Sei sulla pagina 1di 5

Il Viaggio dellEroe Mattia Lualdi

Come superare la resistenza alla trasformazione e realizzare i tuoi Obiettivi


- PASSO 2 -

Il Viaggio dellEroe

Ciao, come stai? Abbiamo da poco iniziato "Il Viaggio dell'Eroe" con una domanda: quale giudizio sulla tua identit ti sta bloccando?

Hai risposto a questa domanda? E' importante perch il primo fondamentale passo. Abbiamo parlato di Matteo e del suo team di vendita ricordi? Anche se insieme eravamo riusciti ad ottenere grandi risultati con il suo Team, Matteo era sempre pi frustrato. La verit che era in preda ad un giudizio altamente negativo sulla sua identit: non sono in grado di essere un vero leader. E qual il giudizio che sta bloccando te? Qual l'immagine di te che hai nella tua testa? Matteo era bloccato da questa paura e, una volta identificata, la viveva male.

Mattia Lualdi Prodotto e Distribuito da PiChePuoi.it http://www.piuchepuoi.it

Il Viaggio dellEroe

Il Viaggio dellEroe Mattia Lualdi

LA PAURA DI NOI STESSI A volte fatichiamo ad identificare le nostre paure proprio perch ci mettono davanti a verit che in qualche modo potrebbero essere scomode. Ci mettono davanti al giudizio che noi abbiamo di noi stessi. Ma solo identificando la paura e con essa il giudizio negativo che abbiamo sulla nostra identit, abbiamo la possibilit di iniziare il Viaggio dell'Eroe.

Ma perch cera questa paura? (non posso essere un vero leader) (e perch nascono le tue paure) Dietro ad ogni blocco, dietro ad ogni resistenza, dietro ad ogni giudizio negativo, come abbiamo detto, in realt c' un 'intenzione positiva. E lintenzione positiva di Matteo era ottima: infatti questa attivit di vendita era un secondo lavoro e fino a quel momento era andato a gonfie vele. I problemi sono arrivati quando c stato da fare il salto di qualit. Sono fermamente convinto che se il suo inconscio avesse potuto trasmettergli il messaggio in modo semplice e chiaro, gli avrebbe detto qualcosa del genere: Come vuoi investire il tuo tempo libero? Cosa vuoi realmente trasferire alle persone che ti circondano? Che esempio vuoi dare ai tuoi amici, ai tuoi collaboratori e a chi ti vuole bene?. Matteo sapeva benissimo che i veri leader guidano con lesempio e non con le chiacchiere (era stato scelto, non si era autoproclamato) il fatto che gli sembrava di essere un attore, di non essere nel posto giusto. La verit che lui desiderava ardentemente far crescere il suo gruppo come formatore pi che come primus inter pares: il suo obiettivo era quello di far
Il Viaggio dellEroe

Mattia Lualdi Prodotto e Distribuito da PiChePuoi.it http://www.piuchepuoi.it

Il Viaggio dellEroe Mattia Lualdi

crescere i suoi collaboratori, non farli vendere di pi!

SI TRATTA DI UN CAMBIAMENTO DI PARADIGMA

Pensa a che razza di cambio di paradigma si trovato di fronte. Non era un obiettivo impossibile: richiedeva soltanto alcuni cambiamenti significativi: 1. trovare unaltra persona che si occupasse delle vendite, in modo da avere il tempo di frequentare corsi di PNL e di Coaching 2. comunicare al proprio responsabile la scelta di rallentare lattivit di vendita in favore di una di crescita personale (!!!) 3. cambiare la tabella di marcia del proprio lavoro principale per poter avere il tempo di studiare e fare pratica 4. condividere tutto questo con la propria famiglia Umanamente la sua paura era comprensibile. Tuttavia era fortemente debilitante perch significava, in qualche modo, venire fuori dalla zona conosciuta (zona di comfort, quella nella quale tendiamo a rimanere anche se ci crea disagio perch, comunque, conosciuta e familiare, ricordi? L'istinto primario dell'uomo e mantenere le cose usuali, familiari e conosciute). E tu? Qual la tua intenzione positiva dietro al giudizio negativo che dai alla tua identit? Questo il piccolo allenamento mentale che ti propongo.
Il Viaggio dellEroe

Mattia Lualdi Prodotto e Distribuito da PiChePuoi.it http://www.piuchepuoi.it

Il Viaggio dellEroe Mattia Lualdi

Passo 1: hai scoperto qual il tuo giudizio negativo Passo 2: metti nero su bianco la tua intenzione positiva Nel caso di Matteo, come hai visto, l'intenzione positiva era che voleva far crescere il suo gruppo come persone e non come venditori. Il suo blocco, dunque, aveva dietro un'intenzione positiva (nascosta fino a quando non ha deciso di scovarla). Nel tuo caso qual l'intenzione positiva? Potrebbe essere: 1) Non deludere alcune persone 2) Mantenere una certa sicurezza 3) Fare in modo che... Ragiona qualche minuto e scrivi l'intenzione positiva che hai scoperto esserci dietro al tuo giudizio negativo; "Dico di non essere all'altezza perch" "Se lo raggiungessi accadrebbe che..." Il passo 3, sar un passo importantissimo: scopriremo insieme con quali risorse puoi assecondare la tua intenzione positiva raggiungendo comunque i tuoi obiettivi.

Mattia Lualdi Prodotto e Distribuito da PiChePuoi.it http://www.piuchepuoi.it

Il Viaggio dellEroe

Il Viaggio dellEroe Mattia Lualdi

PASSO 1: QUALE GIUDIZIO NEGATIVO SULLA TUA IDENTITA TI STA BLOCCANDO? ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------PASSO 2: QUALE LINTENZIONE NASCOSTA DIETRO IL TUO GIUDIZIO NEGATIVO? ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

PASSO 3:

A presto! Mattia Lualdi

www.piuchepuoi.it

Mattia Lualdi Prodotto e Distribuito da PiChePuoi.it http://www.piuchepuoi.it

Il Viaggio dellEroe