Sei sulla pagina 1di 8

PROVINCIA DI MACERATA

_____________

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO PROVINCIALE


Atto n 32 Oggetto:
Elezione del Presidente e del Vicepresidente del Consiglio provinciale. I.E.

Lanno duemilanove add uno del mese di luglio alle ore 16:00 in Macerata, Palazzo Provinciale, nella Sala del Consiglio Provinciale, previo espletamento delle formalit prescritte dalla vigente normativa, si riunito il Consiglio Provinciale in Prima convocazione. Per i presenti allappello e durante la discussione si rinvia al resoconto della seduta. Sono presenti il Presidente della Provincia: Franco Capponi
I Consiglieri ACQUAROLI FRANCESCO BLARASIN ANDREA BOSCOLO ALESSANDRA BOTTACCHIARI GIORGIO CIAMPECHINI AUGUSTO CORVATTA FABIO CRUCIANI PIETRO GAGLIARDI PATRIZIO GIORGI GIORGIO GISMONDI PIERO LIVI SIMONE MARANGONI ENZO MARCUCCI UMBERTO MARINELLI ERMINIO MARINELLI RENZO P P P P P P P P P P P P P P P MONALDI ANTONIO MONTECCHIANI MIRKO MORGONI MARIO MORRESI PIERO PALMIERI MARIANO PANTANETTI GIULIO PARRUCCI ISABELLA PETTINARI ANTONIO PEZZANESI GIUSEPPE POSTACCHINI GUSTAVO RICCIO LOREDANA SALVI DANIELE SERI MASSIMO MARCO SILENZI GIULIO VIGNATI MARIA GRAZIA P P P P P P P P P P P P P P P

Presiede lelezione del Presidente del Consiglio il Consigliere Anziano Patrizio Gagliardi. Presiede lelezione del Vice Presidente del Consiglio il Presidente del Consiglio Umberto Marcucci. Partecipa il Segretario Generale dott. Piergiuseppe Mariotti. Sono nominati scrutatori i Consiglieri: Pezzanesi Giuseppe, Vignati Maria Grazia, Boscolo Alessandra. La seduta Pubblica

PARERE: Ai sensi dellart. 49, 1 comma del D. Lgs n. 267/2000, si esprime parere Favorevole IN ORDINE alla Regolarita` tecnica Espresso in data 29-06-09 Il Dirigente del Servizio interessato MARIOTTI PIERGIUSEPPE Firmato

Registro proposte n.34 Atto n.32

OGGETTO: Elezione del Presidente e del Vicepresidente del Consiglio Provinciale. I.E. -------------------------

Il Presidente Capponi invita Patrizio Gagliardi, in qualit di Consigliere anziano, ad assumere la Presidenza dellAssemblea. Prende la parola il Consigliere Pantanetti che propone un minuto di silenzio in ricordo del Consigliere deceduto Fabrizio Medei. Il Consigliere Corvatta suggerisce di unire nel ricordo anche il parlamentare deceduto Claudio Corvatta. Il Consigliere anziano, dopo aver fatto rispettare un minuto di silenzio, d lettura del seguente

DOCUMENTO ISTRUTTORIO

Premesso che - Ai sensi dellart. 40, comma 4, del Decreto Legislativo 18.8.2000 n. 267, la presidenza della prima seduta del Consiglio spetta al Presidente della Provincia sino allelezione del Presidente del Consiglio; - Lo Statuto Provinciale, allart. 37, comma 4, avvalendosi della facolt di deroga riconosciuta dal comma 6 dellart. 40 del Decreto Legislativo 18.8.2000 n. 267, attribuisce la presidenza dellAssemblea, dopo la convalida degli eletti e fino allelezione del Presidente del Consiglio, al Consigliere Anziano; Rilevato che - Lart. 39, comma 1, del Decreto Legislativo 18. 8. 2000 n. 267, stabilisce che i consigli provinciali sono presieduti da un presidente eletto tra i consiglieri nella prima seduta del Consiglio e, quando lo Statuto non dispone diversamente, le funzioni vicarie di presidente del Consiglio sono esercitate dal Consigliere Anziano; - Lart. 38, comma 1, dello Statuto Provinciale, prevede che lelezione del Presidente abbia luogo successivamente alla convalida degli eletti, prescrivendo altres

che contestualmente si proceda alla scelta del Vicepresidente con le modalit previste nel Regolamento per il funzionamento del Consiglio; Considerato che lart. 37 del Regolamento vigente, inserito nel Titolo IV Capo II, intitolato PRESIDENZA DELLE SEDUTE, richiede - che la votazione avvenga a scrutinio segreto ed a maggioranza qualificata di due terzi dei componenti; - che, qualora la votazione non dia esito positivo, sia sufficiente la maggioranza assoluta dei componenti; - che, se dopo due votazioni consecutive nessun candidato abbia conseguito la prescritta maggioranza assoluta, si proceda ad una votazione di ballottaggio fra i due Consiglieri risultati pi votati nella terza votazione, e che risulti eletto chi raggiunge il maggior numero di voti; - che, in caso di parit di voti, la prevalenza vada al Consigliere che alle elezioni ha riportato la cifra individuale pi elevata; - che, subito dopo lelezione del presidente, nella stessa seduta sia eletto il vicepresidente, con le stesse modalit; Si propone - di procedere allelezione del Presidente del Consiglio Provinciale e del Vicepresidente secondo le modalit suesposte; - di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dellart. 134, comma 4, del Decreto Legislativo 18.8.2000 n. 267, stante lurgenza derivante dalla necessit di consentire da subito il regolare svolgimento dellattivit del Consiglio Provinciale.

Macerata, 26 giugno 2009 Il Responsabile del procedimento F.to Dott.ssa Concetta Moroni

Il Consigliere anziano Gagliardi, al termine della relazione sul documento istruttorio, fa presente che pervenuta la comunicazione del nominativo del Presidente del Gruppo consiliare Popolo della Libert. Prende la parola il Consigliere Pettinari per comunicare il nominativo del Presidente del Gruppo consiliare UDC. Il Consigliere anziano dichiara aperto il dibattito per il quale si rinvia al resoconto della seduta risultante dalla trascrizione della registrazione. Prendono la parola i Consiglieri Marinelli Erminio, Silenzi, Pantanetti, Giorgi.

Il Consigliere Gagliardi, considerato che non vi sono ulteriori interventi, dichiara chiuso il dibattito ed invita i Consiglieri a procedere alla votazione per lelezione del Presidente del Consiglio, a scrutinio segreto ed a maggioranza qualificata dei due terzi dei componenti dellorgano. Viene nominato scrutatore il Consigliere Vignati Maria Grazia al posto del Consigliere anziano Gagliardi. La prima votazione d il seguente risultato, come reso noto dal Consigliere anziano assistito dagli scrutatori: Presenti: n.31; Votanti: n.31; Consigliere Umberto Marcucci n.19 Schede bianche: n.12 Nessun Consigliere riporta la maggioranza qualificata dei due terzi dei componenti. Il Consigliere anziano invita pertanto a procedere ad una nuova votazione a scrutinio segreto ed a maggioranza assoluta dei componenti il Consiglio. La seconda votazione d il seguente risultato, come reso noto dal Consigliere anziano assistito dagli scrutatori: Presenti: n.31; Votanti: n.31; Consigliere Umberto Marcucci n.19 Consigliere Ottavio Brini n. 1 Schede bianche: n.11 Visto lesito della votazione il Consigliere anziano proclama eletto a Presidente del Consiglio provinciale il Consigliere Umberto Marcucci ed invita lo stesso ad assumere la Presidenza per proseguire i lavori del Consiglio. Il Consigliere anziano chiede di votare limmediata eseguibilit dellatto. La votazione avviene per alzata di mano: Presenti: n.31; Votanti: n.31; Favorevoli: n.31. Il Consigliere anziano, pertanto, visto lesito della votazione, dichiara latto immediatamente eseguibile. Il neoeletto Presidente del Consiglio, Umberto Marcucci, assume la Presidenza e, dopo un breve saluto a tutto il Consiglio provinciale, chiede se vi sono interventi. Prendono la parola il Presidente Capponi, i Consiglieri Silenzi, Pettinari, Gagliardi, Marinelli Erminio, Corvatta, Marangoni, Livi, Monaldi, Morgoni, Montecchiani. Il Presidente del Consiglio, considerato che nessun altro Consigliere interviene, invita quindi i presenti a procedere alla votazione per lelezione del Vice Presidente del Consiglio.

La prima votazione d il seguente risultato, come reso noto dal Presidente del Consiglio assistito dagli scrutatori: Presenti: n.31; Votanti: n.31; Consigliere Giulio Pantanetti Schede bianche:

n.12 n.19

Nessun Consigliere riporta la maggioranza qualificata dei due terzi dei componenti. Il Presidente del Consiglio invita pertanto a procedere ad una nuova votazione a scrutinio segreto ed a maggioranza assoluta dei componenti il Consiglio per lelezione del Vice Presidente del Consiglio. La seconda votazione d il seguente risultato, come reso noto dal Presidente del Consiglio assistito dagli scrutatori: Presenti: n.31; Votanti: n.31; Consigliere Giulio Pantanetti n.12 Schede nulle: n. 4 Schede bianche: n.15 Il Presidente del Consiglio invita pertanto a procedere ad una nuova votazione . La votazione d il seguente risultato, come reso noto dal Presidente del Consiglio assistito dagli scrutatori: Presenti: n.31; Votanti: n.31; Consigliere Giulio Pantanetti Consigliere Loredana Riccio Consigliere Daniele Salvi Schede nulle: Schede bianche:

n.12 n. 1 n. 1 n. 5 n.12

Il Presidente del Consiglio fa procedere quindi alla votazione di ballottaggio tra il Consigliere Pantanetti ed il Consigliere Salvi. La votazione d il seguente risultato, come reso noto dal Presidente del Consiglio assistito dagli scrutatori: Presenti: n.31; Votanti: n.31; Consigliere Giulio Pantanetti Schede bianche:

n.12 n.19

Il Presidente del Consiglio, visto lesito della votazione, proclama eletto a Vice Presidente del Consiglio provinciale il Consigliere Giulio Pantanetti.

******* Il Presidente del Consiglio pone in votazione limmediata eseguibilit dellatto ai sensi dellarticolo 134, comma 4^, del D. Lgs. n.267/2000.

La votazione d il seguente risultato come reso noto dal Presidente assistito dagli scrutatori: Presenti: n.31; Votanti: n.30; Favorevoli: n.30; Astenuti: n.1 (Pantanetti). Pertanto,

IL CONSIGLIO PROVINCIALE Visto lesito della votazione; A Maggioranza

DICHIARA il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dellart.134, comma 4^, del D. Lgs. n.267/2000.

*******

Il presente verbale viene approvato e sottoscritto a termini di legge come segue:

Il Consigliere Anziano Patrizio Gagliardi

Il Segretario MARIOTTI PIERGIUSEPPE

Il Presidente del Consiglio Umberto Marcucci

___________________ In pubblicazione allAlbo Pretorio dal sensi dellart. 124 del D.Lgs. n.267/2000. per giorni 15 consecutivi, ai

Macerata li,

IL SEGRETARIO GENERALE

___________________ VISTO DI ESECUTIVITA