Sei sulla pagina 1di 2

DUE VOLTE NIENTE

Non mi spaventano le cose che non ho mai temuto e non mi mancano le cose che non ho mai avuto e non mi toccano le cose che non ho mai sentito non serve a niente fare finta di niente come se io e te non esistesse pi e non si spezzano le cose che non ho costruito non si cancellano le cose che non ho disegnato e non si spengono le cose a cui non ho dato fuoco non serve a niente fare finta di niente come se io e te non esistesse pi

PICCOLO DESTINO RIDICOLO


Pi che il destino stata l'adsl che vi ha unito e poi milioni di migliaia di km Pi che il destino stata la tua amica scema che vi ha unito e poi il peso di una vita cos inutile pi che il destino stato tutto quello che hai bevuto che vi ha unito e poi pochi piccolissimi cm se lui l'ama a lei e non ama me a me non mi ama pi nessuno (x2) pi che il destino stata la tua testa vuota che vi ha unito e poi parole di poeti cos poveri pi che il destino stata una scommessa vinta che vi ha unito e poi migliaia di canzoni malinconiche pi che il destino

stata la sua voglia e la tua noia che vi ha unito e poi io sono quello piccolo e ridicolo e poi io sono quello piccolo e ridicolo... SALDATI Aspetto che il mio cuore faccia 'boom' chi semina peste raccoglie dolore sotto le lenzuola anche tu io divento un fiume tu profumi come un fiore Cadi gi dal letto 'badabum' mi tieni pi forte poi non ti muovi chiudi gli occhi e non ti vedo pi poi lego i miei capelli ai tuoi con pi di mille nodi Portami a vedere il cielo questa notte anche se nuvolo ho tanto caldo anche se inverno ho tanto caldo anche se inverno Mi sento che non peso quasi pi rivolto nel letto: silenzio, che dorme! shh.. "E come stai?" mi chiedo dandomi del tu "come a primavera sugli alberi le foglie" Portami a vedere il cielo questa notte anche se nuvolo ho tanto caldo anche se inverno ho tanto caldo anche se inverno Ma che bel sogno... fino a mattina non ho chiuso occhio Portami a vedere il cielo questa notte anche se nuvolo ho tanto caldo anche se inverno ho tanto caldo anche se inverno