Sei sulla pagina 1di 1

IL SERVIZIO CIVILE ARCI

Il servizio civile un periodo organizzato di tempo (UN ANNO) di impegno e di contributo alla comunit locale, nazionale o mondiale, riconosciuto e valorizzato dalla societ, con un minimo compenso monetario al partecipante. In Italia stato istituito con la legge n. 64/2001
Il Circolo Arci Crispiano ininterrottamente da venti anni ospita ragazzi che

vogliono cimentarsi con le nostre iniziative. Anche nel 2012 abbiamo due volontari, Isabella Zimbaro e Pamela Luccarelli. Vuoi farlo anche tu?
Nostro referente progettuale ARCI SERVIZIOCIVILE (in sigla ASC, sede di Martina Franca), che dall'agosto 2004 ente accreditato di I classe per l'impiego di volontari in servizio civile. Dall'aprile 2007 ASC iscritta al Registro Nazionale delle Associazioni di promozione sociale. I soci fondatori di Arci Servizio Civile sono quattro associazioni nazionali: ARCI, Uisp, Legambiente e Arciragazzi. I ricavi di Arci Servizio Civile Nazionale sono derivanti per il 60% da autofinanziamento; per il 23% da servizi commerciali e per il 17% da fondi pubblici (UNSC).

Cosa si realizza in un anno di servizio civile?


I progetti di Arci Servizio Civile si occupano di: promozione della coesione sociale, prevenzione e lotta alla esclusione sociale, protezione civile, cooperazione allo sviluppo, pace, difesa ecologica, tutela e promozione di un ambiente sostenibile, tutela e valorizzazione del patrimonio artistico e ambientale, promozione della pratica sportiva e motoria, educazione e promozione culturale.

LICIO PALAZZINI* - Il 2 Maggio 2012 hanno iniziato il loro servizio ben 1240 giovani in tutta
Italia sparsi nelle varie realt associazionistiche, cooperative e istituzionali. Ci impegneremo affinch quest'anno sia per loro un modo concreto di apprendere capacit e senso civico, di scoprirsi e di imparare a leggere la realt in cui vivranno. Ci capita proprio nell'anno in cui celebreremo i 40 anni dell'obiezione di coscienza al servizio militare e la XIV Assemblea Nazionale di ASC. Rileviamo comunque che dopo il suo insediamento a Dicembre e le innumerevoli richieste, il Governo Monti non ha ancora risposto positivamente alla necessit di rifinanziare il SCN per dare ad almeno 25.000 giovani nel 2013 e nel 2014 l'opportunit di prestare tale servizio. Con questo silenzio si rischia di bruciare il prossimo 2013. Nei prossimi giorni partiranno nuove proteste.

* PRESIDENTE ITALIANO DI ARCI SERVIZIO CIVILE

Se sei interessata/o ed hai tra i 18 e i 28 anni, chiedi informazioni al Circolo Arci Crispiano: siamo in Corso Umberto 139, ogni pomeriggio tra le 17:00 e le 20:00