Sei sulla pagina 1di 24

NON RICEVE ALCUN CONTRIBUTO PUBBLICO EDITORIA

DIREZIONE - REDAZIONE - SEDE LEGALE E OPERATIVA - PUBBLICITA': RIMINI, VIALE VALTURIO 18 (cap 47923) Centralino 0541365711, fax 0541787641
Mail di settore Redazione: redazionerimini@nqnews.it - Amministrazione: amministrazione@nqnews.it - Pubblicit: commerciale@nqnews.it - Segreteria: info@nqnews.it
LUNED 30 LUGLIO 2012
ANNO 2 N. 384
DISTRIBUZIONE GRATUITA
Con la pedalata alcolica di sabato sera le forze dellordine hanno avviato una nuova azione, controllati in 23
Alcol-test a chi in bici
In 5mila alla 9Bar, tutto liscio
Lultimo week end di luglio in attesa di Ferragosto se ne va senza ingorghi
La Riviera dei Last minute
A14 da mordi e fuggi, treni semivuoti e albergatori preoccupati
Molti chiamano, pochi prenotano, tante camere ancora da vendere
RIMINI - Doveva (e poteva)
essere un week end da bolli-
no nero per gli arrivi in Ri-
viera. Ben poco, invece,
successo. A14 da mordi e
fuggi e treni semivuoti. Al-
bergatori preoccupati:
Molti chiamano, pochi
prenotano, tante ancora le
camere da vendere. Sem-
pre pi decisivo il meteo. E
si spera nel pienino di
Ferragosto.
SERVIZIO A PAGINA 5
Ieri al Circuito di Misano
Cade in gara
e viene travolto
Grave un 19enne
MISANO- E ricoverato in serie condi-
zioni al Bufalini di Cesena, il 19enne to-
rinese, Luca Savio, caduto durante una
gara motociclista ieri al Circuito di Misa-
no. Ha subito diversi traumi e la lesione
di una vertebra. Non in pericolo di vita.
TORRI A PAGINA 13
La pedalata alcolica dei record, in 5mila sabato sera a Rimini
RIMINI - Un successo per la 9Bar, la pedalata alcolica che si
tenuta sabato sera a Rimini, con almeno 5mila partecipanti da
tutta Italia. Tutto filato liscio. A parte le proteste degli auto-
mobilisti che avevano parcheggiato sul Lungomare e, volendo
riprendere la guida dellauto dopo le 19, si sono ritrovati nel-
lingorgo di biciclette. Una curiosa iniziativa lhanno messa in
atto le forze dellordine, che hanno controllato decine di ciclisti
per verificare lo stato di ebbrezza, con tanto di alcol-test.
TORRI A PAGINA 7
Passeggiata
fatale in mare
RIMINI - Un improvviso malore lo
ha colpito mentre era a pochi
metri dalla riva. Silvano Leardini,
75enne riminese, non ce lha fatta.
TORRI A PAGINA 6
g Ora speriamo
in uno scatto
per Ferragosto
g Decisivo sar
il meteo. E c chi
guarda gi al dopo
con il popolo
del Meeting
Calcio, amichevoli
Il Rimini
mette
in vetrina
Taddei
(0-3)
SERVIZIO A PAGINA 21
Zoom - Storie & Persone in controluce
Il pioniere
del Nordic
walking
Un popolo
in marcia
LEARDINI A PAGINA 6
Baseball
Pirati e T&A
doppio
colpo
E ora torna
tutto in gioco
SERVIZI A PAGINA 22
yvh1QFZJzQDLHLOpZNKxOZyRVCsr1Mi62rlPlwPShgiNCWxIBeFIHA==
2
l
LUNED 30 LUGLIO 2012 DallItalia
Ulisse, ancora dieci giorni di afa
ROMA - Lavoratori e pen-
sionati hanno versato in
media per la prima casa un
acconto Imu di 84 euro, ma
se si considerano le sole citt
di Milano, Bologna, Ge-
nova, Roma, Napoli e Pa-
lermo, limporto pagato
stato pi alto del 54% (129
euro), con punte del 102% a
Roma. Sono i dati Caf Cisl
sui versamenti reali dac-
conto di 1,2 mln di dipen-
denti-pensionati dislocati
sul territorio nazionale. Per
quanto riguarda la prima
casa, dopo Roma tra le sei
citt esaminate nel dettaglio,
limpatto maggiore rispetto
alla media nazionale si regi-
stra a Bologna (+140 euro
per la prima casa +67%)
quindi a Genova (+27%) e a
Napoli (+25%). I contri-
buenti di Milano hanno in-
vece pagato in media 99
euro per la prima casa
(+18% rispetto alla media
nazionale) e 224 per la se-
conda +39%. In controten-
denza Palermo. Lacconto
medio pagato sulla prima
casa stato di 54 euro, al di
sotto della media generale
del 36% e quello sulla se-
ROMA - Il respiro infuo-
cato del drago africano (cos
in gergo meteorologico
viene denita lalta pres-
sione africana) resister an-
cora per almeno 10 giorni.
Lo hanno annunciato ieri
gli esperti di 3Bmeteo, u-
cializzando che londata di
gran caldo non moller la
presa ancora per diversi
giorni. Sar soprattutto il
centrosud a sperimentare le
impennate delle tempera-
ture, con nuovi picchi in-
torno ai 40 gradi. Il nord
rester pi esposto ad inl-
trazioni umide atlantiche,
con qualche temporale so-
prattutto sulle Alpi. La
causa di questo fenomeno
spiegano gli esperti - va cer-
cata nella persistenza di
unarea depressionaria sulla
Gran Bretagna, che deter-
mina, per contrasto, il ri-
chiamo sul Mediterraneo di
aria calda africana. Intanto
ieri gli scenari erano simili
in molte regioni: citt vuote
e spiagge e localit di mon-
tagna prese dassalto. Non
tutti per hanno avuto la
possibilit di fuggire del
caldo e cos alla ne si deve
fare anche il conteggio delle
vittime delle elevate tempe-
rature. Ieri un agricoltore di
77 anni, Antonio Gallino,
morto sabato pomeriggio
mentre stava lavorando sul
suo terreno, a Cisterna
dAsti, sotto il sole: secondo
un primo rapporto dei me-
dici, fatale sarebbe stato in-
farto, facilitato molto
probabilmente dal caldo
afoso. A trovare il corpo
senza vita delluomo stato
il glio che non vedendolo
rientrare per la cena an-
dato a cercarlo. Luomo ha
subito dato lallarme, ma per
lanziano padre non c stato
nulla da fare. Larrivo di
Ulisse ha determinato
anche un picco degli in-
cendi che, denuncia la Col-
diretti, si sono quasi
triplicati rispetto allo scorso
anno. Al momento, secondo
i dati del Corpo Forestale,
sono scoppiati dallinizio
dellanno 3900 incendi bo-
schivi con diciannovemila
ettari di supercie percorsa
dal fuoco, di cui circa undi-
cimila di boschi.
NellAstigiano muore un agricoltore a causa del gran caldo
In breve
SANAA - Un agente ita-
liano addetto alla sicu-
rezza dellambasciata
dItalia a Sanaa, nello
Yemen, stato rapito ieri
da uomini armati nei
pressi della sede diploma-
tica nel quartiere di
Hadda, che si trova nella
parte sudoccidentale della
capitale. La Farnesina, tra-
mite lUnit di crisi del
ministero, ha attivato tutti
i canali, ma sulla dinamica
dei fatti, il ministero degli
Esteri mantiene il pi
stretto riserbo. Il rapi-
mento delluomo - di cui
non si conoscono le gene-
ralit - avvenuto in una
giornata particolarmente
caotica per la capitale ye-
menita: un centinaio di
uomini armati hanno
preso dassalto il ministero
degli Interni, chiedendo di
essere arruolati nelle forze
di polizia.
dati reali delle distinte di pa-
gamento eettuate per i
contribuenti che si sono ri-
volti alle loro sedi. Ovvia-
mente i dati sono
rappresentativi solo per i la-
voratori dipendenti e i pen-
sionati, cio delle tipologie
di cittadini che si rivolgono
ai Caf: questi hanno versato
mediamente una prima rata
Imu pari a 84 euro per la
prima casa, che arriva a 161
euro di imposta media per
gli altri immobili. Anche
limposta media sulla se-
conda casa segna un +65%
nei capoluoghi oltre la
media nazionale (265 euro
contro 161). Anche per la
seconda casa al primo posto
Roma con 325 euro, se-
guita da Bologna con 319; in
questo caso anche Palermo,
pur rimanendo il capoluogo
con limposta media pi
bassa, con i suoi 168 euro -
a dierenza che con la
prima casa - di poco sopra
alla media nazionale. Altro
dato interessante quello
sulle detrazioni per i gli
conviventi: il 67% dei con-
tribuenti del campione in-
fatti non ne ha (sul dato
incide il fatto che tra i con-
tribuenti che si rivolgono al
Caf i pensionati sono sicu-
ramente sovra rappresen-
tati). Ci sono poi il 12% di
famiglie con 1 solo glio, il
17% con 2 e il 3% con 3 o
pi gli conviventi. I contri-
buenti senza gli hanno pa-
gato circa 91 euro, quelli con
un glio 70 euro, quelli con
due 68 euro e quelli con tre
o pi gli 70 euro.
Weekend sereno sulle autostrade
aspettando il bollino nero
Il bollino rosso poteva anche
far paura ma, alla fine, lultimo
fine settimana di luglio non ha
regalato spiacevoli sorprese
agli automobilisti italiani. In
tutto il fine settimana la circo-
lazione stata sostenuta ma
scorrevole su tutta la rete stra-
dale ed autostradale del-
lAnas. Anche la temuta
Salerno-Reggio Calabria, no-
nostante un transito di veicoli
molto sostenuto, non ha pre-
sentato grosse criticit. Archi-
viato dunque il weekend lat-
tenzione si sposta verso il
prossimo fine settimana che
dovrebbe essere quello del-
lesodo vero e proprio. Ve-
nerd 3 sar ancora da bollino
rosso, specie nel tardo pome-
riggio, mentre sabato 4 agosto
dovrebbe essere la prima gior-
nata da bollino nero dellestate
e forse anche lunica, stando
alle previsioni degli esperti.
Secondo i meteorologi lalta pressione africana non conceder tregua, specie al centrosud
Importi pi alti
mediamente del
54% ma nella capitale
si schizza fino al 102%
Esodo estivo
Yemen,
rapito
italiano
Lanalisi dei Caf Cisl sui versamenti di 1,2 mln di lavoratori dipendenti e pensionati
Per la prima casa versati in media 84 euro. I picchi a Roma e Bologna
Imu, stangatanelle citt
In breve
Legge elettorale
La Russa:
Pd non speri
di escludere Lega
Non speri la sinistra di fare
come negli anni Settanta,
cio di creare un arco costi-
tuzionale per escludere la
Lega. Se la sinistra pone
veti, non c nulla di antide-
mocratico nel formare una
maggioranza tra noi e chi ci
sta, compresa la Lega. Lo
ha detto ieri il coordinatore
del Pdl, Ignazio La Russa,
rispondendo alle afferma-
zioni di Bersani.
Pisa
Si impicca nei
giardini pubblici:
non trovava lavoro
Lavorava come imbianchino
ma a marzo era stato licen-
ziato. Per questo, senza un
posto fisso, un 49enne di
Pisa, padre di due figli, si
impiccato nei giardini pub-
blici del suo Paese, Terric-
ciola, vicino Pisa. Atrovare il
corpo sono stati i carabinieri.
Italia-Germania
Telefonata
con invito
tra Monti e Merkel
Il premier Mario Monti e il
cancelliere Angela Merkel
hanno avuto uno scambio
di vedute telefonico circa la
situazione della zona euro,
convenendo che Germania
e Italia prenderanno tutte le
misure necessarie a proteg-
gere leuro zona. Lo riferi-
sce Palazzo Chigi. La
Merkel ha anche invitato a
Berlino nella seconda met
di agosto Monti.
Magistratura
Morto Nebbioso:
fu capo gabinetto
di tre ministri
Un nuovo lutto scuote la
magistratura e le istituzioni:
allet di 61 anni, dopo
mesi di coma, si spento
Settembrino Nebbioso, che
da pm alla procura di
Roma ha legato il suo
nome a importanti processi
e che stato capo di gabi-
netto di tre diversi ministri
della Giustizia (Roberto
Castelli, Angelino Alfano e
Nitto Palma).
Imu, stangata nelle citt
Caldo e afa ancora per dieci giorni
conda casa di 168 euro, solo
il 4% in pi della media na-
zionale. I dati del Caf Cisl,
che rappresenta circa il 18%
del mercato dei caf nazio-
nale, sono stati raccolti sui
LUNED 30 LUGLIO 2012
l
3 DallItalia e dal mondo
Lieto fine
Dopo le 168 vittime di sabato, la Siria ha vissuto ieri lennesimo giorno di scontri
Aleppo sotto le bombe
Damasco: Fermeremo la cospirazione contro il Paese
Fuga dalle citt, la Giordania apre un campo profughi
Il Papa ha chiesto la fine delle violenze in Siria
Ancora scontri in Siria
LaGermaniainsiste: Dubbi sullaGrecia
Il ministro dellEconomia Philipp Roesler mette ancora in discussione la permanenza di Atene nelleuro
Se non si rispetta il memorandum, difficili altri aiuti
Lappello del Papa: Stopalla violenza
Dalla residenza di Castel Gandolfo Benedetto XVI chiede la soluzione politica del conflitto siriano
La comunit internazionale fermi con il dialogo lo spargimento di sangue
BERLINO- Il ministro tede-
sco dellEconomia Philipp
Roesler ha messo di nuovo in
discussione la permanenza di
Atene nelleuro e leventuale
concessione di nuovi aiuti.
Da tempo non un segreto
che ci sono forti dubbi sulla
possibilit che la Grecia com-
pleti le riforme concordate e
quindi resti nelleuro, ha insi-
stitoalla BildamSonntag. La
realizzazione delle riforme
CASTEL GANDOLFO -
Papa ha rivolto unpressante
appello perch in Siria si
ponga ne a ogni violenza e
spargimento di sangue e
non venga risparmiato al-
cuno sforzo nella ricerca
della pace, anche da parte
della comunit internazio-
nale con dialogo e riconci-
liazione per unadeguata
soluzione politica del con-
itto. Quando Benedetto
XVI si aaccia al balcone
della residenza estiva dei papi
a Castel Gandolfo per reci-
tare lAngelus con fedeli
giunti da ogni parte del
mondo, i combattimenti
sono gi ripresi dalla prima
mattinata ad Aleppo, dove
solo sabato ci sono stati 168
morti, 94 dei quali civili.
Papa Ratzinger spiega che
continua a seguire con ap-
prensione i tragici e crescenti
episodi di violenza in Siria
con la triste sequenza di
morti e feriti, anche tra i ci-
ALEPPO - Dopo un sabato
di sangue in cui hanno perso
la vita 168 persone, tra civili,
militari e ribelli, anche ieri,
sin dalla mattinata sono ri-
presi gli scontri in Siria. Tea-
tro della battaglia stata
ancora una volta la citt di
Aleppo dove, secondo
quanto riferito dallosserva-
torio siriano dei diritti
umani, si sono sentite forti
esplosioni, in particolare
quando laviazione ha sor-
volato la citt. Secondo
quanto riferiscono gli attivi-
sti, ci sarebbe anche stato
un esodo di massa degli
abitanti del quartiere di Ha-
nano, nel nord-est, dove in
aumento loensiva delleser-
cito siriano. Ieri mattina, i
blindati hanno nuovamente
tentato di prendere dassalto
ROMA - Sono nal-
mente al sicuro e stanno
facendo rientro in Italia.
Con queste parole il tito-
lare della Farnesina, Giu-
lio Terzi, ha annunciato
ieri la denitiva conclu-
sione della vicenda dei due
tecnici fermati in Siria.
Oriano Cantani e Dome-
nico Tedeschi sono arri-
vati a Roma, allaeroporto
di Ciampino, nel primo
pomeriggio. I due tecnici
italiani dipendenti di due
ditte subappaltatrici di
AnsaldoEnergia sonoap-
parsi in buone condizioni
di salute. Ancora oggi non
siamo riusciti a capire chi
ci abbia rapito, ma ab-
biamo saputo che a libe-
rarci stato lEsercito
siriano - ha spiegato Can-
tani - La nostra liberazione
andata bene, stata una
cosa tranquilla.
vili, e un ingente numero di
sfollati interni e di rifugiati
nei Paesi limitro, e chiede
che sia garantita la necessa-
ria assistenza umanitaria e
laiuto solidale. Chiedo a
Dio - aggiunge Benedetto
XVI la sapienza del cuore,
in particolare per quanti
hanno maggiori responsabi-
lit, perch nonvenga rispar-
miato alcuno sforzo nella
ricerca della pace, anche da
parte della comunit interna-
zionale, attraverso il dialogo
e la riconciliazione, invista di
una adeguata soluzione poli-
tica del conitto. Il Papa e la
sua diplomazia seguono con
attenzione levolvere della si-
tuazione in Siria, e in pi oc-
casioni Benedetto XVI
intervenuto con appelli pub-
blici. Il 21 giugno, ad esem-
pio, ricevendo in Vaticano
lassociazione per le Chiese
orientali ha lanciato un ap-
pello per lassistenza umani-
taria e la ne delle violenze.
ferma- haaggiuntoRoesler - e
a oggi non c unamministra-
zione scale eciente. Anche
sul versante della privatizza-
zione del patrimonio statale
concordata accaduto poco.
Per il vicencancelliere tedesco,
se il Paese non completa
quanto deciso nel memoran-
dum sottoscritto insieme ai
partner internazionali, non ci
potranno essere nuovi aiuti.
Non la prima volta che Roe-
sler, distinguendosi dagli altri
protagonisti del governo della
cancelliera Angela Merkel, ri-
lasciadichiarazioni particolar-
mente dure nei confronti di
Atene. In unintervista con-
cessa alla televisione pubblica
Ardla settimana scorsa, il mi-
nistroaveva gi espressochia-
ramentelesueperplessitsulla
volont dei greci di rispettare
gli adempimenti del memo-
randum, aermando inoltre
che da tempoormai luscita di
Atene dalleuro non spaventa
la Germania. Anche sabato
Roesler aveva richiamato la
Bce adagire nei limiti del pro-
prio mandato, senza nan-
ziare lindebitamento degli
Stati. Le sue considerazioni,
che avevano contribuito a far
arretrare pesantemente le
borse durante la settimana, gli
hanno attirato una valanga di
critiche, anche da alcuni im-
portanti politici della propria
maggioranza di centrodestra.
Come il ministro delle Fi-
nanze Wolfgang Schaeuble, il
quale, in unintervista rila-
sciata al Welt am Sonntag, ha
commentato che Roesler ha
agito pi da capo del suo par-
tito liberale Fdp che non da
ministro e vicecancelliere. Per
quelle esternazioni contro-
verse la socialdemocratica
Spd, allopposizione, era arri-
vata a chiederne le dimissioni.
Rientrati
i tecnici
il quartiere di Salah ad Din,
roccaforte dei ribelli, ma
sono stati respinti dai com-
battenti dellesercito libero si-
riano, formato da disertori
militari e da civili armati, che
hanno distrutto un carro
armato, ha raccontato Abu
Hicham al-Halabi, militante
raggiunto via Skype. Unaltro
militante, Abu Alaa, ha detto
che gli scontri si sono con-
centrati molto anche a Salah
ad Din e nei quartieri di Bab
al-Nasr e Bab al-Hadid. E
mentre il capo del consiglio
militare di Aleppo rivolgeva
lappello allOccidente per
imporre una no y-zone nel
nord della Siria e accusava il
regime di preparare un
massacro ad Aleppo, il mi-
nistro degli Esteri siriano
Walid Moallem inaspriva
ancora i toni dello scontro. I
ribelli verranno scontti ad
Aleppo e Damasco fer-
mer la cospirazione contro
la Siria, ha detto ieri lespo-
nente del governo. Parole
che non hanno lasciato in-
dierente lopinione pub-
blica. Il segretario della Lega
Araba, Nabil Elaraby, ha
detto che in Siria si stanno
compiendo crimini di
guerra e che i responsabili
ne dovranno rispondere a li-
vello internazionale. Intanto
la Giordania ha aperto il
primo campo profughi per i
siriani, al conne fra i due
Paesi, in seguito allaumento
dei profughi che arrivano e
chiedono asilo politico. Lo
ha annunciato ieri il ministro
degli Esteri giordano, Nasser
Judeh.
4
l
LUNED 30 LUGLIO 2012
LUNED
30 LUGLIO 2012
l
5
Cronaca
Cronaca
Rimini
Rimini
Tanto sole, ma i turisti latitano. Lultimo week end di luglio, prima della prova-verit sul periodo di Ferragosto
Riviera, ormai si punta sui Last minute
Niente code in A14, treni senza pienone, abbondano le camere libere a prezzi da saldo
Gli albergatori: Molti chiedono, pochi prenotano e tanto ancora da vendere
La spiaggia di Rimini (FOTO PETRANGELI)
Giorgetti (Federalberghi): Oggi chieder spiegazioni ai tecnici. Galasso: Dopo lintervento sul ripetitore, in zona Sud va meglio
Rai, lavori fatti ma ancora problemi
Le Olimpiadi si possono seguire solo in alcune zone
Molte case sono senza segnale
di MARZIA CASERIO
RIMINI - Tanto sole, poca
gente. Un ultimo fine set-
timana, quello di luglio, in
sofferenza. Avaro di entu-
siasmi e con tante camere
vuote. Quello che doveva
essere un week end da bol-
lino nero, con incolonna-
menti e lunghe attese, si
rivelato mogio sotto tutti i
punti di vista. La speranza,
per albergatori & compa-
ny, quella di una ripresa
nelle prime due settimane
di agosto, momento clou
della stagione balneare.
Altrimenti ci sar da pian-
gere. E lultimo fine setti-
mana di luglio, in questo
senso, ha dato una gran
mano: pochi, anzi pochis-
simi i turisti in vacanza. A
rivelarlo, primo fra tutti, la
viabilit: circolazione pi
fluida che mai, caratteriz-
zata da spostamenti di
breve e media percorrenza
con molte partenze effet-
tuate nelle prime ore del
mattino e con rientri at-
torno alle 18 della dome-
nica. Qualche rallenta-
mento si verificato nella
mattinata di ieri all'altezza
di Rimini Sud. Lesodo al-
linsegna del risparmio si
sente anche sui treni, oc-
cupati ma non affollati.
Di solito per noi questo
doveva essere un fine setti-
mana da bollino nero ma
la situazione in Riviera
stata molto tranquilla. -
fanno sapere da Trenitalia
- Certo, il traffico dei pas-
seggeri c stato come suc-
cede da anni, ma senza
nessun intoppo. Il vero
picco secondo le ferrovie,
ci sar il primo e il secondo
fine settimana di agosto
di solito i pi intensi di
movimenti. Dunque, le-
state c, ma tutto il resto
a mancare. A cominciare
dai turisti sempre pi sfol-
titi. Patrizia Rinaldis, il
presidente dellA s s o c i a-
zione albergatori di Rimi-
ni, ne fa una questione en-
demica: Di solito, lu l t i-
mo week end, quello dalla
settimana a cavallo tra lu-
glio e agosto, sempre sot-
to tono, in linea con gli al-
tri anni, quindi non ci stu-
piamo. Anzi, si tiene la
barra dritta in vista di ago-
sto momento in cui si
sempre lavorato molto be-
ne. Tante richieste (e non
prenotazioni) per il perio-
do prima del 15 agosto e
altrettante per la settima-
na dal 19 al 25 agosto
quella in cui ci sar il
Meeting. Allora speriamo
davvero di fare il pieno-
ne. Come dire: meglio
guardare al futuro che
piangersi addosso. E qual-
che lacrima verrebbe da
versarla visto che centi-
naia di camere sono di-
sponibili sui portali a
prezzi davvero bassi, fa
sapere Marina Lappi di
Promozione alberghiera.
Le richieste arrivano ma
c ancora tanto da vende-
re e come al solito dovre-
mo fare affidamento sul
last minute.
Firmano tutti i sindaci
Territorio
Lappello
di Vitali
RIMINI - La fase economi-
ca in cui versa il nostro
Paese, tra le pi dramma-
tiche della sua storia, im-
pone a chi ha la responsa-
bilit della cosa pubblica a
ogni livello un ancor pi
elevato senso di coerenza
e impegno a favore non
tanto o non solo di un Go-
verno ma dellinteresse
della collettivit e dei cit-
tadini". A sostenerlo il
presidente della Provincia
Stefano Vitali, in un ap-
pello firmato da tutti i sin-
daci della zona. "Per que-
sto, nonostante levidente
inadeguata considerazio-
ne dello Stato centrale cir-
ca il ruolo e la funzione
dellente locale in ogni
progetto di ripresa del si-
stema Paese, garantiremo
la nostra leale collabora-
zione e offriremo un con-
tributo di idee positivo e
costruttivo alle proposte
governative in materia di
contenimento della spesa
e di riordino istituzionale
(comprese le scelte in cor-
so sulle Province italiane).
E sottinteso che qualsiasi
siano le proposte e le ipo-
tesi in discussione, esse
dovranno prioritaria-
mente garantire che ven-
gano tutelate le peculiarit
e gli sforzi fatti dal territo-
rio riminese". Questo per-
ch gli investimenti stra-
tegici fatti negli anni non
possono essere dispersi.
RIMINI - (mc) Il ripetitore di Mon-
tescudo c e le Olimpiadi di Lon-
dra sui canali Rai non sembrano
pi solo una promessa. Dopo tante
lamentele da parte dei cittadini sul-
loscuramento della Rai e lincon -
tro tra la Provincia e gli addetti del-
lazienda, pare che qualcosa si stia
muovendo nel verso giusto. Mario
Galasso, lassessore provinciale al
sistema informativo dichiara: Uf -
ficialmente la Rai ancora non ci ha
aggiornati sui lavori in corso ma il
ripetitore stato installato e i primi
risultati a Riccione sono gi eviden-
ti. Le Olimpiadi si vedono senza
problemi. Ma non tutto risolto,
perch restano ancora tante zone al
buio per le quali il problema resta.
Oggi parler con gli addetti della
Rai e voglio capire come mai anco-
ra diverse aree non riescono a rice-
vere il segnale - spiega Alessandro
Giorgetti, il presidente regionale
Federalberghi -. Le Olimpiadi non
si vedono in tante case e molti citta-
dini dovranno farne a meno. Co-
me un cittadino di Viserba che dal
20 giugno non riceve pi nessun ca-
nale di madre Rai: E unamarezza.
Un servizio a pagamento che non
funziona. Sembra quasi una costri-
zione ad acquistare le pay tv.
6
l
LUNED 30 LUGLIO 2012 Cronaca Rimini
Gli inquirenti sono ancora al lavoro per ricostruire quanto successo nella notte tra mercoled e gioved, in zona Palacongressi
Stupro al parco, mancano i riscontri
La 25enne ha raccontato di essere stata violentata al ritorno dal lavoro
RIMINI - (TT) Gli inquirenti della squadra Mobile di Rimini sono
ancora al lavoro per cercare di ricostruire quanto sia successo nella
notte tra mercoled e gioved, nel parco a ridosso del Palacongressi,
dove una ragazza 25enne ha raccontato di essere stata stuprata. Una
vicenda che ha sollevato non pochi dubbi basandosi, esclusivamente,
su quanto dichiarato dalla ragazza agli agenti intervenuti in pronto
soccorso dopo il ricovero della 25enne per una serie di accertamenti
di rito. Pochissimi i riscontri che finora sono stati trovati dagli inqui-
renti che hanno setacciato nei giorni scorsi la zona verde intorno al
Palacongressi per capire se ci possano essere stati dei testimoni.
Il racconto della ragazza, che in un primo tempo poteva sembrare
molto dettagliato, ha iniziato a presentare alcune lacune. La 25enne ha
dichiarato che verso le 3.30 di gioved, mentre si trovava in sella alla
sua bicicletta, mentre stava affrontando una leggera salita stata ag-
gredita alle spalle da un uomo. Il presunto bruto, che la vittima avreb-
be descritto come un individuo di colore anche se non lo avrebbe visto
in viso, l'ha prima colpita al volto per tramortirla e, dopo averle
strappato vestiti e indumenti intimi, l'ha violentata per poi fuggire nel
buio del parco. Quando la presunta vittima si recata in pronto
soccorso, i medici non le hanno riscontrato lesioni alle parti intime
compatibili con uno stupro anche se, data la rapidita della violenza,
non si potrebbe escludere un rapporto fugace. Anche nei giorni scorsi,
gli inquirenti della Mobile hanno controllato il parco in cerca di indizi
utili passando al setaccio le case abbandonate della zona ma non sono
emersi riscontri oggettivi e nuovi elementi per far luce sulla vicen-
da.
Il decesso avvenuto ieri mattina a pochi metri dalla riva, nella spiaggia libera di largo Boscovich. Domani i funerali
Stroncato in mare da un malore
Silvano Leardini, 75enne riminese, si sentito male in acqua
Ieri una ventina gli anziani arrivati al pronto soccorso per il caldo
Silvano Leardini
RIMINI - (TT) Un improv-
viso malore, forse anche a
causa dell'intenso caldo di
ieri, lo ha colpito mentre si
trovava a pochi metri dalla
riva e non ha lasciato
scampo a Silvano Leardini,
ex idraulico riminese 75en-
ne residente nella zona di
via del Crocifisso. L'anzia-
no si trovava nello spec-
chio d'acqua antistante alla
spiaggia libera di largo Bo-
scovich quando, poco do-
po le 10, si sentito male
accasciandosi in un punto
dove la profondit di cir-
ca un metro finendo con la
testa tra le onde del mare. Il
malore stato subito nota-
to sia dalle persone che si
trovavano vicine a Leardini
sia dal bagnino di salvatag-
gio che accorso immedia-
tamente per soccorrerlo. Il
75enne stato trasportato
a riva dove sono iniziate le
prime manovre di rianima-
zione mentre, nel frattem-
po, sono stati allertati i
mezzi del 118 arrivati sulla
battigia della spiaggia libe-
ra con ambulanza e auto
medicalizzata. I sanitari
hanno cercato disperata-
mente di strappare l'anzia-
no bagnante dalla morte
ma anche l'utilizzo del defi-
brillatore automatico non
ha dato i risultati sperati e,
al medico del 118, non
restato altro da fare che
certificarne il decesso. Sul-
la spiaggia libera, per le
formalit del caso, sono in-
tervenuti i militari della
Capitaneria di Porto e, al
termine dell'ispezione, il
corpo dell'uomo stato
trasferito all'obitorio del ci-
mitero di Rimini dove
stato riconosciuto ufficial-
mente dal figlio. I funerali
di Leardini, ex idraulico
molto conosciuto nella zo-
na di via del Crocifisso,
verranno celebrati domani
pomeriggio, alle 15.30, nel-
la parrocchia di Sant'An-
drea dell'Ausa.
Momenti di apprensione
anche nel pomeriggio, nel-
lo specchio di mare anti-
stante al Bagno 111, una
bambina affetta da epiles-
sia ha accusato una crisi
improvvisa mentre si tro-
vava in acqua. La piccola
stata prontamente soccor-
sa dal bagnino di salvatag-
gio ed poi stata affidata
alle cure del personale del
118 arrivato sul posto. Per
la bambina e per i suoi ge-
nitori si trattato solo di
un brutto spavento senza
gravi conseguenze.
A causa del forte caldo di
ieri, sono stati una 20ina gli
accessi al pronto soccorso
degli ospedali riminesi da
parte di anziani turisti,
quasi tutti maschi, che
hanno accusato una serie
di malori. Tutti, comun-
que, sono stati dimessi en-
tro la serata di ieri. Una
cinquantina, invece, le
chiamate effettuate dal Nu-
cleo caldo dellAusl per
monitorare gli anziani soli.
Nei prossimi giorni, tutta-
via, londata di caldo sem-
brerebbe essere destinata
ad attenuarsi con le tempe-
rature massime che non
dovrebbero superare i 30
gradi.
Salvati cinque naufraghi
Barca storica
rischia
di affondare
RIMINI - Brutta avventura
per i cinque appassionati
di barche storiche a bordo
di un veliero di otto metri
che ieri sera ha rischiato
di affondare.
Limbarcazione storica
ha cominciato a imbarca-
re acqua quando si trova-
va a circa un miglio e
mezzo da Viserba. E su-
bito intervenuta in soc-
corso unimbarcazione da
diporto che ha dato poi
lallarme alla Capitaneria
di porto di Rimini. I cin-
que sono stati tratti in sal-
vo, mentre sono inverve-
nuti diversi mezzi per le
operazioni di recupero e
traino dellimbarcazione.
Operazioni durate alme-
no un paio di ore che han-
no visto lintervento, oltre
che della Capitaneria, an-
che della Protezione civi-
le, gruppo Gigi Tagliani di
Bellaria, e dei vigili del
fuoco.
In breve
Spiaggia di notte
Tre turisti ubriachi
devastano
uno stabilimento
Notte brava per tre turisti po-
lacchi che, tra sabato e do-
menica, in preda ai fumi del-
lalcol hanno devastato uno
stabilimento balneare di Ri-
mini. Il terzetto, dopo una
nottata passata a bere nei
locali, ha dapprima divelto
alcune tavole da surf orna-
mentali, tentando poi di uti-
lizzarle in mare, per poi dan-
neggiare altre strutture pri-
ma di cadere addormentati
sui lettini. Sulla spiaggia so-
no intervenuti i carabinieri,
allertati dal bagnino, che
hanno identificato i tre, de-
nunciandoli per danneggi-
menti.
Due denunciati
Distraggono
il barista e rubano
due bottiglie
Dopo aver distratto il barista
di un noto locale di marina
centro, tre turisti 20enni
hanno fatto sparire dal ban-
co del bar due bottiglie di al-
colici per un valore di circa
100 euro. La loro bravata
stata notata dal personale
della sicurezza che ha aller-
tato i carabinieri. Giunti sul
posto, i militari dellArma
hanno denunciato i giovani,
un 22enne di Lecce e due
23enni di Modena e Bari, per
furto aggravato in concorso.
Il 19enne in panne
Si apparta
con la prostituta
lauto si blocca
La torrida notte di sesso a
pagamento si trasformata
in un incubo grottesco per
un turista milanese 19enne
costretto a chiedere aiuto a
carabinieri e carro attrezzi
dopo essersi impantanato
in un campo. Il ragazzo, nel-
la notte tra sabato e domeni-
ca, ha abbordato una luccio-
la lungo la Statale e ha cer-
cato di un luogo appartato.
Si infilato con la propria
auto in un campo di ortaggi
lungo via delle Cascine. So-
lo dopo la performance si
accorto che il proprio veico-
lo si era impantanato nel
campo rimanendo bloccato
e ha dovuto quindi chiamare
i soccorsi.
LUNED 30 LUGLIO 2012
l
7 Cronaca Rimini
Il serpentone goliardico ha continuato la festa al porto anche dopo lalba: bagnini in protesta per i rifiuti lasciati
Sfilano in 5mila per la 9Bar
Lungomare invaso dai ciclisti con la maglietta celeste: tanto alcol, ma senza incidenti
Viabilit in tilt e automobilisti infuriati, molti sono rimasti bloccati sulle strisce blu
RIMINI - (TT) Anche i ciclisti sono
finiti nel mirino dei militari dell'Arma
impegnati, nella notte tra sabato e do-
menica, a fermare chi si era messo alla
guida dopo aver alzato troppo il go-
mito.
Il bilancio dei carabinieri ha visto
finire controllati con l'etilometro 107
persone, 23 delle quali in sella alle bi-
ciclette, con 11 persone trovate positi-
ve al test. Per due di questi, pizzicati
con oltre 0,8 g\l di alcolemia, scatta-
ta la denuncia a piede libero mentre,
gli altri 9, se la sono cavata con una
sanzione amministrativa. Dei 23 cicli-
sti controllati con il pre-test, nessuno
di questi ha superato i limiti di legge
per quanto riguarda la guida in stato
di ebbrezza e sono stati tutti lasciati
andare. Nel corso dei controlli sulle
strade, i carabinieri hanno multato
anche otto automobilisti che sfreccia-
vano ben al di sopra dei limiti di velo-
cit.
RIMINI - Goliardia e brindisi
hanno caratterizzato anche
questa edizione 2012 della 9
Bar che, sabato notte, ha co-
lorato il lungomare con il
suo lungo serpentone di ci-
clisti impegnati a pedalare
di tappa in tappa dal bar Fri-
burgo, passando poi per il
Bizzarro, il Kiosko, il Dou-
ble Day, il Bar People, il
Bounty, il Solo, il Coconuts
e il Souvenir per terminare
in zona spiaggia libera. Alla
partenza, sul lungomare
nella zona di Marebello, si
sono ritrovati oltre 5mila ci-
clisti la maggior parte dei
quali con tanti e stravaganti
travestimenti. Non sono
mancate le biciclette tra-
sformate in carri allegorici
che, con un tocco di ironia e
tanta inventiva, hanno ca-
ratterizzato la manifestazio-
ne.
Lungo tutte le tappe del
percorso, tra un brindisi e
l'altro, non sono mancati i
momenti di intrattenimen-
to salutati dai fuochi d'artifi-
cio che hanno accompagna-
to la carovana fino al porto
dove, quasi fino all'alba,
continuata la festa tra fiumi
di alcol e risate. Una orga-
nizzazione quasi perfetta
che, dopo i problemi di or-
dine pubblico dello scorso
anno, non ha portato a pro-
blematiche di particolare ri-
levanza anche se non sono
mancati i mugugni da parte
dei titolari di varie attivit
del lungomare con numero-
si bagnini che, allalba di ie-
ri, si sono ritrovati con la
spiaggia disseminata di ri-
fiuti e altro. Il blocco della
circolazione sul lungomare,
previsto a partire dalle 19,
non stato particolarmente
tempestivo e molti automo-
bilisti, che non hanno ri-
spettato la segnaletica che
proibiva il parcheggio, si so-
no ritrovati in mezzo a mi-
gliaia di biciclette rimanen-
do bloccati sul posto. La pe-
dalata alcolica ha mandato
in tilt la circolazione sui viali
Vespucci e regina Elena con
lunghe code di veicoli bloc-
cati lungo la strada. Duro la-
voro anche per il personale
di Hera che, dopo il passag-
gio dei ciclisti, ha dovuto ri-
pulire lasfalto da cocci di
vetro e bicchieri di plastica.
Tommaso Torri
Multe per nove automobilisti
Test alcolemico
anche in bici
Controllati in 23 dai carabinieri
Loceano dei ciclisti che hanno partecipato alla 9Bar (FOTO PETRANGELI)
8
l
LUNED 30 LUGLIO 2012

SICUREZZA

V S L sw t vyzuz R RN T rwvs x{r ysv F rwvs xrx ssw


Block Notes
..-
COSA SUCCESSO LA
Marted
Lo stano io levasore
Su 170 esercizi controllati, sono state 104
le violazioni riscontrate in merito allemis-
sione di scontrini e ricevute fiscali. E il bi-
lancio del blitz in stile Cortina che la Guar-
dia di Finanza di Rimini ha compiuto nel fi-
ne settimana appena passato a Rimini e in
altre localit della Riviera. Hotel, ristoranti,
parrucchieri, alimentari i pi refrattari allo
scontrino.
Luned
La rabbia dei senza scontrino
Il consuntivo dei controlli della Guardia di Finanza,
scattati sabato, su attivit commerciali, bagnini, bar e
ristoranti, si avr oggi. Ma gi da una prima stima si
sa che non fanno lo scontrino due attivit su tre. Sia-
mo andati a sondare gli umori tra gli operatori turistici
di Marina centro, che esasperati dicono: Non siamo
dei ladri.
Mercoled
A rischio anche la Prefettura
E quasi certo che Rimini perder anche la Prefettura,
per questo Vitali chiede di avviare una discussione
sulle funzioni della Provincia unica. Intanto ieri a Ro-
ma il sindaco Gnassi ha strigliato Monti: Tagli lineari,
non risparmi. Non abbiamo lanello al naso.
Nella capitale anche il sindaco di Santarcangelo Mau-
ro Morri: LImu rimanga sul territorio. Anche le scuole
superiori sotto la scure, lassessore Soldati: P r e o c c u-
pati per il passaggio ai Comuni
LUNED 30 LUGLIO 2012
l
9 Block Notes
LA SCORSA SETTIMANA
---..
A sinistra i controlli della Guardia di Finanza
e i sindaci Mauro Morri e Andrea Gnassi a Roma.
Sopra, il parco del Palacongressi e a destra
i carabinieri durante unoperazione
Ve n e r d
Nella mani di Morosini
Piergiorgio Morosini, il magistrato
originario di Cattolica, dovr decide-
re sulleventuale rinvio a giudizio dei
12 indagati nellinchiesta sulla pre-
sunta trattativa tra Stato e Mafia.
Sar lui il giudice delludienza preli-
minare, il prossimo 20 ottobre. E
un processo molto delicato, auspico
che tutte le fasi si svolgano con la
massima serenit commenta.
Gioved
Provincia, saremo in coda
Anche lanniversario del passaggio dei comuni del-
lAlta Valmarecchia in Romagna diventa occasione
per parlare della provincia unica. Ieri i sindaci han-
no detto che per loro conta solo essere in Roma-
gna. Per il presidente Vitali invece bisogna inno-
varsi per evitare di essere la coda di un grande terri-
torio. Lombardi (Pdl) interviene: Con il taglio delle
Province si risparmier poco.
Sabato
Stuprata di notte
al parco dellAusa
Aggredita e violentata nella notte tra mercoled e
gioved nel parco del Palacongressi a ridosso di via
della Fiera. Vittima della violenza sessuale una
25enne riminese che, dopo aver terminato il proprio
orario di lavoro, stava rientrando a casa in sella alla
sua bicicletta. Da quanto stato possibile ricostrui-
re, in base alle dichiarazioni rese dalla ragazza do-
po laggressione, la 25enne verso le 3.30 di gioved
stava procedendo lungo il parco in direzione monte
in sella alla propria bicicletta per rientrare a casa do-
po aver lavorato in un locale pubblico nella zona
mare. Alle sue spalle si materializzato laggresso-
re. Luomo ha mollato un ceffone alla ragazza e,
sempre rimanendo alle spalle di lei, le ha strappato i
vestiti e gli indumenti intimi, e ha quindi abusato di
lei.
Domenica
Botte tra turisti
Un apprezzamento poco gra-
dito ha scatenato lira di quat-
tro giovani turisti che, nella
notte di di venerd a Marica
Centro, se li sono date di san-
ta ragione. Nella rissa sono ri-
masti feriti anche due com-
mercianti della zona che ave-
va lunica colpa di essere sul
posto.
10
l
LUNED 30 LUGLIO 2012
LUNED 30 LUGLIO 2012
l
11
Direttore responsabile CLAUDIO CASALI
Direzione e redazione: Rimini, viale Valturio 18 (cap 47923)
centralino 0541365711 fax 0541787641 mail info@nqnews.it
mail redazione: redazionerimini@nqnews.it
Registrazione tribunale di Rimini n. 5/2011 del 24-2-2011
MULTIMEDIA EDITORIALE SRL - PROPRIETARIA ED EDITRICE
Sede legale e operativa: Rimini, via Valturio 18 (cap 47923)
Amministrazione: 0541365719 fax 0541787641 mail: amministrazione@nqnews.it
CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE: CLAUDIO CASALI (presidente),
ANTONELLO MORINA (vicepresidente), SERGIO BERARDI,
ROBERTO GIANNINI, MARCO MORINA, LUIGI SERGI
Direttore commerciale: ROBERTO GIANNINI
Promozioni e organizzazione: Luigi Sergi
CONCESSIONARIA PUBBLICITA' COMMERCIALE
PRIMA ADVERTISING SRL - Rimini, Via Monte Titano 12
Numero Verde 800 148640 | Tel 0541 781481 | Fax 0541 635926
www.primaadv.eu | b.dibetta@primaadv.eu
Stampa: Galeati Industrie Grafiche Srl
Imola, via Selice 187/189 (cap 40026 - www.galeati.it)
Distribuzione: RG Stampa - Santarcangelo,
via del Grano 39 (cap 47822 www.rgstampa.com)
Responsabile trattamento dati legge 675/96: Claudio Casali
Cronaca Rimini
Ezio Bianchi, albergatore, pioniere in Riviera del clamoroso successo dellattivit nordica, ora con migliaia di proseliti
Io e il popolo del nordic walking
Dai maestri in Finlandia dopo i guai a un gomito, ora il top praticarlo in riva al mare
Vanno a gonfie vele i pacchetti turistici. E da ottobre scatta il progetto con lUniversit
..-
ZOOM- STORIE & PERSONE IN CONTROLUCE
---..
Ezio Bianchi, classe 1963, allenatore. E gestore di un hotel a Riccione
Una vita tra sport e turismo
RIMINI - Ezio Bianchi nato a
Como il 3 aprile 1963 ma vive a
Riccione da quando aveva tre
anni. Albergatore (da 18 anni
gestisce lhotel Fiorina) e grande
appassionato di sport, nel 2006
si avvicinato al nordic wal-
king, la camminata praticata in
Scandinavia come allenamento
per gli sciatori di fondo. Dopo
essere diventato istruttore Anwi
(Associazione Nordic Walking
Italia) ha scoperto e promosso
in riviera i benefici della cam-
minata con i bastoncini in ac-
qua, che sarebbe diventata poi
beach nordic walking. Per que-
sto motivo, nel 2007, stato
eletto migliore istruttore Anwi
dellanno. Sposato con Elivia, ha
tre figli: Mavie, anche lei istrut-
trice di nordic walking, Miche-
la, appassionata di danza e ani-
matrice, e Gianmarco che viene
invece da taekwondo e pallavo-
lo. Tra la Romagna e San Mari-
no sono una ventina, circa, gli
istruttori Anwi mentre in tutto
il mondo praticano il nordic
walking 10 milioni di persone.
A Riccione sono una ventina gli
hotel che mettono a disposizio-
ne dei loro clienti dei coach
qualificati.
di ALESSANDRA LEARDINI
RIMINI - Solo qualche anno fa,
la visione di persone intente a
marciare a passo spedito sulla
battigia armate di bastoncini,
poteva suonare come una go-
liardata da spiaggia. Perch
mai fare dello sci di fondo do-
ve della neve non cera nean-
che lombra? Quelli m p r e s-
sione e quellinterrogativo,
Ezio Bianchi, li ha suscitati
spesso tra chi ha avuto occa-
sione di incontrarlo sul ba-
gnasciuga di Riccione quando
questa camminata, tipica del
Nord Europa, non aveva an-
cora conquistato gli sportivi
della riviera. Le reazioni era-
no due ricorda o la gente si
metteva a ridere o diventava
curiosa e mi riempiva di do-
mande. E stato proprio
Bianchi, albergatore riccione-
se con il pallino per lo sport, a
inventare la versione on the
beach del nordic walking che
oggi pu contare, tra la Ro-
magna e San Marino, una
ventina di istruttori Anwi
(Associazione Nordic Wal-
king Italia) e centinaia di pro-
seliti pronti a unirsi alle pas-
seggiate dalla costa alla colli-
na, destate come in inverno.
Guai per a parlare di moda:
Si tratta di uno sport molto
serio avverte Bianchi da
istruttore certificato che non
pu essere limitato al parago-
ne con lo sci di fondo e non pu
essere esposto ai rischi del fai-
da-te.
Lei come si avvicinato a
questa disciplina?
Per caso. Ho fatto tanto
sport da giovane: dal paraca-
dutismo al tennis, dalle q u i t a-
zione allo sci. A 26 anni, per
colpa di un blocco alla cavi-
glia, allimprovviso mi sono
trovato sul divano. Non solo,
il tennis mi aveva lasciato
uninfiammazione al gomito.
Dopo ventanni cos e venti
chili di sovrappeso, andando
a passeggiare con mia moglie
in spiaggia iniziai a tirare su
una canna per esercitare il go-
mito. Vidi che avevo dei bene-
fici. Per evitare di allenare so-
lo una parte, iniziai a tirare su
due canne con entrambe le
braccia. Mi chiesi: possibile
che nessuno abbia mai pensa-
to a questa cosa? Grazie a in-
ternet scoprii il nordic wal-
king che in Scandinavia si
praticava da pi di trenta n-
ni. Era il 2006. Nel febbraio
2007 sono diventato istruttore
Anwi.
E il beach nordic walking
come nato?
Lunico momento in cui
riuscivo ad andare a cammi-
nare era la mattina presto, in-
torno alle 6. Era pieno di an-
ziani che andavano avanti e
indietro sulla battigia. Ogni
tanto, per scantonare queste
file, continuavo la marcia nel-
lacqua. Il mio amico bagnino
Fausto Ravaglia (titolare dei
bagni 135-136, ndr.) mi not
e mi consigli di sviluppare la
disciplina sul territorio.
Cos successo poi?
Le difficolt non sono
mancate. Allinizio a pratica-
re questa tecnica eravamo so-
Lideale praticarlo in acqua. E diventa Beach Nordic
lo io e un mio amico: spesso ci
prendevano per matti! Era gi
strano vedere me camminare
con i bastoni sulla spiaggia, fi-
guriamoci dentro lacqua!
Non mi sono scoraggiato. Ho
coinvolto i miei insegnanti fi-
nlandesi, tra cui il coach della
Nazionale Tuomo Kettunen,
che fin da subito si sono mo-
strati entusiasti. Il nordic wal-
king gi di per s unattivit
efficace e completa, ma se pra-
ticata in acqua, fino a 50 cen-
timetri, il consumo calorico e i
benefici aumentano ulterior-
mente.
Il salto com avvenuto?
La cosa era bella, efficace e
poco costosa. In pi, essendo
io stesso istruttore, potevo fare
i corsi ai miei clienti, e non so-
lo. Cos ho cos coinvolto alcu-
ni amici albergatori e oggi sia-
mo venti hotel, a Riccione, che
fanno di questa disciplina il
loro marchio distintivo. In pi
da questanno abbiamo anche
una scuola ufficiale presso la
spiaggia di Rimini Terme di
cui sono direttore e istrutto-
re.
Chi pratica questo sport?
Gente di tutte le et, com-
presi molti sportivi che neces-
sitano di un periodo cosiddet-
to di scarica.
E i percorsi quali sono?
La nostra preferenza
sempre la battigia, in estate
come in inverno, perch la
sabbia ha un impatto pi dol-
ce sulle articolazioni. Ma ab-
biamo anche percorsi dentro
la citt, lungo le piste ciclabili,
con tanto di mappa. In ogni
caso, sabbia, erba o sterrato
sono le condizioni ideali.
A Riccione il ciclismo ha
fatto la fortuna dei Bike Ho-
tels. Nel vostro caso, qual
la presa sui turisti?
Pi di un migliaio di pre-
senze le ricaviamo con i ra-
gazzi che ogni anno arrivano
per un periodo di studio di 15
giorni, da 10 universit euro-
pee e due nordamericane, con
lobiettivo di studiare gli sport
che possono essere trasferiti su
sabbia. In pi organizziamo
dei pacchetti ad hoc in bassa
stagione, che abbinano al sog-
giorno le camminate con i
coach. E la prima settimana
di giugno attiriamo con la set-
timana del nordic walking,
diverse decine di partecipanti.
Questanno negli stabilimenti
di Riccione abbiamo iniziato
a proporre dei corsi dimostra-
tivi e passeggiate di unora e
mezza nel tardo pomeriggio.
Ogni volta si aggregano dalle
20 alle 40 persone.
Alcuni hanno sopranno-
minato il beach nordic la
migliore invenzione dopo la
piadina. Qual la prossima
mossa?
Da questa settimana par-
tiamo al Marano con il beach
golf. Ma ci sono belle novit
anche per il nordic walking
che si sta sempre pi espan-
dendo su Rimini e in altre lo-
calit italiane. In ottobre, poi,
partir un progetto con il Polo
universitario riminese, nel-
lambito del corso di laurea in
Scienze motorie. Sar specia-
lizzato nella prevenzione e cu-
ra di malattie dismetaboliche
attraverso il nordic walking. I
nostri istruttori devono come
minimo essere tutti laureati,
cos anchio mi sono iscritto al
corso. E con tutta probabilit
a febbraio sar arrivato al
traguardo.
Il nordic walking riuscir
a diventare disciplina olim-
pionica?
Ci sono spinte da parte de-
gli orientali: questo sport, in-
fatti, si sta diffondendo molto
velocemente in Cina. In tutto
il mondo siamo 10 milioni di
praticanti, se si unisce la Cina
diventeremo in un paio di an-
ni un miliardo. E poi, visto che
hanno messo il bridge perch
non il nordic? Sempre che
venga fatto seriamente.
Qual lo sport che le
manca di pi?
Il paracadutismo, mi ha re-
galato le emozioni pi forti.
Consiglio a tutti, almeno una
volta nella vita, di fare un lan-
cio. E poi lo sci. Anche se sono in
riviera da quando avevo tre an-
ni, la mia famiglia originaria
di Como. La montagna nel
mio dna.
E come diventato alber-
gatore?
Dopo un lungo percorso. Ho
vissuto per un periodo in Sicilia
dove montavo impianti foto-
voltaici dopodich ho tentato la
fortuna in Albania. Ma dopo la
nascita del terzo figlio, con mia
moglie abbiamo deciso di tra-
sferirci definitivamente a Ric-
cione. Accettai la proposta di
un amico. Cos da 18 anni che
gestisco lhotel Fiorina.
12
l
LUNED 30 LUGLIO 2012
LUNED
30 LUGLIO 2012
l
13
Provincia
Provincia
& San Marino
& San Marino
SAN MARINO - Il rientro della salma dalla Spagna previsto entro questa settimana
Vincenti, il dolore per la scomparsa
La 42enne, molto conosciuta in citt, stata investita sulle strisce a Madrid
MISANO - Lincidente ieri mattina allautodromo durante una gara motociclistica della R6 Cup Yamaha
Cade in curva e viene travolto
Luca Savio, 19enne torinese, ricoverato in gravi condizioni al Bufalini di Cesena
Ha subto diversi traumi al torace e una lesione a una vertebra, non in pericolo di vita
RICCIONE - Nuove problematiche paesaggistiche al Marano
H&M, il riesame
conferma il sequestro
La struttura sulla spiaggia non sanabile
RICCIONE - Nulla da fare
per H&M: anche il tribu-
nale del riesame ha confer-
mato il sequestro del ne-
gozio sulla spiaggia del
Marano. Inoltre il giudice
ha aggiunto un ulteriore
documento del tecnico
della procura in cui si spe-
cifica che lopera non sa-
nabile, diversamente da
quanto affermato inizial-
mente. Dunque ora si so-
no aggiunti altri problemi
paesaggistici in quanto
un negozio vero e pro-
prio.
Nel frattempo il colosso
svedese H&M ha gi la-
sciato Riccione perch
non vuolo associare il pro-
prio marchio a un episo-
dio dai contorni poco le-
gali. La Pesce rosso, la
soceit che aveva chiesto
di sfruttare in franchising
il marchio, invece, valuta
quali mosse fare in futuro
e se procedere contro il
Comune oppure no.
MISANO - (TT) Grave inci-
dente, nella mattinata di ieri
verso le 11, al Misano World
Circuit Marco Simoncelli
durante una gara motocicli-
stica della R6 Cup, il campio-
nato monomarca della Ya-
maha, con un centauro 19en-
ne torinese, Luca Savio, rico-
verato in serie condizioni al
Bufalini di Cesena. L'inci-
dente avvenuto intorno alle
11.30 mentre si disputava il
campionato monomarca,
evento collaterale del Civ
Campionato Italiano di Velo-
cit che nel corso del fine set-
timana ha caratterizzato il
circuito romagnolo. Secondo
una prima ricostruzione, Sa-
vio si trovava in sella alla sua
Yamaha R6 quando si tro-
vato ad affrontare la curva
della Quercia insieme ad altri
quattro piloti. Sembra che i
centauri si siano toccati con il
19enne che, dopo aver perso
l'equilibrio, rovinato sull'a-
sfalto dell'autodromo venen-
do poi travolto dagli altri mo-
tociclisti. Il giovane pilota,
che non ha mai perso cono-
scenza, stato trasportato in
un primo tempo all'interno
del centro medico del Misano
World Circuit dove, i primi
accertamenti, hanno eviden-
ziato una serie di traumi al to-
race, al rachide cervicale e la
frattura di una vertebra dor-
sale. stato proprio quest'ul-
tima lesione a impensierire
maggiormente il personale
medico dell'autodromo che,
data la situazione, ha richie-
sto l'intervento dell'elisoccor-
so del 118. L'elicottero ha tra-
sportato il pilota 19enne, col
codice di massima gravit, al
nosocomio cesenate dove i
medici hanno proceduto con
gli accertamenti diagnostici
del caso e, stando ai primi ri-
scontri, la lesione alla verte-
bra non avrebbe ripercussio-
ni neurologiche. Per maggio-
re sicurezza, il centauro sta-
to ricoverato nel reparto trau-
matologico del Bufalini do -
ve i medici si sono comunque
riservati la prognosi in attesa
di ulteriori riscontri clinici.
Chiuso per lutto il negozio che era gestito dalla donna
SAN MARINO - (mc) Il dolore per la
scomparsa di Silvia Vincenti non si
placa. Intanto la macchina burocra-
tica per far rientrare la salma nella
Repubblica di San Marino va avanti.
A seguire passo dopo passo lo stra-
zio della famiglia stato la m b a s c i a-
tore sammarinese in Spagna, Jos
Manuel De Mollined Martinez che
dopo aver preso i contatti con il se-
gretario di Stato agli Esteri Antonel-
la Mularoni, ha firmato le pratiche
per far s che il corpo di Silvia possa
rientrare il prima possibile. Larrivo
previsto entro questa settimana.
Solo in un secondo momento si po-
tr pensare alla celebrazione del fu-
nerale.
La donna, quarantaduenne, tito-
lare della gioiellerie Vincenzi e del
negozio Sissi, lascia il marito e due
figli di 11 e 15 anni. I due giovani
sono gi rientrati a casa la scorsa
settimana, assieme al padre Alessan-
dro Geri, noto notaio e commercia-
lista.
Per lei, travolta sulle strisce pedo-
nali della capitale spagnola, non c
stato molto da fare fin dallinizio.
Dopo la folle corsa allospedale per
la brutta frattura al bacino e la com-
mozione cerebrale, per Silvia sem-
brava che le cose potessero rimetter-
si apposto. Lintervento aveva dato
buoni esiti. Ma qualcosa andato
storto. Silvia contrae una strana in-
fezione e in pochi giorni i medici
non sono riusciti a fare pi nulla per
salvarla.
Luca Savio, 19 anni di Torino
In breve
Ve r u c c h i o
Minorenne cade
con lo scooter
1 mese di prognosi
Se la caver con una progno-
si di 30 giorni il minorenne di
San Martino dei Mulini che,
verso le 2 di ieri, ha perso il
controllo del proprio scooter
rovinando sullasfalto. Li n c i-
dente avvenuto lungo la
Marecchiese, allaltezza di
Ponte Verucchio, mentre il
ragazzino procedeva in dire-
zione Rimini. Sul posto, per
gli accertamenti di Rito, in-
tervenuta una pattuglia dei
carabinieri di Novafeltria.
Riccione
Due predoni
notati dai turisti
e arrestati dai Cc
E finita nella rete dei carabi-
nieri una coppia di predoni
marocchini di 19 e 20 anni.
Nel pomeriggio di sabato i
due erano riusciti a impos-
sessarsi dello zaino di due
turisti, lasciato sulla spiag-
gia libera di piazzale Roma a
Riccione. Le manovre degli
stranieri sono state notate
dai derubati che hanno chia-
mato il 112 ma, alla vista dei
carabinieri, per evitare la r-
resto i due hanno reagito ma
sono stati ammanettati con
le accusa di furto, resistenza
e ricettazione in quanto tro-
vati con altra refurtiva.
VALMARECCHIA
In dieci
dicono s
allUnione
VA L M A R E C C H I A - Il
Comune di Casteldelci
sempre pi isolato in te-
ma di Unione. Dieci
consiglio comunali su
undici hanno fatto dato
mandato per andare
avanti. Il Pd esprime
grande soddisfazione
per l'approvazione del-
l'ordine del giorno "Per
un governo unitario
della Valmarecchia".
Nei consigli comu-
nali c' stata una bella
discussione sul futuro
della nostra valle che
stata promossa dai
gruppi consiliari Pd -
centrosinistra con l'o-
biettivo di trovare
un'ampia condivisione -
commenta il responsa-
bile Pd, Rolando Rossi -
. In alcuni casi la vota-
zione stata unanime
mentre in altri sono sta-
te espresse sottolineatu-
re particolari come sul
tema della tutela e valo-
rizzazione delle aree
montane. A qusto pun-
to ci auguriamo che
anche il Comune di Ca-
steldelci condivida il
percorso intrapreso an-
che perch la realt
che pi di ogni altra de-
ve evitare l'isolamento.
Il negozio di H&M al Marano
14
l
LUNED 30 LUGLIO 2012
Richiedilo online: www.contogateway.it
Messaggio pubblicitario per le condizioni si fa riferimento ai fogli informativi disponibili presso le nostre liali e sui siti www.bancacarim.it e www.contogateway.it
online con 1 euro al mese
Il conto a pacchetto con bancomat,
carta di credito, internet e mobile banking
compresi nel canone mensile
LUNED
30 LUGLIO 2012
l
15
Spettacoli
Spettacoli
& Cultura
& Cultura
Storico evento live allArena della Regina di Cattolica con il gruppo che ha venduto 35 mln di album
Stasera ecco i Toto
La band mitica degli Anni 80. E ci saranno sorprese
A ruota libera con Andrea Speziali, il 23enne riccionese che stasera presenta la pubblicazione monografica, in parallelo alla mostra
Io e la Romagna liberty
La prefazione di Sgarbi che attacca i sindaci locali sui villini, gli studi, la Biennale
E una passione che sta generando un marchio: Mi han proposto il nome di un gelato...
C AT TO L I C A - Appuntamento con la
storia, per un'estate giocata sempre
pi da Regina. Sul palco di Cattolica,
dopo il mito Duran Duran, spazio a
un'altra leggenda della musica: al-
l'Arena, questa sera, arrivano i Toto
(inizio ore 21,15). Una leggenda per
chi ama il rock, ma soprattutto per
chi ama la musica, tanto che ai loro
concerti non mancano mai musici-
sti e addetti ai lavoro. Perch, a parte
gli oltre 35 milioni di dischi venduti
in tutto il mondo (a parte, si fa per
dire), i Toto hanno messo il loro
marchio di eccellenza sulle migliori
registrazioni, da Michael Jackson
(nel celebre Thriller) a Stevie Won-
der, da Elton Joh a Santana, influen-
zando molto anche i gruppi pi mo-
derni. Sulle scene dal 1977, la cele-
bre rock band (che ha gi un posto di
diritto nella Hall of Fame) sar in Ri-
viera nella sua formazione migliore,
con i fondatori Steve Porcaro, David
Paich e Steve Lukater. Ma non sar
solo un concerto tributo, con tutte le
canzoni storiche dei Toto, da Africa
a I'll Be Over You, ma anche un'oc-
casione per ascoltare alcuni inediti.
Abbiamo voluto produrre un con-
certo che non deludesse le aspettati-
ve nei nostri confronti, ma che riser-
vasse anche qualche sorpresa ai fan
che ci hanno gi ascoltati, ha spie-
gato lo storico tastierista David Pai-
ch. Insomma, dopo Emma, Negri-
tra e Duran Duran, l'ennesimo
evento da copertina.
s.b.
di SIMONE BERTOZZI
RICCIONE - Con tutta l'emozione dei
suoi 23 anni. L'artista riccionese Andrea
Speziali, senza celare una certa trepida-
zione, torna a giocare in casa: questa sera,
alle 21, presenter al Palazzo dei Turismo
la monografia Romagna Liberty, appen-
dice del progetto Italia Liberty, viaggio
nel cuore di una terra profondamente se-
gnata dall'Art Nouveau. Da qui, all'om-
bra di Villa Antolini, iniziato tutto, un
preciso pomeriggio di cinque anni or so-
no. L'amore per le opere dell'architetto
Mario Vucetich, le mostre, i libri, le idee e
l'amicizia con l'onorevole Vittorio Sgar-
bi, che del libro ha scritto anche la prefa-
zione.
Speziali, vogliamo iniziare da qui?
Cosa le ha scritto Sgarbi?
Vittorio, che fa parte anche del comi-
tato tecnico scientifico della mostra, mi
ha scritto una bella prefazione. Alla sua
maniera, chiaro, un po' contropelo, pren-
dendosela con gli amministratori locali
che non hanno saputo tutelare certi patri-
moni architettonici. Difficile dargli torto,
no?.
Come vi siete conosciuti?
Per caso, telefonicamente. Mi chiam
qualche anno fa per un consulto, perch
aveva saputo dei miei studi sull'architetto
Vucetich.
Gi, Vucetich. E' vero che gli eredi le
hanno ceduto tutta la collezione?
S, un lavoro complesso ma lo faccio
sicuramente con piacere per i miei studi.
Ma i famigliari, al di l dei vincoli legali
che ci sono, restano i proprietari dell'ar-
chivio.
I suoi studi sono iniziati proprio da
l, all'ombra di villa Antolini.
Gi, Riccione in fondo nasce come
citt giardino. Il Liberty uno stile radi-
cato da queste parti, penso a villa Serafini,
villa Piva o la pensione Florence: sono
stato fortunato. Anche se per mettere in-
sieme tutto il materiale mi ci sono voluti
quasi cinque anni.
E Rimini?
Rimini, nonostante tanti villini ridotti
in macerie, ha sempre il Grand Hotel che
giudico certamente uno spettacolo. Nel
libro ho pubblicato anche una rarissima
cartolina dell'edificio in costruzione, for-
se la pi antica che ci sia in circolazio-
ne.
Un po' storico dell'arte e un po' arti-
sta. Come si sente Speziali?
Ora come ora preferisco studiare. Da
artista per ho gi realizzato il sogno che
per tanti resta effettivamente un'utopia:
esporre una mia opera alla Biennale di
Venezia.
E cosadecider di fare dopo Romagna
Liberty?
Vado avanti, il filone lungo. La mo-
stra itinerante, in programma a Cervia fi-
no il 12 agosto, proseguir ancora un an-
no e ci sono tanti altri progetti legati al-
l'Art Nouveau in Italia. E poi considero
Romagna Liberty un marchio culturale,
tanto che mi stato proposto di etichet-
tarci perfino dei gelati artigianali. Vedre-
mo.
Altri progetti?
Parallelamente porto avanti anche la
mia passione per il pittore Alberto Var-
gas, quello famoso per le ragazze pin up.
Per la prossima estate ho in cantiere una
mostra sul tema della bellezza femminile,
dove magari esporr anche alcuni rarissi-
mi acquarelli un po' os: sono scene tratti
da bordelli dei primi del Novecento. E
Riccione, che a livello turistico ha biso-
gno anche di una spinta culturale, po-
trebbe essere la location perfetta per un
simile evento.
Andrea
Speziali,
23 anni,
davanti
alle sue
cartoline
dei villini.
Ora ha
in progetto
una mostra
di pitture
os sui
primi del
Novecento,
fra bellezze
femminili
e bordelli.
Riccione
sarebbe
la location
perfetta,
afferma
lartista
I Toto riproporranno stasera i loro principali successi
16
l
LUNED 30 LUGLIO 2012 TV
07.50 CARTONI ANIMATI
- Il piccolo Nicolas
- Agente Speciale Oso
10.00 RUBRICAArt Attack
10.45 Tg 2
11.00 SPORT XXX Giochi Olimpici
Londra 2012
- Nuoto, Batterie
- Canottaggio, eliminatorie
13.00 Tg2 Giorno
13.30 SPORT XXX Giochi Olimpici
Londra 2012
- Beach volley
- Scherma, quarti spada
donne
- Tuffi, 10 msincro uomini
- Judo, Finale donne
- Tiro a segno, Finale
carabina uomini
- Canoa slalom, K1 Femm.
- Ginnastica artistica, Finale
a squadre Maschile
- Scherma, Semifinale
spada donne
- Pallanuoto Femminile,
Italia - Australia
- Scherma, 3 posto
spada donne
20.30 TG2 - 20.30
21.05 SPORT Giochi Olimpici
Londra 2012
22.30 Tg2
22.45 RUBRICABuonanotte
Londra
con Jacopo Volpi
00.15 RUBRICATg Parlamento
00.25 RUBRICASorgente di vita
00.55 TELEFILMHawaii Five-0
01.45 Meteo 2
01.50 TELEFILMSpazio 1999
02.40 TELEFILMIl ritorno del Santo
03.30 RUBRICAVideocomic
- Passerella di comici in tv
06.30 RUBRICAIl caff
di Corradino Mineo
08.00 FILMI lunghi giorni
della vendetta
10.00 RUBRICALa storia
siamo noi
11.00 RUBRICACominciamo bene
11.10 Tg3 minuti
12.00 Tg3
12.15 RUBRICACominciamo bene
13.10 TELEFILMLa strada
per la felicit
14.00 Tg Regione
14.20 Tg3
14.45 TgRPiazzaAffari
14.50 Tg3 L.I.S.
14.55 TELEFILMLa casa
nella prateria
15.45 FILMNotorius
17.20 RUBRICAGEOMagazine
2012
18.55 Meteo 3
19.00 Tg3
19.30 Tg Regione
20.00 RUBRICABlob
20.10 SITCOMCotti e mangiati
con Flavio Insinna
e Marina Massironi
20.35 SOAPUn posto al sole
21.05 FILMLultimo sogno
23.20 TGRegione
23.25 Tg3 Linea Notte
23.55 Meteo 3
00.00 RUBRICAFIL - felicit
interna lorda
00.50 TEATROTeatroAlla Scala
di Milano - Raymonda
03.25 RUBRICAFuori Orario
Cose (mai) viste
03.30 NEWS Rainews
- Meteo 3
- America Today
- Shownet
06.00 Prima pagina
07.55 NEWSTraffico
07.57 NEWS Meteo 5
07.58 NEWS Borse e monete
08.00 Tg5 - Mattina
08.40 FILMIl desiderio di Winky
con Ebbie Tam,
Anneke Blok
- regia di Mischa Kamp
- Tg5 - Ore 10
11.00 FICTIONI Cesaroni 3
13.00 Tg5
13.39 NEWS Meteo 5
13.41 SOAPBeautiful
14.10 FILMUn amore di nonna
con Christiane Horbiger,
Peter Weck,
Luna Schaller,
Mathias Herrmann,
Elisabeth Lanz
16.15 FILMLe mogli di Gabriel
con Molly Ringwald
18.30 GIOCOLa ruota
della fortuna
19.44 Tg5 - Anticipazione
20.00 Tg5
20.30 NEWS Meteo 5
20.31 SHOWVeline
con Ezio Greggio
21.20 FILMDiverso da chi?
23.40 FILMCosa voglio di piu'
con Pierfrancesco Favino,
Teresa Saponangelo,
Giuseppe Battiston
02.00 Tg5 Notte
02.29 METEOMeteo5
02.30 SHOWVeline
con Ezio Greggio
(Replica)
03.00 TELEVENDITA
Mediashopping
03.15 TELEFILM
04.00 Tg5 notte (Replica)
06.20 TELEVENDITA
Mediashopping
06.50 TELEFILMMagnumP.I.
07.40 TELEFILMPi forte ragazzi
08.25 TELEFILMSentinel
09.50 TELEFILMMonk
10.45 RUBRICARicette
di famiglia
11.25 Anteprima tg4
11.30 Tg4
11.54 NEWS Meteo
11.58 Tg4
12.00 TELEFILMPacific Blue
12.55 TELEFILMDistretto
di polizia
- Gli occhi del testimone
13.50 FILMTV Poirot
- Corpi al sole
con David Suchet,
Hugh Fraser
16.05 SOAPMy Life
16.40 MINISERIE Il Commissario
Navarro - Il verdetto
18.50 Anteprima tg4
18.55 Tg4
19.31 NEWS Meteo
19.35 SOAPTempesta damore
20.10 TELEFILMSiska
- Il segreto di Leonardo
21.05 FILMBasic
23.05 SHOWCinema destate
23.10 FILML'uomo del giorno
dopo
con Kevin Costner,
William(Will) Patton,
James Russo
- regia di Kevin Costner
(USA) - 1997
- TgCom
- Meteo
02.45 FILMNel buio del terrore
(Diabolicamente sole
col delitto)
06.00 Tg La7
- meteo
- oroscopo
- traffico
07.00 ATTUALIT Omnibus estate
Programma di informazione
e approfondimento
07.30 Tg La7
07.50 ATTUALIT Omnibus estate
Programma di informazione
e approfondimento
09.55 RUBRICAIn onda
con Natascha Lusenti
10.35 TELEFILMUltime dal cielo
11.30 TELEFILMAgente Speciale
Sue Thomas
12.30 RUBRICAI men
di Benedetta
13.30 Tg La7
14.10 FICTIONI Kennedy
16.10 TELEFILMLIspettore
Barnaby
18.00 RUBRICAI men
di Benedetta
18.55 GAME SHOWCuochi
e fiamme
20.00 Tg La7
20.30 RUBRICAIn onda
con Natascha Lusenti
21.10 DOCUFILMLamore e basta
23.00 RUBRICAFilmCronaca
con Enrico Mentana
23.30 Tg La7
23.35 Tg La7 Sport
23.40 TELEFILMNYPDBlue
01.45 TELEFILMCold Case
03.05 TELEFILMUltime
dal cielo
04.00 RUBRICAIn onda
Programma estivo
di approfondimento
con Natascha Lusenti
e Filippo Facci
Rai 1 Rai 2 Rai 3 Canale 5 Rete 4 Italia 1 La 7
09.00 Golf Austrian Golf Open
10.30 Icarus
Le immagini piu' emozionanti
degli sport estremi
11.00 Champions League
Napoli - Chelsea
13.00 WWE Superstars
14.00 Baseball
N.Y. Yankees - Bos. Red Sox
16.00 Rugby Chiefs - Crusaders
17.00 IndyCar - Toronto
18.00 I Signori del Calcio - Zoff
19.00 WWE Experience
20.00 Beach Soccer
Trofeo Internazionale
21.00 Baseball
N.Y. Yankees - Bos. RedSox
23.00 SerieARemix - Juventus
00.00 Beach Soccer
Trofeo Internazionale
02.00 WWE Domestic Raw
(diretta)
07.25 FILMRamona
e Beezus
09.10 FILMTeen Spirit - Un ballo
per il paradiso
10.40 FILMAfrican Cats
12.15 FILML'asilo
dei papa'
13.50 FILMLa partita perfetta
15.55 FILMIl tesoro
dei templari III
17.30 FILMTommy e il mulo
parlante
19.10 FILMRamona
e Beezus
21.00 FILMDetective
a 2 ruote
22.40 FILMAlaska
00.35 FILMLa partita perfetta
02.40 FILMFebbre
da fieno
04.20 FILMElla Enchanted
- Il magico mondo di Ella
11.15 FILMSuper 8
11.35 FILMIl mio miglior nemico
13.30 FILMUn tuffo nel passato
15.15 FILMManuale d'amore 2
- Capitoli successivi
17.25 FILMHanna
19.20 FILMMean Girls 2
con Meaghan Martin
21.00 Sky Cine News
21.10 FILMMa come fa a far tutto?
con Sarah Jessica Parker,
Greg Kinnear
22.50 FILMCose dell'altro mondo
con DiegoAbatantuono,
Valerio Mastandrea
00.25 FILMCon gli occhi
dell'assassino
con Belen Rueda
02.25 SPECIALE Rio
02.40 FILMUn tuffo nel passato
04.25 FILMProm- Ballo
di fine anno
Sky Sport 1 Sky Cinema family Sky Cinema Rai Storia Cielo
08.30 Teleromagna In Edicola
09.00 Dentro La Notizia
10.00 Le Vie Di S. Apollinare
10.30 Dentro La Notizia
12.00 7 Note
13.00 Romagna Mia
13.20 Trenta Minuti
14.00 Tg Flash
14.15 Dentro La Notizia
15.00 Speciale Salute
15.30 Dentro La Notizia
18.00 Trenta Minuti
19.00 Tg Teleromagna
19.30 44.12
20.00 Assemblea On-Er
20.15 Dentro La Notizia
20.30 Tg Teleromagna
21.00 Dentro La Notizia
00.30 Romagna Mia
01.00 Tg Teleromagna
Teleromagna
08.30 Santa Messa
09.10 Studio Estate
10.00 Rassegna Stampa Nazionale
10.30 Studio Estate
11.00 80 Nostalgia - music revival
11.40 Assaggi Di Vini
13.15 GRin Tv
13.30 Wellness TV
14.15 Gr in Tv
14.30 Scatechismo
15.20 Giromondo
16.00 Retroscena - teatro
17.00 Studio Estate (replica)
18.00 TLF Daniel Boone
19.15 Icaro TG/TGOggi
20.15 Icaro TG
20.45 Speciali Focus
21.15 Strafactor - TALENT SHOW
23.00 Icaro TGNotte
23.30 L'uomo questo sconosciuto
IcaroTv
12.30 Guerrino consiglia
12.35 Telefilm
13.25 Attualit Coriandoli
13.30 La TV che racconta
13.45 Newsroom
14.00 TGSan Marino
14.15 Telefilm
14.50 REDAZIONALE Zoom
15.00 Terrazza Kursaal
16.15 TELEFILMLo Sceriffo
17.00 CARTONI
SmTv Ragazzi
17.50 Terrazza Kursaal
19.05 Guerrino consiglia
19.15 Newsroom
19.30 TGSan Marino
20.05 La TV che racconta
20.20 Telefilm
21.00 FILMProgetto criminale
23.15 Tg San Marino
RTVSan Marino
07.00 La settimana
- fatti e avvenimenti
07.30 Salotto di Cinzia
08.30 Televendite
12.00 Gli speciali di Telerimini
12.30 Salotto di Cinzia
13.00 LIsola
della musica
14.00 Televendite
16.00 Super tennis
19.00 Green report
19.30 Video giornale
20.00 Tg sport
20.30 Bar sport Estate
21.30 Boschetto Village
22.30 Pizzocchi e Giacobazzi
23.00 Video giornale
00.30 Tg Sport
01.00 LIsola della musica
02.00 Le peperine show
11.05 Televendite
12.05 Special
12.15 Tele1 News
12.35 Coming Soon
12.45 Tele1 News - Informazione
dalla redazione
13.05 Viaggi e Miraggi
Documentari dall'Italia
E Dal Mondo
14.00 Faenza Pop Festival
18.35 Special
19.05 Vista da vicino
19.20 Tele1 News - Informazione
dalla redazione
19.40 Vista da vicino
20.10 Vip master 1 serata
22.45 Special
23.05 Esculapio
Medicina Vita
00.05 Tele1 News
Tele1
ore 21.20
FILM
SKYKIDS
ore 21.05 ore 21.05
FILM
LULTIMOSOGNO
ore 21.20
FILM
DIVERSODACHI?
ore 21.05
FILM
BASIC
ore 21.10
TELEFILM
GREY'SANATOMY
ore 21.10
DOCUFILM
LAMOREEBASTA
Sky Cinema
ore 21.10
MA COME FA A FAR TUTTO
SPORT
GIOCHI OLIMPICI
LONDRA2012
07.20 SITCOM Hannah Montana
08.40 CARTONI ANIMATI
- Charlotte
- Heidi
- Una spada
per Lady Oscar
- Kiss me Licia
- Occhi di gatto
10.30 TELEFILM Dawsons Creek
- Differenza di et
- La decisione di Joey
12.25 Studio Aperto
12.58 Meteo
13.00 NEWS Studio Sport
13.40 CARTONI ANIMATI
- Futurama
- I Simpson
- Whats my Destiny
Dragon Ball
15.00 TELEFILM Gossip Girl
15.55 TELEFILM Glee
- La guerra dei Glee Club
16.45 TELEFILM Giovani
campionesse
17.35 QUIZ Mercante in fiera
18.30 Studio Aperto
18.58 Meteo
19.00 NEWS Studio Sport
19.25 TELEFILM C.S.I. New York
21.10 TELEFILM Greys anatomy
23.00 TELEFILM Rookie Blue
- Porte aperte
- Una pausa di riflessione
00.50 RUBRICALItalia
che funziona
01.05 TELEFILM Nip/Tuck
02.00 TELEFILM Rescue me
02.45 RUBRICAStudio Aperto
03.00 REAL U-Zone
03.45 TELEVENDITA
Mediashopping
04.00 FILM Dimmi che fai
tutto per me
12.25 Da qui
12.30 Il caso Graziosi
13.35 Sapere
14.00 Italia anni '30
14.50 Da qui
15.00 Dixit stelle
16.05 Dixit stelle
17.00 Italia anni '30
17.55 Da Qui - Punti di svolta
18.00 Res Gestae. Fatti
18.10 Res Tore
18.15 Michelangelo Antonioni
19.00 Res. Trapani Show
20.00 Viaggio in Italia
20.55 Da Qui - Punti di svolta
21.00 Dixit Guerra
22.00 Dixit Guerra
23.00 Crash - Contatto impatto
convivenza
00.00 Italia anni '30
00.55 Da Qui - Punti di svolta
01.00 Il caso Graziosi
Rete8 VGA
Sky Cinema Family
ore 21.00
DETECTIVE A DUE RUOTE
06.30 Tg1
- CCISS Viaggiare Informati
06.45 RUBRICAUnomattina Estate
06.55 Che tempo fa
07.00 Tg1
07.30 Tg1 L.I.S.
07.35 NEWS TG Parlamento
08.00 Tg1
08.30 Tg1 Focus
09.00 Tg1
09.05 TG della Storia Estate
10.00 Tg1
10.10 Unomattina Vitabella
11.05 TELEFILM Un ciclone
in convento
12.00 RUBRICAE state con noi
in TV
13.30 Tg1
14.00 RUBRICATG1 Economia
14.10 FICTION Don Matteo 6
15.10 FICTION Capri
16.50 Tg Parlamento
17.00 Tg1
17.10 Che Tempo fa
17.15 TELEFILM Heartland
18.00 TLF Il Commissario Rex
18.50 GIOCO Reazione a catena
20.00 Tg1
20.30 VARIETA Techetechet
21.20 FILM Sky Kids
23.17 Tg1 60 secondi
23.25 RUBRICATestimoni
e Protagonisti
del Ventunesimo secolo
00.50 Tg1 Notte
01.20 Che tempo fa
01.25 RUBRICASottovoce
01.55 RUBRICARai Educational
Real School Eco
02.15 RUBRICAMille e una notte
- Cinema
02.17 FILM La vendetta di Ursus
con Livio Lorenzon
12.15 Hell's Kitchen
13.05 Most Dangerous
- Pericolo reale
14.00 Sky Tg24 Giorno (live)
14.30 Hell's Kitchen
15.20 Voglio vivere cosi' Italia
16.20 Missione seduzione
17.25 Project Runway
- Taglia, cuci e...
18.20 Famiglia Extralarge
19.10 Sky Tg24 Flash (live)
19.25 Most Dangerous
- Pericolo reale
20.10 Hell's Kitchen
21.05 Gli eroi del ghiaccio
21.55 Gli eroi del ghiaccio
22.50 Affari di famiglia
23.15 Affari di famiglia
23.40 Affari di famiglia
00.05 Affari di famiglia
00.35 24
01.25 X-Files
LUNED 30 LUGLIO 2012
l
17
Questa sera Hysteria, domani Pina
Cinema sotto le stelle
agli Agostiniani
Settimana di proiezioni di primo livello per Cinema sotto le stelle, la
rassegna di pellicole alla Corte degli Agostiniani. Si comincia questa
sera con Hysteria, un film del 2011 del regista Tanya Wexler. Domani
sar la volta di Pina di Wim Wenders, un documentario in 3D che di
fatto un tributo alla coreografa tedesca Pina Bausch.
Mercoled 1 agosto spazio a Melancholia di Lars Von Trier, film diviso
in due parti nel quale narrata la storia di due sorelle durante un immi-
nente disastro per la Terra, minacciata dalla collisione col pianeta Me-
lancholia. La prima parte, che ha come protagonista Justine, si avvale
della prova da attrice di Kirsten Dunst, mentre nella seconda, Claire,
c Charlotte Gainsbourg. Da segnalare, nel ruolo di John, Kiefer Su-
therland.
Venerd 1 agosto Miracolo a Le Havre di Aki Taurismaki, film che rac-
conta la curiosa storia di un lustrascarpe che tenta di salvare un bam-
bino immigrato nel porto di Le Havre. Lultimo film della settimana
Diaz - Dont clean up this blood di Daniele Vicari, incentrato sui fatti
del G8 di Genova.
Le proiezioni hanno inizio alle 21.30, costo del biglietto 5 euro.
Questa sera alle 21
I luned di Viserba
Per il ciclo di incontri "I Luned
di Viserba", organizzato nel
periodo estivo dalla parrocchia
di Viserba Mare, questa sera
si esibir il coro "Last Minute".
Lappuntamento (ore 21 in
piazza Pascoli) rientra nel pro-
gramma culturale e ricreativo
pensato da don Aldo Fonti.
Cartellone
Gran successo a San Marino
Giornate Medioevali
Gran successo per le Giornate Medioevali,
concluse ieri a San Marino con un ottimo
afflusso di pubblico per tutto il centro stori-
co. L'affascinante storia dell'et di mezzo
rivissuta tra le antiche mura grazie alla pre-
senza dei gruppi storici di San Marino e di
citt d'arte di antica tradizione. Ieri in cen-
tro storico sfilate e intrattenimenti con cor-
tei di figuranti poi artisti di strada, musici,
mostre e angoli della veggenza. In serata
gli appuntamenti clou, con sfilata e ingres-
so in Cava dei gruppi sammarinesi, Disfida
del tricorniolo e Palio della balestra.
18
l
LUNED 30 LUGLIO 2012 Sport nazionale
Il pilota della McLaren vince davanti alle due Lotus di Raikkonen e Grosjean
Alonso chiude quinto e pu sorridere: il vantaggio inclassificaaumenta
Ungheria, domina Hamilton
Ferrari, bicchiere mezzo pieno
BUDAPEST - Venerd le li-
bere, sabato la pole position e
domenica la gara. Lewis Ha-
milton si prende tutto
allHungaroring, dove do-
mina dal semaforo verde del
Gran Premio di Ungheria
no alla bandiera a scacchi. Il
pilota inglese riporta la McLa-
ren alla vittoria davanti alla
forte accoppiata Lotus, Kimi
Raikkonen-Romain Gro-
sjean, e si rif sotto nella lotta
al Mondiale (ora quarto a -
47 dalla vetta) dove il leader
della Ferrari Fernando
Alonso ha passato una gior-
nata in difesa con un quinto
posto da non disprezzare.
Grazie al suo piazzamento, lo
spagnolo, al volante di una
F2012 non in gran forma
sulla pista di Budapest, riu-
scito ad aumentare a 40 punti
il vantaggio in classica su
MarkWebber, soloottavoda-
vanti allaltra Rossa di Felipe
Massa. Quarto il campione
del mondo Sebastian Vettel
che ce la mette tutta per arri-
vare sul podio con una ri-
monta allultimo respiro, ma
alla ne deve accontentarsi di
grattare solo due punti nei
confronti del capoclassica.
Ancora una giornata da di-
menticare per la Mercedes di
Michael Schumacher che co-
mincia il Gpdalla pit-lane per
un problema sulla linea di
partenza e chiude la gara me-
stamente ai box. A scattare al
verde la McLarendi Hamil-
tonautore della pole position.
Dietro allinglese, la Lotus di
Grosjean, il compagnoJenson
Button e la Red Bull di Seba-
stian Vettel. Guadagna subito
una posizione la Ferrari di
Alonso, quinta, che si mette
dietro laltra Lotus di Raikko-
nen. Dopo la bagarre iniziale
la situazione gara vede infuga
la coppia formata da Hamil-
ton e Grosjean, con gli altri
diretti inseguitori pi lenti di
quasi un secondo a giro. Il
vantaggio dei primi aumenta
sempre pi nch si arriva
alla prima girandola di pit-
stop (intorno 18/a tornata)
alla ne della quale Alonso
perde la posizione guada-
gnata in partenza a benecio
di Raikkonen. Strategia daz-
zardo per le Lotus che a die-
renza delle altre squadre di
testa montano di nuovo le
gomme so: cos Raikkonen
e Grosjean cominciano a sfo-
derare giri mozza ato. Il
francese si avvicina sempre di
pialla McLarendi Hamilton
grazie alle migliori prestazioni
delle gomme morbide ma
non riesce a superarlo. Molto
bene anche il nlandese ex
Ferrari che dopo il secondo
pit-stopsi ritrova dietroa Ha-
milton in seconda posizione
difendendosi a denti stretti al-
luscita dalla pit-lane dallat-
tacco del compagno di
squadra francese. Al termine
della seconda sosta la Ferrari
di Alonso, non in grande
giornata, si ritrova sesta die-
tro alle due Red Bull di Web-
ber e Vettel che appaiono
irraggiungibili per la Rossa
ma, a pochi giri dal termine,
Webber costrettoa cambiare
di nuovo le gomme, nendo
ottavo. Alonso pu conti-
nuare a sorridere dallalto
della sua classica con la spe-
ranza di ritrovare dopo la
sosta estiva una F2012pive-
loce.
BUDAPEST - Dodici punti
per la Scuderia Ferrari al ter-
mine di un weekend non
certo facile dal punto di vista
della competitivit in pista.
Fernando Alonso si classi-
cato al quinto posto, Felipe
Massa al nono. Grazie a que-
sto risultato, Fernando co-
munque riuscito ad
aumentare il margine sul pi
immediato inseguitore nella
classica piloti, portandolo a
quaranta punti. La Scuderia
scivola al quarto posto nel
Campionato Costruttori ma
si mantiene a pochissima di-
stanza (-4) sulla seconda
classicata. E' un bicchiere
sicuramente mezzo pieno -
giudica il responsabile della
gestione sportiva della Fer-
rari Stefano Domenicali - Il
quinto posto di Fernando gli
permette di allungare il van-
taggio in classica ed un ri-
sultato molto importante in
un ne settimana in cui cer-
tamente nonavevamo la pre-
stazione per lottare con i mi-
gliori. E' stata una corsa
molto dura, decisa in gran
parte dalla posizione in gri-
glia e dalla partenza, con
lunica variabile legata al de-
grado degli pneumatici e alle
diverse strategie che sono
state adottate. Un quinto
posto che gratica Alonso in
occasione del suo comple-
anno: E' un risultato posi-
tivo, non ci sono dubbi.
Sapevamo che sarebbe stato
unne settimana complicato
perch non eravamo su-
cientemente veloci ma, no-
nostante tutto, siamo riusciti
ad estendere il vantaggio su
Webber. Hamilton era per
noi irraggiungibile in questo
ne settimana ma non ab-
biamo perso molto terreno
su Vettel. Abbiamo una dote
di quaranta punti, ora do-
vremo cercare di fare un bel
salto in termini di presta-
zione per tenere la testa del
Campionato.
Lasturiano: Abbiamo una bella dote ma ora dobbiamo crescere
In breve
Supercoppa
Beretta:
Si giocher
a Pechino
La Supercoppa italiana si
giocher, come previsto
dagli accordi, a Pechino l11
agosto. Lo ha confermato il
presidente della Lega Cal-
cio, Maurizio Beretta. I
dubbi espressi dal presi-
dente del Napoli Aurelio De
Laurentiis sono stati quindi
chiariti dai colloqui tra lo
stesso De Laurentiis, la
Lega Calcio e la Juventus,
laltra societ interessata.
Il Milan a battuto il
Chelsea 1-0 al Sun Life
Stadium di Miami. Ha
segnato Emanuelson al
23' del secondo tempo.
Sempre negli States, a
Washington, il Paris
Saint Germain ha pa-
reggiato 1-1 con la DC
United. Gol di De Rosa-
rio per la Dc United e di
Ibrahimovic al debutto
per il PSG. E propria
Ibra non ha risparmiato
una stoccatina da ex: Il
Milan? Ha perso tutti i
suoi giocatori migliori.
Meglio il Psg.
Lazio
Squadra in ritiro
a Fiuggi
da questa sera
Stasera la Lazio di Vladimir
Petkovic si trasferir a
Fiuggi per la seconda parte
del ritiro estivo. I biancoce-
lesti rimarranno nella loca-
lit termale sino a sabato
quando voleranno in Tur-
chia per affrontare in ami-
chevole il Galatasaray.
Udinese
Di Natale
torna al lavoro
con la squadra
Tot Di Natale si unito al
gruppo dellUdinese. Il ca-
pitano bianconero, reduce
da un riposo extra dopo gli
Europei, come il difensore
svedese Joel Ekstrand, ha
svolto ieri mattina a Im-
ponzo la prima seduta as-
sieme a nuovi e vecchi
compagni. In settimana
sono in programma le ami-
chevoli con Antalyaspor e
Schalke 04.
Svizzera
Vola il Sion
di Gattuso:
vittoria e primato
Il Sion di Rino Gattuso non
conosce ostacoli e conti-
nua a vincere. Terza partita
di campionato, e terza vit-
toria per la squadra dellex
centrocampista del Milan e
della nazionale, che ieri si
imposta per 3-0 sul
campo del Lucerna, por-
tandosi a 9 punti e conser-
vando cos il primato in
classifica: +2 sul San
Gallo.
Il mio ritorno a Maranello?
Nella vita non si sa mai
Ho sempre detto che non
ho sentimenti negativi nei
loro confronti. Ho passato
un buon periodo con la
squadra dove ho vinto il mio
campionato. Cos, dopo il
secondo posto ottenuto nel
Gp dUngheria il pilota della
Lotus Kimi Raikkonen com-
menta le voci di un suo pos-
sibile ritorno alla Ferrari al
posto di Felipe Massa. La
vita va avanti e non si sa
mai cosa pu succedere in
futuro, ma sono felice dove
mi trovo adesso e le cose
stanno andando abba-
stanza bene. Come ho detto
- ha ribadito il pilota finlan-
dese nel corso della confe-
renza Fia dopo la gara
allUngaroring - non si sa
mai cosa pu succedere in
futuro, ma sono felice dove
mi trovo. Non vado dietro
alle voci, forse dovete chie-
dere alle persone che le
scrivono.
Domenicali promuove il fine settimana della Rossa e Alonso gi guarda al futuro
Vettel chiude
al quarto posto
ma resta a 42 punti dallo
spagnolo della Ferrari
Raikkonen
Il Milan
batte
il Chelsea
Fine settimana da dominatore per Lewis Hamilton
LUNED 30 LUGLIO 2012
l
19 Sport nazionale
Judo: per laForciniti c il bronzo
LONDRA - La prima meda-
glia della seconda giornata di
Giochi Olimpici portalarma
di Rosalba Forciniti, bronzo
nellojudodonne, categoria52
kg. Lazzurra si imposta nella
nale per il terzo posto sulla
lussemburgheseMarieMuller.
Non ci credo ancora, lho
sempre sognato. Ma si dice
volere potere, no?, ha com-
mentato appena scesa dal ta-
tami. Ho iniziato a fare judo
da bambina ma mia madre
non voleva perch gi ero un
maschiaccio e diceva che cos
peggioravo la situazione ha
raccontatola judoka azzurra -
Poi hoinsistitoconmiopadre.
Edoraeccomi qui. Inrealt-
aggiunge dopo un secondo -
ho fatto anche un po' di gin-
nasticaartistica. Per fare felice
mamma? Vabb s, cos, ri-
sponde. Rosalba ha mosso i
primi passi sul tatami a Lon-
gobucco, un piccolo paese in
Calabria, ma gi a 15 anni si
trasferitaaRomaper frequen-
tare il centro federale. Nel
judo cos, se sei forte n da
piccola racconta. Lavevo
detto anche prima di venire a
Londra: questesarannolemie
prime ed ultime Olimpiadi
rivela la Forciniti - Nella vita
voglioanche fare altro. Mapoi
forse alla ne cambio idea.
Sono parole che non ti aspetti
da chi ha appena vinto una
medaglia ai Giochi, ma Ro-
salba cos: Determinata ma
unpo' folle: unacampionessa,
come la denisce scherzosa-
menteunrappresentantedello
sta azzurro. Ma s, poi alla
ne cambio idea - spiega
latleta azzurra - Per vorrei
fare altro. Sto studiando
Scienze politiche, magari vo-
glio fare carriere nei Carabi-
nieri. Per ora vado in vacanza
inAmerica, poi asettembre va
a nire che cambio ancora
idea. Vedremo. Rosalba ci
tiene pera sottolineare la sua
femminilit: Ci tengo molto
- sottolinea - Sul tatami sono
unmaschiacciomafuori sono
una donna che ama lo shop-
ping o cucinare. Rosalba
una bella ragazza e c chi la
provoca: Ti piacerebbe an-
dare in tv, in trasmissioni
come Ballandoconle stelle?.
E perch no? - risponde
prontamente lei Ma prima
parliamo con il mio coman-
dante dellArma. Comunque,
se serve per dare visibilit al
judo lo farei.
E la mia prima e ultima Olimpiade. Poi chiss, magari la televisione...
Cagnotto e Dellap beffate
Quarte per appena due punti
La beffa arriva dai tuffi. Le
azzurre sono rimaste fuori
dal podio nel trampolino 3
metri sincro per soli due
punti: Tania Cagnotto e
Francesca Dallap sono arri-
vate quarte con il punteggio
finale di 314.10. L'oro an-
dato alla Cina, largento agli
Usa, il bronzo al Canada.
Due punti non sono niente,
ma ci hanno tolto la meda-
glia. Il quarto posto cos fa
male. Hanno gli occhi lucidi
Tania Cagnotto e soprattutto
Francesca Dallap, alla fine
della gara. Asbagliare sul
quarto salto stata la Ca-
gnotto, ed l che le cana-
desi si sono riprese il podio.
Colpa mia? Ho sempre
detto che la gara si fa in due
- sottolinea la Cagnotto - e le
responsabilit sono al 50 per
cento, sia quando si fa bene
che quando si fa male. E co-
munque non stato un er-
rore da 4.
Nei 52 kg exploit dellatleta calabrese che batte nella finalina la lussemburghese Muller
Io in tv? E
perch no?
Tuffi 3 metri sincro
LONDRA- Il sogno si fer-
mato in nale, a un passo
dalloro. Ma le Olimpiadi di
Diego Occhiuzzi in attesa
della prova a squadre - sono
gi da incorniciare. Lo scia-
bolatore napoletano si
messo al collo la medaglia
dargento al termine di una
giornata di gare che lo ha
visto assoluto protagonista.
Inarrestabile la sua cavalcata
no alla nale, dove lun-
gherese Aron Szilagyi lo ha
travolto con un 15-8 glio
soprattutto della partenza
frenata dellazzurro, subito
sotto per 8-1. E pensare che
dopo la seminale vinta
contro il rumeno Dumitre-
scu aveva commentato rag-
giante: Visto? Non so che
sto facendo, mi viene tutto
naturale. Peccato cha la na-
turalezza con cui aveva ef-
fettivamente tirato in tutta
la giornata sia svanita pro-
prio di fronte alla solidit
dellungherese. Per Oc-
chiuzzi comunque il risul-
tato di tutto rispetto e
potr essere bissato, se non
migliorato, nella prova a
squadre in cui garegger in-
In breve
Pallanuoto
Buon esordio
per il Settebello:
Australia ko
Buon esordio del Sette-
bello che nella prima par-
tita del torneo olimpico
supera 8-5 lAustralia. In-
contro a senso unico con
lItalia gi avanti 3-0 al ter-
mine del primo quarto. In
luce tra gli azzurri il por-
tiere Stefano Tempesti.
Ciclismo
Bronzini quinta
nella prova
su strada
L' olandese Marianne Vos
ha vinto loro nella prova in
linea di ciclismo femminile.
Gi oro a Pechino nella
corsa a punti su pista, la ci-
clista olandese ha prece-
duto in volata la britannica
Elizabeth Armitstead, ar-
gento, e la russa Olga Za-
belinskaya, bronzo. Quinta
la nostra Giorgia Bronzini.
Equitazione
Branciaroli
secondo dopo
il dressage
Negli sport equestri il cava-
liere italiano Stefano Bran-
ciaroli al secondo posto
in classifica nel completo
dopo la prova nel dres-
sage. Branciaroli, in sella a
Apollo Wd Wendi Hoev,
stato preceduto dal cava-
liere giapponese Yoshiaki
Oiwa. Cross e ostacoli de-
termineranno la classifica.
Skeet
La Cainero
non si conferma
E quinta
Chiara Cainero non ce lha
fatta a confermare lo splen-
dido oro olimpico conqui-
stato a Pechino 2008.
Lazzurra, nello skeet
donne, ha chiuso al quinto
posto con 89 punti su 100.
Loro andato alla statuni-
tense Kimberly Rhode con
99/100, davanti alla cinese
Wei e alla slovacca Barte-
kova.
Rosalba Forciniti
LONDRA2012
Diego Occhiuzzi centra il podio della sciabola dopo uneccezionale cavalcata
Vince lungherese Szilagyi: pesa l1-8 con cui lazzurro comincia lassalto
Unargento agrodolce
Montano esce nel
derby negli ottavi:
E andata meglio
di quanto mi aspettassi
Diego Occhiuzzi
sieme ad Aldo Montano,
grande deluso della gara. Il
livornese, che loro olimpico
lo conosce bene, era tra i fa-
voriti nonostante un infor-
tunio avesse messo in
dubbio la sua presenza a
Londra no a qualche
giorno fa. Fatale stato pro-
prio il suo compagno di
squadra che lo ha battuto
negli ottavi. Il rammarico
c, inutile negarlo ha com-
mentato il livornese - Prima
ho avuto paura di attaccare,
ero molto preoccupato degli
aondo di Diego, e ho avevo
una difesa troppo debole
per un torneo del genere.
Purtroppo ho sbagliato a la-
sciare andare Diego allini-
zio, con una difesa
insuciente e senza attac-
care in maniera incisiva.
Quando mi sono messo a
lavorare a centro pedana e
cominciato ad attaccare ho
recuperato, ma ho avuto
una partenza ad handicap.
Il futuro immediato, anche
per lui, si chiama sciabola a
squadre: Ora devo metter-
cela tutta ed essere pi de-
ciso nella gara a squadre,
dove spero di andare me-
glio. Non riponevo in que-
sta Olimpiade il massimo
delle aspettative - ammette
il campione del mondo in
carica - Per me era un punto
interrogativo. Ho fatto bene
a provarci ed andata me-
glio di quanto mi aspettassi.
20
l
LUNED 30 LUGLIO 2012
LUNED
30 LUGLIO 2012
l
21
Sport
Sport
Rimini
Rimini
CALCIO SECONDA - Il Rimini privo di attaccanti di ruolo e simpone sulla Sampierana (0-3)
Senza punte brilla Taddei
In rete, con lex Casale, anche Baldazzi e Favero su punizione
DAngelo: Prestazione in linea col lavoro che stiamo svolgendo
CALCIO SECONDA - Masolini: Con cinque giorni di lavoro va bene cos
Santarcangelo soddisfatto dell1-3 col Cesena
Il tecnico Masolini contento della gara
CALCIO PRIMA - Soddisfatto Petrone
Goleada San Marino
a SantAgata Feltria
Chiaretti firma
una tripletta (0-13)
SAN MARINO- Il San Marino non ha difficolt a piegare
la Santagatese e dalla prima vera amichevole dellestate
ne viene fuori una goleada (13-0). Dopo la sgambata in
famiglia di met settimana, per Poletti e compagni era la
prima vera occasione per verificare quanto i carichi di la-
voro avessero fermato le gambe e quanta brillantezza po-
tessero mostrare invece tutti i componenti della rosa. I
Titani, pur appesantiti, sono apparsi discreti nelle trame
di gioco e in zona gol, pur considerando che si trattava
pur sempre d una gara contro una formazione di Terza
Categoria. Per Mario Petrone due formazioni totalmente
diverse tra primo e secondo tempo, senza indizi sui pre-
sunti titolari.
Nei primi 45 minuti di gioco in bella evidenza Chiaret-
ti, autore di una tripletta e apparso in discreto spolvero.
Con lui sono andati a segno Defendi (doppietta) e Doum-
bia). Nel secondo tempo invece in gol Crivello, Villano-
va, Rivi, Casolla e Stella, questi ultimi due autori di una
doppietta. Non hanno partecipato allincontro Ferrari,
che domani si sottoporr a unecografica di controllo, e
Pelagatti a riposo precauzionale. Al termine dellincon -
tro Mario Petrone si mostra soddisfatto: Un buon test,
una partita nella quale ho visto dei miglioramenti rispet-
to alla prima sgambata disputata in famiglia gioved. I ca-
richi di lavoro di questa prima settimana si sono fatti sen-
tire e i ragazzi hanno le gambe un po imballate, ma sono
contento perch tutti, sia i vecchi che i nuovi, si stanno
impegnando con grande professionalit. Tra una setti-
mana la trasferta di Benevento per la Tim Cup: Sono
contento del sorteggio perch ci d la possibilit di con-
frontarci subito con una delle migliori squadre di Prima
Divisione. Rispetto a noi il Benevento ha qualche giorno
di lavoro in pi nelle gambe ma ci proveremo.
Per Taddei primi lampi in amichevole
BAGNO DI ROMAGNA - I
biancorossi di DAngelo ser-
vono un tris nella seconda
uscita stagionale nel ritiro di
Bagno di Romagna contro la
Sampierana (0-3). Qualche
acciacco di stagione consiglia
al mister del Rimini a lasciare
a riposo bomber Zanigni e i
giovani Maio e Ciccarelli, ol-
tre al nuovo arrivato Vignati.
Ne consegue che lundici ini-
ziale che si presenta al cospet-
to dei bianconeri di San Piero
in Bagno (battuti 5-0 una set-
timana fa dal Cesena) privo
di veri attaccanti di ruolo. Co-
s davanti tocca a Valeriani fa-
re coppia con Taddei ed pro-
prio lex Casale che al 25 rom -
pe lequilibrio firmando la
prima rete stagionale con la
maglia del Rimini. Davanti a
Scotti la difesa presenta Baro-
ne e Rosini come centrali
mentre Andrea Brighi e Pa-
lazzi presidiano le corsie
esterne. A centrocampo la
collaudata coppia Marco Bri-
ghi-Onescu dirige il traffico
con Gasperoni e Baldazzi a
spingere sulle fasce. Il rad-
doppio lo segna proprio Bal-
dazzi quando sono trascorsi
37 minuti sul cronometro.
Nella ripresa DAngelo d
spazio a tutti gli altri giocatori
a disposizione, compresi Spi-
ghi e Mandorlini, che si piazza
al centro di una difesa giova-
nissima: a completarla sono
infatti Ferrari, Signorini e
DAndrea. Il compito di of-
fendere ce lhanno Monac e
Sari ma lultimo a finire sul ta-
bellino dei marcatori Favero
che al 20 insacca direttamen-
te su punizione. Dai 7 gol con-
tro la Bagnese si passati ai 3
contro la Sampierana ma
DAngelo non certo preoc-
cupato: La prestazione della
squadra osserva il tecnico
biancorosso in linea con il
tipo di lavoro che stiamo svol-
gendo in ritiro. Questa una
fase in cui i carichi sono parti-
colarmente pesanti, il lavoro
duro si fa sentire nelle gambe
ed normale che poi in partita
non tutto riesca. Vignati? E
ancora indietro, inutile ri-
schiarlo. Intanto Taddei ha
segnato il suo primo gol: Pia -
no piano verr fuori anche
Riccardo. Quello che conta
veramente che la squadra sia
in forma per la prima di cam-
pionato. Intanto il mercato
potrebbe far registrare qual-
che altro nuovo arrivo nella
comitiva in ritiro a Bagno di
Romagna, aspettando anche
news dal fronte Lega che do-
mani dovrebbe decidere la
composizione dei gironi.
c.c.
CALCIO SECONDA - Rosa biancazzurra ancora tutta da comporre
Il Bellaria parte in attesa dei rinforzi
Rimini per Solfrini
Cordoglio
RIMINI - La societ bianco-
rossa con una nota parte-
cipa al dolore dei familiari
per la scomparsa di More-
no Solfrini, morto di Sla
allet di 42 anni. LAc Ri-
mini Si unisce al dolore di
amici e familiari espri-
mendo alla famiglia le pi
sentite condoglianze.
Solfrini aveva giocato, tra
le altre, in Modena, Catto-
lica, Mestre, Teramo, Ca-
sertana e Sambenedettese.
Il presidente Sauro Nicolini
S A N TA R C A N G E L O - Come debutto non
c male e ricalca, in qualche modo, quello
dellestate 2011, sempre col Cesena. Lami-
chevole di lusso del Santarcangelo contro i
cugini bianconeri si risolve con una vittoria
degli ospiti, venuti al Valentino Mazzola
per testare la condizione fisica, cos come la
squadra clementina. La formazione allena-
ta da Masolini esce sconfitta 1-3, ma c da
sorridere. Il tecnico ha provato il 4-3-1-2 in
entrambe le frazioni di gioco, con Beatriz-
zotti dietro le punte nel primo tempo e Sa-
poretti nel secondo. Il ruolo di portiere tito-
lare, assente Nardi, stato ricoperto dal neo
acquisto Ruffato. Diversi cami, ma linea di-
fensiva a quattro solida e che rimane le stes-
sa anche per buona parte del secondo tem-
po (Fabbri, Cola, Locatelli e G. Rossi). In
mezzo al campo Baldinini e laltro rossi nel
primo tempo hanno fatto da supporto a Za-
valloni. In avanti la coppia Graziani-Cani-
ni. Pubblico numeroso (quasi 1000 i pre-
senti) e grande caldo, ma il Santarcangelo si
muove bene di fronte alla blasonata avver-
saria e, dopo lo svantaggio (32pt DAles-
sandro), riesce a pareggiare grazie al rigore
di Beatrizzotti allo scadere della prima di
frazione (fallo del portiere cesenate Rava-
glia su Graziani lanciato a rete). Nel secon-
do tempo tanti cambi e Cesena che segna
all8 con Iori su rigore e al 25 con Arrigo-
ni.
Nel primo tempo abbiamo tenuto bene
anche se abbiamo grosse responsabilit sul
primo gol subito - commenta Masolini -.
Posso dichiararmi soddisfatto visti i soli
cinque giorni di lavoro. Nella ripresa si
visto di pi il divario tra le due squadre.
Molto bene Beatrizzotti. Mi ha soddisfatto
molto. Dal punto qualitativo lo conoscevo
gi, ma fisicamente non credevo che ri-
spondesse cos bene. Sono felice anche per
la prestazione di Cola, dato che lo scorso
anno ha collezionato solo nove presenze.
Per ultimo mi piaciuto molto il portiere
Ruffato. Se posso dare un consiglio per gli
acquisti sicuramente dico Pazzini. E' un
giocatore che non far parte della nostra
rosa perch abbiamo scelto di puntare su
un giovane come terzo.
BELLARIA - Sembra quasi surreale visto
che formalmente il tesserato uno, Fan-
tini, ma il Bellaria oggi si raduner per la
prima volta in vista della nuova stagione.
I primi mattoni in unestate tribolata so-
no stati messi la scorsa settimana sotto
forma di direttore sportivo, Gianni Cali-
fano, e allenatore, Alfonso Pepe. La strada
per ancora lunghissima, col presidente
Sauro Nicolini ancora al timone del co-
mando ma con parte delle quote che sa-
rebbero gi state cedute a individui di cui
non tuttora stato reso noto il nome.
La squadra da luned 6 agosto sar ad
Assisi per una fase di preparazione inten-
siva e con buona parte della rosa presu-
mibilmente composta, ma gi oggi si co-
mincer a lavorare. Assicurata la presen-
za di alcuni prestiti, anche da societ di
categoria superiore. Non escluso che il
nuovo staff possa bussare alla porta del
Cesena per ottenere almeno due-tre ele-
menti che possano completare lorganico.
Fondamentale, in questa fase, riuscire a
comporre un gruppo di lavoro il pi pos-
sibile omogeneo e che riesca a lavorare in
maniera tranquilla senza ulteriori colpi di
scena.
Non mancheranno anche i colpi di
mercato e oggi in questo senso dovrebbe
essere il primo giorno buono. In arrivo la
punta 21enne Ciro Foggia, autore di cin-
que reti in 28 presenze lanno scorso al
Neapolis in Seconda Divisione. Il primo
arrivo dovrebbe essere lui, ma vicino
allapprodo in biancazzurro anche il cen-
trocampista Pasquale Izzo, 30enne che il
2011-2012 lo ha passato tra Ebolitana
(Seconda) e Francavilla (D). Per lui in
passato Sapri, Paganese, Scafatese, San-
giuseppese e Lavello, quasi sempre in C2,
con una puntata in terza serie nella sta-
gione 2009-2010 (3 gol in 29 presenze
nella Paganese). Il terzo nome quello di
Adolfo Gerolino, un classe 90 che lu l t i-
ma annata lha passata in Seconda Divi-
sione, prima allEbolitana e poi al Melfi.
In ogni caso una rosa che vedr aggiun-
te spesso e volentieri nei prossimi gior-
ni.
22
l
LUNED 30 LUGLIO 2012
Il capitano Luca Martignoni
RIMINI 7
UNIPOL BOLOGNA 3
RIMINI: Chaves ec (1/5), Maza 3b (3/4), Persichina 2b (2/5),
Chiarini ed (0/5), De Biase dh (3/4), Angrisano r (1/5), San-
tora ss (1/3), Suardi (Crociati 1/2) es (0/2), Spinelli 1b (1/4).
BOLOGNA: Infante ss (0/4), Vaglio 2b (1/5), Liverziani ed (0/4),
Sato es (1/5), Castellitto dh (1/5), Malengo 1b (3/4), De Donno ec
(2/4), Sabbatani (Varin) r (3/3), DAmico A. (DAmico L.) 3b (1/4).
RIMINI: 001 400 200 = 7 bv 13 e 3
BOLOGNA: 010 000 020 = 3 bv 12 e 2
L A N C I ATO R I : Corradini (W) rl 5, bvc 9, bb 1, so 2, pgl 0;
Patrone (r) rl 2.1, bvc 3, bb 1, so 2, pgl 0; Pezzullo (S) rl 1.2;
Panerati (L) rl 4, bvc 9, bb 3, so 3, pgl 5; DAngelo (r) rl 3,
bvc 3, bb 1, so 3, pgl 1; Barbaresi (f) rl 2, bvc 1, bb 1, so 2.
NOTE: hr Maza (3p al 4) e De Biase (1p al 7), triplo De
Biase, doppi Santora, Malengo, Sabbatani.
RIMINI 4
UNIPOL BOLOGNA 2
RIMINI: Santora ss (1/3), Maza 3b (1/5), Persichina 2b
(3/5), Chiarini ed (0/4), De Biase dh (1/4), Angrisano r (2/4),
Suardi es (1/3), Spinelli (Babini 0/1) 1b (0/2), Crociati ec
(1/4).
BOLOGNA: Infante ss (1/4), Ermini dh (1/5), Sato ec (1/4),
Castellitto es (0/2), Liverziani ed (1/3), Vaglio 2b (1/3), Ma-
lengo 1b (1/3), Sabbatani r (0/4), DAmico 3b (1/4).
RIMINI: 000 000 040 = 4 bv 10 e 0
BOLOGNA: 020 000 000 = 2 bv 7 e 0
PRESTAZIONE LANCIATORI: Marquez (i) rl 6.2, bvc 6, bb
5, so 5, pgl 2; Di Felice (W) rl 2.1, bvc 1, so 2, pgl 0; Betto (i)
rl 6, bvc 4, bb 1; Cillo (r) rl 0.2, bb 3, so 2; Pugliese (L) rl 1,
bvc 5, so 2, pgl 4; DAngelo (f) rl 1.1, bvc 1.
NOTE: doppi di Persichina, Angrisano, Suardi, Ermini.
BASEBALL PLAYOFF - Rimini torna viva con la doppietta a Bologna, San Marino crolla in gara2 e risorge in gara3
Pirati e T&A, ancora tutto in gioco
Neroarancio con un ottimo Maza venerd e con un grande 8 inning per il recupero sabato
Titani ko nel secondo match, ma nel terzo ecco la rimonta chiusa da Martignoni sul monte
DANESI NETTUNO 12
T&A SAN MARINO 2
NETTUNO: Retrosi ec (1/6), Bergolla ss (2/4), Ambrosino
es (3/5), G. Mazzanti 3b (1/5), L. Mazzanti dh (0/5), R. Im-
periali 1b (1/4), Martone 2b (2/4), Sparagna r (1/4), Cara-
donna ed (2/5).
SAN MARINO: Bittar ss (2/4), Avagnina es (1/4), Duran ec
(0/4), Ramos (Pantaleoni 0/1) dh (1/3), Yepez 1b (0/4),
Mazzuca 3b (1/3), Chapelli ed (0/4), F. Imperiali 2b (0/3),
Albanese (Cingolani) r (0/3).
NETTUNO: 001 006 041 = 12 bv 13 e 1
SAN MARINO: 000 101 000 = 2 bv 5 e 6
PRESTAZIONE LANCIATORI: R. Hernandez (W) rl 7, bvc
5, bb 1, so 6, pgl 2; Leal (r) rl 2, so 1, pgl 0; Cooper (L) rl 5.2,
bvc 7, bb 1, so 2, pgl 2; Granados (r) rl 1.2, bvc 3, bb 1, so 3,
pgl 3; Ribeiro (f) rl 1.2, bvc 3, bb 2, so 1, pgl 3.
NOTE: fuoricampo di Ambrosino (1p. al 6), Mazzuca (1p.
al 4) e Avagnina (1p. al 6), doppi di R. Imperiali, Martone,
Retrosi, G. Mazzanti, Sparagna e Bittar.
BOLOGNA- Orgoglio neroa-
rancione. I Pirati fanno lim -
presa, sbancano due volte il
Falchi (3-7, 2-4) e vincono
la serie play-off con lUnipol
Bologna rilanciandosi piena-
mente per un posto in finale.
A deciderlo sar il trittico
spareggio contro il Nettuno
(mercoled nel Lazio, vener-
d e sabato a Rimini).
GARA2. Dopo la clamo-
rosa occasione sciupata in
gara1 a Rimini, i Pirati spre-
cano ancora riempiendo su-
bito le basi contro Panerati
ma con due out la lunghissi-
ma legnata al centro di An-
grisano cade nel guantone di
De Donno. Al 2 Corradini
comincia a soffrire il turno
basso dellUnipol ma chiu-
derebbe a zero se non fosse
per lerrore di Maza sulla
rimbalzante di DAmico (1-
0). Lo stesso terza base vene-
zuelano, beccato dai pochi ti-
fosi riminesi al Falchi, co-
mincia il riscatto battendo
valido al 3, avanza sulla bat-
tuta di Persichina e poi ci
pensa limplacabile De Biase
a pareggiare. Una splendida
giocata difensiva Chaves-
Santora-Angrisano annienta
a casa base il punto del van-
taggio bolognese, episodio
che d la svolta alla gara. Al 4
infatti Santora ottiene la ba-
se, avanza sulla grounder di
Suardi e si ferma in terza sul
singolo di Spinelli: stavolta
dal dug-out arriva il segnale
di squeeze che Chaves esegue
alla perfezione e i Pirati met-
tono la freccia (1-2) ma a
spaccare la partita ci pensa
proprio Maza (3/4) che spara
un gran fuoricampo in ritar-
do (1-5). Al 7 1-7 con il solo
homer di un super De Biase
(3/4), la fuga giusta.
GARA3. Contro Betto
sempre dura eppure le occa-
sioni non mancano. Bologna
approfitta di un Marquez
scontrollato per andare sul 2-
0 al 2 ma a basi piene sarebbe
potuta andare anche peggio.
E quando scende Betto, le
mazze dei Pirati cominciano
a tuonare. Prima per c
lintermezzo di Cillo che al 7
riempie le basi a suon di ball
ma Maza stavolta non sale sul
treno. L8 su Pugliese inizia
con il singolo dello scatenato
Persichina (3/5), De Biase e
Angrisano continuano (2-1)
e il sorpasso lo firma Suardi
con un gran doppio a sinistra
(2-3) prima della valida del
solito Crociati (2-4). Sul
monte Di Felice fa il Di Felice
e il Falchi cade ancora. Rimi-
ni va a quota tre vinte e tre
perse, si pu ancora sperare
nella qualificazione.
Cristiano Cerbara
SAN MARINO - Succede di
tutto a San Marino, con la
T&A a crollare inaspettata-
mente in garadue contro
Nettuno (2-12) e a ritornare
dagli inferi per completare la
rimonta in garatre (12-8).
Per San Marino diventa ora
fondamentale vincere alme-
no due partite con Bologna,
decisiva in particolare quella
di mercoled di Serravalle.
GARA2. Per met partita
si vede grande equilibrio.
Nettuno va avanti al 3 gra-
zie a un errore della difesa di
casa, San Marino pareggia al
4 col solo-homer di Mazzu-
ca (1-1). Al 6 per Cooper
comincia a calare, subisce il
fuoricampo di Ambrosino
(1-2) ma mette out i due
MazzanPoi il crollo: doppi
per Renato Imperiali e Mar-
tone (1-3), errore della difesa
(1-4), doppio di Retrosi sul
neo entrato Granados (1-6)
e valida finale di Bergolla (1-
7). Avagnina ci prova ancora
colo solo-homer del 2-7, ma
i laziali chiudono i conti al-
l8 con altri quattro punti,
finendo per segnare anche al
9 per il definitivo 2-12.
GARA3. E la partita che
potrebbe dare una nuova
svolta ai playoff di San Mari-
no. La T&A recupera due
volte col cuore e grazie a ca-
pitan Martignoni porta a ca-
sa un successo fondamenta-
le. Subito sotto 0-3 (fuori-
campo di Mazzanti al 1 e
punto al 2), la T&A sorpas-
sa grazie agli homer di Ava-
gnina (3-3 al 3) e Ramos (4-
3 al 4). Da Silva per non
in giornata e una Nettuno
abitualmente non cos pro-
prompente nel box al 5 va
sul 4-8. Dura da recuperare,
eppure San Marino va subito
sul 7-8 su Carlos Richetti. La
vera svolta per arriva al 7.
Ambrosino fa cadere dal
guanto la volata di Ramos,
Bagialemani non ci sta, pro-
testa vivacemente ed espul-
so (tre giornate di squalifica,
non ci sar con Rimini, ndr).
E linizio del big inning tar-
gato T&A, con Nettuno
molto fallosa in difesa. La va-
lida di Chapelli a basi piene
significa pareggio (8-8) e
sulla battuta di Imperiali en-
trano altri due punti e anche
lo stesso Chapelli salvo in
seconda su errore (10-8).
corrida allo stato puro, col
sacrificio di Albanese a spo-
stare entrambi i corridori in
posizione punto e la battuta
di Bittar a far entrare l11-8.
Non finita, perch Avagni-
na completa la sua gran sera-
ta con il triplo che fa entrare
il 12-8. Dallaltra parte chiu-
de un grande Martignoni.
DANESI NETTUNO 8
T&A SAN MARINO 12
NETTUNO: Retrosi ec (1/4), Bergolla ss (1/5), Ambro-
sino es (0/4), G. Mazzanti 3b (2/3), Martone 2b (2/4), R.
Imperiali 1b (2/4), Grimaudo (Morville 0/1) dh (1/2), Spa-
ragna r (0/3), Caradonna ed (0/3).
SAN MARINO: Bittar ss (0/3), Avagnina es (3/4), Duran
ec (0/4), Ramos dh (1/5), Yepez (Pantaleoni 0/2) 1b (1/3),
Mazzuca 3b (2/3), Chapelli ed (2/5), F. Imperiali 2b (1/4),
Albanese r (2/2).
NETTUNO: 210 140 000 = 8 bv 9 e 3
SAN MARINO: 004 030 50X = 12 bv 12 e 2
PRESTAZIONE LANCIATORI: De Santis (i) rl 3, bvc 4,
bb 0, so 2, pgl 4; Masin (r) rl 1, bvc 3, bb 1, so 0, pgl 3; Ri-
chetti (L) rl 2.2, bvc 4, bb 1, so 0, pgl 0; Simone (f) rl 1.1,
bvc 1, bb 1, so 1, pgl 0; Da Silva (i) rl 6.2, bvc 9, bb 2, so 4,
pgl 8; Martignoni (W) rl 2.1, bvc 0, bb 0, so 1, pgl 0.
NOTE: hr G. Mazzanti (2p. al 1), Avagnina (3p. al 3) e
Ramos (1p. al 3), triplo Avagnina, doppi G. Mazzanti,
Mazzuca e Yepez.
Di Felice, vincente in gara3
Sport Rimini
BASEBALL - Calendario, tutto pu succedere
Lultimo turno playoff
RIMINI - Le doppiette di
Nettuno e Pirati vanno a
comporre una classifica
che vede la Danesi al co-
mando con 4 vinte e 2 per-
se, Rimini e San Marino
appaiate a 3-3 e Bologna a
quota 2-4. Il prossimo tur-
no vede San Marino ospi-
tare Bologna mercoled per
poi giocare al Falchi vener-
d e sabato, mentre Rimini
a Nettuno per la prima e
gioca in casa le altre due.
Molteplici gli scenari ipo-
tizzabili. Con due triplette
passerebbero entrambe le
romagnole, con due vitto-
rie per parte ecco un trio a
5-4 assieme alla Danesi
(scontri diretti pari, conte-
rebbero i punti segnati e la
T&A al momento indie-
tro rispetto alle altre due).
Con una vittoria per parte
arrivo a tre con Bologna
per il secondo posto (anche
l si guarderebbe ai punti).
TIRO CON LARCO - Il sammarinese questa mattina contro il coreano Im Dong Hyun
Olimpiadi, sfida impossibile per Guidi
LONDRA-Torna in gara og-
gi Emanuele Guidi, larciere
sammarinese che venerd
scorso arrivato ultimo nel
ranking round che serviva a
disegnare il tabellone per la
gara ad eliminazione. Guidi
affronter il primo di vener-
d, il recordman coreano Im
Dong Hyun, in una sfida
sulla carta senza storia. Si
comincia alle 11.40 al Lords
Cricket Ground e la sfida te-
sta a testa di tiro con larco si
disputer sulla distanza del-
le 9 frecce.
Ancora lontano lesordio
degli altri tre sammarinsi:
Clelia Tini (nuoto, 100 stile)
e Martina Pretelli (atletica,
100 metri) debutteranno
venerd 3 agosto, Alessan-
dra Perilli (tiro a volo) nella
giornata successiva.
TENNIS OLARAGA CUP - La cervese batte in finale la Lizarazo (6-4, 6-4)
Gioia Barbieri trionfa a Viserba
RIMINI - Era la protagonista
pi attesa e ha tenuto fede
fino in fondo al suo ruolo.
C la firma di Gioia Barbie-
ri, prima testa di serie, sulla
2 edizione della Olaraga
Cup, gli Internazionali
femminili Itf del Tennis Vi-
serba ($ 10.000, terra) che
sabato sera hanno mandato
in scena lultimo atto da-
vanti a tribune gremite in
ogni ordine di posto. La
21enne cervese ha regolato
6-4 6-4 la colombiana Yu-
liana Lizarazo, n.7 del tabel-
lone (avanti 4-1 nel 1 set),
cogliendo un successo che
la proietta fra le prime 300
del ranking mondiale.
Il titolo di doppio anda-
to alla coppia italo-argenti-
na formata da Maria Masini
e Catalina Pella (n. 1), im-
postasi 6-1 6-2 sul duo sviz-
zero Melena - Moroni.
G.S.
LUNED 30 LUGLIO 2012
l
23
Oroscopo
Agenda
24
l
LUNED 30 LUGLIO 2012
Comunicazione riservata agli operatori del settore ricettivo.
Il giorno 30 ottobre 2012 scade il termine ultimo per usufruire del
programma di adeguamento alla sicurezza antincendio delle strutture
ricettive. Entro tale data va eseguita comunicazione al comando VV.F. per
attestare la presenza dei requisiti minimi di sicurezza. Lottemperanza di
tale comunicazione permette di prorogare al 31/12/2013 i lavori di messa
in sicurezza totale e defnitiva della struttura turistico ricettiva.
I nostri tecnici sono a disposizione per un sopralluogo gratuito
della struttura e per elaborare una relazione tecnica degli interventi
necessari al fne di ottenere i requisiti minimi richiesti per continuare
lattivit e per entrare nel programma di adeguamento come indicato nel
DM 9.4.94 integ. dal DM 6.10.2003.
Pontex: contro la crisi
Una scelta decisa che ha preso la societ per
agevolare i clienti in questo periodo di crisi
abbattere i costi per i lavori a terzi di noleggio
ponteggi. Grazie alla notevole metratura a
disposizione (90.000mq) riusciamo ad abbattere
i costi e a fornire il ponteggio con relativo
montaggio e tutte le pi attuali certifcazioni a un
prezzo veramente unico. Per ristrutturazioni
e tinteggiature per le strutture alberghiere e
condomini, offriamo pagamenti dilazionati in 18
mesi senza interessi e garanzie.
P0NTEX $PL: V|A EH|L|A, 177| [PN} 800 90351 T. 3287543418 www.P0NTEX$PL.|T
SINERGIA DIMPRESA
P|$TPUTTUPAZ|0N| T|NTE00|ATUPE P0NTE00|
grazie a: C.A. SCALE (BS)
Esponiamo nella nostra sede 2 scale
antincendio prefabbriche per farvi vedere
leleganza, la praticit e soprattutto i costi.
grazie a: R.I.M. CARPENTERIA (RN)
Esponiamo lalternativa della
scala in ferro con vari moduli e soluzioni.
Pontex srl, grazie alla sua esperienza,
alle sue strutture e ai suoi ottimi materiali,
capace di affrontare qualsiasi lavoro di
ristrutturazione e tinteggiatura.
Siamo specializzati nel termocappotto
e nelle rifniture disegnate anche con il
cartongesso per abbellire con semplicit le
strutture.
I nostri venti anni di esperienza ci
portano a seguire il cliente dalla A alla
Z consigliandolo nelle scelte pi giuste,
verifcando il lavoro.
Chiamaci per un preventivo,
vi mostreremo la nostra
professionalit.
Rilasciamo garanzia decennale su
prodotto e applicazione.
Pontex srl unazienda nata dalla fusione di
imprenditori che operano nel settore da pi di 20 anni.
Pontex srl, grazie alla sua esperienza e alle sue
strutture, capace di affrontare qualsiasi lavoro di
ristrutturazione, tinteggiatura e ponteggio. Con i suoi
90.000mq di ponteggio a disposizione riesce ad
abbattere i costi* e a soddisfare tutte le esigenze di
mercato.
Pontex srl mette al servizio dei suoi clienti anche
gru, camion per trasporti con gru, ascensori da
cantiere e piattaforme larghe 27mt.
Per ristrutturazioni e tinteggiature per le strutture
alberghiere e condomini, offriamo pagamenti
dilazionati in 18 mesi senza interessi e garanzie.
*grazie alla metratura a nostra disposizione, riusciamo
a prezzare i nostri ponteggi, completi di certifcazioni,
a circa 5/mq.
Solo un
numero:
220.000mq
montati e
smontati
allanno!
Solo un
numero:
220.000mq
montati e
smontati
allanno!
Convenzione con
lAssociazione Italiana
Albergatori della
Riviera di Rimini