Sei sulla pagina 1di 3

ARMONIZZAZIONE DELLA SCALA MAGGIORE

La scala maggiore ha come modello la scala formata dalle note C D E F G A B C. La formula :

wwhwwwh
che significa: 1. La prima nota la Fondamentale (Root), in questo caso C 2. La Seconda nota D che dista dalla Root una Seconda Maggiore (2M), quindi un intervallo INTERO (w, whole) 3. La Terza nota E che dista dal D una Seconda Maggiore (2M), quindi un intervallo INTERO (w, whole) 4. La Quarta nota F che dista dal E una Seconda Minore (2m), quindi un intervallo META (h, half) 5. La Quinta nota G che dista dal F una Seconda Maggiore (2M), quindi un intervallo INTERO (w, whole) 6. La Sesta nota A che dista dal G una Seconda Maggiore (2M), quindi un intervallo INTERO (w, whole) 7. La Settima nota B che dista dal A una Seconda Maggiore (2M), quindi un intervallo INTERO (w, whole) 8. La Ottava nota C che dista dal B una Seconda Minore (2m), quindi un intervallo META (h, half)

Nella scala dellesempio (C Maggiore): D il secondo grado, e dista un tono (w) dal C E il terzo grado e dista un tono da D (w) e due toni da C (Terza Maggiore, 3M) F il quarto grado e dista un semitono da E (h) e due toni + un semitono da C (Quarta giusta, 4) G il quinto grado e dista un tono da F (w) e tre toni + un semitono da C (Quinta giusta, 5)

A il sesto grado e dista un tono da G (w) e quattro toni + un semitono da C (Sesta Maggiore, 6M) B il settimo grado e dista un tono da A (w) e cinque toni + un semitono da C (Settima Maggiore, 7M) C lottava e dista un semitono da B (h) e cinque toni + 2 semitoni da C (Ottava)

Larmonizzazione classica della scala maggiore avviene sovrapponendo intervalli di terza (maggiori o minori a seconda il caso) su tutti i sette gradi della scala (pi lottava).

Con tale tipo di armonizzazione si ha: Primo Grado: C(Root), E (3M), G (5), B (7M), D (9), F (11), A (13) ===> Accordo CMaj7 Secondo grado: D (Root), F (3m), A (5), C (7m), E (9), G (11), B (13) ===> Accordo Dm7 Terzo grado: E (Root), G (3m), B (5), D (7m), F (b9), A (11), C (b13) ===> Accordo Em7 Quarto grado: F (Root), A (3M), C (5), E (7M), G (9), B(#11), D (13) ===> Accordo FMaj7 Quinto grado: G (Root), B (3M), D (5), F (7m), A (9), C (11), E (13) ===> Accordo G7 Sesto grado: A (Root), C (3m), E (5), G (7m), B (9), D (11), F (b13) ===> Accordo Am7 Settimo Grado: B (Root), D (3m), F (b5), A (7m), C (b9), E (11), G (b13) ===> Accordo Bm7b5

Quindi abbiamo che : Nel primo e nel quarto grado abbiamo un accordo maggiore (Maj7, cio Root, 3M, 5, 7M) Nel secondo, terzo e sesto grado abbiamo un accordo minore (min7, cio Root, 3m, 5, 7m) Nel quinto grado abbiamo un accordo di settima di dominante (7, cio Root, 3M, 5, 7m) 2

Nel settimo grado abbiamo un accordo minore con 5 diminuita (detto anche Semidiminuito, m7b5, cio Root, 3m, b5, 7m)

E importante notare che i due accordi maggiori (primo e quarto grado) non sono identici se vediamo le estensione sopra alla settima (9, 11 e 13 diverse fra loro; per esempio il quarto grado ha la #11) e quindi suoneranno completamente diversi Analogamente anche i tre accordi minori (secondo, terzo e sesto grado) hanno diverse estensioni (9, 11 e 13) e quindi suoneranno diversi fra loro.