Sei sulla pagina 1di 30

REGIONE LAZIO Assessorato Lavoro e Formazione POR Obiettivo 2 Competitivit regionale e Occupazione 2007 2013 ASSE II OCCUPABILIT

AVVISO PUBBLICO
Generazione Lavoro Incentivi alla creazione di Impresa

MODELLO DI BUSINESS PLAN SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'OPERAZIONE SEZIONE D - SINTESI DI PROGETTO

SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'OPERAZIONE C.1 Budget delle vendite previste per il prossimo triennio Denominazione Soggetto Referente Progetto Cognome Codice fiscale Data presunta di avvio del progetto Data presunta di chiusura del progetto START UP - GOCCE DI BENESSERE DI Mattozzi Marina Nome Marina MTTMRN72L57C858S Facoltativo per i progetti avviati dopo il 31.12.2012 2012 Prezzo Quantit Unitario 2013 Prezzo Quantit Unitario 2014 Prezzo Unitario 2015 Prezzo Unitario

Mattozzi 10/1/2012 4/1/2014

Progre ssivo

Definizione Output (Linee di prodotto/Linee di servizio)


Trattamenti estetici di varia tipologia

Fatturato Previsto

Fatturato Previsto

Quantit

Fatturato Previsto

Quantit

Fatturato Previsto

262.00

18.00

4,716.00

1465.00

18.00

26,370.00

1710.00

18.00

30,780.00

TOTALE FATTURATO PREVISTO PER ANNO

4,716.00 61,866.00

26,370.00

30,780.00

TOTALE FATTURATO PREVISTO NEL PIANO

CAMPO NOTE

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

2di31

LEGENDA SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'OPERAZIONE SEZIONE D - SINTESI DI PROGETTO OGGETTO
CELLE BLOCCATE CELLE BIANCHE Sono le celle che eseguono operazioni in maniera automatizzata e restituiscono i valori a partire dagli inserimenti effettuati dall'utente. CELLE COLORATE Sono le celle scrivibili minime obbligatorie, in cui l'utente deve necessariamente inserire i dati. Le altre celle scrivibile non sono facoltative, ma CELLE BIANCHE CON BORDO l'inserimento si rende necessario o meno a seconda dalle caratteristiche del progetto. DOPPIO ELENCO CATEGORIE E' un foglio di lettura relativo ai beni materiali che in coerenza con le linee guida allegate all'Avviso (A.5) descrive per ogni categoria l'ammissibilit o meno al finanziamento. Tale elenco utile nell'identificazione della categoria dal men a discesa presente nella colonna di riferimento della scheda S.C.3.1. Riporta il budget delle vendite previste e ne calcola il fatturato. prevista la possibilit di inserire pi linee di prodotto e/o di servizio sempre che afferiscano ad attivit economiche ricadenti su settori diversi. Riporta il budget dei costi previsti per ciasuna linea di prodotto. I costi generali dovranno essere ripartiti sulle linee di prodotto e/o servizi (nel caso siano >1) in base a degli indicatori scelti dall'utente in maniera tale da assicurare un'equa ripartizione delle spese in base all'effettivo utilizzo del bene per il prodotto/servizio di riferimento. Riporta il dettaglio dei beni che si prevede di acquistare per la realizzazione dell'attivit, indipendentemente dalla loro ammissibilit o meno al finanziamento. Nel caso i prodotti acquistati siano ammissibili (vedi elenco categorie) e l'utente preveda per tali spese di chiedere il finanziamento a valere sull'avviso dovr indicarne l'importo nella colonna indicata. Nel caso della presenza di contributi in natura, scegliere la tipologia di bene dal menu a tendina in cui specificato "contributo in natura" [ad esempio la voce "attrezzatura (contributo in natura)"] ed identificarne il valore stimato sulla base di perizie e valutazioni contabili indipendenti. Riporta il piano degli investimenti sulla base dei valori inseriti nella scheda precedente e ne calcola le componente per il primo anno prendendo a riferimento la data di impiego del bene e l'aliquota di ammortamento, in base ai settori, inserita dall'utente (per quest'ultimo dato fare riferimento alla normativa fiscale vigente, in particolare il DM 31 dicembre 1988, come modificato dal DM 28 marzo 1996 in vigore dal 16 maggio 1996). Riporta il piano di investimento del personale classificato in base a profili professionali generici. Qualora sia previsto l'apporto di prestazioni professionali o di lavoro non retribuite, regolarmente contabilizzate, indicare per la tipologia di profilo l'importo che si ritiene sia oggetto di prestazione volontaria non retribuita nell'ultima colonna. Riporta lo stato patrimoniale previsionale dell'intervento riclassificato, ripartito tra fonti ed impiegi, adattato rispetto alle esigenze dell'intervento (la struttura utilizzata non rappresenta un vincolo per la gestione contabile del flusso finanziario in attuazione). Lo stato patrimoniale previsionale fa riferimento al 31/12 dell'anno in cui verr realizzata la totalit dell'intervento. Si ricorda che il progetto dura max di 18 mesi complessivi. Vanno inseriti anche gli importi richiesti a finanziamento con riferimento ai corrispondenti cespiti. Riporta i conti economici previsionali adattati rispetto alle esigenze dell'intervento (la struttura utilizzata non rappresenta un vincolo per la gestione contabile del flusso finanziario in attuazione). Vanno inseriti anche gli importi richiesti a finanzimanto con riferimento alle corrispondenti spese. Riporta i flussi finanziari previsionali con indicazione dell'utile/perdite d'esercizio previste al fine di verificare la sostenibilit dell'operazione. SCHEDA S.C.7 Riporta il Gantt di progetto. Inserire negli spazi bianchi consentiti l'attivit, la data d'inizio e il numero di giorni previsti per la durata. SCHEDA S.D.1 Riporta la scheda finanziaria del progetto contenente le macrovoci e voci di spesa ammissibili al finanziamento previste nell'Avviso e che sar la base per le attivit di attuazione, monitoraggio e rendicontazione delle spese a valere sul presente finanziamento. Modifiche in attuazione a tale scheda saranno ammissibili esclusivamente ne casi e alle condizioni previste nella D.G.R. 1509/2002. I campi note possono essere alimentati a discrezione dell'utente, qualora si voglia dare contezza e spiegazione di fatti specifici previsti e non immediatamente evienziabili dai prospetti finanziari. La finalit quella di riportare dati qualitativi (ad esempio metodi di calcolo, di contabilizzazione, di previsione ecc.). L'insieme delle note andranno a comporre un modello semplificato di nota integrativa al business plan.

DESCRIZIONE E FUNZIONAMENTO
Sono le celle su cui non possibile inserire i dati perch l'inserimento non richiesto oppure non previsto e sono bloccate dal sistema automaticamente. Sono le celle scrivibili, su cui possibile inserire i dati (numeri o testo), a meno che non siano bloccate.

SCHEDA S.C.1

SCHEDA S.C.2

SCHEDA S.C.3.1

SCHEDA S.C.3.2

SCHEDA S.C.4

SCHEDA S.C.5

SCHEDA S.C.6

SCHEDA S.D.2

CAMPI NOTE

SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'OPERAZIONE C.2 Budget dei costi per prodotto/serivizio Output 1 2012
350.00

Costi operativi previsti per prodotto


Materie prime, sussidiarie, di consumo e merci Canoni di locazione beni immateriali (se previsto) Canoni di locazione beni strumentali in leasing (se previsto) Ammortamenti beni materiali e immateriali Personale operativo TOTALI COSTI OPERATIVI

Output 2 2014 2015 2012 2013 2014 2015 2012 2013

Output 3 2014 2015


Totali 2012
350.00

2013
1,900.00

2013
1,900.00 5,205.61

2014
2,800.00 5,205.61

2015
-

2,800.00

858.07 2,704.00 3,912.07

5,205.61

5,205.61 17,238.00 25,243.61 -

858.07 2,704.00 3,912.07

17,238.00 24,343.61

17,238.00 24,343.61

17,238.00 25,243.61

Costi generali previsti per prodotto


Personale amministrativo Affitti Utenze Spese Legali e Notarili Spese per consulenze esterne

Output 1 2012 2013 2014 2015 2012 2013

Output 2 2014 2015 2012 2013

Output 3 2014 2015


Totali 2012

2013
2,100.00 1,200.00 1,200.00

2014
2,700.00 1,200.00

2015
-

250.00

2,100.00

2,700.00

250.00

200.00 300.00 100.00

1,200.00 1,200.00

1,200.00 200.00

200.00 300.00 100.00

Spese di promozione, pubblicit e comunicazione Costi di apertura c/c dedicato Spese di registrazione societ Spese di registrazione marchio, logo e simili Spese di cancelleria e altre per adempimenti amministrativi di gestione del progetto

200.00

300.00

250.00

250.00

300.00

250.00

250.00

Altre spese generali (fideiussione) TOTALI COSTI AMMINISTRATIVI

350.00 1,500.00

350.00 5,100.00 4,350.00 -

350.00 1,500.00

350.00 5,100.00

4,350.00

TOTALI COSTI PER ANNO E PRODOTTO TOTALI COSTI NEL PIANO X PRODOTTO E COMPLESSIVO

5,412.07

29,443.61

29,593.61

64,449.29

5,412.07

29,443.61

29,593.61

64,449.29

il calcolo delle singole voci stato fatto considerando pi fattori ad esempio per le utenze ho tenuto conto di un costo di energia maggiore rispetto all'utenza del gas o altre, nella voce di promozione e comunicazione ho inserito spese di pubblicit come progettazione brouchure, sito internet volantini, insegna, nel campo spese di cancelleria e adempimenti ho stimato i costi indicati considerando la spesa per la registrazione della societ pi una piccola parte di spese di cancelleria per il primo anno mentre per gli anni successivi ho considerato solo la spesa del costo annuo della Camera di Commercio, per quanto riguarda invece le spese di consulenza ho stimato un costo pari a 100 Euro al mese per il consulente, per le utenze il primo anno ho calcolato anche il costo dell'allaccio di energia elettrica CAMPO NOTE

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

4di30

Elengo delle categoria di spesa


Fabbricati, edifici e terreni

ammissibilit (consultare l'avviso e le linee guida per verificare le condizioni di ammissibilit)


non ammissibili a finanziamento

Altri fabbricati

non ammissibili a finanziamento

macchinari e impianti generici

non ammissibili a finanziamento

macchinari specifici

ammissibili a finanziamento

impianti specifici

ammissibili a finanziamento

forni e loro pertinenze

ammissibili a finanziamento

Altri impianti specifici per particolari destinazioni

ammissibili a finanziamento

Altri macchinari per specifici utilizzi

ammissibili a finanziamento

Macchinari per lavorazioni speciali

ammissibili a finanziamento

Attrezzature

ammissibili a finanziamento

Attrezzature tecniche

ammissibili a finanziamento

Attrezzatura varia e minuta

ammissibili a finanziamento

Mobili e arredamento settori specifici

ammissibili a finanziamento

Mobili e arredamento altri

ammissibili a finanziamento

Biancheria

ammissibili a finanziamento

Mobili e macchine ordinarie d'ufficio

ammissibili a finanziamento

Macchine d'ufficio elettromeccaniche ed elettroniche ammissibili a finanziamento

Mezzi per la movimentazione interna di prodotti e semilavorati Autovetture, motoveicoli e simili

ammissibili a finanziamento

non ammissibili a finanziamento

Costi di impianto ed ampliamento

non ammissibili a finanziamento

Costi di ricerca, sviluppo e pubblicit

non ammissibili a finanziamento

Diritti di brevetto e simili

ammissibili a finanziamento

Concessioni, licenze, marchi e diritti simili

ammissibili a finanziamento

Altre

non ammissibili a finanziamento

SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'OPERAZIONE C.3.1 Elenco beni di investimento che si presume verranno impiegati nell'attivit di progetto Spesa richiesta a rimborso

N.

Descrizione

Caratteristiche tecniche

Tipo di impiego previsto in relazione all'attivit

Categoria
Attrezzature tecniche

Spesa preventivata

1 Poltrona pedicure Mod. ginestra in legno strutturara in abete massello - piedini regolabili mis. Larg.72 prof.cm 70 alt.cm seduta per cliente per svolgere trattamento pedicure e trucco 101

2 Appoggiagambe mod. Iris appoggiagambe in legno regolabile in altezza mis. Larg.cm20 prof. Cm 30 alt.max appoggiagambe abbinato alla seduta necessario per la cliente per il trattamento Attrezzature tecniche cm 44 della pedicure

560.00

560.00

3 Sgabello guscio con ruote Sgabello guscio con base in alluminio a cinque razze con ruote mis. Cm 45x48/61h sgabello a me necessario per svolgere trattamenti come pedicure, manicure e Mobili e massaggi come il riequilibrio bioenergetico specifici arredamento settori

125.00

125.00

4 solaria doccia solare bassa pressione - doccia solare a bassa pressione senza lampade - antipanico, realizzata in legno di macchinario necessario per un'abbronzatura integrale del corpo antipanico, realizzata in legno di abete abete, con radio lettore CD incorporato, Mod 46x160W,3x400V+N+T, 7,6 Kw, 50Hz macchinari specifici

203.00

203.00

ossia macchinari specifici

12,450.00

12,450.00

5 Elettrodepilatore Diatermocoagulazione

per Depilatore New Blend Flash Mobile Model

macchinario necessario per effettuare la diatermocoagulazione l'eliminazione del pelo direttamente nel bulbo pilifero

6 vaporizzatore Vaporizzatore Mod 106/1 con stativo Apparecchio per la preparazione al trattamento di pulizia profonda del viso, macchinari specifici sfruttando l'effetto dilatatorio del vapore che pu essere aromatizzato o arricchito di ozono dim 130 cm

1,649.00

1,649.00

470.00

470.00

7 Lettino

Lettino

lettino per effettuare massaggi, necessario per cere fanghi, bendaggi, Attrezzature tecniche trattamenti viso ecc

8 Lavori di adeguamento e miglioramento pareti modulari con perline al metro lineare, allaccio luce (attualmente la sede pareti modulari con perline al metro lineare, allaccio luce (attualmente la sede Costi di impianto ed ampliamento sede non servita da energia elettrica) porte n4,copertura travi, vetrina ingresso non servita da energia elettrica) porte n4,copertura travi, vetrina ingresso

2,000.00

2,000.00

9 sterilizzatore sterilizzatore al quarzo macchinario necessario per la sterilizzazione degli attrezzi in acciaio utilizzati nei macchinari specifici vari trattamenti

8,260.00

4,130.00

10 Mobili per l'erogazione del servizio banco cassa e divanetto attesa per clienti mobili utilizzati per rendere confortevole l'attesa del cliente e zona destinata alla Mobili e arredamento altri emissione della ricevuta fiscale

90.00

90.00

2,660.00

2,660.00

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

Pagina 7 di 30

SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'OPERAZIONE C.3.1 Elenco beni di investimento che si presume verranno impiegati nell'attivit di progetto Spesa richiesta a rimborso

N.

Descrizione
scaldacera vaso

Caratteristiche tecniche

Tipo di impiego previsto in relazione all'attivit


macchinario necessario per trattamenti di epilazione

Categoria
macchinari specifici

Spesa preventivata

11 scaldacera vaso

12 Kit Hot Stone kit hot stone kit necessario per una tipologia di massaggio Attrezzature tecniche

29.00

29.00

13 mobili con cassetti e lavandino N.2 mobiie lavandino 150x40x85, mobile riunito con tre cassetti da 15 cm mobili necessario per poggiare attrezzi e prodotti e abiti e per la fornitura di Mobili e mis.35x15,mensole con reggimensola per cabine,appendiabiti in legno per due acqua in cabina specifici posti arredamento settori

250.00

250.00

3,250.00

3,250.00

14 tronchesino unghie,unghia incarnita, tronchesine unghie, pinzette in acciaio cuticole, scalzino, pinzette,manico bisturi

attrezzi necessarii per la pedicure e manicure

Attrezzature tecniche

15 mobile contenitore prodotti mobile contenitore prodotti con mensole lungh.Cm190 con retro in lamellare mobile necessario per l'esposizione dei prodotti professionali utilizzati ed Mobili e eventualmente destinati anche alla vendita specifici arredamento settori

125.00

125.00

16

800.00

800.00

17

18

19

20

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

Pagina 8 di 30

SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'OPERAZIONE C.3.1 Elenco beni di investimento che si presume verranno impiegati nell'attivit di progetto Spesa richiesta a rimborso

N.
21

Descrizione

Caratteristiche tecniche

Tipo di impiego previsto in relazione all'attivit

Categoria

Spesa preventivata

22

23

24

25

26

27

28

29

30

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

Pagina 9 di 30

SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'OPERAZIONE C.3.1 Elenco beni di investimento che si presume verranno impiegati nell'attivit di progetto Spesa richiesta a rimborso

N.
31

Descrizione

Caratteristiche tecniche

Tipo di impiego previsto in relazione all'attivit

Categoria

Spesa preventivata

32

33

34

35

36

37

38

39

40

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

Pagina 10 di 30

SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'OPERAZIONE C.3.1 Elenco beni di investimento che si presume verranno impiegati nell'attivit di progetto Spesa richiesta a rimborso

N.
41

Descrizione

Caratteristiche tecniche

Tipo di impiego previsto in relazione all'attivit

Categoria

Spesa preventivata

42

43

44

45

46

47

48

TOTALE SPESA PER INVESTIMENTI

32,921.00

28,791.00

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

Pagina 11 di 30

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

Pagina 12 di 30

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

Pagina 13 di 30

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

Pagina 14 di 30

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

Pagina 15 di 30

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

Pagina 16 di 30

SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'OPERAZIONE C.3 Piano dettagliato degli investimenti Data effettiva Investimenti reali in immobilizzazioni materiali Impiego primo di impiego del (impianti - macchinari - attrezzature) anno bene
Fabbricati, edifici e terreni 0.00

Valore del/i beni

Quota richiesta a contributo

Aliquota di amm.nto (norme fiscali)

Quota di Amm.nto primo anno


-

Num. indicativo anni di amm.nto bene

Altri fabbricati tra cui silos, costruzioni leggere, stabilimenti in legno ecc.

0.00

Macchinari e impianti generici

0.00

Macchinari ed impianti specifici, compresi forni e loro pertinenze Altri impianti specifici per particolari destinazioni (se previsti per il settore specifico di attivit) Altri macchinari per specifici utilizzi (se previsti per il settore specifico di attivit) Macchinari per lavorazioni speciali (corrosive o in ambiente corrisive, che utilizzano reagenti chimici ecc.)

11/1/2012

60.00

14,688.00

14,688.00

20.00%

482.89

0.00

0.00

0.00

Attrezzature

0.00

Attrezzature tecniche (se previsti per il settore specifico di attivit) Attrezzatura varia e minuta (compresa quella attrezzatura da laboratorio) TOTALI INVESTIMETI REALI IN IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI (IMPIANTI -MACCHINARI - ATTREZZATURE)

11/1/2012

60.00

3,060.00

3,060.00

25.00%

125.75

0.00

17,748.00

17,748.00

608.65

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORITA' DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

17di30

SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'OPERAZIONE C.3 Piano dettagliato degli investimenti Data di impiego del bene
11/1/2012

Investimenti reali in immobilizzazioni materiali diverse dalle precedenti


Mobili e arredamento (settori specifici identificati nelle linee guida)

Impiego primo anno

Valore del/i beni

Quota richiesta a contributo


4,253.00

Aliquota di amm.nto

Quota di Amm.nto primo anno


69.91

Num. indicativo anni di amm.nto bene


10

60.00

4,253.00

10.00%

Mobili e arredamento (altri settori diversi dai precedenti)

11/1/2012

60.00

2,660.00

2,660.00

10.00%

43.73

10

Biancheria (settori specifici identificati nelle linee guida)

0.00

Mobili e macchine ordinarie d'ufficio

0.00

Macchine d'ufficio elettromeccaniche ed elettroniche compresi i computers e i sistemi telefonici elettrici Mezzi per la movimentazione interna di prodotti e semilavorati con esclusione di autoveicoli

0.00

0.00

Autovetture, motoveicoli e simili TOTALI INVESTIMETI REALI IN IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI DIVERSE DALLE CATEGORIE PRECEDENTI

0.00

6,913.00

6,913.00

113.64

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORITA' DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

18di30

SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'OPERAZIONE C.3 Piano dettagliato degli investimenti Data di impiego del bene
11/1/2012

Investimenti reali in immobilizzazioni immateriali

Impiego primo anno

Valore del/i beni

Quota richiesta a contributo


4,130.00

Aliquota di amm.nto

Quota di Amm.nto primo anno


135.78

Num. indicativo anni di amm.nto bene


10

Costi di impianto ed ampliamento

60.00

8,260.00

10.00%

Costi di ricerca, sviluppo e pubblicit

0.00

Diritti di Brevetto industriale e diritti di utilizzazione delle opere dell'ingegno

0.00

Concessioni, licenze, marchi e diritti simili

0.00

Altre

0.00

TOTALE INVESTIMENTI REALI

8,260.00

4,130.00

135.78

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORITA' DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

19di30

SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'OPERAZIONE C.3 Piano dettagliato degli investimenti Data di impiego del bene Valore del/i Impiego primo beni da stima anno o perizia indipendente
0.00 -

Investimenti figurativi (contributi in natura)

Quota richiesta a contributo

Aliquota di amm.nto

Quota di Amm.nto primo anno

Num. indicativo anni di amm.nto bene

Fabbricati

Impianti e macchinari

0.00

Attrezzature

0.00

Mobili e macchine d'ufficio

0.00

Autoveicoli

0.00

Altre materiali

0.00

Licenze

0.00

Altre immateriali TOTALE INVESTIMENTI FIGURATIVI

0.00

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORITA' DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

20di30

SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'OPERAZIONE C.4 Piano del personale dipendente o assimilato FABBISOGNO DI PERSONALE DIPENDENTE (O ASSIMILATO)
Socio dipendente Quadri Intermedi Impiegati semplici Operai generici Operai specifici Altro personale specializzato

Fabbisogn Fabbisogn Fabbisogn Fabbisogn mensilit o 2012 o 2013 o 2014 o 2015 annue

Reddito mese netto

Indice di costo aziendale

Indice di rivalutazio Costo del ne annua personale 2012 prev.


1.02

Costo del personale 2013

Costo del personale 2014

Costo del personale 2015

0.16

1.00

1.00

13.00

1,000.00

1.30

2,704.00

17,238.00

17,238.00

0.25

0.50

13.00

500.00

1.30

1.02

2,154.75

4,309.50

TOTALE FABBISOGNO DI PERSONALE

2,704.00

19,392.75

21,547.50

CAMPO NOTE

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

21di30

(EVENTUALE) indicare la quota attribuibile a prestazioni in natura

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

22di30

SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'OPERAZIONE C.5 Stato patrimoniale semplificato previsionale al lato Fonti 12/31/2014

FONTI Poste
A.1 Capitale sociale A.2 Utile d'esercizio (perdita) A. 3 Capitale di terzi finanziatori (compresi quelli a titolo di contributo pubblico) C Trattemento TFR D.1 Debiti a breve termine D.1.1 Debiti commerciali D.1.2 Debiti v/istituti finanziari D.1.3 Altri Debiti D.2 Debiti a medio/lungo termine D.1.1 Debiti commerciali D.1.2 Debiti v/istituti finanziari D.1.3 Debiti v/altri Totale Fonti 36,043.20 28,791.00

Totale
4,130.00 2,056.00 28,791.00 721.00 345.20 345.20

Contributo a valere sull'avviso

Altri contributi pubblici complementari

28,791.00

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

23di30

SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'INTERVENTO C.5 Stato patrimoniale semplificato previsionale al lato Impieghi IMPIEGHI Poste
C. Attivo circolante C.1 Scorte C.1 Crediti commerciali C.2 Altri crediti C.2 Disponibilit liquide D. Cespiti Ammortizzabili D.1 Immobilizzazioni materiali D.1.1 terreni e fabbricati D.1.2.a impianti e macchinari generici D.1.2.a impianti e macchinari specifici D.1.3 attrezzature industriali e commerciali D.1.4 altri beni D.1.4.i mobili, arredi e biancheria specialistica D.1.4.ii altri mobili e macchine per ufficio D.1.4.iii altri beni diversi D.2 Immobilizzazioni immateriali D.2.1 Costi di impianto ed ampliamento D.2.2 Costi di ricerca e sviluppo D.2.3 Diritti di brevetto industriale e utilizzazione opere dell'ingegno D.2.4 Concessioni, Licenze, Marchie diritti simili D.2.5. Altre D.2.5. Avviamento D.3 Immobilizzazioni finanziarie Totale Impieghi 36,043.20 24,661.00 2,889.20 32,921.00 24,661.00 14,688.00 3,060.00 14,688.00 3,060.00 6,913.00 6,913.00 24,661.00

12/31/2014

Totale
3,122.20 233.00

Contributo a valere sull'avviso modalit F.E.S.R.

Eventuali altri contributi pubblici complementari

6,913.00 6,913.00 8,260.00 8,260.00

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

24di30

C.5 Stato patrimoniale semplificato previsionale al lato Fonti

rilevato un errore alla riga E42, per i costi di ampliamento ed adeguamento della sede pari a 8.260 euro si chiede a rimborso 4.130 euro che non vengono riportati nella cella E42.

CAMPO NOTE

C.5 Stato patrimoniale semplificato previsionale al lato Fonti

CAMPO NOTE

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

25di30

SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'OPERAZIONE C.6 Conto economico previsionale

Poste

Importi totali 2012

Importi totali 2013

Importi totali 2014

Importi totali 2015

Var. (%) Anno n+1 su n

Var. (%) Anno n+2 su n+1

Var. (%) Anno n+3 su n+2

Contributo a valere sull'Avviso

Eventuali altri contributi pubblici complementari

A Valore della Produzione A.1 Ricavi delle vendite e delle prestazioni di servizi A.2 Altri ricavi e proventi A.3 Contributi in conto esercizio A.4. Incrementi di immobilizzazioni per lavori interni B. Costi della Produzione B.1 Costi per materie prime, sussidiarie, di consumo e di merci B.2 Costi per servizi B.2.1. Affitti B.2.2. Utenze B.2.3. Spese legali e notarili B.2.4. Spese per consulenze esterne B.2.6 Spese di promozione, pubblicit e comunicazione B.2.7 Altri costi di funzionamento e/o generali B.2.7.a) c/c dedicato B.2.7.b) spese di registrazione B.2.7.c) spese di registrazione loghi, marchi e simili B.2.7.d) spese di cancelleria e per adempimenti di proetto (esempio posta certificata, timbri ecc.) B.2.7.e) costi per fideiussioni B.3 Costi per godimento beni di terzi B.4 Costi per il personale Reddito Operativo Lordo C = (A-B) D. Ammortamenti e svalutazioni D.1 Ammortamenti beni materiali D.2 Ammortamenti beni immateriali D.3 Altri ammortamenti e svalutazioni Reddito Operativo Netto E = (C-D) F. Proventi e Oneri finanziari netti G. Proventi e Oneri straordinari Utile (perdita) prima delle imposte Imposte Utile (perdita) netta di esercizio

8,846.00 4,716.00

26,370.00 26,370.00

30,780.00 30,780.00

198% 459%

17% 17%

-100% -100%

4,130.00 4,554.00 350.00 1,500.00 250.00 200.00 300.00 750.00 100.00 300.00 350.00 2,704.00 4,292.00 685.00 685.00 9,704.00 1,900.00 5,100.00 2,100.00 1,200.00 1,200.00 600.00 250.00 350.00 2,704.00 16,666.00 3,966.00 3,966.00 24,388.00 2,800.00 4,350.00 2,700.00 1,200.00 200.00 250.00 250.00 17,238.00 3,966.00 3,966.00 17,238.00 17,238.00 17,238.00 #DIV/0! 0% 288% 479% #DIV/0! 538% -62% 0% #DIV/0! 0% -370% -100% 113% 443% 240% 151% 47% -15% -29% -100% -100%

1,209.00

409.00 100.00

700.00

6,392.00 -

3,607.00

12,700.00

2,426.00 -

17,238.00

252%

-81%

-811%

3,607.00 3,607.00

12,700.00 3,429.00 9,271.00

2,426.00 - 370.00 2,056.00 -

17,238.00 17,238.00

252%

-81%

-811%

157%

-78%

-938%

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

26di30

SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'OPERAZIONE C.6 Conto economico previsionale

CAMPO NOTE

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

27di30

SEZIONE C - ANALISI ECONOMICO - FINANZIARIA DELL'INTERVENTO C.7 Analisi dei flussi finanziari Flussi annuali di cassa
+ + + + + +/+/+ + Versamento del capitale sociale dei soci destinatari Versamento del capitale sociale di altri soci Erogazione di muti e finanziamenti Ricevimento di contributi pubblici Uscite per investimenti Ricavi da vendite e prestazioni di servizio Interessi attivi ed altri proventi finanziari al netto di Interessi passivi ed altri oneri finanziari Proventi e ricavi straordinari ed extracaratteristici al netto di oneri di stessa natura Acquisti di materie prime, sussidiarie, di consumo e di merci Affitti Utenze Spese legali e notarili Spese per consulenze esterne Spese di promozione, pubblicit e comunicazione Altri costi Costi per godimento beni di terzi Costi del lavoro dipendente e assimilato Costi del lavoro dipendente e assimilato per prestazioni volontarie non retribuite Trattamento di fine rapporto Canoni per rimborso di mutui e finanziamenti Imposte e tasse di esercizio SALDO - 1,643.60 3,429.00 - 6,324.40 370.00 12,993.00 - 17,238.00 240.00 721.00 - - - - - - - 12,000.00 13,168.40 - 4,716.00 12,000.00 19,752.60 26,370.00 30,780.00 2,800.00 2,700.00 1,200.00 200.00 17,238.00 6,000.00

Importo 2012
2,000.00

Importo 2013

Importo 2014

Importo 2015

350.00 -

1,900.00 -

250.00 -

2,100.00 -

200.00 - 300.00 - 100.00

1,200.00 - 1,200.00 -

2,704.00 -

2,704.00 -

17,238.00 -

CAMPO NOTE

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

28di30

SEZIONE D - SINTESI DI PROGETTO D.1 GANTT DI PROGETTO


Attivit (inseirire l'attivit prevista da B.P.) Avvio progetto Costituzione dell'impresa Avvio attivit caratteristica Attivit di promozione Attuazione piano degli investimenti Attuazione piano del personale Attivit generica 1 Attivit generica 2 Attivit generica 3 Attivit generica 4 Attivit generica 5 Chisura effettiva del progetto Presentazione del rendiconto finale

Inizio 10/1/2012 10/1/2012 10/1/2012 11/1/2012 11/1/2012 7/1/2013

Fine 4/1/2014 10/2/2012 10/31/2012 12/31/2013 12/31/2013 7/6/2013

Durata in gg 547 1 30 425 425 5

Durata in mesi 18 0 1 14 14 0 0 0 0 0 0 0 3

Allinea Grafico

3/31/2014 3/31/2014

4/1/2014 6/29/2014

1 90

CRONOPROGRAMMA DI PROGETTO
Avvio progetto Costituzione dell'impresa Avvio attivit caratteristica Attivit di promozione Attuazione piano degli investimenti Attuazione piano del personale Attivit generica 1 Attivit generica 2 Attivit generica 3 Attivit generica 4 Attivit generica 5 Chisura effettiva del progetto Presentazione del rendiconto finale 547 1 30 425 425
5

1 Inizio Durata 90

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

29di30

SEZIONE D - SINTESI DI PROGETTO D.2 SCHEDA FINANZIARIA

VOCI DI SPESA MACROVOCE A) RISORSE UMANE ESTERNE (spese per consulenze di natura fiscale, contabile, brevettale, del lavoro) MACROVOCE C) SPESE DI FUNZIONAMENTO E GESIONE

IMPORTO RICHIESTO A FINANZIAMENTO

PESO DELLE VOCI SUL TOTALE PROGETTO

0.00%

509.00

1.70%

Parcelle notarili e spese legali

0.00%

Costi di apertura c/c dedicato

100.00

0.33%

Spese di registrazione societ

0.00%

Affitto locali

0.00%

Spese di registrazione logo, marchi e simili

0.00%

Spese di promozione, cancelleria e altre spese per adempimenti previsti per la gestione del progetto (es posta certifica, timbri ecc.) MACROVOCE D) ALTRE SPESE (costi per fideiussione)

409.00

1.36%

700.00

2.33% ATTENZIONE LA PERCENTUALE DELLA MACROVOCE E DEVE ESSERE UGUALE O MAGGIORE DEL 75%

MACROVOCE E)

28,791.00

95.97%

spese di ampliamento, ammodernamento o miglioramento comprese le ristrutturazione dei locali adibiti all'attivit di impresa (incremento immobilizzazioni per lavori interni) impianti, macchinari, attrezzature, mezzi utilizzabili esclusivamente per la movimentaizone interna dei prodotti (con esclusione di autoveicoli) costi per il godimento beni di terzi

4,130.00

13.77%

17,748.00

59.16%

0.00%

mobili, arredi e biancheria specialistica

6,913.00

23.04%

altri mobili e macchine d'ufficio

0.00%

diritti di brevetto e licenze duso

0.00%

TOTALE CONTRIBUTO RICHIESTO

30,000.00

PARTE RELATIVE ALLE REGOLE DI AMMISSIMBILIT F.S.E.

1,209.00

PARTE RELATIVE ALLE REGOLE DI AMMISSIMBILIT F.E.S.R.

28,791.00

BY ASSISTENZA TECNICA AREA LAVORO PER L'AUTORIT DI GESTIONE DEL P.O.R. F.S.E. 2007-2013 REGIONE LAZIO

30di30