Sei sulla pagina 1di 2

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Agenzia Provinciale per la Protezione dell'Ambiente

Settore Informazione e monitoraggi U.O. Attivit di monitoraggio ambientale


I 38122 TRENTO Via Mantova, 16 tel. +39.0461.497712 fax +39.0461.497729
e-mail: monitoraggi.appa@provincia.tn.it http://www.appa.provincia.tn.it

Valutazione dei rilevamenti relativi al mese di LUGLIO 2012 I dati raccolti dalla rete provinciale per il controllo della qualit dellaria nel mese di Luglio 2012 hanno evidenziato un moderato indice dinquinamento dovuto ad alcuni episodi di smog fotochimico ed al conseguente aumento delle concentrazioni di ozono nellaria. Sono stati registratati superamenti della soglia di informazione nelle stazioni di Riva del Garda, Rovereto e Piana Rotaliana. Come sempre la presenza di ozono ha interessato in maniera omogenea lintero territorio provinciale e le differenze fra i vari siti di misura, ancorch formalmente poco al di sopra o al di sotto del valore soglia, sono state molto contenute. Si quindi trattato di episodi di breve durata, con concentrazioni ben distanti dai valori presi a riferimento per la soglia di allarme. Per quanto riguarda le polveri sottili PM10, nella giornata del 2 luglio la media giornaliera risultata prossima al valore limite in tutta la rete, con superamento della soglia di 50 g/m3 in 2 stazioni (Piana Rotaliana 52 g/m3, Borgo Valsugana 51 g/m3).
Tab.1 Indici di inquinamento un indice superiore a 100 indica il superamento del limite per almeno un inquinante se lindice supera 200 significa che i valori raggiunti sono stati doppi rispetto al limite

STAZIONI DI...... Trento Piana Rotaliana Rovereto Borgo Valsugana Riva del Garda Media (tutte le stazioni)

INDICE mensile
98 109 104 102 108 104 Basso Moderato Moderato Moderato Moderato

Variazione
+4 +7 +10 +8 -4 +5

In Tabella 2 riepilogato, al 31 luglio, il numero di superamenti del limite di media giornaliera per linquinante polveri sottili PM10.
Tab.2 Numero di superamenti del limite di media giornaliera inquinante polveri fini PM10 Periodo: 1 gennaio 31 luglio 2012 (fra parentesi il numero di superamenti per il solo mese di Luglio)

STAZIONI DI...... Trento Piana Rotaliana Rovereto Borgo Valsugana Riva del Garda

Lug. 2012 28 (0) 11 (1) 9 (0) 31 (1) 27 (0)

Numero superamenti media giornaliera Limite Lug. 2011 Lug. 2010 Lug. 2009 Lug. 2008 Lug. 2007 annuale 25 23 9 30 53 15 11 7 n.d. n.d. 35 20 20 12 30 41 26 23 12 34 34 22 17 17 31 56

Fig.1 Giudizi di qualit dellaria inquinanti Luglio 2012

Elevato Moderato Basso Trascurabile Indice CO Indice SO2 Indice PM10 Indice NO2 Indice O3

Fig.2 Giudizi di qualit dellaria stazioni Luglio 2012

Elevato Moderato Basso Trascurabile Trento Piana Rotaliana Rovereto Borgo Valsugana Riva del Garda

In Tabella 3 riassunta la situazione relativa al numero di superamenti da inizio anno delle soglie previste per linquinante ozono.
Tab.3 Numero di giornate con superamenti dei limiti di media oraria inquinante Ozono anno 2012 (fra parentesi il numero di superamenti per il solo mese di Luglio)

STAZIONI DI...... Trento Piana Rotaliana Rovereto Borgo Valsugana Riva del Garda Monte Gaza

Numero giornate con superamenti soglia di informazione (180 g/m3) 1 (0) 4 (2) 1 (1) 0 (0) 8 (3) 9 (0)
Ossido di carbonio 0-5 5,1 - 10 10,1 - 20 > 20 Biossido di azoto 0 - 100 101 - 200 201 - 400 > 400

Numero giornate con superamenti soglia di allarme (240 g/m3) 0 (0) 0 (0) 0 (0) 0 (0) 0 (0) 0 (0)
Biossido di zolfo 0 - 62 63 - 125 126 - 250 > 250 Polveri sottili PM10 0 - 25 26 - 50 51 - 100 > 100 Ozono 0 - 90 91 - 180 181 - 240 > 240

INDICE DI INQUINAMENTO Trascurabile Basso Moderato Elevato

Le classi - Trascurabile, Basso, Moderato, Elevato - sono state individuate sulla base della stima del rischio per la salute derivante dall' esposizione alle diverse concentrazioni di inquinanti. Le valutazioni di qualit dellaria sono state formulate tenendo conto: - delle Linee Guida di qualit dell'aria per lEuropa dellOrganizzazione mondiale della Sanit, aventi la finalit di protezione della salute pubblica dagli effetti sfavorevoli dell'inquinamento atmosferico; - dalla normativa italiana che alle suddette Linee Guida fa riferimento; - dei pi recenti studi epidemiologici sullargomento. Le valutazioni sono espresse sulle concentrazioni medie orarie per gli inquinanti biossido di azoto e ozono, sulla concentrazione media di 8 ore per linquinante ossido di carbonio e sulle concentrazioni medie giornaliere per biossido di zolfo e polveri PM10.

Trento, 3 agosto 2012


Per maggiori approfondimenti sullinquinante ozono e per consultare quotidianamente i valori di concentrazione, oltre al bollettino specifico emesso nei periodi pi critici, consultare il sito www.appa.provincia.tn.it