Sei sulla pagina 1di 2

Sindacato Italiano Appartenenti Polizia

Segreteria Provinciale di Reggio nellEmilia


Via Salimbene da Parma nr. 65, 42124 Reggio nellEmilia Tel. 3313742621 fax 0522533225 mail: reggioemilia@siap-polizia.it Blog internet: http://siapreggioemilia.blogspot.com/
Prot. Nr. 46/2012/SIAP/PROV. Egregio sig. Questore Dott. Domenico SAVI, questa O.S. le aveva inviato una missiva legata alle numerose problematiche dellU.P.G.S.P. chiedendoLe delle riforme concrete e una riorganizzazione dellufficio ma, un mese passato non solo le problematiche sono sempre le stesse ma anzi, sono aumentate. Per entrare nel merito della questione proprio oggi un dipendente di quell'Ufficio, che svolge servizi non continuativi presso l'ufficio denunce, in qualit di Ufficiale di P.G. stato notiziato, da un appartenente al ruolo Agenti-Assistenti, che, come da disposizioni impartite, tra due giorni sar costretto a svolgere turni continuativi in qualit di Coordinatore U.P.G.S.P. Capo turno, con lulteriore indicazione che durante il turno 13/19 dovr ottemperare anche allufficio denunce. Illustre sig. Questore ci viene da porLe una domanda: Ma lU.P.G.S.P. ha un responsabile, questa una organizzazione? Le vogliamo rappresentare che secondo questa O.S. questo modo di fare, non ci appare affatto attinente con quanto previsto dallA.N.Q. vigente e tutte le normative che regolamentano questa Amministrazione, ma a parte largomento di natura normativa, dove al momento non ci vogliamo assolutamente soffermare, il rammarico pi grande che in questa Questura le norme vengono molte volte ignorate e/o disattese e/o applicate, a secondo del soggetto che deve trarne dei benefici ma, cosa ancor pi grave, che vengono ignorate tutte quelle regole di buona educazione (e se qualcuno si offende e non accetta critiche costruttive pazienza!) cardine fondamentale di una corretta societ, che fanno s che luomo possa vivere e lavorare in maniera pacifica. ormai noto l'annoso problema di sempre, lunico Ufficiale di P.G. che pu fare da Coordinatore U.P.G.S.P. Capo Turno viene prelevato dallufficio denunce! Per giunta gerarchicamente appartenente al ruolo Ispettori, in barba alle buone norme di anzianit di servizio o di ruolo, coniugato e con figli minori, aggregato da altro Ufficio, mentre altri Ufficiali di P.G., del ruolo Sovrintendenti che chiedono di svolgere tale mansione non vengono accontentati o vengono graziati perch scusati, oppure vengono promossi con incarichi di responsabili dell'archivio (ve ne sono ben 2 come da Lei a conoscenza, le cui mansioni sono apertamente discutibili) addirittura come addetto responsabile mensa! E' venuta ora di chiederci, se non il caso di ripristinare il giusto senso, del rispetto del ruolo, dell'anzianit di servizio, delle competenze reali dettate dalle normative vigenti, se non addirittura di adottare un sistema nuovo, tale che tutti gli Ufficiali di P.G. della Questura, a turno ruotino allU.P.G.S.P. dalla Sezioni Volanti come Coordinatori Capo Turno a quella dell'Ufficio Denunce? Reggio nellEmilia, 9 luglio 2012

(SEGUE DIETRO)

Segretario Provinciale Giovanni PUNZO Indirizzo mail Segretario Provinciale: giopunzo@gmail.com Cellulare Segretario Provinciale: 3313742621

Sindacato Italiano Appartenenti Polizia


Segreteria Provinciale di Reggio nellEmilia
Via Salimbene da Parma nr. 65, 42124 Reggio nellEmilia Tel. 3313742621 fax 0522533225 mail: reggioemilia@siap-polizia.it Blog internet: http://siapreggioemilia.blogspot.com/

Ci si sente sempre ripetere che la coperta corta, che questo o quello non si pu fare e che bisogna stringere la cinghia ma, invece, qui sono sempre gli stessi che la stringono.

I sacrifici o li facciamo tutti o non li fa nessuno!!!


Basta tirare in ballo l'A.N.Q. quando fa comodo e dimenticarsene quando deve essere applicato!!! La verit che ormai siamo alla frutta, anzi al digestivo, e non solo per le pessime scelte compiute dalla classe politica al Governo del paese ma, anche perch tra gli errori della cosiddetta casta, vi anche quello della scelta e della selezione da parte delle classi dirigenziali e direttive della Pubblica Amministrazione. Le scelte cosiddette manageriali usate negli anni in questa Questura, oramai fanno venire alla luce tutte queste carenze. bene evidenziare, pertanto, che questa O.S. S.I.A.P., qualora non verranno garantiti i diritti legittimi degli appartenenti alla Polizia di Stato, tra i quali il principio del diritto nonch la serenit di svolgere il proprio lavoro come previsto, nella giusta organizzazione e senza tentennamento, nel pieno rispetto della persona e dei principi morali, percorrer tutte le vie costituzionalmente garantite. Perch di diritto si parla, infatti i doveri vengono giornalmente rispettati ed infatti ognuno svolge la propria mansione nella consapevolezza che giusto comportarsi per quello che si giurato, anche se qualcuno se ne dimentica. Il servizio verr sempre garantito e forse questo che si cerca a tutti i costi ed dietro a questo che ci nasconde nell'adottare le scelte di chi deve o non deve svolgerlo, per questo che ci si nasconde o si spavaldi! In considerazione di quanto illustrato, con la presente questa O.S. le chiede un incontro al fine di conferire con la S.V. in merito alle problematiche sopra esposte, fissando un appuntamento tramite la sua segreteria. In attesa di un suo riscontro si coglie loccasione per porgerLe i pi cordiali saluti.

Il Segretario Provinciale Generale Giovanni PUNZO

Segretario Provinciale Giovanni PUNZO Indirizzo mail Segretario Provinciale: giopunzo@gmail.com Cellulare Segretario Provinciale: 3313742621

Potrebbero piacerti anche