Sei sulla pagina 1di 4

Chimica Cosmetica: Smalti

Condividi

Segnala una violazione

Blog successivo

Crea blog

Entra

Chimica Cosmetica
"...connubio tra due culture diverse: quella scientifica, a cui appartengono per definizione le scienze esatte, basate per lo pi su principi matematici, e quella..." della bellezza e dell'immagine come comunicazione.

Unisciti a questo sito


con Google Friend Connect

Membri (6)

Smalti
Tecnicamente sono sospensioni di polveri in un veicolo viscosizzato attraverso una sostanza filmogena. Gli smalti dovrebbero formare un film continuo in cui il colore si possa disperdere in modo uniforme, lucido, protettivo dell'unghia e non dannoso. Non deve essere appiccicoso ma stabile alla luce e resistente all'acqua e ai tensioattivi e deve esser formulato con solventi che diano rapida evaporazione affinch lo smalto si asciughi in fretta. Deve coprire le unghie senza macerarle. La cheratina delle unghie ha una percentuale di umidit pi alta rispetto a quella della cute, per cui il fim che applico sulla cute deve permettere la normale traspirazione dell'umidit che altrimenti resta dentro l'unghia e la fa divenatre fragile e morbida. Uno smalto si formula tenendo in considerazione quattro ingredienti fondamentali. Film-former, la nitro cellulosa che ha dei micropori per la trapirazione ed detereminanate il suo grado di nitrazione, il grado di sostituzione dei gruppi OH e il grado di polimerizzazione della cellulosa, pi questa lunga pi render il prodotto viscoso. Il grado di nitrazione influenza la dispersibilit della nitro cellulosa nei diversi solventi. Solvente, acetil acetato e butil acetato (acetone), Uso anche sei co-solventi, come l'alcool isopropilico, se devo disperdere dei pigmenti o perle nella matrice viscosa. I diluenti sono miscibili con esteri e chetoni ma non la nitrocellulosa cos che possano evaporare gradualmente in modo che il film che si forma non dia bolle. Se questa continuit di evaporazione viene meno la nitrocellulosa filma solo in superficie prima che tutto il solvente sia evaporato, cos la pellicola non uniforma e crea delle bolle. La nitrocellulosa deve filmare prima sotto e poi sopra. Resina secondaria (paratoluen solfonamide condensata con formaldeide), va a migliorare le caratteristiche della resina che si former. Serve perch la nitrocellulosa ha dei limiti di viscosit e di rigidit. Queste sostanze servono a migliorare l'adesivit dell'unghia, tra questa e la pellicola che si forma deve esserci adesivit. Plasticizzanti, dibutilftalato e una piccola porzione di olio di ricino con gruppi OH lungo la catena che servono ad ancorarsi alla cheratina per questo aiutano il film a seguire la crescita dell'unghia, cos da essere dilatabile e flessibile. Nello smalto colorato sono presenti pigmenti, perle e anche degli agenti sospendenti che sono delle sostanze tixotropanti, mantengono in soluzione le polveri. Sono presenti anche filtri UV per evitare che questi non scolorino nel tempo. Alcuni attivi protrebbero essere gli idrolizzati proteici come rinforzanti per le unghie. Gli smalti amari contengono bitrex, ammonio quaternario, un denaturante dell'alcool. Pubblicato da Cannella a 7/05/2011 05:19:00 AM
Sei gi un membro?Accedi

Cerca nel blog e link


Cerca

powered by

Info
Cannella Visualizza il mio profilo completo

Archivio
2011 (35) settembre (1) agosto (1) luglio (3) Smalti Tinture per capelli Dentifici giugno (1) maggio (3) aprile (4) marzo (8) febbraio (14)

0 commenti: Posta un commento

link
trattato di dermatologia journal of cosmetic science journal of dispersion science and technology

http://chimicacosmetica.blogspot.com/2011/08/smalti.html[28/10/2011 10:40:53]

Chimica Cosmetica: Smalti

eco cert biodizionario Commenta come:


Posta commento

Seleziona profilo... Seleziona profilo...


Anteprima

additivi e coloranti fitocose sai cosa ti spalmi web cosmetologo cosing vademecum inci info materie prime 1 info materie prime 2 info materie prime 3 science beauty strumenti medico-chirurgici 1700

Post pi recente

Home page
Iscriviti a: Commenti sul post (Atom)

Post pi vecchio

aroma zone bio detersivi latte rhum e miele chimica in cucina

Elenco blog personale


Vivere Verde
Consiglio per gli acquisti: detersivi biologici verdevero.it

Non Solo Saponi Cosmetica Naturale


Tu scendi dalle stelle......

Carlitadolce Cosmetici Naturali | BLOG


Crema ELICINA, chi si spalma la bava di lumache?

I Cosmetici della Patty


Apparizione e consigli per i principianti

Bellezza ecobio fatta in casa


My new life

L'Ecorriera dei Detersivi BioAllegri


Ottobre mese del riciclo

BioEcoCosmesi al maschile...
100.000 Visite!! Grazie a tutti!!

Cosmesi verde by Silviana85


Nuove linee Bio e un nuovo membro in famiglia

http://chimicacosmetica.blogspot.com/2011/08/smalti.html[28/10/2011 10:40:53]

Chimica Cosmetica: Smalti

COCCOLArsi e volersi bene


Maschera antiocchiaie

EcoBio Planet
Capelli pi Lucidi con Aceto e Limone!

COSMETOLOGIA
Siamo anche su Facebook

Fare Sapone
Mocaccino!

Natural Home Remedies


Home Remedies for eczema

Recensioni di Cosmetici
Montagne de Jeunesse Maschera Peel-Off

"Rouge Baiser"

Il rossetto "Rouge Baiser" fu il primo rossetto, inventato nel 1927 dal chimico francese, Monsieur Baudecroux

Visite

5,877
cosmesi fai da te

http://chimicacosmetica.blogspot.com/2011/08/smalti.html[28/10/2011 10:40:53]

Chimica Cosmetica: Smalti

powered by

Cannella. Modello Awesome Inc.. Immagini dei modelli di mayo5. Powered by Blogger.

http://chimicacosmetica.blogspot.com/2011/08/smalti.html[28/10/2011 10:40:53]