Sei sulla pagina 1di 27

CERAMICHE DI KHIRBET AL-BATRAWY: ANALISI COMPOSIZIONALI TRAMITE SPETTROSCOPIA RAMAN E DIFFRAZIONE A RAGGI X

IL SITO DI KHIRBET AL BATRAWY: UNA POSIZIONE STRATEGICA

GLI SCAVI

I CAMPIONI

COLORAZIONE

DECORAZIONI

SEZIONI

SOTTOGRUPPO KKW

LE ANALISI:
SONO STATE CONDOTTE ANALISI MICRO-RAMAN E XRD ALLO SCOPO DI DEFINIRE LA COMPOSIZIONE E LE TECNOLOGIE DI PRODUZIONE DELLE CERAMICHE

QUARZO, CALCITE

EMATITE

ALBITE E DIOPSIDE

EMATITE FeO

CALCITE (CaCO)

MAGNETITE e CARBONE

QUARZO SiO

ALBITE (NaAlSiO)

ANATASIO (TiO) e ZIRCONE (ZrSiO)

ALLUMINA Al0

GESSO (CaSO)

RIASSUNTO
MINERALI PRINCIPALI: ZONE ROSSE EMATITE ZONE NERE MAGNETITE, CARBONE ZONE BIANCHE CALCITE, GESSO MINERALI SECONDARI: ALBITE, APATITE, ALLUMINA, ANATASIO, ZIRCONE

AMBIENTE DI COTTURA:
CERAMICHE ROSSE AMBIENTE OSSIDANTE CERAMICHE SCURE AMBIENTE RIDUCENTE MATERIALI ORGANICI CERAMICHE SANDWICH COTTURA IN AMBIENTE RIDUCENTE E RAFFREDDAMENTO IN AMBIENTE OSSIDANTE

TEMPERATURA: 800-900C
CALCITE: DECOMPOSIZIONE 830-870 C

ANATASIO: TRASFORMAZIONE IN RUTILO DA 650C

CHAMOTTE-INCLUSI

INGOBBIO

CAMPIONI KKW: LUCIDATURA

FINE