! CI pronome di complemento diretto di prima persona plurale (=noi) Ci hanno chiamato i nostri genitori. Perch non ci inviti a casa tua questa domenica pomeriggio? CI pronome di complemento indiretto di prima persona plurale (=a noi) Ci piace molto questa citt! Mauro ci ha detto di aspettarlo sotto casa, arriva subito. CI come pronome impersonale: si usa per costruzioni impersonali, senza un vero soggetto, che servono a indicare un comportamento generale. Quando si dorme male ci si sveglia stanchi. Con tutte queste regole ci si confonde! C / CI SONO: unito al verbo essere, il CI si usa per indicare la presenza di cose o persone in uno spazio (o in un tempo). Oggi non andremo al lago perch c troppo vento. Durante le vacanze di Pasqua a Roma ci sono sempre tantissimi turisti. Il meteo dice che domani a Palermo ci saranno 20 gradi. Ieri sono andata a lezione ma Alessandra ed Eleonora non cerano. Se pi persone utilizzassero la bicicletta, in citt ci sarebbero meno automobili. E se ci fossero meno automobili, la citt sarebbe pi vivibile. CI locativo (avverbio di luogo), si usa per riferirsi a un luogo senza doverlo ripetere. Verrai alla lezione di tedesco domani? Certo, ci verr di sicuro. Ieri sono stato a Como per la prima volta e mi piaciuta tanto che ho deciso di tornarci presto. C una festa a casa di Alessia domani sera! Ci andiamo? Con alcuni verbi il CI fa parte dellespressione e non ha una traduzione o un vero riferimento a qualcosa in particolare. Ad esempio, col alcuni verbi di senso come vedere e sentire usiamo la versione vederci e sentirci. Scusi, pu spostarsi da l? Non ci vedo bene. Mi entrata acqua in un orecchio e non ci sento pi! Mio nonno, nonostante let, ci vede ancora molto bene e non ha bisogno di usare gli occhiali. Tutti conoscono il verbo esserci, ma pochi si accorgono che esiste anche il verbo averci. In questo caso il CI un semplice rafforzativo. Avete portato il libro di grammatica? S, ce labbiamo! Volerci signica essere necessario. Per fare il tiramis ci vuole il mascarpone. Il verbo metterci signica invece impiegare un tempo. Da Firenze a Siena in macchina ci vogliono circa 45 minuti.

Esta obra est bajo una licencia Reconocimiento-No comercial-Compartir bajo la misma licencia 2.5 Italia de Creative Commons. Para ver una copia de esta licencia, visite http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.5/it/ o envie una carta a: Creative Commons, 171 Second Street, Suite 300, San Francisco, California 94105, USA. Written by Annalisa Schiavone, 2010, for any public use of this text please send an email to: annalisa.schiavon3@gmail.com, thank you.

CE NE ANDIAMO!

CI pu riferirsi a un complemento che era stato introdotto dalle preposizioni A / CON / IN / SU. Se io mi occupo della spesa tu puoi pensare alle pulizie? Tranquillo, ci penso io. Hanno suonato al citofono, chi va ad aprire? Ci vado io! Sei gi andato al cinema a vedere il nuovo lm di Bertolucci? No, ma ho intenzione di andarci questo venerd sera. Sai che lanno prossimo mi sposo? Non ci credo! Hai parlato con Lorenzo? No, ci ho litigato e non ci parlo pi. Cosa dobbiamo fare con questo questionario? Scriveteci nome, cognome, email e numero di telefono. Pensi spesso alla tua famiglia lontana? S, ci penso spesso. Cosa metto sul tavolo? Mettici prima di tutto la tovaglia azzurra, poi penseremo a scegliere piatti, bicchieri, posate e tovaglioli. Laereo mi fa paura. Non ci salgo se non strettamente necessario! Metti il latte nel caff? Assolutamente no, al massimo ci metto un po di zucchero.

NE pronome partitivo Come dice la parola, si usa quando ci si riferisce a una parte di una quantit o sostanza. In questo caso il NE accompagna un avverbio indenito o una determinata quantit (tanti, alcuni, un po, certi, nessuno, qualcuno... e i numeri accompagnati da unit di misura: due, sei litri, un etto...). Avete fatto tutti gli esercizi? No, ne abbiamo fatti solo alcuni perch erano troppo difcili. Hai comprato i pomodori? S, ne ho comprati due chili per sicurezza. Hai assaggiato le ciliegie dellorto di Alice? S, ne ho mangiate tantissime perch sono davvero buone! * attenzione: il NE non funziona con la parola tutto (in quel caso si utilizzano i pronomi normali): La torta era cos buona che lho mangiata tutta. NE pronome di luogo per riferirsi a un comeplemento di luogo introdotto dalla preposizione DA. Sei gi stato in posta? S, ne vengo ora. Carlo ha vissuto molto tempo in Belgio e quando ne tornato era sempre nostalgico. NE particella dimostrativa per riferirsi a un complemento introdotto dalla preposizione DI. Quando Andrea ha conosciuto Sara se ne subito innamorato. Questo il mio nuovo progetto per la tesi. Cosa ne pensi? Esistono alcuni verbi che hanno un NE incorporato, come ad esempio andarsene. Sono stanco, me ne vado a casa. Cristina non ti ama pi: fattene una ragione!

Anche per il CI e il NE valgono le regole generali relative alla posizione dei pronomi, quindi di solito vanno messi prima del verbo. Ci vado subito. Ne sai qualcosa? Con imperativo, innito, participio passato e gerundio, i pronomi vanno alla ne del verbo e si uniscono ad esso. Chiamaci! Sono riuscito a conoscere Roma andandoci spesso per lavoro. Insultarci non servir a niente. Quando CI e NE si uniscono vale la regola per la quale nei pronomi combinati il primo pronome cambia la I in E. Ha iniziato a piovere ma non ce ne siamo accorti subito e i vestiti stesi si sono bagnati. Quante uova hai messo nellimpasto per la torta? Ce ne ho messe tre.

Esta obra est bajo una licencia Reconocimiento-No comercial-Compartir bajo la misma licencia 2.5 Italia de Creative Commons. Para ver una copia de esta licencia, visite http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.5/it/ o envie una carta a: Creative Commons, 171 Second Street, Suite 300, San Francisco, California 94105, USA. Written by Annalisa Schiavone, 2010, for any public use of this text please send an email to: annalisa.schiavon3@gmail.com, thank you.