Sei sulla pagina 1di 7

La Digital Economy

Il mondo sta cambiando da un’economia industriale basata sull’acciaio, automobili, e


strade ad una Net Economy costruita su computer e reti.

Lo spostamento nelle relazioni è così significativo come il passaggio dall’età


dell’agricoltura all’età industriale.

La net economy è tutto ciò che compete per il futuro e l’abilità di trasformare il
business in nuove entità che ieri non potevano essere immaginate e che dopodomani
potrebbero essere obsolete.

12 temi della digital economy

1. Conoscenza
2. Digitalizzazione
3. Virtualizzazione
4. Molecolarizzazione
5. Integrazione / Internetworking
6. Disintermediazione
7. Convergenza
8. Innovazione
9. Prosumption
10.Immediatezza
11.Globalizzazione
12.Discordanza

Tema 1: Conoscenza

“La Net Economy è un’Economia di Conoscenza”

La Conoscenza è creata dalla conoscenza dei lavoratori e dalla conoscenza dei


consumatori. Per Peter Drucker“la conoscenza non è solo un’altra risorsa in aggiunta ai
tradizionali fattori di produzione come lavoro, capitale e localizzazione”; per lui essa è
la sola risorsa significativa oggi.
Tema 2: Digitalizzazione

“La Net Economy è un’Economia Digitale”

La nuova età può essere nominata l’età della sabbia. Gli affari di commercio, le
comunicazioni umane, le transazioni aziendali, e la comprensione delle scienze sono
tutte ridotte alle fibre di silicio o racing throughglass, derivati dalla sabbia.

Tema 3: Virtualizzazione

“Un’informazione di sposta da analogica a digitale, le cose fisiche possono diventare


virtuali – cambiando il metabolismo dell’economia, i tipi di istituzioni e le possibili
relazioni, e la stessa natura delle attività economiche”

Nella Net Economy ci sono corporazioni virtuali, congressi virtuali, villaggi virtuali,
realtà virtuali, bacheche virtuali, coupon virtuali, mercati virtuali, mail virtuali, lavori
virtuali, uffici virtuali, negozi virtuali … …
Tema 4: Molecolarizzazione

“La Net Economy è un’economia molecolare”

La vecchia corporazione è stata disaggregata, rimpiazzata da molecole dinamiche e


gruppi di individui ed entità che formano le basi dell’attività economica.
L’organizzazione non necessariamente scompare, ma è trasformata. La “massa”
diventa “molecola” in tutti gli aspetti economici e sociali della vita.

Tema 5: Integrazione / Internetworking

“La Net Economy integra molecole in gruppi che la rete integra con altri per la
creazione di ricchezza”

“Stiamo creando un nuovo modello operativo per il business, stiamo creando le abilità
per una segmentazione unica per un mercato di clienti unico. Ma, tu non puoi fare
questa trasformazione senza la nuova tecnologia – ti permette di passare da un
paradigma ad un altro”. (Ponder)
Tema 6: Disintermediazione

“Le funzioni di mediatore tra produttori e consumatori vengono eliminate attraverso le


reti digitali. I business, le funzioni e le persone intermedie hanno bisogno di far salire
la catena alimentare per creare nuovo valore, oppure puntano a diventare
disintermediati.”

La disintermediazione sta cambiando il segnale pattern. Il governo è anche candidato


alla disintermediazione; la leadership potrebbe creare una singola finestra sul governo
attraverso l’informazione più importante che potrebbe essere accessibile da ogni
posto.

Tema 7: Convergenza

“Nella Net Economy il settore economico dominante è stato creato da 3 settori


convergenti che, a turno, forniscono l’infrastruttura per la creazione di ricchezza da
parte di tutti i settori.”

Il settore dominante nella Net Economy è quello dei New Media, che sono i prodotti di
convergenza di computer, comunicazione e settori contenuti.
Tema 8: Innovazione

“La Net Economy è un’economia basata sull’innovazione”

Il driver chiave della Net Economy è l’innovazione, che include un impegno per un
continuo rinnovo di prodotti, sistemi, processi, marketing e persone. Il cambiamento
critico per ogni azienda è creare un clima in cui l’innovazione è prezzata, premiata e
incoraggiata.

Tema 9: Prosumption

“Nella Net Economy l’intervallo tra clienti e produttori macchia”

Una produzione di massa è rimpiazzato dalla produzione customizzata, i produttori


devono creare prodotti specifici che riflettono il gusto del singolo cliente che diventa
coinvolto nei processi attuali di produzione. Ogni consumatore sulle più importanti
informazioni diventa produttore dall’invio di un messaggio al collegue, ai test di auto
su auto virtuali …
Tema 10: Immediatezza

“in un’economia basata su bit, l’immediatezza diventa un driver chiave e una variabile
nell’attività economica e nel successo aziendale”

La nuova impresa è un’impresa in tempo reale; i beni sono ricevuti dal fornitore e i
prodotti viaggiano verso i clienti in tempo reale, permettendo all’impresa di spostarsi
da una produzione di massa ad una produzione in linea per il cliente.

Tema 11: Globalizzazione

“La Net Economy è un’economia globale”

La globalizzazione è guidata da e sta guidando la nuova tecnologia che permette le


azioni globali. Come Peter Drucker afferma “la conoscenza non conosce confini”. Non
esiste una conoscenza domestica. Con la conoscenza che diventa risorsa chiave, c’è
solo un’economia mondiale, anche attraverso la singola operazione opera in un
ambienta nazionale, regionale e locale.
Tema 12: Discordanza

“Questioni sociali non precedentemente esistite, hanno iniziato a presentarsi,


causando potenzialmente traumi pesanti e conflitti.”

Il concetto di lavoro è stato soppiantato da una definizione radicale: il significato di


produzione si sposta dal pavimento occupato dalle piante alla mente innovativo dei
lavoratori di conoscenza, che crea valore e con le nuove infrastrutture può partecipare
pienamente nella vita sociale e commerciale.