Sei sulla pagina 1di 2

Green, not greed

s Chi siamo? s Siamo dei compagni che, stufi -e incazzati- dei prezzi esosi delleditoria in generale (da quella borghese a quella anarchica), hanno deciso di creare un blog dove poter scaricare sia libri, sia scritti e sia dossier redatti da vari compagni (anche stranieri) in modo da far girare sia un po di cultura generale e sia delle situazioni nelle realt in cui viviamo. Questa collaborazione, labbiamo chiamata Green, Not Greed, che letteralmente significa Verde, non avido, giacch siamo spiantati ma non avidi nel condividere o nel sostenere e supportare la libera diffusione del materiale orientato verso il mondo dellanarchismo. Il nostro slogan appunto Non diamo da mangiare ai porci editorialisti, dunque, finch sia possibile non farlo, ben venga. s Cosa facciamo? s Sappiamo bene che la stampa dei libri di autori anarchici o di area libertaria, per le case editrici un modo per far conoscere il pensiero anarchico agli individui, ma spesso -per il cosiddetto autofinanziamento- impongono prezzi troppo esosi, con tutto che non vogliano lucrarci di sopra. Tuttavia, nostro interesse la distribuzione in rete di materiale difficilmente altrimenti reperibile, e abbiamo intenzione di non ricavarne alcun profitto per via di fattori etici e morali, poich ricavar profitto contro la nostra visione di cambiamento dello stato di cose. Finch condividiamo sulla rete, non ce n proprio alcun bisogno. Lunico ricavo che ci aspetteremmo, sarebbe la crescita dellindividuo. s Cosa pubblichiamo? s Pubblicheremo libri o dossier, preferibilmente in italiano, su argomenti inerenti allanarchismo, alla lotta al capitalismo, alla pedagogia libertaria, lotta allo Stato, ma anche sulla situazione di distruzione ambientale o di curiosit archeologiche delle zone in cui viviamo o in cui abbiamo contatti. Nel caso in cui trovassimo interessanti delle pubblicazioni in lingua straniera, e che non siano ancora state pubblicate in Italia, o non siano arrivate in italiano, ci riserviamo il piacere di tradurre e pubblicare il suddetto materiale.

http://greennotgreed.noblogs.org/

Green, not greed


s Chi siamo? s Siamo dei compagni che, stufi -e incazzati- dei prezzi esosi delleditoria in generale (da quella borghese a quella anarchica), hanno deciso di creare un blog dove poter scaricare sia libri, sia scritti e sia dossier redatti da vari compagni (anche stranieri) in modo da far girare sia un po di cultura generale e sia delle situazioni nelle realt in cui viviamo. Questa collaborazione, labbiamo chiamata Green, Not Greed, che letteralmente significa Verde, non avido, giacch siamo spiantati ma non avidi nel condividere o nel sostenere e supportare la libera diffusione del materiale orientato verso il mondo dellanarchismo. Il nostro slogan appunto Non diamo da mangiare ai porci editorialisti, dunque, finch sia possibile non farlo, ben venga. s Cosa facciamo? s Sappiamo bene che la stampa dei libri di autori anarchici o di area libertaria, per le case editrici un modo per far conoscere il pensiero anarchico agli individui, ma spesso -per il cosiddetto autofinanziamento- impongono prezzi troppo esosi, con tutto che non vogliano lucrarci di sopra. Tuttavia, nostro interesse la distribuzione in rete di materiale difficilmente altrimenti reperibile, e abbiamo intenzione di non ricavarne alcun profitto per via di fattori etici e morali, poich ricavar profitto contro la nostra visione di cambiamento dello stato di cose. Finch condividiamo sulla rete, non ce n proprio alcun bisogno. Lunico ricavo che ci aspetteremmo, sarebbe la crescita dellindividuo. s Cosa pubblichiamo? s Pubblicheremo libri o dossier, preferibilmente in italiano, su argomenti inerenti allanarchismo, alla lotta al capitalismo, alla pedagogia libertaria, lotta allo Stato, ma anche sulla situazione di distruzione ambientale o di curiosit archeologiche delle zone in cui viviamo o in cui abbiamo contatti. Nel caso in cui trovassimo interessanti delle pubblicazioni in lingua straniera, e che non siano ancora state pubblicate in Italia, o non siano arrivate in italiano, ci riserviamo il piacere di tradurre e pubblicare il suddetto materiale.

http://greennotgreed.noblogs.org/