Sei sulla pagina 1di 1

Possiamo forse circoscrivere i casi in cui lindicativo in dipendenza da credere possibile: 1.

. Nel caso raro e limitato della professione di fede: Credo che Dio . 2. Per esprimere la posteriorit: Credo che verr Credo che venga. 3. Nei casi in cui un fatto si verificato, per esempio eventi storici: Non crede che Cristoforo Colombo scopr lAmerica. 4. Obbligatoriamente dopo limperativo (e espressioni consimili): Creda che sono davvero mortificato. 5. Con dare a credere, far credere (e sinonimi): Vuole farmi credere che non cos. 6. Per esprimere la compiutezza di unazione passata al passato remoto: Credo che dormii due ore = Credo di aver dormito due ore *Credo che dormissi due ore (il congiuntivo imperfetto non pu esprimere la compiutezza). Esistono forse altri casi, e se me li segnalerete, li aggiunger. Sottolineo che qui si considera litaliano normale non colloquiale.