Sei sulla pagina 1di 2

LA LOCANDA

[da Mathnwi di Jall lDn Rm ]

Mio tesoro, il corpo una locanda; ogni mattina un ospite nuovo. Non dire: Un altro peso sul mio collo, o il tuo ospite torner nel nulla. Tutto ci che ti entra nel cuore un ospite del mondo invisibile: trattalo bene. Ogni istante, ogni giorno un pensiero giunge come un ospite di riguardo nel tuo cuore. Anima mia, considera ogni pensiero una persona, perch il valore di ogni persona nel pensiero che essa nutre. Se si presenta un pensiero doloroso, pure prepara la strada alla gioia. Spazza furiosamente la tua casa affinch una gioia nuova possa apparire dalla sorgente. Strappa le foglie secche dal ramo del cuore perch nascano verdi foglie nuove. Sradica la vecchia gioia affinch una gioia nuova giunga dalloltre. Il dolore sradica la radice marcia che era nascosta alla vista. Qualunque dolore trascini via il cuore o lo perda, lo rimpiazza con qualcosa di meglio, soprattutto per chi ha la certezza che il dolore il servo dellintuitivo. Senza il corruccio delle nuvole e dei fulmini, le viti verrebbero bruciate dal sole ridente. Buona e cattiva sorte sono ospiti nel tuo cuore, come i pianeti che passano da un segno allaltro. Quando qualcosa transita nel tuo segno, adattati e sii armonioso come il segno dominante, cos che quando rincontrer la luna parler dolcemente al signore del cuore. Qualunque dolore ancora ti giunga, accoglilo con lieti sorrisi, dicendo: Mio Creatore, salvami dalle sue offese, ma non mi privare del suo bene. Signore, ricordami di essere riconoscente, non farmi provare rimpianto se il suo vantaggio finisce. E se la mano del dolore non contiene la perla, lasciala andare e sii ancora contento. Accresci la tua dolce pratica. La tua pratica ti giover unaltra volta, un giorno il tuo bisogno verr improvvisamente appagato.

Spiegazione

Mathnawi l'oper pi conosciuta di Mewlana: un testo di 22.000 versi conosciuto come "il Corano Persiano". se clikki su questo link http://translate.google.com/?langpair=en|it#ar|it| %D9%85%D9%88%D9%84%D8%A7%D9%86%D8%A7http://translate.google.com/?langpair=en| it#ar|it|%D9%85%D9%88%D9%84%D8%A7%D9%86%D8%A7 si apre google translator. se copi e incolli il testo arabo qui sotto e traduci da arabo a italiano, te lo traduce con Maualana, ma non per questo che ti faccio perdere tempo, solo che nella casella a snistra -quella dell'arabo, sotto, trovi un pulsantino "ascolta". se clikki ti legge il testo in arabo, cos sai come si prununcia. In realt sarebbe dal persiano non dall'arabo, ma google ancora non pronto per il farsi. che la lingua persiana antica, scritta con l'alfabeto arabo pi qualche altra lettera, ma di origine e struttura indoeuropea non semitica come invece l'arabo. Il Farsi si scrive in caratteri arabi ma la struttura linguistica molto differente.

Mawln

Mawln significa il nostro maestro/signore (inteso con le mnuscole, non Dio) quindi il suo nome sarebbe: Mawln