Sei sulla pagina 1di 3

Allegato: 1 1^ EDIZIONE DEL CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN PREVENZIONE INCENDI AI SENSI DELLA LEGGE 818/84 E D.M.

25/03/85 PROSPETTO DOCENTI VV.F. (n. 3 Dirigenti; n. 9 Funzionari)


DATA 06.04.2011 GIORNO Mercoled ORARIO 15.00- 19.00 ORE 2 2 2 ARGOMENTO A.1: Presentazione del Corso - Introduzione alla prevenzione incendi Obiettivi della prevenzione incendi - Criteri generali alla luce delle vigenti norme. A.2: Prevenzione incendi primaria e secondaria - Analisi delle condizioni di rischio ai fini antincendi - Misure di prevenzione incendi propriamente detta per ridurre la probabilit dellinsorgere dellincendio. A.3: Misure di protezione attiva e passiva per limitare le conseguenze dellincendio. - Termini, definizioni generali e simboli grafici (D.M. 30/11/1983) - Segnaletica di sicurezza (Dlgs. n 81/2008). B.1: Generalit sulla combustione; Sostanze combustibili solide, liquide e gassose - I parametri della combustione. I fattori da cui dipendono lo sviluppo, la propagazione e gli effetti della combustione - I prodotti della combustione - Poteri calorifici Esplosioni di vapori, gas, polveri - Le sostanze estinguenti. C.1: Resistenza al fuoco delle strutture - Stabilit Tenuta Isolamento DM 16/02/2007 C.5: La compartimentazione Le distanze di sicurezza I sistemi di via duscita C.2: Carico dincendio - Lincendio reale e lincendio convenzionale - La curva temperatura-tempo - La circolare n 91/61. - DM 9/3/2007 C.3: Norme UNI 9502-9503-9504 Eurocodici C.4: La reazione al fuoco dei materiali - Le classi dei materiali - I metodi di prova Le omologazioni Le certificazioni di conformit Marchio C.E. D.1-A: Sistemi di rilevamento automatico dellincendio D.1-B : Impianti per il controllo e lo scarico dei fumi e del calore. D.2-A: Mezzi di estinzione fissi (reti di naspi ed idranti) D.2-B: Centrali antincendio, componenti. DOCENTE Ing. Di Grezia Michele Ing. Ciani Vincenzo ENTE Direzione Regionale Comando Foggia

15.00-17.00 *11.04.2011 Luned 17.00-19.00

Ing. Decandia Fedele

Direzione Regionale

Ing. Bianco Paolo

Comando Foggia

13.04.2011

Mercoled

15.00- 19.00

Ing. Ciani Vincenzo

Comando Foggia

15.00-17.00 18.04.2011 Luned 17.00-19.00 20.04.2011 *27.04.2011 28.04.2011 *02.05.2011 04.05.2011 Mercoled Mercoled Gioved Luned Mercoled 15.00- 19.00 15.00- 19.00 15.00- 19.00 15.00-17.00 17.00-19.00 15.00- 17.00 17.00-19.00

2 2 4 4 4 2 2 2 2

Ing. Agosti Ubaldo Ing. Bianco Paolo Ing. Agosti Ubaldo Ing. Agosti Ubaldo Ing. Catalano Ruggiero Ing. Saracino Michele Ing. Saracino Michele Ing. Catalano Ruggiero Ing. Farina Angelo

Comando Foggia Comando Foggia Comando Foggia Comando Foggia Comando Foggia Direzione Regionale Direzione Regionale Comando Foggia Comando Foggia

* Le lezioni si svolgeranno presso la sede dellOrdine in Corso Roma nr. 88 Sc. A

DATA 9.05.2011 11.05.2011

GIORNO Luned Mercoled

ORARIO 15.00-17.00 17.00-19.00 15.00- 17.00 17.00-19.00

ORE 2 2 2 2 4

*16.05.2011

Luned

15.00-19.00

18.05.2011 23.05.2011 *25.05.2011 30.05.2011 01.06.2011 06.06.2011 08.06.2011

Mercoled Luned Mercoled Luned Mercoled Luned Mercoled

15.00- 19.00 15.00-18.00 18.00-19.00 15.00-18.00 15.00-18.00 15.00- 19.00 15.00- 19.00 15.00- 17.00 17.00-19.00

4 3 1 3 3 4 4 2 2 4 2 2 4 4 4 3

ARGOMENTO D.3: Estintori dincendio portatili e carrellati. D.4: Impianti sprinkler - Impianti a schiuma - Impianti di raffreddamento. E.1: Le norme di legge e le regole dell'arte - Tecnica della sicurezza elettrica - L'impianto elettrico ed il rischio incendio D.5: Impianti estinzione a gas. Normativa ozono E.2 - Impianti di protezione contro le scariche atmosferiche.Impianti elettrici nei luoghi con pericolo di incendio e di esplosione - Alimentazione di sicurezza - La disalimentazione elettrica. F.1: Il piano per la gestione della sicurezza - Gli interventi di manutenzione e controllo sugli impianti e sulle attrezzature antincendio - Il registro dei controlli - Informazione e formazione - Il piano di gestione dell'emergenza. G.1: Locali di pubblico spettacolo e trattenimento. H.2: Depositi di materiali combustibili Depositi di alcool G.2: Impianti sportivi. G.3: Sostanze esplosive Esposizione e vendita Sostanze radiogene G.5: Alberghi. G.6: Ospedali e strutture sanitarie. G.7: Edifici per uffici Edifici per abitazioni - Vani ascensori e montacarichi Edifici pregevoli. H.1: Autorimesse - Impianti per la produzione del calore alimentati con combustibili liquidi - Impianti per la produzione del calore alimentati con combustibili gassosi Impianti per la produzione dellenergia elettrica. Gruppi elettrogeni. I.1: Stabilimenti e piccole aziende. I.2 : Depositi di oli minerali. I.3: Depositi di G.P.L. I.4: Distributori di carburanti liquidi e di G.P.L. I.6: Aziende a rischio di incidente rilevante. I.5: Trasporto, accumulo e distribuzione del gas naturale.

DOCENTE Ing. Bianco Paolo Ing. Farina Angelo Ing. M. R. De Santis Ing. De Pinto Domenico Ing. M. De Santis

ENTE Comando Foggia Comando Foggia Esperto Comando Foggia Esperto

Ing. Bianco Paolo Ing. De Pinto Domenico Ing. De Pinto Domenico Ing. Farina Angelo Ing. Catalano Ruggiero Ing. Farina Angelo Ing. Catalano Ruggiero Ing. Bianco Paolo Ing. Agosti Ubaldo Ing. De Pinto Domenico Ing. De Mango Mauro Ing. Farina Angelo Ing. Farina Angelo Ing. De Pinto Domenico Ing. Salvatore Francesco Ing. Catalano Ruggiero

Comando Foggia Comando Foggia Comando Foggia Comando Foggia Comando Foggia Comando Foggia Comando Foggia Comando Foggia Comando Foggia Comando Foggia Direzione Regionale Comando Foggia Comando Foggia Comando Foggia Comando Pesaro Urbino Comando Foggia

*13.06.2011 15.06.2011 *16.06.2011 20.06.2011 22.06.2011 23.06.2011

Luned Mercoled Gioved Luned Mercoled Gioved

15.00- 19.00 15.00-17.00 17.00-19.00 15.00- 19.00 15.00- 19.00 15.00- 19.00 15.00- 18.00

* Le lezioni si svolgeranno presso la sede dellOrdine in Corso Roma nr. 88 Sc. A

DATA *27.06.2011

GIORNO Luned

ORARIO 15.00- 17.00 17.00- 19.00

ORE 2 2

29.06.2011 *30.06.2011 04.07.2011 06.07.2011 07.07.2011 11.07.2011

Mercoled Gioved Luned Mercoled Gioved Luned

15.00- 19.00 15.00- 18.00 15.00- 18.00 15.00-18.00 15.00-18.00 15.00-18.00

4 3 3 3 3 3

ARGOMENTO G.4: Scuole. I.7: Impianti di distribuzione idrogeno per autotrazione Metropolitana L.1: Legge 1570/1941 D.P.R. 547/1955 Legge 469/1961 Legge 966/1965 D.P.R. 577/1982 Legge 818/1984 D.P.R. 37/1998 DD.MM. 10.03.98 04.05.98 Connessioni con i Decreti Legislativi 81/08 e 758/94 procedure DPR 37/98 Modulistica Lo sportello unico. M.1: Lapproccio ingegneristico - generalit M.2: Esempi di applicazione dellapproccio ingegneristico ai casi pratici N.1: Albergo. N.2: Scuole.N.3:Civile abitazione con impianti a rischio specifico Autorimesse

DOCENTE Ing. Agosti Ubaldo Ing. De Pinto Domenico

ENTE Comando Foggia Comando Foggia

Ing. Ciani Vincenzo

Comando Foggia

Ing. Elia Lorenzo Ing. Iavagnilio Raffaello Ing. Catalano Ruggiero Ing. Agosti Ubaldo Ing. De Pinto Domenico

Comando Brindisi Politecnico Bari Comando Foggia Comando Foggia Comando Foggia

* Le lezioni si svolgeranno presso la sede dellOrdine in Corso Roma nr. 88 Sc. A