Sei sulla pagina 1di 1

Sommario

La tesi prevede lo sviluppo di un progetto sperimentale di una serratura motorizzata. Il lavoro è stato diramato in un ambito elettronico, in un ambito meccanico e soprattuto in quello informatico. La parte elettronica è stata progettata al computer utilizzando il software Sprint Layout, specifico per il disegno CAD di circuiti stampati. La realizzazione su vetronite dei circuiti è stata commissionata ad una azienda specializzata nello stampaggio. Sui supporti realizzati sono stati saldati svariati componenti elettronici previsti dal progetto, come ad esempio:

relay, transistors, diodi,

una per il controllo del keypad e l’altra per il controllo degli accessi e della

motorizzazione.

Il cover è stato progettato al computer con Autocad Inventor e in seguito

fisicamente realizzato in ABS da una ditta esterna. La parte meccanica è composta da una trasmissione del moto che prevede l’accoppiamento di un motoriduttore con il codolo del cilindro della serratura tramite il giunto di una coppia conica. La centralina è basata su un microcontrollore Arduino Mega che è stato programmato in C++. Il software è stato realizzato seguendo lo stile della

programmazione orientata agli oggetti, unitamente a sequenze di istruzioni

di basso livello per governare direttamente le risorse fisiche del

microcontrollore.

Si è ottenuto come risultato un prototipo di serratura motorizzata

elettronica in grado di aprire e chiudere automaticamente le mandate di una qualunque porta, comprese quelle blindate. Per quanto riguarda l’aspetto logico di funzionamento, la presenza di una centralina elettronica garantisce il controllo accessi di 50 utenti, limitandone eventualmente le fasce orarie.

In particolare sono state create due centraline,