Sei sulla pagina 1di 1

SABATO 24 MARZO 2012

URBINO E PROVINCIA 21

URBINO APPREZZAMENTI AL LAVORO DEI RAGAZZI ANCHE DAL MINISTRO FRANCESCO PROFUMO

Spopola il fumetto Incubo alla balena


Lopera degli allievi della Scuola del Libro vince al festival Bil Bol Bul
di SOLIDEA VITALI ROSATI
URBINO

MARZO CARICO di riconoscimenti per gli allievi formatisi alla Scuola del libro di Urbino. Mentre Claudia Piras, iscritta al primo anno del corso di perfezionamento in disegno animato si aggiudica il Terzo premio al Festival internazionale del fumetto Bil Bol Bul a Bologna, un gruppo composito di suoi colleghi, tra studenti ed ex studenti della scuola urbinate coordinato dal mentore Alessandro Ba-

noscere il finale della storia possono cercare nel sito del Carlino (www.ilrestodelcarlino.it/pesaro), dove oltre alle tavole complete linkato il filmato di presentazione della fanzine Incubo alla balena. Inutile dire che linaugurazione della mostra a Modena, con gli autori del libro darte 8 preghieriSEGNI E COLORE A sinistra, Officina Urbino tenutasi a Modena, nella Biblioteca Poletti con gli autori Della Casa e Moresco che visitano un angolo della mostra dedicata alle edizioni darte della Scuola del Libro. Sotto tra gli autori di Incubo alla Balena: Alessandra Romagnoli, Elisa Menini, Beatrice Concordia, Niccol Tonelli, Annamaria Gentili, Flavia Barbera e Gianluca Valletta. A destra, linizio del racconto di Claudia Piras. In basso, a Perugia il ministro Profumo accolto dagli studenti della Scuola del Libro e la copertina della fanzine sold out

ne per una nuova vita ultimo libro dartista realizzato dalla scuola con le incisioni di Giuliano Della Casa e gli scritti di Antonio Moresco andata bene. I ringraziamenti degli autori hanno toccato gli allievi dei corsi di grafica editoriale e tecniche incisorie e i loro insegnanti.

RICONOSCIMENTI Gli autori Giuliano Della Casa ed Antonio Moresco hanno applaudito il lavoro dei ragazzi
ronciani spopola tra i lettori del festival vendendo quasi 200 copie del libro tascabile a fumetti Incubo alla balena, una fanzine autoprodotta che in una decina di racconti esplora lesperienza onirica e d modo ai giovani autori di misurarsi con il pubblico.

E NON SOLO. Il 17 marzo scorso nello stesso giorno in cui la Biblioteca Poletti di Modena inaugurava la mostra Officina Urbino dedicata alle edizioni darte della Scuola del Libro rimanendo visitabile fino al 15 maggio prossimo, a Perugia il ministro dellIstruzione Francesco Profumo si complimentava con gli studenti della sezione di incisione nellambito della manifestazione Italia a tavola per lottimo la-

voro siglato dalla scuola urbinate nel curare limmagine dellevento. Oltre al manifesto, allinvito, alle etichette dei vini e alla veste grafica dei men, gli studenti hanno allestito unapprezzatissima mostra dedicata alla tradizione enogastronomica come soggetto artistico. Ma non finita: per gli amanti del genere marted 3 aprile alle ore 15, Magda Guidi e Mara Cerri, oggi professioniste affermate, faranno una rimpatriata alla Scuola del Libro, nella sede di Villa Maria per presentare la nuova edizione di Via Curiel 8 che curata da Orecchio Acerbo, prevede linserimento di un dvd completo di pluripremiato cortometraggio animato e del backstage per realizzarlo. Prima di arrivare in fondo poi giusto ricordare che:

MAGDA GUIDI E MARA CERRI Le artiste formatesi ad Urbino torneranno in classe il 3 aprile per presentare Via Curiel 8
Claudia Piras ha vinto il terzo premio del concorso Flashfumetto, dedicato ai giovani talenti con una storia realizzata in quattro tavole a penna che in parte riprodotta qui a fianco. Seguendo il tema del tour urbano, sullimpronta di Perdersi a Londra di Charles Dickens, la Piras racconta le avventure rocambolesche di un pigrissimo cane che trasportato dal vento ci permette di conoscere il paese di origine dellautrice, il sardo Cala Gonone. I curiosi di co-