Sei sulla pagina 1di 2

AMHOF MANUEL

2A

1.

PRESENTAZIONE DEL LIBRO

TITOLO

AUTORE: JERRY SPINELLI CASA EDITRICE: MONDADORI NUMERO DI PAGINE: 197 LUOGO O LUOGHI IN CUI E AMBIENTATA LA VICENDA: IL LUOGO DOVE AMBIENTATA LA VICENDA IN UNA SCOULA MEDIA IN AMERICA. PERIODO /EPOCA IN CUI E AMBIENTATA LA VICENDA: LA VICENDA SI SVOLTA DURANTE UN ANNO SCOLASTICO. DURATA DELLA VICENDA: LA VICENDA SI SVOLTA DURANTE UN ANNO SCOLASTICO. I PROTAGONISTI: JOHN COOGAN (CRASH), PENN WEBB, JANE FORBES E MIKE LA FRASE INIZIALE DEL LIBRO:IN REALT MI CHIAMO JOHN. JOHN COOGAN. LA SITUAZIONE INIZIALE: JOHN, DETTO CRASH, UN RAGAZZO CHE VUOLE VINCERE E ESSERE IL PI BRAVO DI TUTTI. A PENN WEB, IL NUOVO VICONO DI CRASH INVECE, VINCERE NON INTERESSA. MA JOHN E PENN DIVENTANO AMICI. IL POMERIGGIO GIOCANO INSIEME, FINCH CRASH TROVA UN NUOVO AMICO, MIKE E NON GLI INTERESSA PI PASSARE IL SUO TEMPO CON PENN. BREVE SINTESI DELLA TRAMA: JOHN, DETTO CRASH, UN RAGAZZO CHE VUOLE VINCERE A TUTTI I COSTI E ESSERE IL PI BRAVO DI TUTTI. DURANTE L`ANNO SCOLASTICO TROVA UN NUOVO AMICO, PENN. LORO DIVENTANO AMICI, MA SONO DUE TIPI DIVERSI, PERCH A PENN NON INTERESSA VINCERE; E` VEGETARIANO E NON VIOLENTO. QUANDO JOHN ENTRA NELLA SQUADRA DI FOOTBALL, CONOSCE MIKE. LORO FANNO COSE INSIEME E COME RISULTATO PENN DIVENTA POCO IMPORTANTE, FINO A QUANDO JOHN CONOSCE JANE. LUI DIVENTA UN'ALTRA PERSONA, PERCH VEDE CHE VINCERE NON E LA COSA PI IMPORTANTE E PER QUESTO MOTIVO JOHN E PENN RIDIVENTANO I MIGLIORI AMICI... IL FINALE: JOHN CAPISCE CHE SE VINCERE IMPORTANTE, PER ESSERE FELICE A VOLTE INDISPENSABILE PERDERE. LA FRASE FINALE DEL LIBRO: PENN WEBB IL MIO MIGLIORE AMICO.

AMHOF MANUEL

2A

2.

INTERPRETAZIONE DEL LIBRO

I TEMI CENTRALI DELLA VICENDA: AMICIZIA, TEMI GIOVANILI LE PAROLE CHIAVE DELLA VICENDA: (SOTTO ALLA FINE DELLA PAGINA CE LA SOLUZIONE)

1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. 11. 12. 13. 14. 15. 16. 17. 18.

SERLAGOIB ITOCHCMTUE SOZPEAZC COHOCPERI URAOTT OTGET ZZTTPIICOO CLTASE EIALEMNEZD PLSSOEERP AATLOVAC DIBILEAVIIN NLELOORF CPLACAC EBREPPAL SRRUSSUREA FERFRAREA ARESSASSANI LEZSEIONE

= = = = = = = = = = = = = = = = = =

ZIELSCHEIBE HUFCHEN WAHNSINNIG DECKEL/KLAPPE FOLTER KLEINLICH ZWICKEN SCWACHSINNIGE AUSWAHL RATLOS UNSINN BENEIDENSWERT HERD NAMENSSCHILD AUGENLID EINFLSTERN ANFASSEN ERMORDEN WAHL

3.

IL MIO GIUDIZIO SUL LIBRO

AVEVO SCELTO QUESTO LIBRO PERCHE I PROTAGONISTI SONO DELLA MIA ET. AVREI PENSATO CHE IL LIBRO SAR NOIOSO, MA SE SI INIZIA A LEGGERE DIVENTA MOLTO INTERESSANTE.. IL LIBRO E DA LEGGERE PERCHE UN DIVERTENTISSIMO ROMANZO. UNA FRASE O UN BRANO DEL LIBRO CHE MI HA COLPITO: MAMA E PAP PENSAVANO CHE NON AVREBBERO MAI AVUTO UN FIGLIO. E IMPROVVISAMENTE, PUF! IL PRINCIPALE PREGIO DEL LIBRO CHE HO LETTO: RACCONTATO IN UNA FORMA ORIGINALE E CI SONO ANCHE IMMAGINI CHE AIUTANO A CAPIRE IL LIBRO. IL PRINCIPALE DIFETTO DEL LIBRO CHE HO LETTO: CI SONO TROPPE LINEETTE DI SOSPENSIONE CHE SONO SECCANTI. IL LIBRO PIACERA A TUTTI GLI ADOLESCENTI ATTORNO AI 13-15 ANNI.

Cavolata, 11. Invidiabile, 12. Fornello, 13. Placca, 14. Palpebre, 15. Sussurrare, 16. Afferrare, 17. Assassinare, 18. Selezione;
1. Bersaglio, 2. Mucchietto, 3. Pazzesco, 4. Coperchio, 5. Tortura, 6. Getto, 7. Pizzicotto, 8. Scelta demenziale, 9. Perplesso, 10.