Sei sulla pagina 1di 6

LARIA

CHE COSE LARIA? Laria un miscuglio di gas differenti Laria composta per circa tre quarti di azoto e da quasi un quarto di ossigeno; la parte restante formata da vapore acqueo, anidride carbonica e altri gas, presenti in piccolissima parte. Lazoto il gas presente in quantit maggiore, ma quello indispensabile per la respirazione di tutti gli esseri viventi lossigeno. Lossigeno particolarmente importante, perch necessario alla vita di uomini, animali e piante. Mentre respiriamo, prendiamo ossigeno dallaria. Laria che noi espiriamo (cio mandiamo fuori), povera di ossigeno, pu essere assorbita dalle piante, che la ripuliscono restituendole nuovo ossigeno. Attraverso la bocca e le narici, i nostri polmoni richiamano laria. Trattengono lossigeno ed emettono lanidride carbonica. Le piante, invece, hanno bisogno di trattenere proprio questo gas, mentre emettono lossigeno che serve a noi. Questo rende le piante davvero preziose per lequilibrio dellaria! Lanidride carbonica il gas che tutti i viventi eliminano con la respirazione e serve alle piante a svolgere la fotosintesi, ma anche un gas che si produce durante la combustione delle sostanze.

CARATTERISTICHE DELLARIA Laria leggera ed invisibile ma in realt dappertutto; un elemento indispensabile per la vita delluomo, degli animali e delle piante che la introducono attraverso la respirazione. Noi non possiamo vedere laria ma vediamo i suoi effetti: laria che gonfia i paracadute e sostiene il volo del deltaplano; laria che solleva la polvere, muove le foglie e i rami degli alberi e fa giungere i suoni al nostro orecchio.

Prova a correre tenendo un ombrello aperto dietro alle spalle: una forza invisibile rallenta la tua corsa: questa forza laria. Laria dovunque: se, per esempio, strizziamo una spugna immersa nellacqua, ne vedremo uscire tante bollicine daria. Laria attorno a noi e sopra di noi, avvolge tutta la Terra come una buccia avvolge il frutto. Questa buccia, che dallo spazio appare come un sottile velo azzurro, latmosfera. Laria ha un peso Laria sembra molto leggera, invece ha un peso ed esercita una pressione su tutto quello che c sulla Terra. Il peso dellaria si chiama pressione atmosferica.

Per misurare la pressione atmosferica si usa il barometro.

Con il calore laria si dilata Se sul collo di una bottiglia infiliamo un palloncino di gomma questo, anche se la bottiglia piena daria, resta floscio. Se per, immergiamo la bottiglia in un po dacqua ben calda, il palloncino si gonfia. Questo perch lacqua scalda laria contenuta nella bottiglia: laria, divenuta calda, i dilata (cio aumenta), sale e gonfia il palloncino. Se ora immergiamo la bottiglia in acqua fredda, il palloncino si sgonfia. Questo esperimento dimostra che il calore fa dilatare laria (che cos occupa pi spazio) e che laria calda sale verso lalto, quindi laria calda pi leggera di quella fredda. Laria fredda, pi pesante, tende a scendere verso il basso. Laria elastica Laria pu essere compressa (cio schiacciata) in poco spazio oppure dilatata. Se tappiamo con un dito il foro di una pompa da bicicletta e spingiamo il pistone, questo riesce a scendere per un certo tratto comprimendo laria contenuta nella pompa; se lasciamo andare il pistone, questo torna indietro. La stessa cosa avviene con una siringa. Questo perch laria elastica, proprio come una molla.

Lossigeno presente nellaria, oltre a consentire la respirazione degli esseri viventi, importante perch permette alle sostanze di bruciare, sviluppando luce e calore. Questo fenomeno prende il nome di combustione. In mancanza di ossigeno la combustione non pu avvenire, come dimostra lesperimento della candela.

Quando laria diventa vento Gli effetti del calore sullaria hanno una grande importanza nellatmosfera: se laria calda sale, la pressione al suolo diminuisce (bassa pressione); dove laria fredda scende, la pressione al suolo aumenta (alta pressione) Le variazioni di pressione sono di primaria importanza per le previsioni meteorologiche: in genere quando la pressione dellaria diminuisce signica che in arrivo una perturbazione, mentre se la pressione aumenta il tempo volge al sereno. Laria fredda tende a spostarsi dalle zone di alta pressione verso quelle a bassa pressione: questi movimenti di grandi masse daria nellatmosfera fanno nascere i venti. Il vento aria che si sposta: il calore del Sole riscalda la Terra, cos laria vicina al terreno si riscalda, diventa leggera e sale in alto, mentre laria freddava ad occupare il suo posto. Quando, poi, la differenza tra aria calda ed aria fredda molto grande, nascono uragani e disastri.

LATMOSFERA Laria avvolge tutta la Terra formando uno strato protettivo, latmosfera. Latmosfera si estende dal suolo fino a circa 500 km di altezza. La parte di atmosfera pi vicina alla terra si chiama troposfera ed la parte in cui si vedono le nuvole nel cielo e in cui si verificano le precipitazioni (pioggia e neve). Al di sopra delle troposfera c la stratosfera, ricca di un gas molto importante per la vita di tutti noi: lozono. Questo gas ci protegge dalle radiazioni solari, raggi pericolosi per la nostra salute perch possono causare gravi malattie e provocare danni alle coltivazione e allambiente acquatico.

Latmosfera ha la funzione di trattenere il calore del Sole, lasciando passare soltanto i raggi solari utili e proteggendoci da quelli pericolosi. Linquinamento Oggi, purtroppo, latmosfera vittima di gravi forme di inquinamento a causa dei gas di scarico delle auto, dei fumi delle fabbriche e degli impianti di riscaldamento. Per limitare linquinamento dellaria ognuno di noi pu utilizzare la bicicletta o i mezzi pubblici, ridurre la temperatura dei termosifoni e cercare di condurre una vita il pi naturale possibile.