Sei sulla pagina 1di 2

Esercitazione di Elettronica delle Comunicazioni Digitali

Proff. C. Abbate, F. Iannuzzo - A.A. 2011/2012

Il modulatore FSK Integrato


In questa esercitazione si dimensioner e verificher il funzionamento di un modulatore FSK realizzato mediante il circuito integrato XR2206. 1. Dimensionamento dei valori dei componenti Si vuole realizzare un modulatore FSK operante su linea telefonica avente una velocit di trasmissione massima pari a R=1200BPS, un tono di mark di 1200Hz e uno di space di 2200Hz (Standard Bell202). Partendo dallo schema base riportato nella Fig. 1 e dalle formule di progetto estraibili dal datasheet dellXR2206, calcolare i valori di R1, R2 e C al fine di rispettare le specifiche imposte. Utilizzare per R e C i valori disponibili commercialmente e al limite inserire dei trimmer resistivi per regolare finemente il valore delle frequenze. Valutare il valore della resistenza R3 in modo da avere una tensione massima di uscita di circa 3V. 2. Montaggio e verifica funzionamento del circuito del

Fig. 1: Schema applicativo dellIC XR2206

Realizzare su breadboard il circuito progettato, ricordandosi di inserire un condensatore di filtraggio sullalimentazione, Fig. 2: Schema applicativo del MAX232 possibilmente posizionato in prossimit del circuito integrato. Al fine di eliminare la componente continua in uscita, inserire in serie al morsetto 2 un condensatore da 100nF. Alimentare il circuito con una tensione di 12V prelevata dallalimentatore dc. Collegare il morsetto di ingresso per il segnale dati (piedino 9) al potenziale di massa attraverso una resistenza da 1k. Misurare attraverso lausilio delloscilloscopio la frequenza e lampiezza del segnale in uscita dal modulatore. Ripetere lesperimento collegando lingresso dati al potenziale di alimentazione. Al fine di ridurre la distorsione sulla sinusoide di uscita, variare il valore della resistenza tra i morsetti 13 e 14. Inviare sullingresso dati del modulatore un segnale ad onda quadra con frequenza pari a 600Hz e ampiezza 0-5V ricavata dal generatore di funzioni. Visualizzare attraverso lausilio delloscilloscopio sia il segnale dati che quello in uscita. Analizzare lo spettro del segnale in uscita attraverso lopzione FFT. Ripetere la misura con un segnale dati alla frequenza di 150Hz e 55Hz. Commentare i risultati.

3. Interfacciamento del modulatore con lRS232 del PC Al fine di effettuare una trasmissione dati tra due PC, realizzare un circuito di interfaccia che consenta di collegare la seriale del PC con il modulatore costruito. Allo scopo utilizzare il circuito integrato MAX232 realizzando il circuito riportato in Fig. 2. Utilizzare una delle 2 porte TX a disposizione per la trasmissione dati verso il modulatore. Successivamente si utilizzer una delle 2 porte in ricezione per collegare luscita del demodulatore FSK alla porta Rx dati del PC.