Sei sulla pagina 1di 2

Sabato 20

ore 18.30 Chiesa santo Stefano in Cevraia + Cesarin Iole + Roitero Luigi e Giuditta

Settimanale din-formazione Orcenico di Sotto e Castions di Zoppola

ottobre 2012

DOMENICA 21 ore 8.30 Pieve Sant Andrea Castions + Borean Maria + Vendramini Antonio e Maria + Marzinotto Giovanni e Caterina + Angeli Luigi e Mezzavilla Ivan + Brusutti Antonio e Antonia, Adalgiso e Cosmina + Padre Angelo Andreetta ore 10.00 Pieve Sant Andrea Castions + Per la comunit +Venier Emilio e Perin Angela (Teresa) ore 11.15 Chiesa SS. Ulderico e Antonio in Orcenico di Sotto. + Per la comunit + Chiarotto Assunta in Stolfo + Pellarin Giuseppe Luned 22 Marted 23 Mercoled 24 Gioved 25 Venerd 26 Sabato 27 ore 8.30 Chiesa SS. Ulderico e Antonio in Orcenico di Sotto. ore 18.30 Chiesa di Santa Margherita a Sile ore 9.00 Chiesa san Filippo Neri in Casa di Riposo + Furlanetto Vittorino ore 9.00 Chiesa San Marco + Defunti Famiglia Pagurut + Pagura Maria ore 9.00 Chiesa san Filippo Neri in Casa di Riposo ore 18.30 Chiesa santo Stefano in Cevraia + Pasutti Ivana + Ornella Caterina in Cavalsi + Borean Domenico e Pagura Rosalia + Marchi Ario + Ius Gelindo e Borean Angela + Furlanetto Vittorino + Benedet Natalina e Fabbro Pia

DIREZIONE GERUSALEMME...!
Ascolto
Dal Vangelo di Marco
Chi vuol essere grande tra voi si far vostro servitore, e chi vuole essere il primo tra voi sar il servo di tutti. Il Figlio delluomo infatti non venuto per essere servito, ma per servire e dare la propria vita in riscatto per molti.(10, 35-45)

Prego cos
Osservo, durante il pranzo in un ristorante, latteggiamento delle persone di servizio. Sempre pronte ad intervenire, se manca qualcosa. Premurose, in perenne movimento. Si accostano al cliente, domandano, portano ci che egli desidera. Non offenderti, Ges, se ti paragono ad un cameriere. Tu stesso hai scelto un confronto pi brutto: quello del servo. Ti vedo premuroso verso di noi. Non aspetti che ti chiamiamo: ti fai presente, conoscendo le nostre necessit. Non porti cibo e bevande, ma doni pi duraturi e veri: il tuo amore e la tua salvezza. E soprattutto, alla fine, non ci presenti un conto salato: tu hai pagato per tutti, con il sacrificio della tua vita. Come possiamo non ringraziarti?

SS. MESSE dal

21

al

28

Comprendo e medito
- Ges ribadisce lo scopo della sua presenza nel mondo: salvare luomo e portargli lamore e lamicizia di Dio. - Egli si fa servo, perch solo cos possibile donarsi e rendersi presenti a tutti. Il suo un atteggiamento di ricerca, e non di attesa: ci viene incontro.

DOMENICA 28 ore 8.30 Pieve Sant Andrea Castions + Michieli Amelio + Padre Angelo Andreetta ore 10.00 Pieve Sant Andrea Castions + Per la comunit ore 11.15 Chiesa SS. Ulderico e Antonio in Orcenico di Sotto. + Per la comunit + Defunti Famiglia Petozzi

COMPLEANNI di questa settimana a Orcenico di Sotto il 23: De Anna Luigia

Don Ugo Gaspardo Castions Tel: 0434 - 97241 - Orcenico Tel: 0434 - 97139 Cell. 347 - 2609740 - Mail: parrocchiacastions2011@gmail.com

21

ottobre 2012 XXIX^ Domenica durante lanno n. 43

IL RACCONTO:

AVVISI ED INFORMAZIONI

LA MATASSA DI LANA
Si fece una gran festa alla corte del re, per celebrare il suo ingresso nella citt capitale. Il re riceveva nel salone delle feste i doni e gli omaggi. Erano tutti doni preziosi: armi cesellate, coppe dargento, tessuti di broccato ricamato doro. Il corteo dei donatori stava esaurendosi, quando apparve, zoppicando e appoggiandosi pesantemente ad un bastone, una vecchia contadina con i pesanti zoccoli di legno. In silenzio trasse dalla gerla un pacchetto accuratamente avvolto in un telo. Uno scoppio di risate accompagn il movimento della donna che depose ai piedi del trono una matassa di lana bianca, ricavata dalle due pecore che erano tutta la sua fortuna e filata nelle lunghe sere dinverno. Senza una parola, il re si inchin dignitosamente poi diede il segnale di incominciare la festa mentre lanziana contadina attraversava lentamente la sala, scorticata dalle occhiate beffarde dei cortigiani. Riprese penosamente il suo lungo cammino, di notte per tornare alla sua baita costruita nella foresta reale dove fino a quel momento la sua presenza era stata tollerata. Ma quando arriv in vista della sua casa si ferm invasa dal panico. La baita era circondata dai soldati del re. Stavano piantando dei picchetti tuttintorno alla povera abitazione, e sui paletti stendevano il filo di lana bianca. Mio Dio, pens la povera donna, con il cuore piccolo piccolo, il re si offeso per il mio dono... Le guardie mi arresteranno e mi porteranno in prigione.... Quando la vide, il comandante delle guardie si inchin cortesemente e disse: Signora, per ordine del nostro buon re, tutta la terra che pu essere circondata dal vostro filo di lana dora in poi vi appartiene. Il perimetro della sua nuova propriet corrispondeva esattamente alla lunghezza della sua matassa di lana. Aveva ricevuto con la stessa misura con cui aveva donato.

ORCENICO
Dalla Casa alle case

CASTIONS

NForm

MESE DI OTTOBRE MESE MISSIONARIO - MESE DEL ROSARIO RECITA DEL ROSARIO a Orcenico di Sotto a Castions di Z. ore17.00 ore15.30 in chiesa chiesa della Casa di Riposo RECITA DEL ROSARIO A SILE Chiesa S. Margherita Luned e mercoled ore 18.30 Il 13 ottobre 2012 nato figlio di Alessandro e Facca Alessandra. A Davide campane a festa e a pap e mamma tanta, tantissima gioia BENEDIZIONE DELLE FAMIGLIE a Castions LATERALI DI VIA SAN MARCO

DAVIDE CIMO

OGGI DOMENICA 21 OTTOBRE 2012 GIORNATA MISSIONARIA MONDIALE Ho creduto ho parlato Fino al 28 ottobre 2012 Possiamo aiutare concretamente la RICERCA A FERMARE LA FIBROSI CISTICA INVIANDO SMS AL NUMERO

Pretendiamo molto e abbiamo paura a donare.

45591
La FIBROSI CISTICA la pi grave tra le malattie genetiche che ha colpito anche diversi giovani dei nostri paesi In queste giornate si pu conoscere meglio e donare un contributo per sconfiggerla.

Chi desidera acquistare il CD con la videoripresa da parte dellemittente TELECHIARA del Rosario recitato alla grotta di Zoppola, lo prenoti a DON UGO