Sei sulla pagina 1di 26

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

Titolo Vinci Lo Stress Torna Ad Essere Ci Che Eri

Autore Andrea Terenzi

Editore Andrea Terenzi Edizioni

Sito www.iltuobenessere.it

- Bisogna avere in s il caos per partorire una stella danzante. F riedrich Nietzsche

Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

Note Legali

ATTENZIONE: tutti i diritti di questo ebook sono riservati a norma di legge. Le strategie riportate in questo libro sono frutto di anni di studi e specializzazioni, quindi non garantito il raggiungimento dei medesimi risultati di crescita personale o professionale. Il lettore si assume piena responsabilit delle proprie scelte, consapevole dei rischi connessi a qualsiasi forma di esercizio. Il libro ha esclusivamente scopo formativo e non sostituisce alcun tipo di trattamento medico o psicologico. Se sospetti o sei a conoscenza di avere dei problemi o disturbi fisici o psicologici dovrai affidarti ad un appropriato trattamento medico.

Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

Indice:

Introduzione.......................................................................................Pag.5

Che cosa causa stress, ansia ed infelicit nella tua vita?..............Pag.10

Stress nellambiente lavorativo.......................................................Pag.17

Fiducia in te stesso? Ora possibile!..............................................Pag.20

Piccoli trucchi per spazzare via linsonnia ed aiutarti a prendere sonno in un attimo............................................................................Pag.24

Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

Introduzione Se siamo qui, io a scrivere e tu a leggere di stress, ansia e malessere pi in generale, significa che qualcosa nelle nostre vite non andato per il meglio. Ammettilo tranquillamente, non c nulla di cui vergognarsi, ci sono passato anche io e se c un insegnamento che ne ho dedotto e che il primo passo per uscirne ammetterlo a noi stessi.

Spero che in questo breve report gratuito (attenzione, ma non per questo senza valore) possa darti una mano a circoscrivere i danni che lo stress infligge alle nostre esistenze, il tempo che ruba alla nostra felicit, al benessere nostro e delle persone che ci vivono accanto. Eh si, perch quel dannato ospite che vive dentro di noi, oltre a non aver chiesto il permesso di poter entrare, sta mettendo una seria ipoteca anche sulla felicit di chi condivide con noi lumano errare.

Lascia per che ti racconti qualcosa di me. So gi che ti chiederai:ma chi costui per darmi consigli? Di quali titoli pu fregiarsi per insegnarmi qualcosa? Mi chiamo Andrea ed ho quarantanni, la met dei quali trascorsi in un modo che non ti auguro di vivere neppure per sentito dire. Sin dallinfanzia cap al volo che non sarebbe stata facile, no davvero.
Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it 5

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

I miei genitori si separarono che avevo otto anni, con il consueto corollario di litigi (non piccoli diverbi, te lo assicuro) e ripicche. Il clima in casa era pesante:mani alzate, grida, piatti e bicchieri in frantumi ed io in mezzo a fare da spettatore ad uno spettacolo non certo edificante. Ecco, credo che la prima conoscenza con i fattori dello stress sia avvenuta in quei frangenti, quando davanti ad una situazione che non riuscivo (non potevo) gestire sviluppai una forte balbuzie.

Ma credete sia finita qui? Ovviamente no, ma per fartela breve (non ti racconter tutta la mia vita, non preoccuparti ) da quellepisodio scatenante in poi (ossia la separazione dei miei genitori) diciamo che le cose non potevano che seguire il corso impressogli dagli eventi. Quindi trascorsi ladolescenza senza una guida precisa, senza qualcuno che mi mostrasse le coordinate per districarmi in quelloceano di emozioni, sensazioni, pensieri, stati danimo in cui ero precipitato e che dipingevano quellet che dovrebbe essere di diritto di massimo gaudio e spensieratezza per ogni bambino, a tinte davvero fosche.

Il passo verso labuso di sostanze stupefacenti e alcool fu davvero breve. Il vuoto che mi consumava dentro e che mi trascinava come un automa in giro per le strade della mia citt si era fatto ormai insopportabile. La scuola? Un disastro. Le amicizie? Poche e deleterie. Certo non un bel vivere. Soprattutto se pensate che avevo poco meno di ventanni ed una prospettiva di vita non certo rosea davanti.

Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

Naturalmente se racconto tutto ci non certo per muoverti a piet, ma quanto per sottolineare come gli eventi che si succedono nelle nostre esistenze possano determinare le nostre mosse future, forgiare le nostre propensioni, costituire il retroterra a tutto ci che siamo oggi. Sia ben inteso, amo i miei genitori allinverosimile, non attribuisco loro nessuna colpa per la piega che poi la mia vita ha deciso di prendere, per gli errori commessi e la disarmante inconsapevolezza con la quale ho calcato questa terra almeno per la prima parte di essa.

Al contrario, sento mia tutta la loro umanit e la loro fallibilit, quella indeterminatezza propria dellessere umano solo di fronte ai quesiti che pone il vivere, quel senso d inadeguatezza e vuoto che pu scorgere in s soltanto chi ha perduto la via di mezzo. Ma io benedico tutto questo! Si, ti sembrer strano, ma io ringrazio per quanto la vita mi ha riservato. Si dice sempre pi spesso che chi tocca il fondo non pu che risalire (si dice anche che chi tocca il fondo, a volte, pu chiedere una pala e mettersi a scavare , ma fortunatamente non stato il mio caso) e cos stato.

Grazie alla mia caparbiet e ad un innato desiderio di conoscenza e tensione verso la parte pi profonda di noi, ho iniziato a studiare quelle che io definisco una vera e propria scienza dellanima ossia le filosofie orientali (induismo e buddismo su tutte), a praticare yoga e meditazione (che a distanza di ventanni ancora pratico) a leggere quantit industriali di libri e pubblicazioni anche in lingua inglese (non dimenticare che le varie sindromi generali da adattamento o quello che pi comunemente chiamato stress, ventanni fa non era cos di moda come lo oggi e quindi le librerie non dedicavano sezioni intere dei loro scaffali, come
Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it 7

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

stanno facendo, alle patologie ad esso connesse) fornendomi cos di strumenti grazie ai quali sono riuscito a riportare la grazia e la felicit nella mia esistenza. Quindi voglio ritornare ai quesiti che ti ponevi inizialmente e cercare di darti una risposta:ecco, io sono quello che passato attraverso tutto ci che hai letto (che nulla in confronto al tedio che avrei potuto darti raccontandoti davvero tutto) e che ce lha fatta, che ha ingurgitato lacre gusto della paura, che rimasto inchiodato notti intere al letto, aggrappato al cuscino in preda al terrore paralizzante senza trovare una spiegazione a tutto ci, sono quello che pi di una volta si sporto dalla balaustra del proprio appartamento pensando seriamente che un salto avrebbe risolto tutto in modo piuttosto sbrigativo, sono quello che non riusciva a mantenere un rapporto accettabile e costruttivo con nessun essere umano (tanto meno femminile) perch incapace di dare forma e colore ai propri sentimenti.

Quindi credimi, ho frequentato luniversit della vita e la laurea me la sono guadagnata sul campo, ho studiato sulla mia pelle le leggi dellesistenza e gli assiomi dellanima, ho sostenuto esami che come giudizio finale non prevedevano voti ma la possibilit di poter respirare ancora uno scampolo di vita, ho sostenuto la presenza minacciosa e ieratica non di commissioni esaminatrici ma di orde di emozioni e pensieri distruttivi.

Ma ne sono uscito pi forte, con una consapevolezza ed una conoscenza di me stesso che ancora oggi stento a credere di possedere. Certo, anche
Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it 8

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

laspetto tecnico-scientifico ha avuto la sua parte in tutto ci, ho divorato interi libri di psicologia (studiando con mia moglie che psicologa dellet

evolutiva) imparato teorie e conosciuto differenti scuole di pensiero, termini tecnici e casi di studio a centinaia, ma credo che laspetto vincente che mi abbia permesso oggi di essere una persona felice ed un cittadino attivo, sia la commistione tra Oriente ed Occidente che ho sempre cercato di nutrire nella mia vita. Pratiche meditative e silenzio intersecate alla scienza occidentale con la sua meticolosa metodologia dindagine, rigeneranti percorsi interiori compiuti grazie allausilio di tecniche dintrospezione uniti alla conoscenza empirica del mondo l fuori, con i suoi codici e le sue leggi.

Ora basta, non voglio annoiarti oltre, ti lascio ad un breve assaggio di ci che posso offrirti per aiutarti a rimettere ordine nella tua vita o in quella di chi ti sta a cuore, prendilo come un buon sorso di acqua fresca offerto dalla mia borraccia in una torrida giornata estiva in un sentiero di montagna, ed ora in marcia che il cammino ancora lungo!

Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

Che cosa causa stress, ansia ed infelicit nella tua vita? Oggigiorno lo stress una componente presente nella vita di milioni di persone al mondo. Recenti studi hanno dimostrato come bassissime quantit di stress possano essere addirittura benefiche per coloro che si trovano a vivere nella moderna societ occidentale. In ambito professionale, in quello famigliare, nelle situazioni in generale, gli esperti del settore evidenziano come piccole sollecitazioni stressanti si ripercuotano positivamente sotto laspetto motivazionale e produttivo.

Va da s che oltre una certa soglia ma, soprattutto, opponendo allo stress una risposta non adeguata si possono sviluppare tutta una serie di patologie che fanno ormai tristemente parte del nostro corredo personale.

Non essere in grado di far fronte ai fattori di stress che si affacciano nelle nostre vite pu condurre a sviluppare problemi di salute a pi livelli, ansia, abusi di cibo, alcool e droghe. Studi condotti su stati emotivi quali depressione nei suoi vari gradi e fome, problemi fisici quali:tiroide, ipoglicemia, attacchi di cuore ed innumerevoli altri, hanno evidenziato come lo stress compaia come sintomo principale in ognuno di questi.

Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it

10

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

Ovviamente lo stress pu provenire da svariate fonti o situazioni di cui siamo protagonisti o nostro malgrado protagonisti involontari ed anche importante notare che ci che provoca stress in una persona non lo causa necessariamente in unaltra (questo per dire come stati danimo quali ansia, nervosismo, apprensione, siano di natura soggettiva e mai oggettiva). Detto ci, sembra chiaro come prima di iniziare a circoscrivere il nostro malessere, aiutare noi stessi a vivere una vita pi sana e felice, sia fondamentale capire la causa per la quale ci troviamo sotto stress. Eormai un fatto assodato da qualunque tipo di studio e sondaggio che oggi pi di 200 milioni di persone al mondo soffono di questa nuova peste del secolo. Le cause pi comuni sono da imputare a:

Dieta povera Carenza di sonno Lavoro e relazioni interpersonali Abuso di sostanze stupefacenti, alcool, tabacco

Non essere in grado di controllare e gestire correttamente uno o pi fattori di cui sopra, pu produrre ansia e stress che andranno ad inficiare la nostra salute e la qualit della nostra vita quotidiana. In questo breve report passer in rassegna ognuno di questi fattori (ma non solo) e cerchero di mostrarti come rapportarsi ai fattori che causano lo stress e come affrontarli nel modo pi corretto e proficuo possibile,

Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it

11

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

abbassando i livelli di ansia e stress ed aumentando il livello di energia vitale dentro di noi. Dieta Povera Da recenti studi medici americani stato acclarato piuttosto bene come una dieta povera sia una delle concause principali della nascita di alcuni fattori di stress ed ansia. Nella nostra societ moderna, con i ritmi indiavolati che ci troviamo a dover sostenere, sbattuti tra impegni famigliari e lavoro, divertimenti forzati e sport sfiancanti, il tempo dedicato alla preparazione dei pasti si ridotto drasticamente.

Durante la pausa pranzo, labitudine di mangiarsi un panino o un piatto freddo al volo si sta diffondendo sempre pi anche nel nostro bel paese, da sempre ricco di una tradizione culinaria che il mondo intero ci invidia. In barba a ci, anche nelle nostre citt sempre pi frequente vedere persone chiuse in sandwich bar, paninoteche o fast food intenti a consumare la loro razione di cibo spazzatura che incider drasticamente sulla loro salute.

Queste persone, a lungo andare, privano il proprio organismo del giusto apporto di vitamine e minerali, creando terreno fertile dove lo stress potr proliferare. Studi effettuati in USA (dove il problema dello stress molto sentito e studiato ormai da decadi) hanno dimostrato come un regolare consumo di vitamine ad alta qualit, minerali ed erbe (specialmente quelle contenenti le vitamine del gruppo B) riduca notevolmente il rischio di cadere preda di stress in quanto fortificano e rendono pi sani sia il nostro organismo che il nostro cervello producendo cellule vitali.
Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it 12

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

Stante la situazione in questi termini e considerato che cambiare stili di vita, orari ed impegni risulta piuttosto difficile, la cosa che possiamo fare per ovviare a questa carenza di elementi fondamentali per il nostro benessere quella di integrare tali carenze con prodotti naturali contenenti una buona concentrazione di vitamine, quindi integratori alimentari che facciano in modo di riequilibrare tali valori.

Carenza di sonno Mantenere un sonno corretto il secondo elemento fondamentale per gestire e contenere fattori di stress derivanti dalla vita frenetica di oggigiorno. La mancanza di sonno unita a questi fattori pu portare repentinamente ad un tornado di emozioni distruttive che potrebbero condurti ben presto fuori controllo.

Tra chi soffre di problemi inerenti alla sfera del sonno stato accertato che la quasi totalit ha difficolt nella fase di addormentamento. In effetti questa una fase che richiede una certa dose di tranquillit e di rilassamento mentale. Quante volte ti sar capitato di girarti e rigirati nel letto, incapace di prendere sonno con la mente che andava a palla tutta protesa al giorno che sarebbe seguito o a quello appena trascorso.

Questo, purtroppo, un problema che affligge molte pi persone di quante tu possa credere e quello dellimpossibilit di controllare la nostra mente
Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it 13

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

credo che sia da annoverare tra le cause principali di ogni problema di natura psicosomatica che affligge lessere umano.

Unaltra cosa che mi sento di consigliarti, se hai problemi in fase di addormentamento, di consumare tisane o integratori a base di erbe quali:camomilla, valeriana, fiore della passione e luppolo. Da secoli questi sono i rimedi che hanno favorito il sonno di re e popolani quindi non si capisce perch anche oggi non debbano fare parte delle nostre risorse di auto medicazione.

Lavoro e relazioni interpersonali Non un mistero che le nostre vite personali e lavorative siano ogni giorno sempre di pi messe sotto pressione da costanti richieste e compiti che sovrastano le nostre capacit ed il tempo materiale di cui siamo dotati. Avrai sentito frequentemente amici scherzare sul fatto di desiderare di poter dotare le nostre giornate di un surplus di ore per poter fare fronte agli innumerevoli impegni.

Purtroppo per noi, invece, la giornata dura ventiquattro ore e se togliamo le ore da dedicare al riposo (che avrai ormai capito sono fondamentali per non incappare in una sindrome da stress) ed ai pasti, ne rimangono circa dodici per poterci dedicare ai nostri progetti. Ebbene, se non riusciamo dentro questo lasso di tempo a soddisfare le esigenze di quelle persone che ci condizionano (a qualsiasi livello: famigliare, professionale, amicizie,
Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it 14

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

ecc...) e richiedono la nostra attenzione, saremo seriamente dei candidati al golden globe dellansia e dello stress.

Non c fattore di stress pi grande che il sentire di non avere il tempo necessario (ed il tempo non si compra e non si pu creare dal nulla) a soddisfare tutti i tipi di impegni di cui siamo attori principali e di conseguenza sviluppare un pressante senso di colpa per non essere stati abbastanza abili in ci. Anche se ancora non stata inventata una pillola che una volta ingoiata riesce a smaterializzare situazioni e persone arrecanti stress, possiamo per incrementare la nostra capacit di gestione del tempo e mettere maggiore cura nello scegliere la nostra dieta per avere una maggior chiarezza mentale e prontezza di spirito.

Come detto nel paragrafo precendente, possiamo utilizzare integratori a base di erbe (specialmente quelle appartenenti al gruppo B delle vitamine) per dare supporto e favorire la riproduzione di cellule cerebrali, per potenziare il nostro sistema nervoso centrale, i reni, il cuore, il fegato. Infatti, con unazione massiccia in tal senso, ripariamo i danni inflitti da una prolungata azione dello stress o addirittura preveniamo linsorgere di tale problematica. Avere una mente limpida, reattiva, non annebbiata da pensieri ricorrenti e mortificanti un requisito essenziale per vivere una vita consapevole e piena.

Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it

15

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

Abuso di sostanze stupefacenti, alcool, farmaci Un numero sempre maggiore di persone fa ricorso allutilizzo di sostanze stupefacenti, alcool e farmaci per far fronte allinsorgenza dei primi sintomi di malessere dovuti a stress.

Uno di questi, forse il pi diffuso in assoluto lansia. Ricorrere allabuso di sostanze (siano esse legali come lalcool o il tabacco, che illegali come droghe o farmaci acquistati in mercati clandestini) per mettere a tacere unemozione negativa alla quale non siamo capaci di far fronte certamente la cosa pi semplice ed immediata nella quale cadere. Lungi dal colpevolizzare tali comportamenti e dal giudicare chi li mette in atto, mi pare utile mettere in evidenza per che con questo modus operandi non facciamo altro che aggiungere problemi ad altri problemi. Chi utilizza in modo eccessivo una delle sostanze prese in esame in questo paragrafo, o crea un mix deleterio di tutte e tre, per alleviare i sintomi dello stress ed ottundere la propria mente forse non sa che sta mettendo benzina sul fuoco, alimentando in modo esponenziale quegli stessi sintomi che producevano malessere.

Le sostanze chimiche aggressive e corrosive messe in circolo nellorganismo, non fanno altro che creare dipendenza e danneggiare il nostro sistema immunitario, cos che nel tentativo di mettere a tacere i morsi dellansia non facciamo altro che aggiungere quantitativi industriali di stress (oltre a quello gi presente in origine) a causa della nascente dipendenza. E il classico cane che si morde la coda ed uscire da questo
Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it 16

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

circolo vizioso la prima questione da prendere in esame per giungere ad una guarigione completa. Stress in ambiente lavorativo Ci sono diverse cause di pressione nociva che ci troviamo ad affrontare nella vita e che dobbiamo gestire e cercare di risolvere. (Pensi di avere qualcosa in comune con il povero protagonista di questa foto?)

Per alcune di queste pi facile, mentre per altre occorre pi tempo e tanta energia da dedicarvi. In entrambi i casi essenziale per giungere alla
Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it 17

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

causa scatenante, ai fattori che soggiaciono ai sintomi, capire perch stanno rovinando la nostra esistenza ed affrontarli a testa alta.

Se cercheremo di eluderli o anche soltanto di combatterli con rabbia e risentimento non faremmo altro che addentrarci ancora di pi allinterno delle loro spire. Non certo un mistero che situazioni, luoghi o persone che causano stress specificatamente legato a quelle cause, venga di fatto traslato in altre situazioni, luoghi e persone. Emblematico il caso di tantissime persone che sviluppano stress sul luogo di lavoro ma che invariabilmente trasferiscono questultimo allinterno delle dinamiche famigliari, divenendo cos delle mine vaganti capaci di portare ansia e negativit in ogni luogo da esse frequentato.

Statisticamente, il luogo maggiormente foriero di stress ovviamente lambiente di lavoro.

In casi estremi questo pu essere vissuto davvero come unarena, dove nascono veri e propri corpo a corpo per ottenere promozioni, gratifiche e quantaltro. Ovviamente non tutti stiamo svolgendo il lavoro che avevamo sognato per noi nella nostra infanzia.

Non siamo diventati astronauti, presidenti della Repubblica o generali darmata (se sei riuscito davvero a diventare una di queste tre cose, complimenti!!) o molto pi semplicemente abbiamo ripiegato su
Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it 18

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

professioni pi normali e meno entusiasmanti. Probabilmente il lavoro che stai svolgendo ti annoia, non ti gratifica e senti che meriteresti molto di pi.

Lo sforzo che stai profondendo nel migliorarti continuamente commendevole ma allo stesso tempo, mentre cerchi di trovare il tuo lavoro perfetto, non perdere di vista la tua attuale professione. Cerca di darle il rispetto che merita e vedi se ti riesce di mettere un po di amore in quello che fai. In fondo il tuo attuale lavoro la tua fonte di reddito, ci che ti permette di dare un tetto ed un pasto alla tua famiglia, ci che ti permette di godere dei tuoi hobbies, quello che ti rende in grado di avere una rispettabilit sociale.

La base su cui pogger la tua futura professione la tua attuale occupazione, da l proverranno la tua reputazione, le tue credenziali e la tua esperienza, cerca di cambiare prospettiva e modo di interagire con i tuoi colleghi e vedrai che la maggior parte dei tuoi problemi si risolver per incanto. Vuoi un semplice trucco per ritrovare lentusiasmo perduto verso il tuo lavoro? Chiediti ogni giorno:come posso sentirmi pi coinvolto e felice sul posto di lavoro?.

La risposta una soltanto:fare ci che stai gi facendo ma con lintento di migliorarti continuamente, una sorta di sfida con te stesso a scoprire quanto puoi fare ancora meglio una cosa che credevi gi di fare alla perfezione.
Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it 19

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

Questa lunica motivazione che pu spingerti in avanti, la chiave daccensione che porter ad una serie di concatenazioni positive tra le quali un rinnovato rapporto con i colleghi (meno conflittuale e quindi meno stressante), la possibilit di sentirsi meno stanchi e provati perch sostenuti costantemente dallentusiasmo di vedersi allopera, la soddisfazione di cogliere i frutti del proprio lavoro non svolto con il pilota automatico e condotto con la sola motivazione (molto limitante, fattelo dire) di guadagnarsi la pagnotta.

Fiducia in te stesso? Ora possibile! Ci sono davvero poche persone che potrebbero definirsi del tutto soddisfatte della loro condizione. La maggior parte di esse ha forse soltanto bisogno di entrare in sintonia con la parte pi vera e nascosta di s ed invece non fa altro che continuare unestenuante e sterile autocritica mettendo lattenzione soltanto sui propri aspetti negativi e deficit comportamentali in vari settori quali quello economico, professionale, famigliare. Se soltanto potessimo mettere mano e lavorare sulla fiducia in noi stessi ed aumentarla a nostro piacimento come si fa con una manopola del volume di un impianto stereo, sicuramente la nostra vita sarebbe migliore in ogni suo ambito, gli altri ci sorriderebbero di pi, il nostro lavoro sarebbe uno spasso, le relazioni interpersonali ne gioverebbero alla grande, le nostre finanze sarebbero sicuramente pi solide.

Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it

20

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

Di seguito voglio evidenziarti cinque piccoli passi, attraverso i quali non voglio dire che da domani diventerai lamministratore delegato di una multinazionale che fattura cifre da capogiro, ma ti serviranno almeno per iniziare un cammino di consapevolezza attraverso il quale invertire il senso di marcia ed indirizzarti verso la felicit.

-Parla con te stesso! Sembra pazzesco ma funziona. Che tu ne sia consapevole o meno, in ogni singolo istante della nostra esistenza in atto un dialogo costante dentro di noi. Impossessarsi di questo processo e volgerlo a nostro favore sar lo scopo di questo primo punto. Per coloro che non hanno una forte fiducia in se stessi, questo monologo sar infarcito di frasi negative e pessimistiche mutuato dalla Tv e dai mass media in genere.

Questi pensieri negativi non fanno altro succhiare energia dai nostri organismi ed alle nostre menti, ci che possiamo fare coltivare pensieri positivi ed imparare a gestire il flusso di questultimi nella nostra vita. Imparando ad ascoltare questo nuovo tipo di pensieri, riusciremo a costruire una solida fiducia in noi stessi.

-Vestiti sempre al meglio. Non trascurare il tuo aspetto, ci che vedono gli altri non altro che ci che tu mostri loro, ma bada bene, non sto parlando di essere sempre in ghingheri o super elegante in ogni occasione, sto soltanto consigliandoti di indossare quei capi che ti fanno stare bene, dignitosi, puliti, quella particolare giacca che ti fa sentire a tuo agio, quel paio di scarpe comode e di buona fattura per le quali hai risparmiato una
Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it 21

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

settimana pur di comprartele. Sarai stupito come un semplice accorgimento come questo ti far riacquistare il piacere di prenderti cura di te stesso. E allora, non attendere sabato sera per metterlo in pratica, inizia sin da adesso !!

-Aumentare la propria autostima un elemento fondamentale verso la luce che c alla fine del tunnel dello stress. Iniziare a prendere coscienza delle proprie qualit (ebbene si, anche se non ci credi ne hai anche tu! Tutti siamo unici e diversi proprio per quelle determinate qualit o difetti che ci contraddistinguono) vedersi come un essere umano unico ed irripetibile, il vero miracolo, lunico tangibile, che madre natura ha saputo concepire ed al quale siamo stati invitati a partecipare in prima fila. Ringraziare per tutto ci che entra a far parte della nostra giornata e vederlo come un dono scelto unicamente per noi e noi soltanto:il sorriso di uno sconosciuto incontrato in ascensore, il frusciare del vento tra i rami dellalbero che vediamo fuori dalla nostra finestra, un gesto gentile di un collega, lascolto della nostra canzone preferita carpito per caso passando davanti ad un negozio dal quale veniva diffusa.

-Tenere una postura corretta sia seduti che camminando. Come ci muoviamo, come camminiamo, stiamo seduti, sdraiti, un messaggio ben preciso che inviamo al mondo. Il nostro corpo parla per noi ed il pi delle volte un linguaggio che non solo non sappiamo parlare ma naturalmente non siamo neppure in grado di decifrare.

Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it

22

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

E scientificamente provato che la postura che assumiamo influenza il nostro umore (e non il contrario). Un andamento dinoccolato, spalle curve, piedi strascicati, non potr certamente infonderti quel necessario ottimismo e desiderio di vivere serenamente la tua giornata e di cui hai bisogno per affrancarti da situazioni logoranti. Al contrario, un incedere determinato, petto in fuori e passo deciso (ovviamente senza apparire affettati o, peggio, dei bulletti di quartiere) produce dentro noi la giusta alchimia per affrontare il lungo cammino che ci separa dal tanto agoniato ritorno a casa la sera. Ovviamente tutto ci valido anche per come sediamo nelle nostre postazioni di lavoro, di studio o semplicemente nella nostra poltrona di casa. -Sorridi! A volte basta un semplice sorriso per abbattere muri dincomprensione, tensione e stress. Se da una situazione problematica iniziale tra due persone fa capolino un sorriso, la met delle difficolt che pre esistevano a quel semplice ma potentissimo gesto sono per incanto risolte, laltra met sar agevolmente superata dal nuovo clima di collaborazione che si magicamente creato. Esercita i tuoi muscoli facciali allo specchio, rilassali e scioglili in sorrisi profondi e distesi .

Fai delle vere e proprie ripetizioni di esercizi (tipo palestra insomma ). Prendi labitudine a fare questo, sorridendo di pi incoraggerai gli altri a farlo a loro volta ed un approccio che avviene allinsegna di due bei sorrisi al posto di espressioni tirate o di falsa compiacenza, sar sicuramente un ottimo auspicio per la nascita di un rapporto di ogni tipo.

Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it

23

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

Piccoli trucchi per spazzare via linsonnia ed aiutarti a prendere sonno in un attimo. -Bere un bicchiere di latte caldo 15 minuti prima di coricarsi agisce sul sistema nervoso contribuendo a distendere i nervi e a rilassare in generale il nostro organismo. -Fare un bel bagno caldo prima di addormentarsi. Immergere in acqua una generosa quantit di Sali o bicarbonato per aiutare l organismo ad espellere le tossine accumulate. -Se si avverte la necessit di fare un piccolo spuntino prima di coricarsi consigliato farlo con gli alimenti giusti. Tutti quelli ricchi di L-Triptofano (un aminoacido naturale che si converte nei neurotrasmettitori che supportano sonno riposo e sensazione di benessere) vale a dire:uova, ricotta, pollo, tacchino, anacardi e latte caldo come detto sopra. -Evitare caffeina, alcol e tabacco in generale. La maggior parte delle persone pensano che evitare il caff sia sufficiente per non ingurgitare caffeina, ma ci sono innumerevoli altre sostanze o alimenti che ne contengono una buona dose:cioccolato, the, cola in genere, snacks. -Dormire sul dorso. Dormire a pancia sotto comprime i tuoi organi interni costringendoli in posizioni che non favoriscono certamente un rilascio totale del corpo. Al contrario, dormire sulla schiena ne favorisce il rilassamento totale. Se sei abituato a dormire su di un fianco meglio se lo fai su quello destro.

Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it

24

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

-Dormire in una stanza ben ventilata e con un continuo ricircolo di aria. Una temperatura di 18-23 da considerarsi ottimale. -Bere tisane alle erbe. Se siamo costretti ad evitare il latte o qualsiasi altro prodotto caseario, potrebbe tornarci utile fare ricorso ad una buona tazza di tisana (es. Allanice, al finocchio, all erba gatta) o di camomilla. -Fare un po di esercizio fisico durante la giornata. Specialmente per chi svolge unoccupazione sedentaria e la sera tarda ad addormentarsi, 30 minuti prima di mettersi sotto le coperte potrebbe essere indicato svolgere qualche esercizio al fine di ossigenare meglio lorganismo e favorire un sonno pi profondo e ristoratore. -Evita di fare dei sonnellini pomeridiani o a met giornata. Cerca piuttosto di stancare il tuo fisico affinch la sera cada in un sonno profondo ed immediato. -Una tecnica di riflessologia. Sdraiato sul letto, muovi le dita dei piedi su e gi per circa 12 volte. I meridiani sono canali di energia che vengono presi in considerazione, ad esempio, dallagopuntura. I meridiani sono collegati agli organi interni e sollecitando i meridiani nel giusto modo, potremo rilassare e portare pace allinterno di noi stessi. Dimenare le dita dei piedi conduce ad un effetto di tale portata.

Spero che questo breve report possa esserti stato daiuto. Per lo meno io lho scritto con questo intento. Abbi cura di te e sorveglia la tua esistenza.

Andrea Terenzi
Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it 25

Vinci Lo Stress Torna ad essere ci che eri 17 Giugno 2011

FINE

Lautore di questo Report Andrea Terenzi. Tutti i diritti sono riservati. E vietata la copia o la modifica anche parziale del testo. Puoi distribuire questo Report Gratuito a chiunque purch non utilizzi metodi non etici come spam e programmi p2p.

Report Gratuito a cura di Andrea Terenzi Tutti i Diritti Riservati| www.iltuobenessere.it

26