Sei sulla pagina 1di 10

EMILIA ROMAGNA - MOSTRE 2012

http://www.artericerca.com/Mostre d'Arte in Italia/Mostre_d'A...

Search this artist

Seleziona lingua
Powered by

Traduttore

Rubrica Mostre d'Arte EMILIA ROMAGNA

Condividi su Facebook

10

CARPI (MO)

In mezzo a un dialogo. La piazza di Carpi dal Rinascimento ad oggi Dal 31 marzo 2012 al 10 giugno 2012 La mostra presenta la storia della terza piazza dItalia per grandezza e una riessione sul ruolo di questa piazza nel pi ampio ambito del Rinascimento italiano, tra concetti ideali e realizzazioni concrete no a oggi. Carpi, Musei di Palazzo dei Pio - Piazza dei Martiri 68 Telefono: 059 649955 - Fax: 059 649361 musei@carpidiem.it http://www.palazzodeipio.it

CERVIA (RA)

Giuseppe Palanti, pittore, urbanista, illustratore Dal 13 maggio 2012 al 30 agosto 2012 La mostra Giuseppe Palanti. Pittore, urbanista, illustratore, attraverso esempi di pittura, disegno, graca pubblicitaria, illustrazioni per il teatro e la moda, presenta l'artista, a cui si deve, oltre allispirazione di Milano Marittima, la progettazione del suo piano regolatore e la realizzazione delle

1 di 10

04/06/12 13.10

EMILIA ROMAGNA - MOSTRE 2012

http://www.artericerca.com/Mostre d'Arte in Italia/Mostre_d'A...

prime cartoline promozionali e dei manifesti fra cui il primo manifesto pubblicitario della citt di Cervia realizzato nel 1928. Cervia, Magazzino del Sale Torre, Via Nazario Sauro

FAENZA

Paladino Ceramiche 25 maggio - 7 ottobre 2012 Una grande mostra al Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza raccoglie il suo lavoro con le mani nella terra: 100 opere per un viaggio dentro la materia. Una delle pi ampie mostre mai dedicate alla produzione ceramica di Mimmo Paladino non poteva accadere che a Faenza e al Museo Internazionale delle Ceramiche. E nel 1993 che Paladino grazie allinsistenza di Davide Servadei della faentina Bottega Gatti insieme al gallerista Mazzoli di Modena comincia la sua avventura con largilla. Paladino affascinato dallincognita della realizzazione, dellattesa del dopo cottura e dalla sapienza di un fare che contiene una memoria millenaria. Faenza (Ra): Mic - Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza, viale Baccarini 19 Apertura: da marted a domenica e festivi ore 10-19, chiuso il luned Info: 0546 697311, 0546 697308 info@micfaenza.org www.micfaenza.org

La scultura ceramica allepoca di Adolfo Wildt Fino al 17 giugno 2012 Quando si parla dellarte di Adolfo Wildt si intende ripercorrere la vicenda artistica novecentesca: dal Simbolismo, all Art Nouveau, al Futurismo, al Novecento, no al Realismo Magico. Il Museo Internazionale delle Ceramiche (MIC) di Faenza, in concomitanza con la grande mostra Adolfo Wildt. Lanima e la forma tra Michelangelo e Klimt (Forl, Musei di San Domenico 28/117/6/2012) propone un percorso allinterno della propria Collezione del Novecento alla scoperta delle opere di artisti contemporanei o legati a Wildt. Sono esposte opere degli allievi Fausto Melotti, Lucio Fontana e Domenico Rambelli; degli artisti Liberty Galileo Chini, Achille Calzi, Francesco Nonni e Domenico Baccarini; dei contemporanei Arturo Martini, Duilio Cambellotti, Ercole Drei, Pietro Melandri, Gi Ponti e Anselmo Bucci; dei futuristi Giacomo Balla, Benedetta e Filippo Tommaso Marinetti e di Albissola. Faenza - Fondazione MIC, Viale Becca -rini 19 Orario: marted - venerd 10.00-13.00; sabato domenica e festivi 1.00-17.30. Dal 1 aprile, marteddomenica Telefono prenotazioni: 0546 697311 - 697308 monicagori@micfaenza.org http://www.micfaenza.org

FERRARA

MUSTAFA SABBAGH - Memorie Liquide 20 maggio - 30 settembre 2012 La selezione di fotograe, presentate lungo il percorso del museo, ritraggono modelli celati dietro maschere feticcio composte di oggetti disparati, come forchette, parrucche, paraocchi, elmetti, velette,

2 di 10

04/06/12 13.10

EMILIA ROMAGNA - MOSTRE 2012

http://www.artericerca.com/Mostre d'Arte in Italia/Mostre_d'A...

uccelli impagliati, realizzate da Simone Valsecchi, dress designer che ha collaborato con artisti quali Luca Ronconi e Peter Greenaway. Singole, o appaiate in dittici di cupa bellezza, in cui le gure sono accostate a paesaggi notturni, queste immagini sono composte con estrema rafnatezza e cura ossessiva per il dettaglio tecnico e compositivo e alludono a un immaginario di costrizione e tortura. Con una tecnica sapiente, Sabbagh cattura il soggetto, lo staglia su fondali antracite e cobalto, bloccandolo in pose ieratiche, frontalmente o di prolo, come fosse inciso su antiche medaglie. Nella nzione del travestimento, lo sguardo, tramite di vita, schermato dalla maschera, espressione della simulazione, ma al contempo veicolo di rivelazione del s e delle proprie pulsioni. Matrone e cavalieri del XXI secolo, dandy elegantissimi in giacche di pelle, veneri malate, costrette in scomode guaine e rigidi corsetti, restano congelati nell'attimo stesso del loro efmero apparire, offrendosi allo sguardo come moderne vanitas, indifferenti al tempo che svanisce come il fumo delle loro sigarette. In queste icone, la cui algida apparenza esaltata dalla precisione e dall'estremo realismo del mezzo fotograco, Sabbagh restituisce la propria visione di un'epoca assetata di protagonismo, in cui l'apparenza centrale nell'affermazione del s. Ferrara - Museo Giovanni Boldini, Palazzo Massari - Corso Porta Mare 9 Orari: aperto da marted a domenica, 9.30-13 / 15-18 tel. +39 0532 244949 diamanti@comune.fe.it www.artemoderna.comune.fe.it

VIOLENCE. Larte interpreta la violenza no al 10 giugno 2012 La mostra collettiva VIOLENCE. Larte interpreta la violenza, scelta per la XV edizione della Biennale Donna e organizzata dallUDI Unione Donne in Italia di Ferrara e dalle Gallerie dArte Moderna e Contemporanea di Ferrara. Continuando il percorso iniziato nelle precedenti tre ediz ioni, la Biennale Donna ancora una volta si pregge il compito di individuare ed esplorare tematiche legate a problemi socioculturali, identitari, comportamentali e geopolitici, interpretati grazie allacuta creativit di alcune delle pi note voci femminili dellarte contemporanea. Loredana Longo, Lydia Schouten, Naiza H. Khan, Nancy Spero, Regina Jos Galindo, Valie Export, Yoko Ono Ferrara: Padiglione dArte Contemporanea - Palazzo Massari Telefono per informazioni: +39 0532 244949 www.artecultura.it

Sorolla per la prima volta in Italia Dal 17 marzo 2012 al 17 giugno 2012 La mostra presenta per la prima volta nel nostro paese l'opera di Joaqun Sorolla (1863-1923), esponente di spicco della Belle Epoque, ritrattista di chiara fama, accanto a Sargent e Boldini, Sorolla oggi considerato una delle personalit pi affascinanti del panorama artistico spagnolo in quel periodo cruciale, tra Ottocento e Novecento. Ingresso: 10.00; Riduzioni: 8.50 Ferrara, Palazzo dei Diamanti, Corso Ercole I d'Este 21 Orario: Aperto tutti i giorni, luned incluso, dalle 9.00 alle 19.00. Aperto anche Pasqua, Luned dell'Angelo Tel. 0532 244949 diamanti@comune.fe.it

3 di 10

04/06/12 13.10

EMILIA ROMAGNA - MOSTRE 2012

http://www.artericerca.com/Mostre d'Arte in Italia/Mostre_d'A...

FORL

IL SEME CUCITO la storia del baco da seta e della canapa. Dal 27 maggio 2012 al 10 giugno 2012 Il baco da seta e la canapa, due elementi naturali che luomo ha scoperto probabilmente nel 7000 a.C. (in Cina la lavorazione della seta inizia nel 6000 a.C.) e che ha coltivato no al secolo scorso. Una parte della mostra sar dedicata alla cultura del baco da seta e al ciclo completo: dal baco al bozzolo, dalla latura alla realizzazione dei tessuti. Forl, Palazzo Albertini, Piazza Saf

Wildt - l'anima e le forme da Michelangelo a Klimt 28 gennaio 17 giugno 2012 Il crescente interesse da parte del grande collezionismo internazionale e la sua presenza in mostre di particolare rilievo organizzate dai maggiori musei del mondo costituiscono un segnale decisivo della riscoperta di Adolfo Wildt (Milano 1868-1931), oggi nalmente riconsiderato tra i massimi scultori del Novecento europeo. Lidea che governa questa mostra quella non di una rassegna di carattere monograco, ma di un percorso che, metta in rapporto le sue opere con quelle degli artisti, pittori e scultori del passato (Fidia, Cosm Tura, Antonello da Messina, Drer, Pisanello, Bramante, Michelangelo, Cellini, Bernini, Canova) e i moderni (Previati, Rodin, Klimt, De Chirico, Casorati, Fontana) con cui si intensamente e originalmente confrontato, attraverso ambiti diversi della vicenda artistica, come il Liberty, il Simbolismo, il Dec, il Classicismo Novecentesco, leclettismo tra richiami al Quattrocento, al Manierismo, al Barocco al Realismo magico. Mentre i temi da lui privilegiati, come quelli del mito e della maschera, gli consentirono di dialogare anche con la musica (Wagner) e la letteratura contemporanea, da DAnnunzio (che fu suo collezionista) a Pirandello e Bontempelli; cos stato un superbo ritrattista che con i magnici busti colossali di Mussolini, Vittorio Emanuele III, Pio XI e tanti eroi di quegli anni ha saputo creare un Olimpo di inquietanti idoli moderni. Forl, Musei San Domenico - piazza Guido da Montefeltro Orario: da marted a venerd: 9.30-19.00; sabato, domenica, giorni festivi: 9.30-20.00; luned chiuso. Tel. 199757515 www.mostrawildt.it

GUASTALLA

Da Parmigianino a Piazzetta. Teste, animali e pensieri bizzarri nei disegni della Galleria Estense a cura di Giovanna Paolozzi Strozzi Palazzo Ducale, 24 settembre 04 dicembre 2011 Una collezione principesca nella dimora di un Duca: la Reggia di Ferrante Gonzaga a Guastalla, nel Reggiano, cui un lungo intervento di restauro ha restituito lantica dignit, ospita una mostra che racconta una segreta passione di unaltra dinastia, quella degli Este, per il collezionismo di disegni. Due Case ducali, imparentate da secoli, che ebbero con Margherita, figlia di Alfonso III, il Duca Cappuccino, andata in sposa al duca Ferrante III di Guastalla, lultimo matrimonio Este Gonzaga, nel 1648. Lesposizione non propone dunque disegni qualunque bens opere curiose, particolari, inconsuete, testimonianze deccezione di un gusto che esplose nelle Corti europee a partire dal Cinquecento e che ebbe nei Duchi dEste collezionisti particolarmente attenti e qualificati. Tutti i disegni provengono dalla Galleria Estense di Modena, citt dove gli Este insediarono la loro corte dopo la Devoluzione della loro capitale, Ferrara, al Papato. Nella quasi totalit si tratta di opere mai sino ad oggi esposte al pubblico.

4 di 10

04/06/12 13.10

EMILIA ROMAGNA - MOSTRE 2012

http://www.artericerca.com/Mostre d'Arte in Italia/Mostre_d'A...

Il collezionismo ducale estense privilegiava, e non per questioni economiche ma per passione, quelli che un tempo potevano essere considerati semplici studi o prove d'artista, le opere pi private, quindi. Gli Este mostrano di amare i generi, i personaggi pi desueti ed esotici, ma anche i ritratti non aulici, lo schizzo di un volto reso nella sua naturalezza espressiva, la posa di un animale. Soggetti tutti profani, aspetto che rende ancora pi rara la mostra. Gli agenti estensi reperivano queste opere sul mercato e negli stessi studi degli artisti, contribuendo ad arricchire una collezione tra le pi originali e ricche in Italia. Gi il titolo della mostra, Da Parmigianino a Piazzetta offre una precisa indicazione dellampiezza e dellimportanza della collezione di grafica della Galleria Estense. A Guastalla, dal 24 settembre al 4 dicembre, ne viene presentata una selezione molto significativa (una settantina di opere) in una mostra curata da Giovanna Paolozzi Strozzi e promossa dal Comune di Guastalla e dalla Soprintendenza ai Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici di Modena e Reggio Emilia. Diversi i disegni che compongono vere sezioni nelle sezioni. Cos il nucleo di opere di Giuseppe Maria Mitelli, estroso cronista della vita di ogni giorno. O le caricature di Giovan Maria Tamburini, frizzanti e ironiche. Poi i Busti di Imperatori tratti dal celebre ciclo mantovano di Tiziano da Bartolomeo Passerotti, artista poliedrico, disegnatore finissimo e cultore e collezionista di antichit. Un posto particolare spetta ai Carracci e ai lori ritratti al naturale dalla tecnica esecutiva smaliziata, libera da ogni vincolo. Altrettanto straordinarie le Teste di carattere di Piazzetta, genere cui lartista veneziano si applic con molta fortuna. Ma nella collezione avevano posto di rilievo un anche le curiosit esotiche. Raccontano di viaggi in territori lontani, ma anche di nuovi studi scientifici, di quel mondo di ricercatori che a Bologna trov riferimento in Ulisse Aldrovandi. Infine gli animali, genere cui gli Estensi si dedicarono con particolare interesse collezionistico. Riunendo capolavori assoluti, primo fra tutti il celeberrimo Gambero disegnato dal Pamigianino. A far da contorno a queste testimonianze private dei Duchi dEste, il Palazzo Ducale voluto dai successori di Ferrante Gonzaga sul preesistente Palazzo Nuovo dei conti Torello. Ledificio, riaperto a conclusione di un complesso intervento di restauro, documenta una storia che trova avvio nel 1539, quando i Gonzaga assunsero la signoria di Guastalla con Ferrante, figlio terzogenito di Francesco II e di Isabella dEste, famoso maresciallo di campo di Carlo V, duca di Ariano e principe di Molfetta. Informazioni: UIT 0522/219812 - Ufficio Cultura - 0522/839757/60 - eventieculture@comune.guastalla.re.it

MODENA

"100 anni di Modena Football Club. Cimeli, immagini, testi". Dal 31 marzo 2012 al 16 giugno 2012 La mostra, organizzata nellambito del Centenario del Modena F.C. si propone di presentare cimeli che testimoniano la storia del Club modenese. Orario: Lun. e Ven. 9,00-14,00; Mar.-Gio. 9,00-18,30; Sab. 9,00-13,00 Modena, Biblioteca Estense Universitaria Telefono: 059-222248 - Fax: 059-230195 b-este@beniculturali.it http://estense.cedoc.mo.it

La collezione della Galleria Civica di Modena: fotograe e disegni dalle Raccolte Dal 17 marzo 2012 al 10 giugno 2012 La mostra presenta una scelta di ritratti di grandi artisti quali: Alighiero Boetti, Salvador Dal, Max Ernst, Franco Fontana, Jannis Kounellis, Piero Manzoni, Pino Pascali, Pablo Picasso, Robert Rauschenberg, Andy Warhol e altri, scattati da maestri della fotograa italiani e stranieri, quali Claudio Abate, Lucien Clergue, Giorgio Colombo, Robert Doisneau, Carlo Fei, Gianfranco Gorgoni, Annie Leibovitz, Silvia Lelli, Uliano Lucas, Roberto Masotti, Arnold Newman, Paolo Pellion di Persano, Roger Pic, August Sander, Alberto Schommer, Paolo Terzi.

5 di 10

04/06/12 13.10

EMILIA ROMAGNA - MOSTRE 2012

http://www.artericerca.com/Mostre d'Arte in Italia/Mostre_d'A...

Modena, Sede Galleria civica di Modena, Palazzo Santa Margherita - Corso Canalgrande 103 Tel. 059 2032911/2032940 - Fax: 059 2032932 galcivmo@comune.modena.it http://www.galleriacivicadimodena.it

MONTEFIORE CONCA

Sotto le tavole dei Malatesta. Testimonianze archeologiche dalla Rocca di Montefiore Conca 11 giugno 2011 - 24 giugno 2012 Nella mostra a Monteore Conca, vengono presentati piatti, vasellame e boccali forgiati da maestri del 1300 no al 1500. Inoltre, gli scavi archeologici condotti dal 2006 al 2008 nella Rocca hanno restituito anche utensili, spille, bicchieri in vetro, monete, oggetti per il cucito o la cura del corpo e un magnico sigillo in bronzo del 300 perfettamente conservato.. Monteore Conca, Rocca Malatestiana Tel. 0541980179 Sito web: http://www.archeobologna.beniculturali.it

PARMA

DIVINA COMMEDIA. Le visioni di Dor, Scaramuzza, Nattini. Dal 31 marzo 2012 al 01 luglio 2012 Leclettismo culturale di Luigi Magnani trova un nuovo omaggio nellaccostamento di poesia, arti gurative, musica e teatro, in una mostra, curata da Stefano Rof, che offre al pubblico un forte coinvolgimento visivo quanto emotivo e spirituale. Parma, Fondazione Magnani Rocca- Mamiano di Traversetolo (Parma) Via Fondazione Magnani Rocca 4 Fax: 0521 848337 http://www.magnanirocca.it

PIACENZA

Mostra didattica La Peste a Piacenza Dal 20 aprile 2012 al 03 giugno 2012 Documentazioni relative alla peste a Piacenza, comparate ad un dipinto particolarmente signicativo delle Collezioni Civiche rafgurante un miracolo di San Carlo Borromeo nel Lazzaretto di Milano. Piacenza, Musei Civici di Palazzo Farnese - Pinacoteca, Piazza Cittadella 29 Telefono: 0523 492661 - 0523 592662 - Fax: 0523 492659 musei.farnese@comune.piacenza.it http://www.musei.piacenza.it

6 di 10

04/06/12 13.10

EMILIA ROMAGNA - MOSTRE 2012

http://www.artericerca.com/Mostre d'Arte in Italia/Mostre_d'A...

RAVENNA

Il Battistero Neoniano. Uno sguardo attraverso il restauro 15 ottobre 2011 - 24 giugno 2012 Orari: dal marted alla domenica 8.30 - 19.30 Il Battistero degli Ortodossi, detto Neoniano per il fondamentale rinnovamento promosso dal vescovo Neone (450-475 circa), costituisce un unicum nel panorama delle architetture tardo antiche nonostante le molteplici trasformazioni ne abbiano alterato nel tempo le proporzioni, compromettendo anche signicativi brani della decorazione. Museo Nazionale di Ravenna, via Fiandrini Tel. 0544 543711 sbpa-ra.museonazionale@beniculturali.it

Miseria e splendore della Carne Caravaggio, Courbet, Giacometti, Bacon... Testori e la grande pittura europea 19 febbraio 17 giugno 2012 Pittore, drammaturgo, giornalista ma soprattutto storico e critico darte, Giovanni Testori si distinto per la sua lontananza da facili compromessi, per il coraggio di scegliere strade anche impervie perch distanti da quelle maestre dellufcialit. Il percorso della mostra si articoler in diverse sezioni dedicate ai vari periodi della storia dellarte studiati dal critico milanese e agli artisti da lui amati, a partire dai suoi primi scritti su Manz, Matisse, Morlotti, poi i francesi Courbet e Gricault; dagli approfondimenti e le riscoperte sulla linea della pittura di realt in Lombardia del 500 (Gaudenzio Ferrari, Foppa, Savoldo, Romanino, Moretto) e del 600 (Moroni, Ceresa, Fra Galgario, Ceruti), i manieristi lombardo piemontesi (Cerano, Morazzone, Tanzio da Varallo, Daniele Crespi, Cairo) accompagnati da Caravaggio, sua grande passione dichiarata, passando attraverso lattenzione a gure della Nuova Oggettivit (Dix, Grosz, Radzwill), Nuovi Selvaggi (Fetting, Hodicke, Zimmer, Salom) e Nuovi Ordinatori (Albert, Chevalier, Schindler, Merkens), e artisti come Bacon, Giacometti, Sutherland, Sironi, Guttuso, Gruber, Marini, Vacchi, Varlin, Jardiel, Vallorz, Rainer per citare alcuni nomi - per giungere no a Cucchi e Paladino. Di ognuno di questi artisti saranno esposte diverse opere, in alcuni casi quelle stesse scelte e possedute da Testori. La rassegna presenter anche un omaggio Testori con selezione di ritratti fra i tanti eseguiti da diversi pittori per lo studioso. Ravenna - Museo dArte della citt di Ravenna, via di Roma 13 Orari : no al 31 marzo: marted- venerd 9-18, sabato e domenica 9-19, - chiuso luned dall1 aprile: marted - gioved 9-18; venerd 9-21; sabato e domenica 9-19 , chiuso luned Tel. 0544 482477 - fax 0544 212092 info@museocitta.ra.it - www.museocitta.ra.it

7 di 10

04/06/12 13.10

EMILIA ROMAGNA - MOSTRE 2012

http://www.artericerca.com/Mostre d'Arte in Italia/Mostre_d'A...

REGGIO EMILIA

Trame di pietra. I mosaici romani a Reggio Emilia Dal 03 giugno 2012 al 02 aprile 2013 La mostra ci guida alla scoperta della citt antica, esponendo al pubblico, per la prima volta, alcuni mosaici provenienti da domus imperiali dellantica Regium Lepidi, di fondamentale importanza per conoscere l'abitato della citt romana e i suoi edici pubblici Reggio nell'Emilia, Palazzo del Governo, Corso Garibaldi 55 Telefono: 0521233718 http://www.archeobologna.beniculturali.it

Dalla parte delle donne. Tra azione e partecipazione Dal 11 maggio 2012 al 24 giugno 2012 Le opere, presentano differenti approcci e tecniche espressive che mescolano la rappresentazione manuale allelaborazione fotograca, il video-documento alla performance, lhappening teatrale alla video-installazione. Reggio nell'Emilia, Civica Galleria Parmeggiani, Corso Cairoli n. 2 Telefono: 0522 451054 - 456477

RIMINI

Romagna Liberty Dal 23 maggio 2012 al 10 luglio 2012 Mostra dedicata allarchitettura Liberty in Romagna, in concomitanza con La Notte Rosa. Il progetto Romagna Liberty volge ora un tour di mostre in tutta la Romagna per il 2012 e 2013 con la monograa: Romagna Liberty, A. Speziali, Maggioli editore, Santarcangelo 2012. Rimini, Archivio di Stato, Piazzetta San Bernardino 1 Telefono: 0541784474 - Fax: 0541784474 as-rn@beniculturali.it http://www.archiviodistato.rimini.it

Sarnari - Cancellazioni 31 marzo - 3 giugno 2012 Per questa mostra riminese, Sarnari ha voluto riprendere, aggiornandolo, un lone fortunato della sua poetica, quello dedicato alle Cancellazioni, agli interventi cio che l'artista siciliano opera sull'immagine di opere d'arte storiche, con una sua particolare sensibilit e con modalit di volta in volta differenti. A spingere il pittore a rivisitare una tecnica che egli ha praticato con molta forza, e successo, negli anni Novanta, stata la visione, nello stesso Castel Sismondo, dei capolavori esposti nella mostra Da Vermeer a Kandinsky. Capolavori dai musei del mondo a Rimini, voluta da Marco Goldin proprio per festeggiare i primi 15 anni di attivit della sua societ. Per alcune delle opere qui riunite, eccezionalmente concesse da musei di molti Paesi, Sarnari ha provato un rapimento emotivo e intellettuale, il medesimo che gli aveva sollecitato l'ammirazione per Piero della Francesca e la sua Flagellazione, nell'ultimo scorcio degli anni Ottanta. Allora fu quasi una ossessione: l'artista avvertiva l'impellenza di appropriarsi della magia dell'opera,

8 di 10

04/06/12 13.10

EMILIA ROMAGNA - MOSTRE 2012

http://www.artericerca.com/Mostre d'Arte in Italia/Mostre_d'A...

annullandone le forme e riproponendole metabolizzate dalla sua sensibilit. Con Piero a colpirlo allora furono gli antichi affreschi della Chiesa di Santa Maria di Ispica, in Sicilia. Per poi affrontare altri grandi della pittura italiana, in particolare Leonardo, Raffaello e Botticelli. Nacquero cos opere che testimoniarono come il pittore fosse riuscito a reinterpretare il passato senza perderne la pregnanza emotiva, in una dimensione di contemporaneit spaziale e temporale dove il colore sembra fondersi con la forma. Negli anni pi recenti Sarnari si andato confrontando con altre tematiche e in particolare con il colore/non colore, il nero o con l'ossessione del mare, raccontandolo in fermi immagine di enorme potenza, valga per tutto la Grande onda, capolavoro e felice ossessione di quel periodo. Ora nuovamente scattata la necessit di misurarsi con grandi maestri del passato. Sono stati numerosi, tra quelli in mostra a Rimini, a trasmettergli questo stimolo. Lo confermano i bozzetti che raccontano l'approccio di Sarnari con numerose opere esposte nella superba mostra. Rimini - Castel Sismondo - Ala di Isotta, Piazza Malatesta Orario: tutti i giorni, ore 9 - 19 Tel. +39 0422 429999 - Fax +39 0422 308272 biglietto@lineadombra.it - www.lineadombra.it

DA VERMEER A KANDINSKY. Capolavori dai musei del mondo a Rimini 21 gennaio - 03 giugno 2012 La mostra attraverso sezioni, presenta per ognuna delle principali nazioni che hanno dato lustro alla storia dell'arte, una selezione di opere riguardanti il secolo o i secoli piu' rappresentativi: "Pittura a Venezia nel '400 e '500", "Pittura in Italia nel '500 e nel '600", "Pittura a Venezia nel '700", "El Siglo de oro in Spagna", "La golden age in Olanda", "Pittura in Inghilterra tra '700 e '800", "L'eta' dell'Impressionismo", "Pittura nel XX secolo in Europa". Rimini, Castel Sismondo Orario: da luned a venerd: 9 - 19; sabato e domenica: 9 - 20. Informazioni e prenotazioni: www.lineadombra.it Tel. 0422.429999 biglietto@lineadombra.it

SAN MAURO PASCOLI (FC)

Il complotto. Il delitto di Ruggero Pascoli, un mistero da svelare Una mostra che intende ripercorrere e ricostruire le dinamiche di uno dei gialli pi celebri della letteratura italiana: il delitto di Ruggero Pascoli, padre del poeta, evento che incise profondamente sulla produzione poetica pascoliana. San Mauro Pascoli - Via G. Pascoli 46 Costo del biglietto: 2,00 ingresso - visita guidata gratuita Prenotazione obbligatoria; Telefono prenotazioni: 0541 810100; Url prenotazioni: info@casapascoli.it Orario: Museo: 9.30-12.30 e 16.00-18.00; dal 15 giugno 16.00-19.00 Telefono: 0541 810100 - Fax: 0541 934084 info@casapascoli.it http://www.casapascoli.it

Mercatini d'Antiquariato in Emilia Romagna

9 di 10

04/06/12 13.10

EMILIA ROMAGNA - MOSTRE 2012

http://www.artericerca.com/Mostre d'Arte in Italia/Mostre_d'A...

10 di 10

04/06/12 13.10