Sei sulla pagina 1di 48

Edizione Free-press - pubblicato da lupas s.r.l. e distribuito da musicaemoda s.r.l.

88100 catanzaro

ANNO 1 - #0 FREE PRESS maggio 2012

INTERVISTE Fabio Farendi Simone Ippolito Fabio Mascaro BEAUTY Out Of The Blue GLAM TECH I Gadget + Cool SPRING TREND Garden Party! summer drink Eventi in citta'

Lili' Bourette

Flou-Ture!
siamo arrivati

Abiti sexy lunghi e speciali

AnthonyBoutique
Via Mario Greco, 94 - 88100 Catanzaro

sommario
5 6 8 12 15 21 24 28 34 35 36 38 41 44
Editoriale Flou Consiglia: Eventi del mese Flou Fashion: Garden Party! A Dress for Success: Fabio Farendi Lili Bourette: Abiti sexy lunghi e speciali Mister Camera Regionale della Moda Calabria 2012 Fabio Mascaro Flou Food: Summer Drink Marco Lanzellotti: La giovane promessa canora di Catanzaro Flou Beauty: Out of the blue Flou Beauty: International Beauty Club Flou Fashion: FlouGoesFluo Rookie Of The Year: Simone Ippolito Flou Store: Casa Dal FlouTech: PoshTech
Edizione Free-press - pubblicato e distribuito da musicaemoda 88100 catanzaro

Direttore Responsabile: Domenico Iozzo Photo: Gisko, Pino Puccio Redazione Grafica: Vincenzo Garcea Redazione Moda e Attualit: Simona Tulelli Segreteria: Jessica Frustaci Distribuito da: Musica&Moda Srl Edito da: Lupas S.r.l. C.so Mazzini, 259 - Catanzaro

La Cover Alternativa A Beach Tale


Flou...Ture! interviste:
fabio farendi

Edizioni Free-press - Debit qui omnihicipsam a et ut offici s sum hil itam sam solupis adicia dis abor sitibus arcit, core

simone Ippolito

INTERVISTE Fabio Farendi Simone Ippolito Fabio Mascaro BEAUTY Out Of The Blue GLAM TECH I Gadget + Cool+ SPRING TREND Garden Party! summer drinks Eventi in citta'

IN COPERTINA: FOTO: Pino Puccio FASHION EDITOR: Simona Tulelli ABITO: Bwei disponibile presso Anthony Boutique, Via Mario Greco - CZ GRAFICA: Vincenzo Garcea

A BeachTale

Lili' Bourette

Flou-Ture!
siamo arrivati

Abiti sexy lunghi e speciali

Editoriale
Cos Flou? Flou la rivista free press calabrese dedicata a moda, costume e societ. Un mensile scritto e pensato al femminile, ma adatto sicuramente ad entrambi i sessi, dallimpronta giovanile e graficamente evoluta. E sempre difficile immaginare un saluto di benvenuto per il lettore che, per la prima volta, decide di sfogliare la nostra rivista. Non si pu non partire, per, dallimmancabile menu che un prodotto editoriale pu offrire al suo ideale destinatario: dentro Flou si potranno trovare servizi e approfondimenti in grado di attirare la curiosit delle donne di ogni et, cos come delluomo pi attento alle ultime tendenze. Ciascun numero ospiter inoltre interviste a personaggi emergenti del mondo della moda e dello spettacolo ma anche rubriche di vario genere: Flou Fashion e Flou Tech, ad esempio, saranno gli spazi fissi dedicati allapprofondimento dei fenomeni di costume e consumo pi in voga del momento, ma non mancher Flou Food, langolo ideale per coloro che amano la creativit anche in cucina. Flou circoler gratuitamente in forma cartacea nei punti nevralgici del territorio ed avr, com uso, un anima virtuale anche nei social network, come Facebook oTwitter nello specifico, dove sar ancor pi facile interagire e condividere il proprio pensiero con migliaia di utenti. Flou non sar solo un originale strumento informativo, ma anche unincredibile opportunit di promozione per tutte le realt imprenditoriali che sono alla ricerca di un supporto innovativo per far crescere la propria immagine raggiungendo livelli qualitativi finora mai visti in Calabria. Perch lo sviluppo di un territorio dipende strettamente dalla capacit di guardare in alto, al di l dei preconcetti, delle barriere fisiche e mentali, delle mezze misure, giusto per restare in tema. E allora non resta che augurare a tutti voi una buona lettura, nella speranza di poterci rincontrare sempre pi numerosi al prossimo numero! Domenico Iozzo

Vuoi Comparire Su FLOU?


Chiama il 339.2630740 o manda una mail a graficaflou@gmail.com

Flou Event

Eventi del mese FLOU CONSIGLIA


Dal 11 Aprile al 12 Maggio 2012 NEL SEGNO DEL MITO mostra di dipinti di Maurizio Carnevali al Museo Archeologico Lametino Lamezia Terme 17 aprile 2012 Arte - ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI CATANZARO Catanzaro. Open Day/ Laboratori Aperti 21 aprile 2012 Concerti - Lo Stato Sociale Latteso esordio sulla lunga distanza de Lo Stato Sociale si intitola Turisti della democrazia: collettivo bolognese tra il pop dautore e lelettronica, tappeti e riff di synth formato tormentone. Cubo Rock, Catanzaro Lido - Catanzaro

Vuoi segnalare un evento? Contattaci al 1234567890

21 e 22 Aprile 2012 Teatro - COLAZIONE DA TIFFANY Lorenzo Lavia - Francesca Inaudi in Colazione da Tiffany di Truman Capote Con Mauro Marino, Flavio Bonacci, Anna Zapparoli, Vincenzo Ferrera, Giuseppe Gandini, Cristina Macc, Roberto Salemi, Ippolita Baldini, Thamisanqa Molepo - Regia Piero Maccarinelli Teatro Politeama - Catanzaro 28 Aprile 2012 ore 21:00 Concerti - FIORELLA MANNOIA IN CALABRIA Teatro Politeama - Catanzaro Dal 1 Maggio 2012 Edil Expo Calabria Catanzaro Lido - Le Fontane

03 Maggio 2012 Concerti - RENZO ARBORE & LORCHESTRA ITALIANA Teatro Politeama - Catanzaro 27 Maggio 2012 UNA VOCE PER LO JONIO Riparte il Festival Una Voce per lo Jonio, il concorso nazionale per voci nuove. Giunto alla 6 Edizione diventato il punto di riferimento in Calabria ed in tutto il Sud Italia. Montauro - CZ Dal 25/05/2012 al 27/05/2012 Concorsi La Selezione del Sindaco XI Edizione del Concorso Enologico Internazionale Calabria Lamezia Terme, Acri - CZ, CS

Flou Fashion

Garden Party!

di Simona Tulelli

Una vecchia filastrocca anglosassone recita: Le piogge di aprile portano i fiori di maggio. Saltiamo la grigia (anche se primaverile) pioggia e andiamo direttamente ai fiori! Per questa primavera fiori non significa solo stile hippy o bohemien ma una pioggia di fiori che crescono rigogliosi su bluse morbide e versatili, stivaletti e platforms, di ispirazione anni 90, cappelli che sarebbe perfetto indossare ad un festival di musica cos come ad un pic-nic nel parco cittadino. Certo, i fiori spuntano quasi ogni anno nel guardaroba, man a mano che laria si fa pi calda, ma noi di Flou non perdiamo loccasione per comporre un nuovo bouquet dallaria primaverile! Illuminati in vista della primavera con questi suggerimenti chic-floreali da cui attingere a piene mani per dare vita ad un garden party itinerante!

Flou Shopping

Pantaloni a Fiori, H&M

Victorian Booties, Betsey Johnson

Floral Hat, Zara

Blazer, Paul Smith

10

11

Fabio Farendi

Stilista

for

ADRESS
12

SUCCESS
Intervista di Domenico Iozzo - Foto di Gisko
12

Bio

Lo

incontriamo mentre impegnato nel suo atlier con macchina da cucire, manichini, tessuti, perline e paillettes a creare gli abiti della nuova collezione di Musica & Moda che saranno presentati con larrivo della Primavera. Fabio Farendi un giovane stilista emergente catanzarese che sogna di lasciare il segno nel campo della moda proprio (ri) partendo dalla Calabria. Flou lo ha intervistato per scoprire i segreti della sua idea creativa. Fabio, cominciamo dal tuo identikit. Quando hai scoperto la passione per la moda? Sono di Catanzaro, ho 26 anni e la moda stata da sempre la mia passione. Gi da piccolo, inconsciamente, sapevo cosa avrei voluto fare da grande. Ho frequentato il Liceo Artistico, ma neanche il tempo di finire gli studi che a 18 anni ho deciso di trasferirmi a Firenze dove ho iniziato a disegnare e a cucire da autodidatta per le signore borghesi. Eppure hai deciso di tornare in Calabria Al mio ritorno a Catanzaro mi sono iscritto allIpsia e ho cominciato a partecipare a diversi concorsi, come Moda Movie e Saint-Vincent. La realt di Catanzaro dura per chi vuole emergere in questo campo, ho preso tante porte in faccia ed in certi periodi ho anche mollato, ma sentivo sempre che mi mancava qualcosa. Ho continuato a lavorare privatamente e un anno fa, quasi per caso, ho conosciuto Francesco Mercurio

Quello della moda un campo duro e cattivo, ho preso tante porte in faccia ed in certi periodi ho anche mollato, ma sentivo sempre che mi mancava qualcosa

che ha voluto credere in me. Se non avessi deciso di investire tutto nella moda, cosa avresti fatto in alternativa? Dopo la moda c una seconda scelta: la cucina. Sono stato fortunato ad avere una famiglia che mi ha sostenuto fin da subito, anche se tornando indietro avrei evitato alcuni incidenti di percorso. Puoi anticiparci qualche dettaglio sulla nuova collezione di Musica & Moda? Ci saranno due categorie, di alta moda e Pret--Porter. La prima di tipo sartoriale con capi unici e disegnati su misura per i clienti. Laltra caratterizzata da prodotti seriali, ma sempre in numero limitato, con abiti da sera, bon

13

Bio
Hai gi in mente un grande evento per presentare i tuoi abiti? Per la collezione di alta moda immagino un palazzo storico di Catanzaro, come Palazzo Fazzari, per un evento privato. Per la linea giovane sarebbe ideale una festa in discoteca per venire incontro ai gusti giovanili. Quali consigli rivolgeresti a chi vorrebbe intraprendere questa strada? Non bisogna mai demordere, ma crederci fino in fondo e avere sempre fiducia in se stessi, nonostante le difficolt, perch questo un campo duro e cattivo. I titoli di studi vengono in secondo piano, se non hai creativit e passione non puoi emergere. Quale sogno nascosto nel tuo cassetto? Sicuramente diventare uno stilista a livello internazionale e avere una mia sfilata nelle capitali delle moda.

ton e per cocktail party. Nel tuo lavoro qual lo stilista che rappresenta il tuo punto di riferimento?

Sono molto attento alle linee, ai tagli, ai nuovi tessuti perch necessario stare sempre al passo con i tempi. Per la prossima estate ci saranno pochi colori

Mi colpisce sempre qualcosa di quelli che io chiamo artisti: la creativit sfacciata di Vivienne Westwood, il rigore di Armani e Valentino, classici che non tramonteranno mai, il Dior degli anni 50 che vestiva le donne da favola Mi colpisce sempre qualcosa di quelli che io chiamo artisti: la creativit sfacciata di Vivienne Westwood, il rigore di Armani e Valentino, classici che non tramonteranno mai, il Dior degli anni 50 che vestiva le donne da favola. Allinizio mi sono molto ispirato a lui. Quale potrebbe essere la tua donna ideale da vestire? E una domanda che non mi sono mai posto, ma se dovessi fare un nome, direi Dita von Teese. Anche se non ha le proporzioni da modella, ha un fascino incredibile. Quali sono le ultime tendenze per la prossima stagione? declinati in varie tonalit: il bianco e il nero con loro, il rosa con larancio, il rosso, il color sabbia, il verde petrolio, il blu cobalto, il glicine.

Domenico Iozzo

14

Immaginate un posto nel quale realizzare i vostri sogni. Un posto nel quale sentirvi regine del tappeto rosso o semplicemente dei giorni pi importanti della vostra vita. Un posto cos esiste: in centro citt, a Catanzaro, uno scrigno racchiude creazioni incantate eppure realizzate su misura e con sapienza sartoriale. Lil Bourette la vostra chiave daccesso al mondo della moda, un mondo finalmente alla portata di tutte, a Catanzaro, in corso Mazzini n. 259.
un marchio Lupas S.r.l. Corso Mazzini, 259 - Catanzaro (CZ)

15

High Society. Abito in seta bronzo e tulle r i c a m a t o impreziosito da punti luce, formato da due pezzi: un corsetto con scollo a cuore bordato da pizzo e gonna a vita alta arricchita da applicazioni floreali color bronzo. Lili Bourette Haute Couture.

16

Sexy 80. Mini abito in raso di cotone misto seta e organza con balze incorniciate da una fila di Swarovski. Lili Bourette.

17

Nude Look. Abito a sottoveste doppia lunghezza in tulle nero sovrapposto a seta beige a met gamba. La schiena si apre con bretelle in maglia di metallo dorato ad incrocio. Lili Bourette.

18

Cigno Nero. Bustino di raso doppiato in pizzo con gonna in tulle rigido, pizzo e raso di cotone misto seta esaltata da petali in tulle. Lili Bourette.

19

Sirens. Sinistra: Abito in raso di seta misto cotone con scollo a cuore impreziosito da un fila di Swarovski. Destra: abito in cady glicine doppiato in pizzo nero impreziosito da punti luce. Lili Bourette. CREDITS Foto di Pino Puccio - Servizio di Simona T.

20

Mister Camera Regionale della Moda Calabria 2012

FABIO MASCARO

Intervista di Simona Tulelli - Foto di Pino Puccio

solo da qualche anno, precisamente dalla primavera del 2007, che la Calabria si dotata della sua Camera regionale della Moda Calabrese, con sede a Laureana di Borrello, in provincia di Reggio Calabria. lunica in tutto il territorio nazionale, se escludiamo la Camera Nazionale con sede a Milano, ed un organismo culturale ed operativo che apre le porte alla creativit di maestri che operano nel settore della moda: stilisti, orafi, acconciatori, curatori dimmagine, truccatori, costumisti depoca. Obiettivi della Camera Regionale della Moda Calabria sono: rappresentare i pi alti valori della moda e dello stile calabrese in Italia e allestero; tutelare, coordinare, diffondere, controllare e potenziare limmagine del Made in Calabria. Made in Calabria anche Fabio Mascaro che stato nominato di recente, dal Presidente della Camera regionale Della Moda Calabrese Giuseppe Fata, Mister Camera Regionale della Moda Calabria 2012 Fabio Mascaro, che noi di Flou abbiamo incontrato, stato ospite, per la prima volta in questa veste, della V Edizione di Maestro Darte la prestigiosa cerimonia che si tenuta Luned 12 Marzo scorso presso il Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio a Reggio Calabria. LOnorificenza di Maestro dArte un premio assegnato dalla Camera Regionale della Moda Calabria agli artisti calabresi che, nel corso dellanno, si sono contraddistinti per meriti artistici nel campo delle arti figurative e sonore o dellartigianato. Fabio, indossatore e fotomodello, 23 anni, ha gi un solido percorso fatto di passerelle (Moda sotto le stelle 2010, III e IV Gran Gal della Moda, Pal Zileri) e di Campagne fotografiche (ADV Fashion Agency). Abbiamo sottoposto a Fabio qualche domanda sul suo ruolo di ambasciatore della Camera della Moda. Come ci si sente a rappresentare di unIstituzione cos prestigiosa?

21

Per me unimmensa soddisfazione ricoprire questa carica, poich la Camera regionale della moda non ha mai avuto un testimonial maschile a rappresentarla, io sono il primo e ci per me motivo di immenso orgoglio. Spero di poter essere allaltezza e ringrazio di questo il Presidente della Camera Giuseppe Fata, che mi ha scelto e che ho avuto modo di conoscere di persona in occasione della cerimonia Maestro darte 2012 , una persona davvero straordinaria. Cosa pensi, da insider, del mondo della moda calabrese? Purtroppo in Calabria la moda, come noi tutti sappiamo, un settore che ancora non offre molti sbocchi professionali ed spesso sottovalutato, anche per motivi culturali. La moda, cos come larte che la ingloba, possono essere un punto di partenza per la crescita della nostra Regione. La Calabria ricca di artisti che spesso sono costretti ad andare fuori per poter trovare sbocchi. La Camera della Moda uniniziativa lodevole, in questo senso. In che modo pensi di poter rappresentare il mondo della moda calabrese, cosa porta di se e del suo lavoro Fabio? Premetto di essere orgoglioso di essere calabrese e poter rappresentare la Calabria in questa veste rende ancora pi forte il mio essere calabrese. Da punto di vista fisico, perch il mio corpo il mio strumento di lavoro, credo di rappresentare la Calabria in modo tipico: sono un tipico uomo mediterraneo, ma sono anche un tipico calabrese: sono umile e allo stesso tempo testardo ma, soprattutto, metto impegno e passione nel mio lavoro. Se la missione della Camera della Moda di consentire allestro calabrese esprimersi con creativit ed intelligenza, siamo sicuri che essa ha trovato in Fabio un ottimo messaggero.

22

22

23

FlouFood

A cura della Redazione

Summer Drink

Sta arrivando lestate! La sete un segnale che non va mai ignorato, in particolar modo in questa stagione, poich proprio in questo periodo dellanno che, aumentata la temperatura corporea, siamo maggiormente esposti al rischio della disidratazione e dobbiamo reintegrare prontamente lacqua ed i sali minerali persi nel corso della giornata. Ma qual il modo migliore per farlo? Cosa bere e quali sono i nuovi trend e le novit per lestate 2012? Ovviamente vista la grande quantit di prodotti per soddisfare la sete, si molto tentati di ignorare la prima importante risorsa a portata di mano: la pura e semplice acqua che, a pensarci bene, resta la bevanda pi economica e anche la pi dietetica, visto che ha zero calorie. Le ragazze lo sanno bene e la bottiglietta dacqua nella borsetta diventata ormai una presenza fissa. Se poi si pensa che lacqua sia una bibita poco trendy, bisogna ricredersi! Esistono dei veri e proprio Acquastore i quali offrono unampia gamma di acque minerali da degustare ed associare ai diversi cibi e bottiglie disegnate dai pi grandi stilisti, come quelle di Evian! E tuttavia, la scelta pi comune per placare la sete, ma anche quella meno indicata, sono le bibite gassate come cola, aranciata, limonata e gassosa. Queste bibite forniscono molte calorie (una lattina, in media, 130) e inoltre sono poco dissetanti perch contengono una grande quantit di zucchero, danno un iniziale senso di sollievo ma si subito dopo portati a berne ancora. E vero che per a volte la tentazione forte e in questo ci aiuta la pubblicit, sempre pronta ad inventarsene delle nuove, ma anche delle belle, come nel caso della nuova campagna della Coca cola light: Dopo le collaborazioni con diversi stilisti che hanno vestito la mitica bottiglietta, lo stilista francese Jean Paul Gaultier direttore creativo di una serie di cortometraggi realizzati per il brand Coca Cola Light, con cui gi in passato aveva collaborato Karl Lagerfeld. Gaultier si espone in prima persona nei video promozionali che hanno per protagonista una bambolina dal nascosto lato glamour-rock che, grazie ai consigli dello stilista e alla bevanda

24

FlouFood
zuccherina, verr presto fuori. Ma passiamo alla nostra croce e delizia: gli alcolici. Bene, gli alcolici andrebbero evitati nel periodo estivo: lalcol fornisce anche molte calorie e fa aumentare la temperatura corporea, stimolando sudorazione e, quindi, riattivando la sensazione di sete. C da dire per che al calar della sera, quando ci si ritrova per quattro chiacchiere con gli amici, laperitivo alcolico una tentazione. Allora, senza esagerare, cosa scegliere? Ecco una notizia che far piacere ai consumatori di birra. Secondo uno studio condotto da alcuni ricercatori dellUniversit di Gttingen (Germania) e pubblicato sulla rivista Alcohol and Alcoholism, la birra farebbe meno male del vino. I ricercatori si sono presi la briga di misurare i livelli di omocisteina (una sostanza che favorisce linsorgere di ictus, cardiopatie e demenza) presenti nel sangue di chi beve con regolarit i due alcolici: la vitamina b ed i folati presenti nella birra favorirebbero leliminazione dellomocisteina dallorganismo evitando non solo ictus e cardiopatie, ma anche diverse forme di tumore. Se si ancora indecisi, si pu optare per un cocktail, un drink pieno di storia e anche di moda. Chi sa, ad esempio, che i cocktail italiani, come il Negroni, prima dellinvasione degli shakerati e dei pestati di origine caraibica (come il mojito, che tra le altre cose era il preferito da Ernest Hemingway) la fanno da padroni fin dai primi del 900? Oppure che, lautunno scorso, a Londra andata in scena la quinta edizione del Grey Goose Winter Ball che ha raccolto fondi a sostegno della Elton John AIDS Foundation e la cui serata stata allietata da 4 cocktail speciali (a base di vodka Grey Goose ovviamente) studiati da personaggi eccellenti della moda, dellarte e della ristorazione? Il primo stato creato dallo chef Paco Roncero ed ispirato alle preparazioni molecolari del famoso ristorante el Bulli dove ha lavorato accanto a Ferran Adri. Un altro cocktail stato disegnato da Christian Louboutin, che lo ha colorato di rosso come le suole delle sue iconiche scarpe. Hanno partecipato a questa gara creativa e benefica anche lartista Marc Quinn e lo stilista Jonathan Saunders. Noi di Flou abbiamo fatto di pi, abbiamo rintracciato le ricette originali e qui vi proponiamo quella del : Grey Goose Red Carpet di Louboutin Ingredienti 3 e 1/2 parti di Grey Goose Le Citron 5 lamponi freschi 1 1/2 parte di spremuta di succo di limone 5 parti di Montmorency jus de cerises una goccia di Hymalayan goji liqueur 1 cucchiaino di zenzero fresco Metodo Unire gli ingredienti in uno shaker. Shakerare e versare in un bicchiere con ghiaccio tritato. Finire con una ciliegia sotto spirito infilzata in un ago con un filo rosso e spolverare con un mix di cinque tipi diversi di pepe (nero, bianco, rosa, verde e speziato).

25

Bar mignon
il Gelato aCatanzaro
bar gelateria catering wine bar Emozioni di aperitivi dalle 18,00 in poi

Corso Mazzini Giuseppe, 119 - 88100 Catanzaro

www.mignonbar.com

26

FRUTTA & VERDURA


di Spagnuolo Rosa

Servizio a Domicilio Via Ian, 168 Catanzaro


27

Bio

MARCO LANZELLOTTI
Per questo primo numero di Flou siamo andati alla scoperta di talenti della nostra citt, come Marco Lanzellotti, giovanissimo interprete di canzoni neomelodiche. Marco ha 14 anni, vive a Catanzaro e lo incontriamo negli uffici della Redazione di Flou: occhi sgranati, neri e profondi e sorriso timidissimo, una timidezza che si scioglie immediatamente quando il fotografo accende le luci delloGaetana Di Maio habitat studio: il suo naturale sono le luci della ribalta. Marco, con laiuto dei genitori che lo supportano in ogni occasione, ha gi accumulato esperienze canore degne di un pi maturo interprete. In attesa di calcare il pi importante palcoscenico italiano, quello dellAriston, cosa che auguriamo a Marco, gli abbiamo rivolto qualche domanda. Partiamo proprio dal Festival di Sanremo, nel momento in cui lo intervistiamo, conclusosi da poco: Marco, quale artista ti ha colpito maggiormente in questultima edizione del Festival di Sanremo? Mi piaciuta molto la canzone della Bert e anche lei mi piace, come artista, perch davvero grintosa. Inoltre mi piaciuta tanto la canzone di Francesco Renga. Quali sono, invece, gli artisti che preferisci interpretare, quelli che ti ispirano maggiormente? Il mio artista preferito Lucio Battisti per il modo in cui canta, per i testi. La mia canzone preferita Io vivr perch esprime un sacco di sentimenti. Mi piacciono molto anche Cocciante, Morandi e Gigi dAlessio. Che cosa ne pensi della recente morte di Lucio Dalla? Sono stato molto triste e ho pensato spesso alla mia canzone preferita: Caruso. Parliamo di un artista a te molto vicino, almeno anagraficamente: Justin Bieber. Che cosa ne pensi? Mi piace tanto la canzone dal titolo Baby: ho letto il testo e la trovo davvero bella. Ovviamente, mi piacerebbe avere il suo successo internazionale. Approfittiamone per fare una domanda un po personale: ti piacerebbe avere lo stesso successo di Justin con le ragazze oppure sei gi innamorato? Il timido Marco accenna un sorriso

La giovane promessa canora di Catanzaro


colpevole e ammette: Si, non sarebbe male avere successo con le ragazze, anche se al momento si, vero, sono innamorato. A proposito di passione e amore, quella per la musica,

quando ti sei accorto che questa era la tua strada? Me ne sono accorto giocando. Mio zio aveva labitudine di organizzare serate di Karaoke in casa sua: partecipando a quelle serate ho capito che mi piaceva cantare e che avevo una voce adatta. Adesso prendo lezioni da una maestra di canto. Marco ha gi allattivo la partecipazione a diversi stage di canto in Italia, a Festival e ha in previsione un paio di impegni futuri: gli stage con Beppe Vessicchio, noto al grande pubblico per le sue presenze

28

come direttore dorchestra al Festival di Sanremo e come insegnante di musica nel programma televisivo di Maria De Filippi, Amici, la partecipazione al Festival di Arzano e lo stage a Cellino San Marco, nella tenuta di Al Bano. Quali sono i tuoi prossimi appuntamenti, Marco, e come ti stai preparando? Il 24 e il 25 settembre parteciper alla finalissima nazionale della Festa di Gian Burrasca che si terr presso il Quirinale e anche alla Semifinale nazionale della prima edizione di Forza canzone dItalia nel mondo e che avr come testimonial Rita Pavone. In questa ultima occasione presenter una canzone inedita su musica di Lucio Ranieri, una canzone damore.

Come ti senti quando sei sul palco, nonostante lesperienza gi accumulata? Sul palco sono molto meno timido! (sorride). Mi concentro sulla canzone, ci metto passione, emozione, cerco di cantare con il cuore e immagino molto: mi sento felice e libero, non ho tempo per la timidezza. Hai un portafortuna? Il mio portafortuna sono i miei genitori, che mi accompagnano sempre a tutte le esibizioni. Mia madre ha una mia canzone come suoneria sul cellulare! Cosa ne pensi dei talent show, come Amici o X Factor? Mi piacerebbe molto partecipare ad un programma televisivo, ma X Factor non mi piace molto, o forse non mi piace Mara Maionchi,

troppo rigida, non credo che mi sentirei a mio agio. Con questultima risposta il Marco timido e riservato torna a fare capolino dai suoi grandi occhi scuri e sognanti. Cosa sogni Marco? Desidero diventare un interprete famoso ed arrivare allAriston. A cura della Redazione di Flou

29

30

31

Puoi creare la tua Range Rover Evoque personalizzata con una ricca gamma di colori, finiture e dettagli di lusso, secondo tre grandi temi progettuali.

ph. PinoPuccioFoto 32

33

Flou Beauty

Out o f t h e b l ue
di Simona Tulelli Lazzurro il colore della prossima estate? Lo di sicuro del mare, del cielo senza nuvole, dellacqua fresca da bere quando si assetati, delle luci azzurrine dellalba. Molti dei prodotti di questa nuova stagione sanno di mare: dal gloss azzurro fino al make-up per gli occhi blu oltremare. Per soddisfare la voglia di vacanza anche con piccoli lussi cosmetici. Lazzurro sulle unghie? La massima autorit in tema di smalti come sappiamo Chanel, la casa che detta la tendenza della stagione: durante la sfilata Haute Couture Spring/Summer 2012, Chanel presenta il colore dellestate: lazzurro. Azzurro come il cielo, leggero e perlato: si tratta di Sky Line, uno smalto in limited edition in uscita a Luglio 2012, insieme alla collezione speciale Blue Illusion. Nellattesa di Sky Line, possiamo sbizzarrirci con I Dont Give You a Rotterdam! della collezione Holland di O.P.I: un azzurro carta da zucchero dal finish shimmer. Non solo unghie, ma anche occhi. Lazzurro si posa sulle nostre palpebre con ombretti e matite come il nuovo Shimmering Cream Eye Color di Shiseido nella tonalit Ice, per un azzurro tenue, ispirato al ghiaccio. Shu Uemura Pressed Eyeshadow n. 665 Blue invece si ispira ai colori della farfalla azzurra morpho e possiede una texture piena, senza alcun accenno di particelle riflettenti. Colore saturo, come una tempera. Se preferite le matite, Dolce e Gabbana propone Intense Khol Eye Crayon, nel turchese acceso di Peacock. Se pensate che il gloss azzurro sia un azzardo, non preoccupatevi. Infatti, questi gloss in realt sono trasparenti e hanno solo delle leggere sfumature azzurre, che permettono di far risaltare il bianco dei denti. Sono stati un must-have della scorsa estate ma, se ancora non ne possedete uno, potete sempre provare California Kissin di Benefit, in vendita presso Sephora.

34

Flou Beauty
a cura della Redazione

Loc. Spina Santa - Sellia Marina (CZ) Tel. / Fax : 0961.964155 www.gaetanadimaio.it mail:internationalbeauty@libero.it
Un profumo di ottimo incenso ed un cartello che invita ad abbandonare ogni pregiudizio ci che per prima cosa accoglie il cliente dellInternational Beauty Club, il Centro Estetico fondato e diretto da Gaetana di Maio e sito in Localit Spina Santa a Sellia Marina. Alla base del lavoro dellInternational Beauty Club, iniziato da Gaetana di Maio gi nel 1989 e maturato in lunghi anni di attivit riconosciuta a livello nazionale, c un approccio che la titolare definisce olistico: il nostro Centro Estetico un tempio, dedicato al benessere inteso SunMakeup globalmente, come unione di corpo e mente. Per questo motivo, oltre ai pi comuni e semplici trattamenti estetici (ad esempio Epilazione, Pulizia Viso, Manicure) Gaetana Di Maio lInternational Beauty Club offre delle cure complete per aiutare il cliente a ritrovare armonia e benessere psico-fisico. Tra queste ultime, nate dallesperienza e dalla formazione specifica posseduta da Gaetana di Maio, troviamo la Tecnica del Massaggio cranio sacrale: Il massaggio cranio-sacrale una tecnica di massaggio olistico che prevede un tocco molto leggero sulle ossa craniche e sulla colonna vertebrale. Il massaggio in grado di apportare benefici a tutti i livelli: pu funzionare da semplice trattamento anti-stress ma soprattutto pu riequilibrare la postura, i muscoli, lapparato gastroenterico e migliorare la respirazione. E idoneo alla cura della sciatalgia, dei mal di schiena, dei traumi da parto, colpi di frusta, emicranie, scoliosi, vertigini e problemi dellarticolazione mandibolare. Unulteriore trattamento fornito dal Centro Estetico International Beauty Club la riflessologia plantare: mediante tale tecnica di massaggio, in cui vengono adoperati solo i pollici, possibile intervenire su pi punti del piede per prevenire e sciogliere molti disturbi localizzati in altre parti del corpo e recuperare il benessere perduto. In vista dellestate, il Centro offre linnovativo Il Massaggio Olistico ed esclusivo servizio Sun Makeup il sistema (courtesy of Fiera di Roma) che realizza un colore immediatamente dorato e uniforme che rester sulla pelle per molto tempo. Sun Makeup regala un aspetto baciato dal sole: senza ostruire i pori, lasciando la pelle libera di esprimere tutta la sua naturale bellezza (provato da noi di Flou, in anteprima, possiamo dire che funziona!). Un ben pi fondamentale trattamento invece rivolto allo screening ed alla cura della cellulite attraverso laser per cellulite e adipe. Gaetana ed il suo Staff vi aspettano!

35

Flou Fashion
Oscar De La Renta p/e 2012

Flou Goes Fluo


Yves Saint Laurent Electric Yellow Jimmy Choo, sandalo Chanel Le Vernis May

di Simona Tulelli

Meglio indossare gli occhiali da sole o potreste essere accecate da tutta questa luce! Giallo segnaletico, Verde neon e Fucsia brillante, una tendenza che risale (ancora) agli anni 80: Fluo Couture! Mentre negli anni 80 tuttavia il neon imperversava soprattutto sulla strada, la sua rivisitazione attuale invade le passerelle dei pi sofisticati stilisti: la straordinaria collezione di Oscar de la Renta gli abiti elettrici di Matthew Williamson e le creazioni oniriche e al contempo ultra sartoriali di Giorgio Armani. Il contrasto tra il formalismo delle sagome e i colori rave e post punk a dir poco rinfrescante! Sfolgoreremo come degli starlight nelle notti destate, aspettando che qualche pesciolino abbocchi allamo del nostro glamour! Pensiero del mese: niente pi hot del Fucsia!

Dior Vernis Pink Graffiti Bagatt Sandalo Brian Atwood per Alima Dcollets in vernice Bottega Veneta Intrecciato Hi-Tech iPad Case

Diane von Furstenberg sandalo in vernice

36

37

SIMONE IPPOLITO

ROOKIE OF THE YEAR


E la stella del basket catanzarese, un ragazzo cresciuto ammirando in tv i Los Angeles Lakers e tornato a giocare nella sua citt per vederla crescere sportivamente sempre di pi. Flou lo ha intervistato. Chi Simone Ippolito? Un ragazzo di 19 anni umile e semplice, con la passione della pallacanestro. Sono solare, allegro, cerco sempre di fare il massimo in ogni cosa.

INTERVISTA DI DOMENICO IOZZO Foto di GISKO


38

38

Com nata la passione per il basket? Mio pap era allenatore del Catanzaro ai tempi della famosa C2. Andavo a vedere sempre le partite e ho cominciato a 10 anni con il minibasket, proseguendo nel percorso che mi ha portato a 14 anni ad emigrare a Treviso. Da l mi sono spostato a Biella per poi ritornare a giocare tre anni fa nella mia citt, nelle file della Pallacanestro Catanzaro, con lobiettivo della promozione in serie B. Come hai vissuto il momento del ritorno a casa? Allinizio non tanto bene, ma a Catanzaro ci sono gli affetti e gli amici e la societ ha voglia di lavorare. Sono entrato nellidea che anche qui avrei potuto dare il mio contributo. Qual stato il momento della tua illuminazione? Guardavo un All Star Game alle due di notte in tv. Cera un ragazzino di nome Kobe Bryant che stava umiliando chiunque. Mi sono detto: voglio diventare come lui! In Italia mi piace molto Alessandro Gentile che ha giocato con me a Treviso e ora nelle file dellArmani Jeans di Milano. Che ruolo ricopri sul parquet, come nella vita? Sono una guardia tiratrice, ho la vena realizzativa nel sangue. Sono uno che si sbatte tanto, mi piace provocare il mio avversario in attacco ed in difesa, giocando sempre a muso duro. Il bello del basket proprio il contatto fisico al contrario di altri sport. E gli studi?

E una nota dolente, ho scelto di fermarmi al quarto liceo scientifico. Non ho trovato stimoli a proseguire, ma credo che terminer il percorso scolastico cambiando indirizzo, ovvero nel turistico, perch mi piace molto viaggiare. Parliamo delle tue passioni Mi piace la musica, sono sempre con le cuffie alle orecchie. Ascolto di tutto, da 50 Cent e Eminem fino allhouse di Benny Benassi. Gi appena sveglio di mattina, quando preparo il caff, attacco lo stereo e adoro riascoltare Father and son di Cat Stevens. Fin da piccolo ho avuto anche il pallino dei motori e, per ultima, arrivata la passione della moda che spero di portare avanti. A proposito di moda, qual lo stile che prediligi? E un misto tra il newyorkese ed il dandy londinese. Nella vita di tutti i giorni mi piace spaziare e mischiare lo sportivo con lelegante non necessariamente con capi firmati. Capitolo donne: rubacuori o stabilmente impegnato? Ho avuto un passato piuttosto burrascoso da donnaiolo, sempre alla ricerca di nuove conoscenze. Un anno fa, grazie a Musica & Moda, ho conosciuto

Anna Chiarella. Tra noi nata una grande affinit, abbiamo tante cose in comune. Il tuo rapporto con il cibo? Di amore e odio. Dovrei tenermi a bada anche per motivi di lavoro, ma non ho freni. Grazie a Dio non ho particolari problemi perch ho un metabolismo fortunato. Come trascorri il tuo tempo libero? Tra una passeggiata sul lungomare, un gelato con gli amici, unuscita al centro commerciale. Quando posso mi piace scoprire nuovi posti della mia Calabria che reputo una delle regioni pi belle dItalia, quanto inesplorate. La tua famiglia ha sempre sostenuto le tue scelte? Il rapporto con la famiglia stato difficile. A 14 anni, prima di

39

partire per Treviso, i miei si sono separati e ho vissuto un periodo duro. Grazie a mio fratello sono riuscito ad andare avanti: un tatuaggio sulla mia schiena simboleggia il pensiero secondo cui, nel bene e nel male, la mia famiglia mi ha formato e se oggi sono quello che solo lo devo ai miei. Se non avessi sfondato nel basket cosa avresti fatto? Sarei stato pi dedito allo studio, forse nel campo del design e della consulenza dimmagine. Altrimenti avrei fatto il dj. Una dritta a chi vuole sfondare nel basket? Non c gloria senza fatica. Bisogna farsi il culo, tenere duro, per avere risultati servono sacrifici perch nessuno ti regala niente. Il tuo sogno nel cassetto? Andare a vivere in America: ho la bandiera a stelle e strisce sopra il letto ed un mio zio lavora alla Warner Bros. E una delle cose pi belle che mi potrebbe accadere.

Domenico Iozzo

40

40

Flou store

Casa Dal

a cura della Redazione

CASA DALU presente sul mercato da pi di 10 anni, oggi con 3 punti vendita, un accogliente e colorato negozio di biancheria per la casa gestito con amore e passione da Lucia Ceravolo che accoglie con cortesia e calore i clienti. Tutti i prodotti in vendita a Casa Dal sono accuratamente selezionati e appartengono alle migliori marche in commercio. A Casa Dal si pu trovare tutto ci che serve per vestire la casa, ambiente per ambiente, dalla morbida e colorata biancheria del bagno, per una casa giovane ed attuale, alla pi raffinata spugna bianca per ambienti di maggiore prestigio: dal classico intramontabile al giovane e grafico contemporaneo. La zona notte si veste di completi letto, coordinati ai copri piumini e alle trapunte, dalle fantasie fresche e primaverili dei fiori e di una gamma di colori che va dal verde prato, al glicine fino al fucsia pi hot, immancabile nella palette di stagione! Infine la regina della casa! La biancheria per la cucina, presente in molteplici accessori e tovagliati: guanti da forno, presine coordinate, tovagliati, set per la colazione allamericana e cuscini di ogni dimensione. Casa Dal in Via Lucrezia della Valle , 72 88100 Tel & Fax: 0961-750346

41

I sogni, i desideri. Ma anche lansia, la frenesia e i capricci delle future spose. Con lesperienza di un gruppo di professionisti qualificati Favole segue i promessi sposi in ogni fase del lungo percorso che li porter allaltare. Le migliori firme, il modello pi adatto per arrivare puntuali ed impeccabili al giorno del fatidico s. Il nostro unico obiettivo quello di offrire sempre ci che i nostri clienti si aspettano, cos come la lunga vita insieme che li attende. Nel vostro giorno pi bello, insieme a voi. Favole sposi. Si lo voglio!

42

43

Flou-Tech
a cura della Redazione

PoshTech
Emilio Pucci Resort Art-Dco Usb Stick visto su emiliopucci.com Dalla tazza che si sveglia insieme a noi alla penna usb dallastuccio art-dco: anche una grigia mattinata di lavoro nasconde un lato upper class. Proliferano ormai su tutte le scrivanie e in tutte le valigette 24ore i gadget per rendere i nostri indispensabili cellulari, tablet e smartphone pi belli da vedere e da esibire. Con un occhio di riguardo alle ultime novit per i signori: lorologio super raffinato e gli occhiali da sole con innesto usb nellasticella!

Morning MUG la tazza che si sveglia col caff caldo visto su lefashionvictims.blogspot.it

Emilio Pucci Resort Custodie Ipad e Iphone visto su emiliopucci.com

Alcatel One Touch Glam 810D visto su alcatelonetouch.com

E posh tech.

Porsche Design Watch with compass visto su porsche-design.com

i1093 Silver Art Nouveau iPhone Case visto su istyles.com Rabito Calvin Klein cover Iphone playboy Style Usb Glasses visto su lefashionvictims.blogspot.it visto su geekologie.com

44

45

46

47

48