Sei sulla pagina 1di 1

ARES 118 ROMA E LAZIO

www.fpromalazio.it
Al Direttore Generale ARES 118 Dott. Antonio De Santis

Illustre Direttore , Urgentissimo

FAX

Siamo costretti a rivolgerci a Lei per denunciare quanto avviene nella postazione di Acilia e per chiedere un Suo autorevole immediato intervento, per ripristinare le normali condizioni di lavoro degli operatori della postazione, umiliati da interventi (si fa per dire) a dir poco vergognosi.
la situazione di Acilia in queste ultime ore sta forse drammaticamente precipitando verso un punto di non ritorno. E da circa 15 giorni ,causa sgombro del personale per la presenza di ratti nei locali di Casal Bernocchi, che i lavoratori di Acilia sono costretti a condividere la postazione di Spinaceto. A seguito della derattizzazione dellAMA la situazione appariva risolta se, immediatamente dopo la bonifica, si precedeva ad una bella pulizia dei locali per far rientrare il personale nella sua legittima postazione. Ora in questultimo caso avviene lintoppo che non temiamo a definirlo vergognoso e umiliante per le lavoratrici e lavoratori di Acilia : Le pulizie non si fanno e viene disposto, non sappiamo da quale mente eccelsa,che questa sera il personale debba stazionare nellambulanza fuori dei locali della postazione ARES 118 di Acilia , presso il Pronto Soccorso di Casal Bernocchi !!! ma la beffa non finisce qui : E da circa due anni che il XIII Municipio ha consegnato dei nuovi locali in Piazza Capelvenere, destinati a sostituire la postazione di Acilia e che dista soli pochi metri dallattuale ubicazione, anzi sicuramente migliora la possibilit di intervenire in emergenza sanitaria 118 in una direttrice stradale che, purtroppo, causa di numerosi e gravissimi incidenti stradali. Inoltre la superficie dei nuovi locali ha una pertinenza tale da rendere sicuramente migliore lo stazionamento del personale. Questo passaggio di consegne . probabilmente, ha un contratto di destinazione/cessione allARES firmato e sottoscritto dalle parti con il XIII Municipio . in pratica : da due postazioni per Acilia : una da pulire e laltra da renderla immediatamente fruibile con i dovuti arredi , il personale costretto a stazionare allinterno dellambulanza fuori del PPI di Casal Bernocchi. Non conosciamo e non vogliamo conoscere gli artefici occulti di questa esecrabile vicenda, ma siamo altrettanto certi che il Suo diretto intervento potr sicuramente dare giustizia alle lavoratrici e lavoratori della postazione di Acilia, fin da questa sera. In assenza di atti concreti siamo costretto a far intervenire le Autorit competenti. Roma, 19 Settembre 2012 Il Coordinatore FP CGIL ARES 118 Roma e Lazio Sergio Bussone