Sei sulla pagina 1di 4

August 2nd, 2012

Calcio in streaming
Segui tutte le partite di calcio in diretta streaming gratuita per tenerti aggiornato su tutte le partite da giocare!!NAPOLI BORDEAUX lista dei convocati (la squadra parte e torna in giornata), anche perch vanno verificate con attenzione le condizioni di alcuni elementi importanti. Per esempio Lucio, De Ceglie e Vucinic, tutti potenziali titolari a Pechino. Nulla di grave per lintero gruppetto: si giocasse una finale, per intenderci, andrebbero infatti considerati disponibili. Ma rischiare ora sarebbe davvero sciocco, ecco perch NAPOLI BORDEAUX BENFICA JUVENTUS Conte sta pensando di lasciarli a Vinovo a lavorare con calma. Prudenza pure con Pepe, vittimadel campaccio di Bari durante il Tim e in fase di recupero da uno stiramento di primo-secondo grado a una coscia. Ancora Seconda uscita casalinga stagionale per il Napoli ad appena tre giorni dalla gara col Leverkusen. I napoletani, accorsi al San Paolo per vedere allopera Insigne, stasera contro il Bordeaux proveranno a capire il reale valore di Edu Vargas, ancora oggetto misterioso per i tifosi visto il poco spazio che il cileno ha avuto nei primi sei mesi in Italia. Non dovrebbero, invece, essere della partita Inler (sta smaltendo una botta alla caviglia sinistra) e Insigne, che anche ieri ha lavorato in piscina. Abbiamo rinnovato il contratto di Insigne fino al 2017annuncia De Laurentiis alla radio ufficiale e gli abbiamo adeguato anche lingaggio come era giusto, perch i suoi genitori hanno fatto tanti sacrifici nel corso degli anni. Balzaretti, invece, ha preferito la Roma e a questo punto il Napoli potrebbe svoltare a destra, anche seDe Laurentiis ritiene non ci siano falle nellorganico di Mazzarri: Possiamo benissimo sfruttare Campagnaro come alternativa a Maggio ed in pi da quel lato c pure Behrami. A sinistra, invece, abbiamo Dossena e Zuniga: inutile farsi venire il mal di testa da soli. Ci siamo gi fortemente potenziati rispetto allanno scorso e Mazzarri sta apportando dei correttivi tattici. Il nostro tecnico magari ha potuto inizialmente storcere il naso, ma poi ha capito che i giocatori che abbiamo preso sono buoni e si inseriscono in una rosa gi forte. Prenderemo alcuni giovani che manderemo a giocare in prestito, i top player a fine carriera qui non possono arrivare. E a proposito di giovani, il Napoli sta trattando il brasiliano Wallace (sotto, foto AGIS), 94 del Fluminense: esterno destro, pu giocare anche a sinistra. Il d.s. Bigon potrebbe chiudere presto per circa 2 milioni. De Laurentiis poi fa riferimento al fair play finanziario: Inter e Milan stanno imparando a spendere meglio il denaro perch pagavano stipendi folli. Ora possono farlo soltanto gli sceicchi, ma del resto in questo momento Al Thani, proprietario del Psg, un signor nessuno ed allora chiaro che per farsi conoscere e vincere deve comprare, comprare e comprare. Intanto, prima di dare il via alloperazione Pechino, sabato il Napoli al San Paolo giocher con lo Sporting Braga. Domenica si parte per la Cina, con volo diretto da Roma. Clicca sul squadra logo della tua tanta infermeria, invece, per Ancora una panchina. Questa sera, a Ginevra, Antonio Conte guider in prima persona la sua Juventus contro il Benfica. Da domani comincer invece a scontare una squalifica (tre mesi) che in cuor suo vivr con tanta rabbia dal primo allultimo giorno. Padrone unico sui campi di Vinovo, durante la settimana, ma fuori dalle liste ufficiali per dieci giornate di campionato e tre di Champions League, oltre alla Supercoppa italiana del prossimo 11 agosto. Il rientro sar comunque in grande stile, e con una grande atmosfera: in casa, contro lInter. Fino ad allora, toccher a Marco Baroni (coadiuvato da Massimo Carrera) tenere in caldo il posto al tecnico rivelazione dellultima stagione. Serve ora metabolizzare velocemente la strana situazione. Fra dieci giorni c in palio il primo trofeo dellanno. Aria di Champions questa a sera a Ginevra. I novanta minuti contro il Benfica costituiscono il primo test veramente attendibile in vista del Napoli. Si rivedranno quindi in campo i vicecampioni dEuropa. Almeno uno scorcio di gara per quasi tutti i reduci azzurri, non per Chiellini, ancora alle prese con lo stiramento al polpaccio sinistro subito contro la Spagna. Antonio Conte comunicher comunque solo questa mattina la Martin Caceres e Mauricio Isla, con questultimo che sta lavorando duro per esserci alla prima di campionato, sabato 25 agosto in casa con il Parma. E solo a fine agosto si dovrebbe rivedere in campo pure Chiellini. Ma Giorgione non ha ancora alzato bandiera bianca a livello di Supercoppa. Ci prova, sgobba, lancia segnali positivi a uno staff medico che per ci andr parecchio cauto. Giustamente. Fra lultima giornata dello scorso campionato e lavventura azzurra in Polonia e Ucraina, il Chiello infatti incappato in tre stiramenti in meno di un mese. E coi tanti problemi che stanno colpendo il reparto difensivo bianconero (potenziali squalifiche e infortuni pi o meno lunghi) forse il caso di non rischiare, anche perch da settembre irromper la Champions League, e una rosa pi o meno profonda potrebbe fare la differenza. Cerchiamo allora di capire quale undici abbia oggi in testa Conte per la Supercoppa, prima uscita ufficiale da campioni dItalia in questa stagione. Naturalmente dobbiamoragionare al netto di unmercato che presto potrebbe portare a Torino rinforzi importanti, in mezzo alla difesa (nel mirino Bocchetti o Alves), sulla fascia sinistra (contatti con lUdinese per Armero) e in attacco (vedi

Published by: diggita

top player). Ebbene, con la rosa attuale limpressione che si vada verso un 3-5-2 simile a quello che ha permesso ai bianconeri di cambiare marcia nello scorso campionato: Buffon fra i pali; Barzagli, Marrone e Lucio in difesa; Lichtsteiner e De Ceglie sulle fasce; Pirlo in regia; Vidal e Marchisio interni; Vucinic e Quagliarella in attacco. Di fatto, due sole novit: Lucio e Marrone in difesa. Soluzioni oltretutto legate ai guai fisici di Giorgio Chiellini e a quelli disciplinari di Leonardo Bonucci. Clicca sul squadra logo della tua

Napoli Bordeaux diretta 01/08 20:45 amichevole


By victory on August 2nd, 2012

Benfica Juventus diretta 01/08 19:00 amichevole


By victory on August 2nd, 2012

per tenerti aggiornato su tutte le partite da giocare!!BENFICA JUVENTUS

prova 1
By victory on August 2nd, 2012

kkk

test
By admin on August 2nd, 2012

test

prova ora
By admin on August 2nd, 2012

ddd non si sa dove andare!!

Spagna Italia diretta 01/07 20:45 Finale euro 2012


By victory on August 2nd, 2012

Diciamolo subito: in finale ci sono la Spagna che tutti aspettavano e lItalia che non aspettava nessuno. Quindi comunque vada, per noi stato un successo. Bene. Adesso che la testa ha detto la sua, lasciamo parlare il cuore: non ci basta, ragazzi. Noi questa coppa la vogliamo perch ci manca da 44 anni, perch stato cos bello avvicinarla che sarebbe un peccato

August 2nd, 2012

Published by: diggita

non sollevarla, perch ce la meritiamo, perch possiamo, perch gli italiani soffocati da Caronte aspettano un pretesto per tuffarsi nelle fontane. E poi perch il nostro calcio depresso ha bisogno di una boccata di orgoglio e di ottimismoe perch un trofeo aiuterebbe la rivoluzione creativa di Prandelli a diffondersi nei club e verso la base dei giovani. Lo avevamo auspicato alla vigilia dellInghilterra: andiamo a sfidare le nazionali dei campionati pi ricchi e vincenti, quelli che ci sottraggono le stelle pi luminose, e prendiamoci una rivincita orgogliosa. Cos stato. Abbiamo messo sotto Premier League e Bundesliga pi di quanto dica il risultato, senza scorciatoie, sfidandoli nel campo aperto della qualit. Li abbiamo ammazzati di bellezza. Competere con i pi forti reinterpretando la tradizione con idee nuove e coraggiose un messaggio che va oltre il calcio, spedito a un Paese affannato. Ora, per terminare il trittico: la Spagna, che da anni la pi bella di tutti, e la Liga, che sforna Palloni doro. Vincere lEuropeo sarebbe uno spot per i tanti campioni che oggi indugiano a scegliere lItalia e che domani invece potrebbero accettare pi volentieri il calcio dei campioni dEuropa e degli allenatori pi attrezzati, come ha confermato Prandelli. Ma non sar facile. Per il valore della squadra e per la battaglia tattica che ci aspetta. Sul primo punto inutile sprecare inchiostro. Serve spiegare chi sono Xavi e Iniesta

o ricordare che sono campioni dEuropa e del Mondo? Diciannove risultati utili di fila in match ufficiali, negli ultimi 9 scontri dentro-fuori la Spagna non ha subto un gol. E uno solo lo ha subito in questo Europeo. Quindi la Spagna non solo un gioiosa macchina da gol, anche un fortino. Per questo stasera serve la partita perfetta, unimpresa tattica, atletica ed etica. Vero che li abbiamo gi fermati alla prima dellEuropeo, ma avevamo uno schema diverso, pi protetto, specie sulle fasce (3-5-2). Il 4-3-1-2 ci ha permesso di essere pi presenti in attacco, ma non consente la stessa densit in mediana dove i piccoli giocolieri rossi sgommano per imbucarsi. De Rossi, al centro della difesa a 3, piazz chiusure provvidenziali. Dovremo pressarli alti scito a Danzica, ma quando riusciranno a palleggiare dovremo compattarci in fretta dietro per non lasciare i varchi che cercano. Non riuscire a restare corti equivarrebbe a suicidarsi. Le forze sono quelle che sono. Lultimo allenamento vero risale al 22 giugno. Un calendario assurdo ci ha permesso solo di riposare e recuperare. Molti, non al meglio, come De Rossi, dovranno stringere i denti. E poi c quella volpe di Del Bosque che non un tenerone alla Hodgson. Potrebbe inventarsene unaltra, come alla prima, quando present una Spagna senza punte e Prandelli ammise di aver patito la mossa. Ma, allora, in questo quadro, perch essere

ottimisti? Perch l82 e il 2006 ci

Lui non ha mai perso e noi contro di loro non abbiamo mai perso nelle gare che contano.

hanno insegnato che quando Cesare Prandelli ne avrebbe sinnesca linerzia delleuforia, abbastanza per esorcizzare gli azzurri sfavoriti possono arrivare la legge dei grandi numeri, se in fondo. Perch il cuore, non fosse che pu essere una in una finale, pu trasmettere forza anche il passato. Il suo azzurro le energie che i muscoli hanno una striscia che si srotola esaurito. E questa Nazionale lungo 14 partite, nove vinte ha cuore immenso. Dovevamo e cinque pareggiate, ma un essere morti anche con la altro vissuto quello che preferisce Germania e invece abbiamo stringere forte in mano: corso pi di loro. Perch in semifinale non un amuleto di quelli che si la Spagna apparsa strofinano per scaramanzi molto umana. Perch anche Dunque Prandelli ha la sua striscia intimidatoria: diceva ieri il c.t.: Abbiamo solo 15 risultati utili ufficiali. unarma che il nostro gioco Perch lenciclopedico e a questo punto non possiamo Pirlo gioca con noi. Perch Cassano tornare indietro, snaturare ha il genio per vendicarsi due anni di lavoro: sarebbe immaturo, dei comici spagnoli che lo sfottevano. arrivati al momento Perch lunico gol subto della verit, giocare in modo dagli spagnoli glielo abbiamo diverso da come abbiamo fatto segnato noi. E perche, soprattutto, fino ad oggi. Magari rischieremo rispetto alla prima qualcosa, ma saremo noi. volta, abbiamo un altro Balotelli. Mario nato a Palermo, citt di Schillaci, nellestate del 90, sotto il segno delle notti magiche. Questo ci aspettiamo da lui e dai suoi amici azzurri: una notte magica da non dimenticare pi. Ma comunque vada, grazie di tutto. Clicca sul logo della tua squadra per tenerti aggiornato su tutte le partite da giocare!!SPAGNA ITALIA la loro sicurezza. Ecco perch Anche se loro sono pi giovani, segnano di pi, sono pi riposati e arrivano da 15 vittorie consecutive: E allora cosa facciamo, andiamo a casa? No, sar una gioia affrontarli: con grandissima serenit e la convinzione di poter giocare la nostra partita. Non credo abbiano paura di noi per colpa dei precedenti: sono migliorati sotto tanti punti di vista ed questa

Germania Italia diretta 28/06 20:45 semifinale


By victory on August 2nd, 2012

vedo una sfida affascinante: a me viene questo aggettivo, altri fatemeli leggere voi perch non ho molta fantasia. Tranne che quando sogna: Se lo faccio, solo cose fantastiche. Non gi la finale perch sono concentrato solo sulla Germania, ma per domani sera sogno una
2

August 2nd, 2012

Published by: diggita

serata magica, meravigliosa. E intanto ammette il peccato gi confessato alla vigilia di ItaliaSpagna: Un po mi vergogno, ma prima di venire qui mi sono fatto il solito pisolino. In effetti la faccia di Prandelli quella, gli occhi anche: accompagnano bene la parola serenit. Perch il c.t. ha studiato la Germania e il suomododi giocare molto marcato. Perch ne conosco i pregi (e non aggiunge la parola difetti). Perch sa che alla Germania potrebbe non bastare aver studiato lItalia: Il nostro centrocampo ha qualit, tecnica, fantasia e anche forza: essere scolastici sarebbe limitativo, anche stavolta cercheremo movimenti che ci diano superiorit l in mezzo.Maogni gara una storia a s: ci verranno a pressare alti, dobbiamo avere la forza e la personalit anche per palleggiare basso. E pure per non sentire la stanchezza: Abbiamo recuperato: stiamo bene mentalmente e fisicamente. C ancora ladrenalina di tre giorni fa, non abbiamo pensieri negativi: cos la stanchezza sparisce. E per segnare un po di pi, magari: Cosa posso dire ai miei attaccanti? Fate pi gol? Sarebbe banale. E allora Prandelli manda un messaggio delicato a Balotelli: Non ho difficolt a comunicare con lui: solo la curiosit di capire che emozioni pu provare un ragazzo di ventanni, ma anche che sacrifici disposto a fare per diventare grande. A lui come

a tutti dir di provare a trovare sempre il pensiero giusto in area, perch a volte lansia che ti frega. E poi di creare, creare, creare. Lo dice da due anni, e tornare indietro non si pu. Clicca sul logo della tua squadra per tenerti aggiornato su tutte le partite da giocare!!GERMANIA ITALIA

elementare: finch hai la boccia, gol non ne prendi. Laspetto spagnolo curioso del ciclo

sempre pericoloso. Stasera comincer attaccando il lato di Arbeloa per tagliare addosso a Piqu e Sergio Ramos, e saranno

che sta cercando di allungarsi al terzo torneo consecutivo vinto, impresa mai riuscita a nessuno che raramente le rivali cercano di disputare il controllo della palla, che pure sarebbe la strada maestra per provare a segnare qualche gol; lha fatto lItalia di Prandelli nel girone, e Di Natale ha dato a

subito scontri epici, specie se Hugo Almeida gli aprir qualche spazio come faceva Helder Postiga, se il solido Meireles sapr fare da trampolino di lancio e se il fido Coentrao gli salir in soccorso allargando la difesa spagnola. Il timore che le sovrapposizioni del terzino del Real possano crepare il suo dispositivo, ha convinto Del Bosque ad avvicendare Silva con Pedro, che scoppia di energie ed pi attaccante della stella del City. Coentrao dovrebbe guardarlo, facendo cos mancare la retrovia a Ronaldo. In realt il rebus tattico proposto a Paulo Bento riguarda lutilizzo dei suoi due stopper, Pepe e Bruno Alves, che non avendo un centravanti da marcare dovranno rendersi utili in altro modo. Pepe potrebbe centrocampo, aggiungersi al

Portogallo Spagna diretta 27/06 20:45 semifinale


By victory on August 2nd, 2012

Casillas lunico dispiacere di questo torneo. Viceversa la Francia di Blanc si rintanata nel fortino in attesa degli ultimi 20 minuti; ci arrivata viva, ma esausta e dunque inoffensiva, perch unineludibile legge del calcio dice che chi ha la palla corre la met di chi la deve inseguire. contro questo monolite che Cristiano Ronaldo si lancer stasera, alla ricerca del

Anche rovistando con attenzione nei libri di storia, difficile trovare una grande squadra pi trasparente di questa Spagna. Delle otto partite a eliminazione diretta giocate fra Euro 2008, Mondiale 2010 e questo torneo, cinque le ha vinte 1-0, una 2-0 (sabato scorso con la Francia, e senza il penalty al 90 sarebbe stato il sesto 1-0), una 3-0 e una ai rigori contro di noi nel 2008 dopo 120 minuti senza gol. Il dato inequivocabile: nelle gare che contano praticamente impossibile segnare un gol alla Spagna, cui dunque basta una sola rete per vincere le partite e andare avanti. E infatti nel quadriennio si passati dallattacco a due punte Torres-Villa di Aragons 2008 al modulo col solo Villa davanti di Del Bosque 2010, alla formazione col falso 9 di Del Bosque 2012. La progressiva aggiunta di centrocampisti ha innalzato le percentuali del possesso palla (56.6, 65.2, qui siamo al 68.2, dati Opta), dimostrazione empirica di una verit

grande risultato per il Portogallo e per s, visti i premi individuali cui ambisce. Sarebbe facile ma scorretto presentare questa prima semifinale come lo scontro tra una grande squadra e un grande campione, perch Paulo Bento non si limita a godere del suo fuoriclasse, ma gli ha organizzato a sostegno una formazione quadrata e di discreta qualit. Pi Spagna-Portogallo equilibrata e risulter

dove si muover il falso 9 Fabregas, perch se Moutinho ha il coraggio di salire fino a Xabi Alonso, alle sue spalle si apre uno spazio troppo largo per il solo Veloso (e l incroceranno Iniesta e Xavi). Lalternativa difendere a tre, in modo che sia Bruno Alves ad andare su Pedro e Coentrao possa tornare alla sua missione di assistenza a Ronaldo. Sullaltra fascia, il braccio di ferro tra Nani e Jordi Alba sar una delle chiavi della partita, perch a seconda di chi prevale Spagna o Portogallo prenderanno un vantaggio. Rispetto a 4 anni fa i campioni uscenti sono pi coperti, perch nella Roja di Aragons il filtro davanti alla difesa era costituito dal solo Senna mentre oggi Xabi Alonso e Busquets sono due tappi di rara puntualit. Giova ripeterlo, segnare alla Spagna un compito

noi pensiamo che lo sar a lungo maggiore potrebbe essere limpatto di una giocata di Cristiano, che ha impiegato due match per cambiare il chip madridista che ha in testa, e nella terza gara letteralmente esploso. Ci che Mourinho gli chiede al Real sono alcune portentose accelerazioni, diciamo sei o sette strappi a partita nei quali fermarlo unimpresa, intervallati da lunghe pause per ricaricare i razzi; in nazionale Ronaldo non raggiunge certi picchi di potenza nella velocit, ma diventato pi continuo e dunque

August 2nd, 2012

Published by: diggita

complicatissimo: ma negli otto match presi in esame, uno come Cristiano Ronaldo non lhanno mai affrontato. Clicca sul logo della tua squadra per tenerti aggiornato su tutte le partite da giocare!!PORTOGALLO SPAGNA

Spagna Francia diretta 23/06 20:45 quarti di finale


By victory on August 2nd, 2012

nello sviluppo dello squadrone che dal 2008 vince tutto: fino a ieri nella Spagna sarebbe stato in discussione al pi un nome, non linterpretazione di un ruolo. Ora invece lopzione Torres (classica) insidiata da Fabregas (il falso 9) e da un Pedro inserito a destra con

traffico in mezzo, perch la Spagna tende ad accentrare i suoi estremi nel gioco interno (Silva e Iniesta non vanno sul fondo a crossare, ma tagliano verso larea): se Blanc risponde con MVila, come pare, laffollamento sar da metr di Tokyo. Ma le storie di calcio sono storie di uomini, ed saggio guardare a Benzema, centravanti francese del Real Madrid, come prima minaccia (la seconda sarebbe eventualmente Ronaldo in semifinale) che gli spagnoli si sono coltivati in casa. Benzema, grande punta, non ha ancora segnato in questEuropeo, come Ribery: e siccome complicato immaginarli a secco sul volo di ritorno e Arbeloa e Piqu non paiono in picco di forma , la promessa di una partita spettacolare c tutta. Del resto il quarto nobile, per il ranking Fifa, questo. Clicca sul logo della tua squadra per tenerti aggiornato su tutte le partite da giocare!!SPAGNA FRANCIA

Inghilterra Italia diretta 24/06 20:45 quarti di finale


By victory on August 2nd, 2012

Il paradosso che se la Francia non avesse perso cos male la partita che non poteva proprio fallire, quella con la Svezia gi eliminata, la presunzione dei suoi talenti le avrebbe scavato la fossa Il ritorno del Riccardo. Salvo sorprese dellultima ora, sar Riccardo Montolivo a ricoprire il ruolo di trequartista nel 4 3 1 2 anti Inghilterra. Il neo milanista ha soffiato il posto a Thiago Motta. Litalo brasiliano reduce da affaticamento muscolare. Si allenato con gli altri, ma viene da giornate sofferte, per le noie fisiche e per le critiche ricevute. Prandelli ha speso parole di circostanza: Ringrazio Motta per la disponibilit. Frase freddina. Thiago Motta ha mostrato sicurezza sulle proprie condizioni (Ho sentito un dolore, adesso sto bene, mi sono allenato e posso giocare), ma ha lasciato trapelare qualche perplessit sulla posizione in campo: ll ruolo dietro le punte lho ricoperto altre volte. Bisogna dare molto. Limportante giocare. Montolivo che ha parlato in fluente tedesco nellintervista con un giornalista del Paese di sua madre sembrato pi carico: Sulla formazione Prandelli non ci ha fatto capire nulla. Come tutti spero di essere titolare. Montolivo ha sorriso pi volte. Thiago Motta invece in volto era scuro. Casillas non avesse respinto Clicca sul logo della tua squadra per tenerti aggiornato su tutte le partite da giocare!!INGHILTERRA ITALIA la conclusione di Rakitic, lultima mezzora sarebbe stata drammatica). Il fatto stesso che lincertezza sul ruolo di attaccante non accenni a placarsi conferma che siamo entrati in una nuova fase contro le squadre pi solide dellEuropeo, come la Spagna. Ora invece la salutare musata alle spalle, nello spogliatoio si sono gi messi le mani addosso come in ogni torneo, e se davvero le ruggini sono state archiviate Blanc lo assicura la Francia diventa un pericolo mortale; perch possiede la stessa qualit di prima, molto elevata, e magari le botte prese da Ibra le hanno recato in dote lumilt che mancava. Il comportamento della Spagna nel girone stato indecifrabile: mezza gara di sofferenza contro lItalia, goleada di irrisoria facilit con lIrlanda, partita stranissima con la Croazia, assai pi borderline di quanto si potrebbe pensare (se

Silva centrale nei panni di Messi (Barcellona puro). Non che le cose cambino poco, a seconda della scelta di Del Bosque, ed strano che nel sistema di gioco pi collaudato che esista venga inserita una variabile cos profonda. Pare quasi un antidoto un revulsivo, come lo chiamano loro al rischio che la squadra si sieda sulle sue certezze. un modo di procedere molto vicino alla filosofia di Guardiola, o forse un mezzo per esorcizzare la regola del tre impossibile: la Spagna ha gi vinto due grandi tornei di fila, nessuna europea ha mai realizzato il tris. Sulla formazione francese il mistero ancora pi fitto, perch alle considerazioni tattiche Blanc deve unire qualche scelta politica: Nasri, il raffinato trequartista del City, mal sopportato dallo spogliatoio. Pare sia il capro espiatorio del caos scoppiato dopo il match con la Svezia; se Blanc lo sostituisce con Menez non tradisce il suo credo nel gioco, se piazza Valbuena vuol dire che inizialmente penser solo a contenere. Ci sar molto