Sei sulla pagina 1di 8

Che cosa si intende per cultura

Modi dire

Conosco un uomo di vasta cultura

Leggendo i libri che ho trovato in casa mi sono fatto una cultura Al liceo classico si acquisisce una cultura umanistica

"Coltivare" se stessi
cultura > clere = "coltivare (< coltura).
Ha in origine un significato metaforico nel quale la mente umana paragonata a un campo che deve essere coltivato perch dia frutti. Nellantichit, nel Medioevo e nel Rinascimento la cultura miglioramento delle proprie caratteristiche umane humanitas

Una cultura aristocratica


Nella societ antica lhumanitas non appartiene a tutti e la cultura riguarda solo gli uomini liberi
Essere liberi significa non essere obbligati a lavorare manualmente La cultura, virt prettamante umana, libera, non associata al lavoro n ad alcuna finalit pratica. La cultura appartiene allaristocrazia

Pero
Il monopolio aristocratico della cultura viene contestato nellantichit dai sofisti che mettono il loro insegnamento a disposizione di tutti e dagli stoici che indicano un differente modo di valutare la libert ma nella mentalit dominante la cultura rimane un fatto elitario

Chi si occupa di colture e chi si dedica alla cultura


Il Medioevo prese dal cristianesimo una interpretazione pi allargata del concetto di humanitas che la fratellanza in Cristo estendeva a tutti gli uomini, schiavi compresi.

Ma poich anche nell'uguaglianza spirituale dei cristiani rimaneva netta la divisione fra coloro che dovevano svolgere lavori manuali e attivit utilitarie e coloro che, per privilegio di nascita, potevano farne a meno