Sei sulla pagina 1di 30

Universit degli Studi di Firenze

Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica


Presentazione del CdL - 15 settembre 2009 1/30

Indice
Lorganizzazione della didattica Il percorso triennale
Larticolazione temporale Lofferta formativa Alcune definizioni

Le lauree magistrali I requisiti di accesso

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

2/30

Prima del 2001


Ingegnere

Percorsi formativi con il D.M. 509/99


8 Dottorato di Ricerca 3 anni 7 6 5 Ricercatore

Dopo il 2001

Ingegnere Magistrale Master 2 livello Ingegnere Master 1 livello

Corsi di Laurea di 5 anni

Corsi di 4 Laurea Magistrale di 3 2 anni 2 1

Classi di Laurea di 3 anni con corsi di laurea

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

3/30

Offerta didattica a.a. 2009/10


Nellanno accademico 2008/2009 la Facolt di Ingegneria dellUniversit di Firenze inizia ad applicare la riforma prevista dal D.M. 270/04. La Facolt di Ingegneria ha colto loccasione dellapplicazione di questa riforma per procedere ad una revisione della propria offerta formativa che si articoler in sei Corsi di Laurea (triennali) e nove Corsi di Laurea Magistrali (biennali): Corsi di Laurea Ingegneria Edile Ingegneria Civile Ingegneria per l'Ambiente, le Risorse ed il Territorio Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni Ingegneria Informatica Ingegneria Meccanica
Presentazione del CdL - 15 settembre 2009 4/30

Offerta didattica a.a. 2009/10


Corsi di Laurea Ingegneria Ingegneria Ingegneria Ingegneria Ingegneria Ingegneria Ingegneria Ingegneria Ingegneria di II livello (Lauree Magistrali) Edile Civile per la Tutela dell'Ambiente e del Territorio Elettrica e dell'Automazione delle Telecomunicazioni Elettronica Informatica Energetica Meccanica

Ingegneria Gestionale Ingegneria Biomedica

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

5/30

Accertamento OFA
La partecipazione al test per laccertamento obbligatoria. Il risultato del test non vincolante ai fini dell'immatricolazione ma solo ai fini della carriera: chi non supera il test potr immatricolarsi, ma gli saranno addebitati gli OFA (cio un debito da recuperare) e non potr sostenere gli esami dei corsi dei settori MAT03 e MAT05 (laddove cio compare il nome Analisi Matematica e/o Geometria) fino a quando non avr colmato il debito formativo.

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

6/30

Accertamento OFA
Indicazione sufficiente insuff.

Civile: 136 89 47 (65.4%) Edile: 277 147130 (53.1%) Elettr.+Tlc: 107 67 40 (62.6%) Inform: 132 84 48 (63.6%) Meccanica: 259 181 78 (69.9%) Ambiente: 102 59 43 (57.8%).

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

7/30

CdL Ingegneria Meccanica a.a. 2009/10

Il Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica si differenzia in tre percorsi formativi: Percorso Tecnico Scientifico Meccanico Percorso Tecnico Scientifico Elettrico Percorso Tecnico Professionale. I tre percorsi formativi iniziano a differenziarsi a partire dal secondo anno.

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

8/30

Offerta didattica a.a. 2009/10

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

9/30

Come si accede alle diverse lauree magistrali?


Se laurea di primo e secondo livello appartengono alla stessa area come ad esempio Ing. Meccanica o Ing. Energetica, sufficiente seguire il percorso scientifico previsto per la prosecuzione degli studi. Se appartengono ad aree diverse, come ad esempio Ing. Biomedica e Ing. Elettrica e dellAutomazione, occorre inserire nel pds gli insegnamenti previsti secondo dei percorsi gi studiati.

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

10/30

Come si accede alle diverse lauree magistrali? Se avessi scelto il percorso professionalizzante potrei comunque accedere alle Lauree Magistrali? Si, ma sarebbe necessario sostenere alcuni esami di base non sostenuti nella laurea triennale e, per contro, non sostenerne alcuni gi fatti ! Inoltre non sarebbe necessario il tirocinio, perch gi svolto nel primo livello.

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

11/30

Offerta didattica a.a. 2009/10


Anno SSD I MAT/05 MAT/03 I Semestre INSEGNAMENTO Analisi Matematica e Geometria CFU 9 6 SSD MAT/05 II Semestre INSEGNAMENTO Analisi matematica II CFU 9 6

CHIM/07 Chimica

ING-IND/ Tecnologia dei 22 Materiali e Chimica Applicata ING-IND/ Disegno Meccanico 15

ING-INF/ Fondamenti di 05 Informatica FIS/01

9 12 3

Fisica Generale Prova di Lingua Inglese e Comunicazione

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

12/30

Articolazione dellattivit didattica

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

13/30

Crediti formativi universitari CFU

Crediti formativi universitari Per credito formativo universitario si intende la misura del volume di lavoro di apprendimento, compreso lo studio individuale, richiesto ad uno studente, in possesso di adeguata preparazione iniziale, per l'acquisizione di conoscenze ed abilit nelle attivit formative previste dagli ordinamenti didattici dei corsi di studio.
Presentazione del CdL - 15 settembre 2009 14/30

Crediti formativi universitari CFU

Al credito formativo universitario, di seguito denominato credito, corrispondono 25 ore di impegno complessivo per studente; La quantit media di impegno complessivo di apprendimento svolto in un anno da uno studente a tempo pieno convenzionalmente fissata in 60 crediti.

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

15/30

Crediti formativi universitari CFU Le 25 ore sono formate da un certo numero di ore di lezione fontale e da altre di studio personale. Dalla.a. 2008/09 stata introdotta la seguente: Laurea 25 ore formate da 9 ore di lezione fontale e 16 ore di studio personale Laurea Magistrale 25 ore formate da 8 ore di lezione fontale e 17 ore di studio personale
Presentazione del CdL - 15 settembre 2009 16/30

Settori Scientifici Disciplinari

SSD - Settore scientifico-disciplinare Raggruppamento di discipline in base a criteri di omogeneit scientifica e didattica legati alle competenze richieste per la materia. Il settore scientifico-disciplinare di ogni disciplina stabilito da decreti ministeriali

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

17/30

Offerta didattica a.a. 2009/10 Primo anno


Anno SSD I MAT/05 MAT/03 I Semestre INSEGNAMENTO Analisi Matematica Geometria e CFU 9 6 SSD MAT/05 II Semestre INSEGNAMENTO Analisi matematica II CFU 9 6

CHIM/07 Chimica

ING-IND/ Tecnologia dei 22 Materiali e Chimica Applicata ING-IND/ Disegno Meccanico 15

ING-INF/ Fondamenti di 05 Informatica FIS/01

9 12 3

Fisica Generale Prova di Lingua Inglese e Comunicazione

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

18/30

Off. didattica a.a. 2009/10 percorso scientifico


Anno SSD II MAT/07 INGIND/10 MAT/06 MAT/05 I Semestre INSEGNAMENTO Meccanica Razionale Fisica Tecnica Industriale Insegnamento a scelta Calcolo Probabilit e Statistica in alternativa Equazioni Differenziali CFU 9 9 6 SSD II Semestre INSEGNAMENTO CFU 9 6 9

ICAR/08 Scienza delle Costruzioni INGIND/09 INGIND/16 Sistemi Energetici Tecnologia Meccanica

INGIND/13

Meccanica Applicata alle Macchine + Laboratorio di Meccanica Applicata alle Macchine

12

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

19/30

Off. didattica a.a. 2009/10 percorso scientifico


Anno II e III SSD MAT/06 MAT/08 MAT/05 ING-IND/14 ING-IND/12 ING-IND/35 INSEGNAMENTI A SCELTA Calcolo Probabilit e Statistica (1) Calcolo Numerico (1) Equazioni Differenziali (1) Meccanica Sperimentale e Misure (2) Misure Meccaniche e Collaudi (2) Economia ed Organizzazione Aziendale CFU 6 6 6 6 6 6 SEMESTRE 1 1 1 2 1 1

Nota (1): Scelta vincolata per selezionarne due dei tre. Nota (2): Scelta vincolata per selezionarne uno dei due. Uno dei due insegnamenti viene considerato necessario al completamento della formazione del I livello per gli studenti interessati a proseguire gli studi sul II livello.

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

20/30

Off. didattica a.a. 2009/10 percorso elettrico


Anno SSD II MAT/07 INGIND/10 I Semestre INSEGNAMENTO Meccanica Razionale Fisica Tecnica Industriale CFU 9 9 SSD ICAR/08 INGIND/09 INGINF/32 INGIND/13 INGIND/31 Meccanica Applicata alle Macchine Elettrotecnica + Laboratorio Ingegneria Elettrica I II Semestre INSEGNAMENTO Scienza delle Costruzioni Sistemi Energetici Macchine Elettriche CFU 9 6 6 9 12

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

21/30

Off. didattica a.a. 2009/10 percorso elettrico

Anno II e III

SSD ING-IND/13 MAT/08 MAT/05 MAT/06

INSEGNAMENTI A SCELTA Robotica Industriale Calcolo Numerico Equazioni Differenziali Calcolo Probabilit e Statistica

CFU 6 6 6 6

SEMESTRE 2 1 1 1

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

22/30

a.a. 2009/10 percorso professionalizzante

Anno SSD II MAT/07 INGIND/10

I Semestre INSEGNAMENTO Meccanica Razionale Fisica Tecnica Industriale Insegnamento a scelta libera INGIND/13 CFU 9 9 6 SSD ICAR/0 8 INGIND/09 INGIND/16

II Semestre INSEGNAMENTO Scienza delle Costruzioni Sistemi Energetici Tecnologia Meccanica CFU 9 6 9 12

Meccanica Applicata alle Macchine + Laboratorio di Meccanica Applicata alle Macchine

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

23/30

a.a. 2009/10 percorso professionalizzante

Anno II e III

SSD ING-IND/16 ING-IND/16 ING-IND/09 ING-IND/08 ING-IND/09 ING-IND/09 ING-IND/14 ING-IND/14 ING-IND/15

INSEGNAMENTI A SCELTA Studi di Fabbricazione Sistemi Integrati di produzione Energia e Ambiente Gestione Industriale dell'Energia Energie Rinnovabili Qualit, affidabilit e sicurezza nelle costruzioni meccaniche Azionamenti, elettrici, oleodinamici e pneumatici CAD

CFU 6 6 6 6 6 6 6 6

SEMESTRE 2 1 1 2 2 1 2 1

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

24/30

Il Piano degli Studi


1) Il Piano di studi deve riportare l'insieme delle attivit formative (obbligatorie, di orientamento, libere) che lo studente intende svolgere. 2) Il Piano di Studi pu essere presentato nel periodo compreso fra met novembre e met dicembre 2009. 3) Devono presentare il Piano gli studenti iscritti agli anni successivi al primo. 4) La presentazione del Piano di Studi deve essere effettuata solo attraverso l'apposita procedura on-line
Presentazione del CdL - 15 settembre 2009 25/30

D.M. 22 ottobre 2004, n. 270 Art. 6. Requisiti di ammissione ai corsi di studio


2. Per essere ammessi ad un corso di laurea magistrale occorre essere in possesso della laurea o del diploma universitario di durata triennale, ovvero di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo. Nel caso di corsi di laurea magistrale per i quali non sia previsto il numero programmato dalla normativa vigente in materia di accessi ai corsi universitari, l'universit stabilisce per ogni corso di laurea magistrale, specifici criteri di accesso che prevedono, comunque, il possesso di requisiti curriculari e l'adeguatezza della personale preparazione verificata dagli atenei, con modalit definite nei regolamenti didattici.
Presentazione del CdL - 15 settembre 2009 26/30

Requisiti di accesso
Liscrizione al CdLM richiede il possesso di una Laurea di primo livello ed il possesso di REQUISITI CURRICULARI. Vengono inoltre definiti i REQUISITI DI PREPARAZIONE PERSONALE basati sulla valutazione della carriera pregressa e delladeguatezza della preparazione personale.
REQUISITI CURRICULARI:

Il possesso della laurea triennale ordinata dal DM270/04 Laurea in Ingegneria Meccanica (percorso Tecnico Scientifico Meccanico) della classe Ingegneria Industriale. Ai laureati che, pur soddisfacendo tali requisiti curriculari, hanno svolto nel CdL di provenienza attivit di stage e tirocinio in curricula professionalizzanti, la Commissione proporr un piano di studi personalizzato, mirato a completare nel modo pi idoneo la loro preparazione.
Presentazione del CdL - 15 settembre 2009 27/30

Requisiti di accesso
REQUISITI DI PREPARAZIONE PERSONALE:

Per i soli laureati nei CdL ordinati dal DM270/04, ladeguatezza della preparazione personale, viene verificata mediante un colloquio con una Commissione nominata dal Presidente del CdLM. Nel caso in cui la verifica porti allaccertamento di gravi lacune, la Commissione, con delibera motivata, propone allo studente un percorso formativo integrativo atto a sanare le lacune evidenziate. Sono esonerati dal colloquio di verifica i laureati che hanno conseguito la laurea triennale con una carriera di durata uguale o inferiore a 4 anni accademici e con media pesata maggiore o uguale a 22, oppure per i laureati con una carriera di durata uguale o inferiore a 6 anni accademici, ma con media pesata maggiore o uguale a 24. Nel valutare la durata della carriera, si tiene conto di eventuali anni accademici frequentati dal laureato in qualit di studente part-time.
Presentazione del CdL - 15 settembre 2009 28/30

Firenze, dove? Viale Morgagni, 40 Via S.Marta, 3


A Firenze: v.le Morgagni, 40

Via S.Marta, 3

Presentazione del CdL - 15 settembre 2009

29/30

Contatti (Ing. Meccanica):


http://www.unifi.it/meccanica/mdswitch.html DELEGATI ALLORIENTAMENTO:

ANDREA RINDI rindi@unifi.it 0554796529 LAPO GOVERNI lapo.governi@unifi.it 348 0198491 FRANCESCO GRASSO francesco.grasso@unifi.it 0554796278
Presentazione del CdL - 15 settembre 2009 30/30