Sei sulla pagina 1di 60
TRADING TOOLKIT COLLECTION VOLUME 3, == =s Dl WD. GANN Applicazione pratica al mercato italiano Studio e analisi degli strumenti tecnici di Gann sintetizzati in una strategia vincente e di facile utilizzo i High ‘ 1h tt fre \ We My ' nM ty r 4 NM I si upperto Suppor ers Alberto Sabatii 1 ee eee es a @ VOLUME 3: - GU SWING CHART DI.GANN SOMMARIO PREZZO E TEMPO sco PO DELL OPERA / ; 7 TIPI DI GRAFICO / ; od GUSWING CHART dq LE BARRE DI INSIDE _o BARRE DI OUTSIDE VOLUME 3 - GLI SWING CHART DI GANN Wits Delbert Gann nacque il 6 giv- gno 1878 a Lufkin in Texas. All‘inizio della sua carriera, all’eté di 24 anni, basd le prime operazioni spectlative essenzialmente sulla pcura, lo speronza e la voglia di far soldi, principi non compatibili con una stra~ tegia di successo a lungo termine. Fu soltanto dopo aver perso significative som- me di denaro che inizid a osservare come i mercati seguissero leggi matematiche presta- bilite e nel momento storico in cui la maggior porte dei suoi colleghi erano in prevalenza onelisti fondamentali, la sua teoria si basa~ __ Ya principalnenie sulla matemetica, sui cicli sulla convinzione che quanto acceduto nel passcto mantenesse una relazione con I'evo- luzione futura dei prezzi. PREZZOE TEMPO Gann era particolarmente interessato @ in- dagare le relazione tra prezzo e tempo. In un suo arficolo del 1909, egli spieqava esi stenza di una ricorrenza ciclica nell’ascesa € successiva caduta del prezzo di un mercato 0 diun’azione e per questo decise ci apolicare le leggi naturali alle strategie di trading. Sebbene all nizio fosse reticente a divulgore i suoi successi, in seguito lo stesso Gann si adoperd con fervore quasi eligioso per cer- care di diffondere le proprie conoscenze at iraverso una serie di pubblicazioni. Tra le pid significative si segnalana “Hew To Make Profits in Commodities” in cui vengano enun- ciate una serie di regole fondamentali op: pliccbili sia sul mercoto delle merci che su quello azioncrio e “45 Years in Wall Street” in cui si fa riferimento alla costruzione degli swing chart. Gann, assiome Ralph N. Eliott fu uno dei pilastri fondamentali nella costuzione di un modello di studio dei mercati alternative & rivoluzionario. Le sue tecniche sono state custodite gelosa- mente 0 vendute a caro prezzo nei corsi di analisi tecnica riservati c pochi appassionati Questo lavoro, incoraggiato in prima istanze de Michele Maggi, nasce proprio ol fine di superare l'esoterismo che ancora circonda la materia’ ¢ per contrbuire ¢ divulgarla mag: giormente tra gii appassionatt italiani del set tore. | metodi di trading da lui ideati mi hanno infati aiutato in pid di una occasione in cui il mercato ero senza riferimenti, tanto da far: mi nascere il desiderio di conescere a fondo quant da lui scrtto nel corso della sua lunga e Iruttuosa esistenza. } Mentre opprofondivo lo studio delle tecniche di Gann ho cercato di applicare ai mercati aleuni concetti dal lui espressi, uilizzando diverse sue teorie per testarne l'aderenza cl mercato italiano. A volte sono rimasto scon } certato dalla precisione con la quale sono rivscito a prevedere in anticipo un movimen- todi un particclare titolo o di un determinato mercato. Certamente fare trading non é cosa semplice e data alta probebilita che non si realizzi la nostra ipotesi & necessario util zare sempre stop loss rigorosi, cercando di capire dopl ogni errore dove si & sbagliato 2 quale aspetto della teoria é stato trascurato. Gann a tal fine, ore a eftunciare teeniche sireltamente matematiche raccia una serie di regole comporiamentali dalle quali non biso- gna mai prescindere, onde evitare di incor: rere in errori che potrebbero rivelarsi fetal per il nostro capitale e per il nostro amor proprio. 5 ae ri efi isc 3} linmetiere ordini di acquistoe vendita Uifemente a relat step los; 3) Nor esogetire con ke cperazion| di Fading, in quonto cb porebbe andare contra ia prin regols enun- ) Non Fasformare mai une operazione che @ in profio in una operacione in perdi, infatli ura vola acox- rmulato un profito ve azato i lilo dello sop ‘oss quella che viene chianato fraling stop; 5) Non cereare di indovirare i rend e non comprare o vendere mai se a priori non si cencsce la direzione dela tendenza(a tl fine Gann invent dei pevicclrt indicator i trend che dora in avant chiameremo swing chat) : Se si €in dubbio su una posizione afive & meclio wscime, 0 se siamo fuer & megio non enrarc 7)_ Fare trading solo sui fitoli pit liquidi; _ 8) Frazionare I rschio, ese posible fae Fading ss quatre o cirque lick diferent, evtare quid diinvestre tu il enitale in una soo azione 5) Non fmiore mai gl oriri di borsao fisarew prior un prezzo di acquit o ci venit, mrretere sempre erdinia merccto [al meglio}; JO) Non chiudee un’operezione difreding senze una buon ragions, oguire qindi I rend adeguando mono amano lo st _ TI) Accorulare i guadagni, dope aver fat une serie di eperazion in profit, metendo de parte una certo quanité di deraro da nen desinare a trading e da uslizare solo in caso di emergenza o in periodi di meceeto sfovorovale : T2]_Non ecquisare nai ur iole solo per Wdidendo; T3] Non mediare mei una perdita, quesia é lo peggior cosache un trader pud ‘ore; : Ta) Non wscire moi dal mercoto perché sé perse la pazienza oppure entrar por Vanda dinen saper aspet- tore; — 15) Evilare di realizzare piccol profit e grosie pordite; T6)_Nen cancelare nai un ardine di stop [oss o sop pref j T7)_Brtare ci enrare evicire dal nercolo rope spesso - 18) Cercare di operare con To stesso spiro sia i ocquislo che in vendita, [abieive prindipale & quale d seguire 1 fend e realizzere profiti; 79) Non comprare mai un filolo perché prezzo cl senbra basse, eppure venderlo perché il prezzo ci sembra oto; 20) Alenziove ad vilizare I metodo di ieremento © pramide al monerie giuss. Andere che Fazicne sia male forte e abbia olrepassato i lel di resistenza per comprare, oppure viceversa ebbia roto ili eupporte por vendero; FI) Sdleziorare le azleni con poco Notank per ullizzare Wimetode o piomide vel meres al raza, e quelle