Sei sulla pagina 1di 2

Riflessioni personali - I Teologia Ass.Bib. ed. Ancora pp 1-18 riff.

./BJ/ Chi ama il Signore si sazia della sua legge [ Sir. 2,16 ] . Lo stesso profeta Ezechiele fa unesperienza analoga , quando in una visione vide una mano tesa verso di lui con un rotolo e una voce gli diceva mangia ci che hai davanti , Egli mangi e la sua bocca si riemp come di miele . [ cf. Ez. 2,9-3,3 ] . Anche nel libro dellApocalisse si racconta qualcosa di simile : la voce che avevo udito dal cielo mi parl di nuovo Va ! Prendi il libro aperto dalla mano dellangelo che sta ritto sul mare e sulla terra . [ Ap. 10,8 ] . Come possiamo chiedere alla gente del nostro tempo di accostarsi a un libro cos sacro ? Oggi nel benessere , dove non manca nulla , forse luomo disprezza quel miele cos tanto caro al Siracide . Forse perch abbiamo tutto ? [ cf. Pro 27,7 ] . E noi che ci definiamo cristiani , quale approccio abbiamo con la Bibbia ? Se siamo sulle tracce di Dio , utile conoscerla perch istruisce e dona salvezza [ cf. 2 Tm 3,15 ] ; ma cosa intende s. Paolo per Sacre Scritture ? [...] le Sante Lettere , come erano correttamente chiamati presso gli Ebrei di lingua greca i libri della Bibbia [ cf. 1 Mac 12,9 ) . Il NT cita spesso le Scritture o la Scrittura , oppure questo o quel libro ; Rm 1,2 ha : le sacre Scritture ; 2 Cor 3,14 Antico Testamento oppure ( Antica Alleanza ) ma nel contesto il senso non si restringe ai libri ; [ cf. 1 Ts 5,27 ] [ 2 Pt 3,16 ] . Lo stesso nostro Signore Ges Cristo dice [ + s. Gv 5,39-40 ] : Voi scrutate le Scritture , pensando di avere in esse la vita eterna : sono proprio esse che danno testimonianza di me . Ma voi non volete venire a me per avere vita . Infatti entrambi gli Apostoli sostengono che la salvezza viene da Cristo e le comunit devono essere fortificate dagli scritti Apostolici indirizzando le comunit a conoscere e a difendere nostro Signore interpretando la Legge e i profeti nel nome di Ges . Ma lasciamo parlare s. Pietro e ascoltiamo cosa ci dice a proposito della salvezza : [ 2 Pt 3,15-16 ] La magnanimit del Signore nostro consideratela come salvezza : cos vi ha scritto anche il nostro carissimo fratello Paolo , secondo la sapienza che gli stata data , come in tutte le lettere , nelle quali egli parla di queste cose . In esse vi sono alcuni punti difficili da comprendere , che gli ignoranti e gli incerti travisano , al pari delle altre Scritture , per loro propria rovina . s. Paolo in [ Tm 3,16 ] dice Tutta la Scrittura ispirata da Dio , anche utile per insegnare , convincere , correggere ed educare nella giustizia , perch luomo di Dio sia completo e ben preparato per ogni opera buona Senza il soffio dello Spirito Santo la Scrittura solo una lettera morta , una parola senza voce ; solo lo Spirito Santo ci fa trovare la PAROLA che al centro della Scrittura , che ci fa comprendere che tra quelle righe c qualcosa di ancora pi grande da cercare . E il mistero di Cristo che si annida tra quelle righe , il pane di vita eterna , cibo che non perisce mai ; [ cf. + s. Gv 6,27 ] . La maggior parte dei discepoli di allora erano analfabeti , allora come facevano a studiare la Sacra Scrittura ? Non avevano la Bibbia , visto che i primi scritti compaiono intorno al IV sec. La Bibbia cos come noi la conosciamo oggi , forse un libro caduto dal cielo ? Oppure , forse stata proprio la Santa Chiesa Cattolica e gli stessi Padri della Chiesa a discernere i libri della stessa Bibbia e a formarne il canone ? Rimango meravigliato , quando parlo con amici di altre confessioni , i quali sostengono a tutti i costi che il cristiano deve andare al culto con in mano la Bibbia ; non capisco chi glielo abbia mai detto , quindi per non sbagliare sapete oggi da chi andiamo ? Venite con me , andiamo ad ascoltare i s. Apostoli direttamente : s. Pietro ci mette in guardia dallinterpretare privatamente la Sacra Scrittura [ per questo che la Chiesa si avvale del Magistero e della Tradizione vivente della Chiesa che nulla a che vedere con la tradizione umana ] , per non cadere , a mio avviso , in un tormento esegetico scritturale senza fine dove ognuno interpretando un versetto biblico ne faccia una religione ; nessuna scrittura profetica va soggetta a privata spiegazione [ cf. 2 Pt 1,20-21 ] , quindi mi domando come mai tanti amici cristiani continuano a darsi da fare , non per il cibo eterno ma per quello di cui non saranno mai sazi . Ma allora dove troviamo Ges ? Innanzitutto con laiuto dello Spirito Santo , per mezzo della preghiera , nelleucaristia , nelladorazione , nella contemplazione , nei sacramenti , attraverso i santi che ci hanno preceduto nella fede , affinch la scrittura diventi LA PAROLA , utile a : insegnare , convincere , correggere , educare . Noi cristiani dobbiamo amare la Sacra Scrittura e sappiamo che la stessa Chiesa la dona abbondantemente al suo popolo ogni giorno dellanno nella s. Messa , non mai stata negata a nessun credente e oggi pi che mai il cristiano cattolico fornito di ogni mezzo cartaceo , mediale e dottrinale per rafforzare la propria fede .

Un giorno un uomo per la strada con una valigetta mi ferm e dopo una lunga chiacchierata mi disse anchio una volta ero cattolico ma adesso ho capito molte cose e non lo sono pi con molta gentilezza gli risposi credo che forse , tu non lo sia mai stato veramente , perch difficile esserlo . Mi guard un po spaesato . e poi facendo una smorfia di chi conosce tutto , se ne and ; chiss se un giorno ci troveremo inginocchiati insieme in qualche chiesa ? A Dio tutto possibile !! CRISTO AL DI SOPRA DELLA SCRITTURA Lesperienza pi grande ed emozionante che un discepolo del Signore possa fare , non tanto imparare a memoria dei versetti biblici , che senzaltro male non fanno anzi ben vengano , ma lincontro con il Signore risorto che sigilla la chiamata alla sequela . E in quellistante che lannuncio della PAROLA prende vita e porta altre persone a voler conoscere Ges . Ges non ha lasciato alcun testo e non ha neppure incaricato gli apostoli di fissare in forma scritta il suo annuncio . I primi testimoni del Signore risorto hanno annunciato la sua risurrezione e trasmesso il suo messaggio . Solo lentamente sono apparsi i primi scritti che , insieme a quelli della tradizione religiosa del popolo di Israele , avrebbero formato la Bibbia [ Ass.bib. p.22 ed. Ancora ] I Teologia Nasceva cos la chiesa primitiva , sorretta dallINSEGNAMENTO APOSTOLICO , ossia dallesperienza che gli stessi fecero con il Signore attraverso la maturazione della fede , attraverso quelle istruzioni riservate lontano dalla folla che Ges faceva ai suoi discepoli ; Egli spiega la Scrittura e la interpreta . La sua Parola diventa LA PAROLA , canone della stessa Sacra Scrittura ( profeti e legge ) decidendone il senso // LUNIONE FRATERNA // LA FRAZIONE DEL PANE [ cf. At 2,42 ] . Lobiettivo degli Apostoli , accanto alla predicazione , rimaneva improntato su alcune direzioni : Custodire loggettivit della testimonianza e della fede . Istituzionalizzare la figura dellApostolo individuando un successore adatto a portare avanti la missione affidata da Cristo . 3) Organizzare gerarchicamente la Chiesa / episcopi presbiteri diaconi [ cf. 1 Tm 4,14 ; 2 Tm 1,6 ; At 8,18 ; Eb 6,2 ] 1) 2) Ma la purezza Apostolica naturalmente intrascendibile e la Chiesa ne sempre stata consapevole e ha espresso chiaramente questo pensiero con la chiusura della rivelazione con la morte dellultimo Apostolo e chiamando Parola di Dio la memoria della testimonianza apostolica custodita nelle Scritture neotestamentarie . 4) Le prime formule di fede : / cristologiche : Ges il Signore / Trinitarie : nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo . Sono queste le novit della fede cristiana , Dio si rivela a tutti gli uomini nel sacrificio di Cristo , nellEucaristia , dove tutti sono invitati , nessuno viene escluso . Cos ancora oggi dopo duemila anni , nella s. Messa , Cristo ti invita a prendere Comunione con Lui . Cos nasceva la chiesa primitiva e cos ancora oggi la Santa Chiesa Cattolica ripropone fedelmente gli insegnamenti Apostolici fondati e condensati in tre punti fondamentali : 1) 2) 3) Fondamento Eucaristico . Fondamento Ecclesiologico . Fondamento Apostolico . Lo Spirito Santo , edifica lEucaristia ; il s. Vangelo Sacra Scrittura ed il Vangelo stesso Eucaristia , PAROLA e Vita , dimora dello Spirito . E lo Spirito che aiuta il cristiano a interiorizzare Ges nella s. Comunione , che ci aiuta a uscire da noi stessi per entrare nel cuore di Dio . Per mezzo della preghiera , lo Spirito ci porta nel deserto di luoghi silenziosi , per incontrare e conoscere la PAROLA di Dio : + Ges di Nazareth f.