Sei sulla pagina 1di 26

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

un profilo del Quarto Vangelo

SUGGERIMENTO utilizzare BibleWorks o qualsiasi programma equivalente; sulla rete


molto ricco e sviluppato il sito fatto di molti altri siti biblici: www.biblos.com; per la
traslitterazione scientifica di ebraico e greco, usa http://transliterate.com/ servizio offerto,
gratuitamente da LOGOS Bible Software. - Per il prossimo mercoled vi ho chiesto di leggere,
in inglese, in italiano ed eventualmente in francese o creolo, il libro dei segni.

Dividiamo il quarto vangelo in quattro parti:


a) prologo (gi letto)

b) libro dei segni (Gv 1,19 12,50) da leggere e porre almeno una domanda sul
testo in aula
c) libro della gloria (13,1 20,31)
d) epilogo (21,1-25).

Questa , come abbiamo visto in precedenza, una divisione proposta da R. Brown


negli Anni 60-70: vecchiotta ma analitica per arrivare ad una sintesi ricca di tutta
lopera. Ma ricca quanto?

Tentiamo ora di verificare quanto questa struttura regga dinanzi ad unanalisi


filologico-letteraria computazionale, che parta da strumenti che Brown non usava:
dallo studio delle singole parole, nelle loro frequenze, contesti, inclusioni ed
esclusioni, domain, antitesi o coppie o triadi. Il nostro principale punto di vista e
criterio ermeneutico fondamentale, per raggruppare idee o temi secondari,
proprio la triade fondamentale perch triade e perch cristologica, VVV Way
Truth and Life.
Unanalisi filologica come la nostra mira allo studio del vocabolario intero, ma
suddiviso in categorie fondamentali per capire, per distinguere ci che sta in primo
piano da ci che sta nello sfondo e che quindi corrisponde meno alle intenzioni di
comunicarlo dellevangelista:
a) I termini utilizzati di pi, notando la gerarchia tematica dellautore, in un
elenco comparato (con i tre sinottici) di parole che ricorrono 50 o pi volte
nei due gruppi;
b) I termini che il quarto vangelo ha in comune con i sinottici, ma che Giovanni
utilizza pi intensamente;
c) I termini che i sinottici utilizzano spesso e Giovanni mai
d) I termini che solo Giovanni utilizza rispetto ai sinottici, al resto del cj, al NT e
allintera Bibbia Greca (= LXX + NT, escluso il quarto vangelo: in totale 87
libri in greco)
e) I nomi propri di persone e luoghi del quarto vangelo.

Tentiamo di fare un accurato profilo linguistico, senza escludere nessuna


parola del quarto vangelo per partito preso o pregiudizio.
1

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

Linguistica del quarto vangelo

Utilizzando BW o un qualsiasi analizzatore di contenuti sappiamo che il quarto


vangelo composto da 878 versetti distribuiti in 21 capitoli non di uguale
lunghezza, e che contengono 15.635 parole tra loro connesse con morfologie e
ordini sintattici diversi. I lemmi, o parole-chiave fondamentali del quarto vangelo
sono in verit meno, poco pi di mille, 1009.

Questi numeri sono descrittori quantitativi, ma in qualche modo gi anche


semantici, di un documento letterario dellantichit e che consideriamo,
canonicamente, ancora oggi, come regula fidei per la chiesa cristiana.

Nella linguistica, con cui facciamo teologia (non bisogna forse imparare a parlare e
a scrivere a usare bene la parola per poter ritornare 1 a vedere e ad ascoltare Dio
stesso, il Padre nel Verbo, Ges VVV?), i sostantivi e i nomi propri, concreti o
astratti, maschili e femminili che siano, costituiscono i temi principali, le essenze o
sostanze, i contenuti nudi e crudi di un testo. Se ci sono questi termini, il discorso
va in un senso, se non ci sono questi termini ma altri, il discorso prende altre
pieghe. Chiaro.

Studiare poi come le parole si combinano tra di loro, soprattutto grazie a verbi,
connettori, marcatori vari che organizzano le parole in nodi di frasi, in reti di
pericopi e inclusioni sempre pi vaste significa cercare il significato di un testo
nella sua interezza, in tutta la sua verit storica e letteraria, e quindi teologica, se il
testo ci porta alla vera conoscenza di Dio come Padre, Figlio e Spirito di verit.
Se termine fuori del contesto storico-letterario resta
ambiguo

vago astratto

astorico/atemporale-aspaziale

nel contesto di una frase, completa e incisiva, di una pericope che indica ununit
superiore di senso, di una inclusione o del documento, o del corpus, o del NT, o
della LXX_TM, diventa
esatto concreto

storico/tempo-spaziale

e perci acquista il significato o senso fatto di relazioni, di valenze connettive


molteplice, in corrispondenza ad almeno i 4 criteri ermeneutici della tradizione
semitica, che abbiamo visto e che ora sintetizziamo nella parola pards 2 (=

Cfr. la citazione biblica in Ha reso ciechi i loro occhi e duro il loro cuore, perch non vedano con gli
occhi e non comprendano con il cuore e non si convertano, e io li guarisca. Giovanni mai utilizza il
tema a differenza dei sinottici dove lo troviaamo, complessivamente, in 23 versetti, poche
volte come un sostantivo femminile (). Lidea della penitenza o cambio di mentalit forse
espressa con altri termini? Quali secondo te? Solo in 12,40 Giovanni usa, nella citazione da Is 6,10, il
verbo , congiuntivo aoristo di terza persona plurale si riferisce ai giudei perch
ritornino a Dio attraverso la vista e ludito o ascolto della Parola di Dio che Ges stesso, in carne e
ossa, alla portata dei sensi fondamentali delluomo. Non si tratta di una conversione etica ma
teologica.
2 Pardes refers to (types of) approaches to biblical exegesis in rabbinic Judaism (or - simpler interpretation of text in Torah study). The term, sometimes also spelled PaRDeS, is an acronym
formed from the name initials of the following four approaches: Peshat (" ) plain" ("simple")
or the direct meaning. Remez ()
"hints" or the deep (allegoric: hidden or symbolic) meaning
beyond just the literal sense. Derash ( ) from Hebrew darash: "inquire" ("seek") the
comparative (midrashic) meaning, as given through similar occurrences. Sod (" )secret"
1

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

paradiso!), in verit solo un acronimo di: pesht, rmez, derush, sod, i 4 distinti
livelli di lettura della Torah che lesegesi medievale 3, cristiana, ha riconosciuto e
accolto come senso letterale, allegorico, morale, anagogico.

Tali criteri sembrerebbero aver condizionato la composizione del testo giovanneo,


che ci appare, ad una prima e seconda lettura, come un commento midrashico e
spirituale, omiletico-battesimale, mistico e storico dellevento di Ges, morto
crocifisso ma vivente e attivo, comunicante la conoscenza del Padre nella comunit
di discepoli, come Maestro e Signore (cfr. Gv 13,13-14), Buon Pastore e Porta che
ancora conduce al pascolo pecore e agnelli, Vite con tanti tralci, insomma Via
Verit e Vita (Gv. 14,6), perch unigenito Figlio del Padre.
Come dunque mettere insieme tutti gli elementi del testo, attorno a Ges Via,
Verit e Vita? Esaminando con attenzione le valenze, o possibilit connettive di
tutte le parole, con questa triade cristologica e insieme trinitaria, quindi teologale.

Compararazioni essenziali

Nella lista che segue riporto (44) parole proprie del quarto vangelo in
comparazione libri di altri corpus a partire dal cj (senza il vangelo di Giovanni), gli
altri 26 libri del NT, gli altri 87 libri dellintera Bibbia greca (= LXX+NT uguale a 88
libri), i tre sinottici. Elencando solo 44 parole in ogni comparazione, perch questa
cifra corrisponde al numero reale di hapax del quarto vangelo rispetto a tutto il
resto della Bibbia, compresi i deuterocanonici e gli apocrifi riportati nella LXX. Le
liste contengono quindi solo le parole del quarto vangelo, proprie rispetto a:
cj (4 libri)
44/525

11
13
8
24
21
8
13
17
6
12

nt (26)
44/104

bibbia greca (87)


44/44

1
1
1
1
1
1
2
4
1
3

1
1
1
1
1
1
2
4
1
3

sinottici (3)
44/196

2
5
2
4
3
3
3
2
2
3

("mystery") or the mystical meaning, as given through inspiration or revelation (cfr. wikepedia).
Leggendo Giovanni, ricco di dialoghi esplicativi, tra Maestro e discepoli, tieni presente anche il
pilpul (da pilpel, pepe): Dibattito, argomentazione dialettica. Si tratta di una forma sofisticata di
analisi e di discussione utilizzata nello studio del Talmud (= dottrina; mentre il lamid colui che
impara, il discepolo) ma spesso cos pepata da venire osteggiata da alcuni studiosi.
3 Per esprimere i diversi livelli, cio i quattro sensi, della Scrittura, i medievali composero un
celebre distico sui quattro sensi della Scrittura: La lettera insegna quanto avvenuto, / lallegoria
quello che devi credere, / la morale quello che devi fare / lanagogia il fine a cui devi tendere.
(Littera gesta docet, / quid credas allegoria, / moralis quid agas, / quo tendas anagogia) (Nicola di
Lyre, Postilla in Gal., 4, 3; cfr. H. de Lubac, Esegesi medievale, ii, Milano, Jaca Book, 1988, pp. 345364). Dietro ogni parola del quarto vangelo, si possono nascondere anche tutti e quattro i significati,
espressi anche con altri termini che impararemo a conoscere come principi di ermeneutica
giovannea, pi avanti.
3

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

8
8
16
17
7
15
11
12
7
11
78
9
15
8
16
13
15
7
15
10
8
34
20
16
9
8
12
13
9
25
10
9
20
12

1
3
1
1
1
1
2
1
1
3
3
2
2
4
4
3
2
2
2
2
2
6
5
5
2
3
2
3
2
3
2
1
1
4

1
3
1
1
1
1
2
1
1
3
3
2
2
4
4
3
2
2
2
2
2
6
5
5
2
3
2
3
2
3
2
1
1
4

3
5
2
5
3
2
2
2
3
2
4
4
3
2
5
5
6
5
3
3
5
4
4
5
8
4
3
3
3
3
3
2
2
4

Sostantivi e nomi propri

Se tutti i lemmi, o voci, o entiries del vocabolario giovnaneo sono 1009 con 15.635
occorrenze in forme diverse, 2.654 sono le volte in cui nel testo del quarto vangelo,
troviamo sostantivi e nomi, anche propri (in 789 forme o declinazioni diverse): tra
i 15 nomi o sostantivi pi frequenti c la verit (25 volte) e questo mi d gioia,
come ricercatore ma essa preceduta e attorniata anche dalla vita (36) e da un
domain sicuramente teologico, cristologico ed ecclesiale. Infatti, osserviamo questa
lista di frequenza:

244 | 136 | 83 | 78 | 78 | 59
| 55 | 52 | 40 | 36 | 34 | 31 | 27 |
26 | 25.
4

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

Tematizzazione gerarchizzata

Comparare le parole con almeno 50 occorrenze nel quarto vangelo (= 52), con le
prime 52 parole pi frequenti nei tre sinottici considerati nel loro insieme, pu
costituire gi un parametro per evidenziare punti di contatto, e soprattutto
diversificazione e stabilire somiglianze e differenze tra i due gruppi:
nel quarto vangelo (52)

nei tre sinottici (52)

59 | 102 | 50 |
172 | 266 | 288 |
59 | 78 |
131 | 2768 |
769 | 64 | 51 | 57
121 | 287 | 261 |
| 213 | 59 | 75 | 59 |
1199 | 131 | 155 |
515 | 445 | 187 | 165 |
123 | 673 | 143 | 842 |
70 | 226 | 157 |
612 | 153 | 236 | 789 |
87 | 83 | 244 | 145 |
126 | 355 | 300 |
71 | 828 | 78 |
221 | 146 | 155 | 222
52 | 59 | 480 |
| 126 | 322 | 149 |
78 | 55 | 117 | 2186 |
3738 | 202 | 1328 |
84 | 82 | 158 | 271 |
155 | 190 | 345 |
282 | 53 | 200 | 239 |
6948 | 216 | 411 | 416 |
65 | 136 | 67 |
494 | 135 | 455 |
98 | 110 | 102 | 411 | 129 | 355 | 137 | 221 |
80 | 56 | 55
181 | 273 | 1068 |
277 | 136 | 201
NOTABENE. Per rendere pi facile la comparazione ho fatto due operazioni non
del tutto coincidenti tra loro: a) per il quarto vangelo ho elencato infatti solo
le parole utilizzate 50 o pi volte = 52 in tutto; b) quindi, per i sinottici,
invece, ho estratto solo le prime 52 parole pi frequenti ma da un
vocabolario misto dei tre evangelisti.

Esercizio - 1
Nonostante quanto scritto sopra, nel NOTABENE, le due liste sono in qualche modo
comparabili per stabilire somiglianze e differenze gerarchiche, per prestando
massima attenzione per non arrivare a esclusioni di termini dalluna o dallaltra
lista. Nellesercizio che ti chiedo di fare, con le pinzette da chirurgo, continua tu la
lista che inizio io, a mo desempio: stabilisci tu la indiscussa priorit di alcune
parole giovannee, rispetto ai sinottici e rifletti sulla lista come se fosse un
sommario del quarto vangelo:
1.

2.
3.
...
...
...

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

Esercizio - 2
Ora cerca, a continuazione dellesercizio precedente, di commentare brevemente
un versetto o frase in cui almeno due parole della tua lista ricorrono vicine.
Per esempio: Ges e Padre sono insieme in 23 vv ma qui cito solo Gv 8,19,
riguardo al difficile rapporto di Ges con i giudei, proprio per la relazione filiale di
Ges rispetto a Dio: gli dissero: "Dov' tuo padre?". Rispose Ges: "Voi non
conoscete n me n il Padre mio; se conosceste me, conoscereste anche il Padre
mio".
...
...
...

50 aggettivi in comparazione
Gli aggetti nel quarto vangelo sono 119 comprendendo le varie categorie
(possessivi, quantitativi o numerali, dimostrativi, relativi, intensivi). Nei tre
sinottici considerati come un solo vocabolario, gli aggettivi sono 324. Dalle due
liste contrapposte ne estraiamo 50 e 50 e le ordiniamo alfabeticamente per
facilitare una comparazione che sia soprattutto quantitativa e quindi utile ad una
gerarchizzazione tematica in base alla frequenza pi o meno alta nel quarto
vangelo rispetto ai sinottici.
nel quarto vangelo | (50/119

nei tre sinottici | (i primi 50 su 324)

3 | 5 | 17 |
36 | 37 | 14 |
14 | 9 | 32 |
19 | 60 |
4 | 3 |
29 | 17 | 18 | 14 |
4 | 3 | 13 |
15 | 25 | 30 | 87
6 | 40 | 4 | 39 |
| 40 | 153 | 24 |
3 | 7 | 15 | 71
20 | 43 | 16 |
| 4 | + 5 | 3 |
24 | 15 | 17 |
7 | 3 | 18 |
14 | 41 | 14 |
6 | 3 | 11 | 4 |
28 | 81 | 26 |
11 | 8 | 6 | 4 |
18 | 21 | 33 |
65 | 5 | 4 | 41 |
16 | 57 | 18 |
3 | 3 | 9 |
355 | 24 | 16 | 17
4 | 5 | 3 | 5 |
| 181 | 41 | 20 |
4 | 4 | 4 | 24 | 37 |
16 | 6 | 6
20 | 16 | 43 | 29 | 20
| 30 | 16

NOTABENE. Sono di pi gli aggettivi utilizzati nei tre sinottici considerati nel
loro insieme che nel solo quarto vangelo, dove rappresentano per l11,79%
dei lemmi (119/1009) utilizzati pari al 4,24% (cio 665 volte su 15.653)
occorrenze di tutti i 1009 lemmi.

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

Esercizio - 3
In questo esercizio prova ad associare tra loro aggettivi importanti facendo diverse
ricerche in AND (.xxx xxx) in BW. Per esempio: .ioudaios pas si trovano insieme
solo in Gv 18,20 e 19,12: potresti fare lesegesi (rispondendo alle sei domande)
almeno di un versetto come questo qui indicato e in cui due aggettivi (o pi) sono
stati associati tra loro dallevangelista?
...
...
...

Verbi & Avverbi

I verbi 4, distribuiti in tutti gli 878 vv del quarto vangelo ammontano a 402 ma
ricorrendo, morfologicamente diversificati 1.394 volte, formano un buon ipertesto
di 3600 parole e anche qualcuna in pi.
I primi 25 verbi, pi frequenti, tra dire (primo nella lista) e inviare_in_missione c
uccidere che essendo solo al ventiquattresimo posto (vivere, invece, con 17
occorrenze sar al 45 posto), sembra contraddire il primato della triade VVV.
Ma i primi 25 verbi sono:

480 | 445 | 157 | 110 | 98 | 87 |


84 | 78 | 75 | 67 | 59 | 59 |
57 | 51 | 46 | 40 | 37 | 37
| 34 | 33 | 32 | 32 | 30 |
28 | 28

e tutti, pi o meno sembrano collegati alla triade VVV: puoi tentare di catalogarli,
sotto Via (da percorrere) Verit (da conoscere) Vita (da vivere e non morire o far
morire)?

La lista seguente comprende i primi 100 verbi e avverbi, i pi frequenti nel


quarto vangelo, messi a confronto, nella lista a destra, con i primi 100 verbi (e
avverbi) pi utilizzati nei tre sinottici, ma considerando questi come un solo corpus
linguistico.
Nella grammatica tradizionale di lingue greco-latine di origine il verbo la parte variabile del
discorso che indica azione, stato, o divenire (in contrapposizione al nome, che inteso nel significato
pi ampio che ha nomen in latino, comprendente sia il sostantivo sia laggettivo indica sostanza o
qualit); nel verbo di origine latina e greca, si distinguono i modi, i tempi; i paradigmi; i verbi
copulativi, predicativi; ausiliari; servili, eccetera. Ogni tema (o pi tecnicamente ogni semantema)
verbale esprime una nozione generica con la radice del lemma: per esempio del camminare
(cammin-), del leggere (legg-), del sentire (sent-), la quale si determina o delimita attraverso
distinzioni grammaticali classificabili nelle categorie di tempo, aspetto, modo, persona, numero,
diatesi mediante trasformazioni tematiche (suffissi, infissi, alternanze nella vocale radicale). La
diatesi [dal gr. disposizione, dal tema di disporre; cfr. lat. tardo diathsis
malattia e in partic. flussione degli occhi] una categoria grammaticale del verbo che esprime
la relazione tra il verbo stesso e il soggetto agente, e a cui corrisponde una flessione verbale
specifica: per esempio, diatesi attiva, passiva (e, con riferimento soprattutto ai verbi greci, diatesi
media).
4

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

Leggendo in parallelo le due liste davvero scontata una reale preminenza nelluso
di certi verbi, o avverbio, nel quarto vangelo?
nel quarto vangelo
100 su 425

nei tre sinottici


100 su 1189

480 | 445 | 282 |


157 | 110 | 98 | 87
| 84 | 78 | 75 |
71 | 67 | 59 | 59
| 57 | 51 | 46
| 45 | 40 | 37 |
37 | 34 | 33 |
32 | 32 | 30 |
29 | 28 |
28 | 28 | 26 | 24 |
23 | 23 | 22 |
22 | 21 | 20 | 20 |
19 | 19 | 19
| 19 | 18 | 18 |
18 | 17 | 17 |
17 | 17 | 17 |
17 | 16 | 16 |
16 | 15 |
15 | 15 | 15 |
15 | 14 | 13 |
13 | 13 | 13 |
13 | 13 | 13 |
13 | 12 | 12 |
12 | 12 | 12 |
11 | 11 | 11 | 11 |
11 | 11 |
10 | 10 | 10 |
10 | 9 | 9 |
8 | 8 | 8 | 8
| 8 | 8 | 8 |
8 | 8 | 7 | 7 |
7 | 7 | 7

1328 | 842 | 494 |


300 | 261 | 221 | 221
| 208 | 204 | 172 |
155 | 131 |
126 | 116 |
112 | 111 | 95 |
94 | 86 | 83
| 83 | 83 |
78 | 78 | 73 | 73 |
71 | 70 | 70 |
68 | 68 |
66 | 66 |
63 | 60 | 60 |
59 | 57 | 56 | 55 |
53 | 51 | 50 |
50 | 49 | 48 |
48 | 48 | 47 |
47 | 45 | 44 |
44 | 44 | 43 |
43 | 40 | 40 |
39 | 36 | 35 |
35 | 35 | 34 |
34 | 33 | 32 |
32 | 32 | 32 |
30 | 30 | 30 | 29 |
29 | 28 |
28 | 27 | 27 |
27 | 27 | 27 |
27 | 26 | 26 |
25 | 25 | 25 |
25 | 25 |
24 | 24 |
24 | 24 |
24 | 23 |
23 | 23 | 23 | 23

Esercizio - 4
Osserva attentamente le due liste, fai la traduzione di almeno alcuni termini
giovannei (verbi e avverbi), indaga dove nel quarto vangelo pi verbi con avverbi
sono in uno stesso versetto. Per esempio, leggi Gv 1,39 dove almeno due avverbi
importanti, intereagiscono con una caterva di verbi: Ges disse loro: "Venite e
vedrete". Andarono dunque e videro dove egli dimorava e quel giorno rimasero con
lui; erano circa le quattro del pomeriggio.
8

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

...
...
...
Interiezioni a confronto
nel quarto vangelo
15 | 4

nei tre sinottici


126 | 30 | 12 | 5 | 1
| 1

Esercizio - 5
Commento questa diversit giovannea, una povert di linguaggio? nelluso di
interiezioni 5. In bocca a chi sono queste paroline che richiamano lattenzione del
lettore? Perch un verbo come da qualche grammatico elencato tra le
interiezioni? Che cosa una interiezione e a che serve?
...
...
...

Imperativi giovannei
I verbi nel quarto vangelo, dicevamo che sono 402, ma solo 64 di essi sono stati
usati allimperativo:
8 | 7 | 5 | 5 | 5 | 4 | 4 |
4 | 4 | 4 | 4 | 4 | 3 |
3 | 3 | 3 | 3 | 3 | 2 | 2 |
2 | 2 | 2 | 2 | 2 | 2 | 2 |
2 | 2 | 2 | 2 | 1 | 1 | 1
| 1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |

Di seguito ecco alcuni versetti, dove generalmente si associano pi di un


imperativo:
Gv 1,46; 2,8.16; 4,16.35; 5,8.11-12; 7,3.24.37.52; 8,11; 9,7.11; 11,34.39.44;
14,1.11.27; 18,31; 19,6.15; 20,17.27; 21,22.

Esercizio - 6
Riporta, con brevissimo commento, rispondendo sempre alle 6 domande (Chi? Che
cosa? Perch? Dove? Quando? Come?) su questi verbo utilizzati secondo questo
modo, che indica comando, volont, esigenza o che altro e perch? Per esempio, Gv
Dal latino interiectio-onis, propriamente inserzione, intercalazione, derivando da intericre
mettere, gettare in mezzo, composto di inter- e iacre gettare. sinonimo di esclamazione.
Perch si fanno queste esclamazioni? Che tipo di linguaggio denotano?

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

5,8; allinea utilizzando righe diverse e traducendo letteralmente e poi


commentando

...

lzati
...


prendi la tua barella e

cammina

...
...

Collanti (= preposizioni, congiunzioni, indeclinabili)

Per stabilire finalit, obiettivi, punti di partenza e arrivo, movimento quindi fisico
ma anche le intenzioni, correlazioni e connessioni reticolari tra personaggi, cose,
temi o idee, osserva attentamente il comportamento di queste due liste, e
soffermati su quella nel quarto vangelo. Nota che riporto le parole delle due liste in
ordine alfabetico per facilitare la comparazione:
nel quarto vangelo
(59 con 3.168 occorrenze)

nei tre sinottici


(95 con 10.274 occorrenze)

102 | 50 | 1 | 1 |
42 | 1 | 64 | 213 |
59 | 58 | 6 | 48 | 187
| 165 | 5 | 226 |
1 | 2 | 2 | 36 |
10 | 12 | 1 | 145 |
31 | 763 | + 4 | + 27 |
+ 1 | + 1 | 1 |
10 | 55 | 4 | 30 |
1 | 17 | 21 | 271 |
9 | 200 | 9 | 35 |
8 | 67 | 1 | 3 |
9 | 102 | 3 | 3 | 13
| 2 | 1 | 2 | 23 |
1 | 2 | 1 |

117 | 2 | 51 | 7 |
1 | 10 | 1 |
2 | 288 | 2 | 6 | 287 |
1199 | 131 | 3 | 3 |
83 | 1 | 125 | 612 | 236 |
2 | 28 | 789 |
1 | 3 | 17 | 1 |
22 | 10 | 1 | 3
| 13 | 5 | 2 |
1 | 355 | 1 |
1 | 92 | 146 | 2 | 149 |
1 | 2 | 28 | 3552
| + 6 | + 6 | + 4 |
+ 2 | + 9 |
103 | 4 | 1 | 1 |
2 | 190 | 4 | 4 |
17 | 12 | 2 |
14 | 33 | 25 | 69 |
36 | 416 | 31 | 95 | 14
| 1 | 64 | 1 |
5 | 96 | 21 | 7 | 13 |
273 | 2 | 33 |
1 | 12 | 1 | 12 |
71 | 5 | 1 | 5 |
107 | 5 | 12 |

10

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

32

Esercizio - 7
Commenta, nella lista del quarto vangelo, le parole collanti o connettive che trovi
nella tua pericope in greco. Comincia a studiarne le funzione (coordinative,
paratattiche, finali, consequenziali...) e quindi a farne lesegesi a partire da risposte
tue alle 6 solite domande che sono i collanti della tua ri-narrazione della pericope
per i tuoi lettori nelloggi.
...
...
...

Parole importanti nel quarto vangelo

Giovanni, nel quarto vangelo ha in comune con i sinottici molto, per la precisione
circa 813 lemmi su 1009 che ne costituiscono il testo (con 15.635 ripetizioni in
forme grammaticali diverse). Il quarto vangelo ha in comune l80,57% delle sue
parole con i sinottici, mentre, conseguentemente, la parte propria o specifica del
quarto vangelo corrisponde al 19,42%. Ai tre sinottici mancano 196 parole che
troviamo solo nel quarto vangelo. Che pu significare questa differenza
nellevangelizzazione?
Qui per affrontiamo un altro argomento. Alcune degli 813 lemmi comuni tra i tre
sinottici e il quarto vangelo, per Giovanni hanno maggiore rilevanza semantica in
quanto li utilizza con relativa maggior frequenza nel suo testo, e in tal modo
rendendoli snodi linguistici coagulanti o associativi di altri termini. Nel quarto
vangelo, alcune, tante parole comuni, sono pi ricche di correlazioni e quindi di
valenze semantiche rispetto ai sinottici.

Quante e quali sono e come si fa per trovarle? una molteplice comparazione


statistica il segreto per scoprire somiglianze e differenze. Con BW possibile con
relativa facilit, lavorando contemporaneamente o a breve successione in ambienti
diversi dopo aver estratto il vocabolario di tutti i lemmi del quarto vangelo e aver
successivamente attivato, per i diversi altri ambienti della comparazione, il
comando Stats (che sta per statistiche); nel nostro caso ci limitiamo ad un secondo
ambiente di paragone i cui i limiti sono, sul command line di BW: l mat; mar; luk;
joh.

Di alcune di queste parole molte restano da verificare se sei interessato a meglio


valutare, in rapporto ai sinottici, i termini ricorrenti nella tua pericope - mostro di
seguito il grafico, che include, nella comparazione, anche tutto il resto del cj:

11

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

Joh (3.294%: 515 / 15635)


3Jo (2.740%: 6 / 219)
1Jo (2.662%: 57 / 2141)
2Jo (2.449%: 6 / 245)
Luk (1.447%: 282 / 19482)
Mat (1.423%: 261 / 18346)
Mar (1.150%: 130 / 11304)
Rev (0.985%: 97 / 9851)

Joh (3.070%: 480 / 15635)


Mat (2.753%: 505 / 18346)
Luk (2.736%: 533 / 19482)
Mar (2.565%: 290 / 11304)
Rev (1.066%: 105 / 9851)
2Jo (0.816%: 2 / 245)
1Jo (0.374%: 8 / 2141)
3Jo (0.000%: 0 / 219)

1Jo (4.624%: 99 / 2141)


Joh (2.846%: 445 / 15635)
2Jo (2.449%: 6 / 245)
Luk (1.853%: 361 / 19482)
Mar (1.699%: 192 / 11304)
Mat (1.575%: 289 / 18346)
Rev (1.117%: 110 / 9851)
3Jo (0.913%: 2 / 219)

3Jo (4.566%: 10 / 219)


2Jo (3.265%: 8 / 245)
Joh (2.629%: 411 / 15635)
Mat (2.491%: 457 / 18346)
Luk (2.289%: 446 / 19482)
1Jo (1.588%: 34 / 2141)
Mar (1.460%: 165 / 11304)
Rev (0.812%: 80 / 9851)

1Jo (2.242%: 48 / 2141)


2Jo (2.041%: 5 / 245)
3Jo (1.826%: 4 / 219)
Joh (1.804%: 282 / 15635)
Mat (1.101%: 202 / 18346)
Mar (1.044%: 118 / 11304)
Luk (0.893%: 174 / 19482)
Rev (0.680%: 67 / 9851)

12

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

1Jo (3.550%: 76 / 2141)


Joh (1.733%: 271 / 15635)
Mar (0.902%: 102 / 11304)
Luk (0.893%: 174 / 19482)
2Jo (0.816%: 2 / 245)
Mat (0.763%: 140 / 18346)
Rev (0.650%: 64 / 9851)
3Jo (0.457%: 1 / 219)

2Jo (2.041%: 5 / 245)


3Jo (1.826%: 4 / 219)
1Jo (1.822%: 39 / 2141)
Joh (1.529%: 239 / 15635)
Luk (1.175%: 229 / 19482)
Mat (0.801%: 147 / 18346)
Mar (0.699%: 79 / 11304)
Rev (0.497%: 49 / 9851)

Joh (1.279%: 200 / 15635)


3Jo (0.457%: 1 / 219)
Mat (0.305%: 56 / 18346)
Luk (0.169%: 33 / 19482)
Rev (0.061%: 6 / 9851)
Mar (0.053%: 6 / 11304)
1Jo (0.000%: 0 / 2141)
2Jo (0.000%: 0 / 245)

1Jo (1.588%: 34 / 2141)


Rev (1.370%: 135 / 9851)
Joh (1.055%: 165 / 15635)
3Jo (0.913%: 2 / 219)
Mar (0.593%: 67 / 11304)
Mat (0.447%: 82 / 18346)
Luk (0.447%: 87 / 19482)
2Jo (0.408%: 1 / 245)

Joh (1.004%: 157 / 15635)


3Jo (0.913%: 2 / 219)
2Jo (0.816%: 2 / 245)
Mar (0.752%: 85 / 11304)
Mat (0.621%: 114 / 18346)
Luk (0.518%: 101 / 19482)
Rev (0.365%: 36 / 9851)
1Jo (0.187%: 4 / 2141)

13

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

2Jo (2.041%: 5 / 245)


Joh (0.927%: 145 / 15635)
3Jo (0.913%: 2 / 219)
1Jo (0.887%: 19 / 2141)
Mar (0.566%: 64 / 11304)
Rev (0.426%: 42 / 9851)
Luk (0.236%: 46 / 19482)
Mat (0.213%: 39 / 18346)

2Jo (1.633%: 4 / 245)


Joh (0.870%: 136 / 15635)
1Jo (0.654%: 14 / 2141)
Mat (0.343%: 63 / 18346)
Luk (0.287%: 56 / 19482)
Mar (0.159%: 18 / 11304)
Rev (0.051%: 5 / 9851)
3Jo (0.000%: 0 / 219)

2Jo (2.041%: 5 / 245)


1Jo (0.934%: 20 / 2141)
3Jo (0.913%: 2 / 219)
Joh (0.748%: 117 / 15635)
Luk (0.719%: 140 / 19482)
Mat (0.698%: 128 / 18346)
Mar (0.681%: 77 / 11304)
Rev (0.508%: 50 / 9851)

3Jo (1.370%: 3 / 219)


Joh (0.704%: 110 / 15635)
1Jo (0.607%: 13 / 2141)
Mat (0.469%: 86 / 18346)
Luk (0.452%: 88 / 19482)
Mar (0.416%: 47 / 11304)
Rev (0.305%: 30 / 9851)
2Jo (0.000%: 0 / 245)

2Jo (1.633%: 4 / 245)


3Jo (1.370%: 3 / 219)
Joh (0.652%: 102 / 15635)
1Jo (0.607%: 13 / 2141)
Mar (0.398%: 45 / 11304)
Mat (0.202%: 37 / 18346)
Luk (0.180%: 35 / 19482)
Rev (0.132%: 13 / 9851)

14

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

Joh (0.627%: 98 / 15635)


1Jo (0.420%: 9 / 2141)
Mar (0.124%: 14 / 11304)
Mat (0.060%: 11 / 18346)
Luk (0.046%: 9 / 19482)
2Jo (0.000%: 0 / 245)
3Jo (0.000%: 0 / 219)
Rev (0.000%: 0 / 9851)

1Jo (0.701%: 15 / 2141)


Joh (0.537%: 84 / 15635)
3Jo (0.457%: 1 / 219)
Mar (0.186%: 21 / 11304)
Mat (0.131%: 24 / 18346)
Luk (0.128%: 25 / 19482)
Rev (0.122%: 12 / 9851)
2Jo (0.000%: 0 / 245)

3Jo (0.913%: 2 / 219)


Rev (0.640%: 63 / 9851)
Joh (0.524%: 82 / 15635)
Mar (0.522%: 59 / 11304)
1Jo (0.420%: 9 / 2141)
Luk (0.416%: 81 / 19482)
Mat (0.414%: 76 / 18346)
2Jo (0.000%: 0 / 245)

Joh (0.499%: 78 / 15635)


Mat (0.300%: 55 / 18346)
Mar (0.265%: 30 / 11304)
Luk (0.236%: 46 / 19482)
Rev (0.010%: 1 / 9851)
1Jo (0.000%: 0 / 2141)
2Jo (0.000%: 0 / 245)
3Jo (0.000%: 0 / 219)

1Jo (1.074%: 23 / 2141)


Joh (0.499%: 78 / 15635)
2Jo (0.408%: 1 / 245)
Mat (0.049%: 9 / 18346)
Rev (0.030%: 3 / 9851)
Mar (0.027%: 3 / 11304)
Luk (0.015%: 3 / 19482)
3Jo (0.000%: 0 / 219)

15

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

Joh (0.499%: 78 / 15635)


Mar (0.407%: 46 / 11304)
Mat (0.392%: 72 / 18346)
Luk (0.190%: 37 / 19482)
1Jo (0.000%: 0 / 2141)
2Jo (0.000%: 0 / 245)
3Jo (0.000%: 0 / 219)
Rev (0.000%: 0 / 9851)

Rev (0.589%: 58 / 9851)


Joh (0.480%: 75 / 15635)
Mar (0.345%: 39 / 11304)
1Jo (0.327%: 7 / 2141)
Luk (0.308%: 60 / 19482)
Mat (0.305%: 56 / 18346)
2Jo (0.000%: 0 / 245)
3Jo (0.000%: 0 / 219)

Joh (0.454%: 71 / 15635)


Mar (0.062%: 7 / 11304)
Mat (0.027%: 5 / 18346)
Luk (0.026%: 5 / 19482)
Rev (0.020%: 2 / 9851)
1Jo (0.000%: 0 / 2141)
2Jo (0.000%: 0 / 245)
3Jo (0.000%: 0 / 219)

1Jo (1.168%: 25 / 2141)


2Jo (0.408%: 1 / 245)
Joh (0.365%: 57 / 15635)
Luk (0.144%: 28 / 19482)
Mat (0.109%: 20 / 18346)
Mar (0.106%: 12 / 11304)
Rev (0.041%: 4 / 9851)
3Jo (0.000%: 0 / 219)

Joh (0.339%: 53 / 15635)


Mar (0.230%: 26 / 11304)
Luk (0.180%: 35 / 19482)
Rev (0.122%: 12 / 9851)
Mat (0.104%: 19 / 18346)
1Jo (0.093%: 2 / 2141)
2Jo (0.000%: 0 / 245)
3Jo (0.000%: 0 / 219)

16

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

Joh (0.320%: 50 / 15635)


Mat (0.169%: 31 / 18346)
Mar (0.124%: 14 / 11304)
Rev (0.081%: 8 / 9851)
Luk (0.031%: 6 / 19482)
1Jo (0.000%: 0 / 2141)
2Jo (0.000%: 0 / 245)
3Jo (0.000%: 0 / 219)

3Jo (0.457%: 1 / 219)


1Jo (0.280%: 6 / 2141)
Joh (0.256%: 40 / 15635)
Mar (0.212%: 24 / 11304)
Rev (0.183%: 18 / 9851)
Mat (0.180%: 33 / 18346)
Luk (0.164%: 32 / 19482)
2Jo (0.000%: 0 / 245)

2Jo (1.224%: 3 / 245)


1Jo (1.121%: 24 / 2141)
Joh (0.256%: 40 / 15635)
Luk (0.036%: 7 / 19482)
Mar (0.018%: 2 / 11304)
Mat (0.016%: 3 / 18346)
Rev (0.010%: 1 / 9851)
3Jo (0.000%: 0 / 219)

3Jo (0.457%: 1 / 219)


Joh (0.249%: 39 / 15635)
Mat (0.022%: 4 / 18346)
Mar (0.018%: 2 / 11304)
Luk (0.015%: 3 / 19482)
Rev (0.010%: 1 / 9851)
1Jo (0.000%: 0 / 2141)
2Jo (0.000%: 0 / 245)

1Jo (1.308%: 28 / 2141)


2Jo (0.816%: 2 / 245)
3Jo (0.457%: 1 / 219)
Joh (0.237%: 37 / 15635)
Luk (0.067%: 13 / 19482)
Mar (0.044%: 5 / 11304)
Mat (0.044%: 8 / 18346)
Rev (0.041%: 4 / 9851)

17

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

1Jo (0.607%: 13 / 2141)


Joh (0.230%: 36 / 15635)
Rev (0.173%: 17 / 9851)
Mat (0.038%: 7 / 18346)
Mar (0.035%: 4 / 11304)
Luk (0.026%: 5 / 19482)
2Jo (0.000%: 0 / 245)
3Jo (0.000%: 0 / 219)

... continua tu a sviluppare la lista, o chiedimi come farlo: dobbiamo pubblicare in


collaborazione questo lavoro (on line, su scribd)

Esercizio - 8
Prova a individuare una o due parole pi caratteristiche del linguaggio del quarto
vangelo, e presenti nella tua pericope, mostrandone il grafico, traducendole nella
tua lingua, associandole in un domain, a sinonimi o contrari che appaiono nella
lista e facendo il tuo commento esplicativo:
...
...
...

196 parole proprie

Il quarto vangelo, rispetto ai 3 sinottici ha un vocabolario proprio, sconociuto agli


altre evangelisti, Matteo, Marco, Luca. Dicevo sopra che queste parole specifiche di
Giovanni sono 119 e servono a presentare Ges in modo diverso, o almeno da
punti di vista diversi, ignoti ai sinottici:

8 | 6 | 5 | 5 | 5 | 5 |
5 | 5 | 5 | 5 | 4 | 4 | 4 |
4 | 4 | 4 | 4 | 3 | 3
| 3 | 3 | 3 | 3 | 3 |
3 | 3 | 3 | 3 | 3 | 3 | 3 |
3 | 2 | 2 | 2 | 2 | 2 |
2 | 2 | 2 | 2 | 2 | 2 |
2 | 2 | 2 | 2 | 2 | 2 | 2 |
2 | 2 | 2 | 2 | 2 |
2 | 2 | 2 | 2 | 2 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1
| 1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
18

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1
| 1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |

Esercizio - 9
Prova a creare le concordanze di almeno una di queste parole che hanno
particolare rilevanza narrativa, ricorrendo pi spesso di altri come: 8 |
6 | 5 | 5 | 5 | 5 | 5 | 5
| 5 | 5 e a farne un piccolo vocabolario, controllando per esempio, le
varie traduzioni autorevoli diqueste stesse parole nelle diverse versioni nella tua
lingua (inglese o italiano o francese...)
...
...
...

Parole assenti

Ne riporto solo alcune, in ordine decrescente di frequenza. Queste parole molto


presenti, frequenti nei tre sinottici sono del tutto assenti nel quarto vangelo: ne
mostrano i limiti nella conoscenza e presentazione di Ges, almeno per quanto
riguarda dati storici o interpretativi (v. sotto i termini ermeneutici)
48 | 44 | 37 | 35 | 35 |
33 | 32 | 30 | 29 | 29 | 28 |
27 | 27 | 26 | 25 | 24 |
24 | 23 | 23 | 22 | 21 | 21 |
21 | 20 | 20 | 20 | 19 |
19 | 18 | 18 | 18 | 18 |
18 | 17 | 17 | 17 | 17 |
16 | 16 | 16 | 16 | 16 | 16 |
16 | 15 | 15 | 15 | 15 | 15 | 14 |
14 | 14 | 14 | 14 | 13 |
13 | 13 | 13 | 13 | 13 | 13 |
12 | 12 | 12 | 12 | 12 | 12 |
12 | 12 | 12 | 12 | 12 | 12 |
12 | 12 | 12 | 12 | 12 |
12 | 11 | 11 | 11 | 11 |
11 | 11 | 11 | 11 | 11 |
19

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

11 | 11 | 10 | 10 | 10 | 10 |
10 | 10 | 10 | 10 | 10 | 10 |
10 | 10 | 10 | 9 | 9 | 9 |
9 | 9 | 9 | 9 | 9 | 9 |
9 | 9 | 9 | 9 | 9 | 9 | 9 |
9 | 9 | 9 | 9 | 9 | 8 |
8 | 8 | 8 | 8 | 8 |
8 | 8 | 8 | 8 | 8 | 8 |
8 | 8 | 8 | 8 | 8 | 8 |
8 | 8 | 8 | 8 | 8 | 8 |
8 | 8 | 8 | 8 | 8 | 8 |
8 | 8 | 8 | 7 | 7 | 7 | 7 |
7 | 7 | 7 | 7 | 7 | 7 |
7 | 7 | 7 | 7 | 7 |
7 | 7 | 7 | 7 | 7 | 7 |
7 | 7 | 7 | 7 | 7 | 7
| 7 | 7 | 7 | 7 | 7 | 7
| 6 | 6 | 6 | 6 | 6 |
6 | 6 | 6 | 6 | 6 |
6 | 6 | 6 | 6 | 6 | 6 |
6 | 6 | 6 | 6 | 6 | 6 |
6 | 6 | 6 | 6 | 6 | 6 |
6 | 6 | 6 | 6 | 6 | 6 | 6 |
6 | 6 | 6 | 6 | 6 | 6 | 6 |
6 | 6 | 6 | 6 | 6 | 6 |
6 | 6 | 6 | 6 | 6 | 6 |
6 | 6 | 6 | 5 | 5 | 5 | 5 |
5 | 5 | 5 | 5 | 5 | 5 |
5 | 5 | 5 | 5 | 5 |
5 | 5 | 5 | 5 | 5 | 5 |
5 | 5 | 5 | 5 | 5 | 5 |
5 | 5 | 5 | 5 | 5 |
5 | 5 | 5 | 5 | 5 | 5 | 5
| 5 | 5 | 5 | 5 | 5 | 5 | 5 |
5 | 5 | 5 | 5 | 5 |
5 | 5 | 5 | 5 | 5 |
5 | 5 | 5 | 5 | 5 | 5 | 5 |
5 | 5 | 5 | 5 | 5 |
5 | 5 | 5 | 5 | 5 | 5 | 5 |
5 |
Esercizio - 10
Prova ad annotare parole come parabola: Giovanni non la usa mai. Perch Con
che, secondo te, potrebbe averla sostituita? Ges davvero non ha raccontato
parabole? Nella sua vita pubblica ha parlato solo di similitudini o ha compiuto dei
segni? I miracoli? Quali parole greche possono, secondo te, corrispondere nel
20

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

quarto vangelo a parabola o a miracolo che sono termini molto presenti nei
sinottici? Che differenze noti nello stile narrativo di Giovanni?
...
...
...

Luoghi, persone e personaggi, maschili e femminili


nel quarto vangelo
72 con 747 occorrenze

nei tre sinottici


224 con 1705 occorrenze

11 | 1 | 5 |
1 | 2 | 3 | 1 |
2 | 1 | 2 |
1 | 2 | 23 |
4 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 2 |
2 | 1 | 17 | 4 | 1 | 4 |
1 | 1 | 2 |
3 | 3 | 7 |
59 | 3 | 1 | 1 | 1 | 1 | 2 | 3 |
2 | 4 | 7 | 3 |
1 | 1 | 1 | 2 |
12 | 1 |
1 | 1 | 2 | 2 |
244 | 3 | 6 |
4 | 9 | 1 |
71 | 9 | 5 |
3 | 1 |
4 | 1 | 23 | 1 | 7 | 8
4 | 5 | 3 |
| 7 | 5 | 3 |
4 | 10 | 5 |
1 | 3 | 2 |
1 | 1 | 1 | 11 |
1 | 41 | 7
3 | 1 | 9 |
| 2 | 3 |
15 | 13 | 2 |
3 | 2 | 1 |
3 | 6 | 5
1 | 1 | 37 |
| 34 | 20 | 1 |
3 | 131 | 1 |
1 | 3 | 4 |
2 | 2 | 3 | 1 |
2 | 1 | 2 |
2 | 9 | 1 |
25 | 1 | 1 | 1 | 1 | 1 |
1 | 2 | 1 | 3 |
1 | 1 | 1 | 3 |
12 | 1 | 19 |
2 | 3 | 1 |
11 | 11 |
3 | 3 | 25 | 1 | 35 |
6 | 10 | 2 |
1 | 1 | 1 |
3 | 2 | 11 | 29 |
1 | 1 | 1 |
3 | 6 | 25 |
1 | 29 |
3 | 2 | 322 |
12 | 21 | 17 |
22 | 8 | 6 |
26 | 1 | 2 |
1 | 2 | 83 |
21

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

3 | 1 | 1 | 9 |
2 | 1 | 2 | 3
| 21 | 1 | 2 |
3 | 2 | 15 |
2 | 36 |
11 | 1 | 3 |
1 | 1 | 4 | 1 |
4 | 5 | 1 | 3 |
1 | 1 | 9 |
4 | 2 | 1 |
1 | 4 | 36 |
2 | 1 | 2 |
1 | 2 | 1 | 25
| 3 | 1 | 9 |
6 | 3 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 |
2 | 1 | 3 | 5
| 2 | 1 | 62 |
31 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 | 1 |
2 | 1 | 1 | 2 |
2 | 3 | 2 | 2 |
1 | 4 | 1 |
15 | 1 | 1 |
1 | 1 | 8 | 1 |
1 | 37 | 1 | 1
| 5 | 8 | 1 |
5 | 2 | 3 |
2 | 1 | 1 |
1 | 1 | 1 |
9 | 1 | 1 |
3 | 8 | 1 | 2
| 1 | 35.
Esercizio - 11
Fai notare almeno 3 differenze forti e tre somiglianze tra i nomi. Nota soprattutto
assenze e presenze nel quarto vangelo rispetto ai sinottici. Raggruppa per
categorie (luoghi, persone storiche, nomi maschili, femminili, il nome degli
apostoli...
...
...
...

22

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

.............................................................................................................................................................................

Quanto segue un testo in costruzione: puoi, leggendo, indicarmi qualche


pista nuova per stabilire quali i termini con valenza ermeneutica in Giovanni?
Come si fa una ricerca di tali termini che potremmo considerare
metalinguistici? Dobbiamo avventurarci per strade che altri prima di noi non
hanno ancora esplorato, visto che siamo, com JC, seguaci decisa della unica
Via, discepoli della autentica Verit e in comunione con la sola Vita di Dio in
Cristo Maestro e Signore che merita di essere vissuta. Cerca di seguirmi nel
ragionamento, interrogandoti e commentando:

Principi di ermeneutica giovannea

Per costruire un glossario-agenda utile allinterpretazione di testi giovannei, parto


(ma non mi baster) dalla traduzione dei LXX delle quattro radici ebraiche
contenute nel pards (vedi sopra) con distinte parole greche e verificando quali di
queste parole della LXX sono state effettivamente utilizzate nel cj.

1. Peshat (" ) plain" ("simple"); cfr. Peshitta. Solitamente questa radice,


presente in almeno 42 versetti del TM, esprime, secondo un semplice ma sintetico
dizionario di BW, Holladay, significati riconducibili allarte dello spogliare o
spoglirsi, mettere a nudo persone o cose, e quindi semplificare, staccare il
rivestimento affine, tutto questo movimento, a quello di ri-velare o s-velare,
togliere quel che copre, nascondendo, le cose o situazioni, per mostrarle nella loro
essenza o intimit. Holladay distingue: : qal: pf. , ; impf. ,
,
! 1S 1924; impv.
;pt. : 1. obj. clothes: take off (fm. onesf.) Lv 64,
strip off 1S 1924; 2. abs. undress Is 3211; of locust, strip off skin, emerge fm.
cocoon Na 316; 3. w. al cut loose, rush out, dash out (against enemy) 1S 2327;
abs. make a raid 1S 2710. - piel: inf. : strip (slain enemy) 1S 318 2S 2310 1C 108.
- hif.: pf. , , ; impf. , , , , , ;
inf. ; pt. : 1. obj. clothes or armor, take off, strip off (fm. s.one else)
Gn 3723; 2. strip off (skin) Mi 33; abs. flay 2C 3511; 3. obj. pers. strip s.one Ho
25 1C 109. - hitp.: impf. : w. acc. strip off (robe fm. onesf.) 1S 184. (pg 300).

In Gb 1,17, con questo termine greco, la LXX traduce peshat,


che nel contesto significa portar via (CEI 2008) o a raid (or, according to a
note in NET: to hurl themselves upon something see Judg 9:33, 41. It was
a quick, plundering raid to carry off the camels). Nel cj ricorre solo
in Gv 10,24: Allora i Giudei gli si fecero attorno e gli dicevano: "Fino a
quando ci terrai nell'incertezza? Se tu sei il Cristo, dillo a noi apertamente".
Da un punto di vista ermeneutico questo termine in questo contesto
rilevante: farsi attorno a Ges per conoscere la verit, ma non probabilmente
per credere in lui. Per quanto le parole di Ges siano intelligibili da tutti che
sia lui il Messia la pura e nuda verit! non appaiono credibili. La ricerca, la
domanda, cela intenzioni di rigetto.

Con questo termine i LXX traducono peshat in 2Cr 29,34 (CEI: nella
restaurazione del culto nel tempio di Gerusalemme, dopo lesilio, i sacerdoti
erano troppo pochi e non bastavano a scorticare tutti gli olocausti... . Una
volta il verbo greco utilizzato, nel cj, in Gv 18,23 (il sommo sacerdote
interroga Ges che gli risponde "Se ho parlato male, dimostrami dov' il
male. Ma se ho parlato bene, perch mi percuoti?". Linterrogatorio non mira
23

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

a conoscere chi sia davvero Ges, ma gi linizio della eliminazione di Ges.


Percuotere come, per gli antichi sacerdoti del tempio, scorticare la vittima
per offrirla pulita di peli e pelle, in sacrificio a Dio.

Con questo verbo tradotto peshat in diversi versetti del libro


dei Giudici (9,33.44; 20,37), Nel cj lo roviamo in Gv 21,18, nel dialogo tra
Ges risorto e Pietro, che deve imitarlo nella morte: In verit, in verit io ti
dico: quando eri pi giovane ti vestivi da solo e andavi dove volevi; ma
quando sarai vecchio tenderai le tue mani, e un altro ti vestir e ti porter
dove tu non vuoi". Il verbo indica, da un punto di vista ermeneutico, lo
stendere, anche nel senso di spiegare, spianare e quindi semplificare.
Thayer riferisce: ; future ; 1 aorist ; (from Aeschylus,
Sophocles, Herodotus down); the Septuagint common for , and ; to
stretch out, stretch forth: (often in the Septuagint), Matt. 8:3; 12:13;
14:31; 26:51; Mark 1:41; 3:5; Luke 5:13; 6:10; John 21:18; Acts 26:1; with the
addition of , over, toward, against one -- either to point out something,
Matt. 12:49, or to lay hold of a person in order to do him violence, Luke 22:53;
, spoken of God, Acts 4:30; , properly, to
carry forward (R. V. lay out) the cable to which the anchor is fastened, i. e. to
cast anchor (the idea of extending the cables runs into that of carrying out and
dropping the anchors (Hackett); cf. B. D. American edition, p. 3009a last
paragraph), Acts 27:30. Ges spiega molto bene a Pietro che cosa significa
stendere le mani come ha fatto egli stesso quando stato crocifisso.

Con questo verbo, i LXX traducono peshat presente, in diverse


occorrenze di due libri storici (1Sm 23,27; 27,8.10; 30,1.14; 2Cr 25,13; 28,18).
Nel cj usato in due passi, in Gv 9,15 (i farisei investigano sulla veridicit del
recupero della vista del cieco nato guarito da Ges: ...dunque gli chiesero di
nuovo come aveva acquistato la vista. Ed egli disse loro: "Mi ha messo del
fango sugli occhi, mi sono lavato e ci vedo" e in Gv 19,2 (Ges stato gi
condannato a morte e i soldati, intrecciata una corona di spine, gliela posero
sul capo e gli misero addosso un mantello di porpora. Come si pu notare il
verbo greco indica lopposto porre addosso, imporre di quel che indica il
verbo ebraico, ma la cosa si pu spiegare con le modalit di uno stesso verbo
in ebraico. Per quanto riguarda laspetto ermeneutico-interpretativo del
verbo greco nel cj, va considerato il contesto: la vista acquisita attraverso
limposizione del fango e la rivelazione della vera regalit di Ges, che non
un re vincente in questo mondo. La corona di spina impostagli con brutalit
tutto soldatesca e di potere, rivela la regalit di Dio e di suo Figlio.

2. Remez (" ) hints" or the deep (allegoric: hidden or symbolic) meaning


beyond just the literal sense.
...
...
...

3. Derash ( ) from Hebrew darash: "inquire" ("seek") the comparative


(midrashic) meaning
24

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

...
...
...

4. Sod (). Questo termine tradotto con diverse parole greche dai LXX. Solo le
seguenti sono state usate anche nel cj:

Solo nel Sal 82,4 della LXX (= Sal 83,4 del TM) questo termine
traduce sod: Contro il tuo popolo tramano congiure e cospirano contro i tuoi
protetti (ICN). Ma nel cj presente due volte, in Ap 17,13.17. I
significati generali descritti da Thayer (cfr. BW) riguardano, per questa
parola greca, la facolt della conoscenza, la razionalit, il punto di vista
personale, e quindi anche lintenzione nascosta, il giudizio, lopinione spesso
segreta, o il pregiudizio: , , (from ); 1. the faculty of
knowing, mind, reason. 2. that which is thought or known, one's mind; a. view,
judgment, opinion: 1 Cor. 1:10; Rev. 17:13. b. mind concerning what ought to
be done, aa. by oneself, resolve, purpose, intention: (T Tr WH
, see 5 e. a.) , Acts 20:3 (Buttmann, 268
(230)). bb. by others, judgment, advice: , 1 Cor. 7:25 (40); 2
Cor. 8:10. cc. decree: Rev. 17:17; , without thy consent,
Philemon 1:14. (In the same senses in Greek writings; (cf. Schmidt, chapter
13, 9; Meyer on 1 Cor. 1:10).

In Pr 25,9, sod tradotto con questo verbo che troviamo


anche nel quarto vangelo, una sola volta nel cj, precisamente in Gv 6,15.
Thayer lo spiega con significati che echeggiano il deserto o la montagna, ma
anche il ritorno a Dio e il distacco dal mondo, la ricerca della solitudine:
, ; 1 aorist ; (frequent in Greek writings); 1.
to go back, return: Matt. 2:12f (others refer this to next entry). 2. to withdraw;
a. universally, so as to leave room: Matt. 9:24. b. of those who through fear
seek some other place, or shun sight: Matt. 2:14,22; 4:12; 12:15; 14:13; 15:21;
27:5; Mark 3:7; John 6:15 (Tdf. ); Acts 23:19 ( ); Acts 26:31.

Questo termine traduce, nei LXX, sod che in Ger 6,11. Nel cj il
termine ripetuto in 4 versetti Gv 6,59; 18,20; Ap 2,9; 3,9 che utile leggere
per meglio individuare il punto di vista di Giovanni rispetto a Ges nella sua
relazione con i giudei. Ma i giudei di quale sinagoga sono? Come pensano
rispetto a Ges e alla chiesa giovannea? Il termine suppone un pensare
insieme, un parlare e ascoltare, che facilita la consocenza della verit che
per pu essere sempre respinta da alcuni, o interpretata come errore. - Cfr.
Thayer: , , (), the Septuagint for and
very often for . In Greek writings a bringing together, gathering (as of
fruits), a contracting; an assembling together of men. In the N. T. 1. an
assembly of men: , whom Satan governs, Rev. 2:9; 3:9. 2. a
synagogue, i. e., a. "an assembly of Jews formally gathered together to offer
prayer and listen to the reading and exposition of the Holy Scriptures";
assemblies of the sort were held every sabbath and feast-day, afterward also
on the second and fifth days of every week (see references below): Luke
12:11; Acts 9:2; 13:43; 26:11; the name is transferred to an assembly of
25

Profilo linguistico del Quarto Vangelo Linguistic Profile of Johns Gospel

Christians formally gathered for religious purposes, James 2:2 (Epiphanius


haer. 30, 18 says of the Jewish Christians
(cf. Lightfoot on Philippians, p. 192));
(cf. Trench, Synonyms, sec. 1, and especially Harnack's elaborate note on
Hermas, mand. 11, 9 (less fully and accurately in Hilgenfeld's Zeitschr. f. wiss.
Theol. for 1876, p. 102ff) respecting the use of the word by the church
Fathers of the 2nd, 3rd, and 4th centuries; cf. Hilgenfeld's comments on the
same in his `Hermae Pastor', edition alt., p. 183f). b. the building where those
solemn Jewish assemblies are held (Hebrew , i. e. `the house of
assembly'). Synagogues seem to date their origin from the Babylonian exile.
In the time of Jesus and the apostles every town, not only in Palestine but also
among the Gentiles if it contained a considerable number of Jewish
inhabitants, had at least one synagogue, the larger towns several or even
many. That the Jews held trials and even inflicted punishments in them, is
evident from such passages as Matt. 10:17; 23:34; Mark 13:9; Luke 12:11;
21:12; Acts 9:2; 22:19; 26:11. They are further mentioned in Matt. 4:23; 6:2,5;
9:35; 12:9; 13:54; 23:6; Mark 1:21,23,29,39; 3:1; 6:2; 12:39; Luke
4:15f,20,28,33,38,44; 6:6; 7:5; 8:41; (11:43); 13:10; 20:46; John 6:59; 18:20
(here the anarthrous (so G L T Tr WH) singular has an indefinite or generic
force (R. V. text in synagogues)); Acts 6:9; 9:20; 13:5,14,42 Rec.; 14:1; 15:21;
17:1,10,17; 18:4,7,19,26; 19:8; 24:12; 26:11 (Josephus, Antiquities 19,6,3; b. j.
2, 14, 4. (5; 7, 3, 8; Philo, qued omn. prob. book sec. 12)). Cf. Winer's RWB,
under the word Synagogen; Leyrer in Herzog edition 1, xv., p. 299ff; Schrer,
N. T. Zeitgesch. sec. 27 (especially ii.); Kneucker in Schenkel v., p. 443f;
(Hamburger, Real-Encycl. ii, p. 1142ff; Ginsburg in Alex.'s Kitto, under the
word Synagogue; Edersheim, Jesus the Messiah, book iii, chapter x.)

Questo termine, sinedrio o assemblea traduce nella LXX


sod usato in Pr 11,13 (il segreto); 15,22 (consultazione); Ger 15,17
(assemblea). Nel cj questo termine ricorre solo in Gv 11,47, che un testo
dove la ricerca della verit o della menzogna? cruciale (Allora i capi dei
sacerdoti e i farisei riunirono il sinedrio e dissero: "Che cosa facciamo?
Quest'uomo compie molti segni.
...

Esercizio finale per lelaborato - 12


From Verse_Title_Pericope to > Translation > Create a Dictionary > Create a
Domain/Thesaurus > Restructure your pericope: cerca di organizzare lesegesi
della tua pericope, affrontando queste propowste in modo creativo; suggerisci tu a
me come faresti lelaborato finale:
...
...
...

26