Sei sulla pagina 1di 7

Matteo Nobile

20121013

Valutazioni Come indicato in uno dei daily, questa settimana passato un sales di prodotti strutturati che mi ha lasciato piuttosto disgustato. Nonostante gli avessi chiesto espressamente di propormi strategie di investimento, non prodotti statici, ha voluto provarci lo stesso presentandomi 2 prodotti che, guardando oltre il coupon o l'idea di capitale protetto, lasciano parecchio a desiderare. Il primo prodotto, piuttosto lungo, attorno ai 5 anni, paga un ottimo coupon, attorno al 10% annuo. Il valore del prodotto viene per ridotto del 5% ogni volta che un titolo dell'indice sottostante al prodotto (esempio l'euro stoxx 50) tocca la barriera, posta effettivamente piuttosto distante, a -50% (o l attorno). Dove sta l'inghippo ? Il primo aspetto che si perde comunque il dividend yield dell'indice. L'euro stoxx 50 fa segnare un dividend yield del 4%, quindi il cpn vero del 6%. Il secondo che vi comunque un rischio emittente, diciamo attorno al 2%... che porta il cpn vero a 4%. Infine, qual la probabilit che nessun titolo perda il 50% nel corso di 5 anni ? Se stimiamo una volatilit a 20%, una crescita media del 4%, la probabilit statistica che un titolo in 5 anni perda oltre il 50% del 5.45%. La probabilit che nessun titolo scenda sotto la barriera quindi... del 6% (1-5.45%)^50. La probabilit che almeno 30 titoli restino sopra la barriera... 18.6%. Con l'81% di probabilit statistica, il prodotto varr 0% alla fine dei 5 anni. Vomitevole. Il secondo prodotto era invece un capitale protetto. La caratteristica stava nel fatto che a differenza degli altri prodotti a capitale protetto, dava una bellissima partecipazione al rialzo, a condizione di rinunciare, banalmente, solo al miglior mese di ogni anno. Dov' l'inghippo ? Sta nella distribuzione dei rendimenti temporali. Se i rendimenti fossero distribuiti temporalmente in modo regolare, quindi che un rendimento annuale del 10% fosse composto da 12 rendimenti mensili di 0.95% l'uno, il prodotto sarebbe davvero interessante. In realt, chi avesse investito 100 nell'indice Euro Stoxx 50 nel lontano 1993, ad oggi avrebbe 224. Chi invece avesse investito lo stesso ammontare, nello stesso indice, ma avesse rinunciato alle migliori performance mensili ogni anno, ad oggi avrebbe... 41. Da un utile del 124% ad una perdita del 59%... facile capire perch l'opzione costi poco e il prodotto permetta una bella partecipazione al rialzo... probabilmente il rialzo non si verificher del tutto. Patetico. In guardia quindi da prodotti che promettono magie, soprattutto in base a posizionamenti statici di una singola opzione, per quanto esotica questa possa essere.

Matteo Nobile

20121013

Bond
780 188 680 670 775 186 660

770

184

650

640 765 182 630

760

180

620

610 755 178 600

750 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11

176 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11

590 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11

Citigroup US GBI All Maturitie

Citigroup EMU GBI All Maturiti

Citigroup Global Emerging Mark

I problemi dell'economia hanno pi influenza sull'equity che non sul credito, nemmeno dei paesi periferici. Ottime performance quindi per l'indice obbligazionario europeo. Nonostante il recupero, l'indice USA sembra sempre confinato in un trend laterale. Buone, e poco volatili le performance dell'indice sugli emergenti.
Name LYXOR ETF EUROMTS LYXOR ETF EUROMTS LYXOR ETF EUROMTS LYXOR ETF EUROMTS LYXOR ETF EUROMTS LYXOR ETF EUROMTS 1-3Y IG 3-5Y IG 5-7Y IG 7-10Y IG 10-15Y IG 15+Y IG Date 12.10.2012 12.10.2012 12.10.2012 12.10.2012 12.10.2012 12.10.2012 12.10.2012 12.10.2012 12.10.2012 12.10.2012 12.10.2012 12.10.2012 12.10.2012 12.10.2012 12.10.2012 Price 121.24 137.31 132.08 132.23 146.83 141.55 187.39 144.11 123.61 171.94 129.17 129.25 116.42 114.28 107.78 1 week 0.07 0.20 0.46 0.58 1.00 1.54 0.63 0.60 0.62 0.65 0.14 0.30 0.12 0.41 0.17 1 month 0.08 0.49 1.11 1.25 1.73 2.65 1.11 1.06 1.12 1.27 1.63 1.06 0.56 0.63 -0.73 3 month 1.87 2.54 3.56 3.55 4.95 3.60 2.94 3.11 0.22 6.42 6.68 2.25 1.31 4.46 6.23 6 month 2.21 3.77 5.70 6.03 8.49 8.40 5.20 5.24 4.05 6.99 8.31 4.07 2.65 6.82 3.82 YTD 2.94 6.06 9.12 10.76 14.67 12.01 8.29 8.22 5.29 12.14 13.55 8.72 6.25 14.67 9.45 1 Year 3.40 6.53 9.07 9.89 13.12 15.53 9.34 8.81 7.57 12.43 13.47 10.98 8.05 18.97 8.73 3 Year 1.49 2.73 3.59 3.74 2.85 Volatilit 1Y 2.38 3.93 5.34 7.11 9.32 10.02 5.03 5.38 5.33 10.42 8.46 3.68 3.32 5.88 11.41

Citigroup EMU GBI All Maturiti LYXOR ETF EUROMTS GLOBAL IG LYXOR ETF EUROMTS AAA GOV BD AMUNDI ETF GOVT BOND LOWEST LYXOR ETF EUROMTS INFL LINK LYXOR ETF EURO CORP BOND LYXOR ETF EU CORP BOND X-FIN LYXOR IBOXX LIQ H/Y 30 DB X-TR II ITRAX SUBORD 5 YR

4.15 3.31

3.29

Il calo dei tassi core permette anche agli AAA di offrire una buona performance settimanale. Sembra per che la certezza di non dover vedere problemi legati all'inflazione nei prossimi mesi, rispettivamente all'ulteriore rallentamento economico, stia spingendo molti investitori verso la parte lunga della curva che in settimana offre un ottimo spunto.

Matteo Nobile

20121013

Corporate bond
236 234 232 230 228 226 224 222 220 218 216 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11 210 208 206 204 202 200 198 196 194 192 190 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11

iBoxx $ Liquid Investment Grad

iBoxx $ Liquid High Yield Inde

191 190

146

144 189 188 187 186 185 184 183 134 182 181 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11 132 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11 138 142

140

136

IBOXX LQD CRP TR

Markit iBoxx EUR Liquid High Y

Come visto, lo stress sembra essere stato confinato nel mercato azionario. Bene invece le obbligazioni corporate e le obbligazioni high yield nonostante molti gestori stanno comunque accorciando un po' le scadenze sulle posizioni di credito.

Matteo Nobile

20121013

Equity
1400 1350

1300

1250

1200

1150

1100 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11

MSCI WORLD
1420 1400 1380 1360 1340 1320 88 1300 1280 1260 1240 1220 1200 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11 82 86 930 910 84 890 870 850 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11 950 92 990 90 970 96 1050 1030 1010

94

80

MSCI USA

MSCI EUROPE

MSCI EM

L'indice World inizia a flirtare con la base del trend rialzista. Stessa situazione si nota sul mercati USA e su quello europeo dove gli indici stanno provando a creare una base. Venendo meno l'idea che l'economia possa tornare a espandersi decentemente, non resta che appoggiarsi ai risultati societari stessi, ma i primi pubblicati non sono stati sufficienti a fare da catalizzatore.

Matteo Nobile

20121013

Commodities
310

300

290

280

270

260

250 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11

DJUBS Com m odity TR


290 100

280

95

90 270 85 260 80 250 75 240

70

230 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11

65 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11

DJUBS PrcMtl

DJUBS Agri

100

165

95

160

155 90 150 85 145

80

140

75 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11

135 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11

DJUBS Ene

DJUBS IndMtl

Pesante correzione dei metalli industriali (probabilmente per le indicazioni di Alcoa sul calo della domanda). Sembra essere l'unico a voler provare un riscatto, ma la sua forza non sufficiente per spingere l'indice generale.

Matteo Nobile

20121013

Forex
1.01 1 0.99 0.98 0.97 1.21 0.96 1.208 0.95 1.206 0.94 0.93 0.92 0.91 0.9 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11 1.204 1.202 1.2 1.198 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11 1.218 1.216 1.214 1.212

USD-CHF X-RATE

EUR-CHF X-RATE

1.55 1.54 1.53 1.52 1.51 1.5

1.3 1.28 1.26 1.24 1.22 1.2

1.49 1.48 1.47 1.46 1.45 1.44 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11 1.18 1.16 1.14 1.12 1.1 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11

GBP-CHF X-RATE

JPY-CHF X-RATE (x100)

1.34

1.32

1.3

1.28

1.26

1.24

1.22

1.2 1.4 21.4 11.5 31.5 20.6 10.7 30.7 19.8 8.9 28.9 18.10 7.11

EUR-USD X-RATE

Anche le commodities sembra non sapere bene quale direzione prendere, mentre il PEG EURCHF sembra essersi semplicemente spostato verso 1.21.

Matteo Nobile

20121013

Considerazioni e portafogli Venerd ho incontrato il gestore di Carmignac Euro Patrimoine, Franois-Joseph Frry. View a parte, il fondo un azionario long/short dinamico con il gestore che pu arrivare ad avere un'esposizione netta del 50% in azionario, ma pu anche portarla a 0% (in termini nominali). A sera mi sono trovato nella Inbox un mail della PIMCO, con una piccola ricerca di Geoffrey Johnson sulla possibilit di investire nei fondi long/short e le varie categorie che esistono di questi fondi. http://www.pimco.com/EN/Insights/Pages/Long-Short-Investing-Bon-Appetit.aspx Qual il tema che accomuna questi strumenti, oltre la tecnica di investimento ? Molto semplice: risulta sempre pi importante evitare di perdere, soprattutto in maniera importante, quando il mercato scende, di quanto non sia importante guadagnare al massimo della forza quando il mercato sale. Per quanto semplice e banale possa essere questa tesi, comporta uno shift mentale non indifferente. Il tutto ha a che fare con la percezione e la memoria degli investitori. Sembra infatti che la memoria degli investitori sia indelebile quando si tratti di ricordare una perdita, sia questa assoluta o, in forma minore, relativa. Gli investitori sembrano non ricordare invece quando il portafoglio ha avuto una performance relativa importante, soprattutto in periodi di mercati ribassisti. Si supponga di aver avuto 4 anni con le performance seguenti
Anno Mercato Portafoglio 1 -10% -3% 2 10% 6% 3 -10% -3% 4 10% 6%

Potete stare sicuri che la maggior parte degli investitori sia ora arrabbiata a morte con il gestore del protafoglio. Ha perso il primo e il terzo anno (in termini assoluti) e ha guadagnato meno quando il mercato salito. Un vero incapace che perde quando c' da perdere ma non guadagna quando c' da guadagnare !! Se si osserva invece l'andamento del valore del portafoglio...
Anno Mercato Portafoglio 0 100.00 100.00 1 90.00 97.00 2 99.00 102.82 3 89.10 99.74 4 98.01 105.72

Il portafoglio ha guadagnato 5.72% contro un mercato che ha perso il 2%. Personalmente, sposo la tesi del importante evitare le perdite, soprattutto massicce; la performance arriver pi tardi soprattutto perch pi interessante guadagnare poco, ma in termini assoluti, piuttosto che guadagnare tanto, ma solo per poter recuperare perdite precedenti.