Sei sulla pagina 1di 4

Nikolskij: ANALISI MATEMATICA I

6. DERIVAZIONE
6.1 LE DERIVATE DI FUNZIONI DI UNA VARIABILE
Derivata (x) = dy/dx = lim y
x0

= lim (x+x)-(x)
x0

(lim = '(x) = )

(x) pari '(x) dispari ; (x) dispari '(x) pari Derivata a destra e a sinistra '+(x) = lim (y/x) (x0, x>0) '-(x) = lim (y/x) (x0, x<0) '+(x), '-(x), '+(x) = '-(x) '(x) = '+(x) = '-(x) Operazioni ( uv )' = u' v' ( uv )' = uv' + u'v ( Au(x) + Bv(x) ) = Au(x) + Bv(x) ; ( aj uj(x) ) = aj uj(x)

(x) derivabile in x (x) continua in x

( u/v )' = ( vu' - uv' )/ v

Derivata di funzione composta F(x) = ((x)), y=(x) F'(x) = '(y) '(x) Derivata di funzione inversa (x) continua strettamente monotona, (x)0 ( (x) )' = 1/ '(x) lim x = '(x) = 0 ; y
y0 y0

lim x = 0 '(x) = + ( crescente) y

- ( decrescente)

DERIVATE DI ORDINE SUPERIORE Derivata seconda Derivata n-esima Formula di Leibniz = ((x)) (n) = (((x))) = ( (n-1) (x))

= uv (n) = Cn,k u(k) v(n-k) = uv(n) + Cn,1 u' v(n-1) + ... + u(n) v (k=1,2,...,n)

DERIVATA DI FUNZIONE DI UNA VARIABILE DIPENDENTE Derivata prima Derivata terza Derivata seconda '(u) = dy/du '"(u) = "(u) = ( du dy - dy du )/ du
[ du ( du dy + du dy - dy du - dy du ) - ( du dy - dy du ) 3 du du ] / du

6.2 LE DERIVATE DI FUNZIONI DI PIU' VARIABILI


DERIVATA PARZIALE DI FUNZIONE DI DUE VARIABILI Derivata parziale seconda Operatore di Laplace in (x,y), se sono derivate continue, si ha: 2/(xy) = 2/(yx) u = (2u/x2) + (2u/y2)

CAMBIAMENTO DI VARIABILI NELLE DERIVATE PARZIALI DI FUNZIONI DI DUE VARIABILI Derivata prima data z = (x,y) con x=(u,v) e y=(u,v) dove , sono derivabili con continuit rispetto a u,v con jacobiano non nullo, vale: (z/x) = ( D(z,y)/D(u,v) ) / ( D(x,y)/D(u,v) )

(z/y) = ( D(z,y)/D(u,v) ) / ( D(x,y)/D(u,v) ) cio: (z/x) = A (z/u) + B (z/v) (z/y) = C (z/u) + D (z/v)

Pagina 6.1

Nikolskij: ANALISI MATEMATICA I

Derivata seconda

2z/x2 = A2 (2z/x2) + 2AB (2z/uv) + B2 (2z/v2) + [ A (A/u) + (stessa cosa per 2z/xy e 2z/y2)

+ B (A/v) ] (z/u) + [ A (B/u) + B (B/v) ] (z/v)

DERIVATA PARZIALE DI FUNZIONE DI TRE VARIABILI Operatore di Laplace u = (2u/x2) + (2u/y2) + (2u/z2) u = F(t) = ((t), (t), (t))

Derivata di funzione composta date: u = (x,y,z) derivabile in (x,y,z); x=(t), y=(t), z=(t) con derivata in t; F'(t) = x'((t),(t),(t)) '(t) + y'((t),(t),(t)) '(t) + z'((t),(t),(t)) '(t)

du/dt = (/x) (dx/dt) + (/y) (dy/dt) + (/z) (dz/dt) Derivate prime

METODO DEI DIFFERENZIALI (CAMBIAMENTO DI VARIABILI NELLE DERIVATE PARZIALI DI FUNZIONI DI TRE VAR.) data Fj(x,y,z,u,v,w)=0 (j=1,2,3), ponendo x,y variabili indipendenti e (Fj/u) du + (Fj/v) dv + (Fj/w) dw = 0 di soluzioni: dv = A2,1 dx + A2,2 dy + A2,3 dz du = A1,1 dx + A1,2 dy + A1,3 dz derivando si ha il sistema: (Fj/x) dx + (Fj/y) dy + (Fj/z) dz +

dw = A3,1 dx + A3,2 dy + A3,3 dz poich dw = (w/u) du + (w/v) dv, si ottiene l'uguaglianza: dz = M dx + N dy e si trovano le derivate prime: z/x = M ; z/y = N

Derivate seconde

calcolando i differenziali secondi si ha il sistema di soluzioni: d2v = B2,1 dx2 + B2,2 dx dy + B2,3 dy2 + B2,4 d2z d2u = B1,1 dx2 + B1,2 dx dy + B1,3 dy2 + B1,4 d2z

poich d2w = (2w/u2) du2 + 2 (2w/uv) du dv + (2w/v2) dv2 + + (w/u) d2u + (w/v) d2v , si ottiene l'uguaglianza: 2z/x2 = P ; 2z/xy = P ; 2z/y2 = R d2z = P dx2 + 2Q dx dy + R dy2 e si trovano le derivate seconde: DERIVATA PARZIALE DI FUNZIONE DI n VARIABILI Incremento risp. a xi passo h Derivata parziale rispetto a xi Derivate parziali seconde Derivate parziali terze Derivata parziale associata a k Teorema Derivata direzionale Derivate parziali prime xj h (x) = (x1,..., xj-1, xj+h, xj+1,..., xn) - (x1,..., xn) x / xi xj'(x) = (x) / xj = lim xj h (x) / h (h0) x x x

d2w = B3,1 dx2 + B3,2 dx dy + B3,3 dy2 + B3,4 d2z

2 / (xi xj)

3 / (xi xj xk) l'operazione /xi si applica non pi di kj volte

dato k=(k1,..., kn) non negativo, la derivata parziale associata a k se j se tutte le derivate parziali di (x) dipendenti da k sono continue in x , in x ciascuna di esse si pu permutare a piacere l'ordine di derivazione (x)/ = lim ( (x+t) - (x) ) / t x x x
t0+

Pagina 6.2

Nikolskij: ANALISI MATEMATICA I

6.3 I DIFFERENZIALI DI FUNZIONI DI UNA VARIABILE


Funzione differenziabile kx = termine lineare principale dell'incremento (differenziale) (x) derivabile in x (x) differenziabile in x ; k = '(x) Differenziale primo Operazioni dy = '(x) dx '(x) = dy/dx d( uv ) = du dv d( uv ) = u dv + v du dy/dx = 1/(dx/dy) (x) differenziabile in x y = kx + o(x) (x0) ; y kx

d( u/v ) = ( v du - u dv )/ v Funzione inversa

DIFFERENZIALE DI ORDINE SUPERIORE Differenz. di n-esimo ordine Funzione composta Differenziali dn y = (n)(x) dxn (n)(x) = dxn / dn y y = (u), u = (x) ; y = (x) = ((x)) dy = "(x) dx = "(u) du + '(u) du dy = '(x) dx = '(u) du (invarianza)

dy = '"(x) dx = '"(u) du + 3 "(u) du du + '(u) du

6.4 I DIFFERENZIALI DI FUNZIONI DI PIU' VARIABILI


DIFFERENZIALE DI FUNZIONE DI TRE VARIABILI Incremento data u = (x,y,z) con derivate parziali continue in (x,y,z), il suo incremento dato da: u = (/x) x + (/y) y + (/z) z + o() (0) = x2 + y2 + z2 Differenziabilit

differenziabile se u = A x + B y + C z + o()

tendono a 0, tende a 0 pi rapidamente di x2 + y2 + z2 differenziabile in P ha derivate parziali in P Differenziale ha derivate parziali continue in P differenziabile in P agli incrementi x,y,z)

o() = termine che dipende da x,y,z e che, quando x,y,z

d = (/x) x + (/y) y + (/z) z (differenziale corrispondente

DIFFERENZIALE DI FUNZIONE DI N VARIABILI INDIPENDENTI Differenziabilit Incremento Differenziale del primo ordine Operazioni ha derivate parziali prime continue in x differenziabile = (/xi)xi + o() (0) = ( xi2 )

d = (/xi) dxi = parte lineare principale dell'incremento di W in x dxi sono detti differenziali indipendenti d (uv) = u dv + v du d (uv) = du dv

d (u/v) = ( v du - u dv ) / v2 (v0) Differenziale terzo Differenziale secondo d2 = d(d) = i j (2/xixj) dxi dxj d3 = d(d2) = i j k (3/xixjxk) dxi dxj dxk

Pagina 6.3

Nikolskij: ANALISI MATEMATICA I

DIFFERENZIALE DI FUNZIONE DI N VARIABILI DIPENDENTI Funzione di variabili dipendenti W = (x) = (x1,..., xn) = (u) = (u1,..., un) ; ui=i(x) x u x Differenziale primo Differenziale secondo d2W= i j (2W/xixj) dxi dxj = i j (2w/uiuj) dui duj + (W/ui) d2ui dW = (W/xi) dxi = (W/ui) dui (invarianza)

DERIVATE NOTEVOLI
generale
Funzione costante Funzione potenza (intera) ( C ) = 0 ( x ) = n x ( xk ) = k xk-1 ( 1/x ) = -n/x ( Pn(x) ) = k ak xk-1 (C) (n; x0) (n) ( 1/x ) = -1/x (x0)

particolare

(k)

Polinomio Funzione radice Funzione potenza (reale) Funzione esponenziale Funzione logaritmica Valore assoluto Funzioni trigonometriche

(k=1,2,,n; n)

( x ) = a x ( ax )' = ax log a ( logax )' = x log a 1 = logae x

(a; x>0) (a>0) (a>0; x>0) ( ex )' = ex ( log x )' = 1/x ( log |x| )' = 1/x (x>0) (x0)

( |x| )' = sign x ( cos x ) = -sin x ( sin x ) = cos x

( tan x )' = 1/cosx = secx ( arcsin x ) = 1/1-x

( cotan x )' = -1/sinx = - cosecx ( arccos x ) = -1/1-x (-1<x<1) ( arctan x )' = 1/(1+x) Funzioni iperboliche ( sinh x ) = cosh x ( cosh x ) = sinh x (-1<x<1)

( tanh x )' = 1/coshx DERIVATE n-ESIME NOTEVOLI

( cotanh x )' = -1/sinhx ( xm )(n) = m ( m-1 ) ... ( m-n+1 ) xm-n (m) ; n>m ( xm )(n) = 0 ( xa )(n) = a ( a-1 ) ... ( a-n+1 ) xm-a (a) ( ex )(n) = ex ( ax )(n) = ax ( log a )n

( cos x )(n) = cos ( x+n/2 ) (n)

( sin x )(n) = sin ( x+n/2 ) (n)

Pagina 6.4