Sei sulla pagina 1di 63

4 ombrelli definitori della comunicazione politica 1 - Def oggetto di studio--> def del probl della com pol, i rapporti

con altre discipline e a cosa serve --> com pol (sceizna pol) e media studies (scienza mediologica) -->rapporto tra testi mediali e costruzione del loro significato da parte del pubblico 2 - Mediatizzazione e campagne --> studio di com elettorale + mktng pol (dim elettorale della com pol-->analisi dei processi di costruz delle campagne elettorale + processo di meditaizzaione della politica (-->uno degli aspe + importanti della com pol = sosotuz progrwssiva della centralit del disc pol tradizionale che si realizz nei lugohi deputati ala politica attaverso nuovem odlait di costruz del disc pol che trovano nei new media un luogo privilegiato di scelta) + (mktng pol in ci che attiene alla com pol--> str di straordinaria importanza in aspetti della vita quotidian dove avvengono scambi di natura singfiicativa, fra questi la pol) 3 - Com pol , pubblico emozionale (cocnettualizzazione per spiegare tendenze della com pol in az pol<--esempi di com pol virtuosa e non), partecipaz politica e web 2.0 (studi sui mecc di partecip + trasformazione del pubblico dei media) (casi anche non italiani-->perch l'Italia ha una struutrla anomala che renderebbe tuta l'analisi sulla com pol molto + complessa,senza ignorare le partigianiere dell'analisi politica in Italia-->non riuscire a parlare di pol senza esprimere necess una posiz di appartenenza-->attenz su 2 paesi esempi signficiativi-->GB e USA) 4 - Com pol e modelli sociali: casi di studio (versante sociologico-->relaz tra com pol e modelli sociali-->come la meditizz della pol contriubisca a ridterminare il patto sociale) 1 -Com -->fondata non sula dim manipolatoria che si nasconde nella tram si un mesg da un emittente aun destinatario (idea di informazione) -->pu anche barasi su una logica relazionale-->rapporto comunicativo circolare in cui em e dest cambiano continuamente di ruolo,assumendo figure diverse da quelle tradizionalmente assunte->comaprtecipano a un proc di costruzione del significato attraverso una logica di scambio -->la paorla presenta aspert concettuali e definzioni contrastanti,a seconda della posp sociologicoapsicologic,antropologica e semiotica-->+ prosp disciplinare --> + definizioni del campo e del concetto di comunicazione -Com pol -->nuova dim della com con 2 filoni di studio 1-->forme della com,comprese quelle interpersonali-->intruoduce la com pol all'interno di un ambito molto apio e gen in cui ci sono tutte le forme della com-->attraverso i ctn veicolaiti in questo scenario com i soggetti costruirebbero in qualche modo la sfera pubblica,essendo tutti coagenti di una parziale e ricostruzione della sfera pubblica-->anche esprimendo un parere politico,non una pi strutturata e complessa opzione elettorale,negli eposid pol in una com interpersonale = com pol < > difficolt di operazionalizzazioen dei concetti-->che tipo di infleunza tali forme di com hano sulle scelte elettorali, la loro incidenza di voto, il cambiamento del clima di opinion,eoltre i soggetti partecip alla com e i loro soggetti interconnessi?Necessit si str di indagine non solo al limite dell'illecito,ma di difficle applicazione pratica (Idea della com pol che comprende anche gli scambi casuali,non intenzionali,che avveng in tute le sit dela vita soc) 2-->pratica fondata sull'intenzionalit comunicativa-->fa rif al concetto importante della com, il concetto di intenzionalit -->com pol = solo quella pratica, per processo,di trasmiss e trasf di inf di natura pol che si fonda sull'intenzi del soggetto risp ai potenziali desti-->io comunic affinch i miei ctn e i miei valori provochino nei destinatari un cambiamento di preferenza pol La + recente la 2

-->in essa possiamo riconoscere nell'intenzionalit quelle forme di com finalizzate al ragg di un risultato (forza concettuale) -->attraverso essa posssiamo studiare fen sociali + definiti e compiuti perch partono dall'int com, molto pi difficile invece indagare su relaz com di origine casuale che peraltro ha un interesse tengenziale e relativamente ipotetico rispetto alla pol -La com pol -->tutte le forme di com messe in atto dagli attori pubblici politici (agenti inetenzionalmente fautori di un processo modficativo di opinione e di attegg dei soggetti non politici) allo scopo dunque di ragg obiettivi specifici -->tutte le forme di com rivolte agli attori pubblici pol-->quindi non soltanto agenti, ma anche i riceventi di una serie di comunicazioni che provengono da att non pol che tuttavia compartecipano alla sfera pol quali elettori e gironalisti quali leader d'opinione -->determinando un'agenda su itemi di cui la pol tratta o dovrebbe trattare -->tutte le forme di com rivolte sugli attori pol e le loro attivit (contenute in giornali, discussioni pubbliche)-->che nascono nei modi pi trasp e trasversali possibili per modificare il clima di opinione substrato del consenso o del dissenso risp a temi di decisione pubblica e politica--> gli attori pol cos per feedback sarabbero chiamati a riorientare le proprie scelte decisionali -->3 elementi comprensenti, ma che no nsempre nella pratica lo siano davvero -Per capire come si giunto a questa ampia definizione che include talune differenziazioni specifiche --> Storia della com pol < > delle campagne elettorali?-->primo snodo concettuale delicato -->quando si ricorda analiticamente il coacervo delle teorie e di epoc della ocm pol molto spesso si fa una ricorso dell'ev delle campagne elettorali-->se la diff tra com pol e porpagandat intuivia,lo di meno quella riguardante com pol ed elettorale-->La com pol esclusiv mirata sul successo in una cmpagna elettorale e la conquista del potere? E' possibile che le campagne elettorali esauriscoan l'interno ambito della com pol? -Campagne Elettorali (che stanno nella com pol, ma non la esauriscono) : Era premoderna (Ric di Pippa Norris) 1-->Politica diffusa -->contatto diretto con gli elettori -->vendita porta a porta-->l'atto pol parla direttamente con il suo sing potenziale elettore -->no advertising/pubblicit-->no str specifi di costruz del clima di opinione e dell'op pubblica 2-->Assenza di coordinamento -->carente di una linea strategica unitaria e/o coordinata centralmente 3-->Assenza di profressionisti della comunicazione pol (intensa nell'accezione ampia e extrapropagandistica) -->una tendenza semmai recente (uffici st con scopo specifico qulleo di far emergere un leader + spin doctor, dediti all'uso mirato ed efficace dei media in funzione politica)--> c'erano soltanto persone volontarie che si occupavano prevalentmente della reppr di un partito,ideologia,costruz sociale 4--> Comunciazione non mediata -->assenza di dog wathcin (pratica di controllo da parte del sistema dell'inf sul sistema pol-->ma vedremo anche che giornalisti = parte essi stessi della com pol,non pi attori terzi dello scambio pol ma attori ag nello scambio politico) 5-->Campagna definita nel tempo -->comunicazione elettorale che si realizza in un tempo definitivo (2-4 mesi prima del voto) e che termina con le elezioni-->finalizzata al'espltetamento di una pratica democr = votare, farsi eleggere e acquisire consenso, < > comunicazione politica,ceh segue e procede la com el-->pratica com che serve a manterne la coesione pol,attenzione alta e sensibilit favorevole /sfavorevole sui temi della pol, affinch al termine di un mandato si possa riattivare una efficace com elettorale 6-->In quest'era il proc com il seguente ed lineare / trasmissivo (mesg che emittente che invia a un dest attraverso un canale meccanico/simbolico o direttamente)-->com monodirezionale,senza alcuna forma di ritorno --> la sf pol si rivolge dirett ai cittad, attrav comizi cintroi porta a porta (anche inc di caseggiato, in cui leade candidato locale c incotnrava elettori di un ostabile o gruppo di stabili), conoscendo

direttamente il candidato -->la sf pol dialoga con i cttad anche atrrav la mediaz esercitata dai media,in partic dai media tradizionali (stampa, e successivamente radio e televisione) -Era moderna 1-->nascita dimensione strategica 2-->incremento temproale delle camapgne (loro permanentizzazione)-->campagne che provengono da un prolungamento che tende ad essere indefinito della com elettorale -->sovrapposizion fra com el e com pol-->prima parzialmente, poi totalmente-->la com pol la com elettorale viceversa-->ogni az pol finalzizata alla costurz di un consenso elettorale,non di un consenso sui valori,perch qualunque az mediatizzata dela pol finalizzata a ottenre una crescita di attenzione sull'emittente e sulle sue idee (oggi il primo giorno per vincere il prossimo mandato->l'az di gov,opportunamente svolta, anch'esso str di comunicazione + qualunque az comunicativa finalizzata ad accrescere il consenso elettorale-->non si comuncia sempre solo ci che si fa,man sempre anche in funzione della prossima campgna, divenedo il pi opossibile collettori di voti<--si sempre sulla scena,sempre soggetti ad un giudizio sui media e dai cittadini - attraverso i media sulle scelte e l'operato,e bisogna sempre ottenre un risultato positivo + ogni esito in tal senso = opzione simulacrale di voto,tappa che condurr a quel giorno, in cui il consenso dovr risultatre accresciuto) Corollari 3-->sviluppo delle riecerche su op pubblica (sondaggi) e adozione strum di marketing (vendita in funz di un pubb potenziale che pi o meno specchi fede del pubblico reale)<--se compit primario della com pol = creare onsneso in un pubblic-->capire come esso ragione e cosa vuole,come si struttura,come si organizza come si evolve, per intercettarne la domanda sociale--> la pol non pi attivit aristocratica di elit che guida il popolo, costruisce grandi idelai e grandi sistemi di pensiero assiologici, attorno a cui crea programmi che coinvolgono la societ costurendo per essa un progetto collettivo + non piu come guida della societ che media con la societ rispetto al suo avazamento + non precede pi l'op pubblica, ma la segue costantmente sul suo territori,cercando di acconteentral sempre di pi ed evocando quelle cose che vesaaa vuole ragungere--> la pol = terminale di esigenze sociali, di espressioni + o - condivise-->a partire dagli ann'50 negli USA->adozione strumenti della ric sociale 4-->centralit della televisione 5-->formazione di un elettorato mobile (floating voters)<--camb ruolo della pol e rapp con l'op pubblica-->elett fulttuante = che cambia le sue scelte,che vota nelle div competiz elettorali per un paritto o per l'altro,anche con modifce radicali (anche per cambiamenti dell clima di opinione) --> la pol non pi basata sulle appartenenze e sui grandi prog, facendo rif all'adesione ideologica ad un progetto,ad una assiologica di pensiero su cui si detemrinavan--> non c' pi uno zoccolo duro di elettorato, legato alle scelte di lungo periodo + si base sulle esigenze temporane,favorendo chi pi utile nell'immediato -Era moderna/2 -->Professionalizzazione -->Trasfomzione dei pol in attori sociali -->Campagna permanente -->Frammentazione del sistema mediale -->Disallineamento -->Voto fluttuante -->Mediatizzazione -->Mktng pol e spin doctoring -Propaganda (che non esisterebbe nell'et moderna-->forzatura cultruale della Norris,anche se lastua analisi nell'ev del percorso delle cmapgne elettorale-->errore che ocnsiste nell'utilizzazione della classific temporale come chiave di lettura analitica dell'intera com pol,pur fermandosi alla sola analisi delle campagne elettorali-->la sua ricerca diacronca connessa soltanto alle cpm elettor--

>se c' quindi un errore di fondo,esso consiste nel fatto che secondo Norris le camp el sono difatto la com el ,ed esaursocno l'intero arco delle poss della com pol < > la com pol invece un insieme di attivit ampio e articolato, in cui certo le camp el rappresentnao uno degli snodi pi singific per importanza sociale-->esistono altre forme che contornano,e questo nonostante si sia convinti che il proc di campgna permanente un dato di fatto delle dem occidentali, fatta per msg particolamr meotivi che puntano a raccogliere un elettorasempre pi fulluttuante per interssi momentanei + il rag di Norris oncudce per a una con logica coer --> se com el = campgne el + se cmapgne el sono permanenti--> in realt l'int com pol non adotta pi lo stile della propaganda,tipica del periodo limitato delle camp el del passato,ma adotta lo stile della compartecipazione dei contenuti-->le camp el della modernit sono quelle in cui sog enunciatori ed enunciatari sono coenunciatori del discorso politico-->l'idea che la propag come era pres nei regimi totalitari non esista pi intrigante) (non nec quella dei reg totlitari e dittatoriali,ma anchq quella che pu opporvisi < > com pol in senso ampio) --> uso sapiente di immagini rimontate per un testo contropropagandistic con ctn origiinali e singificativi ribaltati rispetto alla loro finalit di produzione originaria propagandistica + img costruite in studio (Documentario Why We Fight di Frank Capra)-->esempio con elementi tipcii della propagandale caratteristiche strutturali --> costruisce un oggetto vero cui scatenare un accusa --> finalit persuasiva/contativa con caratteri manipolatori performativi (possibb di indirizzare) --> investimento nelle emozioni del pubblico fruitore --> non si rivolge a un determinato target -->vasta platea indifferenziata --> rieiterazione del messaggio --> si serve di pi piattaforme tecnologiche per essere pi avvolgente +++++++++++++++ 1-->cerca di portare il lettore fruitore/dentro il testo -->-->rinforzo dei pregiudii che pubblicamente i soggetti negano di avere (in questo processo di internalizzazion) 2-->fa percepire il cam come possibile-->-->interpellazione diretta del destinatario come unico soggetto potenzialmente agente-->il soggetto deve agire (se si agisce le cose possono essere cambiate) 3-->cerca di rappresentare una verti oggettiva (non perch il locturoe del messaggio lo dica,ma perch la sfera pubblica, l'opinione pubblica lo pensa-->locutore = portatore di un msg che coinvolge la sfera pubblica di migliaia,milioni di persone-->se lo pensano tutti che sia una verit oggettivo = oggettivo,non pu che essere vero)-->-->tale verti deriva direttamente dalla sfera pubblica (mecc logici medesimi,rispetto a esiti e contenuti) 4-->considera il pubblic passivo (si presume che non ci sia feddback, gli interlcoutroi non sono chiamati a interpetare ma ad assumere, non hnno neanche lontanamente la possibilit di interlocurie,ma ascolta,obbedice e si comporta in cmaniera coerent col messaggio-->msg univoci,che indichino un solo oggetto, un solo signfic possibile < > potemzialmente portatori di molti significati, polisemici, polisemantici-->unione signfic signficato saussuriana non sempre valida) -->-->i messaggi hanno un solo significato (quello stabilito dall'emittente) 5-->usa streumenti simbolici che gi appartengono al gruppo sociale di riferimento --> si fa leva su un grupp socile,sub-culturale, di affezione + o - esteso a cui appartengono alcun istituti e val simbolici--> + sono condivisi e + facile allargare il target-->sono ancoraggi di ctn al messaggip ropoagandistico -->Tutti i msg propagandistici si reggono su questi cinque punti + altre caratteristiche -->E' morta la propaganda o ha assunto forme pi raffinate? -Fino ad ora ricostruz delle campgne elettorali (in cui ci si serve della propaganda) e della propgadanda (funzionale non solo alle camgpen elettorali) --> -Lo svluppo della disicplina com pol e le caratteristiche scientifiche della com pol --> -Supreamento del modello degli effetti limitati (fase finale del funzionalismo-->basato spesso su temi di com pol-->Lasswel-->funz dei msg propagandistico ex Urss del 1 maggio-->da quello studio deriva la tecnica denominata content analysis-->i primi studi di Katz Lazeseld Merton sono relativi a

campagne elettorali,inerenti allo sviluppo della comunication research -->riguardano l'adesione ad un prartito,adesione aun idea, o la scelta di voto-->attenzione sull'effetto psicosociale del msg pol e non sull'analisi di come questo msg produca un camb el clima di opinione collettivo) + (in questa fase finale del funzionalismo,si sviluppa l'elab e diffusione del modello di two ste flo of comunciation<--Katz,Lazersfeld-->paradgima che subisce un processo di revisione e superamento alla fine del'anni'50 e negli 'anni 60-->tale superamento conduce a un primo tentativo di affrancamento degli studi della com pol dagli studi sulla propaganda-->inizia quindi un ripensamento quindi degli studi menzionati in chiave politologica-->non solo cambiamento psicosociale, ma c' anche e soprattutto un camb sistemico e strutturale nei comp di voto e di coesione rispetto alle idee da parte dei destinatari + questo camb investe ance le relazioni tra media media, leader d'opinione, elettorato potenziale e contenuti-->la com produce un cambiamento nella sfera indivduale e nella sfera pubblica collettiva,investia di un ritorno a partire dai msg elettorali) -->Adozione di prospettive di ibridazione (convergenza di approcci diversi sociologici,politologici,piscologici) -->focalizzazione suelle variabili sistemiche della com politica (var sistemiche = quelel rig gli asp che apaprentmente non fanno parte in senso stretto della com pol, ma la determinano-->sistemi elettorali in cui le campagne si svolgono) -->adozione di una prospettiva olistica-->prospettiva comprendente a partire dagli anni '80 -->analisi dell'interazione fra sistema mediale e sist pol-->analisi sui meccanismi di tale interazione,assente fino agli anni '80 (i sist erao a studiati a prescindere dall'altro) (oligarchia->poliarchia = passaggio reso da un processo natuurale<--media<--scatola di Dahl del 1971-->ruolo mediale nella rifomulazione dei sistemi e regimi politici) <--incontro inizialmente critico di 2 gruppi di stuidosi-->i cultural studies + economia politica dei media -->forte influenza della ricerca statuintense sul pubblico votante (inzialmente viziata dalle teroei degli effetti,ma diviene dominante) -->attenzione prioritaria ai contesti nazionali (raramente ci si occupa della comaprazione o dell'analisi delel differenze tra div paesi<--difficile fare un'analisi delLe forme di com pol che non tenga conto dei sist di org sociali ed economici->diffilce pardoneggiare larghi ventagli di variabili) -->ripetizione nel tempo di ricerche sugli stessi temi che hanno favorito lo sviluppo di analisi longitudinali-->tipicia della com pol nell'ambito delle sci stdio (studio , identico campione in condizioni simili ma in tempi diversi, in un medesimo ambito territoriale -->set di dati disponibili sviluppatisi nel tempo = dati longiutdinali (su fenomeni con cadenza periodica nel tempo)-->per l'analis compelssiva della com e dei comportamenti politici (nel tempo) -Periodizzazione Norris <--> Blumler-Kavanagh, Mazzoleni -->Fase pre-moderna XVIII sec (campgne propagandistiche per il voto alle donne) - Anni '20 - '40 (sviluppo in Europa dei regimi totalitari che ponogono un problema in termini interpetativi-->in quella fase molti di questi regimi tengono campgne elettorali non coincidenti con i canoni della Norris,che per fa riferimento alle tradizioni democratiche del nord-europa e della GB) --> fino agli Anni 50 <--> Anni '40-'50 (Prima fase)--> prime tecniche di propaganda (prime manif di un uso scietifico della com a fini politici)-->comizi (esistono dall'antica Roma,sebnne abbiano subit un 'evoluzione, riguardando oggi l'intera popolaz nelle soc lib-dem di massa) in un territorio limitato -->Anni '60 - Anni '80 (Fase moderna) a centralit televisiva <----> Ann'60 - fine anni'80, Seconda fase (televisione) -->Fine Anni '80 - Anni90 - Oggi (Fase post-moderna) relativa all'uso di nuove tecn,all'adozione di tenche speicifiche e di soggetti a qualfiica professionale specifica <----> Anni '90 - oggi Terza fase (internet,nuovi linguaggi) -Pi nel dettaglio rispetto alla seconda periodizzazione (Mazzoleni) Prima fase -->Comizi (attore pol che parla uan pubblico che lo vede fisicamente e lo ascolta)-->l'attivit poltica possibile solo sul territorio e la com pol non la propaganda,ceh ha caratterisithce proprie rispetto alal com pol in senso strett-->per cambiare il clima di opinione in quel territorio specifico -->Rapporto di interlocuz frra politci e zoccolo duro del proprio elettorato

Seconda Fase -->Telvisivizzazione della politica-->la pol si legittima solo all'interno della televisione -->costruzione del consenso -->incremento della partecipazione (ruolo della televisione dei media nella com pol-->la tv ha favorito + partecipazione popolare intorno ai temi della politica, senza per non determinare un degrado del linguaggio o un abbassamento del livello dei tempi della politica) -->governo dei molti (poliarchia) -Polairchia -->diritto di opposizione -->al soggetto sno fornite specifiche garanzie costituzionali -grado di inclusione -->quantit di cittadini a cui sono garantiti i diritti di oppsizione 4 diversi regimi politici<--2 fattori nell'affermazione della dem --> diritto di opposizione (garanzia costituzionale del soggetto) + grado di inclusione (quantit di cittadini a cui sono garantiti i idrititti i opposizione) -->egemonie chiuse-->cittadini non hanno diritti -->oligarchie competitive--> diritto di opposizione limitato -->egemonie inclusive -->dove tutti i citadin godo di alcuni diritti -->poliarchie-->dove i diritti di opposizione sono estesi a tutti ( a cui si arriva o attraverso un processo di liberalizzazione dei contenuti, con la concessione dei diritti di opposizione-->oligarchie competitive e poi poliarchie <--> incremento della partecipazione, del numero di cittadini a cui sono garantiti i diritti di opposizione-->eg inclsuive e poi poliariche) Terza Fase Elementi della com pol (Brian McNair) -->il primo elem da considerare--> schema classico nella com pol--> in cui vengono messe in risalto le rel sistenti tra div elementi che cmpo la com pol-->c' un rapp di tipo triangolare con 3 blocchi elementari --> i media (contenuti di reportage,editroiali,commenti,analisi + Appelli, Porogrammi,Pubblicit,Relazioni Pubbliche), i cttadini e le org politiche (partiti,org pubbliche, gr di pressione,organizz terroristiche,governi) <--nella analisi storica dell'ev degli studi sulle cmap elettorale,abbi osservato che una prima fase rappres da una com pol di tipo lineare o pseudolineare ( < > forme di mediazione embrionali, soprattutto in GB e USA, a partire dai giornali = luohi di mediazione culturale per un'elite)-->il proc com lineare-->una definiz pi coerente e avanzata quella che mmette ingioco la relaz non totlam biunivoca, e circolare deifntia all'interno della terza fase della com pol e che Pippa Norris chiama com pol postmoderna-->esistenza di una centralit di 3 elementi interdipdententi e bidiriez nei rapp comunicativi = elem caratterizzante della com pol a partire dagli anni'90 del Novecento < > classificazioni localmente situate, ma generalizzando si pu dire che il grande cambiamento nella concettualizzazioen e della org della com pol avviene nel mondo occidentale tra ani '80 e anni '90-->in questo periodo si individuano gli elem della com pol nella relaz triadica succitat-->esistono diversi elem nell'unvi delle org politice (partiti = org di citt con progetto,che si org attorno a un prgo pol e sulla base di un ideologie condivis + org pubbliche, ruolo di adovcacy, di supporto e sostegno ai partit; gruppi di press, composti da cittadini,+ o - trasparenti rispetto alla loro strutturazione in lobbies che orientano l'az pol verso sepcifiche finalit lecite,legittime, anche rispetto all'entrare in gioco direttam con gli att pol partitici prorpiamente detti + org terroristiche,il cui scopo princ raggiugnere l'op pubblica attrav l'enfatizzaz delle proprie az realizzate sul campo ma proiettate all'op pubblica attraverso i media<--disastro propzionato rispetto a parametri di pesudo-umanit,ci si vendica ma in misura minore + provano a reciatre un ruolo nelal costruz dell'agrenda mediatica e pol, per quanto fuori da qls forma di legalit-->ma fanno parte a pieno titolo delle org pol in sneso politiche + governi-->la comunic pol non solo scambio inf fra ist ufficiali informazionali e cittadini, ma coinvolge la societ civile e anche gruppi che si situano al di fuori della legalit e dello scontro politico pur volendo incidervi-->la com pol) + Media + Cittadini

-Sfera pubblica (<--trasf post-sessantottina) (Dahlgren) (Habermas, in maniera semplificatoria->luogo di elezione della sfera pubblica = caff, luogih dove la borhsia illuminate disuce e costurisceu consenso atotrno a idee,programmi per un determinato territorio-->alla fine del'anni '90 Peter Dahlgren-->in realt la sf pubb ha due sub-sfere) 1-->culturale (si interseca con mercato,economia ,religione) -->-->in cui circolano le iddee culturali (in cui si cotrusice l'immaginario di una societ) -->-->non necessariamente connessa con la politica,anche se pu giocare un ruolo importante (se si affermano mode,tendenze, stili di consumo culturale senza responsabili politica, ma la politica interiorizza ctn sociali proveneinti dal mercato qualora abbiano ritorno di carattere pol->consumo etico,alternativo e responsabile-->logiche che non nascono nella politica,ma che attengono alla sf pbbu culturale-->comune sentire che nasce da un luogo di disc pubblica incidnendo su modalit di autorappresentazione dei pol, delle loro idee, dei loro programmi) 2-->politica (quella del dibattito,del cconfronto e scontro pol fra org pol,fra partiti,movimenti che hann progetti di breve o lungo periodo sulla societ cicvile) -->-->spazio discorsivo in cui i cittadini attivano il "dialogo sociale" -->-->legittimazione della democrazia -->Tali sub-sfere separate ma interconnesse -->La riptartizione utile per comprendere l'estrema difficolt concettuale nel definire oggi la sf pubblica di allora-->sf pubblica molto pi ampia e sfrangiata-->non attiene a un segm specifico della pop,attiene a una paorzione della soci civile determinata-->oggi indefinita,perch gli elett sfugnnon a quauqne forma di controlla + i mecca di costruz del consensonon navvengono soltanto a lugohi specifici e tradizionali,ma anche ad altri psazi di elezione -->Si giunge allo spazio pubblico meditazzato (spazio virtuale e simbolico in cui si definoscono i meccanismi di legittimaz della dem)-->comprende 1,2 + va un p oltre 1,2, raccogliendo tutti i meccanismi della vita sociale e della quotidianit-->le forme della com pol attengono a elementi vivienti in spazi pubblici non classici habermasiantmnt, ma che concerno comunque la costruzione del consenso-->in essa i media = funzione di filtro,controllo e legittimazione nel rapporto fra cittadini e sistema politico-->mediasfera -Media e sfera pubblica (II schema di Brian McNair) -->centralit dei media-->luogo di esplosione di irradiazione della sfera pubblica contemporanea o sf pubb mediatizzata,che torva la sua cornice definitoria nei media-->tale sfera dentro i media , grazie + attarverso i media che si costruisc il nuovo psazio pubbli-->citt,gov,org pol,org pubbliche,org sindacali,gruppi di pressione,attori nel mondo degli affari e della finanza, op pubblica in generale, cittadini ed establishment devono passare atraverso i media-->non essitono se non nei media-->nel'epoca dela meidatizz della vita coll,tutto ci che non nei media non esiste (attraverso blog,siti,editorialimnews,dibattiti tv, cronaca,strutture sociali)-->rapporto direttamente proprozionale tra (che comprende anche caratteristiche non politiche del personaggio politico) rappresentazione mediatica e rappresentativit (rappresentanza collettiva efficace di interessi condivisi di un rferente socio-politico-elettorale) (che non dipende pi singolarmente dalle competenze politiche,sui programmi e suoi progetti praticate sul camp) --> distorsione se questo meccanismo avviene nell'ambito del reclutamento politico fondamentale-->corto circuito-->sistema pol/elettorato con centralit dominante della rappresentazione (sui nominati = voto che certifica scelte fatte da altri<-esempio sul referendum sul sistema elettorale) -Funzioni dei media nelle soc dem -->monitoring sociale -->comprensione dei singificati sociali dei fatti (ruolo di conscienza critica)-->ricostruzione dell'apparteneza alla societ con maggiore completezza e ricchezza (su realt geografiche->possibilit di sugardo sul mondo bench parziale ma che comunque rappres un modo per interpetare signfic sociali, come relaz diplom tra gli stati), raggugnendo risultati che la singola esperienza personale sensibile non pu assicurare

-->rappresentare spazio aperto per il discorso pol pubblico (facilitatori degli spazi di dissenso)-->chi la pensa diversam rispetto a opinione pubblica dominante ed establishment dovrebbe torvare nei media un luogo di rappres dele proprie idee al fine di determinare rappresentanza su quelle idee (Royal Cahrter BBC-->centralit del servizio pubblico < > intero sist mediale considerato facilitatore egli spazi di dissenso<--negli USA,dove esiste uno stigma sociale) -->visibilit alle istituzioni polticihe (funzione watchdog)-->dare visiblit, non esser cassa di ririsonsanz,ma str di investigaz della coerenza dei comportamenti delle istituzioni poubblche -->spazio per le diverse espressioni politiche della societ (adovcacy)-->essere luogo dove si esprimono le div op pol della societ --> non solo spazio di dissenso, ma anche espressione aperta e trasp delle op pubbliche,anche quelle della maggioranza-->non solo spazio di rappres culturale ma anche di rappresentaz delle'epsress della sf pubb politica -Modelli della comunicazione politica (primo tenativio di isntesi e analisi dei modelli principali-->di Mazzoleni) in base alle relazioni tra media e sfera pubblica -modello pubblicisitico-dialogico -->i media non rappresentano lo spazio pubblico (non corncie in cui si definiscono logiche della sfera pubblica) -->ma i media contribuiscono a crearlo-->il proc comunicativo di tipo dinamico e relazionle fra 3 attori (sist pol,sist mediale,cittadini) --> triadico e bidirezionale, biunivoca e necessitata in cui i media sono impotanti -->4 spazi che si intersecano -->spazi condivisi e comunitcativi (C) -->generati dalla relaz non mediata (relaz che non attien esclusivam al sistema dei media-->relaz anche di natura personale,diretta,sul campo,nel'esp quotidiana sensibile) fra cittad/elettori, istituzioni pol (terminali ist di organizz politiche) e sist mediale -->spazi informativi (I)-->generati dalla relazione fra sistema mediale e cittadini/elettori (si conosce ci che la pol dice e vuole e pensa pubblicamente nei suoi attori dai media<--normalmente non si conosce fisiciamente,personalmente e direttamente il novero dei suoi protagonisti--> i media = spazio inf entro cui il sogg si costruisce un'opinione) -->la societ civile (D) sempre parte integrante della sfera pubblica,e i media assuomono natura accidentale (i media assum natura accid nella costruz della sf pubb perch non sono gli unici depositari della sf pubb,ma soltanto attivatori occasionali dei mecc di costruz della sf pubb-->non sono sitematic costruttori della sf pubblica <--non rappresentano lo sp pubblico, ma contribusocno ad attivarlo) -modello mediatico (i media esauriscono l'intera sferapubblica, sono potenti e preoponder) -->comunicaz tra i 3 princiapli attori si svolge compelta all'interno dello sp pubblic mediatizzato -->-->i media rappres il canale, la cornice e finanche i meccanismi di attivazione del processo comunicativo -->-->i media si sovrappongono allo spazio pubblico (corncie in cui si svolge la costruz del consennso) -->spazio mediale che circonda,rappresenta il contesto in cui avvnegono scambi com fra sist pol e cittad/elettori (ricadiamo nella terza fase di Blumler e Kavanagh,con la com pol su una forte sovrarappresentazione della dim e della scala sovra locale < > la dim locale della com pol preordinata risp alla dim sovra-locale nel modello publicistico-dialogico) -Mediatizzazione -Causede principali nella'tiivaz del processo di mediatizz della vita pol e collettiva <--centralit e sviluppo indistria dello spettacolo integrata nella politica (non solo a partire del fatto che gl uom e le donn di spettac divengono attori della pol,ma a partire dal fatto che che la pol tende a spettacolarizzarsi,anche nelle sue az,utilizzando dinamiche di tipo spettacolare per rispondere a esigenze e bisogni dei cittadini + dinamiche della pol prescidenti nella loro efficacia da elem di comunicaz verso l'esterno-->spettacolo politico anche come spettacolo televisivo, di cui quindi lo spettacolo pol parte come esercizio gen della societ -->l'industria dello psettac parte dell'ind

televisiva che invade la sf della politica,che determina l'agenda dei media attrav qualcosa di apparentmente extra politico +++++++++++++++++ fenomeni di spin doctoroing e agenda building) <--sviluppo di un immaginario televisivo (visuale,fondato sulla visione <--cinema in avanti-->non si legge o si sente,ma si vede ci che interessa < > non pi primato chirografico,narrativo<--al massimo visuale statico del quadro) sulla politica<--resp principale della tv che ha prodotto negli anni camb epocali nella sfera percettiva (studi cognitivisti-->dal punto di vista antropologico)--> importante vedere chi sono i candidati, chi sono gli attori,e tanto pi sono presenti o capaci rispetto alle grammatiche di questo nuovo immaginario,tanto pi sono apprezzati<--capacit di rispondere a questo nuovo immaginario,leggendo la nuova grammatica = elemento di consenso politico <--affermazione di forme di delgittimaz della pol tradizionale (fatta di incontri e rapport sul territorio, di promesse-->fondare sul territorio = demiediatizzare il rapprto con l'elettorato-->troppo clientelari) e dei suoi meccanismi di mediazione sociale (in passato basati sulla territorizlizzazione della politica-->tanto pi un partito o movim trova nei media la centralit della sua azione,tanto pi contrario ad un org sul territorio-->le org divengono sempre pi centralmente coordinate)--> <--spostamente del potere dalle oligarche ideologizzate della politica tradiz a elites tecnocratiche (una delle dinmahce fondanti del processo di fidelizzazione--> la liderizzazione, chesi rende necessaria anche perch abbiamo la necessit di relaz pol naagneriali di gest della cosa pubblica, di soggetti che accentrino sempre di pi il loro potere e che siano dunque elem di organizz sistemica--> poich le funzioni dello stato e della politica si stratificano,poich il luflsso di fini della e nella politica tende a divenire entropico,tanto pi qursto flusso fa riferimento a un apiccola elite di tecnici superperti,tanto pi essa agarntisce il funzionamento del sistema (managerialismo)-->dem parlamentari a fondate sulla centralit dei leader)-->depostiarie del funzionamento della macchina politica e legittimate dagli spazi pubblici costituiti dai media stessi <--processo di disallineamento ideologico-->cocnetto molto presente nella teoria della com pol ma anche nei conc di base della sc pol + rappres uno delle motiv attrv cui possib studiare lo sradic di que i segmenti che giornalisticamente sono rienut zoccolo duro = base di consenso che ha cons ai partti nel tempo di avere una stabilit nel consenso -Casue del proc di disallienamento <--turnover generazionale (ineliminabile,fa parte della fisiolgoia delle soc umane->ev continua ineludibile con incidenza sulle modalit pubbliche e private organizz del pensiero,e sulle modalit di agregaz sociale o di costruzione della sfera dei rapporti interpesonali, anche sulle scelte elettorali->queste sonolegate a molti elementi fra cui anche aspetti che riguardano la dim intima della ersonalit, la dim colletti dei consumi della cultura, la dim sociale della relaz con le itstuzionali-->le genrrzioni che riflettono questo camb sociale, non progressivo o regreissiva) <--cambiamento sociale (collettivo,di abitudini di consumo comportam , relazionali, di rapporto con le istituioni,di cosntumi,di cultura condivisa) -->forme di diasllineamento dell'appartenenza (lo sradic dalle logiche di appartenenza consolidate<--delle logiche di appartenenza ascrittiva<--l'appartenenza che detmeina il ruolo sociale in principio inevitabilmente connessa alle identit ascrititvamente costurie,identit che sono derivazioni da un'appartenenza obbligata e non scelta + che rappresenta il primo modo attrav i cui i sogg stabiliscono una relaz con il mondo cricostante <--> identit che negli anni hanno anche costituito l'ememnto fondante della costruz comunitaria, che si basa su relazioni + ineldubiile da tessere < > societ mediatizzate, in cui pi facile sfugg a idenitt di car ascrittivo, ma di caratere elettivo-->scegliere di appartenere a,di essere interessato ad alcune cose e non ad altre + societ in cui l'ascrittivit non pi l'emento fondante delle appartenenze-->modifica del quadro gen delle relaz anche di carattere e di rilevanza politica-->l'ev personalit di un'ind non pi ancorata a scelte pre-considizionate e pre-denfinite) -->esito della dispersione elettorale (se non si pi legati a una tradiz pol di natura fmailaire,o a una tradiz pol di natura locale territoriale-->dispersione elettorale,l'ind non vota pi il partito della famiglia,a ma quello pi convienete,pi interessante o pi intrigante) -->cambio comportamenti del partito (il part non pi obbligato a rispettar una prspettiva di natura ideologica che tenga conto del radic idnentiario dei suoi ptoenzi elettori,ma deve inseguire il suo elttorato sul terreno di necessit concrete,idealit generali, e bisogni temporali < > partito in passato che definiva la sua idneit<--appartenenza forte + progetto complessivo di societ persentato ai sogg la cui adesione era legata all'adesione al partito-->partiti sogg resp delle scelte degli indi < > partiti che inseguono gli elettori sulle loro aspettative e loro bisogni + cercano di

raggiungere un pubblico sempre pi ampio,sempreno meno segmento per appartenze di classe ma sempre pi di appartenenze elettive, di valori che essendo ideologicamente trasversali,conducon ad una trasversalizzazione delle scelte ideologiche-->partiti pi frammentati e interclassisiti nelle loro scelte di fondo)--> accentuazione dislalineamento d'appartenenza-->lo zoccoolo duro si sente tradito da un partito che non gli sembra pi leg ai val di proveneinza--> percepito annacquato,banale nelle sue propsote pol, e quindi si accentua di pi il proc di disallienam di apaprtenenza-->partito etichettato come traditore dell'appartenenza di fondo di natura acrttiva->elettori che disperdono sui div partiti dello scacchiere elettoroale o scelgono di non votare-->si innesta un circuito che produce una poderos digsregaz complessiva del panorama pol - elettorale -->-->le forme di disallineamento sono le pi interessanti a liv risolutivo nell'ambito della com pol->come ridurre o attenuare le forme di disallineam dell'appartenenza,pur in prensenza di part che n on psosono pi essrre ideologizzati,ancorati a forme comportamentali e stili complessivi stabili e definiti una vola pter tute ? Come dalla dispersione elettorale in traduzione del consenso?Come raggungere un elettorale mobile,flutttuante,a ideologiclo, solo da sedurre-->nuove strategie di com pol e di avvicinam dell'elettorato-->aumento delle fig prof che cerc di gioc un ruolo nella costruz del consenso attorno ai partiti<--cambia la natura cosituvia dela pol risp ai cittadini -Conseguenze -->sviluppo di una dem mediacentrica-->viene per lap irma volta teorizzato gi negli anni'90 ne parla anche Giovanni Sartori ma anche studiosi di com -->sviluppo della videocrazia-->sv di una forma nuova di partecip politica, in cui la modalit di rappresentanza si spostano dal piano della pol sul territorio o istituzionale al piano della discussione e della rappresentazione negli studi tv-->la pol trova la sua rag d'essere nel dibattito teleisivo = elem costitutivo nella presenza in video,quais come se sostituisse la presenza e il lavoro parlamentare -Componenti Videocrazia 1-Prevalenza della dim nazionale su quella locale (si predipone una strategia politico comunicativa per ci che il candidato, il programma pu rappresentare a liv naz o per quanto si lega a una dim nazionale del dibattito politico) -->i media facilitano l'adozione di economie com di scala (la tv ragg contmp milinoi di persone->attrav la televisione si possono raggiungere talmente tanti elett che inuitle segmentare l'elettorato sulla base del territorio-->occorrono solo campagne mediaticamente efficaci) 2-Sbilanciamento degli investimenti della com pol sul comparto pubblicitario (nvoit soprattutto per l'italia-->sovraposizzz sostanziale tra com pol e camapgna pubblic di natura poo-->si pesn ato che per raggiungere questo pubblico disallienato e disperso,si potessere usare strum di raggiung del pubblico potenziale dei consumatori --> cosneguenze : 1) appaittimento della com pol sul solo piano della cmapgna finalizz all'ottenimento del cosenso ; 2) com pol come prodotto senza progetto, non pi progetto complessivo da costruire nel tempo, ma come camapagna pubblicitaria che mira a increm gli eletto potenziali con tecniche tipiche della pubblicit--> spostam dalla retorica dela mobilitazione in luoghi apprositi e specifici capillarizzati-->alla retorica quella della seduzione = dare ci che le'elettore vuole, renderlo il pi intrigante possibile, nel modo in cui si presenta, e nel modo in cui pu usufruirne < > disc pol elgato a culture,apparteneze, progetti, programmi = componenti del progetto da costruire nel tempo) -->incremento del numero di elettori potenziali 3-Uso della televisione (TV diventa uno degli str centrali per la costruz dell'agor sociale e politica)-->uso di progrmami dei palisnensti televisivi tradiz meno politici-->non pi la programmazione apposita, ma adozione di temi ctn della pol in spazi di programaz tradiz dedicati all'intrattenimento -->in particolare talk show e programmi di intrattenimento per garantire la massima esposizione degli attori 4-Prevalenza della componente d'img dei candidati risp a idee e programmi (il pol ha successo quanto pi capsce nella rete seduttiva nel discorso mediatico a mettere in scena s stesso)

-->messa in scena del privato,strategie di umanizzazione del candidato (in passato il candidato nella comeptizie elettorale era in apssato mero rappresentante di appartenenza,ideologia,progetto sociale,di una competenza nel partito ascrittivo di appartenenza-->serio,doveva essere distacc daal vita cittad perch tanto pi era distaccato tanto pi era portatore di un carisma di credibilit-->al suo riguardo la funzione pol e isttuzione prevalente rispetto al personaggio individuale, alla persona individuale < > strategie di popolarizzazione del proscenio pol,importante sempre meno per la funz che espleta e per il ruolo ist che riveste,ma sempre pi per ci che lui come soggetto-->pol come un idividuo qualsiasi-->il pol non pi rappres di interessi conidvis,programmi,progetti,dieologie,appartenenze ascrittive,ma come rappres di appartenenze elettive degli elettori) 5-Scelta dei candidati e dei leader in funzione della loro immagine televisiva-->tanto pi un pol umanizzato, vicino all'elettorato,tanto pi funziona nella logic videocratica<--img complessiva gradevole (con capaict di stare nello spettacolo tv,di diventare parte di quello spettacolo)-->il gioco sulle competenze e uqalit comunicative avviene sulla base di stielmi e caratterizzazione tipicamente televisive, stilemi e caratterizzazioni di presenza scenica-->cambia la logica di consenso risp alla politica,cambia la dom sociale rispetto alla pol-->si chiedono caratteristiche non solo quali la capacit di governo-->l'adesione ad una leadership = caapcit del leader di avere forte e riconosibile immagine 6-Centralit copertura mediatica-->necessit da parte egli staff pol di considerare il Media Management (org della com su base scientifica + tentativo di org l'agenda dei media in funzione del politico + possibile<--staff di persone competenti,capaci,preparate,idonee a com scientific l'img del leader) --> 7-Professionalizzazione della com politica, con consulenti d'immagine e spin doctor (gi casi isolati nella met egli '60 con la DC, anche Margaret Tatcher) Com pol o com elettorale? <--Camp Permanente (allugn peridooc tradiz dedicato alla campagna elettorale,qualcosa che non ha sostanzialmente termine,e prch ogni volta che si ha necessit di ricorrere al consenso dell'elettorato,occorre farlo attra str di carattere pubblicitario) <--Necessit per la pol di mantenere alta l'attenz dei sogg sempre pi disp e disallineati che costituvano l'area elettorale abbastanza inamvoibile-->Campagna Permanente <--incrementare l'attenzione pubblicitaria intorno alla pol, e pi speicifcamente attorno a un idea,un progetto, un candidato -->Prima teorizzazione sostanziale: articolo di Sidney Blumnthal (1980-->articolo sull'ev della pol statuitnense in quegli anni-->manca la cesura tra periodo di camapgna elettorale aspra,violenza,sul privato dei candidati, al limite dell'immorale <--> periodo in cui la campagna politica dialogica molto pi attenta ai programmi,le proposte parlamenteari e presidenziali,la discussione con i gruppi di interesse e le lobbies<--la prima diventata la cifra distintiva di tutta la com pol)-->presidenza reagan e clinton -->1976: uso dell'espressione da parte di Pat Cadell (adivsor di Jimmy Carter) -Definizione di campagna permanente -->la camp perm = processo in cui la distinzione fra periodo elettorale e ciclo politico tende ad affievolirsi (o annullarsi) (<-- definizione di Tony Blair-->oggi il primo giorno della cmpagna per il secondo mandato - non dimentichiamolo<--atrav una strategia comun che si attua con l'az di gov e la rappresentazione mediatica di quell'azione e dei suoi autori,per incrmenrtarne la vendibilit -->fare,saper fare,farlo sapere<--regola aurea del marketing) -Porblemi della campagna permenente -->pu indebolire i partiti con forte radic territoriale e locale (questi, con non sempre di radic mediatico di rappres mediatica,possono subire un contraccolpo dallo sviluppo di una campagna permanente-->hanno bisogno di essere apapriscenti,con azioni al limite dell'accettabilit etica,farsi notare,entrare nella logica dello spettacolo per fare breccia nella cortina mediatic < > ma la loro ragione d'essere rispondente a esigenze specifiche di soggetti particolari in un contensto

regionale) -->provoca una crescita d'attenz da parte dell'op pubblica verso gr di interesse/prssione-->effetto di oscuramento nei cofronti della politica tradizionale (la radicalizz dello sc mediatico,per tenere testa all'attenz del pubblico sempre meno idologizzato e disallineato-->iperdmeidatizzazione radicalizz dei temi e contenuti della campagna politica con forte impatto popolare-->perdita di interesse per i temi tradizionali della politica del progetto) -Campagna elettorale (sche costitutivo che si staglia alla luce del camb delle strategie di creazione del consenso) -->att pol (a partire da org istituzionale,cultura poltica,condizioni sociali economiche , eventi casuali e imprevisti che investono e riguardano l'elettorato) --> che usano strategie comunicative con quali messaggi e quali canali?-->Mass Media;Notize e altri contenut politici; talk show e infotainemtn + risorse organizzative candidati, staff, attivisti e iscritti,consulenti e media --> diretti agli elettori decisivi nella costruzione del ruolo dell'attore poltiico,attrav i media e dentro i media, facendo rif a elementi quali pi strurualm costituvi della societ politica + quelli pi legati a variabili di carattere sociale + condizioni identitarie e collettiva di natura soc ed economico (come consumatori nella definizione del prodotto)-->elettore che produce feedbkac che ridifinsice costantemente e continuamente il ruolo degli attori politici, che inseugono l'elettorato in tutti i loro aspetti <-- ci e prodotto di una relaz non semplicemente di dom e offerta --> pol non pi guida della societ e proposta per il futuro (accettando qualnque istaqnza o tema provenga da esso e lavorano affinch sia fattibile consivibile,fattibile,comunicativamente utile-->attiv parl sui temi pi disparati) -Caratteristiche delle campagne -->centralizzaz delle campagne (delle sue trame comunicative) -->poi combattute localmente -->centralit del maktg (una delle cifre di lettura della modernit)-->strategie di costruz delle img (del candidato, dei candiati,ma anche del part laddove esista-->forme di rebranding e di reshpaing che contrib a determin la possib e la capac del partito di inseguire il proprio elettorato disallineato e disperso,non pi coeso,non pi zozzcolo dure e ideologizzato,intercettandone bisgi,necessit,divergenze pi o meno evidenti) -->importanza di una specifica figura--> spin doctor-->fig che in ita esiste e no (comunicatori,addetti stampa, addetti alla comunicazione,esperto o consultente d'immagine < > svolgono funz diverse->non solo come presentaris e come vsestire) -->personalizzazione dei temi e delle ideologie -->liderizzazione-->funzionale alla personalizzazione del dibattito pol - el -->dispersione e dilalineamento del pubblico-->meno comunicazione verso la mass audience + strategie dirette a segmenti di cons/el specifici (che rappr queli che oggi definiscono le forme di consenso-->il succ elettorale dato quegli elett fulttuanti che,psot da un campo all'altro,determinan il successo di uno o l'altro dei contendneti in un modo che sostanzialmente inedito < > nel passato si ivicnevano le elezioni dovendosi garantire una larga fetta di elettorato che votata un soggetto e un candidato < > meccanismi odierni bipolari e bipartitici -->adozione di strumenti non tradizionali nelle dinakiche strategiche della com politica -->mktng non convenzionale, social media -->Cercae di individuare la qualit e la modalit fra i sistemi-->Comprendere l'Interazione fra sist mediale (che fa rif alla sub sfera culturle di Dahlgren) e sist politico (che fa rif alla sf pubblica pol)<-oggetto entrem del fenomeno di mediatizzazione-->relazione di simbiosi , bench esprimando linguaggi diversi -5 Modelli principali di interazione (di Mazzoleni) < > inadeguati per speigare ci che la pol sta diventando ed diventata in alcuni paesi < > oggettiva utilit euristica -->fanno rif alla relaz tra sist mediale (che si esaurisce nell'inf giornalistica come rappresentante dell'intero sist mediale < > intero corpus del sistema mediale pi ampio ,sebbene giorn definisca crtieri e sandard di cornice nella costruz dell'op pubblica --> politici presenti anche in programmi non squisitamente di inf giornalistica,di intratteniemnt,di spettacolo-->quindi elementi ulteriori che attengono alla sfera mediale senza appartene al sistema mediale) e sist pol

-Modello avversario/antagonista -->si presume un giorn antagonsita (il sist del'inf gio risp alla pol cane da guardia-->funzione di dog watching-->strumento che veicola val sociali condivisi e vigila/controlla sull'ambiente = mod attrav cui i media definisco la cornice entro cui i soggetti vivono e definiscono la propria esistenza e si rapportano con l'ambiente) -->logica dell'advocacy-->gio controlla la realt sociale, in grado di otrentare la pol sulla base e la necessit dei cittadini -->caso idealtipico statuintense -Modello del collateralisnmo (stretta relazione) -->relazioni incrociate fra sistema dell'inf e politica-->relaz strutturale,data dall'esistenza stessa dai mecc di controllo e finanz sul sist dell'inf che discendono direttamente dalla politica -->mancanza di editori puri (impresa che ha attivit solo ed eslcusiv editorial,esenza alcun tipo di diversificazione della propria attivit industriale in pi settori merceologici-->1920-->le prime grandi ind editoriali avevano attivato una diversificazione delle prprie attivit-->siderurgia,settore zuccheriero,agrarioconserviero-->gio = str di catalizzazione del consenso attorno alle proprie attivit indusriali collaterali in altri settori merceologici-->intersecazione di interessi) -->caso italiano-->scarsa autonomi finanziaria delle testate,gruppi di pressione,aiuti di Stato (non readership nazionale->fonti di sostegno diverse da quella della vendita del prodotto-->sostentamento pubblico in varie modalit dirette o indirette,rifrimento a un gruppo elettorale)-->eleeti di auto-censura, di deferenza verso gli att del sist pol<--caso idealtipico italiano -Modello dello scambio -->interdipendenza fra istituzioni politiche e sistema mediale (non quindi di dipendenza<--non necessit per le testate di fondi o prebende di vario tipo)<--legame Allistiar Campbell - popular press per la fornritua di notizie in esclusiva su attori politic laburisti avversi in cambio di sugardo pi positivo o indiretto sostegno politico all'attore politico partitico di cui Cambpell rappresentante strategico -->scambio reciproco<--come convergenza di interessi condivisi fra i due sistemi-->interessi che in qualche modo sono assolutamente gli stessi -->logica del media management -Modello della competizione -->non condivisione di interessi ma di finalit (sist dell'inf ruolo attivo nella com politica, parte dello scenario poltiico e dello scacchiere elettorale) -->giornali partito-->competitors effettivi del sist politico-->con prropia liena politica,attivatori di coesione sociale su alcuni temi politici, promozion di azioni politiche -->esempio La Repubblica -Modello del mercato,terza sfera rispetto alle due poste in interazione (idea che il mercato da solo possa risolvere tutti i problemi-->ec fatti di funzioni,numeri,esseri umani che posono interferire anche in maniera negativa) -->pol come merce all'interno del rapporto tra testate e pubblico/cliente (sul piano logico si perverrebbe a una max democraticit-->molti prodotti = attori al'interno di uno scambio dove rientra il gradimento e il paicere del cons < > si impone il tema della vendibilit del prodotto pol-->quando pi vendibile,pi facilmente inseribile in questi scambi-->quando incontra i giusti del pubblico < > tuttavia sempre pi disperso e disallineato-->enfatizzazione quindi del processo della personalizzazione-->il politico tende quindi ad essere non pi portatore di un'ideologia, ma neanche portatore di interessi diffusi di gr di int o di pressioni,ma quello che intercetta opinioni che possono mutare nel tempo,reagendo agli stimoli del pubblico analizzando tali stimoli-->nasce la poll-logic,la logica del sonaggi-->non c' pi pun prog soc condiviso , ma si interpella continuam il pubblic di riferimento attraverso la logica del sondaggio-->la pol rinuncia al suo ruolo di costruz di un prog condiviso per la soc condvisia in cui opera,ma diviene oggetto di uno scambio commerciale->decadimento az pol a populismo,in dinamchie,dove l'inseguim di tutto ci che il pubb chiede sono centrali e fondanti.

-->Tracce problematiche -Pol e inf-->chi influenza chi? -Sondaggi e opinione:un problema per la pol (inseguim del clima di opinione continua e costante) -Comuicazione come str di democratizz della democrazia (Giddens) -Rapporto tra com e pol che fa riferimento a un altro aspetto-->esistenza di quel pubblico che in qualche modo l'auidence dei media (gruppo di elettori e cittadini) -->pubblico di cittad coscienti dei loro diritti (nella partecip alla vita soc e pol) -->massa manipolabile di individui alterati e privi di capacit critica (Marxismo anni'40 e '50 + scuola di francoforte-->individui a una sola dimensione schiacciati sul solo consumo) -->insieme di mercati con caratteristiche sociodemografiche (se le audicne sono gr di cons con sepcifche caratteristiche socio-demografiche-->si possono costruire nicchie e segmenti interessanti sul piano pubblicitario e commerciale = target = sistemi di rif culturale per la politica nei suoi attori, nell'adozione di strumenti con finalit i consenso politico) -->partners interattivi capaci di avere un controllo attivo dei proc comunicati (active audiences->l'esito dell'elaborazione degli audience studies che si svilupp fali anni'80) -->quadripartizione-->teorie dell'audience -Classificazione di Lean Mayhew sul Pubblico dei Media -->Pubblico generale (elett di massa delle dem avanzate)--> connesso allo sviluppo della teroia dem -->Pubblico statistico (pubblico che proviene dall'analisi di esso attrav sondaggi)-->i ctn mediali fatti di individui del pubblico -->Pubblico attivo (di sogg che partecipano all'azione politica,nella costruz dell'opinione pubblica->sogg attivo del ciruot politico + che si influenzano reciprocamente) -Questo pubblico dei media quello che in qualche modo detemr anche l'az pol (Pubblico gen->non interviene mai e che esercita il solo dir/dov voto ; Pubblico statistico-->rapresentato dai media atrav sondaggi di orientamento mai neturo e rigorinaizzante concettualmente ; Pubblic partecipante e attivo per definizione)--> lo fa attrav una continua messa in discorso dei temi della pol-->diviene esso stesso attore pol-->ma se i citt/elett = pubblico media sono attori pol,allora diventa stregico come si fa a orientare il pubblico stesso,quali le dinamiche che possono det > o < attenzione su lacuni temi,costurendo un clima di opinione (Media studies,Psicologia cognitiva,Politologia-->studi e ricerche*) -Esp mediale:formazione dell'audience-->Discussione:formazione del pubblico dei media-->Az politica e Az sociale *-->Problema degli effetti-->Modelizazione proveniente dai media studies 1-Hypodermic Effects (Magic Bullet Theory,1927,Harold Lasswell) -->i media producono eff diretti sugli individui iniettando nel corpo sociale, comportamenti e punti di vista-->corto ciruito che il corpo non pu controllare 2-Copycat effects -->i media attivano dinamiche di imitazione ( un variazione della precedente) dei comportamenti diffusi e legittimati come socialmente accettabili 3-Incoulation theory (no inoculazione di un messaggio che il destinatario non pu controllare-->ma messaggio affinch sia anestetizzato) -->l'audience mdiale si densensibilizza ai contenuti mediali a casua dell'esposizione ripetuta agli stessi contenuti-->fenomeni di allontamento della politica -Two step flow theory -->l'inf dei media indiretta:mediazione effettuata da opinion makers nelle ist mediali e da op leaders a gr sociali (ruolo degli opinion makers-->clima di opinione fav o sfav su azioni politiche) (Paul Lazersfeld,Perosnal Influence,1951-55) (gli opninion makers = ruolo di addensamento critico attorno ad lcuni concetti e idee)

-Uses and gratification theory -->le audience scelgono da cosa farsi infleuznare (attivo,lo fa sulla base di bisogni sociali,seguendo personali inclinazioni) -->i media producono gratificazioni a bisogni sociali -Cultuvation Theory (Gerbner-->sulla insicurezza delle grandi metropoli) -->il consumo rieptuto di alcuni contenuti mediali-->determina una focalizz su quei contenuti e sulle aree semantiche valoriali attutidinali connesse ai quei contenuti-->creazione di un determinato clima di opinione + costruzione di un nemico + o di fobie sociali-->necessit di ricorrere a determinati prvvedimenti <> -Critiche di David Gauntlett al modello degli effetti--> forme di dterminismo e meccanicismo di approccio che inficiano la validit scientifica <--compelssit rel-sociale + non considerazione di elementi che incidono sslla risposta ai messaggi comunicativi -Gli effetti pisco-sociali, peraltro, riguardano solo in minima parte la com politica,possono si applicarsi alla com pol (ma vale anche la formulazione critica di Gauntlett-->il rapp comunic visto in vitro,senza consid la complessit delle rel sociali entro cui si collocano le az comunicative tra emittenti e destinatari) -->--> -Due tipi di micro-effetti (o meccanismi di influenza) nella com pol (ma non sono psico-sociali)->essi attengono soltanto al pi generale processo di mediatizzazione e il processo di costruzione dell'agenda politica (si determinano sul sistema politico)-->hanno un legame concettuale con la problmatica degli eff dei media,della possib che la com attivi un cmbimento rispetto alla soc di massa < > ma non riguardano la dimensione piscologica -sociale-->riguarsano soltanto sfera pol e sfera mediatica 1-eff strutturali mediatici (sist mediale e sist pol in interazione) -mediatici (su costituzione e mecc di fun del sist mediale) -->tematizzazione-->capacit dei media di porre in primo piano del dibattito pubblico alcuni temi specifici (enfatizzazione o reiterazione di temi e personaggi politici)-->si compone di ulteriori effetti provneienti dall'analisi della tradzi psico-sociale ma rivistati nel rapporto tra sfera pol e sfera mediale (-->costruzione di discorso,messa in attenzione) -->-->agenda setting (studi sul giorn, tra cui in Ita di Giovanni Bechelloni sulla stampa quitidiani->approda nella divrsificata tradiz dei media studies-->i sogg frutori di media,i cittadini,danno un ordine ai topics,alle idee,ai concetti,agli eventi soc rilevanti sull base dell'ordine di agenda costruito dai media-->ci che importante peri i media-->importante per gli ind<--relaz di tipo semi causlae tra ordine di rilevanza dei temi sociali dei media e ordine di irlev sociale dei temi dei fruitori) -->riguarda i soggetti e si situa fra le forme di effetti di infleunza pisco-sociale (che inficiano sulla capacit congitiva dei soggetti di costruire signficato sociale,orintandoli < > resta comunque la capcit di decidere autonomamente sui contenuti, cosa pensare sui temi proposit,bench importanti-->ilsogg libero nella sua capaci di interpretarli < > altri studi-->nel mom in cui c' una graduatoria di imp per cui certi temi ris importanti, se fosse vera la teo automatic sabbre costretto a pensare che quell tema importante nella vita del cittad-->ma chi propror soluzioni su questo tema avr maggiore consenso < > smentita)-->la teoria non nasce per spiegare il comp pol , anche se viene applic alla politica e al ling dell pol-->ci che i media ponogno in agenda e considerano importante nella pripra gerarchia di eventi,diventa importante per i frutori di quei media-->le loro agende sociali coerenti e sovrapponibili con quelle dell'agenda mediale di riferimento--> sul piano dei ctn e comp pol-->capacit dei media di porre in agenda alcuni grandi ctn-->poich i media

avrebbe questa capacit di orientare la nostra agenda (non per le nostre scelte, il modo di pensare)-->allora i media diventano costruttori dell'agenda sociale-->ma se i media possono costuire l'ag sociale,la pol pu costruire l'agenda pol attraverso i media-->se si utilizza nella gerarchizzaz di temi ev sociali quella che producono i nostri media di rif-->e se la pol riesce a far tematizzare dai media i sui topics, li renderebbe di riferimento nell'agenda degli elettori -->-->agenda building (comprende quello di agenda setting = definiz dell'agenda,costruz della priorit,dell'org dell'agenda)-->processo atrav cui si ocstruisce u na vera e prpr agenda sociale a partire dalla relaz di tre agende<--quella della politica (disc in parlamento,dibattito pubblico,progammi partit9) + agenda dei media (trattam inf politica) + agenda dell'audience,pubblico dei media e dei partecipanti all'az politica-->3 agende comprensenti e variabili-->costruz della realt che priviene dall'incorociio e dalla sinergia tra queste-->non c' ag sovraoridnata + logica di confronto e di intgreazione < > meccnismo solo apparentmente paritario-str di infleuzna->la realt che i media presentano la realt che potrbebe ess pi o meno coerente con la realt percepita da parte dei cittadini ( in caso di corto circiutio tra queste-->il dilemma si siciogie a favore della realt mediatica-->i media hanno pi influenza) +++ costurendo e selezionando opportunamente l'agenda dela pol e quella dei media possibile far sovrapporre realt mediata e percepita dell'audenice che considera quanto proposto come oggettivo e vertiero nella fruizione<--ag pol = ag dei media <--> ag dei media = ag pol -->ricostruzione agenda dei citt,attrav il sist media in una sua porzione pi o meno ampia (a cui fornire viralmente inf proveienti dalla politica = eventi anche banali ma che acqusisocno risonanza per la loro provenienza dagli ambienti della politica,e pur essendo secondari in assoluto e nell'effettivit sostanziale nel dibattito pol, che verte su questi di conseguenza al pari dei sistema dei media). (processo artificiale e manipolatoria) -->sprttacolarizzazione <--spostaento della retorica del disc pol (modalit strategica discorsiva di costruz dell'op pubblica e del consenso attorno a temi e progetti)-->in passato retorica propagandistica della mobilitazione (comabbattere in funz di qualcosa contro qualcuno,per dif un ideale , un territorio,il proprio paese dal nemico interno ed esterno + chaimare a raccolta-->-->oggi anche in eventi quali la raccolta di firme) --> alla reotirca della seduzione (<--svilluppo camapgna permanente-->la propaganda non si basa soltanto sul'armarsi contro qualcuno o per qualcosa,ma anche la costruz del consenso intorno ad un oggetto pol esteticam condivisiile-->esteticam non fa rif non alla belezza fisica, ma al valore estetico degli oggetti virtuali = cocnetti politici-->si fa riferim alal cap della poltica di proporre un'azione di cambiamento che non necesseriam si basa sulla partecip pop,ma anche si basa sull'ades + o - virtuale a un programma considerato dagli elettori utile ma anche bello,adatto allenecessit,rispondente a detemrinati busogni-->pol che vende se stesa come qualcosa di seduttovo-->condivisione di stati d'animo ,emozioni,con appartenenze anche effirmere e fuggevoli,non necessarim ancorate a una appartenenza ideologica o a una progettualit programmatica a lungo termine < > che siano poi realitstiche e in un progetto di cambiamentio istituzionale non rilevante->tutto il disc pol si cocnentra quindi anche sul tema della credibilit,della fiudica,della capacit dell'attore pol di vendersi in maniera effic come un prodotto) -->-->spost del discorso politico dalla logica dell'appartenenza a quella dell'efficiaca com -->-->affermazione dell'estetic del visibile a detrimento di quella della rappresentanza -->sound bites effects (di sloganizzazione de lingauggiio pol ( <--> sloganizzazione = cornice discorsiva in cui si pu comunque ricorrere a un linguaggio complesso-->sdoganare per esempio termini di tradizione scientifica,inserendoli in un modalit di autorappresentazione dell'elettorato e della pol--> nuovi termini che reiterati, in determinate cisrcostanze, mirano a lungo andare a ricostruire il patto sociale con i cittadini) < > domande funzionali alla spiegazione, intervistatore usbordinato all'attore pol intervistato e al linguaggio politico < > politica che deve adattarsi, parlando a una platea molto vasta di cittad che si interssano di politica senza essere colti->infotainement, talk show politico-->bravi attori tuotu-court) -->-->frammentazione e ipersemplificazione del discorso politico sloganizzato (brevit,concisione < > capacit dialettica, ragionamento) <--grammatica mediale spettacolare strategica e discorsiva televisiva + accettata dal pubblico di luoghi comuni

-->professionalizzazione(chi com la pol lo faceva in passato da sogg attivo del cirucito pol, da professionista dell'az politica-->era premoderna)-->sviluppo in terza fase di Kavangh di fig professionali che sovlgono ruolo specifico per costr agenda dei mediai n funz della pol e viceversa -->-->crescente importanza di fig professionali di supporto agli attori olitici -->-->-->spin doctors -->-->-->giornalista pundit (saggio,competente,sorta di leader d'opinione,gode di grande credibilit->portatore di un sapere pi o meno condiviso) -->framing* (incornicamento da parte dei media dei comportam e delle az pol)<--teoria del frame,che si realizza attraverso l'analisi del frame discorsivo = contesto tematico degli scambi comunicativi detemrianti<--esistono 4 diversi passaggi nel processo di accettazione del frame da parte del pubblico -->-->elaborazione media frames-->elaborati dal sist dell'inf (costruz conrice mediale in cui sistema informativo colloca le informazioni e cornice che il lettore riconoscer attraverso una forma di decodifica anticipatoria nelle successive fruizioni)-->mecca attra cui i cittadini stabiliscono adesione o meno a det temi (anche problemi politici), selezionndo la propria fruzione dei contenuti mediali -->trasmissione pubblica delle frames attraverso i media,secondo determinate forme di incorniciamento fatte o legittimate comunque dai media<--tali forme discendono da elab concettuali,culturali, ideologiche + tradizioni sicrosive dei media e tradizioni relazionali del medium col pubblico (notizie cambiano a seconda del contesto in cui sono collocate-->nella com pol possono avvenre i cambi di frame (= footings, sub-frame, tutti embedded (connessi) ad un frame generale)-->Es.:Es.La pol serve interessi di pochi <--> I parl (pol per eccellenza) fanno soltanto gli interessi di pochi <--> L'onorevole fa solo i suoi interessi -->-->a volte nella com politica ad opera degli spin doctor uso strategico di footing determinati , talvolta ipersemplificativi e destabilizzanti sul civic enganemnt e su credibilit del sistema pol --> funzionale questa operazione alla delineazione di det risultati nella risp da parte del pubblico che pu compromettere la tenuta dei sistemi dem->degenrazioni di abbanodno pol partecipata e presa di potere sul sist pol da parte di piccole olgiarchcihe che controllano il sist pol ,sensa possib di intervento dei citt sulla cosa pubblica -->-->accettazione dei frames da parte del pubblic (che implica un'az pi o meno attiva da parte del pubblico) -->-->feedback del pubblico (retroazione comunicativa-->possibilit di sanzionare in maniera fav o neg la mod di incornic della notizia)-->rifnoz delle dinamiche di framing da parte di chi il framing lo elabora < > sua negazione *-->Individual or Audience (Complessa) Frames + -News frames -->schemi cognitivi-interpetativi in cui le notizie,det asp della realt (di cronaca generalmente,creando scandalo temoraneo che interroga la politica,per esempio) vengono incornicate dal sistema dell'inf che, su input del sist mediale o del sistema politico, cos le tematizza e le rubrica -->con il news framing si selezionano cos aspetti diversi e determinati della realt (eventi anche distanti e non connettibili) e li si presenta in in modo da suggerire una particolare e comunque definirizione di un problema,un int causale comune, una valutazione comune (questione etica della pol italiana<--Tangentopoli,1992<--Pot de vin,1912-13, piccola mancia,regalia che i lascia al risotarnte o come extra dopo un lavoro) -->all'interno dei frames,schemi si collocano sempre (o quasi) info concrete e reali,che assumono un senso specifico grazie ai framing -->i frames suggeriscono intereptazioni degli eventi,dando enfasi a certi asp delle notizie delle asp della realt mentre ne attenuano altri <--si legittimano anche nella progpagand pol-->nessi casuali nel sist pol nel suo complesso e il sistema nazionale -Il framing -->non riguarda dunque semplicmente la copertura di detmeirn argomenti ma il modo con cui gli arg sono confez nelle notizie -->gli eff di framing non riguardano la gerarchia degli effetti ma la capacit offerta ai fruitori dell'inf di

produrre diferenzze di associaz congitive sulle inf selezionate (< > priming,agenda setting) -->le associz congitive sono parte integrante di ci che viene reso accessibile dal mess incorniciato -Prospettiva psicologica sul news framing (Frame Analysis con studi picologico) -->framing dei media-->forte infleuzna sui mecc percettivi delle persone-->modo in cui i media prospettano un problema e le sue soluzioni influenza la valutzione del soggetto,che creer a sua volta dei frames individuali-->media = strumenti non solo di orientam funzionale (<--eff psicologici) ,ma di influenza specifica (<--effetti strtturali) -->-->-->--> -Nei mecc di costruz del news framing -->vi sono costruz mediali che hanno la cpacit si suggeriri nferenze e attivare nodi conc secondari conseguenti e non direttamente rilevabili-->INFLUENZA PRIMARIA -->hanno capacit di recupero-->possono attivare storie gi immagazzinate in precedenza-->storie = narrazioni del sist dell'inf gi immagazzinate nella memoria storica individuale collettiva-->i mecc di val e interpetaz causale si radicano grzie a tali storie-->INFLEUNZA SECONDARIA -->nelle notizie politiche i frames hanno effetti sui mecc di giudizio e di apprendimento -->-->-->--> -Giudizio politico nell'ambito dei mecc di inconiciamento (gli unici che lo guidano) -->valutaz personale dei soggetti basata su due processi -->-->memory-based judgement-->l'inf necessaria per costruire il giudizio recuperata dalla memoria,insieme ad alcuni elem di carattere affettivo/personale<--esperienza storica,vissuto familiare e sociale-->tutti questi elem costituiranno le basi per un giudizio sommario -->-->online judgement -->preusppone una val di tipo sequenziale che parta da un nodo valutativo gi esistente (anchor), che viene (a seconda dele sit octignent,epersonali e sociali) adattato per arrivare a produrre una nuova valutazione (val sequenziali = che partono da un giudizio diff, val diff,anc cognitivo,cutlura storica che fanno parte della quotidianit e riconosciuti come tali-->fanno parte dell'immaginario e delle norme su cui si costruisce l'esp di cittadini) -->-->-->--> -Recpero dell'inf o dei nodi valutativi --> dipende dalla frequenza nell'attivazione di questi nodi ma anche inferenze suggerite dai messaggi prodoitti da netowork associativi (tanto + forte cap di soggetti di far emerge ci hann oimmagazzinato + ancoraggi,snodi valutativi per prod valut sull 'esistente<-- quanto + esistono informazioni forti da parte di network di carattere associativo = possb di costruz di un sapere diffuso, in cui ciascuno legittimante rispetto all'altro) -->-->-->--> -Il processo di costruz della conoscenza = base del giudizio politico <--il processo dipende in larga parte da come vien incornciata l'inf che riguarda il mondo pol = la notizia <--necessario il recupero di inf dalle inferenze suggerite dai fraemes -2 tipi di news frames -->episodici o tematici -->presentano un inf, incorinciandola in un episodiso speicifico oppure connenttendola al vissuto esperienziale degli attori che in qualche modo ne sono coinvolti (vittime o responsabili)-->sono fondam nel processo di suggerimento all' opin pubblic dell'attrbiuz di resp rivolte a sogg individuali (agenti) pi che alla sua azione (ma anche no talvolta), o alla societ (->processo di attribuzione automatica di tratti personali) + tendono a rendere az particolari e car individuali pi accessivili <--> mentre i frame tematici aiutano gli spettatori a pensare alle issues pol in termini generali, di risultati sociali o politici -->strategici--> ricorso ad espedienti particolari + richiamo implicito alle motivazioni utitartistiche che muovono gli att pol + tendenza ad attiv inferenze negative che portano alla costruz di giudizi negativi basati sul cinismo e su sing canditi o loro programmi<-->nel breve periodo incoraggiano l'apprendim di inf strategiche, attivano attribuzioni ciniche e rinforzando narrazioni pol ciniche,portando a giudizi cinici sui singoli candidati-->--> nel lungo periodo la reieiterazione delle storie strategiche e dei modelli di associaz mentale collegati in tali frames pericolosa-->produce disaffezione, perch il giorn di cinismo pu estendersi a tutti i candidati e atutte le idee,tutte le campagne,all'intero sistema pol-->sentimento anti-politico

-Quali effetti hanno i news frames sulla percezion delle issues politiche?-->come i news frames ridifnisicono la percezione del pubblico della pol -->frame-->corincie essenzi per dare senso alla realt e suggerire una determ interpretaz dei fatti e dei problemi pol-->le spiegazioni che gli spettatori danno delle issues dipendobo in larga parte da come le norizie cvengono incornincate 2-eff strutturali politici (organizz sist politico) (su org,cost, e mcca di funz del sist politico-->pi o meno direttamente in prima battuta giocano un ruolo nel sist politic)--> -personalizzazione <--sviluppo cultura di massa (che porta inevitab all'emersione di sogg che in qualche modo abbandonano la massificaz id una cultura troppo generica e uguale a s stessa) <--tendenza di sovrapposizione delle funz pubbliche dell'attore politico con sue caratteristiche personali (<--derivante dal processo di spettacolirrazazione-->bravura pol non solo nei contenuti ma nel modo con cui presentano-<--sfera autorappresentazione personale = sf rappresentazione competenze politiche-->il pol vince perch appartiene a un clichet narrativo autorappresentativo del mondo dello spettacolo-->sovrapposizione tra maschera e personaggio<--media prep nello sv dela com della politica) <--processo di indivdualizzazione e di indebolim forma partito-->non sono antagonsitiche tali forme allo sv dela cutl di masa,ma sono nei meccanismi di differenzi dell'indifferenziato attienti alla cultura di massa-->fine dei legami statuari attorno ad un progetto-->anche progetti partitici -->iniziano i suoi processi palesemente nei regimi dem attraverso i media a partire dagli anni'70 -anni'80 negli USA e negli anni'90 in ITA (centralit medium tv sulla pol)-->il radicamento ultideologico post-posto rispetto al leader, dato il suo prestigio,autorevolezza + c' un locutore che parla all'alettorato potenziale, responsabile di ci che viene detto,creando anche meccanismi di memorizzazione, coinvolgendo anche altri specifici attori politici personali + il sogg diveta centrale non oltre o a fianco del partito,ma a determiento del partito e della sua collocazione politicopartitica,quale che sia -->soggetto dei cittadini < > costruzione della pers politica e del suo culto atrrav i media gi esistenti-->regimi totalitari europei tra il '22 e il '45 (-->manifesti epcoa i ncui i reg tot presentano personalit def - dittatoi leader- che impongono al culto della personalit totale che pu guidare il cambiamento come divinit personificata-->il culto gi presente nei sovrnai,nei faraoni,ma non era rappresentato sensibilmente dai media e non coinvolgenva i sensi ed enfaticamente una popolazione massa-->leader del partito,nonch vertice istituzionale che si presenta come fondatore ed elemento che da ragione a un ordinamento sociale oltre che politico) < > esempi di non personalizzazione con il partito ideologico dem post-bellico pre-televisivo--> forte rappres dell'apparteneza ideologica + macano i ldeader,senza il loro volto (presenti la massimo nel comizio) + richiama ad appartenenze nazionali e valoriali su cui inficiano l'assetto bipolare delle rel int + -->pubblico emozionale (che fa rif a messaggi,valori che non sono necessariam quelli connessi alla sfera raz della politica Micheal Kikits, Media and their publics,2008)-->superamento distinzione solo segnalata da Habermas tra sfera emozionale e razionale nella sua definizione di sfera pubblica (differenza post-habermasiana tra emotivismo-->corrente filosoifca con Allistair McIntyre,persoaggio elcettico in formaz e percorso di studio-->valore dell'eomozione come elem costituvo della razionalit < > meccanismi di stiruzi e marginalizzazione della razionalit <-emozionalismo)-->distinzione pi forte,evidente,netta con Hannah Arendt e Peter Dahlgren e sua rivisitaz del con di sf pubblica on la definziione di spazio pubblico mediatizzato-->fra loro connessioni,ma sono e lavorano nei mecc di autropapres sociale in maniera autonoma-->nasce quindi un pubblico che si connette intriscamente alla subsfera meozionale = che chiede ai media e clas idirigenti una forte onnessione con la sf emotiva della quotidianit e dell'essitenza = pubblico emozionale --> l'az pol su base emozionale riguarda un segm del pubblico importante per i media e per la pol perch quella determina l'andamento elettorale <-- non su base di progetti,idee,ideologie-->il politico =oggetto di deswiderio,oggoetto amato o da amare<--frutto retorica di seduzione nei processi di personalizzazione <--<--reciprocit fra crescita della personalizzazione e ampliamento dei pubblici emozionali <--<--l'accesso (potenziale e teorico) al dibattito politico da parte di una fetta ampia della pop

sembra garantire una democratizzzione (e popolarizzazione) del confronto sociale -->liderizzazione (tali effetti va ancora ricordato non incindono sulla personalit e del modo di pesnare-->adesione a modi di vita,idee,partiti quando questo si traduce in voto elettorale)-->il leader pol centrale nei proc di esternaz dell'az pol + leader = rappresentante singificativ non soltanto e non pi di progetti,valoir,norme e idee,ma che diventa rappres di s stesso come elbmema rappresentativo del potere politico o di un movimento politico-->conseguenza = processo di verticalizzazione-->org interna dei partito foretmente accentrata e direttiva-->si perde la dim assmelbare come luogo della elab pol + forma in cui il leader dall'altro definisce liena e regole di accesso al partito (processo di verticalizz della forma partito)-->effetto setaccio di come la cl dirigente assunta all'interno di partiti sempre pi privi di una pluralit di opzioni strategiche (modi di appartenenza<--frutto di disc assembl condivisa,ma dalla scelta del leader)-->az politica di un partito = az di una persona principe -->political elites recruiting / winnowing effects -->-->reclutam verticale-->leader che dice chi sono chi potrbb esserei suoi delfini o quelli che dev entrare nel logiche del paritto o nelle liste elettorali-->filtro d'accesso basato non su competenze o scelta assmebl-orizzontale,ma meccanismi di carattere mediatico simil-casting-->telegenia appeal (capacit di presentarsi in maniera adeguata)-->problemi di lungo periodo-->politica centrata solo ed escl sulla com attrv i media,e sulla centralit dei media stessa,che divengono la cornice entro cui la pol si manifesta e si orienta-->scollamento fra soc politica e soc reale che rappres uno dei portati di questo effetto di reclut verticale (se il pol risp a logiche pru mediatiche o se egli inserito solo in mceaanismi di telgeniae e pael med,questo determina una distanziazione dal territorio<--la rappres mediale pu non coincidere con quella territoriale e l'incarnazione di esigenze particolaristiche) ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Gruppi di press (org di vlontoariato, org terror,partiti,lobbies-->movimento di base costituto in netowrk internazionale-->promuovere cult id pace,solidairet) dal basso nella costruz di rel int basate su una formula di scambio politico partitario-->detemrinare l'ag della pol,dei media,quindi dell'op pubblico nell'ambito della complessa dinamica di agenda building, che vive anche di interaz scientm congiunte di div attori nel quadro sociale -->tema del dialogo -->Cokm di Sant'egidio = sogg internazionae, certamente com crsitiana (piccolo monastero di carmelitani a Trastevero,che fu sede della com negli anni'60-->notoriet negli anni'90 per la fine deggla guerra civile in Mozambico,tra gov e guerrigilia di oppsizioni-->17 ottobre '92<--lettera vescovo mozambicano all'amico di un membro di sant'egidio-->raccolta per aiutare il vescovo) + non vive solo idpianficiare trattativ di pace, map erch tutto quello cha fa nasce dll'incontro con ua realt , con un problema -->Come si fa com e come si fa pressione pr determinate politiche o il freno a determinate politiche<--creativit di come fare pressione, nella scelta del mezzo-->caratteristiche-->l'incontro la chiave di tutto, che ogni membro ha nella sua vita (il rapporto con interlocutori potenziali la causa dell'attivit-->vincinanza di temi,di pesiri,di intenti sullep orblemathce che si presetano (capire cosa per loro pu essere utile per loro rispetto a conizioni che consentono la risiouzion del problema) -->rapporto profondo da curare e graize a cui si pu incidere-->comunicazione meno nebulosa e pi efficace)-->idea di creare reti di rapporti dedicate attorno a uno specifico oggetto problematico (povero-->fornaio + bar; ciristiani in egitto-->imam + vrsocovo dell'area e si incontrano ;) -->Rapporto con i media-->aggiornamento del sito con notizie e approfondaimenti + newsletter,account facebook e twitter ++++ modo di com alternativo non clamoroso ma sottile in chaive di relazioni + dattamnto al contesto territorial --> com fatta da movimenti di attivisti persone che hanno pserimentato il problema sulla loro pelle e il loro superamento +++++++ incidere anche sulla societ-->fare facendo un disorso culturale capace di lavorare sulla mentalit = sensibilit sulla cooperazione internazionale,fornendo agli attori isitituzioni una cognizione in merito a temi di infanza,minoranze,immigrazione + struttura in equlibrio tra leggereza e capitllarit

-->fondi da privati + fondi da bandi con istituzioni + accordi -->Differenza government < > governance --> la strutturazione dei maccanismi di govenrment o di controllare le logiche della goverannce -Cirisi della pol in Europa + Leadership pol (cambiamento sdi stile) in Germania,UK e Italia -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Tema dell'iImmagine e dell'estetizzazione della poltiica gi ricondubile a Niccol Machiavelli (1513,Il Princpie-->manuel per il pol del tempo rivolto alla classe media del funzionariato che manteneva il gov della cosa pubblica) -->Il principe non ha bisogno di possede tute le qualit necessarie al buon governo ma eesse devono sicuramente sembrare appartenergli (agli occhi della gente,del popolo) -Processo di importanza dell'immagine sulla percezion e attiudine di voto (fine anni'80) <--Identit politica non nasce da un incontro assmelbeare di partecipanti e militanti portatori di interessi di segmenti di una base-->Id politic che in realt si esprime attrav la personalizzazione dei soggetti che diventano attori politici o leader-->la politica frutto della personalit dei leader che si esplica attaverso la sua immagine personale percepita (percepita dai e rispetto ai pubblici dei media = cornici entro cui la pol di ridefinisce di percezioni,congnizioni ed emozioni)-->si intende cos incidere sulle attitudini di voto (risultante del maggiore o minore riuscito allienamento id pol = img percepita costruita mediaticamente su az pol e sul leader= costruz opinione pubblica)-->che torna come feed back (di richieste e di esgienze di op pubblica) sull'identi pol del partito,ridenfinendo la sua img e la sua storia <--tale imag = frutto di una costruz di immagine effettuato mediaticamente da una sqaudra che attornia l'attore politico/leader (gruppo o management creativo e di funz specializzato di professionalit della com politica) -Rapporto tra Celebrity (dei media,dell'intellighenzia, dello spettacolo offerto dai media) e Politica (parte del discorso politico come intervento delle celebrit) -->progettare un carattere estetico (anche finto) (spettacolarizz = pol come attore di uno spettacolo) + -->apparenza dell'utenticit (umanizzazione / rappresentazione simbolica) + -->politica multi-piattaforma -->-->dubming down /Ifotainemtn -->-->Infoenterpropagainment -Se l'attore politico non in televisione, non esiste -->accttate qualunque offerta della porgamamz tv? -->sceglite solo programmi seri? -->come fare per vaere l'immagine migliore? -->dovete sempre sembrare buoni in televisione? (Lader anche spietati nel colpire e distruggere il proprio avversario) -->fino a dove estendersi lestetizzazione della pers dell'attore poltici?Come si pu fare questo in una osicet fortemente mediatizzata come cornice delle nostre azioni -->Il web 2.0 pu essere una alternativa?Perch? -Celebrity Politics (tema della presenza delle celebrit in politica + dei politic che divetano celebrit mediatiche, nell'ambito dell'intellighenzia, dello spettacolo offerto dai media) --> -Uso del temrine popolare in politica -->Prima Analisi scientifica-->S.Hall (1981)--> notes on deconstructing the popular (articolo)--> (*--

>popolare come qualcosa che nn normalmente associato alla politica) -->popolare ha 2 aree di signficato-->da una parte la cultura popolare espressione di ci che appartiene alle zone culturali pi perificheriche della cutlrua di massa e oppositve pi o meno consapevolmente rispetto della cultura dominante delle elit-->* + cultura popolare = cultura della classe operaia che considerata portatrice di gusti bassi e degradanti,che non apaprtegono alla cultrua alta (tramessa attraverso il libro,chirografica,legittimata e rappresntata nelle aule universitarie) -Cult pop e politica (contaminaz fra cult pop e linguaggio pol) -->i testi fictional espriomono posizioni politiche del periodo -->i film di rambo transcodificano una prticolare ideologia reaganaiana, compresa la classe,la razza,il gender e l'ideologia politica (Douglas Kelelr,1995,situdioso di media e politica,Media Culture)-->rambismo = attegg spavaldo e di az a viso aperto contro qualcuno o qualcosa (problema dei reduci , problema bellico) -->film ch espriomo posizi pol del periodo -->pol in televisione UK con -->-->Yes Minister e Yes,Prime Minister (1980-88)-->simaptia per un gov ristretto e basato su funzionari pubblici -->-->Th House od Cards trilogy (1990-)-->disaffezione per la scarsa credibilit dei politici -->-->-->testi ficitonal in cui la pol messa in scena non trasversalmente ma direttamente,attraverso i suoi stessi attori rappresentiativ a livello simuclarcale, ma con un approccio delegittimante nelle sue funz di rappresentativit sociae -->The Thick of it (2005-) -->rappre dei media della uclt popo di una pol spettacoalrizzata in cui i pol protagonsiti coem uomini e donne dello psettacolo-->la loro com elem spettacolare) -->-->riflette l'opinione comune che la politica si basa sullo spin doctoring -->-->rappreseta il carattere della pol dietro le quinte -->-->fornisce parodie di personaggi ricnonoscibili del governo britannico -Processo di visibilit politica non nasce con la tv -->i politic hanno sviluppato i loro profili pubblici fin dal XIX secolo (presenza nelle grandi campagne elettorali in piazza)-->processo che si sviluppato e in cui alla visib attrav i media si sovrappone e sotitusice una visiblit dento la logica spettacolare rappresentata dai media e nei media-->il pol non solo attento alla costruzione della propai img pubblica,ma diventa celebrit nel luogo tipico della spettacolriazz popolare e nelle performances tipiche dello spettacolo offerto dai media -->la visibilit della pol ell'era moderna deriva da una logica di carattere carismatico<--autorit personale + devozione + eroismo + altre qualit (Weber,1919,la politica come vocazione) (stesse qualit rappres in altra forma all'intenro dalal corncie rappres dai media e nellal oigca dello spettacolo,della cutura pop) -I giornalisti dovrebbero pore attenzione sulle policies invece che sulla personalit?-->Funzione di filtro o no? --> pu il sist dell'inf essere davvero cane da guardia anzi ch essere cassa di risoanaza di questa invasione della sfera popolare dello spettacolo nella politica? -->pro-->l'interesse umano una componente della politica-->sapere per chi si sta votando oltre che le sue ocmpetenze = elem conoscitivo parte della pol da quando essa divenuta rappresentanza di interessi diffusi<--dai media dipende l'enjfatizzazione di questo processo < > ma non dipende dai media il processo della richiesta di conoscenza del candidato raccontando qualc di s-->la tendenza all'ndagine dulla vita priv dei candidati e dei politic (Gia prima della sco guerra mondiale)-->elemento ineliminabile -->contro-->una personalit pubblica accattiv non signicia ne competenze politiche-->questo il sist dell'inf dovrebbe denuciarlo < > prval la prima logica ocme nec spettacolare per la vendit -Costruzione celebrit/visibilit politiche<--portato dei processi di personalizzazione-->John Corner-->ma il proc di personalizz oltre che essere intiesecam presente nel sist dei media anche funz agli interessi della pol-->non soltanto eff mediale,ma anche la necess della pol di parlare di meno della compessit della propria azione e pi sui soggetti-->rapporto fiduciario meno probabile

nel suo tradiamento, con meno necessit di interrogazionie della sfera pubblica degli elettori , nascondendo le proprie carenzee -->esempio 1 di processo di visibilit (Candidato Vicepreisdente Sarah Palin,elezioni 2008), che si basa su una -finta autenticit (il pol tale non perch distante dal popolo ma perch si parte del popolo<-autenticit poplarggiante,autenticit di appartnenza popolare) <-- credibilit nel far vedere le cose gudicabili quindi come autentici -rilvenaza della competenza personale (dimostrata anche nella vita di tutti i giorni-->ideale di competenza simile a quella della vita delle ersone,con gestione della casa e della famiglia)-->+ autneticit --> + spettacolare perch inserito nella dim pop dell politica -interessi materiali ed esperienze materiali come fondamento della propria scelta politica (maturati e compiuti in lugohi in cui possib sneitre e percepire la necess di risp direttam a interessi materiali)-->+ autenticit --> + sprtacolare perch inseirot nella dim poplare della politica -->esempio 2 di processo di visibilit (Mogli leader nelle elezioni generali britanniche del 2010) (uso di donne a fianco della politica-->la pol ad appannaggio fin oad allora revalentmente maschile) -uso strategico dai partiti in maniera massiccia delle immagini delle mogli per bilanciare la percezione negativa dei proprio mariti (in maniera convenzionale e tradizionale-->donne che curano la casa,a fianco al marito nella lotta,dandogli anche consigli,ma sulla vita quotidiana,e la cui rappres resa pi forti dai tweet durante la camapgna elettrlae,raccontando le vicende dei martiti nelle campagne elettorali-->funzione ancillare per la competezza del lead)-->modo di popolarizzazione della famiglia<--web 2.0 e media usati per creare un backstage capace di garantire un effetto di realt -Dumbing -down (Mick Temple) -->procoesso molto vicino a quelela degradazione, molto presente nel linguaggio pol, quale che sia il consesso di riferiment-->ricorso a registro popolare e stadiesco, nojnsotante questo fosse assente nel passato-->uso del ling e della com pol meno msiurato, che non censuri le libere espressioni del pensiero, ma pi legato ai fatti,alle esigneze alalepsicfiict dei cittadini < > primo problema concettuale-->Che vuole id irese essere lagati alla speicift dei cittadini?->etnrare in dialogo con problemi che i citt normalm hano,economicc,idi sicurezz,a della relaz interindividuale,quello delel forme di utuela e d iassist socialmente stabilite-->logica in cui non si conscono soltanto grandi progetti per i lfuturo di resp collettivo,ma esigenze ed emergenze individuali e di piccoli gruppi-->questo ocnduce all'adozione di un liguaggio che catalizzi tutti, che converga su elementi che non siano ad appanaggio esclsuvi degli interessati, na che possoano essere dispinbili a intercettare l'opinione della maggioranza dei cittadini-->necessit di allargare il numero e la qualit dei citt implicanti e implicati nella poltiica,e nei progetti che la pol ha sulla cittadinanza < >necesst di un liv politico non troppo confluttitiale, rspettoso delle regole che i regimi lib-dem si sono dati dalla fine dell'800 'inizo del'900-->uno dei procssi che ha accompagnato il cambiamento della com pol in questo senso = dumbing downs-->processo di degradazione,di depuaperamento sematico,di semplificazione,di impoverimento (semplificazione < > impoverimento-->differenzaz--inIta stagione dalgi anni'90 in cui ogv e istituzioni avevano attenzione alla semplificaz del linguaggio burocr-->attenzione non sempre efficace,ma esmepio di uno sforzo nelle indicazio degli uffici-->diverso ling giuridco-ammin e burocratico = uno degli snodi conc,dei gangli vitali della riforma della PA-->grande dibattito con sua grande esplosione giuridica nelle leggi sussesgutiesi dal 2000 in poi, con interogiativo tra semplificazione e imbarbarimento del linguaggio-->la risposta di giursti e costituzi-->la semkplificaz pu esprimersi senza essere a detrminento della qualit della com-->manuali di stile della com per la PA,elaborati da De Mauro e Cassese-->pi semplice il linguaggio senza fargi perdere natura indicale < >pu un ling pi semplice pu continuare ad essere efficace,quando iguarda temi complessi,elaborati, articolati concettualmente?Nella com pol processo che ha sovrapposto il tema della semplificazione con quello del depauperamento-->a partire dagli anni'90 accanto al processo di spettacolairzzazione si assiste ad un processo di vera e propia degradazione del linguaggio < > anche vero per che tale depuaperamento semanitco del ling pol ha consentito maggiore partecipazione popolare-->si rifa meno a proposte, leggi, con argomenti bizantini-->il pol parla a chi fa l'opinione pubblica del uso

elettorato di rfiemento ello zoccolo duro di chi aderisce consumando un determinato giornalismo cartaceo + militanti attivi del partit < > sf pubblica alalrgata grazie all'invas televisiva della pol,la scoperta della telepolitica, che in ITA compare dalla competizione elettorale del '94,quando uno dnata di lbieralizza delle tramsissmisione pol ha consentito molte trasm di carattere pol -elettorale,in cui si potevano ooservare i diversi pol che si scontravano con problemi cocnereti su bisogni dell'op pubblica,e che necessitvanao di un ling comprensibile per un pubblico per cui la pol elemento di spettacolo e di intratteniemtnto<--la pol che non cerca pi di ragionare individuando punti di mediazione,ma la pol rappres mediaticam in cui tanto pi di successo chi prende posizione netta e chiara differenziandosi di pi sull'altro-->allargamento dei clienti della telepolitica,dei telspsettatori,e questo ha favorito e obbligato ad una ipersemplific del linguaggio pol-->attacco all'avversario,alla sua credibilit) -->processo pericoloso,ma anche utile all'increm della parreci pop-->la semplific,e in uqalche caso l'impov del ling,favorisce un esercizo di pol,con pi persone che disuctono su temi hce riguardano la cosa pubblica e che l iriguarda direttament-->la dem intesa come partecip si amplia < > processi interni a questo allargmannento della presenza di soggetti nella sf pol-->di ipersemplificazi dell inguaggio,che assume agonismo ,e il dibattito in cui l'avversario diviene nemico da essere distrutto --> obiettivi sensiibli nel dibattito pol tutti coloro che la pensano diversamente da un attore-->non popolarizzazione del ling pol,ma un degrado che si definisce populismo + Temple-->chi contesta il processo di poolarizz della pol lo fa da un pdv pregiudiziale<--pregiudzio di classe<-apppartenenza auna classe ec e soc superiore,a un elite intelelttuale che fa si che il proc di pop venga considerato negativo (si riecheggia l'analisi che prima era stata fatta dagli piscologi delle folle,che consideravano con fastidio l'irruzione dele masse e ceti popolari nell'arte,nella cultura,nello spettacolo-->la grande massa non era preparata, non aveva strumenti-->questa grande massa che cominciava in maniera indegna e inadatta a entrare ei teatri o nei cinemo che accvdeva alle laule universitarie senza alcuni tipo di filtro di apparteneza osciale previa di censo o formaz culturale->forma di degradzione della societ che divenvia si apetta ma nahce la tempo stesso sempre pi volgare)-->dalla prorpia posz pol o appa di classe oc di posiz cultural un fenomeno di allargamento (luoghi ove tutti i ctitad possono assumere maggiore cultura,non contaminarla) che consapevolizza anche le scelte elettorali--> + democratiit del sistem politico < > la pol fatta solo di eleem raz che posoono e deovono essere disuccisattrav logiche che appartengono al pensiero positivo,accademico, oppure ci sono anche elementi che attengono alal sfera patemica,delle emozioni delle passioni?-->Quesito di Temple-->il processo di dumbing down ci stimola a riflettere su questo versante (az pol non solo come az che si configura come progetto costruito in funz diel ragg di un obiettivo, ma pol = apparteneza idenitaria,particolare legame con le emeozioni in cui sono presenti anche fattori razioanali) -->se la com pol assume anche caratteri di nat passionale evidente che una popolarizz del suo linguaggio favorisce la possib per gruppi crescenti di accedere al suo ling, prima iniziatico e oggetto di dibattito politico-->deriva verso il populismo o allargamento della partecipazione?-->Incidenza su modalit rappresentative e rappresentazionali della pol, quindi anche sulle modalit di reclutamento -Form simboliche -->i Partiti dagli anni'80 negli USA e negli anni'90-->oggetti di scambio--->celebrit dello spettacolo come gruppo coeoso visibile ma anche il simbolo (da sempre forza simbolica-->simbolo->espressione di adesione identitaria a un progetto colletivo per la societ rispondente a una visione del mondo-->la pol ha sempre comunicato s stessa mediante l'adozione di simboli-->caratura denotativa =rappre proge politico + dim connotativa < > dim connotativa con rel dimensione della dim denotativo-->il simbolo del partito attiene alla brandizzazione del partito stesso) <-->I politici come celebrities -->Importanzi della com simbolica -->Reazioni dei cons-cittadini alle rappres pubbliche dei politici-->influenza l'acqusizione di uno status professionali <--Studi-->Lavori di reic meno recenti -->caratteristiche innate e qualit caratterisiche dei leader --->Conoscenze e com dei cittadini

-Aeron Davis (comp dei cittadini<--natura sibolica dei leader) <--Attinge dal lavoro di Pierre Bordiue e delcina il concetto di media capital-->Davis fa rif a cocnetti provati da Boridueu e ne offre una reibolazriaizone critica del socisologio francese-->Bordie utile nell'analisi dell'allargamento della platea sociale partecipativa rispetto al discorso pol (-->wilder society,oggetto di processi di semplifcaz pol e suo linguaggio) < > Bordieu tuttavia non dedica attenzione al concetto di capitale mediale<--dimensione della celebrit politica (rif modalit di rappres com di Berlusconi e Sarkzoy<-tratte anche da Pierre Rousseau che conia l'espressione sarko-berlusconismo = comunenanza delle mod com che in qualche modo sarbebero strutturali di questi uom pol nel trasf la prorpia personalit pol in celebrit attraverso un processo di popolarizzazion e un processo di peple (intesa non gente comune-->c' qui un rif alla tr<-- press du pepple,stampa scandalsitica che is occupa di uomini e donne dello spettacolo) + ization < > popularization nel senso di Temple)-->-->-->-->la pers del politico e la sua modalit di rappres dell'immagine ha incidenza maggiore sugli esiti elettorali rispetto a obiettivi e programmi politici -->negli ultimi anni un lento ma sistematico spostamento veros il simbolico nella politica,perch il processo di simbolizzaz = elem caratterizz della pol attrav i media<--diverse concezioni del leader come soggetto che possiede:-->qualit personali e autorit carismatica + -->superirorit psicologica + -->capacit di sviluppare relazioni parasociali (Wber,Mosca,Pareto,Horton e Wahl) (rel che non rig la relaz diretta del sogg coi suoi potenziali elettorli, ma quelle costruite da una spiente regia di media manamgent in determinati e puntuali avvenimenti)-->--> ricorso a strum che amplifichino la dim simbolica della personalit come il mark politico + per i media inoltre necessit di usare storie personali per attirare i loro pubblici + la copert mediatica garantisce conferiscecos leittimit politica , legittima ci che esiste,non smeplciem un elem di creaz dal nulla di leader o mov che possono poi assumere una funzione di leader-->-->-->-->--> possibile studiare il processo di costruz sibolica della pol in maniera sistematica-->studiare in che modo i pol acqusiscono o perdono il loro status simbolico, quale il ruolo dei media?-->-->per fare questo ragionamento si ricorre a --> -Pierre Bordieu-->gli esseri umai vivono in campi -->habitus-->condivisione di uno spazio sociale che permette di avere una medesima percezione di tutte le pratiche sociali tra i componenti di una societ + tale concetto in Bordieu rappresenta la chiave della riproduzione culturale in quanto in grado di generare comportamenti regolari che condizionano la vita sociale -->campo-->univ sociale separato che ha le sue leggi di funzionamneto -->forme del capitale che ciascun ind possiede come membro di grupp o soc o come identit individuale --> economico e culturale (pi significative) , sociale e simblico (meno signfiifccativo->Davis sposta la sua attenzione su questo-->in realt nella pol contemporanea questo cap diviene sovraordinato) -Forme di capitale -->economico-->possesso di ben ec che consentono di avere posizonamento sociae -->culturale (trasferibile)-->bene trasferibile,trasmsissibile<--appartenenze sociali -->sociale-->aggregato delle risorse attuali e potenziali legate ad una solida rete di relazioni pi o meno istituzionalizzate (che si costituscie temporalmente e in contsti specifici) -->simbolico-->aggregato di altre forme di capitale possedute da istituzioni e attori influenti (il media capitale) + forma di cap che non pu essere accumulato personalmente dagli individui, ma attraverso l'esposizione ai media e il rapporto con laudience--> mentre il capitale economico e culturale possono essere accresciuti dal individuo,le attribuzioni di capitale mediatico e simbolico possono essere attribuiti solo da altri, per l'attribuzione del capitale mediale giocano un ruolo determinante i giornalisti e i spin doctor -Campi e partecipanti (essitono pi campi in cui i sogg sono inseriti-->i div partecip ai div campi svolgono in questi funz i dfferenti) -->l'architettura sociale di ogni campo ruota attorno ad un asse con due poli-->il polo degli eteronomi (polo connesso al mondo sociale-->a ci che esterno al campo) <----> il polo degl iautonomo (pi vicino agli elementi sociali e culturali costitutivi del proprio campo) <------------------------> presenza limbica di intermdiari culturali assicurano il collegamento tra i campi e la societ attraverso i mass media (-->opinion makers, giornalisti)

-Campo politico (predomina la dim autonoma nel suo microcosmo-->sta s dento la societ ma al tempo stesso un mondo autonomo,un microcsocmo,usa sue regole e suoi linguaggi non per incoerenti con dimensione eternoma sociale circostante + ha regole interne) -->opera atraverso procedure elettorali + procedure di legittmaz e delgiitma interne che seguono logiche rappres dalla pol --> un mondo autonomo-->microcosmo allestito in un macrocosmo sociale -->sede di una continua lotta personale e di partito per il raggiungimento di psizioni elevate (sociali,ideologiche, politici) nonc di una lotta tra il polo autonomo (political purists-->la politica in s) e polo eteronomo (realpolitik-->il rapp tra la pol e l'esterno --> vita esterna degli attori politici, presenza dei pol = elemento di battaglia tutto interno al polo eteronmo) -In questo campo c' un capitale politico<--sottogruppo del capitale simbolico --->-->--> infatti il cap pol-->capacit dei politici di essere possessori di un forte cap simbolico (oltre alla capacit di padroneggiare e manipolare il cap simbolico-->il cap pol per essere pi precisi la espressione mediatizzata del cap simbolico-->il cap simb diviene pol quando parte della narrazione mediale in riferimento all'operato dei politici)-->quindi il cap pol dunque anche e soprattutto cap mediale (cap mediale = l'espressione finale di questo processo di sovrapposiz tra cap sib e sua rappres sociale attrav i media)-->capitale che fa s che il pol giochi un ruolo centrale nei media ma anche nella societ, attravers i media-->i giornali primi intermediari culturali, gio all'interno e fuori del sist,anche nel sist dello psettacolo e del mercato dell'inf -Come si accumula il cap mediale<--sfruttamento posizione istituzionale del soggetto 1.1 <--> sua posizione individuale 1.2 1.1<--forme delegate di cap pol-->esso stabilisce una forma di autorit,riconosce posizioni ufficiali (aut raz legale di Weber)-->cap mediale istituzionalizzato (tanto pi forte perch sta dentro logiche e pratiche sociali accettate da tutti e che sono ineliminabili-->gio pi interessati ai politici influenti perch il loro cap inserito anche pi profondamente in logiche mediali-->tanto pi un pol intervistato dai media diviene famoso e tanto pi famoso egli cercato dai media nel dibattito mediatico-->processo circolare in cui legittima i suo attori diventando sempre pi parte del suo psettacolo-->i pol influenti scelgono i gio pi affermati e come essere intervistati-->pi in liena con loe attese il processo di costrzuione della immagine pubblica) 1.2<--forme personali di cap pol<--alternativa personale o carismatica + capcit dei sogg di reilab la propria img attrave l'uso dei media e di strum apparteenti al media managment (spin doctors)-->cap mediale individualizzato (l'img pubblica derivaz delle qualit erpsonali-->competenza,cpa di rasicurare op pubblica,affascinante,ma anche persone del popolo, quindi carismatii,affascinanti,fotogenici e telegenici) 2<--relazione polo autoronomo ed eternono (Couldry) -->Media meta-capital-->prodotto all'esterno del campo politico,legato all'intera cittadinanza->forma di potere simbolico (meta capitale mediale->capaict del sogg di stare dentro e fuori i due poli, della pol e del rapp tra pol ed esterno) -->Internal media capital-->creato dalla rel tra div attori politici nel campo pol opportuanmente ritratta mediaticamente affinch tale relaz assuma valenza politica-->contribuisce al capitale simb e politico totale all'interno di quel campo specifico -->Riassumendo come si accumula?-->ricorrendo a due modi-->l'esposizione ai media e il rapporto con le audicne dei media/publico della pol e potenziali allettori-->dunque il cap mediale nasce dallo scambio tra attori pol del campo pol e intermediari tra diversi campi della societ + priviene da performances in eventi pubblici e parlamentari + nasce anche da perofmatnces mediatiche legittimate da quelle stesso comunit interpretative di politici e giornalisti che sono al tempo stesso il primo target ma anche il primo legittimatore della validit della performances -Public Performances (nei proc di costruz dell'att pol + nelle logcue di popolarizz del linguaggio pol sono quelle che consentono la valutazione della competenza pol<--regime in cui i media sono elementi centrali del dibattito e dialogo politico)-->avvertenza-->le percezioni ind cambiano col tempo, e con la reputazione pubblica di organismi e isituzioni che gi att pol rappresentano e

viceversa <--regole del campo pol,del campo mediale,e della loro relazione -->contibuscono all'accumulazione del capitale mediale generato internamente al campo politico -->contribusocono ll'accumulaz del cap mediale generato nella relaz eternoma con la societ civile -Conseguenze dell'analisi -->crescita peso relativo del capitale mediale in ambito politico -->difficolt di gestione delle forme di capitale mediale (non basta avere capacit di interlcuzione mediale e di rappres simbolica perch pu essere messa in diffic da eleemnti contignenti<--campo pol = campo chiuso ma relaz con quello dei media a sua volta chiuso ma immerso nel macrocosmo sociale-->cambiamento immag attore politico e sua credibilit) -->discprepanza tra potere effettivo e potere percepito (tipico delle societ a forte cocnentraz mediale-->il potere reale commisurato alla rappres mediale di questo potere) -Importanza del capitale mediale -->ruolo sul campo politico e nel campo politico-->i gio operano come secondary definers (del campo politico) (sistema dell'inf = ossotorindato legittimate) e conferiscono lo status legittimo di primary definers (del campo politico) ai politici <--le espressioni di definers provengono da nalisi sviluppatesi negli sutdi del rapporto tra costruz dell'identit (politica , di cui il brand parte) e uso della com -->una delel conseguenze di questo rapp tra campo pol (legttimato dall'esist di un campo mediale pur osttorinato)e campo mediale-->ruolo dei media nei sistemi politici autoritari, dove lo sv di capitali mediali meno importante per l'acquisizione di potere all'interno delle gerarchie politiche (sist pol autoritario-->media str di propaganda e di mantneim di un liv elevato di consenso, ma non sono i defintori di legitimaz di potere polche si legittima attraverso l'uso della forza, ha bisgn dei media se non come stru di propaganda-->il rapp tra media e pol modifca la sua struttuaz reciproca-->le culture giornalistiche sono pi partigine (naturalmente appoggiano progandisticam,rappresentano l'elemrnto di enfatizz delle caratt del regime totalitario) e passive nei loro rapporti con il potere politico (non svolgono dog-watching) (pena l'espulsione dal sistema stesso,con chisuure,arrwsti,coercizione)-->il gio legittima solo l'esistenza del pol, non del potere,legittimato dal sist pol stesso che ocntrolla quello dei media + l'inf o funziona come definer implicito senza influenza sulle strategie di legittimazione o non funziona < > rischio in regimi dem in realz a isutaz eur e non, in cui il sist gio rinucia al suo ruolo di secondary definer e diventa un definer legittima l'esistenza del potere non per idenitifcaz identiaria ma per servit proagandistica (lib di stampa = capacit d'incidenza del sistema inf su sistem politici) -->-->Maggiore autonomia del campo giornalistico/debolezza del gov (debolezza sociale,calo dei consensi,credibilit pubblica debole) (perch il cap mediale ha importanza)-->capcit del sistema mediale di consacrare i politici,i partiti,e le istituzioni attraverso il conf di cap mediale che si trasforma capitale simbolico-->accumulazione da parte dei politici del cap mediale: prerequisito per avanzre nel campo politico -->-->Le oforme di capitale sociale,economico e culturale possono oessere accresciute attivam dagli idividui < > ma le forme di cap mediale e simbolico dipendono da altri soggetti che poi li concedono (si pu accrescere il capitale economico, quello sociale<--crescita di stauts<--potere ec,e cult<--competenze<--attivit individuale in gruppi sociali definiti < > si riceve cap mediale se i media lo concedono-->ottenere la concessione con una certa reiterazione)-->-->vulnus del sistema pol -->possibile hce si verifichino forme di indebolim del campo ol costretto a soggiacere alle logiche mediali(-->il partito deve risp a logche di car mediale, ma poiche in queste logiche vi sono dinamiche di spettacolarizzazione<--capacit di rappresentazione nello spazio scenico dei media) -Per acquisire capitale mediale-->scoricatorie comunicative (mecc di costru dell'img che non corrisponde alal realt fattuale-->depauperamento capitale politico ) -->professional communicators-->ricorrere a comunicatori professionali, che possono inventare storie e fornire false informazioni ai media per ottenre una vittoria nel breve termine->alimentano lo scetticismo del pubblico e dei giornalisti + stunts o media storeies-->suscitano l'attenzione del pubblico nell'imeediato ma prodovano un indebolimento della legittimaz ione politica nel lungo temrine (svelamento mecc statergici per costruz visibilit mediale) < > rountianiret az politica in senso stretto (disc leggiz<--proposte di progetti), visibilit nella sua versione mediatizzata nella uap

oieiziome mediale -La sovraposiziome eidiatica di individui con scarso cap politico e/o in media con sacrso peso simbolico nel campo pol dannosa (peso della legittimazione proveniente non solo dal voto + ma anche dal loro gruppo o partito-->questi osggetti acquisiscono anco pi cap mediale se loro cap di aver acqusiitp rec cap simbolico ofrte < > i ogg che non hanno cap simbolico,sono poco carismatici, o sono insiginficanti,quello che dicono contraddetto, bene che non isan presenti nello scenario mediale) -Sintesi del tema delle celebrityt politics (il cap simbolico<--rappres mediale si congiunge in maniera pi o mena diretta al cap,soc,cult,ec --> dtemrinando centralit dei soggetti di attori nello spettacolo politico) Le celebrit -5 tipi di celebrit (Margaeth Scambell) -->political newsworthies--> politici e altri soggetti (stanti nell'agone politico) che si occupano di pubbliche relazioni e svogolno oattivit di autorpomaizione -->legacies-->coniugi e figli di politici (celebrit mediali con ripercussioni sulla capacit della pol di rappresentare s stessa) -->celebrit non appartenenti direttamente al mondo della pol (non struturalmente parte del campo della pol), ma concorrono per cariche elettive (-->popolarizz dell ing politico) -->celebrit che svolgono attivit di lobbying non dir parteicpanti all'agone politico non concorrenti per cariche elettive (attori, cantnanti,imprenditori, atlti, intellettuali noti) (in passato manifesti idi ntellettuali negli anni '70-->spettacolarizz del discoro politico-->incidenza sul pubblico dei propri fans, parte del floating voters < > commisione campo spttacolo e campo pol<--concerti al termine del event pol stretto) -->event celebrities-->persone canadidiate dai partiti o soggetti testimoniali che hanno raggiunto la notoriet attraverso tragedie e fatti di cronaca -Ruolo delle celebrit (nella versione contemoranra dagli anni '60 e '70) -->in un sist pol conbirusicono alla spettacoliarizz del ling pol e alla pol nel suo complesso (sistema centrato sui media come luogo di elezione dell'az pol + come fuoco della com sull'az pol)--> compito di attirare l'attenzione della stampa e di altri media orientando la loro agenda-->gossip journalism (con dimensione pi banalmente spettacolare, degradante rispetto ai progetti, sulla loro vita, nonostante i temi e la sua rappres in s irrilevante a fini politici) -->con diverse modalit le celebreit sono sempre pi coinvoto e in attivit editoriali,campagnae politiche, raccolte fondi e attivit di lobbying -Ci che stato detto su spettacolrizz e rappres popo della pol-->centralit dei media ei mportanza acquisiz capitale mediale<--simbolic rappresentato -->Partito -in questo -> fatto di vari elementi-->in passato era fatto della sua ideologia, in passato basata connotata su grandi narrazioni e costruzioni filosofiche (in passato anche portatrici di valori sociali condividi), oggi rimangono composte da ethos pubblico + valori condivisi (in passato poi differenti detenuti contestualmente da soggetti che aderiscono,stando dentro) su progetti per la societ di lungo periodo-->ideolgoia dim costituvia del partito con altri due aspetti --> il prodotto rappresentato dalle politiche momentnaee contingenti,legate al mom storico,disnacorate dala dim ideologica + gente,non solo elettori,ma anche iscritti e simpatizzanti ma anche mom simpatizzanti in virt delel sue politiche +++++++++ comunicazione che legttia radic ideologico ma pu anche sradicarlo <--messaggi politici + immaginario e dai simboli che in quslchemodo rappres oggi l'espressione mediatica di quell'ethos e di quei valori che costitusicono la base di esistenza dlep partito<--strategie comunicative -Caso specifico di costruzione dell'immagine (<--romrodi teoricii sul processo di brandizzazione e rebrnadizzazione dei partiti)-->caso del Paritto Laburista (esistente dal 1918)<--ricorsutz identit + signficiato nelle dinmaiche comunicative -->New Labour-->volto di Toyn Blair (personalit carismatica tarttiva veros l'elettorato) < > non

corretto <--a sotiria inizia con Kinnock che divien segrterario nell'83 dove perde contro i conservatori nell'87 e nel '92+ Alaistari Campbell (spin doctor) + Peter Mandelson (conslente pol e di com-->membro del parlamnto) + Philip Gould (esperto di sondaggi) -Costurz identit partito -->offerta politica coerente -->comunicaz strutturata e professionale (non solo com intesa come com dell'img e della pol ,ma di tutte le tecniche,strategi e strum si rendono indispensabili nell'era moderna in cui siamo immersi->processi di agenda setting e controllo posz sui giornali nei risento) -Costruz politica -->sgretolamento idologia comunista (fine polarizz ideologica,dell'ossidit del popolll di sin rispetto a concetti come il conumsimo,la vol di migliroare la vita anche con beni di conusmo materiale<-caduta muro di Berlino + ideologie) -->processo di disallineamento--> gli elett non votano i per un partitio a prescindere dalla sua azione concoreta (fine del voto ideologico) e gli stessi partiti devoo essere in grado di saper convincere i propri elettori clienti (votiamo per un partito non pi perch ci sentiamo appartenenti ai progettoi,ma perch i programmi vanno incontro a bisgoni concreti o perch i leader stimola un processo di indentifc verso l'elettorato) -->emersione nuova classe media (fino ad allora piccola borgheisa,classe benestante,che amava salvaguardare proriet e proprie rendite)-->viene ricompresa in un grande blocco insieme alla working class, accomunate da un desderio di migliore qualit della vita -->ostilit al vecchi laboru rispetto alla politica fiscale (i partiti di isnistra soprattutto prima degli anni'90, proprendevano la politica del tax and spend-->enrom stato assistenziale,rendnedo pubblcii settori hciave come sanit e scuola che richiedono fondi<--big state finanziato con forte tassazione)-->apsirazioni associate all'immaginario -->la terza via-->cerca di andare oltre, con nuovi str interpetativi e di teorizzazione politica->tradizione della socialiemocrazia rivista e attualizzata-->tentativo di confrontarsi con i dilemmi chiave della pol contemporanea,andando oltre le due filosofie politiche dominanti del novecento--> la demo vecchio stile (gestione keynesiana della domand + interventismo del governo, stato assistenziale ed egualitarismo) + neo liberismo, fondamentalismo di mercato (mercato sempre pi intelligente dei governi-->ogni intervento dello Stato debba essere ridotto al minimo indispensabile) -->nbon si pu tornare allo stato burocratico e verticistico ma nel contempo la societ non un gigantesco mercato --> Giddens, la terza ia e i uoi critici-->qualcosa di diverso, filosofia pol non ben definita,ma sulla strada giusta per diventarlo -Costruz politica -->ora di definirisi da soli, senza una dipendenza deifnizionale residuale rispetto ai conservatori -->la destra stata brva nel prorpris come part del marcto,impresa,bassa inflaz e bassa tassi di interesse e bassa spesa pubblica-->le linee divisione create per calzarle a pennello -->approccio di partito liquido < > critiche-->partito faovrevole al business ma cnotnrari alla ovett, abbassamento tasse per chi lavora molto, ma vuole che il upubblico spenda-->duro col crimine ma anche duro con le cause del crimine (contro le cause che p ossono portare alla commissione del crimine) + contrariet alle elite tradizionali ma anche esaltazione dell'uomo che beneifica della meritocrzia -->superamento delle categorie politice di nazionalizz,sindacati e categorie -Comunicaz rivoluzionaria -->professionalizz -->-->uno degli elem che caratteri la terza fase della com in qualit di effetto (mediatico) del processo di meditaizzaz -->-->cresc importanza di fig professionali capaci di accompagnare agli attori politici nel loro usso sempre pi necessitato dei media e dei processi comunicativi-->tali figure provengono solitame da aree est dalla pol e le loro competenze sobo quxcquisite nel mondo della com e del marketing-->ci che accade dal 1985 (arriva Philip Gould e Peter Mandelson) +++++++++ com =manipolazione equazione distorsiva (com patrimoni dei tories che si avvale della Sachi and Sachi) --> creazione di

un unico organismo preoposto all'ideazione e alla gestione della comunicazione Shadow Comm Agency, con a capo Manelson e Gould nel 1986 + reclutamento di comunicatori professionisti esterni al partito (oltre il volantinaggio e la realizzazione dei discors, dal 1985i) ++++uso di strumenti specifici e tecnici --> Warbook (Butler e Kavanagh,1987-->programma giornalieri per conf stampa,programmi , mateirale su punti di forza e deb del partito,suggerim per sviare attacchi degli oppisitorip manifestazioni,tramsissioni, programmaz dei principali speaker,pubblicit,poster + indicazioni su come affrontare ev futuri) + Grigolia di com (1987-->non solo chiara pianficiazione di tutti gli eventi in programma, ma anche definizione degli impertativi strategici e di messaggio da connettersi con la prpearazione logistica-->perfetta sinficronizzata organizzazione dei temi da trattare-->utile anche per tentaqre di costruire l'agenda dei media) + Excalibur (1997-->mega computer,sistem informatizz e risp e di attacco, che permette registrare esternaz e dichiarazioni degli avversazi-->si recuperare per offrire una rispsota o unattacco a queste) -->uso massiccio di sondaggi--> ascolto dell'elettorato-->oltre i tradiz sondaggi,mettendo su focus group per spiegare perch le persone di sentissero in un certo modo su un dato prblema politico o partitico + come il partit si collocava rispetto a ci che volevano nelle porprie vite-->cosa fosse necessario nel cambiamento delle idee-->-->focus group per classe di appartenenza, 1985<-lab,cons,cons per la prima volta)--> tra i sondaggi, pi ampai recensione dell'op pubblic-->1987 Mandelson commssiona a Gould e alla Sca un ampio sondaggio sulle propensioni e opinioni degli elettori britannici-->report pubblicato nel 05/1988 (Labour and Britain in the 1990s) --> -17% in 20 anni-->perdita in tutte le classi sociali (non conservatori troppo forti,ma era troppo debole,per un problema di fiducia)<--motivaz del voto per i conservatori-->paura per stanrd di vita ancora peggiori + estremismo,dominio dei sindac,poltiica sulla difesa (favorevole al disarmo unitlaerale),leadershop debole , no decisione e capacit di far presa sul concetto di aspirazione+ (regola della conrenza laburista-->regola un membro un voto, non voto per blocco sindacale) ++++ ++ un contributo democratico ch porta a un sistema incentrato sull'elettore il sondaggio?->Margareth Scambell) < > Oppure una degenerazion verso il populimo (servizio dall'interesse mero di vittoria nella consultazione < > interesse elettorato + elettori tradiz legati perdono il lorla loro forza <--prealvere dei gruppi di elettorato-chiave )-->roblema principale: la selettivit strategica dei foc group considerati (non tutta la popolazione viena ascoltata ma solo quelle fasce di elettorato centrali per la vittoria , i swing voters, quei grupp non fort ideologigza posiz al centro dello spettro pol-->gli eletto tradiz leg a un part pol vedono il loro pot di vot svoutarsi di fatto , come se la loro fedelt precedente al partito rendesse superfluo l'ascolto o la promess di soddisfacim delle loro necessit + questa enfasi sui gr di el chiave e sugli ob a breve termine comporta una sf pub meno informata e decisione pol prese non pi nell'nteresse della societ nel suo complesso -->costruzione simbolica--> cambio del simbolo + clausola 4 (base dello statuto del partito ideata nel 1981 che impegnava il partito al conseguimnto della propriet pubblica ai mezzi di produzione->abbondono del riferimento--> forza dell'ipegno comune + creare per ciascuno i mezi pr essere ocnsapevoli del proprio potenziale -->comunit in cui il potere,riccezza e le opportunit sono nelle mani di molti, e dove i dititti riflettono i doveri e dove si vive in sim,liberamente,in solidariet,tolleranza e rispetto-->forza di Campbell-->ottimo esempio di spin-codtoring managment di relazion ipubbliche con l'apppartao dell'informazione-->preoccupazioni condivise, aspirazioni condivise-->non contrariet al meccanismo di ascensione sociale,ma in favoe del merito)-->prima banidera rossa dell'internazionale socialista (fino al 1986-->rappresenta ci ce amavano di meno)->Rosa mutuata dal partito socialista svedese (che evoca i giardini,la crescita in una terra fresca, il sole dell'ottimsimo)-->1994, la rosa rimane, cambi il nome,nella Conferenza del 1994 con Blair segretario-->ovouque torneggiava-->nfatizzare il nuovo inimicarsi il vecchio-->azione coraggiosa -->media management-->grande vairet di pratiche dove gli attori politii cercano di controllare,napioare o influenzare le org mediali in modi che portino al conseguimento dei loro ob pol (McNair,2007)-->agenda setting (ogni patito ha temi preferiti-->sull'economia e la difesa presentava posizioni deboli < > cons su sanit o sul sovraffollamento delle aule scoalistiche-->gio prec elezioni del 1987,far uscire qualcoa di grosso sulla sanit + tema proposto nella giornata, riprrooposto da politic e addetti stampa e di rel pubbliche nel coso della giornata) +++ relazioni con gio ed editori-->1995,parteicp di Blair alla News Corp Conerence in Autrastalia-->consiglio che il

primo min lab austrlaiano fa a Blair-->non sovrastimanre 'importanza del Gruppo Murdoch, del loro supporto,ma meglio averlo<--Sun,tabloid,stamap popolare,per arrivare a fascie di popolaz che difficlmente avrebbero letto il Guardian,sostien Blair + spin doctor, artefice principale dell'adozione o del tenatativo di adoizione di uno sg specifico dsulle vicende politice affinche i media e il sist dell'informazione si concentrano su una porzione di realt , incorniciandola nella maniera pi efficace agli interessi comunicativi dell'attore politico-->concessione di eslcusiobe ai giornalisti favorevoli al partito, come webster per il times, a wintoru al Guardian, a Baldwin del times, al Sun<--appelo pace Irlanda del Nord del Presidente Clinto , la gravianz di Cherie Blair ,e comunicazione della data delle elezioni +++ produzione di testi e articoli da offrire anche in esclusiva ++ indirizzare lavori incoraggiano di gio a non coprire i fatti potenz esplosive per il Partito-->depistaggi anche con il risultato di maggiore pubblicit una volta scoperti (rivleazione di un iniziativa sulla sic sociale nel 01/1999 non programmata) ++++ giocare d'anticipo sulle critiche dellopposizione, con meccanismi di confutazione preventiva +++ occultamento, programmazione rivelazione di inf dannosi in modo di eliminare il rischi di essere presi alla sprovvista ++++ smentite categoriche-->negare categorica storie che sembrano contenere un ele di verit <-- cov Blair Prod su acquisizone di Mediaset -->personalizzazione e ldeaderizzazione--> confluenza di tre processi, sviluppo cult di massa, spesso radicata nei mecc di rappres mediale + rpcoesso di tendenza alla sovrapposizione delle funzioni pubbliche dell'attore politico con le sue caratt personali + processo di inidividualizzazione, i n cui i sogg individuali haano un ruolo crescente, accompagnato da un indebolim forma partito +++ +++++++++++++++++ possibile depaueramento del potenziale sociale dei partiti in favore di forme di partito diverse da quelle originarie delle democrazie europee -Campagna elettorale '97-->3 sondi ofnd -->problema delle tasse-->necessit di dim alle persone che il lab party non avrebbe aumentato le tasse,ma che abbracciva il concetto di aspiration-->tasse argom agenda labusrista + rivlare in maniera chiare i propri progetti, con rilveazione di un aumento dele tasse che non sarebbe avvenuto -->campagna dei tories --> bLair accusato di essere manovratore del partito e a sua volta manovrato da personaggi chiamati dark people,non eletti che avevano un infl enorme-->Clare Short,rilascio un intervista in cui descirvav i consiglieri persone dell'oscurit,che voleva far emergere una dimensione aubisvo ambiziosa < > conservatori che colsero l'occasione < > risposta-->visita all'arcivescovo di Oxofrod in cui egli accusa i conservatori per l'utilizzo di un immaginario satanico-->trasf img di Balir satanizzato da altri, ironizzando e rendendo inoffensiva una potenziale bomba mediatizzara -->invenzione cmapagna labusrita-pludge card-->Gould si era reso conto che nella prossimit del voto no nerano utili grandi programmi-->pi semplice la dichiarazione,pi piccole le promesse in cui crede,pi efficace la com (altrimenti, con propsote pi complesse,ci si sarebbe impantati in spiegazioni nocive)-->cartoncino con dimensioni della carta di credito-->impegni-->tagliare la dimensioni delle classi di trena alunni + pi veloci le pene per i giovani recisive + tagliare le liste d'attesa del servizio san naz + finanziare 250mila ragazzi sotto i 25 nni disccupati + non pi tasse per lultima fascia di reddito + di fronte alla carta volto di blair--> vittoria con il 42,8% dei voti con 418 seggi nelle elezioni del 1997 ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Questione del potere -->La questione del potere (questione controversa su cui si offrono spunti che dovrebbero servire come orientamento)-->utile per affrontare il tema relativo al linguaggio come potere del linguaggio e dell com pol come potere --> interesse verso modalit e tecniche di analisi del ling politico + <--aspetto teorico rilevante,quello relativo al perch si studia com pol-->si situdiano aspetti che

cocnerono rapporti tra forme di com e costruz della sf pubblica-->perhc intorno a questi temi ve ne un'altro-->la quest del potere,del controllo sullo stato sui cittadini,sulle collettivit e i suoi membri < > non serie di tecniche che specilizzino spin docotr e consulenti di immagine < > comunicare la pol = com un progetto sociale,di una certa portata,di una certa singifciativ generale,su cui si costruisce il futuro di milioni di invidivudi-->la com pol elem di supporto che consente ai citt di erigersi a sf pubblica, luogo della contrattaz sociale che definisce le dinamiche future-->scelte pol = sc gen che i ccittadini fanno su s stessi e il proprio futuro-+++ come la pol si racconta e racc la sua azione all'intenro della societ,ridenfinendo la sf in cui i citt fanno le scelte sul propio futuro) --> -Concetto di ideologia (la storia concettuale e lo sv concettuale della nozione di potere <-- correlato <-- concetto di ideologia <--assiologie = sistemi di pensiero--> come incide su media e com, teoria e tecnihce della comunicazione) AUTORE-->RUOLO IDEOLOGICO DEI MASS MEDIA-->AUDIENCE -Il con di ideologia e il il sng ideologico dei media gi presente nella elaborazione filosofica di->Marx-->I giornali del XIX secolo sono considerati come strum di supporto del sist capitalistico e responsabili della creaz della la classe operai ha falsa coscienza (audeince) dei prorpib bisogni e aspirazioni per il futuri<--falsa coscienza collettiva e della classe operaia (incpacit di conoscenza dei meccanismi di controllo della societ) prodotta dai gio = luoghi deput alla csotruz della sf pubblica nel senso habermasiana che leggitma atteggi,comportamenti,modi di vivere-->gio = strumenti ideologici (Visione ripresa da una scuola marxista o post-marxista-->Scuola di Francoforte) -->Scuola di Francoforte (in cui si sviluppa l'idea di eterodirezione degli esseri umani da strutture di potere che controllano e oritneano gli ind,una di queste sono i media < > Adorno ha posizione pi sfumata meno apodittica e banale nella concezione di queste relazioni cos causali e deterministiche +++ Marcuse,media insieme agli altri strum di com di massa = elem che schiaccia l'uomo su una dimensione) --> Mass media come strum ideologici di propaganda (Radio e Cinema con riferimento alla Germania Nazista<--Prime trasmissioni a distanza di suoni e voci-->1873-78,De Moura) --> Le audience sono dirette dai mass media -->Lous Althusser (autore noto nel campo di studi ideologici-->nel '900 il suo pi grande teorico->non si fa rif ai med come strutt che costursocno potere in virt di un'az di carattere coercitivo sugli individui)-->I mass media sono apparato ideoogico perch non legittima scelte oppure orienta scelte,ma cura la legittimazione del sistema capitalistico (in cui poi ogni ind si comporta in maniera autonoma)-->I mass media sembrano essere relativamente autonomi dal potere (autonomia di giudizio risp al pot politico o economico) < > essi comunque legittimano alcune idee a scapito di altre (le differenze interne al sistema sono fittizie-->proprio ci che esprime dissenso al potere sistemico nei media sistemici rafforza la legittimit del sistema stesso-->il sist cos si legittima intirsecamente, sviluppando anticorpi per marginalizzando quelle posizioni di dissenso) -->Antonio Gramsci-->I mass media giocano un ruolo importante nella creazione dell'egemonia dell'ideologia-->orientmaneto meno pessismisitco-->prop sit in cui i sogg mantengono una rel autonomia-->il sist si legittima attrav un meccanica ideolgica in cui i media giocano un ruolo di legittimazione facendolo apparire naturale,dotato di senso sociale, non ha bisogno di essere discusso o dimostrato (non potere fisico-->ma potere concenttuale e culturale) -->Quesit p orcssi nelle societ modernie dunque sono enfatizzati dai media,che lo fanno come strum controllati dai poteri,quindi il citt non viene cancellato nella sua essenza,anzi continua a mantere,sulla base della sua cultura e dei suoi legami, uan capcit di autonomia di giudizio abbastanza elevata-->i cittad possono diviene attori di possibil icambiamenti,divenedono protagosniti di una contros-pinta egemonica-->la classe operaia,piccola borghes illuminanta,intelelttuali devono unirsi e allearsi non per prendere il potere violentmente,ma cercando gradualmente di occupare i gangli vitali della costruz egemonica dell'ideologia e dell'immaginario collettivo (Lo scors anno libro di un gio e tudioso che insegna a Modena-Reggio Emilio Massimilano Paramari-->l'egemonia sotto culturale->si fa rif al concetto di egemonia gramsciana costruita attraverso i gangli del pot non pol-miliatre ma dell'immaginario ++ rif a una dim sotto-culturale-->non occorre la presa del potere dei lugohi di elab della cultrua alta crociana (come intendeva gramsci stesso),ma anche dei luoghi di elab della cultura popolare-->ricordiamo che la popolarizzazione = processo distintivo com pol contemporanea in una direzione di democratizzazione < > tale processo nella sua direzione pu

dipendere dalla presa di potere di lugohi di elab cultura popolare s cui insiste l'op pubblica contemporanea)-->L'audeicne si scontra continuamente e dialetticamente con i testi mediali -->John Thompson (sociologio inglese)-->Analisi post-gramsciana (poco legata alla tematica althusseriana dell'ideologia come attiv che costruisce la legittimaz dello stato + legata alla prospettiv gramsciana che ritene 'ideologia non come az positiva ma come processo in cui i sogg che usano i media sono sempre quasi sempre attivi-->l'ideologia domin sempre mediata dalla capcit di soggetti di svilupp az ermeneutca nei cfr dell'ideologia stessa nell'ambito di comunit interpetativ = luoghi di costruzione del consensa) su tre livelli:contesto di produzione,cotenuto dei testi, attivit dei membri dell'audience-->Le audince sono attive, gli effetti o non dell'ideologia dominante possono essere studiati solo all'interno di un approccio ermeneutico -L'ideolgia nei media (importane in sc pol a partirre da Dahl negli anni'70 --> strum in cui avvienun proc di riconosc delle relaz di potere all'itnero della societ.-->la presenza dell'idologia nei media un mecca in cui essa appare portatrice di una sua logaica esistenza) (ideologia non solo dentro di essi ma ci che li costriuscie) (Nel '900-->Visione visiva che supera quella chirografica-scrittca,he perde centralit in favore di realt offerte dalle img-->ci che viene raccontato, bench si basi sulla fiducia nella credibilit dello scrivente, garantita anche da profili censori del sist-inf-gio, risulta sempre meno realistico di ci che possibile vedere con l'occhio < > esistono diverse modalit di confezionamento delle riprese con effetti diversi con effetti di legittimazione o di delegittimazione-->i msg mediali sono descriz in sostanza sempre idologiche,con scelte di un pdv vista,scelte culturali e scelte ideologic determinate) -->i mass media-->costrusicono la cosceza sociale + riflettono la puralit delle classific sociali -->l'ideoloogia presente ei media ma apparare naturale nei media-->i msg appaiono sempre descriz nat della realt-->vero quindi significa credibile (fine anni'60-->Stuart Hall a questo proposito parla di effetto di realt (<--concetti di semtioica,rispetto al linguaggio che produce)<-non ling che costruisce o rappresenta la realt, ma che produce un eff di realt ,che si appoggia alla rappres della realt ma la supera inverandola <--> realt fenomenica--> base dei meccanismi di creibilit alla base dei discorsi poltici), eff costruito dal disc pol-->il disc pol che det eff di realt->cio che oggettivo in quanto legittimo<--vero perch appare credibile, bench non per ragioni strutturali scientifiche di piena verificabilit<--sovrapposizione filosoifc scorretta ma esistente a livello discorsivo politico-mediale di due aree semantiche di verti ontoloigca e di credibilit di natura relazionale,di discendenza da uno scambio intersoggettivo di tipo fiduciario ++++ espressione che ricver utilizzo successo della semootica greimasiana per indicare come i media rendono credibili alcuni elementi -->dire una certa cosa detemrini credibilit in ci che viene narrato) -Modi di funzionamento dell'ideologia (Thompson)--> 5 grandi meccanismi di costruz ideologica (tipica nei disc pol) -Legittimazione-->le asimmetire nelle relazioni di potere sono crearee legittimate in quanto considerate utili agli interessi di tutti-->processo di unviersalizzazione;creazione di senso sociale; in tempo di elezioni i partiti spiegano come preso tutti aranno benefici dalle loro policies -Dissimulazione-->le relazioni di dominio negate o nascoste perch all'itn del lign dpol si datotoa un pdv che tende a omettere elementi assolutam centrali nella costruz fenomeni ed eventi->rappresentazione spesso costruita della donna nei media; pratiche di missione;punti di vista diversi non vengono considerati dal giornalismo -Unificazione-->l'ideoliga dominante unisce i membri di una societ contro un nemico immaginario->linguaggio unificante (famiglia,societ) chiara distinzion fra noi e loro -Frammentazion-->il potere adotta una pratica di divide et impera,cercando di frammentare le diverse forme di opposizione-->grzie ai media i partiti politici alimentano l'idea di diversit fra gruppi sociali marginali (lavoratori interni contro gli immigrati) su questioni come il lavoro,la casa, la sicurezza -Reificazione-->le strutture sociali sono rappresentate come naturali e inevitabilie perch sempre esistenti (< > le strutture nascono dai processi storici di assimilazione e concrezione storica di abitudini e ocmportamenti)-->le disegugaglianze di genere sono basate su differenze natuali fra uomini e donne ; la povert del Sud del mondo esiste a prescindere dai processi di colonialismo e globalizzazione

-Egemonia -->il cocnetto presupine che il domonio di certe formazioni sia assicurato non da costrizioni ideologiche,ma da una ladership culturale e che sia realizz princip attrave mezzi in grado idicncere il consenso attivo dei gruppi e delle classi subordinate -->il pot sociale<-- detenuto soggetti conseguenti leadership culturali<--grazie all'utilizzo di mezzi per vincere il consenso attivo dei gruppi e delle classi subordinate-->sono i media, mezzi di produzione dell'immaginario -->l'ideologia che costruisce il potere si basa sul controllo diretto o indiretto del modo con ucui vengono veicolati i contenuti,non sui contenut in s , -Politica e potere-->fondamenti di legittim della pol -->simboli,linguaggi,forme di partecip e di rappresentazione istituzionale,caratteri delle elite,rapporti con i poteri ecobomii,religiosi e culturali<--che sono esplicate<--da rel di potere aventi luogo nell'az politica (le lgoche di legittimaz dela pol seguono caratt di natura simbolica --> importnza di Borideu nei simboli-->simboli importanti da esprimere anche in azioni istituzionali + -Definizioni -->Dahl -->A ha potere su B nella misura in cui pu far si che B faccia qualcosa che diversamnte non avrebee fatto (potere = coercizione non proprio violente e repressiva ma eterodirettiva<--def weberiana)-->il potere desgina qualsiasi possibilit di far valere entro una relaz soc, anche di fronte a un'oppoisizione,, la prorpia volont,quale che sia la base di questa possibilit (potere che nasce da disaloanemtneo e diversa gerarchizzazione dei soggetti che particp allo scambio sociale) -->il potere nond ervia dal sogg, ma dalla struttura costitutia dai rapporti di produzione e dei rapporti economci (non autorit o autrevolezza di chi rappresenta la cl pol) (Marx)<--struttura dei rapp economici-->gli app pol def una sovrastruttura di repressione o di legittimazione (polizia,forze militari,scuola) (Marx) -->Durkhiem-->la societs i impne all'individuo mediante un ismeie di norme che costituiscono la coscienza collettiva costruita nel tempo) (societ = macrostru che costruisce norme che rappres la coscienza collettiva-->norme interiroizzate come parte del tessuto valoriale) (leggi basate su valori che le legittimano) -->Wrghit Mills-->il potere esercitato da chi occupa posizioni chiave nella PA (chi la controlla),esercito e nella grande industria-->dalle elite che esercitano potere nella macchian di funzionam quotidiano della vita pubblica (Mosca,Pareto) -->A esercita potere su B quando influenza B in maniera contraria agli interessi di B (Lukes)-->il concetto di potere coincide con la nozione di interesse-->il potere politic quindi non rappresenta gli interessi degli ind nello stesso modo-->ma il pot pol rispetto a interessi particolari (anche di gruppi e di classi) -->Foucalt Michel-->che fa rif concetto di biopolitica (potere come controllo csui corpi ed esposizione di questo controllo)--> centralit del corpo e degli ind-->esseri viventi fisi terreno dello scontro economico e delle battaglie politiche-->controlalre itemi della loro quotidianit -Genereare il potere per la politica nel suo comunicarsi -->relazionai sociali -->immaginificazione -->mitpoieiesi-->costruzione di storie sociali e invenzione di tradizioni (unit di addensamento identitiario < > le tradizioni --> modalit storicm verificate di ridefizione di asset culturali e logiche di appartenenza) -Tema del disc politico (La com pol riguarda il disc pol-->ma il disc pol non si limita al ling della propaganda e agli ambiti delle campagne) -->il disc pol quindi composto da div elementi--> non soltanto il linguaggio,o le campagne, o la propaganda--> fatto di linguaggi in cui son inscritte le campagne, (anche quelle effett attrav i media-->media campaign) + scambi tra attori politici (tra loro<--Schema di Mcinar sulle rel esistenti tra gli attori che operano e contribuiscono al disc politico) + informazione politica (che a sua v si sostanzia dell inf propr detta (che nella tradiz angl-americana news-media) + politica mediatizzata e rappresentata dai media (media politica) < > analisi del disc pol = analisi ling inf sulla politica-->

riduzione com pol = semplice analisi dei gio che si occupano di politica <--> rapp tra inf attrav testate gio e campagne realizzate da partiti politci ++++ ridurre com pol = analisi relaz sist pol - sist dell'inf gio ++++ ridurre com pol = parte della com pubblica -Il ling politico si suddivide in 4 categorie -->esortativo--> titpco delle cel + utilizza tradizionalmente la dinaica della propaganda,e in tempi pi vicini e recenti (in ITA da 20 anni) usa nahce gli strum del markting (marektign pol = rapp tra mkitg e propaganda<--domanda:il markeitng semplic la vecchia propaganda riattualizz con strumenti pi moderni,nuovi,originali,anche tecn avanzati,o una strategia tot altra e nuova rispetto alla propaganda-->se la propaganda si basava su una relaz di sudditanza di destinataria ed emittenti,il markeitngi n qualche modo ridietermina questo mecc di sublaternit dei dest rispetto gli emittenti della classe politica, oppure costrusiceu nak,ogica comunic e argomentativa diff, in cui partit pol e cittadini svoglono un ruolo di coenunciazione del discorso politico) + tensione a risevegliare una coscienza non necess di carattere intellettuale, e che fa rif a un progresso,attrav la produzione di ismole e logiche lign hce alimenti questa crescita patemica-->drmmatizzazione ed emotitivt -->giuridico (anche politico-->la sua logica quella di costruire un mecc di controllo e di reg in cui si definsicono i mecc di comportamento sociale, e anche logiche di progettualit risp al funz dlla societ-->ogni legge politica, ed approvata da un parl che si qualifica come corpo poltiico rappresentativo)-->non si rivolge al cuore, ma a una mentre bench pronta ad obbedire + ha una sintassi basata su definizioni e imperativi + tipico della com pol di tipo istituzioni (rivolta ai cittad + ha valenza politica) -->amminsitrativo (def le reg di comp dei citt nei cfr della PA e della PA nei cofnronti della collettivit inteso come corpo coeso-->attrav cambiamenti (che riallineano e ridefiniscono relaz di potere, e sono quindi politici-->in genere) nello spcifico di semplificazioni del ling cede parte del su potere autocratico ai citt che possono controllare e cooperare in un quadro in cui i citt stessi acquisicono potere <--cambiamenti per la semplificazione-->legge 15/68++ istituzione URP ++ Uffici Stampa)--> variante de linguaggio giuridico e che ha svilupp negli anni, un sottolinguaggio (una sub variet di linguaggio<--contributo della sociolginustica-->esistono diverse variet di linguaqggio classificate e caratterizzate con regole di caratt matematico relative alle modalit di costruz frasale da parte dei gurppi sociali)--> il burocratese (uno dei sotto ling che labur ha utilizzato sempre<--frutto di scelte pol inarncate in una dimens storica che apaprtiene alla st delle sitituzioni e alla loro evoluzione) -->contrattuale o della contrattazione--> quello che tipico dei neogizati o delle relaz e costruz d'intesa + si rivolge a un target intenro degli addetti ai lavori che possono ocomprenderlo sul pianoz della concreta az pol ,e un target esterno, l'opniione pubblica da rassicurare -I linguaggi si evolvono e oggi abbiamo la possbi di catalogare altre 3 macrocateogire -->rivoluzionario--> funzionale al camb pol e sociale (sottospecie del ling esorativo) + si basa sull'emotivit + si basa su logice di carattere populistico + non solo prerogativa di org pol alternative,antagonsitiche o tese a camb lo status quo , ma anche da gv e partit moderati che in alc mom dell'az pol preferiscono adottare tale linguaggi--> il ling riv un ling pol che richiama in maniera populsitica l'emotivit pop e che propiken in maneira pi o meno propagandistica un camb anche di natura strutturale della soc in cui si vivere -->totalitario--> denota un camb poltico -scoaiel che ha radice nel linguaggio stesso (confrotnandosi con influenze esterne per controbatterle) + diversam dal ling rivoluzionario esso si basa esclusiv su logiche di propaganda in passato funzionali solo ed esclusiv a mantenree il clima di coesione nazionale (comunicazione chiusa) < > comunc globale oggi che rende impossibile la chiusura assoluta, con forme di penetrazioni attraverso i media -->della cirisi (interess perch fanno rif a una pswcifica parte della com istituzionale e della com pol che la cosiddetta comunicazione di crisi o communication crisis-->, basate su meccanismi capaci di reagire a momenti di crisi pressocch qutodiani--> c' sempre qualcosa che accade e rispetto a cui servono risposte immediante che nascondano alcuni elementi o ne nfatizzi altri-->la risp immediata a sti di crisi consente all'az pol di mantenere un liv di atrenz da parte di milt e ismptizz anti e spsotare invece l'attenzione dei contrari verso altri obiettivi)--> che definisce e detrmina tutti ifen emergenti dentro cornici diverse + carattersitca del nuovismo (che spesso si sposa con il linguaggio rivoluzionario--> nuovo come elemento di superamento di qualuneu crisi politica)

-L'an linguistica studia le caratteristiche e funzionli della parola e delle sue combinazioni sintattiche e semantiche-->mecc che naima un linguaggio e come possono determinare forme di adesione dell'opinibone pubblica < > strategie di contentimento e di contrattacco -Metodi di an linguistica -->Analisi delle corrispondenze lessicali--> metodo che nasce dalal Content Analysis e che difatto non altro che mapaptura delle parole chiave che in qualche modo definosono le strategie com dell'az politica<--si ricorre a software -->Discuorse Analysis (+ usato in ambito anglosassone per studiare i discorsi di aversari politici)--> studia la coerenza interna dei testi discorsivi e analizza le regole di concatenazione (regole che definiscono la rete delle isotopie = insieme dei mecc di coerenza interna e di connessione causale che consentono a un testo di essere comprensibile e quindi di essere considerato coerente da destinatari e ascoltatori che cos possono produrre una oscommessa inerpretativa circa i temi che compongono il discrso i topics) --> le procedure utilizzate in questo metodo sono l'indivuduazione di un insieme di categ base del discorso stesso o unit del discorso + formulazione di un insime di regole secondo cui quel discorso costruito e funziona<--ogni elemento del discorso viene inserito dentro un quadro di riferimento o frame (cornice temamtica) che consente la definizione del suo topic di riferimento--> i topic il tema o temi chiave del testo discorsivo stesso (questi assumono singificato solo perch sono coerenti con la costruz del testo - cio la sua rete isotopica - e perche la rete isotopica e il topci - cio la capacit del testo di produrre nel possib e potenz destinario una scommessa interpetativa - inserita in una cornice-->un disc pol che dee essere efficace deve offrire ai destinatari mecc di intertazione,dare una possiblit di indivdare facilm i topics che lo compongono +++ la'rtic del discros on fa evidenzare immediatamente i tpcis di cui questo disc composto,e non consente al pubblico e agli elett potenz di comprendere imm leoghce arg del discorso stesso--> per essere efficaci quindi in un testo pol nella gramma tv non solo deve essere reve e sntietico ma risp le regle di formalizz testuale che impone la tv stessa-->un ling sloganistico pi efficace perch produce una magg possib di comprens da parte idu op pubblica media perch evidenzia imm i suoi topcis-->motivo dello spopolare dei soudbites ffects + motivp er cui mediatizz produce un abbassam del linguaggio = dumbing/down --> una popolarizz che tende davinire ipersemplificaz pupilsitica dei temi populistici-->referendarizzazione di ogni propria considerazione) + nell'analisi del discorso importante anche definire l'isotopa,ovvero l'insieme degli elem che rendono possibile l'azione intereptativa del lettore/asdolratore/fruitore pr comprendere le loghce argomentative del discorso testuale o testo discorsivo + Secondo Van Dijk-->l'analisi del discorso una tecnica qualitativa, diversamente dalla ACL e studia le regole di produzione e comprensione del discorso dei media -->Analisi della conversazione <--Teoria della conversazione (Grice) + Teoria degli atti linguistici (Austin) + Teoria gen del linguaggio (Searle) Linguaggi come attiv sociale (Goffman) --> interazioni fra parlanti all'interno di una conversazione (turni di parola, relaz reciproca,adozione dei ruoli, hi sceglie di rispondere e chi sceglie il silenzio) --> serve per comprendere le dinakiche di efficacia e di successo o viceversa di una comunicazione politica -Rituali e Simboli (I linguaggi della pol si confrotano con una gramam sspecifica-->quella della ritualit che affodna le sue radici in un uso simbolico dell'az pol)-->loro lval nella com pol (da qui poi si vedr comee la ritualiz nei proc com si attua nel lavoro degli spin doctor --> questo ciservir come lancio dell'incontro di luned' prossimo con una spin doctor, Dinao Manudni, direttore dei nuovi media di Prof For,auna delle pi interss realt di spind cotoring in ita,molto innovativa con grandi successi profrssionali-->Amenduni anche il sco netowrk team leader, coordina la com pol via web di Nichi Vendola) -->la pol attivi ritualizzata (apertura dei peralemtni,le consultazioni tra figure politiche e istituzionali) --> attivit di nat sinbolica che concentra l'attnzione dei suoi partecip su oggetti cognitivi ed affettivi che essi ritengono particolarmente singificativi (Lukes) -->serve a dre,attrav az comunicativi, un vlaore sengico e sostanz all'attivit politica -->la ritualit --> riflesso dell'appartnenza e contribuisce alla costruzione identitaria (anche dei mov e dei partiti politici), ma ingenerale in tutte le forme di org osciale, e nella vita quotidiana -La ritualit svolge nel disc pol almeno 4 funzioni

-->solidairet--> serve a definire logiche di integrazione sociale -->potere o di dominio--> attrv l'eserciz odel rituale pol che si definisce lo status,il potere e la legittimit dei diversi attori politici coinvolti -->condivisione sociale-->attrav i rituali si condivide un universo valoriale nelel seuconseguenze quali azioni ed eventi -->negativizzazione-->la ritualit (con determinati meccanismi degradanti) tenta la distruzione dellimmagine pubblica di un avversario a cui si attribusice la responsabilit di problemi e disastri -Connessa alal dim del rituale c' anche quella del simbolismo politico (la politica si compone anche di una dimensione simbolica connessa a risorse non materiali-->la politica progetta sulla matera e su corpi promuovendo azioni che interessano fisicamente i governati, ma si regge anche su meccanismi relazionali in cui occorre attingere a risorse non materiali)-->tutte le dinamiche di potere, nella propria manifestazione e per la propria individuazione in quanto tale o della propria funzione, sono supportate da una grammatica simbolica + tutte le forme di governo possiedono simboli e rituali (che variano a seconda delle tradizioni storiche organizzative e istituzionali + che hanno valore nel momento in cui divngono rappresentanti funzionali del potere con connotato quasi sacrale) -Il simbolsimo politico si esplica in varie possibilit ,pi o meno istituzionali -Il simbolsimo politico -->non produce nessun direttai nfleuzna sul voto degli elettori < > produce una modificazione nel quadro percettivo (talune caratterstiche , bench naturali, possono essere deteriorizzate e degradate, quindi simbolicamente costruite su un attore interessato e restano poi connesse allo stesso, anche se magari non sono reali-->mostrare e rappresentantare l'avversario dipinto come nemico in un modo diverso da com' nella realt < > talune caratteristiche, benhc naturalmente degradanti, possono essere rese positive nel fatto che vengano denunciate immediatamente, con chiarezza) --> variabilit del frame ermenetuci entro cui si collocano le dinamiche della com pol -->media come attori dei processi simbolici (attrav pal publlcit elett,la tv,internet, della pubblicit sovversiva - che sovverte l'ob primario positivo della pubblicit assimilandola e deformandola per determinare l'effetto opposto) -->-->neutralit del sistema dell'informazione?-->impossibile perch , con la pervasivit media, partecipa del processo di costruzione sinbolica della politica e del disc politico (in maniera volontaria - scegliendo le modalit di rappres dell'attore politico - o involontaria), detemrinando mecc di modific del quadro percettivo con conseguenze gravanti sulla credibilit -->deontologia degli attori dell'informazione -Il logo-->elemento simbolico importante nell'ambito del linguaggio politic-->evoluzione segnica che ricostruiscei dneit e posizionamento culturale del politico -Ultimo elem importante simbolico--> il corpo del leader, la sua rappresentazione fisicoteatrale di mssa in scena-->esistono diversi stili (effetto calza,effetto lifting, nessun rifacimento, lavoro di leadership verticale, basata sul carismoa auocratico, o sottolineante una leadership orizzontale, diffusa , che appartiene alla gente, che trare forza e alimento da un progetto condiviso trasversalmente e in maniera inclusiva dalla gente + immedesimazione in un universo di riferimento - SNP = Parti nazionalista non di destra e filoeuropeista ) -Approfondimenti rispetto agli eff strutturali (tra gli eff rig le loghce della com pol-->prima della spwicifit delgi eff strutturali della com pol-->eff med ed eff psico-sociali -->a met strada eff alla base di grandi ric sulla com pol) -Effetto di Rinforzo -->si sviluppa a partire da un ostudio celebre raccontato da Lzersfled,Bersone e Guadet con due edizioni 1944 e 1948--> The Poeple's Choice: libro che si riferisce au na ricerca realizzata nel 1940 e che riguarda l'analisi del comp elett risp alle forme di com pol in un luogo specifico - contea statunitense di Erie nel periodo maggio/novembre - in cui i ricercatori, membri del

gruppo coordinato dai 3 menzionati, posero la loro attenzione sul comp dei soggetti.--> come risultato di base: il primo ris della camapgna el non fu quello di produrre un camb tangibile ma sul voto,ma quello di non produrli--> il ris principale era che non c'era risultato: met degli interessati nello studio erano gi consapevoli della loro scelta di voto-->la com pol non riusciva a spostare le scelte di voto--> non pu vuole dire che non avesse peso,ma che non svolgeva quell'oepraz di modifca degli ass cult e ideologici e di trasform dell op pubblica verso una specifica direzione-->non era come le camp pubblicitarie sui prodotti di largo consumo <--si riteneva in quell'epoca che la com el funzionasse pi o meno come la pubblciti di largo consumo, che produce camb nell'assetto valoriale dei soggetti co nhova propensione al consumo < > si produce per un altro tipo di effetto->quello di conservare le opinioni pre-esistenti, su soggetti che hanno ig idee precosittue,quelli che gi sanno cosa scegliere-->la com pol riesce a preservare le dec precedenti su quelli che ne hanno o a determinare, per repuslione, spostamenti parziali di preferenza (soggetti che sostengono una propsota di riferimento magari per non condivisa per come comunicata) che poi per si riassorbono nello stesso ambito dell campagna elettorale -->Importanza del rinforzo--> perch il rinforzo importante--> l'ip del rinfrozo stata utilizzatai n omotli modi-->uno di questi stato quello di dire che la com pol sia unitole,e che sia questa ipotesi un modo per sminuire l'imp della com pol + Laz,Bereson,e Guern on dicono che la com pol si basa princ sull'effe rinf ,loro dicono che l'eff inrf forte, capace di determin il succ di un oschieram,ma non nelle forme banalmente ipodermiche che erano alla base della com pubblicitaria di quegl ianni-->non spsotano voti,ma li confermano i voit,determinando un clima di pinione ++++ conferma degli studi di Laz,Bereson,Gaudet --> studi europei degli anni'50 sul ruolo delle opposizioni in regimi totalitari,paratotatilatir,o a democrazia debole, sist in cui il cotnrollo dei mezzi di com determina una riduzione di peso delle forme di opposizione e della loro visibilit--> laddove quindi si verificasse un accentram della visiblit soltanto su alcuni soggetti-->e quando l'ag dei media or contentisiticamente su alcuni soggetti,questo diminusice la riduzione di attenzione su soggetti antagosniti e oppositorip-->si giunge quindi a una depuperazione dell'importanza dei temi e dei ctn delle oppsizioni fino al punto da rendere invisibili-->solo lo zoccolo duro di affez militanti dei partiti di opposizni contuniano a riconoscersi di n essi,costituendo un isola altra e avlusa dalla realt pol e sociale di una paese -->Importanza del rifnrozo/2-->dicono i tre-->i partitp ossono prevedere i rs della loro propaganda con un margine di rischio considereveole propri perch la camp elettorale non cerca nuovi aderenti,ma ha come scopo quello di prevenire la perdita di possibili votatni--> la CE serve inazitutto a conf la base di voto-->questo il motivo per cui pu sembrare stran oche alcuni partiti usini linguaggio,simbolgoia,rmamentario culturale che pu sembrare per iniziati ,e che pu sembrare incapce di intercettare le grandi massi popolari < > il primo scopo di una CE bloccare eventuali emorragie di voti, bloccare il voto incerto che pu in queleunque momento pu alltonataris, o defezionare dal partito di riferimento,rivolgendosi in primis al proprio elett,e solo success al tentativo di conquisrare altri elettori --> il priprio eletto = elemento di trasm della com politici --> le CE vengono soprattutoo lanciante ocn proprio militanti e simpatizzanti < > non iniziare venendo il rapp prioritario e fiduciarii con il prprio elettorato -->La propaganda dei partiti si traduce in ovto eff solo quando assicura,stabiliza e solidifica l'intenz di voto del partigiano, di colui che fa gia parte,ci crede,e avrebbe ocmunque votato quel partito + serve la CE a dare nuovi argom a favore del paritto,del cnadidaot,delle idee, costituendo sono serb di immaginario in cui l'elett solidifcato pu operare scelte a lungo periodo--> da questo punto di vists lo scopo delle CE = stablizzae ipostatizzare l'op politica dell'elettorato fedele del partito,senza salti in avanti<--perch il movim dell'op pubblica pul detemrinare so cnqussi nel quadro pol diffic controllabili-->nessu naprti favorevoel a rivedere radic l'asp complessivo dell'op pubblica -->La stab = caratt essenza della propag dei partiti ,perch pi ci si pu ricnosncere nella stab di orientam del partito di rif (che nella sua propaganda riesce a riaffermare costantmente la validit e la saggezza delle loro decisioni originarie in un determin unvierso culturale di riferimento), pi appaiono strani e complicati da comperende, lotani dall'esperienza sensibile,perturbanti gli argomenti propagandistico-informativi dell'avversario, ed essi appaiono meno accettabili , non sagge, non condivisibili --> l'eletti di parte individua nell'avvers un soggetto non credibile e portatore di messaggi strani --> Come fano gli elett fedeli ad essere considerati tali?-->ricorrendo a un immaginario che proviene anche dai media-->anche dentro i media ci sono gli elem idi un immagin rif in cui

riconoscersi determinando la possib di un riforzo-->l'esposizione di parte o partigana quella che da come risultato (in presenza di mat propagandisti e disp acclata)--> il rifnrozo<--perch avvenga il rinfrozo,il rifnorozato ritorvi nei media e in tutte lepossib di confronti con il partito strumenti di caratt ideologico -culturale--> i media sono uno di questi luoghi di confronti < > Con gli elettori fluttuanti cosa succede?-->succede che ci sono sogg che non hanno fatto scelte cos radicali di apaprteneza o hanno fatto scelte deboli, con un apparteneza non forte rispetto al partito di rif culturale--> in questo caso the popl's choice racconta il caso di un giov impeig democratico che a seguito della propaganda rep,decide di votare repubblicano, ma ascoltando un dibattito radiofonico che funzian come elem di rinforzo-->dibattio in cui ritorva paroel 'dirjne in cui ha credot per molto tempo ritorva ivicnanza al candidato e al partito che ritrova sue esigenze e bisogno, ritorno alla sua inziiale disposizione di voto democratica-->l'oscillazione nelle scelte potenziali di voto si riduce in presenza di un rinforzo maggiore e pi efficace a partire dalla propaganda di rif del partito, che avviene grazie ai media. -->In conclusione-->il rinfozo convalida,orienta,minimizza le tendenza veros conflitti int di opinione + rinforza alcuni pareri a spese di atltri + si oppone a possibili corrissione degli atteggi dei sostenitori + -Connesso al tema del rinforzo-->Landslide Effect (effetto valanga)-->sutidato dai funzionalisti negli anni'50<--Analisi idi Kurt e Lang -->1951-->il Presidente Turman richiama il generale MacArthut pr aver oltrepassato i limiti della sua autorit nel dopoguerra nel Pacifico (trppo zelante nel suo ufficio i mil al serv degli USA) -->i media seguno da vicino il ritorno del generale e irprotano in dettaglio la sua idngiazione sull'aspro richiamo, sia il benvenuto entusiastico per il genrrale da parte della popolazione civile a San Francisco,Washingotn,New York e Chicago-->--> atteggiamento della pol di ingiusta vergogjna secondo la visione della soc civ-->scollamento tra Prsidente e sua nazione-->--> Cosa accade--> abitanti di Chiacgo in dubbio se seguire l'evento in maniera diretta nelle piazze o seguendolo daa casa -->Kurt e Lang assegnati per osservare e monitorare la diretta tv e ci che accadeva nelle strade (studiare come la tv rappresentava l'evento) < > nessuno fu assegnato per osservare l'audience di chi seguiva questo evento attrav il mezzo tv --> eppure la tv diviene una srota di microcosmo che ocmprende l'intermo macorcomso delle relaz effettuali della paizza--> la tv determina una iperattenzione sull'evento intorno ad ali di folla festante, e provoca una ondata di indignazione nazionale per il comp di Truman-->il sostegno verso Ma cArhtur era dal punto di vista dela nnarrazione e dell'inquadramento, e dell'incornicamento tv talmente forte da rappresentare un isterismo di massa ++++ i ricercatori si accorogno che l'evento tv molto forte,ed egemonico risp alla situazione dei fatti che si realizzo nella piazza < > altri ricercatori sutidarono l'ev dalle strade->molte persone presenti erano arrabiate perch non riuscivano a vederlo ,per indicaz del ocrteo inesatte, folle poco controllabili con problemi di circ e visibilit , in realt le persone manifestavano un giudizio negativo su quell'evento reputato persino fastidioso alla vita comunqe quitidiana,generando un effetto di ripulso verso l'oggetto della festa-->allora i pone un elem importante-->come vengono rifnrozati alcuni elem mediatici dalle modalit della narraz tv--> il McAr Day fu evento tv soprattutto (gio indignati,audience tv indignate > ma non vero che nell'america ci fossero stato manif di MA , o la manif di Chiacago fosse staot un inno gdi iogia e e adorazi di persone veros MA)-->Kurt e Lang dicono che l'episodio era stato reso possibile come elem pol rilevante solo ed esclusiv dalla presenza tv, dalla narazz patemica dello speoaker,dalle forme di distorsione tecnologica-->la narraz tv intercettava un bisogno di narraz collettiva soddisfacendo le asp degli spettatori del medium tv, -->raccontava una storia eroica coem la gente voleva fasela raccontare-->ci assumeva rilievo politica senza che ci ofsse rappresentativ pol dell'ev rispetto a soggetti contro Truman +++++++++++++ la tv proprio erpch si basava su mecc di rinfrozo sempre presenti nelle CE nelle forme di com pol e para-pol-->riusciva a determ o a sfrutt eff bandwagon o carrozzone --> in realt la tv determina forme di spiale di silenzionio , tematizzando il vincente--> il successo del MA Day televisivo,puramente mediatico, ma che fu pol perch molti,vedendo l'evento , si emozioanrono molto pi degli sp diretto, e in maniera moto pi a critica rispetto a questi ultimo->sovradimensionamento della manif di sostegno contro Truman, diveneo un probl politico (Primo esempio di telepolitica dal vivo--> in cui un evento banale assume valore poltiica e di contestazione a un leader pol naz < > questo ev non quello che si definisce evento inventat,

perch reale-->c' stato soltanto effetto di senso determinato dalal tv nel quadro politico--> lanrraz tv di un evento = modalit attav cui veniva rappres una parte pres ma minoritaria dell op pubblica americana come maggioritaria,determiando eff di rinforzo nella maggi silenziosa che posz non aveva,e che si ritrov a ritenere vincente la ocntestaz a truman,e dunque ad accettare quella contestazioen come dato di fatto pol-->il cambio di op fu determin da un rinf negativo che affermava che il presid degli USA aveva commesso un errore, ma che fosse un'errore ci risiedeva nella narrazione tv) ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Spin Doctor-->istruzioni per l'uso -->cura intrazione sist ediale e sistema politico -->come in realt vengono percepiti nello sistema dei media gli spin doctor e come essi agiscono, in modi che possono sembrare insoliti,inadeugati,provvisori,emergenziali,ma sempre con chiarezza di linea-->Episodio 1, The Thick of It-->C' al fondo di tutto un'idea dello SD non tanto come guru ma come persona che in grafo di orientare e manipolare<--visione che ,pur riconoscendo ,caratt,ruolo,e funzione, negativa -->nono solo magu,guru della com, o personaggio capace di muoversi in maniera oscura nei meandir della ocm un 'analista dela soco e delle sue caratt pi adicate e talvotla nadcosote -_>allo scopo non di prevedere oppure orientare , ma allo sc di intercettare la domanda sociale e ridefnirela nel progetto compelss che un partito,associ,lobby vole costruire --> Doppio lavoro (quello dell'analisi sociale + quello di ridefinizione della domanda sociale-->perch il rischio nell'operaz di spin doct quello di fermarsi solo su una dimensione, quello della intercettaz dei bisogni e costruz di strategie che rispondono ai bisogni, inseguendo l'op pubblica in tutti i suoi aspetti,momentanei,deteriori o contingenti < > ma enanche analisi avlusa dalla realt, che non tenga conto di emergenze sociale e cerchi insieme ad essere di costruire un nuovo clima di opinione-->non possibile sguardo di eterofieitgetico, che sia estraneo a come la gente anche si percepisce nella narrazione sociale--> n manipolare, n inseguire quindi l'opinione pubblica-->qui emerge il valor etico della politica, come progetto o attivit per raggiungere obiettivi e che serve agli altri, non solo insieme di attivit per conquista del consenso--> egli opinion maker,studioso di markeitng che riorienta l'az del partito in funzione dei desideri del cliente --> da una parte una democrazia analitica, che tenga conto delle esigenze sociali < > democrazia che si basa sul potere di chi controlla la societ anche in maniera manipolatoria) -->pratiche di spin doctoring + non c' una bibligorafia cspecifia in materia-->in Italai la gifura non sitituzionalizzata-->inf molto frammentate-->difficile farisu n profilo organico di cosa sia e faccia lo spin-doctor -->lavoro di lettura e ricerca di informazioni + leggere tendenze sociali + persona che si occupi di tenere buoni rpp con la stmap per poter chiedere un favore e affinch si cocnentrina sulla prorpia prospettiva politica + persona incaricata di presentare le scelte e l'immagine di un partito politico sotto una luce favorevole -->interlcoutore la stmapa -->i ltermine psin docto sembra derivare dal baseball, dove il giocatore pu imprimere un effetto toratorio alla palla per dirigerla in una dir favorevole + ed usato per indicare una figura che interpreta e presenta ai media in maniera positiva le parole e le azioni di importanti figure pubbliche, nel nostro caso gli attori politici --> esempio della finestra , in positivo e in negativo (dell'afinestra del'albergo in montagan.>lo sp doc cerca di idnrizz le persone verso una delle fin possibile--> se si un cliente di un albergo, ma si ha finesta in ablero, ma con cortile non curato, la recensione non sar positivo < > cliente con acmaera con vista non condivide--> cerca di enfatizzare l'interesse su una in particolare focalizzandosi su quella) -->la fig dello spind doctor fortemente soggetta a evoluzione per diversi motivi<--evoluzione del contesto in cui opera (canali tv all news, costante bisogno delle notizie da parte dei giornalisti, maggiore rischio di attacchi con otizie di mportanza artificosa in giornate morte per esempio->necessit degli spin doctor) + evoluzione degli strumenti della comunicazione: i social media sono un vantaggio (annullano la distanza tra poled elettorato,sono strum che va usato in maniera

priroritaria risp agl ialtri) ma anche un pericolo in pi (con essi maturano fenomeni quali citizien journalism e used genertaed content che incrementano la pubblciit ed esposizione del politico) --> come si colloca lo spind doctor nelle profess della com pol--> non p inv si gloan elett,non decide colori del manifesto, + una delcinazione speicica del pi ampio concetto di media management, sua volta ricompreso nella grande area delle public relations (cura i discorsi, la pronuncia dei disc per veciolare un'immagine positiva del loro cliente) -->media manengment--> comprende le attivit (McNair)--> importante per i politici stabilrie relaz con i media--> perch ci signfiica dare ai gio quello che voglioni in temrini di notizie,ma in cambio essi possono esercitare una certa influenza --> media manamemt comprende le attivit per mantnere questa relazione con i media, con dipendenza a doppio senso -->Spaghetti Spin Doctor-->progetto di studenti spienza + agenzia pubblicitaria-->costruz a tavolin per le elez comunali di Gaeta-->il candidato venuto dopo, quelloo pi calznate alla strategia precostiuita -->lo spin docotor (persoan che si occupa dei rapporti con la stamap pero tonere rapporti favorevole e attenti alle sue propsettive progammatiche-->gi nasce a met '800 ma anche nel primo '900 col boo mdell mutlinazionali di tabacco-->nasce ufficialmente come termine, negli USA durnte negli anni '80-->uno dei primi utilizzi di questo termine avviene durante le elezioni presidenziali del 1984, in un articolo del NYT (una dozzian di uomini in abito e donne viestiti di seta circolavano in maniera non appariscente tra i rieproter,dando op confidenziali.Non erano sempici agenti stamap che cercavan di imprimere un op favorevole alla ressenga quotidiana,ma spind odcotor agenti dei candidati) --> Ivy Lee, consigliere di Rockfeller, ed Edawrd Bernaysm autore di Ingegneria del Consenso (1928), consulente dell'American Tobacco Company, che pert all'industria delle sigarette uno dei suoi maggiori clienti:le donne (sorta di svrapposiz semitoica tra emancipazione e sigarette secondo teorie piscanalitiche freudiane)-->fondano insieme-->la prima socier di PR conslutancy venne fondata in Claifornia nel 1933--> Campgnis Inc. Da quein ascqui un idisturai di servizi di consulenza che si estese a liv naz--> gest e miglio comunc pol tra paritti e canidiati ed elettori lideaeazione e creazione di pubblicit elettoratle,raccolt di fondi, consultenza sulle polity e sulla regolamentazione, sondaggi sull'op pubblica.... 12'15''...... -->da gli anni' 70 il swrttore delle PR in mabitp oliico si disffuse espoenz negli US e negli anni '80 in Europa, in particolare in UK: con la'genzia SaatchieSaatchi, assoldata da Margaret Tatcher prima e con Peter Mandeslon Poi-->Da quel mom in poi lo spind cotoring vientato un ruolo essenziale per la sopravvivienza nell'arean pol e il conseguimento della vittoriale elettorali -->buonep pratiche di spin doctoring-->saper gestire perfettamente l'ambiguit--> una delle tenciche pi imp di spi docotr.Utilizzare frasi poco chiare pu rendere il vostro seso preciso difficile da definire--> utile quando si rispojnde a domande sull'argomento pcoo gradito ++++ presentarei n maneira slettiva fatti e citaz che supportino la propria posizione-->a volte uno spind doctor pul manipolare le parole i un avversario ed elaborare una dichiarazione che risulta sostenre il rpoprio cliente. Semplificando se l'esponente del part avv dichiarasse ammiro x ma h commesso un errore, la dich rilasciata alla stampa potrebbe limitarsi alla prima parte tramite l ospin doctoro usao della tencica del non denial-denail--> utilizzare frasi che neghino fatti di cui si consapeoli-->negare qualcosa senza che questa negazione sia totalemtne vera +++++ parlare con eufemismi per risultare meno offesnvi, inquietqanti o preoccupanti ++++++ usare le parole giusite, per evitare manipolazioni a proprio danno-->i mezzi di inf spesso ripetono le parole di una conf stampa o comunicato stamap testualmente, senza mettere in discussione la pertienza della frase-->questo perpetura sia il messagio che qualsiasi pregiduizio potrebbe essere implicato.L'utilizzo contante di una frae o una parola ne costituisce la legittimazione ++++ enftizzare i punti deboli e renderli affascinanti ++++ mai mentire-->significherebbe perdit di credibiilit mandando in rovina il lavoro fatto fino a quel momento + --> lo spind dcotor--> punto di raccolta di una serie di attivit di comunciazione svolto da squadre molto articolate di specialisti che cercano un consenso anche a partire da una corretta analisi socilogica delle emergenze e delle richieste sociali pi diffuse --> lavoro nel dettaglio-->input ( teoriche sull'opinino pubblica + media mnitoring + analisi delel performance mediali dei propri candidati + analisi delle performance mediali del candidato

avversario)--> Elaborazione effettuata da Ricercatori e Sceneggiatori + Consulenti esterni (connessione tra media + comunciati stampa + prduzioni mediali vieo o audio + lettere + pagijne web,emial social netowrok, gestione degli eventi, pubblicit, monitroaggio) --> Output/Produzione (poloitici come perfromer, connessioni con i giornalisti, costruzion di pseduoeventi, discorsi pubblici, costruzioni di immagini e simboli, disinformazione, costruzione dell'offerta ai clienti elettori) --> le strategie di campbell-->esclusive + produzione di testi + controllo dell'agenda + giocare d'anticipo -->effetto di ealt-->opinione senza documentazione, presa come vera, se sovraesposta e dominante nell'agenda mediale --> vittime dello spin->un utilizzo eccessi e spregiudicato dello spin doctorin pu avere un effetto boomerang:i cittadini, una volta scoperto di essere oggetto di tentaqtivi di manipolazione, potrebbero ritirare la fiducia non solo al singolo esponente politico coinvolto ma all'intero sistema (media compresi) -->bisogna creare un 'operato il pi genuino possibile e sponjtanteo possibilemsenza sistema di costurz,analisie studio, facendo talvolta passare per vero ci che vero non --> caso di Cmapboell, coinvolto nell'aver falsificato i dissoier dell'intellignc birtnnica in cui veniva affermata la presenza di armi di sdsituzione di massa in Iraq, allo scopo di rendere favorevole l'opinion politica del UK verso la partecipazione alla geuerra contro Saddam Hussei al fianco degli USA.Nel 2003 si dimesso da Ministro delle Comunicazioni --> con la prsennza sempre pi pervasia dei social media, linguaggi e strumenti della com pol non possono pi essere gli stessi di 10 anni fa--> da una cultura chiusa ad una cultura aperta alle ifnromazioni-->cone le pop pi giovani cellulari ri e altre piattafomre l'apertura di tutti gli aspetti del gov l'unica risposta-->ponenod che questo sia vero ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Il web (amito disciplinare con 45 anni di vita ed evoluz e cambimenti tali-->nessun bagaglio teo solido e incontrovertibile < > non si pu itenere che ci sia totale sponaneismo,poche basi di partenza) in politica decisivo-->4 storie? Dino Amenduni --> Emiliano,Vendola,Amministrative e Referendum (21-11-2011)--> Proforma (com comm,ist e per enti pubblici) 1 2 3 4-->cappello filosoifco ocn strum che si differeiano rispetto all'1.0-->differenza = se 10 anni di poteva fruire dei contenuti, oggi , l'utente entra nel processo di com, impattando in maneira forte e decisiva in questi processi 5-->75% ha conservato la vecchia interfaccia + Facebook non mercato compettitivo 6--> 7-->nasce nell'800 9-->Wikipedia->nessuna organizz basata sul profitto --> 11-->leve fatte saltare per aria--> + bene immateriali = non possono essere venduti,scambiati in contropartita 16-->nuovi sondaggi di opinione sono scaturiti (domand-->secondo lei chi vincer le elezioni-->dato pi importante del voto) 19-->2009-2011-->tv medium predominante, regge la radio, cresce la tv digit terreste, crollano i quot a pagamento sotto i 3,crescono i settimanali,reggono i libri e gli e book, cala l'uso di cellulari basic con lieve vntaggio degli smartsphone, 21-->fnti informative-->tg dominanti, ma negl under 30 impatto basso-->61,5% under 30 Facebook + solo 1 ragazzo su 3 li legge, ancora meno li acquistano 23-->credibilit di Internet che cresce nonostante il valute assoluta 24-->richiesta di un equivalente del telecomando, che permette di orientarsi , evitando l'eccessivit o la scarsa autorevolezza e qualit, un filtro tra ci che buono e ci che non lo 29-->liste di nomi su 3 caratt-->nostra fiducia, a cui attribuivamo competenza , capacit di muoversi in ambito politico, di stare in mezzo alla gente ad ascoltare + attaccamento alla cit)-->150 persone

33-->Libro formato tabloid-->bilancio,scelti i dati pi impotanti (interesse cittadi,qurtieri e cirscorizioni-->consultazione con gli assessori per verifcare ci che ofsse pi importante)--> foto notizia + circondata da breve testo,dati flash -Si segue con le diapositive ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Tema della popolarizizazione (rapp tra popolorzz della com pol e uso mezzi di com di massa->concetto di poltiica pop, che succede a quello pop-politics usato da Giampietor Mazzolen-->fase superata ma presente nella mediatizzazione della politica-->in ucui la politica pop sueprata da nu nuovo modo di poprlairizzaz della politico e di mediatizz dell'azione politica) -->tema gi toccato a proposito di popolarizzazione e di populismo - Politica pop -->trasformazione del sistema politico e della com pol verso forme di spettacolzirizza e spettacolarizzazione -->media (attivatori) + politici (entusiasti) CASO ITALIANO -->velocoe adoz ita della pol pop-->democrazia del pubblico -->passaggio I --> II rep*-->democrazia del privato -->presidenzialismo pop--> Sebbene l'Italia non ha una forma di governo presidenziale, il sistema dei media ha prodotto una iper-rappresentazione della figura del Presidente del Consiglio che ha portato alla nascita di questo Presidenzialismo pop. Quindi, un Presidenzialismo che non esiste su basi poliche ma mediatiche. La televisione, sempre secondo Mazzoleni, responsabile di questo processo* *passaggio istituiz-organizzativo < > semmai aggiustiamento strutturale degli equilibri interni e di potere alla isttuzione nella loro conservazione <--non basta cambia sistema elettorale e visibilit del presidente del consiglio, delel sue prerogativoe, o pregorogative di poteri enti locali quali regioni + ma anche comunicativo-->nella percez dell op pubblica e del sistema mediale la percezione di un cambiamento c' stato, soprattutto grazie ai media nella loro narrazione e nelle modalit di rappresentazione del sistema mediale<--presa di potere e centralit della figura istituzionale della presidenza del consiglio-->altro quadro congitivo i riferimento + trasf della politica nella percezione dl proprio ruolo-->adozi da parte sia dei pol sia dei media della dem del pubblico, che implica una trasf concettuale netta-->noi saremmo passati daal logic in cui preval la dem della rappresentanza del popolo, che si esprime attarv i suoi rappres , dalla dem del pubblico-->pubblico dei media,compsoto dai cittadini,ma con configuraz strutturale diversa da quella dell'elettorato o del popolo che si autopercepisce come portatore di idee,diffuse,progetti,bisogni collettivi-->non pi nell'opoca della dem deall rappr popolare, ma in quella della dem del pubblico-->passaggio dalla rappresentanza alla rappresentazione, la cui logica diviene preminente-->la rappresentanza subordinata alla sua rappresentazione-->questa rasf ha prodotto in tia la nascita del presidenzialismo pop-->in Ita no nesisite sist presidenz,non esiste neanche il sempresidenzialismo,ma si vota, e nelle percezione popolare si vota peru n Presidente del Consiglio-->si elegge una coalizione che si coagula attorno a un nome-->quindi nella percez coll si elegge un presid del cosngilio < > il sistema istituzionale prevede un diveros funzionamento, ma il popolo lo percepisce nel rapporto con la politica cos e i media lo percepisceono cos nella loro narrazione e rappresentazione-->il sist dei media ha prodotto una iperparappres del ruolo,del potere,del significato mediale del PdC che n le'era della ma mediatizz della politica, ha prodotto un presidenzialismo pop,non sitituzionalizzato,che non esiste a liv di prassi ist - giuica, ma che esiste grazie alla narrazione mediale e alla percezione popolare che segue -Cultura popolare,media e politica pop* -->la televisione ha scoperto che la politica fa audience e i politici hanno scoperto il vasto pubblico che la tv pu ofrrire

-->la scena televisiva arantisc il massimo della popolarizzazione di un personaggio politico *-->resposnabile del processo di op della poltiica la tv-->conisderaazi one imp perch fino agl ianni 2000 la pol l'ha vista con distacco la tv-->la prorpia cap di rappres di interessi e fosse diversa e pi signficiativa della rappresentazione di meri elementi spettacolari curata dalla tv < > pubblico tv che viene acwusuiti ocon un scambio simbolico su logiche commerciali = stesso meccanismo alla base dell'acquisizione del consenso politco -Cul pop, media e pol pop* -->De Gualle affermava di aver vinto grazi alla sua bravura in televisione (autoperocezione di alta competenza comunicativa < > non studi che corpono quel periodi della vita pol francese con ruolo dei media in quel frangente)-_>primo che utilizza in maniera parasistematica i media come strum per la creazione di consenso-->la sua presenza tv = primo esempio di spettacolraizz della scena pol -->Scena poltiica dominata dal leadef che ha saputo sposare il lungaggio tv per ottenre successo -->Politici ostaggi dei media che li usano strumentalmente e alivello di markeitng strategico mediatico, al fine di avalorare le gramamtiche che essi stessi hanno definito --> li utilizzano alla stregua di attori e cantanti?-->domanda che Mazz si pone-->o se siano abili utilizzatori dei media stessi e delle loro potenzialit per + presenza e accrescere prorpia singficativ sociale?-->domanda difficle-->vero che la pop si misura con i sondaggi, ma vero la opolarit aumenta con la gestione ocultata dell'immagine mediale < > i media funzionano autonomamente risp al sist politico, in una dmeocrazia,diversamente da regimi autoritari-->anche per questo una domanda difficile<--vedere relaz degli assetti proprietri giornalistici e telegiornalistici sui media-italiani-->???????? modo per capire come il sistema dei media funziona in relazione alla politica nellmambito dl sistema economico, che controla e indirizza sia l'uno che l'altro -Come funziona la relaz tra cul opo,media e politica pop--> i media funzionano grazie o a causa di logiche di mercato (imperativi-->c' ci che pi consumabile ed pi utile rispondendo ad esigenze di mercato,la vendibilit --> poltiici attori pi omeni singfiicativi nel sist tv che ha bisogno di elementi di spettacolarizzazione)-->la logica dei media ha anche animato il dib pol negli ultimi anno,ha contributo non solo a detemrinare ma ad accenturare il processo di presentaz i nchiave pop della pol e dei suo prtoagnsiit-->i pol sono diventati protagonsiti pop = protoagnsiti delal scena mediatica alal stegua di attoir,cantanti,ballerini--> questo un processo che non era presente prima della fine degli anni'80-->il poltico era dstinto dall'uomo di psettacolo-_>la commistione dall'elemento spettacolare di pol e cantante era impensabile--> piacevole medialmente ma non con logice caratteristiche di livello pop <--programmi di intratteineimento politico-televisivo del 1994 --> progorammi che producono spettacolrizz nel dibtattio poo-->si abbandona ttotalemtne la logica della pol raccontata mediante personaggi paludati,sereni,tranquilli che comunque tendevano a mostrare e arappresentare serenit , e che erano portatori di progetti complessivi--> dal '94 il pol scende nell'agone mediatico e diventa altro,assumendo atteggi che nella prassi pol appartenevano al retroscena, la manife ocn lgi elettori e i militanti --> la rappres i se attraverso abbigliamento e colori, con simboli pi o meno evidenti della prorpia appartenza, tutti impensabili in precedenza->politica gridata e che risponde alle loiche dello spettacolo televisivo-->i codici pop che erano tipici del mondo dello spettacolo medianle entrano nello spettacolo politico che div a sua volta spettacolo mediatico, anche le suo linguaggio segnico -->contenuti quali soft news,sensazionalismo,storie personali,conflitti,gossp,semplificazione (mediatizzazionr) + pers della poltiica--> uso dei codici pop da parte degli att pol quando si esibiscono sui media -Telvisione e infotianemtn -->sviluppo di un genere che nasce in quegli anni--> il genere dell'inftianemnt,genere assente fino ai primi anni'90 che el'elemento di sintesi tra ifnromaz e intrattenimento-->elemento tipico dello sviluppo della neotelevisione (processo che cambia la televisione da spazio che accomapgna specific mom della giornata a spazio che accompagna l'intera quotidianit dei soggetti,raccontqando la vita sociale punteggiando tutti i mom della giornata del cittadino per 24 ore) --> la pol div momento centrale dell'attenzione delle famiglie italiane , evento in una serie di

eventi in passato -->-->->poi quando la tv diviene parte di una nrazz collettiva condivisa-->la pol diventa essa stessa qutoidanit popolare, accomapgnando giorno per giorno la nostroa stessa esistenza-->la pol non pu concentrarsi su alcuni temi poco spettacolari,ma aprirsi ad altre possibilit-->la quotidanit non p solo l'evento, ma anche compiere gesti aibtuali,e il pol viene interrogato anche su eventi della propria quotidianit -->deriva commerciale della com pol ita-->personalizazione-->dominio dell'immagine e dell'emotivit,costruzione della celebrit -->centralit televisiva<-- fattore ccutlruale e trinfoo della quatodianit+ celebrazione di s (reality e talk - show) + fattore economico (conquista del pubblico + mercato dei format) + fattore legato a caratteristiche della societ italiana e tv mezzo di informazione principlae -Infotainent -->1.0--> elementi espressioni dell'intrattenimento - TV magazines -->2.0--> spettacorlarizzazione del giornalismo -->3.0--> tre modelli di costruzione dell'affidabilit del relatore (questo elemento realizz a tre diversi livelli)--> comico che si occupa di argomenti seri denunciandoli (livello ironico-parodistico)+ figure carismatiche che scendono in campo (e che utlizz la tv come luogo di rappresentazione oltre che di costruzione i un immagine) + giornalista-presentatore (che diventa il luogo simbolico dello scambio simbolico-->egli parte del'agone poltico ,al punto che egli stesso attaccato dal politico per il suo stile di conduzione e pu replicare <--> non pi giironalsita pundit, ruol osacrale di testimone affidabile e credibile, che in qualche modo il gio che certifica e legittima la sacralit e carismaticit dei personaggi politici) --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Chiuso il tem dello spindoctoring--> si apre quello del Marketign politico (tema forotemente disucssofortemc criticato e diu na pratica cheh a subito nel tempo posizioni e trattam contrastanti->da una parte i fautore del mp,che ritengono che il prodotto pol possa essere vend come un prodotto commerciale,sottolineando l'attenzione su strum del mark applic alla paol<--->detrattori del mp,che lo ritengono strum negativo per la pol e antidemocratico-_>esprimere il suo ruolo nelle dinamiche della com pol non semplice-->perch esistono diversi tipi di mp che si connetono a diversi modelli sociali,istituzionali,elettorali--> vero che semplificando ci sono due grandi posizioni, --> avvicinamento della pol all'op pubblica<--i fautori del mp ) -All'interno del mp-->fra propaganda e markeitn--> lo spind doctoring, del ruolo degli SD nella com pol (considerati pericolissisimi guri che sostutono le logiche della propaganda con strum pi o meno efficaci <--->semplici agenti di strategie di markeitng,non menoo pericolosi ma anche potenzialmente utili per accrescere gli interessi attorino alla com pol e ai temi della pol) -->--> il ruol dello sd,non semplice consulente img,operatore della com --> non costurire specificamente strategi di immagine,ma rendere una porzione della realt e ricollocarla dentro un altra cornice dando un diverso singificato-->azione in cui l'elem pi imp la def del frame in cui si collocano eventi,soggetti e azioni-->da questo pdv lo sd-->non az di manipolaz epslicit della realt,ma operaz di redifinaizine della realt, senza travisarla, trasformandola complessivamente e completamente, -->fare in modo scientificamente che l'attenzione e lo sguardo della realt si concentri da una particolare visuale, per quanto parziale e determinata essa sia , enfatizzante o deprimente particolari caratteristiche dell'oggetto --> naipolazione orientativa o funzionale/strumentale o modo per focalizzare su un pezzo di realt comuqnue esistente o vera? Dibattito aperto,anche dal pdv etico -->--> tecniche di spindocotoring (teorizzate scientificamente da Allistiar Campbell-_>nell'equilbirio tra enfatizzaz realistica della realt e suo tradimento) -->esclusive -->ghost writing -->orientamento

-->minimizzazione -->occultamento -->smentit sistematica -->-->l'attivit degli sd non sempre di successo eclatante--> vero che nel tentativ di rieifnetizzaz e ridisocrivzizaz si produce costatmente una forma di man9polaz ma al tempo stesso ha bisogno di aggancio e conoscenza della realt sociale --> la rirpova di questo il caso pi studiato quello della crescita del Laobur in UK e la funzione e il ruolo di Allistari Campbell-->ma in particolare caso riguradante la necessit per la com pol di essere nei meccanismi pol,nelle logiche della pol, acquisendo un ruolo istituzionale < > conseguenze di azioni eticamente poco accettabili --> esempio dei dossier sulla guerra in Irq sul possesso di armi di distruzioni di bassa-->come loro esito il sucidio di Kelly e le dimissioni di Cmapbell cheh a rivendicato il ruolo manipolatorio dellqa comunicazione (primo corto ciricuito della necessaria manipolazione per comunicare in maniera efficace in riferimento all'interesse nazionale) ---->il fatto che non vero che gli sd gaiscono su pubblici passivi e facilm manipolabili la riprova di un op che pu reagire in maniera nwetta alle az di com operate dai governi,dai pol e dai loro esp di com-->Blair = Big Liar, Poppy Day 2005--> vero che l'az di sd manipolatoria, ma anche vero che si pu attneuaure quando confligge con l'identit dell'op pubblica -->-questo ocnflitt tra com pol operata attrav meccanismi di markeitng em naipolaz dell'op pubblica ---- capacit dell'op di gestire un ruolo di parte attivo --_> evidente quando si tratta il tema delle relaz tfra politica e brnadizzazione della politica, nella costruzione del marchio pol-->che cos' il partito brand?--> Un Partito, per alcuni un prodotto che pu essere venduto come altri prodotti di consumo <--> per altri il Parito si sostanzi di elementi che sono difficilmente eitchettabili in logiche di brandizzazione-->-->Normalmente un qualunque prodotto composto di una serie di lementi --> i suoi valori simbolici + i suoi valori sostanziali<--definiti dai soggiett e da policises commerciali che si riferiscono a un universo valoriale (ideologia del prodotto-->valore di relaz con il consumatore modello ipotetico)-->affinch il prodotto possa diventare lem di caratt relaz tra ci che esso singifica ei l p0ubblci coeh si rinconscue nei suoi valori, occorre una grande corinice di immaginario,una immagine di marcata,data da simboli specifici, messaggi speicific,ma anche da elementi paratestuali (packaging)-->-->-->--> lo stesso accade nel Paritot?-->il discoros si complcie,perch nel caso dei prod di consumo i valori su cui i sogg si incontrano sono quelli che lo stesso enunciatore del msg comunicativo costruisce-->ma per un Parito si llo stesso livello? Un Parito come un prodotto di consumo, per quanto rappresenti anch'esso un mondo simbolico di elementi tutti costruiti da un op comunicativo? < > il Partito ha un ideologia di incorncio tra il proprio ethos pubblico e valori condivisi che deriva<-- non espilictamente da dinamiche comunciative,ma da interessi diffusi in scala sotiroc-sociale (c' una relaz sociale no nfrutto di op com,ma il frutto i un simee di relaz di potere e di dominio che stanno in meccanismi sociali precedenti alle logiche comunicative mediali e della societ di massa)-->qui entra in gioco l'ideologia come grande costruz ideologia-->l'ideologia (insieme di ethos pubblico, ethos indivduale e valori condivid o solo parz condivisi che sono chiaramente enfatizzab atteav l'uso dei media, ma che non nascono attrav i media e nel periodo della mediatizzazione della pol-->narrazioni ideologicuehe pre-mediatiche che usano i media come strumento di costruz del consenso e adesione attorno a idee fondate su u na apparteenza o di tipo ascrittivo e di provenzienza, o di tipo elettivo ma in cui l'elezione non fatta in virt di un adesione mediatica,ma ma di carattere culturale,filofosifoc e relaigioso)-->Il Partito un prodotto particolare-->va ora sototlienato che vero che il mp pu essere applicato ai prodotti politici come i Partiti , ma al temp ostesso il prodotto che si vuoel cercare di vendere attrav il mp sono molto diversi nella strutturaz rispetto ai prodotti commerciali di consumo-<i Part sono composti da soggetti, i prodotti di consumi sono formati da sostanze -->-->cos ' il mp -no accordo sulla definizione-->poltiical marketnig, political managment, packaged politics, promotional polticis (attiv di natura promozionale), modem poltiical comunciations (usata soprattutot negli USA,che indica tutte le str di com pol che, adetta di alcun iautori,sarebbero tute inquadrabili nel grande ombrello del markeitng-->la com pol il markeitng politico) ++++ tema di stuidosi din

ING,GER, e USA accetta l'etichetta political markentig (coinvogle scienza pol ,discipline legate al markeitng, e aree dei media studies-->diverse psizioni = diverse definizioni approccio multidisciplinar: politica/markeitnf/comunicaione -->--> -->scienza pol --> studia il mp come strum atto a creare ma modelli eslicativi del comp elettorale e dei partiti-->spiegiaz dei meccanismi con cui variano i flussi di voto nelle diverse competizioni elettorali-->coem acambia il voto di opinione e queindi la scelta elettorale -->markeitng propriamente detto-->ritiene che si possano studiare forme di consumo ricorrendo sostanzialmente all'idea di razionalit economica (alal base della logica di convieenza contingenz,o quelle che costano di meno, o soddisfano in maniera pi efficace i bisogni sostanziali)--> markeitng classico < > superam logica della rz economica, ma comunque con logiche che hannoa che vedere ocn logiche di razionalit pi rispetto allo scopo psicologico,emtoiva,emozionale--> markeitng esperienziazile di Schmitti, forme di markeitng che fann oriferim alal passoionaloit e all'emozione, di antic-ovenzionalit o non concenvenzionalit + problematica del markentign emozionale, soprattutto in ambito francese -->comunicazione polticia-->il markeitng utilizzato o considerato come strum di persuasione->all'itnenro della ocm pol il mk si connette agli studi sulla peruasione che si sviluppano dagl ianni '40-->testo capitale di Merton = punto di partenza sull'analisi della persuasione della politica nella modernit--> cio che sicuro che le 3 prospettive , i nquesti i lmarkeitng considerato strum di cambiamento nelle realz tra paritt,lettori e lader polsitico -->-->prospettive di ricerca sul mp riasukbili in 3 gr prospettive (relaz tra pol e mk pol) -Campagin stueies (evoluzione e funzionamento) and political markeing -->Harrop e Miller-->studio delle campagne elettorali in USA (anni '70-->prime a fare uso di nuove tecnologie come la tv, rielaborandole + l'impiego di comunicatori di professione-->soggetti esperti e competenti = nvoit che,nonsotante babai avuto prodormi in epoca pre mediatic,a si sviluppa con l'irruzione dei meedia di massa, partire dagli anni'60 e poi in Europa dagli anni '80) --> --> improtanza dele cmaapgne per il risultqato elettorale --> da ocnsiderare nelle modalit di organizz delle campagne di Pippa Norris--> camapgne dell'era pre-televisiva--> laboru intnsive + poca tecnologia + centi di decisione dispersi e regionali (non esiste una univocit di messaggi comunictivi e di linguaggio-->l'unico leme di quadro che unifica il simbolo del partito-->oggi non c') <--> camapgne moderne-->capital instensive + direzione centralizzata delle camapgne (i meidium di rifeirmento sono pervasivi e raggiugnno otutti contemporanemanete--> necessaria una com di tipo generalsita e sempre meno settoriale) + esperti di media e markeitng esterni al partito + mom in cui arrivano gli esp di markeitng all'interno delal com pol -->dibattito scientifico--> punto di accordo: siginfiicativo l'uso di consulenti e agenz di mk e pubbliche relazioni-->-->tendono a unificare e omogeneizzre linguaggi e comportamenti mediatizzati della politica-->una conseugneza sabbre che il mk sarebeb ingrado,proprio perch strum iunficiante, di ofrfrie strum teorici per ocmprendere mecc psicologicopmovi di gruppo e sociali soggiacenti al successo all'insuccesso delle camapgne elettorali < > punto di disaccordo : il markeitgng offre strum teorici per capire i processi sosttostanti le campagne --> un attivit non di analisi della realt sociale, ma di manipolaz orientativa della realt sociale, strumento di fotografia di fenomeni che prescidono dal mk stesso, o che se hanno una relaz con il mk, la vivono in forma di manipolazione subita -Political Communication (atteggiamento e linguaggio della com pol nel complesso) and pol mk<-processo di disallineamento dei paritigani , chiarim o strutturalm da un parte dello schieramento pol + elettorato fultturante + impostanza dei media e della tv nelle dinamiche di soctruz dell'ag settign e come strum di infleunza sulle scelte di voto--> mk pol: strum che potrebbe ocntibuire al considdetto citizien egnamgnent o impegno di cittadinanza-->la conoscenza el 'attenzione alle dinamcihe delp roc pol , la possibilit di intepretare i meccanismi ,anche attrv il mk, degli scivolamenti ideologici e dlel forme di disallinam culturale e politico, potrebbero essere funzionali ad una crescita di partecipazione e coinvolgim nel proc dem da parte dei cittadini --> una delle conseguenze di questap rospettiva , nel corso degli anni, l'ardito concentrarsi nei tentativi di misurazione degli

effetti e dell'efficacia delle camapgne e dei media (come i media fissano l'agenda + come una camapgna sui media influenza la conoscenza, il comportamento, e la partisanship degli elettori)_>come la consocenz,a il grado di inf,il comprtam e la'desione degli elettori sia influenzato e in chi misure, con quali strum cognitivi e percettivi, con quale direz dagli strum di markeitng->si gioca sul terreno dei comp indivduali che si radicano in com pcollettivit-->difficile prevederli < > possibile prevedere scelte di consumo di prodotti commerciali spostando l'attenz dei consum su un determ prodotto,ed impossib prevedere i comp elettorali? < > --> uno dei temi pi dibattuti e mai risoliti->gli strum per analizza lefficacia dei proc com introno alal pol derivano dalla com commerciale,dove pi semplcie pre edere le rispsote agli stimoli percettivo,con analisi di follow up e con altri strumenti di misurazione predittiva per orientare l'offerta in un funzione del pubblico < > idividuazione di tendenze e mode potenziali impossibili, di cool hunting impossitibli --> con elem che sufggono al controllo della com pol e degli strum della com pol nel suo complesso 8fannao rfierim a realaz non controlabili)-->casuali e contignenti, imprevisti e imprevedibili, -->impossibiltep revedere tutte le rispote in situaz di emergenz,a e quindi i comportmenti degli elettori (disastro ambientale,attentato terrorsitico, scandalo) -->testo capitlare nel merito-->di Philip Kotler--> Business Markeitng for political candidates, 1981->aspetto interessante = il markeitjng cheprorpone KOTLER--> d'affari commerciale-->esisitno somgilanze che uno studioso di mk pu raffrorzare nelel tenciche di fnedite nel business di qualwuneu naturae e la pol-->esiste un mercato pol assolutm speculare a quello commerci-->cos come esiswotob venditori che scambiano qualcosa di valore verso cliente,essitono venditori come partiti e candidati che vendono qualcosa di partiocle e specifico, e ci se, stessi, ai clienti potenziali ed elettori-->la strategia di mk il cuore del succ elett perch le ce si combattono in tempi limitiate e in gurppi sociali che possono anche non avere tipi di relaz reciproca < > sempre vero, in tuttel le sit e in tutte le circostanze? -Markeitng maangmenti and politics (mk + media mangnament-->studio di dinamiche di markeitngi n una corncie culturale come quella afferente alle realz stra mondo giornalsitico dei media e uso degli strum di markeitng per manipolando quell'unjiverso)<--agenda building --> primi studi di mp sono quelli che fanno riferimento al concetto di persuasione-->mk = trum , arma di peruasione del leader politico-->il mp = sicenza per infleunzare il comp di massa in situazioni competitive , e le elez sono situaz competitive in cui si conforntano squadre di candidati + il mp una arma di persuasione del leader politico-->dagl ianni'80 si sivluppano 2 filoni di studio_>il primo fa rif a Kotler-->tentnativo di come il mk possa essere applic a org e situaz non commerciali come la pol, gi superando la prospettiva kotleriana delle origini, in cui vi erano due mercati svorappnibili e traducibili per valori ,siinficati < > merc pol duveriso ma a cui sia possib applic a sit non commerciale gli strum di mk provieneit dal business <<<<<<<<<<----------------------->>>>>>>>>>>>< are a delgi studi sulla propganda che rientogoni il mp = rivisitazione alla lcue dele'ssit delem oderne tencologie, delkle vecchie attivit di comunicazione di propaganda, che cercnao di costurie con artifici retorici un clima di adesione e consenso su soggetti e personaggi, ora per adottate con tecnologie avanzate non disponibili --> due interrogativi provengono dallo studio del mp--> prima domanda--> i partiti e candidati hanno ppstto agli elett alla'inziio o alla fine del processo di polic production (-->metterli gli elett-clienti all'inzio = partire dalle esigenze e dalle aspettativ,eoffrendo un prodotto che intercetti totalmenteo in parte queste <---> metterlo alla fine = definire delle policies pubbliche che sono poi o che dovrbeero poi essere funzionali ad un pubblico che in qualche modo elettorato previsto-->non si studiano le richieste delll'ele-cliente,m a si danno al cliente delle aoff rispetto a dom non espresse ma potenzialmente esprimibile, anche in base a un progetto di societ e di umanit-->modello pedagogico) ? Fino a che punto possibile questa operazione in un sisitema di parito forte, con tradizioni di appartenenza attiva? --> fra i due poli si collocano cambiamenti evidenti nella pol comtenproane-->il cmaibmaneot dalal prudizione alla vendita al markeitng, teorizzati da molti stuiiosi e critiice del mk (dalal propaganda,alla com pol effettuata esclusiv attrav i media, fino ad un'az pol sostanzialmente centrata sull'esistenza di un cliente, che si cittad, ma che pirma di essere cittadino cliente) --> perch questo cambiamento, dalla logica paternalistica alal logica di realz commerciale,fino al una lgoica di inseguim del pubblico qualunque sia il suo terretno?--Fattori: intensit e violenza competizione elettorale-->il controllo del potere ha assunto tonri aspiri ed eccessivi, connessi all'adoz di strum mediali che nel DNA hanno la dinamica della

spettacolarizzazione, con graamtica discorsiva e fram discorsio-->isasprimento dello scontro, senza pi articolazione e mediazione ++++ elemento di Kirichiemer-->trasfo radicale nei sistmi partito delle dem occidentali--> in alcuni paesi la forma partito si evoluta in ofrma pi repetina,in altri si evoluta in modo pi lento , ma comquneu evolutivo,producendo cambiamenti ev identi--> processo di competitivizzaz dell'az pol--> partiti cche diventano partiti pigliatuttto, che tendono a ocprire tutti gli spazi della vita pubblica e associativa, che si sostitutosoo a gruppi di int e lobbies,depositari unici dello scambio di relaz comunicativa, del filtor dell'operaz di mediazione tra isituzioni e cittadini (il fenomeno competitivo ha provocato un processo di conversaizone dei partiti europei in partiti pigliatuttto (organizz interna e org delle loro policies pubbliche) tesi pi a insegurie i consumatori che essere produttori) -->in questo quadro il mk, dal pdv teorico,costituisce una base toerica per spiegare i comportamenti di partiti ed elettori< > l'adoz di strum di mk produce per anche uno spostamento,uno scivolam verso le dinamiche tipiche del markeitng-->il passaggio dal m come strum di conoscenza,per quantom inutadella realt sociale per interevnire , a strum di impacchetamento e cofnenzionamento della politica --> la cosneguenza di questa trasformazione il sovraordinamento della forma rispetto al contenuto, o meglio la sperazione fra forma e contenuto-->pericolo non di poco conto per la pol ,se questo fosse vero (packagin over politics e style over substance) < > nel disc pol ci che si disce e riguarda l'essenza della az pol, la scelta sulle policieis pubblichele scelte sui mecc di ogvernance che dovrebbero orientare gruppi sociali nazionali e sovranazionali-->se quindi il mk strum straordinario di interv sulla realt politica, esso con Scamblle Mrgareth, rapprestna anche quell'elemento che ha prodotto anche conettualmente nella clase pol, la sprazione tra forma e contneuto -passaggi di un piano di markeitng politico<--comprensione della filosofia che anima il mp -Modelii di mk politico (si entra nello specifco<--analisi teorica precednemtn afforntoata,con studi e principali posiz rispetto al mk pol,da quelle critiche o iper-entusiastiche) --> introduzione-->nei principali studi di mk pol (che derivano da Kotler riferito al business mk, di nat commerci applicato allapol, pi che squisit pol)-->il mk tralascia il ruolo attivo dei media (i media = strum passivi e terminali-->elementi che fanno parte del mk mix, dell'insieme di str che il mk utilizza per raggiugnere scopo di fidelizz ad un prodotto e consenso alla sua immagine per venderlo)--> chiaro che quest'accezione riduttiva ma teoric efficace, per quanto concerne le dinam che di vendita dei prodotti, i media sono terminali come altri strumenti (la vendita porta a porta,promozione al supermercatomconcorso a premi per + notoriet di marca o spot pubblicitario in tv e stretegie virali appartengono tutti ai tools utilizzati per raggiungerel 'ob strategico di mk) < all'interno della comp, la cocnenttualizz sul ruolo dei media diversa-->i media = strum non netruo, che viene ut dai politici per raggi l'elettorato (non terminale) e al tempo stesso hanno capacit di intervneire nei msg, di intelroc con l'elett e di svolgere una funzione di modificaz,trasf,manip dei msg pol-->qui si scontrano 2 prospettive--> prospettiva mk comm (terminali di strategie che possono presciendere da essi < > strumenti che possono essere adottati in maniera direttiv,ama hanno specificit di grammatiche e linguaggio,definenod il linguaggio e i meccanismi comunicativi della pol)<--prospettiva com pol -->2 ipotesi concenttuali-->media = attori pol (tradiz di studio della com pol-->tradiz riferita alla cosiddetta logica dela propaganda) che si affiancano alle strategie di mk senza per assecondarlo <---> media = attori strum di correzione del deficit dem prodotto dal mk fatto dai partit (che incorpopra in un'ideologia il pubblico), a fianco quindi del cittadino (media non come strum di cooperaz risp al mk,ma strum di opposiz al mk elettorale-->strum di presa di coscienza dell'op pubblica<--teorizz su ruolo e funz soc del gio di tradizione anglo-americana<--idea di dog-watching, con gio che riesce i nogni mom a rappres un baluardo per la dem-->il gio e il sist dell'inf vigila il sist pol, un pungolo per esso per riorientarne le policieis qualora contrastino con l'op pubblica o perlomeno la sua maggioranza) <--paradgima dei culture studies, quello teorico nell'amito degli audience studies di incoropance resistiance, analisi di David Morley sulla modellizzazione di encoding/decoding<--teorie della comunicazione (studio di Nationwide, 1980-1983-->resistenza delle audince rispetto a strategie mediali) + -No consenso dulla definizione del mk pol--> per alcuni studiosi il mk pol eseznaialmente media

manamgent e azione di spin<--> per altri,applicaz di modelli di business alla politica (<--teorici kotleriani, del mk strategico e commerciale< > studiosi e professionsiti della com che fanno rif alla centralit del ruolo degli spind docotor e dei cosnulenti della com pol) -->di fondo.>ipotesi del mk = tencica per vendere un prodotto commerciale (rirproiisz nella sf pol del mk commerciale?*) *-->l'uso del mk in pol non nuovo-->ma deriva da una serie di fenomeni di natura propagandistica e per certi veris anche banalmente di costr del consenso presenti in tutte le dem occidentali e liberali dalla fine dell'800 (con l'estensione del diritto di voto alle masse e vendita di partiti e candidati a un audience di massa)<--alcuni fanno,forzando,riferimento per l'adoz degli str di mk alal pol all'inziio del 1513,quando Machaivelli scrive Il Principe (alcune car del Principe sono di straoridnaria attualit se rilette alal lcue di cambiamenti nnelel dinamiche della ocm po-->Mach insiste sul fatto che il pr non deve necess avere delel competenze,ma dare l'immagine di soggetto con competenze-->si insisite su lruolo dell'img pubblico quasi come sovraordinata rispetto al possesso di relai competenze di gestione politica > non basta la soal cap di img pubblica,ma ammette un ruolo proprio per la capacit dell'attore pol la capacit di gestire il proprio ruolo e capaict di stabilireu n rapporto che prescidena dalle sue competenze-->tema interess,perch per diversi secoli questa idea machavellica viene sosotanzialm non dimenticata,am rubricata coem sorta di smeplificazionismo-->se si legge la critica letteraria dell'800--> molte critiche ai ctn dei suoi scritti-->critiche a un certo cinismo di Mahcaivelli,e questo cinismo viene accus di essere semplicisiticomperchp ritiene che la capacit del Principe di rappres e non possedere comeptenze sia una semplificaz troppo netta e banale,quindi facilmente scopribile nell'az pol concret--> uella visione che Mahcaivelli introduce viejne considerata ocme semplificaz inapplicabile cinicco-->vero che si pu fingere, ma alla lunga questo per chi governa pu cedere) --> tra i microeffetti->abbassamento della soglia di accesso all'interno della sfera politica (winnowieng effect-->eff setaccio che negli ultimi anni ha cosnentio di selz una clase dirig preferendo l'img mediatica al possesso di effettive competenze per la gstione della cosa pubblica<--terozizzazione dagli anni'40 con Merton in pii + studio degli anni '80 di Norris e Blumler e Kavangah--> prevalenzsa dell'img rispetto ai contenuti, diverciaz che sostanzialm deleteria alla stessa az pol-->si fa leva sul camb del reclutam per classe dirigente, pi che per meriti mediatici che di curusu honurum-->questo diventa secondario rispetto ad altre carattersitiche fra cui caapcit di apparire appealing-->questi mecc di reclutam acquissicono valore anche alal lcue della lori idealizzazione<--vie del dibattito tv in cui Kennedy sostanzialm vince mediaticamente, ma non vince nella percez mediatica dell'eleltt per hc pubblic tv perch dice cose pi interessanti, ma le dice meglio e sopr le dice in modo pi convincente, legittimndo la sua stessa credibilit-->img i telegenica pi che credibilie ci che si dice nel soggetto eneunciante-_>accanto lla prgettualit del sogg pol anche cpaict si dstabilire relaz di caratt patemico ed affettivo con il pubblico elettore, che si dve legare quasi emozionalmente, come proprio compagni di strada, colui a cui delegare parte della prorpia vita per una certo tempo-->si riscopre questa natura meotiva della pol in cet di mediatizz-->pol = prodotto che poteva essere venduto quasi come prodotti commerciali-->qui non pi inconrguo citare Machiavelli come base delle moderne strategie di markeitng-->l'idea che l'img pubblica del Principe sia in qualche modo pre ordinata, prevalente rispetto al possesso stesso delle cptenze, ci si spertimenta dalal fotrd meditazz della pol con radio e televisione)-->l'uso del mk in pol molto rilevante e fodnativo a causa dei sogg che partecipano alla'gone pol, non solo come protagonsiti e candidati,ma anche come elettori-->le demo con diritto di voto a tutti i cittadini adulti, sono una conqusita recente o recentissima -->il suffr unvi conquista rlla modernit (--> le dem lib = esisteza di un elite che gov ed elitte che la elegge-->l'irruzione delle masse impone strumenti nuovi che non psosnoon pi essere ciricoli di fre delle elite o il passaparola, e che devvono avere nuovi linguaggi-->cambiamento compelssivo di org della vita pol e che trova quindi nei media di massa strum dieale per il raggiungimento-->nel mkting un altro straordijnario elem strumentale per ragg in maniera efficace tanti soggetti ) -Modelli specifici di maekting -Three Stage Model (Manamgnento Model) -->modello che fa rif all'essitenza nel mk in generale dell'esistenza di tre grandi fasi -->identificaz

della comanda e messa a punto del prodotto-->informazione del consumatore (pubblciit)->distribuzione e vendita del prodotto stsso,che genera un profitto -->aprrocoio tradizionale del markenign + tp-wodoen (qualcuni che in alto def reg e stregie sull'analisi di coloro che sono in basso e che dovranno acquistarlo) -->le campagne pubblicitarie (+ fase di pre-inf, con adozione di campione del pubblico potenziale per testare il prodotto<--eventualmente, con focus group) non servono solo a far consocere il prodototo,ma servono a rifinirlo, a confrotanre il progetto complessivo del prodotto (alestito in relaz al pubblico potenz), con il pubblico reale del mercato di riferimento (vedere come si stabilsice nel contratto simlacrale con i lconsumatore), per modificarlo e tararlo nel tempo sulla base delel risultanze da questo confronto-->lo si fa in pol per testare candidati,slogan,o un logo/marchio del Partito (Itau nic paese che ha prodottu nesp di teledem per la definizione del'img di un elem politc importante-->l'allora min del tesoro Ciampi presento in tv 3 diversi bozzetti per l'img italiana della moneta da un euro-->gli ita votarono tramite il televoto-->uomo virtuviano<--frutto delle logiche elettive di teledomocrazia-->id signfic di car naz di una moneta, str anche di vl politico,proviene da una scelta fatta dal pubblcio tv) -->modello che stato negli ani fortmenete criticato-->in particolare ve ne sono 3 -->-_>critica di Ormord-->il mdoello no nfunziona perch non tiene conto che gli affiliati al Paritil,oisciritti,partecipanti, svolgono comquneu un ruolo attivo o njnromalmente si sneot legittimati a svolgerlo-->cade l'idea che basti analizzare i lpubb pot per offrire un prodotto che pu funzionarie,perch gl iaffiliati sono enunciatori del msg del partit come protaginsiti dell'az pol ma asono anche parte del pubblico di riferimento ce riceve passivi msg del produttore -->-->critica di Lees-Marshment--> modellizzazione alternativa legata all'intenro proc di mk pol,che non si pu ridurre a 3 soli momenti , ma che si sostanzia di molte pi fasi** -->-->critica di Darren Lilleker--> sia sostanzilm impossibil dimsotare esistenza idu n legame fra ciche gl ielett dicono di volere (come nelle camapgne comm) e come questo desdi viene traspsoto nel prodotto-->se il consumatore di un det prodotto di consumo, opportunamente idnagato,esprime una serie di prf rispetto a sua caratteristiche o dettagli, e questo provieen da una consideraz di carattere organolettico e fisico del prodotto e della reazione, su tali reazioni possi bile miglioreare il prodotto-->questo pi difficile quando si parla di elettori,perch in questo caso ci che gl ielett affer di voloere potrebbe non essere esattam quello che lap ol in grado di offrire oppure offrirebbe se qesto desiderio venisse integralm soddisfatto-->discrasia tra rispsota razionale e desiderio irrazionale del pubblico degli elettori e dei cittadini -->-->-->queste critivhe hanno punto in comune-->esiste semrpep e ocmuqneu una rel diretta tra i politic (partiti) e gl ielettori + non possib per la pol sfuggire a questo legame, strutturale alal stessa pol-->qperhc questo punto di contatto imp?-->perch mette in crisi l'idea tipica del mk che sia posibi disitnguere nettam il ruolo dei produttori da quello dei consumatori (la dstinz trqa di mproduttiva e dim frutiiva tipica di un area di studi che ha dominato per oltre un secolo nelle scienze sociali-->idea messa i ncrisi solo negliann'80 dall prime elb sulla prduz culturale prorpsote dai giovani del gruppo di Birminghma, nei cultural studies-->questo imp perch il fatto che esiste un legame insicisibile tra leader pol ed elettorato stato presente i ngran parte delel analisi degli anni'80 in scienzap olitica,che aveva gi individuato squesto legame-->ilm k giunge a rinverdire l'idea della netta seprazione tra istanza di produzione e istanza di fruizione-->modello top-dwn e di trsm az pol e ctn pol che non possono esse4e altro che prog defintii dal vettice per massa passiva) -Diversi tipi di marketing<--difficile parlaere di mk pol in senso stretto-->essitono diversi tipi di mkting nell'etichetta di po mktng -->makting propriam politico-->attiv di comunicazione durante la legislatura svolta dai Pariti o att pol per rafforz il propri posizionamento strategico nei confronti del proprio elettorato, preservano un legame con esso -->marketing elettorale-->camapgna di com persuasria finalizzata alla conquista di voti-->si confonde con le strategie di propagnda-->mkt strum nell logiche della paorpaganda -->marketing sociale-->quello finalizzato alal senibbi del o pubb su temi spefici (molto presente in tutti paesi con trapsarenza delle lobbies-->funzionali alal trasf e al camb delle policies pubblcio e dell'or funz dlela pol rispetto a queste policies-->modifica asetto comkplessivocdell'ag della pol

rispetto a temi e contenuti) -Dinamiche del markeitng -->3 sono le pirnjciapli dinamiche strategiche-->1)mkting orientato al prodotto (classico->progettazione,comunicazione - capacit di inf il pub di rif- + camapgna prorpiamente detta ed elettorale che precede le elez o comaapgne di posizionamento-->elezioni-->esito che sanz postiv o negativ la str di mkting adottata) + 2) mktng orientato alla vendita di un rpogetto contrattato simulacralmente con pubblic potenzia,cio l'elett (pi recente,con l'rriuzione della tv e sviluppo del media mananemgnet-->stesse fas con ecczione-->ma dopo la progettaz di un prog pol di medio e lungo termine su analisi della societ + infdagine di mercato,con analisi del pubblico potenziale->cosa gl iserve,cosa utile per esso in funzione della progettazione) + 3) mktng orientato al mercato (in esso vi inversione tra indagine di mercato e progettazione-->-->--> cambiamento culturale notevolissimo, non semplice artificio--> dire che l'ijnd di merc precede la progettaz vuol dire che l'analisi sui bisgoni espressi non necessariam inespressi del pub di rif /lele0'tt alimentano la progettazione-->a prog costruita sulla base delel rich esplicitate del pubb di rifr, che pubb dei media, e non elettorato nella sua totalit di cittadinanza, quindi pubblico dei media che anche elettore + aggiunta di adattamento e implementazione della prgettazione, su esgienze cotignenti e sotirc determinate del pubblico di rif-->poi in seguito fse di comunicazione)->queste strategie fondnao il ldeader populista-->non elettore prosumer che contratta e coenuncia come nella seconda dinamiche, ma ascoltato come testimone e protagonsita passivo e utilizzatore,e che diventa inizio e fine della cmapanga-el -->non c' pi progetto ideologico deifnito, ci non vuol dire che l'ideologia non ci sia (erano narrazioni assiologiche su modelli di societ) -->semmai regna l'ideologia del consenso maggioritario ed egemonico diventa ideologia ineluttabile (costurz cuturale che si fonda sul cocnenso attrav i media, che assume carattere egemonico<--idea che il consenso costruito a partire dalle richieste delel base sia un elemento di democrazia-->chi strilla di pi ha ragion sempre + ideologia del consenso peraltro mediatico) -->3 ip di percoroso leg alle 3 din principali di mktng --> la psecificit dellult percorso (dinamica mkt oriented), quella in cui l'ind di mercato e l'jsneguim del pubblico di telesp e fruitori mediali (pub di elett) prevqlente rispetto alle dim progettuali della politica->poblema non irilevante,eprch uno degli elem che produce le spinte al populismo -Come si sviluppano normalmente le fasi del mtkgn pol in una camp el standard --> schema riassuntivo delle fasi del mktp ol e(Philip Mareek-->studioso francese,allievo indiretto dei prim ist di mkt pol in Europa pre-koteliranao,inzialmente poco seguito-->Srger Alpuis, gi alal fine degli anni'70 scriveva libri specificsul mtk pol con visione pi avanzata di quella comm espressa da Kotler nel testo sul business mkt nella com pol) --> schem su un piano di mp che odvrebbe app alal tradiz della ocm pol cos come si evoluta a partire dalal II fase di Norris --> definizione della strategia (che prece in misura evidente qualunque indagine di mercato-->teorizz del mp che fa rif alla pol = non strumento di processi di finanziarizzazione, o elemento funzionale alal sola creazione del consenso, ma come elem centrale di un vit della collettivit la cui azione di progettazione va supportata nella verificazione di bont fatta nelle campagne di notiret, oggi di posizionamento<--scelta filosofica di base<--la Francia sperim l'uso della ocm nelle idnamiche politiche--<com che pone al centro sempre il rapporto tra elgiendi e cittadini-->campagna di Francois Mitterand che fa rif a una str di mkt in cui la definiz delle policies e la definzi di strategia ocmpelss del paritto precede qualuneu tipo di analisi sull societ francese-->modello di soc che nasce dalal cap del partito e dei suoi candidati di restare smepre sul territorio) + campagna di nottoriet che affinaca la c el propriamente detta (composta da analisi della concorrenza + analisi dei mezzi disponibili nella campagna)-->+ analisi target e richerce di mercato (se si verifica se la norotri sta seguendo il piano strategico del partito e del cand oppure no) -->mkt non solo creatore di consenso ma anche defintiroe della com pol come strum di reazione al cittadino (per condividsione di esperienze in funzione di dinamiche di civic engagement, con pi sana regolazione dei fenomeni economici e finanziari) --> il controll ifn del proc fin di mkt avviene sul campo, non nei media e nella risp mediale,ma nella analisi di come la soc reagisce e interagisce diventa protagonsita dell'az pol del candidato o del partito < > domnda --> questa stretiga e filiosofia del mkt pol stata una necessit del periodo storico , oppure responsabile di un int div dei citt risp

alla pol e, con le nuove di namiche di comm delle strategi di mkt pol siano riesp del processo di allontanemtno e sfiducia verso la politica stessa? --> domanda di Margarth Scambell --> domanda di fondo-->il mkt uno strum di supporto o all'az pol o non invece uno strum anti-dem,dunque, uche uccide la possib di una dem compiuta perch allotnana la massa dell 'op pubblica verso la pol, confidnaodla o all'attenz morbosoa e ultraporolarizzata della tv odi una ristretta cerchia eltiria, crendo un fenomeno contrario alla popolarizzazione-->da un lato massa interessata al gossp della pol < > elite comprendente le dinamiche della pol? -->Uno dei motivi che fa riflettere la scambell su problema riguarda il rpp tra com pol e media --> in realt questo rapporto drogato perch, i media in qualche modo producono una pubb gratuti alal pol (hanno bisogno della pol per riempire le loro pagine o i loro spazi)-->questo difatto conduce ad un modello di cui si gi parlato nell'interaz sist mediale - sist pool-->modello di collusiobe o collateralismo--> ai media conviene dare spazio alla pol e agli aspetti pi detertiroi ,e la pol ha l'interesse che i media ne parlino in tutti gli aspetti,perch questo rappresenta pubblciit gratuita --> la pol ha senso se pu essere vendibile,se tradotta in strumento di mercato -->i l fatto che le policieis pubbliche sian ointeress per ictt perch posono fare parte del mercato dell'informaz -->A propsoito del dibattito sulla posib che il mkt divenga strum antidem-->molti studi in questa direz critica rispetto all'uso selvaggio e molto disinvolto delel tec stretg della ocmpo-->l'autore Bob Phillis fa rif ad Allistiard Campbell = uno dei maggiroi resp del calo di fiducia verso la pol nel suo complesso in UK --> il processo di manip dell'inf realizz dagli sd un proecsso che funziona solo nel bre termine, perch ha bisgno di un rapp di complciit fra media e classe pol che non pu durare, proprio perch i media sono per natura traditori,avendo un doppiointeresse (verso il poltiico e veros il mercato)-->essi possono modificare il loro asset pol in interessi momentanei di cordati o interessi legati a situaz contingenti-->questo fa si che il proc di manip com possa funzionare nel breve termin ma quasi mai funziona nel medio termine-->che succede nel lungo termine?Che ad un primo mom di sconerto, segue un secondo momento di sfiducia verso ci che i media dicono sulla pol perch ne comprendono il legame con la cl pol + ma allo steso tempo, poi ch i media sono anche detrattori risp alla cl pol, ci accentua il distacco tra opinione pubblica dei cittadini e classe pol --> il tema della fiducia importante, perch anima l'intero funz della vita ocmuntiaria e pre condizione della relazione sociale --> la fid pu ess sotitutia da quella forma che Goffman chiama attenzione civile, alal base di una parte dell'analisi sulla pol fatta dall'ind metodllgico, e che anch'esso un 'elemento che si fonda sulla non sfiducia rispetto all'interocutore,qualuen esso sia->ma se viene meno fiducia o non sifudica, si rompono i rapporti comjunitari di ogni tipo -->la pol abbisogna ancora di pi di fiducia, perch di solit si delegano eprsone che non si consocono direttmente e per giunta sulla base di loro progetti astratti e di policy -->chi stabilsice la relaz fiduciaria?Lo strum comunicativo, quindi i media, ma che nello stesso tempo posono creare anche sfiducia-->i media, che dovrebbero garantire la relaz difucia tra cl pol e societ civile, sono anche oloro che per natura possono incrinare questo rapproto-->quindi asservire la po la logche mediali conduce alla creazione di una sistematic sfiducia verso la cl pol-->sifudica verso il sist stesso di uci la cl pol rappresentante-->sifudcia verso la democrazia , il valore stesso della rel democratico<--frutto, seocndo Phillis,di un 'adozione sempre pi invasiva e selvaggia di strum del mkt pol che tendono a riorientare e manipolare l'opinione pubblica -->-->conclusione-->i media non sono neutri + sono attori che parrecip del gioco pol e ce al tempo stesso giocando sul doppio tavolo della sferap ol e del mercato,creando un interccio tra queste che fondamentalmente pericoloso per la dem come consociute fino ad oggi -Schema analitico che speiga dove l'attore pol agisce-->schema di Cattaneo e Zanetto, scirtotir di libri su mkt pol e camapgne elettorali-->schema che riassume la disc teo sul mkt pol -->l'Att pol = protagonsita di uno sc di natura com , verso tre tradizionali collegi --> in dem liberali i nccui i cittad possono scegliere in maneira autonoma i propri candidati,votando per essi,o attrav delle pref, o attrav il sistema dei collegi uninominali --> collegi in cui agisce e si relaz comunicativ -->collegio fisico (dove il candidato si trova ad operare e in cui il candidato vive,operalavora,svolge attiv pol e dove cerca i voti) + collegio politico (non vero e proprio, non formato da elettori, ma formato da quei soggetti che partecipano dell'aol all'intenro e all'esterno del Paritto di rif dell'att pol->esso composto dalla classep ol, tuti quesi sogg che in qualche modo hanno una resp poltiica nella societ civile-->gruppo di persone pi ristretto) + collegio di cateogira (riguarda la relaz che l'att pol stabilsice con degli stkaholders a cui si rivolge in prima battuta il mkt pol->soggetti

selzionarti che devono psosono rappresentare il gruppo di interesse che in qualche modo connesso a quel particolare attore pol-->numero di soggetti elevato, sebbene possa essere anche pi esteso + pu anche non coincide con l'itnero territorio del collegio fisico, ma che i gruppi di interesse connessi col candidato molto diversificati e comquneu anche divergenti) -->A chi si rivolge l'att pol prirotiariamente?--> al collegio di categoria,ma per fallo ha bisogno della legittimaz del collegio pol di avversair e sodali che lo riconoscano come att pol +++ egli deve ertanto tener conto di una ocnrorenza sia esterna (data dagli avversari politici che cercherann di constrate le sue azioni con operazioni do contro maekritng o di car comunci per delegittimare questo attore) che interna (che si verifica nella corsa all'accaparramento di posiz di visizilibt) al PartIto < > in realt per esiste un altro collegio che l'att pol deve intercettare che sovraoridnato rispetto ai 3 coll tradiz (la cui essit attestata nella st delle istituzi politiche), quello dei media (che esistono sin dall'800 per come lo conosciamo--> anche la storia del boradcatign radiofnico nasce all'interno di una cronaca politica sulle presidenziali americani del 1920), che sono elem che accomapgnano e mai si sovrapongono ai 3 collegi tradiz-->nel mom in cui il mkt divien strum portatne dellaz com della pol, i media passano da str di supporto a elemento sovraoridnati, e dunque diventano essis stessi collegio dell'att pol-->passa attrav i media la legittimaz per tutti gli atrli 3 vcolelgi-->solo la presenza mediatica consente la riconoscibilit e l'accettabilit ,anche nel collegio fisico (novit che igunge a mutrazione dagli anni'80 e in italia con le elezioni del 1994).-_> l'irruzione di questo nuovo collegio in cui la po llegittima se stesso = novit che priviene dall'uso strategico del mkt pol -Analisi delle tendenze anti-dem del mkt di cui si fatto cenno a proposito della elbaoroazioen di Bob Phillis e molto pr4nte nella elab concettuale di Marg Scambell-->il mkt dovrebbe contribuire alla democratizz della vit pol , rendendo i partiti pi resposnabili verso gli elettori (<--filosofia di Mareek-->non idea di markeitng di derivazione kotleriana o di derivaz dell'applic mkt commerc alla pol) < > in vece il mkt pol determina sifudica e cinismo, m anche incrementdo quindi il numero di soggetti che votano in maneira fluttuante (riflessione--> sempre un male che ci siano floating voters-->il fatto che ci siano persone che cambino op di voto rende il sist pol pi vivo, rendeno realistica la possib dell'alternanza dem-->non un male di pers s < > qui si parla no ndi soggetti che cambiano scelte stretegiche o scelte di raz risp allo scopo, ma sclete di natura meotiva e lgeata alal capaci di mkt e dei media come strum di mkt di manipolare parte di op pubblica, poich vittima di sfid e cinismo, si allonatnaa dalal pol , disinfomrata risp alla pol, votando un Partito senza alcuna ragione-->persone che votano per scelte momentanee 0 sebarotiro per Pariti em ovim che giocano su dinamiche pupolusitico-->la Scambell teme l'incremento dei floa voters perch teme l'incrme di cosensi per sogg che fanno del populsimo il loro elem fondante < > chiunque ha a cuore la dem non pu che essere preoccupato su questo,perch di setermina un avvelentamento del clima complessivo della vita pubblica) -->La Scmb dice-->il mkt pol in qualche modo modifica la dim antropologica del cittad,trasformandolo in consumatore cittadino (si pone l'acc sul fatto che il citt impegnato,che hnella sua possib e capacit di interferire nlla vita pubb e determinare il proprio futuro diviene sempre pi minoritario risp a un nuovo mdello di cittadinanza-->citt che segue alal meglio itn momentaei e contignejtm e che risp agli input politici secondo logiche di carattere commerciale di convenienza-->non pi interessi che ti rappres all'interno di un int collettivo pi ampio del proprio gruppo di riferimento, ma settoriali egoistici--> dim individuale che non si esprime pi nella'cquisizione e nel rispetto di diritti collettivi) -->esempio della delegittimxionrdella dimensionee ideoloica -I media possono ess str di dem?-->Scmalbell-->potrebbro, tanto vero che le teo liberali di media ritengono hcde i media stessi rafforzano,posono farlo perch rducono un sistema di controllo -->non elementi di regolaz (lo fa la politica), o stabilizzaz (spetta alle istituzioni sociali), ma sono elementi di controll oche,mediante la dinamica del check and baalcne,consentono al potere escutivo di agire funzione degli int della collettivit--> in quest'ottica gli int del pubblico dei media , coincidono con gli interessi della cittadinanza < > questo non sempre vero-->tutte le grandi liberali (McQuail, Scienz pol su come i media controllino e rafforzino l'op pubblica) si socontrnao con una situaz di fatto che non sempre questo -->media parte del'agone pol che dovrebero controllare, sono legati e implicato alal sf pol che

dovrebero controllare,di conseguenza svolgono un ruolo pericoloso-->il primo grande pericolo che i media, diventando attori dell'aogne pol, diventino strum di disinformazione (paradossalmente hanno una capcit di disinformazione superiore rispetto a ci che accadrebbe senza di loro)->poich inotlre i media rispondono a dinaocue di mkte perch. il mkt pol usa i media, i media sono sturm funz a dinakcue di mkt, ma disfunzionali risp a din di controllo dem-->i media = strum princip utilizzato da leader populsiti per raggiugnere potere e modificare assetto complessivo dell'op pubblica--> nessun Partito democratico non populista, pu essere realmente market-oriented-->->-->pertanto necessit di logiche che pongono il citt al centro dei proc di decisione sulla com stessa, proprio grazie a quei media che sono divenuti strumento di disinformazione -->per quando i media possono gico un ruolo imp per la dem?-->quanod la loro lib,pluralismo e autonomia viene salvuagurata-->non il mkt pol l'elemento che detemrina la diminuzione del tasso di dem, ma ladoz all'itnenro dei media di meccanismi di markeitng makt-oriented-->pertanto i media che siano liberi,autonomi e trasparenti, pru dnena ldiversit delel propri posizni,garantiscono scambio e tenuta del sistema democratico ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Italian Politicis in the Web 2.0--> participation nd disintermediation processes -->tema affrotnato in maniera pi profonda soltanto da Dino Amenduni (uso die web 2.0 --> per promoz di candidati e per la messa in risalto di elem politicamente rilevanti) -->tema dell'uso politico del web 2.0 e dei new media (loro car dstintiva-->architettura digitale) --> rapporto tra i new digital media e la com pol (forme di promoz della politica) <----- tema studiato non solo con riflessioni acute, ma su ricerica empriic,e in partic si basa su una lunga ricerca di 2 anni --> ricerca sul campo fatto con strum metodlogici raffinati (oltre la cornice erlgi strum utilizz per analizz i meccanismi delle campagne elettorali --> l'analisi cromatica-estetica dei manifesti o linguistica degli slogan = input con risposte di carattere percettiv pi omeno definiti + questi meccanismi sono parte costituia di un processo che per coinvolge molti pi elementi-->McNair rammentiamo ha prodotto uno schema sulle variabili hce intervengono nel proc di costruz della com pol + ha proposto una serie di analisi delle interazioni esistenti tra le variabili costitueni la com pol-->non solo dinamiche mediali o legate alle c-el + altri elem importanti-->relaz istituzionali, rel com isttituz - msg pol , meccanismi di influenza provienenti da az terroristiche o da azioni di influenza idniretta esercitata da lobbies e gr di interesse-->la com pol nel suo complesso contiene pi elementi --> tra questi i media, maggiorm studiati dagli analisiti --> e fra i media, un ruolo crescente, qurllo assunto dai new digital media e da Internet) -->a questo proprosito si fa contuma rif a 2 concetti utilizzati spesso in maniera leggera-->il concetto di partecip e di disintiermediazione, utili per spiegare per rentirneetare le dinamiche di funz della com pol nel 2.0 < > i concetti richiamati dovrebbero essere collocati nel loro contesto analitico pi ampio-->quando si parla di disintemriedazione = processo in cui i normali meccanismi di intermediazione o mediazione congintiva cessano di esistere, ponendo a diretto contatto il punto iniziale e finale di una catena comunitcativa = consumatori dei prodotti mediali e sistema dell'informazione che cura le dinamiche di vendita del prodotto mediale + i proc di disintermediazione in ambito economico = quelli in cui il consumatore compra il prodotto dirett dal produttore o dall'industria che cura le trasf necessarie per la realizz del prodotto finale dalla materia prima-->--> in ambito pol il proc di disintermed proc in cui il leader pol entra in contatto diretto e preferenziale con il suo elettorato,senza una doppia mediazione,tradiz assolta dal sist dell'inf (gio,grandi test d'opinione) e i partiti (che rappresenterebe un ostrum di intermeidaz tra il leader pol rappresentativo di istanze pop pi o meno estese e l'elett che si sente rappres da questo leader e lo legittima con la propria attivit militante e il proprio voto->il web 2.0 favorisce questo processo?) -->la ricerca parte da quest consideraz abbastanzap resente nel dib contem*-->quando si parla di web 2.0 nell'ambito degli studiosi ci sono 2 ipotesi estreme--> ultra negativi (web 2.0 grande truffia->Internent = artificio retorici per manip e controll op pub con strum pi raffinati e pervasivi, e meno tramsissivi) < > entusiasti della rete (i nuov strum della ocm consentano altissimo grado di lib per i sogg e una foritssima possib, soprattuto per i citt impegnati, di irrompere nell'agone pol e modificare l'assetto della sf pubblica, a favore di una ricostruz sociale pi veloce rispetto al passato

con i meccanismi di intermediazione insiti nella dinamica partitco-parlamentare)-->--> Morozov = Web 2.0 e nuovi strum di com artific narrativi, grandi retoriche giornalistiche (esempio riguardo la primaver araba, non dipendente neanche in minima parte dal 2.0-->social media = grande narraell'occidente rispetto a fenomeni che si sono attivati per la presenza fisica di persone in piazza) < > Posizione apologetica (Jenkins<--preconizzata da Nicolas Negroponte)--> contributo nell'ambito dei Democracy Studies--> grande guru considerato autorevole perch dice cose ovvie = Web 2.0 cambia la nostra vita perc camaia le dinakmiche dell'interconnessione-->da qui a dire che cambi il mecc di costruz della dem un p meno vero + Liv dem dei paesi del mondo cresciuto in maniera esponenziale (da 10 a 80 paesi per Freedom House) < > diminuisce la percez di dem da parte dei citt che vivono nei paesi considerati dem-->nasce un controcirutio (n crescente di paesi definibili come dem liberali < > percezione di dem da parte dei citt che vivono in questi regimi che o diminutia o scivolata vwrso lo scetticismo-->i citt sembr smepre meno interess allo sv della dem e considerano le dem in cui vivono sostanz poco democratiche) *-->ha pi ragione Morozov o Jenkins?Qual' la prospettiva pi idonea da adottare quando si analizza l'accesso alla rete dal punto di vista della partecipaz politica-->individuare le dinamiche che intercoroono nelle relazioni tra soggetti e rete -->-->si parte da una considera di importanza della politica digitale nella rete-->gli esempi di com pol in rete non sono negli ultimi anni,ma gi presenti agli albori della rete, che presenta immed una irriuzione della pol-->in ITA solo negli ultimi anni,ma accaduto gi altrove in tempi pi lontani->quando in UK governava Blair, il Partito Conservatore lancia un canale proprio che utilizava le caratt dei canali youtubue su un proprio blog denominato WebCameron-->spazio web, sito attarv cui Cmaeron parlava ai suoi potenziali elettori e all'opposizione, utilizzando questo strum in maniera interessante , senza utilizzare simboli di partito accentuando la sua personale rappresentazione < > Blair risponde col suo canale youtube personale, ma con sibolo che cmapgigia di pi < > Cameron utilizza il verde e il riosa ,lotani dalla tradiz dei partiti moderati, comei l grigio o il blu, colori definiti istituzionali (anche dal pdv cromatico interessante e originale)-->-->->-->domanda: ma queste sono forme di partecip che consentono agli eletto ai simpatizz una posbbi di partecip p i o meno attiva oppure no,e che tipo di forma di partecipazione? -->Si parte da una consideraz di cornice di caratt teorico = Modello AIP (convizione per cui la vecchia distinzione tra parrecip e assenza di partecip debba essere sosotitutia da un alanlais pi approfindita dei div liv di partecip alla rete-->la rete per la sua costruz e architettura consente pi liv di partecip, anche se sono difficlm misurabili rispettando l'accezione tradizionale e filosofica di partecipazione<--Nel periodo 2006-2007, un gruppo internaz di lavoro avevasu una base di un nalaisi puntuali delle forme di impegno civico in rete e nei media, aveva elaborato una tassnomia dei livelli di partecip,ricorrendo a una tripartizione in cui la part considerato il liv pi alto di un liv di base che viene chiamato accesso-->distitnzione conc tra dinamiche di accesso (che la rete consente semrpe e comuneu) e dinamiche di partecipazione (che attengo a modalit con cui i sogg possono entrare e giocare un ruolo nelle dinamiche di ricostruz della sf pubblica, nello stesso tempo) - Accesso declinato a div livelli a sua volta (nella storia delle dem liberali e nella storia occidentale->grande tradiz si studi sull'accesso dei citt all'informazione-->esempi illuminanti su come gi a inziio novecento venga teorizz l'idea dell'accesso come grimaldello che consente ai citt una forma di partecip popolare)--> Accesso 1.0 (concettualizzazione definita in un libricino progoammatico / manifesto di John Reith che lancia l'idea di servizio pubblico--> Direttore della BBCompany poi divenuta Corportation, 1924--> toerizza come dovrebbe essere il serv pubblico-->Il paradigma triadico dell' Educare Informare,Intrattenrre = idea di fondo che cela una asp politic pi rilevante-->il sp = strum di accesso dei citt alla vita politica + uno strum consentito a tutti affinch questi tutti possano giocare un ruolo nella progettaz del proprio futuro democratico < > SP per si basa anche sull'idea di qualcuno che decide quali ctn dare agli altri,sulla base di un progetto che pol, perch questo prog si basa su una cult diffusa e che si radica sul piano politico, sulla base su indea di societ ,di magg e posizione, sulla base di meccanismo di controllo delle soc dem -->Accesso quindi consentito ma vincolato a determin condizioni e su possibilit dei regolatori dell'accesso stesso, i gate-keepers del funzionalismo statuintense, in grado di fitrare le informazioni < > Accesso

che teoricamente potrebbe consentire) -->--> Accesso 1.1 (cosistente non soltanto disporre di una grande biblioteca,accendo a una serie di inf come nel tradizionale SP,ma di andare oltre->possibilit di fornire una serie di suggestioni, di output che diventino nuovi input per chi controlla il sist dell'informazione e in particolare per chi controlla la sfera politica<--dinamica incarnata nell'ambito dell'area dei Non main-stream media = strum che si pongono ai margini del flusso centrale della cult dominante,ma che non ne modificano le strutture di esistenza,stando dentro le regole--> gio del volotnariato, dei mov pol extra-parl, gio dei partiti non rappresentati, i gio dei di mov d'avanguarda o rivoluzionari, che raggiugnono uan parte pi o meno consistente dell'op pubblica,ma stano nelle dinmaiche tradiz dell'inf + osno aperti al confronto con i destinatari che sono parte dell'op pubb a cui si rivolgono ma che fanno parte dello zoccolo duro del proprio universo ideologico) -->--> Accesso 2.0 (liv di accesso in cui possib per i frutirori dei ctn mediali di produrre un feedbakc, non solo necessitato dall'emittente, ma che modifichi i contenuti dell'emittente, che li accoglie e li ridenfisce in una cornice da lui solo stabilita nel controllo del flusso informativo, nel possesso delle struttur,epiattafome e canali distributivi) -Interazione, livello 2 --> possib di stabilrie un canale bidirez tra meitt e destinatari, in cui giocano entrambi il ruolo di em e dest-->relazione orizz, in cui gli attori sono dotati della stessa autorit comunicativa-->ma dal pdv della com pol cosa avviene?-->la rete = insieme di sogg che possono potenzialmente comunicare ctn e inf su proprio partito,idee,problemi,azioni sul territorio in una logica di interaz < > ma questa logica ha bisogno non solo di piattaforme e tecnologie,e che soprattutto ha bisngo di accettare, regole e gramamtiche defintie dagli strumenti->interconnessione = realt della rete, ma realt che non garantisce di per s un azione collettiva poltiica hce porti a un cambiamento nell'az politica, che vive di logiche parlamentari (solo se in sede di rappres pol sa quello che in rete accaduto) --> Individualismo Interconnesso di Cstelels (triade sullo sviluppo della Network Society) = non psosib attraveros la sola logica dell'int tecnolgoica garantire l'esistenza di una com di scopo come pu essere un partito-->ma si gar soltanto la possib di interconness in cui ogni sogg rimane monade e i ncui le forme della part pol sono ancora strett vincolate alal capacit dei soggetti di giocare un ruolo nei mcca di rappres istituzionale e civile -Partecipazione propriam detta, livello 3-->possibilti di stabilire rapporti di codecisione sui mecc di controllo delle piattaforme tecnologiche,dei canali dsitributivi e dei contenuti = anche politicies e poltiiche, (Nico Carpetnier,2007)-->possibilit di orizzontalit nell'eneunciazione di un prog pol di un part,di un mov,di un leader < > ma questo teo possibile,soltanto--> in realt questo meno facile da realizz nell paratica--> l'elem costitutivo ancora una volta data dalla relaz che i lleader stabilisce con il suo pubblico di rif che quello del luogo fisico in cui egli si trova e in cui i sogg che contribusocno sono soltanto elem di legittimazione, elem di costruzione di un eff di realt che i media tradiz reitererennao nella narrazione dell'evento --> -Il Web 2.0 presenta una serie di vantaggi e svantaggi -->vantaggi tteorici-->la sua interattiv (possib di consentire una conness di caratt para orizz e relazionale) + la possib di garantire forme di deliberaz partecipativa (il seb 2.0 spsota l'asse della dem dala dem rappres alla dem partecip e deliberativa) + -->svantaggi teorici-->la perdita del controllo sulle informazioni assenza di gerarchia (svantaggio fattuale-->nel sist ddell'inf assenza di fonti che si possono ritenere credibili --> sorge semmai nuovo criterio della credibilit non pi istituzionale,bassato sulla codnivsione, che predenta non pochi problemi teorici<--in passato autorevolezza delle gaenzie di informazione, che diramava ctn accuratamente e verificate all'interno dello stesso sistema dell'informazione < > oggi sempre minore credito verso le fonti ufficiali dell'inf --> oggi si crede a fonti condivise,relaz, e orizzontali verificate da controlli incrociati--> a livello politico--> se prima la legittimaz al prog pol e alal sua com era dato dal partito come depositario di una identit e di una verit, oggi il possesso di una verit dato solo ed esclusivamente da 2 possibilit-->una quella della ocndivisoen e del controllo incorciato,sempre pouttosto difficile nell'ambito com pol (rete = garante non gerarchico) + 2-->autorevolezza monocratica del leader, che tale proprio perch sa porsi al di sopra degli altri soggetti,sia congitivamente,sia dal pdv delle logiche di controllo dell'inf stessa) -Sutdio nel dettaglio e il suo uso pol del web 2.0

-->per capire come funziona la rete e il clima di opinione all'interno della rete-->lavorando nella rete ma anche alle'sterno--> prorponendo questionari on line che non sono un ostru mmetodlogic affidabile (soggetti gi in rete e interessati a mostrare nella rete i prorpi pdv-->presentano uno sppaccato interessante, ma non un campione statistico) + forme diosservaz parteicp <--strumenti della tnografia virtuale +++++++++++++++ mod matematici per studiare i mecc di interz nella rete -->-->-->-->-->-->tutti i dati inseirit in un sist di analisi che fa rif all'approccio neo-bayesiano (scissione del campionate per affinti sematnico-cosnettuali-->alberi cogntivi sezionati per farne grandezze misurabili quantitativamente) ++++++++++ reculutamento di osggetti che usano facebook (<--uso di appsite gaenzie che relcutano i sggetti sulla base di acaratt sociodemograficche<--database naz e internazionlali-->soggetti poi invitat in focus groups-->8 focu groups in ui siv soggetti selezionati su base di collocaz geografiche, dichiaraz di appartensza pol ,elementi di gender) ++++++++ interviste semi-strutturate con soggetti reali selezionati ogg-line e non auto-selezionati -Risultati-->4 tendenze basilari - + Individualismo interconnesso-->soggetti che si connetono ad altri ma che non sanno nulla degli alltri e no nne condividono l'unvi valoriale di riferimento (+ connessioni i nquantit ma da cui non traspare un'appartenenza che sia equiparabile a forme di appartenenza ascrittive-affiliative) - + coinvolgimento (essere coinvolti non partecipare, con il compimento di azione politica-->richeide una riformulazione, ma no nridefinisce la sf pubb) --> con impatto sull'attenzione e l'impegno civico - + nuovi soggetti (tradizionalmente lontani dalla pol ma che si avvicnano lla pol grazie alla rete, che favorisce quel processo che i teorici della popolarizz avevano individuato a prorposito del broadcastign-->Temple disse che con la sempoficiaz TV favorisce l'ingresso di sogg con strum cukturali no nelvati nella pol, per essere pi attenti alla pol) - + crescita di livelli di partecip sociale ma in qualche modo vincolata a soggetti che vaveano gi mautrato una parteicp pol (iscritti a partiti, miltianti,simpatizzati, lettori di qutodiani di partito o comunque politicamente orientati)-->l'incr dal pdv della dim parteicpativa,attiene grazie alla rete, attiene a quei sogg che hanno gi mautrto,nell'esp in rete, --> la pol come strum di conferma, legittimazione ed enfatizzazione dell'az pol e non come strum di intorduzione di nuovi soggetti e non sempre -Due stili di comportamenti principiali + area indifinita -->Impegnati -->Tipieidi -->Area di confine in cui convino pi tendenza difficilmente definibili-->problema pol --> chi sono? Cosa fanno nella rete?Che tipo iimp hanno nella pol?Sono i sogg pi interesanti,eprch su questi vanno innestato tentativi di promoz dell'attore pol o di az che possono orientare l'opinione pubbblica -->-->Come stuidare questi soggetti?Flotaing voters, < > ma posono essere scettici nel solo uso della rete? -->--> Costruzione di una tipologia degli approcci alla pol nel web 2.0-->Asse Accesso Partecipazione + Asse della Fiducia (le logiche di adesione al disc pol partono dalla fiducia) - Sfiducia (temi ricorrenti e pi forti di tutti i topic semantici individuabili nella rete-->oltre il 70% dei tiopic avevano come tema portante quello della fiducuai)--> incronciando i sue assi--> 4 diverse categorie 1- supporters (che per spesso hanno atteggiamento disincantato rispetto alla politica->appartenenti ma con sguardo non entusiasta) 2- militanti attivi (che partecipano,ci credono,si fidano,e partecipano) 3- supportes freddi (non credono e non partecipan otanto ma scelgono di aderire un progetto, e di attivare forme di pseduo-partecip civica,almeno di coinvolgimento) 4- pubblico emozionale --> soggetti che si fidano ma non desiderano partecipare al dibattito politico -->essi contraggono un rapp fiduciario che risulta prepodnerante rispetto alla partecip (nella forma della delega al politico di tutte le aspettative e di tutte le sensibilit) --> si individua soltanto in questa forma di approccio della pol al web un processo di disintermediazione -->la dsintemrrdiazine a questo livello in negativo (l'ind non usa strum di interdmeiaz, ma interlocuisce dirett con i lleader pol perch non ci si fida degli altri) + colui che si riconosce nei valri pi emozionali della politica, sempre meno estranei della sf pol perch sempre pi centrali nei meccanismi della com pol

RIASSUNTO DI RICOGNIZIONE DEGLI ARGOMENTI -Lo sviluppo di una disicplina chiamata com pol -CARATTERISTICHE SCIENTIFICHE -->2 unti di partenza-->problematica legata al tema che prviene dalal sco dell com e dei media (eff proditti dai messa media e msg mediali-->i msg di natura pol e progpandistica,nel dettaglio + analisi dell'opinione pubblica-->molti degli studi con cui si sviluppa la com rearch<--analisi messaggi pol e studio meccanismi elettorali-->Lasswell,Lazerszlefd,Merton,Katz-->come la com influenzi in maniera indiretta e diretta fenomeni politici)<-->prospttiv di studio della sc pol, analisi delle istituzioni e dei sistemi elettorali + modalit di costruz della sfera pubblica-->la com pol si situa alal confleuzna di queste disciplina-->-->prospettiva mediologia e prospettiva di interaz tra uso della com e prospettiva politologica -->sociologi dei media e sicenziati politici con contributo importante negli anni'50 -anni'60 -->laboratori interidsicplianre alla lcue dello sviluppo moderno della com pol (sua atipicit che si sviluppa nell'incontro di 2 prospettive disciplinari)-->natura di commistione della com pol -PERIODIZZAZIONE -->esistono conslidate nella lett classificaz 2 grandi periodizzazioni (faceod rif a dinamiche di 2 variabili che insostono pi frtem sulal com pol-->c-el + comunicaz degli att e degli ev politici) -->-->Norris-->forme di com el fin dal XVIII secolo (sv dem liberali) --> fino ad oggi (3 grandi fasi->pre /moderna fino agli anni'50, centrata su lsogg e la realz che stab con l'elett di rif-->-->II fase,moderna, dagli anni '60 - '80, in cui i media di massa e la tv irrompono sulla scena pol e della com pol come luogo privilegiato di dibattito , ma anche di costruz pi o meno simulcarale dell'op pubblica-->-->III Fase, post-moderna, dal declino della televisione , che ancora rappres un luogo fondanete, ma cominciaa perdere la sua centralit sociale, a favorei di una pluralizz dell'esperienza mediale, con radio e internet-->fase in cui il disc pol, e il disc sulle c-el e loro ocmpl non si giocano pi soltanto in tv e negli spazi territoriali, ma anche in altre piattafomre mediali) -->-->Blumler/Kavanagh-->com pol = tutte le attiv che in quqlche modo hanno a che fare ocn la sfera politica-->3 fasi-->I fase,anni'40, con sviluppo della dem in occidente successiva alla IIGM, dopo i grandi totalitarismi che hann ocontrassegnato la prima met del novecento + in cui le c-el e la com pol nel suo complesso difatto coincidono e si svolgono essenz sul territorio nella forme die comizi,del rapp dire tra l'eligendo e l'elettore --> II fase,dagli anni'60, centralit televisiva , che termina solo negli anni'90 + in cui si afferma quella che Mazzoleni chiama la prima fase della politica pop, che avr il suo sviluppo da una parte con l'aff della telepolitica, anchei n paesi tradiz alieni , e dall'altra con lo sv di media quali internet e le forme della com non televisiva -SCATOLA DI DAHL -->i processi di costruz della sfera pubblica realizz attrav i media -> stettam connesi ai proc di costruz delle dem-->i media giocano un ruoli imp nei processi di costruz della dem e dei processi di partecipazione -->discitubiilit della definizione-->se le forme di demo basate sui modelli maggioritari = forma dem in cui la magg governa e la min si oppone < > garantisce un governo effetiv del popolo = totalit dei suoi appartenenti?< > Lijphart-->dem consesuale, che garantisce pi partecipazione, con rif alla modellizz di Dahl -->quando si parla di uso,interferenza,eff,influenza dei media nei proc di costruz di dem-->c' rif a una modelizz generica di dem con alcune caratt 8possib di elezioni regolari periodiche + che sesista competizione elettorale + che esistano istituzioni che governano attraverso regole che provegnon odai meccanismi elettorali) -MODELLIZZAZIONE DI MAZZOLENI SU FORME DI INTERAZ FRA SIST POL E SIST MEDIALE -->classificazione in 5 modelli-->non in ventati da Mazzoleni (non tassnomia teorica), ma costrutiti sulla base delle dem esistenti e sui mc di rel che i media hanno stabilito con maggiori e pi studiate dem esistenti -->mod avversario, in cui i media sv nel sist pol un'attivit di controllo,in cui la logica prevalente

quella dell'adovcacu + si aff storic negli USA di inizio novecento (modello anglo-mericano in cui il sist dell'inf e dei media gioca un ruolo di controllo del sist politico) --> modello del colalterlaismo,in cui il sist med e il sist pol sono mututam interdipdenenti e rieciproc necessitati + che vede come banco di prova diversi casi (caso italiano che spicca-->studi sullo sv della cutrua in Italia gi a partie dagli anni '20-->l'indsutrializz della cult italai,David forgach,'92,stuidioso inglese = messa i nrisalto di alcuni car del sist mediale ita in realz al sist pol->controllando assetti proprietari e interrelaz ec-industriali,-->gi dal 1920, il sist dei media strett interrelato sia al sist pol sia al sist ec-industriale-->le prime 20 testate per diffusione nel 1920 sono controllate da grandi gr industriali che hanno forti rappresentanze in Parl o legami con mivumenti e partiti politici --> evoluzione durante il fascismo del legame,al punto che la SIPRA ,soc che si occupa della racc pubb per la radio, viene creata immed come str di finanaz della radiofonia italiana, e la stesa EIAR si trova alla confluenza di diversi modelli di collaterialismograndi insdutrali all'intenro del CdA come Angelli dal 1930 -->--> meccanismo che si accentuai n epoca dem attrav la pratica della lottizz, oggi considerata come pratica deleteria e ngativa, ma che nasce su una prosp diversa, quella di una democratizz del sistema mediale stesso, sopr a partire dal 1975, sancendo di fatto esistenza di centri di interesse e controllo alla luce della ocmposiz dell'organigramma del servizio pubblico -->+ testate giornalistice e nascita terza rete tra il 1975 e il 1979 legittima in maniera esplicita la pratica-->strum con cui le div espress della soc e tensioni politiche potevano entrare nel circuito di controllo del sistema r-tv<-->pratica che cerca di tgliere aql controllo eslcusivo del governo, per un controllo pi distribuito) --> pratica che esiste in altri paesi -->nell0idea del collaaterismo, idea pi baalane della mututa interidpendenza presentei n molte dinamiche di spettac della pol, in cui sist med e sist pol trovano reciproca soddisfazione in uno scambio alla pari -->modello di scambio-->presume un 'orzz del sist dei media e sist della pol-->in questa orizzontalit si collocano motli degli scambi legati al merc dei media, presenti in molti degli esperim realizzati nel corso degli anni , in partic in quei processi dove i proc di spettacolarizz della pol sono stati pi veloci (+ spazio ai pol-->adozione regole,linguaggi,modalit di comportamento dello spettacolo->i media guadagnano e legittimano la classe politica, perch presente mediaticamente , bench con valore politico)-->qesta logica, che partente stretto del mod del collaterialismo, presente anche nel paese che nel corso di un secolo ha adottato il modello avversario, cio gli USA,dove le logche di visibilit pol seguono a meccanismi di scambio tra sist mediale e sist politico -->modello della competizione-->in cui sist dei media entra nell'agone pol, diviene esso stsso parte del discorso pol generale, tanto che si sviluppano i cosiddetti gio-partito,che rapp opinioni,mom di confronto,progetti e proposte pol in modo da cllocare nella loro az giornalistica vere e proprie azioni di natura partecipatoria -->il sistema de media, con logiche di advocay,diviene parte del confronto poltico + medium = elemento diritmente della lotta pol -> viene la lgoica dell'advoacy,della denuncia, verso l'antagonismo -->modello del mercato-->che si confonde molto con lo scambio--> in realt con le dinamiche di personalizzazione -->la pol e i politci sono rappres in alcuni contesti = vera e propria merce,che pu essere veduta anche attrav i media< > in realt il proc di personalizz coduce anche a mecc di scambio-->ilmod del mercaoti semmai ngloba anche quello dello scambio, perhc lo scambio alla base del mecc di costruzione del mercato pol-->si concede uno spazio politico di tramsissione, dando visibilit maggiore vicinanza alla l'elettorato, con maggiore legittimit ,e euindi maggiore vendibilit come merce pi facilmente essere il rappres di int coll pi o meno diffusi-->la logica dello scambio sta nei mecc di news-making , ma la logica del merc ingloba anche la logica dell scambio, non riguardando soltanto le notizie, ma anche i politici ELEMENTI DELLA COM POLITICA (MCNAIR,2007) -->il modelo di riferimento = prodotto da Brian McNair nel 2007 e pi riproosto-> in cui lo studioso mette in risalto questa rel tradica tra media, citt ,e org pol-->la com pol, come eff di senso che deriva dall'aincrocio di queste tre aree attoriali-->quindi non soltanto media e cittadini, o media e org pol, non soltanto org pol e citt, ma contemporaneamente-->non esiste com pol che prescidena dalla realz triadica coincidente di questi 3 attori-->in cui non ' attori prevalente, ma una circolarit dei mecc com reciproci-->McNair mette in riasalto come entrino all'intenro della com pol elem che nella dir di studio statiutnense degli anni'70 incarnata da Norris non erano presenti (la com pol si esauriva nella campagna elettorale,lasciando un nuovoto coperto da forme di com istituzionale)--

>non esiste pi la distitnzione tra com el e com pol, perch si svilupp negli anni un fenomeno di campagna permanente, e non esiste pi perch la com elett parte di un grande processo che comprende il posizionamento del partito e del candidato,la sua legttitmaz sociale con dinmaiche com di consolidamento della notoriet (costruendo un forte appoggio su basi identitarie, conoscendo gli assetti della soc civile,e sapendo di rappresentare interessi pi o meno diffusi), e la proprosta politica nello spazio tradizionalr delel camapgne elettorale-->questo spazio connesso alle 2 fasi precedenti, non esiste senza i primi 2--> il mom finale i un processo-->-->McNari fa notrae questo ocnsiderando non solo i partit e i loro leader,ma altri att che comunque partecip alal sf pubblica ed entrano nell'agone pol-_>org pubbliche,gr di interesse e di pressione,lobbies, i governi in chiave di rielezione, le org criminali e terroristiche che entrano nel dibattito pol con le loro az violente per riorientare l'agenda dei media,e quindi l'agenda politica (il legame tra queste agende uno degli elem che ormmai gi dagli anni'70 presente agli studiosi di sc pol e di com-->sono agende strettamente connesse<--angenda setting<--ruolo della pol nella ridefinzi dell'ag dei media che,in ivrt di logiche di scambio e di mercato,pogongo i media a essere arbitri della loro stessa agenda, che va ridefnita in funzioen dei proprii interessi-->questo parallelgoramam di interessi-->fa costruire, con l'agenda builiding, agenda di pol e dei media con necessari punti di incontro)-->3 grandi poli di attrazione in cui si situano diversi attori per la costruz disc pol pubblico SFERA PUBBLICA BIPARTITA (DAHLGREN-->2006<--elaboriazione sul potere di Hannah Arendt) < > non sf pubblica habermasianamnete intesa, e lo schema di McNair ce ne da conto (ruolo dei gio e dei cittadini)-->spazio pubblico mediatizzato =confleunza di sf pubb culturale e sf pubb politica + in cui agisce la com po le agiscono gli sc di natura sociale che contribuiscono alla ridfenziione del progetto di societ che ciausnco degli att in gioco cerca di affermare + pone al centro i media,ma non in maniera esclusiva-->i media sono il luogo privilegiato di com pol e della rappres stessa della pol e della azione pol, ma non sono gli unici attori di questa rappresentazione della pol -->ci sono altre relaz impotanti-->ruol odei gr di int, ruolo delle org civili non politiche ma che iocano un ruolo sulla pol, il ruolo degli scambi interpersonali, il ruolo della cultura e della sua funzione nella definiz di ofmrd di egemonia pi o meno latenti--> vero quindi che i media sono un luogo privilegato,ma ci sono altri lugohi e spazi i ncui la pol si rappresenta ed entra in relaz con i cittadini,stabilendo forme di rielaboraz del proprio progetto sociale < > la prospettiva mediacentrica presenta pericoli di semplificazionismo e metolodigco -->si ritiene che il succ di un leader e di un partito dipende solo dai media < > studi in cui evidente che i media di massa giocano un ruolo importante ma secondario nell'affermaz elettorale, e nella costruz dello spazio pubblico -->articolo del 2008, Helms, su Governing and Opposition < > correnti pi etirve superate,media variabile no nnecessario,non ifnleunte piccolo elem che entra in gioco assime ad altri fattori -->correnti-a mediali di scienza politica , considerando come centrali nel rapp tra citt e att pol solo lo scambio diretto,l logica dell'apaprtenenz,l'elemento della partecipazione territoriale <-- spesso manca<-- non volgio,non so i temi della politica, per mancata richiesta (le ultiem 2 macrocatgorie di risposta lasciano interrogativo-->vuole dire che uan grande fetta di op pubblica su cui intervengono elem su cui l'az pol non inficia ma che esprimere prefenza elettorale-->quali strum congitivi adoperato,e con quale criterio sceglie il partito?-->l dinamiche di informazione ,e presa pbblica,e di scelta si realizz a partire da strumenti che si acqusiscono dai media, non dalle tradizionali agenzie i di alfabetizzazioned conoscenza)-->posizione mediana di Dahlgren -MEDIA E SFERA PUBBLICA (MCNAIR)-->RAPP TRA MEDIA E SF PUBBLICA IN ACCEZIONE DHALGRENIANA -->i media snono s al centro delle dinamiche di rappresentaz della politica,ma questa rappres avviene grazie ad altri elem che giocano un ruolo nei media e sui media-->uno di questi sono i partiti, assieme ai sindcati, gr di pressione.... -INDIVIDUAZIONE DI ALCUNI MODELLI GEN TEORICI DELLA COM POL -->Modello pubblicistico-dialogico-->i media non rappres lo sp pubblico ma contribuscono a crearlo + mod in cui sostanzialm la sf pubblica si sviluppa anche a cusa dei media ma non solo in funzione dei media + in cui i media hanno prevalentmente una natura accidentale -->Modello mediatico-->che risponde meglio alle attuali dinamiche della com pol + che considera tutti i proc della com pol come collocati nello sp pubblico mediato + i media non hanno natura

accidentale, ma si sovrapongono allo sp pubblic, rappresentandone la natura pi forte, pur non esaurendolo (ci sono altri elem dello sp pubblico che sfuggono all'universo mediale ma sostanzialmente la superficie maggiore di questa circionferenza coperta integralmente dai media) ma di fatto come se lo facessero-->-->necessit di riconsiderare il ruolo dei media--> se sf pubblica = sp pubblico mediatizz, rappres nella maggior parte dei media--> e poich modello prevalente di com pol nsono i media-->i meccanism idi interaz stra sist pol e mediale cambiano <-2009,2010,2011 4 ricerche mettono in luce la diminuzione di credibilit del sist mediale e del sistem politico -_>le ist di maggiroe credibilit sono forze dell'ord e magistratura, che non stanno nei media -TECNICHE DELLA COM POL -->spin dcorting--> non la com pol come spesso d cerca di far passare,ma una macro-tecnica, non uno strumento, ma un insieme di strumenti che si csituano dentro le dinamiche del pi complesso processo di meditazz della pol (che deriva da una serie di elementi-->uso mediale della politica--> processo di spetaccolriazz degli ev pol + processi di srdicamento dal territorio della pol stessa,che vanno sottoi lnome di disallineamwnto ideologico, che non si situa all'intenro dei soli studi di com pol,am che rappresenta una chiave d'accesso all'analisi dei flussi elettori e dei sistemi elettorali ) -->mediatiazz = effetto che proviene dai media ma che i mediano non determinano a prescindere<--dipende da ev societ,coswtumi,camb culturale,costruz di nuove compelsse sfere di egemonia,ev sfera pubblica (fra questi anche attitudini sotircamente determinate dall'accordo fiduciario o meno fra cittadinanza e sfera pubblica e fra cittadinanza e istituzioni) elementi extramediali <--> capacit dei meida di costruire un amb simulcariale in cui i sogg di rideinfiscono, ridifensicono la propria identit e attivano dinamiche di ridefinizione dell'opinione pubblica -->dedicando attenzione ad alcuni aspetti --> creaz di chiese di car culturale-accadmeico in cui l'una ha cercato di demonizzare l'altra <--dibattito metodloigci sull'analisi sociale e la sua scientificit negli anni'60 (numeri-->possib di ocntrollo dei saperi mediante dati < > i fenomeni sono complessi oltre la semplicit del numero)-->i metodi on sono corretti in s,ma in funzione dello scopo e dell'oggetto-->quantit per descrivere fneomeni incalizzabili con indicatori stabili che mi forniscono costruz abbast efficace ed efficienti < > sul consenso e apprezzamenti valoriali sono utili metodi qualitatitiv-->occorre padroneggiare metodi quantitiativi e qualitativi--> metodi non ideologie,ma funzionano nell'obiettivo di studio <--effetti psico-sociali, eff strutturali, eff mediatici ed eff politici -->se si cojsiderano i ctn mediali = dep proc di costruz degli effe,si dimenticano variabili pre-mediali e post-mediali<-- relazioni in cui esistono scorie di ctn mediali = pezzi della narraz individuale e collettiva non dipendente esclusivamente dai media (famiglia,luogo di vita) <--> media che entrano nella nostra ivta quotidiana e neelle nostre relaz, perch ctn mediali sono cornice concettuale dei discorsi oppure oggetto di discorsi -->i media con la logicapenetrano nella nostra epseirenza personale, ridenfinendola nell logche dela spettacolarizz mediale -->la moderna com pol tiene contro di uno scenario di costruz della sf pol<--fen sociali e politico istituzionale e fenomeni mediali ,che si icnrociano e determinano dinamiche difficilm calcoalbili, di meditazzi ,sp ettacolrizz,personalizzazione (eff mediatici hce insston usl sistem pol transformandolo affinch giochi un ruolo di riseminazz del sistema mediale, in un gioco di osmosi continua -EFF DELLA COM POL < > eff studiati dalla sociolgoa dei mass media-->effetti pisco-sociali-->che fanno rif alle din di camb vlaoriale di modific percettivo o di comportamento da aprte dei soggetti = oggetto della com mediale)<--socigolia funzionalista (media che isnstoon uslla soc,modificandola) studi piscologici comportamentisti e cognitivisti -->gli eff della com pol invece riguardano la capacit che hanno i media di rifidiefnire l ospazio in cui i gruppi sociali (< > non gli individui e le loro reazioni psichiche e piscologiche e pisco-cognitive) si colocano e modificano il loro modo di stare nella societ,modificando le loro scelte politiche di voto,partecipazione,adesione politica-->eff che riguarda la problematica di come si ridefniscono logiche di adesione a ideologie pi o meno manifeste-->ruolo della com pol nella costruzione dell'egemonia culturale + nelle logiche dei rapporti di potere sociale (anche bio-potere -->il controllo del corpo pu essere come strum di potere) <-- in cui i media giocano un ruolo -->-->come ridief l'op pubblicoa affinch ercepisca un ideologia come naturale o percepirla come dominante,e quindi egemonic, ridenfieneod le apparteneze politiche<--uso di strum dall'univ

mediale-->si usano tenciche di spin doctoring o di media managment =corincie generale entro cui si situa lo spin-doctoring -->-->popolarizzazione (dumbing down-->pop e populismo sono la stessa cosa?-->qando la pop diviene elem trainante verso una dimensione autocratica della leadership?) -NEWS FRAMING (TIPI) -->tema che fa rif alle toerie del framing -->teorie che si basano sull'oss emprica della coccl di ev e ntoziie pol nel sist dell'inf-->alcuni autori fanno rfi a questa differenza tra episodico (riguardano eventi improvvisi e imprevisti casuali->episodio =corncie per introdurre elem di inf politica che tendono magari a marginalizzare l'avversario a fini strumentali) e tematico (fanno rfi a isssues dominanti nel sist del'inf = codificandosi cornici in cui vengono collocate e interpretate informazioni sulla sfera pol + che si definoscono nel tempo + che tednnoo a risemtnaizz concetti e contenuti nel tempo) -->l'analisi dei news frames consente al consulente pol o al media-mananger di indirzz le stregie com del paritto o del leader assistito verso l'adesione o il contrasto rispetto alla cornice entro cui si collocano gli eventi --> questo frame a cui si rifierisce--> frame sociale con cui sono legati temi, tn della sens collettivit -->new frames strategici = terza categoria?-->strukm con cui la com pol colloca all'int di determinati contesti valroiali nel sist del'inf temi e ctn che le sono propri per orientare l'opinione pubblica