Sei sulla pagina 1di 10

curatore della Valdottavo srl a Lucca,Toscana : quando presenta

l I STA N Z A P E R C H I E D E R E U N AV VO CAT O c o n t r o Va l c o al Giudice delegato Giannoni Antonio: depositata il 28.04.1999, ..

domande su

Terigi Marco

Perch Anzitutto, Terigi Marco non ne approtta per segnalare anche che "qualcuno" ha fatto sparire un intero magazzino da un immobile che era in mano a terzi (i proprietari)? Fatto che Terigi Marco-curatore- non denuncer mai? Note

E nemmeno lo segnaler l Avv. Paolo Cattani che sar suo legale e no a pochi mesi prima era legale della Valdottavo srl-della quale Terigi Marco curatore - per la quale ha curato proprio la pratica del magazzino, e l'ha omessa dall'elenco inviato al Tribunale.

Mentre Lo aveva visitato appena pochi giorni prima (il 23/04, un mese e mezzo dopo il fallimento...!) trovandolo vuoto, e aveva anche ricevuto dall'ex presidente Mario Maggenti la denuncia della sparizione con gli estremi di alcune attrezzature "scomparse"? (cfr. Verbale inventario del fallimento, pagg. 9 - 10) Perch Terigi Marco afferma che il contratto di associazione ha "ad oggetto la realizzazione di alcuni appartamenti..." Mentre Il contratto - in suo possesso - recita espressamente "..destinato alla realizzazione e vendita di appartamenti..." e anche "Art.4 La durata dell'associazione stabilita no al compimento dell'affare che si intender concluso con la vendita di tutti gli appartamenti" ?
1/10

Perch Terigi Marco produce e cita un "atto scioglimento associazione in partecipazione"... Mentre Omette che quel medesimo atto costituisce -preliminarmenteil rendiconto nale dell'associazione ? (cfr. Atto scioglimento associazione del 29/01/1999 pagg. 1-2: "premesso che...si proceduto alla vendita di tutte le unit immobiliari...preliminarmente l'associante Alessia Srl presenta il rendiconto nale dell'affare...") Perch Terigi Marco afferma che "la Valco Srl ha acquistato dalla Alessia Srl l'ultima porzione dei locali costruiti..." Mentre Omette che c'era un quinto appartamento invenduto che Alessia si auto-assegnata? (cfr. Rendiconto al 31/12/98 pag. 3: "...ancora risultano invendute le unit al secondo piano dello stabile, nonch due unit al piano terreno". Le unit al secondo piano sono tre - cfr.planimetrie o rogito Alessia/Valco...- totale: cinque. Cfr. Lettera Terigi Marco/Alessia del 24/11/1999: "..la vendita unitamente allassegnazione alla vs. societ..dellultimo appartamento rimasto, da un lato ha consentito di chiudere il contratto di associazione... ...di approvare il rendiconto.."
2/10

Perch Terigi Marco dichiara "...ad oggi il sottoscritto non conosce le modalit con cui la Valco ha acquistato il credito." ? Mentre Omette che: gi da Mario Maggenti ha saputo che la cessione al valore nominale con pagamento rateizzato, e ha avuto un colloquio con Carlo Unti - incaricato della Valco - che lo ha informato sulle condizioni del contratto e sui programmi di Valco per il saldo anticipato. (Cfr. Verbale Mario Maggenti/Terigi 23/04/99; cfr.punto seguente) Mentre Terigi Marco dichiara "... rimasta tuttora priva di riscontro la lettera...inviata alla Valco in data 13/04/99, ricevuta in data 15/04/99." ? Mentre Omette, dichiarando il falso, che a seguito di quella lettera ha avuto un colloquio con Carlo Unti, incaricato della Valco, colloquio che invece ammette per due volte quando testimonia nel penale? (cfr. Pen. 732/99, udienza 9/12/02 pag. 10 " venuto da me per la Valco il Sig. Unti Carlo...scrissi alla Valco Srl ed in seguito alla mia raccomandata venne questo signor Unti il quale mi port documenti..." e udienza 20/04/05 pag.11 "...scrivo ovviamente alla Valco dopodich ricevo la visita del signor Unti...lui si presenta con dei fogli relativi a questa operazione..."
3/10

Perch Terigi Marco dichiara "il credito verso Alessia divenuto liquido ed esigibile dal 13/02/99 (cio 15 gg.dopo l'approvazione del rendiconto nale, ex Art.11 contratto associazione in partecipazione)..." Mentre Sa che il credito stato ceduto alla Valco il 27/01/99, per cui Valdottavo non pu pi ovviamente esigerlo da Alessia come se la cessione non ci fosse... (Cfr. Lettera Valdottavo/Alessia 28/01/99; Istanza Terigi 28/04/99 "...risulta che la fallita in data 27/01/99 ha ceduto...il credito..") Mentre Sapendo - come questa sua affermazione dimostra - che il rendiconto nale era in data 29/01/99 (13/02 meno 15 gg = 29/01 !!!), dichiarer il falso in tutte le successive azioni contro Valco, cio che era in data 4/01/99 ? (Cfr. Sequestro 9/99, citazioni 3136/99 e 3849/00, Cass. 28189/08 controricorso 2/01/09) Perch Terigi Marco dichiara "...trasformando un credito certo liquido ed esigibile della fallita in un credito meno liquido, meno esigibile e magari di minore entit " Mentre Sapeva - come dichiarer nel penale - che il credito non era esigibile per la Valdottavo? (cfr. Pen.732/99 udienza 20/04/05 pag.24 "... semplice, il fatto che non fossero stati venduti gli appartamenti ... Signica che il credito semplicemente non esigibile.")
4/10

Mentre Conosceva - come detto in precedenza - le condizioni di cessione? Perch Terigi Marco dichiara che : "appare pertanto necessario agire immediatamente.. richiedendo anche tutte le misure cautelati urgenti..." Mentre Anzitutto il G.D.fa passare OTTO giorni prima di nominare il legale, e poi Terigi e Paolo Cattani aspettano ancora un mese e mezzo prima di presentare il ricorso per il sequestro? (cfr.nomina Avv. Paolo Cattani il 5/05/99 in calce all'istanza di Terigi; cfr. Ricorso per sequestro del 18/06/99). Perch Terigi Marco il 14/06/99, prima di presentare il ricorso, dichiara al P.M. Lama "sto cercando di sequestrare l'immobile..." (cfr. Pen.732/99 verbale del 14/07/99) Mentre Ancora non aveva fatto nulla, e non avrebbe avuto bisogno di "cercare" di sequestrare...il giorno stesso in cui ha avuto il fascicolo, il giudice Giulio Giuntoli gli ha concesso il sequestro "inaudita altera parte" su due motivazioni false, e pur disponendo di tutti i documenti veri. Cio alle spalle della Valco che, avendo informato il Terigi di tutto, stava tranquillamente pensando non ad "alienare" gli immobili ma ad organizzare la propria attivit per saldare il contratto di cessione... (cfr.Seq.9/99: ricorso 18/6/99, in calce decreto Giuntoli 25/6/99. Cfr. Verbale assemblea Valco 23/01/99.
5/10

Perch Terigi Marco elencando le possibili azioni contro la Valco, indica nell'ordine: ottenere il pagamento del credito, oppure se la cessione contiene patti in danno al fallimento ottenerne l'inefcacia e/o la revoca e/o la dichiarazione di atti simulati...(LUI, che avrebbe presentato atti su falsi !!!) Mentre Ottenuto il sequestro con DUE FALSI, senza avere mai chiesto pagamenti n avere messo in mora la Valco inizia la revocatoria sulle stesse basi false: che il rendiconto nale fosse del 4 gennaio, e che il credito - alla data della cessione fosse esigibile per la Valdottavo verso Alessia Srl (cfr. Civ. 3136/99 citazione causa revocatoria)

Pag. 7 - Sintesi dei falsi di Terigi Marco al collegio penale Pag. 8 - Sintesi parziale degli attacchi impostati-autorizzati confermati dal tribunale di Lucca, tutto su basi false Pag. 9 - Sintesi parziale delle cause basate su falsi del tribunale di Lucca Pag.10- Sintesi parziale di ci che il giudice delegato Giuntoli Giulio, avendo i documenti di prova da subito, ha autorizzato, sempre tutto basato su loro falsi

6/10

7/10

8/10

9/10

10/10

Potrebbero piacerti anche