Sei sulla pagina 1di 1

Da ieri Radio Vaticana ha abbassato le onde

http://www.metronews.it//master.php?pagina=notizia.php&id_notizia=6881

Da ieri Radio Vaticana ha abbassato le onde


Ma i residenti parlano di misura parziale e tardiva e chiedono una verifica dei livelli di elettrosmog
Cesano. Da ieri il Centro di Radio Vaticana a Santa Maria di Galeria ha terminato tutte le trasmissioni in Onde Medie e quelle in Onde Corte verso la maggior parte dellEuropa e delle Americhe. Il taglio, annunciato nelle scorse settimane, giustificato dal fatto che quelle regioni del mondo sono ormai coperte con le ritrasmissioni radio e laccesso tramite Internet. La riduzione interessa circa la met dei tempi di trasmissione e nei prossimi anni si prevedono ulteriori riduzioni delle Onde Corte, tenendo per presente il dovere di servire quelle aree e popolazioni pi povere o in situazioni di difficolt (in particolare in Africa, nel Medio Oriente o in Asia), che non hanno altre vie alternative per ricevere la voce del Papa e della Chiesa. "Soltanto un piccolo passo" Il Comitato dei residenti Bambini senza onde chiede una verifica delleffettiva riduzione dellelettrosmog e ricorda che uno studio ha evidenziato un mortalit 3,5 volte superiore al normale anche nelle zone corrispondenti alle direzioni di trasmissione verso il Medio Oriente e parte dellAfrica orientale (che restano attive). Il taglio di ieri viene quindi definito un piccolo passo, parziale e tardivo. "Cancellare tutte le trasmissioni" Il Coordinamento dei Comitati di Roma Nord chiede di cancellare totalmente le trasmissioni da Santa Maria di Galeria; istituire un registro territoriale dei tumori; attivare una rete sanitaria di monitoraggio delle malattie leucemiche e linfatiche.

10:34:00 CALDO: ILMETEO.IT, E' LA SETTIMANA DI VIRGILIO, L'ANTICICLONE 'BUONO' 10:31:00 ROMA: PACIFICI, RIMOZIONE TARGA SPIZZICHINO GESTO DA CONDANNARE 10:30:00 M.O.: OBAMA, HO FALLITO SULLA PACE FRA ISRAELIANI E PALESTINESI 10:29:00 ENI: AL VIA ASSEMBLEA STRAORDINARIA E ORDINARIA AZIONISTI 10:13:00 DIPLOMAZIA: NAPOLITANO, SUCCESSO DONNE ESEMPIO PER ENTI PUBBLICI E PRIVATI

Leggi tutte le notizie dell'ultima ora...

(Metro)

02/07/2012 0:01
condividi 5

Pagina precedente

COMMENTI
Radio Vaticana

2047

Quanto sopra lo abbiamo scritto in un nostro comunicato stampa del 16 glugno scorso. Quindi sbagliato dire che esiste uno studio che ha evidenziato una mortalit 3.5 volte quella "normale". Invece, la mortalit riscontrata nello studio Marconi fino a quasi 7 volte quella attesa nell'area fino a 12 km. da Radio Vaticana rispetto a quella riscontrata in chi vive nella stessa area da non oltre 1 anno. Coordinamento dei Comitati di Roma Nord: Postato 2/07/2012 22:17

Radio Vaticana
Infatti,dai dati dello Studio Marconi si pu vedere, numericamente ma non statisticamente,che i casi di mortalit verificatisi in due fasce di territorio fino a 12 km di distanza dagli impianti di radio vaticana (circa il 20% del territorio totale) corrispondenti alle direzioni di trasmissione verso lEuropa dellEst, la Russia, il Medio Oriente e una parte dellAfrica orientale, sono fra 3.2 e 3.5 volte quelli che si sono verificati nel resto del territorio (circa l80% del territorio totale). Coordinamento dei Comitati di Roma Nord: Postato 2/07/2012 22:10

Richiesta di rettifica
Roma, 2 luglio 2012. Spett. Redazione di Metro, con riferimento al Vs. art. sopra riportato ci preme precisare che il riferimento all'affermazione attribuita a Bambini senza Onde secondo cui "uno studio ha evidenziato un mortalit 3,5 volte superiore al normale anche nelle zone corrispondenti alle direzioni di trasmissione verso il Medio Oriente e parte dellAfrica orientale (che restano attive)." non corretta. Coordinamento dei Conitati di Roma Nord: Postato 2/07/2012 21:28

INSERISCI UN COMMENTO

Nome

2 di 3

16/07/2012 11:59