Sei sulla pagina 1di 6

Il Giardino di Arianna Via Fiorentini, 50 Cesenatico

Ginnastica Antirughe
semplici consigli per ottimizzare mantenere un viso giovane e fresco!!

www.giardinodiarianna.com

Perch invecchiamo?
L'invecchiamento un fenomeno irreversibile che coinvolge l'intero organismo e il tessuto cutaneo in tutte le sue strutture, ma da che cosa

provocato? L'epidermide un tessuto sottoposto ad un continuo rinnovamento, in cui le cellule superficiali si staccano spontaneamente rimpiazzate da altre pi giovani. Con l'avanzare dell'et il ricambio di cellule diventa pi lento e le cellule morte tendono a cementarsi e a formare uno strato pi compatto. Il fattore di idratazione naturale e il sebo si riducono lasciando la pelle pi esposta all'inaridimento. Pi in profondit il derma con l'avanzare dell'et produce sempre meno collagene (la proteina che fornisce sostegno alla pelle) e elastina (la proteina che rende la pelle elastica). In aggiunta a questo l'invecchiamento comporta anche il rallentamento dell'attivit circolatoria nel derma, che da un lato causa una riduzione nell'apporto di nutrienti alle cellule epidermiche, e dall'altro una maggiore permanenza delle scorie. I fattori che influenzano maggiormente l'invecchiamento cutaneo sono (oltre a quelli ormonali e genetici): l'azione dannosa dell'inquinamento ambientale l'esposizione ai raggi ultravioletti (in particolar modo gli UVA) uno stile di vita faticoso o stressante uno scarso riposo notturno l'impiego di prodotti che indeboliscono le naturali difese della cute. Tra quelli elencati, l'elemento ambientale di maggior rilievo l'esposizione ai raggi UVA, che costituisce la principale causa di invecchiamento precoce fotoindotto o Photoaging. Cosa puoi fare per rallentare i segni del tempo? La risposta semplice: abbinare ad una vita sana e a trattamenti cosmetici specifici i semplici esercizi della ginnastica antirughe.

Ecco alcuni esempi:

GLI OCCHI
Contro le borse Appoggia i pollici su ciascun lato della nuca. Metti le altre dita sulle tempie, all'altezza degli occhi. Dolcemente, porta tutte le dita piegate sui lati della testa. Una volta spostate le dita dietro alle orecchie, lascia premuto con energia il pollice per cinque secondi. Infine rilassa e porta le dita verso la cima della testa. Fai questo esercizio tre volte di seguito. Il nostro consiglio: Fai questo esercizio tre volte alla settimana e vedrai i risultati nel giro di un mese. Contro le rughette e le zampe di gallina Metti le mani su ciascun lato del viso rilassato, appoggiandole sulle tempie. Tira dolcemente tutto verso l'esterno e contrai le palpebre fino a farle vibrare, poi rilassa.

Contro la caduta della palpebra superiore Chiudi gli occhi. Fai scivolare l'indice sulla palpebra superiore, dall'interno verso l'esterno. Prova ad aprire gli occhi e al tempo stesso fai resistenza con le dita.

LA FRONTE
Contro le rughe della fronte Contro le rughe della fronte tieni la testa bella dritta. Allarga le braccia. Metti le mani sulla nuca, come fossero un berretto. I pollici si devono toccare il cima alla testa. Le altre dita si trovano in alto alla fronte, alla radice dei capelli. Riporta lentamente tutte le dita piegate sulla testa

premendo con forza, come se ti volessi pettinare con i capelli tirati indietro. Rilassa e sposta le dita verso la cima della testa. Ricomincia per altre tre volte. Il nostro consiglio : Fai questo esercizio tre volte alla settimana e vedrai i risultati nel giro di un mese.

IL VISO
Per mantenere un ovale del viso tonico o per ritrovarlo Fai il broncio! Metti la lingua in alto al palato e spingi con forza tutto in avanti, sporgendo il viso e cercando di lasciare il collo indietro. Puoi anche appoggiare il palmo di una mano sul mento e provare con forza e cercare di aprire la bocca. Mantieni la pressione e conta fino a cinque prima di lasciare. Contro le rughe intorno alla bocca Per evitare che la pelle intorno a questo punto si rilassi, metti le mani sui lati della bocca e tira molto delicatamente verso l'esterno. Attenzione, mentre lo fai bada sempre non si formi nessuna ruga in un'altra parte del viso. Fai una "o" con la bocca. Cerca di chiudere la bocca e fai resistenza con le dita. Un piccolo trucco: Recita "prugna, pomodoro, pera, albicocca" il pi spesso possibile. I cosiddetti "punti della bellezza" Per combattere il rilassamento muscolare, i cinesi hanno individuato i "punti della bellezza" che si trovano sul viso. Per prevenire l'arrivo delle rughe o ridurle, fai ogni giorno delle pressioni su questi punti. Cos attiverai i centri tonici del tuo viso. Partendo da questi punti, puoi fare un "lifting" alla tua pelle, portando le dita verso l'alto delle tempie.

IL COLLO
Per avere un bel portamento e un collo tonico Metti la mano distesa sulla parte sinistra della nuca. Premi la testa e cerca di spostarla quanto pi possibile verso destra. Fai la stessa cosa nell'altro senso.

...PICCOLE ASTUZIE ...per ottimizzare i benefici degli esercizi


Esegui gli esercizi ogni mattina prima di truccarti, aiuteranno il tuo risveglio e ti metteranno di buon umore. Insisti soprattutto su palpebre e collo: qui che fanno la loro comparsa i primi segni del tempo; ogni sera, dopo aver accuratamente struccato viso e collo, applica una buona crema idratante (la notte il momento in cui i cosmetici agiscono al meglio); evita di struccarti con acqua e sapone per non seccare la pelle, il sapone infatti un prodotto troppo aggressivo per la delicata pelle del viso. Usa invece un latte o un gel detergente o un panetto dermatologico alla calendula; applica tutti i giorni una crema idratante e/o una crema nutritiva e/o una crema antirughe (oltre ad idratare e nutrire la pelle ne aumenta le naturali difese); aiuta la rigenerazione della pelle utilizzando l'olio di germe di cereali, indicato, infatti, per pelli devitalizzate e con rughe, perch restaura la morbidezza e l'elasticit dell'epidermide; evita l' eccessiva esposizione al sole e soprattutto metti sempre una buona crema idratante e filtrate UVA pi volte nel corso dell'esposizione anche quando sei gi abbronzata; Almeno una volta a settimana applica la maschera pi adatta al tuo tipo di pelle durante il giorno, ideale per evitare le rughe intorno alla bocca, recita "a, o, x" 10 volte di seguito, scandendo bene ciascuna lettera; segui un'alimentazione equilibrata e assumi molti liquidi specialmente in estate e durante l'esposizione al sole; rilassati e combatti lo stress; anche dedicare ogni giorno 10 minuti alla ginnastica antirughe pu essere un ottimo modo per ritagliarti del tempo solo per te; dormi un numero di ore adeguato ai tuoi bisogni; evita di camminare a testa bassa; mattina e sera, fai ruotare la testa in senso orario; tutte le volte che puoi, esci, prendi aria, divertiti, viaggia e sii felice!

Gli anni possono riempire la pelle di rughe, ma la mancanza di entusiasmo avvizzisce l'anima (Anonimo)