Sei sulla pagina 1di 4

Appunti 1) Coscienza: riferimento ontologico al tema della presenza. D. si confronta per mostrare come la scrittura ecceda.

Essere come semplice presenza. Linconscio si dice in molti modi. Obiettivo di Derrida: attraversa il testo di Husserl lasciando la traccia di questa attraversata----- mezzo per arrivare ad una meta. Freud: inconscio: quasi tutti i filosofi dichiarano che linconscio un controsenso , si delinea sullo sfondo della filosofia moderna. Psiche e coscienza vengono visti come sinonimi. La coscienza un concetto che inizia con Cartesio, prima di lui la coscienza era vista come incoscienza morale. Inconscio: scarsa consapevolezza delle conseguenze di unazione. Coscienza: come presenza a se stessi Appunti 2) Inscoscio psichico: termine contraddittorio, in quanto se la psiche sinonimo di coscienza, non si pu lasciare spazio allincoscienza: inconscio psichico: ossimoro. Natura dinamica dellelemento psichico: la psiche il luogo del movimento, di trasformazioni, di conflitti tra linconscio e la coscienza. ? della soggettivit psicoanalitica coscienza, inconscio e i loro conflitti ? ? ? a tracciare una mappa in alcuni tipi di inconscio. La classificazione dellinconscio si trova nel comportamentismo, nel cognitivismo, nella fenomenologia e nella psicoanalisi: quattro punti di riferimenti privilegiati. Psicoanalisi= discorso autonomo. La psicoanalisi dice dei contenuti che la scienza non ci pu fornire. La psicoanalisi non pu essere considerata una scienza. Discorso di Lacan che ?...tassonomia( analitica, filosofica, estetica) Differenza tra psicoanalisi e scienza: lacan Appunti 3) la psicoanalisi non scienza, per questo non vuol dire che il suo discorso sia insensato. Esistono malattie inguaribili, ma nessuna malattia incurabile. Tre tipi di inconscio: filosofico: filosofia romantica tedesca: fichte, schelling, hegel, riflessione di nietzsche e schopenauer evolutivo: influenzato da darwin e lamark, fino ad allora si credeva che la natura umana fosse statica e neurologico: la scoperta freudiana non pu essere ridotta alla scoperta di un ambito che eccede la coscienza distinzione tra uso aggettivale e sostantivale del termine inconscio: sia un aggettivo che un sostantivo appunti 4)

uso aggettivale: ha un valore descrittivo e si riferisce allinsieme dei contenuto non presenti nel campo attuale della coscienza uso sostantivale: ha un senso topico e non locale, ma in riferimento alle topiche freudiane uno e due indica i contenuti rimossi cui stato rifiutato laccesso al sistema preconscio conscio. Nella prima topica la distinzione tra uso aggettivale e sostantivale netta Nella seconda topica: uso aggettivale riferito allio e al super io Sostantivazione freudiana ha reso coscienza e inconscio gi solidi e autonomi. Termine inconscio formato dal prefisso in e laggettivo conscio che indica una consapevolezza ? topica fornisce un modello a Freud ai suoi studi sul sogno per evitare equivoci anatomici Freud parla di topica, questo lessico deriva dalla retorica greca e latina, parla di topoi e loci: serie di argomentazioni collocate in uno spazio immaginario. Appunti 5) Freud: psicoanalisi= scienza provvisoria Freud: medico dell800, compagno di studi di Husserl che avevano seguito le lezioni di Brentano Freud introduce la topica logica della psiche Uso descrittivo e topologico: distinzione fondamentale. Carattele sistemico e strutturale dellapparato psichico. Concetto di insconscio: si individuano tre diverse accezioni di inconscio: psicologico, filosofico e psicoanalitico Le relazioni tra i tre diversi tipi di inconsci sono effetti di cause di omonimia Appunti 6) Compendio di psicoanalisi viene pubblicata postuma nel 40. Lelemento distintivo della psicologia la sottovalutazione della coscienza Il cognitivismo nasce per diretta filiazione del comportamentismo: scontro teorico tra queste due correnti filosofiche. Cognitivismo e comportamentismo: due atteggiamenti della coscienza: modularismo e Fodor Marvin Minsky uno dei teorici dellintelligenza artificiale non si discosta dalla sottovalutazione della coscienza che considera alla stregua di un mito secondo cui la mente umana ? quanto accade nel suo interno. Analisi dellintrospezione dell autocoscienza Coscio: rappresenta lattivit mentale della nostra mente di cui siamo consapevoli, quasi tutto ci che la mente fa inconscio

Comportamentismo e modularismo: la coscienza interpretazione Unit dellio come illusioni cognitive e ? la scomparsa del soggetto Accezione cognitivista: Linconscio ambivalente perch pu essere usato sia in maniera sostantivale che in maniera aggettivale Il cognitivismo trasforma il concetto freudiano di inconscio psichico da ossimoro a tautologia Pag 3 la cons. di d. un problema per il modello matematico, in cui le discontinuit venivano lette come elementi di continuit. Indagare la coscienza cn la fenomenologia

La scrittura ideografica allude ad un tema fond. di unoprea di Freud: linterpr. Dei segni, dove viene proposta una via per linterpretazione dei segni

Pagina 5: A DERRIDA INTERESSA UNA OPPOSIZIONE BINARIA, LA Pi SEMPLICE DELLE DIFFERENZIAZIONI ?? IL DISCORSO DELLA DIFFERANCE PENSIERO E LINGUAGGIO SONO PER DERRIDA LINGUAGGIO VERBALE QUALCOSA CHE VIENE CANCELLATO perch CONSIDERATO ?? SIGNIFICATIVO PERCCH LA RIMOZIONE NON CANCELLA UNA FORZA ESTERNA, MA RIGUARDA QUALCOSA DI INTERNO ?? UNA RAPPRESENTAZIONE INTERIORE. UN QUALCOSA CHE NELL INTERIORIT PORTATO ALLA PRESENZA DELLESSERE (PRESENTE DEL PRESENTE SULLA STORIA DELLONTOLOGIA HUSSERLIANA E S. AGOSTINO. LA RIMOZIONE RIUSCITA QUALCOSA CHE ANNICHILISCE QUELLA NON RIUSCITA CI PERMETTE DI ?? perch SI ASSISTE AD UN RITORNO DEL REPRESSO IN FORMA SINTOMATICA E IL SINTOMATICO E IL SINTOMO METTE IN SCENA IN MODO DEFORMATO LA VICENDA DELLA ???? LA METAFORA DELLA SCRITTURA CHE OSSESSIONA TUTTA LEUROPA. IMPORTANZA CHE LA BIBBIA HA PER LEUROPA ED ANCHE LA METAFORA ??? CHE RITORNA IN GALILEO CHE DICE CHE DIO HA CONSEGNATO ALLUMANIT DUE LIBRI: LA BIBBIA E IL LIBRO GEOMETRICO. LA RIMOZIONE DELLA SCRITTURA RIGUARDA LOBLIO DELLESSERE DI CUI PARLA HUSSERL PAGINA 6: COSCIENZA QUI HA LACCEZIONE DI COSCIENZA MORALE IL DISCORSO DI DERRIDA SI FA (problema marx)

D. ha delle preoccupazioni teoriche: una il bisogno di utilizzare i concetti freudiani tra virgolette, per evitare la metafisica. Sistema di repressione logocentrica che esclude il corpo della traccia scritta. Il corpo rimanda ad una metafora antropomorfa: il corpo anche il corpo del testo