Sei sulla pagina 1di 2

Errori presenti nel Libro: Introduzione alla Teoria dell'Identicazione dei Sistemi M. Dalla Mora, A. Germani, C.

Manes Tabella degli Errori Gravi Pag. 20 31 Riga -7 11 ERRATA CORRIGE collezione numerabile collezione nita Nella denizione degli insiemi Ai gli intervalli sono aperti a sinistra e chiusi a destra, per coerenza con la successiva denizione 1.4.6 di funzione di distribuzione Cn = f! : X(!) > ng Cn = f! : X(!) ng La gura 1.2.2 sbagliata. e Di seguito riportata la gura corretta. e FX (x) continua da sinistra e FX (x) continua da destra e P (A [ Bk ) = P (A \ Bk ) = R +1 R 2 R +1 R 2 I2 = 0 I 2 = 1 0 0 siano indipendenti siano linearmente dipendenti simmetrica S simmetrica e semidenita positiva S 1=2 1=2 X Z X Z 1=q EfjX + Y jg EfjX + Y jp g1=q Z Z f (x) f (b)
f!:jX(!)jbg f!:jX(!)jbg

Pag. 288 289 290 313 317 337 338 338

Linea -7 8 2 -1 -8 -7, -1,-2 -2

ERRATA CORRIGE Pp (P ) data dalla (4.7.31) e Pp (P ) data dalla (4.7.32) e T 00 cancellare \e J = (I P C C) x + C T CP x x C T CP x P (kjT ) = P (kjk) H(k) P (kjT ) = P (kjk) + H(k) e B Ef( )g F Ef( )g Eliminare la frase da \In base alle ipotesi..." no a \...scorrelate. Di conseguenza" Le formule (4.13.12) e (4.13.13)) Le formule corrette sono riportate sono sbagliate. dopo questa tabella La formula (4.13.11) va riscritta come riportato dopo la tabella.

31 32 37 41 51 62 64 66 71 72 72 100 109 110 113 114 118 125 149 189 195 224 260

12 1 -3 7 -5 1 -1 -10 -8 -8. 3 16 13 9,11 -15 15 -6 10 11 10 16 16

Formula (3.1.26) corretta: 6 FN (u; #) = 4 2 D(#)u(0) . . . C(#)e


A(#)(N )

R N
0

B(#)u( ) d + D(#)u(N )

7 5;

(3:1:26)

Formule (4.13.12) (4.13.13) corrette n T o Q(k) = E F (k) EfF (k)g F (k) EfF (k)g T T Effk F2 (k) EfF2 (k)g g Effk fk g T ; = T Ef F2 (k) EfF2 (k)g fk g EfF2 (k)F2 (k)g EfF2 (k)gEfF2 (k)gT (4:13:12) n T o S(k) = E G(k) EfG(k)g G(k) EfG(k)g T T Efgk G2 (k) EfG2 (k)g g Efgk gk g T : = Ef G2 (k) EfG2 (k)g gk g EfG2 (k)GT (k)g EfG2 (k)gEfG2 (k)gT 2 (4:13:13) Formula (4.13.11) corretta b b X(k + 1) = AX(k) + EfF (k)g + K(k + 1) b Y (k + 1) EfG(k)g C AX(k) + EfF (k)g :

f (x)P teorema 1.13.6 Z f (y)pY (y)dy

f (b)P teorema 1.13.7 Z 1 R f (y)pY (y)dy p (y)dy B B B Y pY (y) PY (y) Y ? Y ? M M = hv m0 ; mi = 0 6 = hv m0 ; mi = 0 6 A 2 I rm R A 2 I mr R b e b Manca un addendo alla (2.2.8) Aggiungere E (X X)(X X)T Manca un addendo alla (2.8.4) Aggiungere N log 2 2 La formula (3.1.26) va riscritta come riportato dopo la tabella. ` ` Nella (3.2.18) C 2 (#)A (#)B(#) C 2 (#)A22 (#)B 2 (#) Nella (4.1.30) Ax (k)AT Ax AT =S= = 1

(4:13:11)

Tabella degli Errori Lievi Pag. 15 61 73 77 83 145 148 150 172 178 179 181 187 191 255 276 277 309 317 335 337 Linea -5 -1 2 12 -6 19 8 5 12 5 10 -4 -1,-2 1 -4 16 10 -4 -7 8 ERRATA CORRIGE sodisfacenti soddisfacenti Eff (X)g Eff (X))g utilizzanta utilizzata diuna di una La formula (1.11.15) va riscritta come riportato dopo la tabella. r# log p(z; #) r# log pZ (z; #) quasto questo vericare la stima vericare che la stima problema dell stima problema della stima La formula (2.10.75) va riscritta come riportato dopo la tabella. del ltro polinomiale dello stimatore polinomiale exp 1 Nella formula (2.11.10) exp 1 2 2 1 T 1 1 1 e 2 (zN HN )N (zN HN ) e 2 (zN HN ) N (zN HN ) dt d comodita comodit a toerema. teorema. sinsitri sinistri ++ + eA((k+1)T ) eA((k+1)T == = (x(k) l gk )) (x(k) l gk )

Figura 1.2.2 corretta:

Figura 1.2.2. Funzione positiva monotona non decrescente.

Formule corrette: [ c1 cm ] = 31 EfY12 g EfY1 Ym g 7 6 . . .. . . [ EfXY1 g EfXYm g ] 4 5 ; . . . 2 EfYm g EfYm Y1 g 2

(1:11:15)

[Y ]n = 1 Y T

Y [2]

Y [n]

T T

2 I 1+m+m R

++mn

(2:10:75)