Sei sulla pagina 1di 1

Luigi XIV

Quando il Cardinale Mazzarino mor, Luigi XIV pot finalmente salire al trono di Francia, dopo aver per lungo tempo tentato dimparare dal suo reggente e tutore a svolgere il difficile ruolo di re. Dovette tuttavia mettere sotto controllo le ambiziose famiglie nobiliari nonch avviare una politica interna fortemente accentrata e assolutista, che dunque poneva ogni poteva ogni potere nelle mani del sovrano e, in politica esterna prosegu per la strada dellimperialismo tendente allegemonia, gi intrapresa dai Cardinali Mazzarino e Richelieu. Luigi istitu una nuova classe di politici e burocrati provenienti dalla borghesia che dipendevano direttamente dal re, e che sembravano del tutti privi di iniziativa personale. Tuttavia gli stessi ministri pi fidati riuscivano a condizionare in maniera determinante le decisioni del re. Il volere di Luigi era che nulla nello stato sarebbe successo senza lordine del re. Nellambito religioso, Luigi tent di far diventare la Chiesa Gallicana (ovvero cattolica ma fortemente radicata in Francia) egemone in tutto il territorio francese, reprimendo anche con luso della orza altre confessioni, arrivando ad abrogare leditto di Nantes. Nellambito economico prosegu la politica mercantilista protezionista, gi introdotta dai suoi predecessori; istitu (come gi in Inghilterra e in Olanda) le compagnie delle Indie Orientali e Occidentali. Istitu le Places de Frontiere rafforzando notevolmente i confini del regno. Prosegu con la canalizzazione della Francia gi iniziata da Enrico IV e complet il canal du Midi che collegava la Francia settentrionale con il mediterraneo. Come si gi detto, nella politica estera mise in atto limperialismo, approfittando della favorevole situazione in Europa (infatti limpero asburgico doveva difendersi dagli attacchi dei Turchi in seguito favoriti dallo stesso Luigi) e cos prosegu con le guerre contro la spagna e limpero, tentando di costruire unalleanza con lInghilterra e lOlanda. Tuttavia lesito di queste guerre non fu del tutto positivo per la Francia, che dovette cedere alla Spagna la Franca Contea, per poter ottenere dei territori Fiamminghi che aveva reclamato in base alla cosiddetta legge di Devoluzione. In seguito per Luigi dovette pagare questa politica con la generale ribellione di quasi tutti i paesi europei contro legemonia francese. Cerc dunque nuove alleanze con la Polonia e il Brandeburgo ma nelle guerre successive la Francia arriv a perdere quasi del tutto la sua egemonia. In Spagna, nel contempo, dopo la morte del re Carlo II grazie anche ad una politica diplomatica efficace la corona pass al figlio del Delfino di Francia. Per questo motivo Luigi XIV sperava di poter giungere ad una unione delle corone, che fu per osteggiata dal resto degli stati dEuropa. Luigi XIV mor nel 1715, in seguito ad una lunga agonia dopo aver regnato per poco meno di mezzo secolo. Nel suo regno la Francia raggiunse un alto livello di egemonia in Europa, ma contribu anche ad alimentare il divario fra le classi sociali che avrebbe portato alla rivoluzione francese.